Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Crisi religiosa in famiglia

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> -Servizio Fatawa - Responsi giuridici!-
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 1:52 pm    Oggetto: Ads

Top
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Dom Mag 27, 2012 4:43 pm    Oggetto: Crisi religiosa in famiglia Rispondi citando

Salam w aleikom, spero di trovarvi tutti in ottima forma.
Avrei dei quesiti da formularvi più che altro derivanti anche da mio padre. Ha sposato mia madre tempo fa, una donna italiana già non praticante della sua religione. A seguito del matrimonio mia madre ha dichiarato a mio padre di volersi convertire all'islam ma tutt'ora non pratica nessuno dei precetti islamici. Mio padre con il tempo ha cominciato a diventare praticante e oggi quando vede mia madre uscire con vestiti troppo stretti o con profumo e trucco, si altera. Pensa che lasciando uscire così mia madre possa rispondere un giorno davanti ad Allah swt nonostante egli la rimproveri. Personalmente so che un padre di famiglia risponde del peccato di dayuth, nel momento in cui vede uscire figlie e moglie in modo non islamico senza dire una parola, ma dal momento che parla ne risponderà ugualmente? Come posso aiutare mia madre a trovare la sua strada verso l'islam? Addirittura amici di mio padre in moschea hanno proposto a mio padre, che nel caso mia madre non ne voglia sapere di applicarsi, dovrebbe divorziare.. ciò trova un riscontro nella religione islamica?! Islamicamente un uomo può sposarsi con una donna non musulmana, senza pretendere da essa una conversione, ma dal momento che ella ha dichiarato di volersi convertire senza praticare? Aspetto risposte inchAllah Jazakom Allahu Kairan

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mag 28, 2012 12:29 am    Oggetto: Re: Crisi religiosa in famiglia Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu sorella, ben ritrovata!

sarettaislam ha scritto:
Ha sposato mia madre tempo fa, una donna italiana già non praticante della sua religione. A seguito del matrimonio mia madre ha dichiarato a mio padre di volersi convertire all'islam ma tutt'ora non pratica nessuno dei precetti islamici. Mio padre con il tempo ha cominciato a diventare praticante e oggi quando vede mia madre uscire con vestiti troppo stretti o con profumo e trucco, si altera. Pensa che lasciando uscire così mia madre possa rispondere un giorno davanti ad Allah swt nonostante egli la rimproveri.


Tuo padre ha senz'altro tutte le ragioni di alterarsi, ed è vero che ognuno di noi dovrà rispondere di coloro dei quali è responsabile, come appunto nel caso di un padre nei confronti delle mogli e dei figli.

Probabilmente la cosa da cui partire è innanzitutto la Salah (dato che se ho capito bene tua madre non esegue nemmeno quella), visto che esso è il primo obbligo dell'Islam dopo la Shahadah, ed il non eseguirla è une peccato ancora più grave dell'uscire senza hijab.

Insha'Allah dopo aver stabilito la Salah, tutto il resto verrà di conseguenza.

Qualcosa che si è rivelato dare grandissimi risultati (oltre ovviamente alle ad`iyah) è il ta`lim quotidiano a casa: mettete da parte anche solo 5-10 minuti ogni giorno nei quali vi sedete tutti assieme e tuo padre o qualcun altro legge ad alta voce da una qualche raccolta di ahadith tipo "Riyad as-Salihin" o "Fada'il al-A`mal" e tutti gli altri ascoltano, e continuate questo "appuntamento quotidiano" con puntualità tutti i giorni.

sarettaislam ha scritto:
Personalmente so che un padre di famiglia risponde del peccato di dayuth, nel momento in cui vede uscire figlie e moglie in modo non islamico senza dire una parola, ma dal momento che parla ne risponderà ugualmente?


Non saprei, si potrebbe chiedere al Mufti!

sarettaislam ha scritto:
Come posso aiutare mia madre a trovare la sua strada verso l'islam?


Tu hai un ruolo fondamentale nell'invitare tua madre al bene: come sua figlia - e figlia femmina - dovresti avere un legame molto forte con lei, e quindi dovresti cercare di parlarle e convincerla a mettere in pratica la sua fede, invitandola a riflettere ed a compiere il bene.
Dalle dei consigli quando sei da sola, in modo che sia qualcosa di autonomo da quanto già (e giustamente) le dice tuo padre.

sarettaislam ha scritto:
Addirittura amici di mio padre in moschea hanno proposto a mio padre, che nel caso mia madre non ne voglia sapere di applicarsi, dovrebbe divorziare.. ciò trova un riscontro nella religione islamica?!


Tuo padre è libero di scegliere a questo riguardo; non ci sono "motivazioni valide" che - sole - rendano permessa tale evenienza. Di sicuro nessun uomo Musulmano vorrebbe mai avere accanto a se una moglie che nemmeno prega. Ma è essenziale che lui faccia enorme attenzione con le parole, visto che potrebbe rischiare - in qualche discussione - di lasciar scappare qualche parola della quale poi potrebbe pentirsi, ma che avrebbe ormai terminato il loro matrimonio.

sarettaislam ha scritto:
Islamicamente un uomo può sposarsi con una donna non musulmana, senza pretendere da essa una conversione, ma dal momento che ella ha dichiarato di volersi convertire senza praticare?


Direi che la prima cosa sia - per il bene stesso di tua madre - capire l'origine di questo "convertirsi senza praticare", visto che lei stessa ha scelto di accettare l'Islam, perché allora poi non praticarlo, se l'Islam stesso è fede e pratica, inscindibili?..
Questo non certo per "capire le sue ragioni", perché tutto ciò è ingiustificabile, ma per capire meglio come agire e comportarsi e convincerla, insha'Allah..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ibrahim al-Albani
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/12/09 17:47
Messaggi: 506
Residenza: Casa. Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Lun Mag 28, 2012 10:04 pm    Oggetto: Re: Crisi religiosa in famiglia Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:

Qualcosa che si è rivelato dare grandissimi risultati (oltre ovviamente alle ad`iyah) è il ta`lim quotidiano a casa: mettete da parte anche solo 5-10 minuti ogni giorno

Poi magari piano-piano aumentare fino a 30 min. :)

_________________
Ibn al-Mubârak e l’Imâm Ahmad (che Allah abbia misericordia di loro) dissero:
“Quando la gente diverge, restate saldi su ciò su cui si tengono i Mujâhidîn, la verità è con loro, poiché Allah (‘azza waJalla) dice:

وَالَّذِينَ جَاهَدُوا فِينَا لَنَهْدِيَنَّهُمْ سُبُلَنَا

Quanto a coloro che combattono per la Nostra causa, Noi li guideremo certo sulle Nostre Vie (Corano. Al-’Ankabût, 69)

Siate alberi che colpiti dalle pietre, rispondono con i frutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Mar Mag 29, 2012 3:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Non saprei, si potrebbe chiedere al Mufti!


Jazak allahu kairan per la risposta fratello.. Si non è che si potrebbe chiedere? è un fattore che lo preoccupa molto!
Comunque riguardo al parlare con mia madre ci ho già provato, ma risulta quasi impossibile farsi ascoltare seriamente al riguardo. Comunque la shahada di mia madre non è stata fatta in moschea, ma da sola.. so che sarebbe valida ugualmente dal punto di vista personale, ma se una persona non l'ha "ufficializzato"?

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mag 30, 2012 2:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

sarettaislam ha scritto:
Citazione:
Non saprei, si potrebbe chiedere al Mufti!


Jazak allahu kairan per la risposta fratello.. Si non è che si potrebbe chiedere? è un fattore che lo preoccupa molto!


Fatto, domanda inoltrata!

sarettaislam ha scritto:
Comunque riguardo al parlare con mia madre ci ho già provato, ma risulta quasi impossibile farsi ascoltare seriamente al riguardo.


Continua sorella e non mollare, e fai tante ad`iyah..

Prova anche a lasciare per casa qualche libro sull'Islam, o regalarglielo direttamente..

sarettaislam ha scritto:
Comunque la shahada di mia madre non è stata fatta in moschea, ma da sola.. so che sarebbe valida ugualmente dal punto di vista personale, ma se una persona non l'ha "ufficializzato"?


Non sono sicuro di aver compreso la tua domanda, cosa intendi? E cosa intendi per "ufficializzato"?

Una persona o è Musulmana o non lo è; tua madre ha pronunciato la Shahadah con l'intenzione di accettare l'Islam, e se ha il credo base di un Musulmano, è Musulmana...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Gio Mag 31, 2012 6:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam w aleikom

Citazione:


Non sono sicuro di aver compreso la tua domanda, cosa intendi? E cosa intendi per "ufficializzato"?


So che in teoria, la shahada debba essere fatta in presenza di alcune persone, ma forse mi sto sbagliando. Mi riferivo al fatto che mia madre l'ha fatta in casa senza testimoni credo molti anni fa

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 1:10 am    Oggetto: Rispondi citando

sarettaislam ha scritto:
So che in teoria, la shahada debba essere fatta in presenza di alcune persone, ma forse mi sto sbagliando. Mi riferivo al fatto che mia madre l'ha fatta in casa senza testimoni credo molti anni fa


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

I testimoni non sono necessari per la validità della Shahadah.

Per una lista di riferimenti, vedi:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2012 3:20 pm    Oggetto: Re: Crisi religiosa in famiglia Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:
sarettaislam ha scritto:
Personalmente so che un padre di famiglia risponde del peccato di dayuth, nel momento in cui vede uscire figlie e moglie in modo non islamico senza dire una parola, ma dal momento che parla ne risponderà ugualmente?


Non saprei, si potrebbe chiedere al Mufti!


Risposta:

"Wa’alaykum as Salam wa rahmatullahi wa barakatuhu,

Allah Ta’ala says in the Quran:

}يا أيها الذين آمنوا قوا أنفسكم وأهليكم نارا وقودها الناس والحجارة عليها ملائكة غلاظ شداد لا يعصون الله ما أمرهم ويفعلون ما يؤمرون} (التحريم 6)

O you who believe, save yourselves and your families from a Fire whose fuel is men and stones; over it are angels, stern and strong. They do not disobey Allah in that which He commands them, but do as they are commanded.” (At-Tahrim, 6)

Under to commentary of this verse it is narrated:

قال زيد بن أسلم لما نزلت هذه الآية قالوا يا رسول الله هذا نقي أنفسنا فكيف نقي أهلينا قال تأمرونهم بطاعة الله )تفسير ابن أبى زمنين (2/ 258)

Zaid bin Aslam (May Allah Ta'ala be pleased with him) say, “When this verse was revealed, the companions asked Nabi صلي الله عليه وسلم, ‘We can save ourselves, but how do we save our families?’ Nabi صلي الله عليه وسلم replied, ‘Command them to obey Allah.” (Tafsir Ibn Abi Zamnin, 2/258)

Likewise, in one narration it is reported:

عن عبد الله رضي الله عنه أن رسول الله صلى الله عليه وسلم قال كلكم راع فمسئول عن رعيته فالأمير الذي على الناس راع وهو مسئول عنهم والرجل راع على أهل بيته وهو مسئول عنهم والمرأة راعية على بيت بعلها وولده وهي مسئولة عنهم والعبد راع على مال سيده وهو مسئول عنه ألا فكلكم راع وكلكم مسئول عن رعيته (متفق عليه)

Nabi صلي الله عليه وسلم said, “Each one of you is a shepherd and each one of you is responsible for his flock; a man is the shepherd of the people of his house and he is responsible for them. A woman is the shepherd of the house of her husband and children and she is responsible. A slave is a shepherd of the wealth of his master and is accountable for it. So beware; each of you is a shepherd and each is responsible for his flock.” (Bukhari and Muslim)

It is responsible from this narration that a man is responsible for the actions of his family. The Quran discusses this in another verse, and thereafter mentions the steps a person should take to rectify his wife:

}الرِّجَالُ قَوَّامُونَ عَلَى النِّسَاء بِمَا فَضَّلَ اللّهُ بَعْضَهُمْ عَلَى بَعْضٍ وَبِمَا أَنفَقُواْ مِنْ أَمْوَالِهِمْ فَالصَّالِحَاتُ قَانِتَاتٌ حَافِظَاتٌ لِّلْغَيْبِ بِمَا حَفِظَ اللّهُ وَاللاَّتِي تَخَافُونَ نُشُوزَهُنَّ فَعِظُوهُنَّ وَاهْجُرُوهُنَّ فِي الْمَضَاجِعِ وَاضْرِبُوهُنَّ فَإِنْ أَطَعْنَكُمْ فَلاَ تَبْغُواْ عَلَيْهِنَّ سَبِيلاً إِنَّ اللّهَ كَانَ عَلِيّاً كَبِيراً } )النساء34 (

“Men are the protectors and maintainers of women, because Allah has made one of them to excel the other, and because they spend (to support them) from their means. Therefore the righteous women are devoutly obedient (to Allah and to their husbands), and guard in the husband's absence what Allah orders them to guard (e.g. their chastity, their husband's property, etc.). As to those women on whose part you see ill-conduct admonish them (first), (next), refuse to share their beds, (and last) beat them (lightly, if it is useful), but if they return to obedience, seek not against them means (of annoyance). Surely, Allah is Ever Most High, Most Great.” (An-Nisa, 34)

From this verse, we learn that firstly a person should advice his wife. If she does not listen, he should not share the bed with her. If then too she does not listen, he should beat them lightly (without causing any injury, harm or even marks).

From the aforementioned, it is apparent that a husband is responsible for his family. He should continue to advise her not to go out without hijab, but rather with make up and tight clothing. He should commence talim in the house, and also try to play lectures of Ulama. Thereafter, he should follow the steps mentioned above. Most importantly is that he should continuously make dua to Allah Ta’ala, for verily, He is the One who guides. If after all that the wife still does not listen, the husband will not be sinful.

وقال أهل التأويل: صفة الضرب التي أباح الله لزوج الناشز أن يضربها: الضربُ غيرُ المبرِّح.
*ذكر من قال ذلك:
9378 – حدثنا ابن حميد قال، حدثنا حكام، عن عمرو، عن عطاء،
عن سعيد بن جبير:"واضربوهن"، قال: ضربًا غير مبرح.
9379 – حدثنا ابن حميد قال، حدثنا يحيى بن واضح قال، أخبرنا أبو حمزة، عن عطاء بن السائب، عن سعيد بن جبير مثله.
9380 – حدثنا ابن حميد قال، حدثنا جرير، عن مغيرة، عن الشعبي قال: الضرب غير مبرّح. (1)
9381 – حدثني المثنى قال، حدثنا حبان بن موسى قال، حدثنا ابن المبارك قال، أخبرنا شريك، عن عطاء بن السائب، عن سعيد بن جبير، عن ابن عباس:"واضربوهن"، قال: ضربًا غير مبرح.
9382 – حدثنا المثنى قال، حدثنا أبو صالح قال، حدثني معاوية، عن علي بن أبي طلحة، عن ابن عباس:"واهجروهن في المضاجع واضربوهن"، قال: تهجرها في المضجع، فإن أقبلت، وإلا فقد أذن الله لك أن تضربها ضربًا غير مبرح، ولا تكسر لها عظمًا. فإن أقبلت، وإلا فقد حَلّ لك منها الفدية.
9383 – حدثنا الحسن بن يحيى قال، أخبرنا عبد الرزاق قال، أخبرنا معمر، عن الحسن وقتادة في قوله:"واضربوهن"، قال: ضربًا غير مبرح.
9384 – وبه قال، أخبرنا عبد الرزاق قال، أخبرنا ابن جريج قال: قلت لعطاء:"واضربوهن"؟ قال: ضربًا غير مبرح.
9385 – حدثنا بشر بن معاذ قال، حدثنا يزيد بن زريع قال، حدثنا سعيد، عن قتادة:"واهجروهن في المضاجع واضربوهن"، قال: تهجرها في المضجع. فإن أبت عليك، فاضربها ضربًا غير مبرح = أي: غير شائن.
9386 – حدثنا المثنى قال، حدثنا إسحاق قال، حدثنا ابن عيينة، عن ابن جريج، عن عطاء قال: قلت لابن عباس: ما الضرب غير المبرّح؟ قال: السواك وشبهه، يضربها به. (تفسير الطبري (8/ 313)


And Allah Ta’ala knows best.

Wassalam,

[Mufti] Ismail [Moosa]
".

Vedi anche:

Il taglione tra la moglie e il marito -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Mar Giu 26, 2012 5:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam ua aleikom ua rahtomollahi ua baraketu

Mi dispiace per il ritardo della risposta, però volevo chiederti gentilmente fratello Umar, se potevi tradurmi la risposta del mufti.
Ringrazio entrambi per le vostre risposte
jazakom Allahu Kairan

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Giu 26, 2012 11:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

Ecco qui la traduzione:

"Wa’alaykum as Salam wa rahmatullahi wa barakatuhu,

Allah Ta`ala dice nel Quran:

}يا أيها الذين آمنوا قوا أنفسكم وأهليكم نارا وقودها الناس والحجارة عليها ملائكة غلاظ شداد لا يعصون الله ما أمرهم ويفعلون ما يؤمرون} (التحريم 6)

O credenti, preservate voi stessi e le vostre famiglie, da un fuoco il cui combustibile saranno uomini e pietre e sul quale vegliano angeli formidabili, severi, che non disobbediscono a ciò che Allah comanda loro e che eseguono quello che viene loro ordinato.” (At-Tahrim, 6)

Nel commentario di questo versetto viene riportato:

قال زيد بن أسلم لما نزلت هذه الآية قالوا يا رسول الله هذا نقي أنفسنا فكيف نقي أهلينا قال تأمرونهم بطاعة الله )تفسير ابن أبى زمنين (2/ 258)

Zaid bin Aslam (che Allah Ta`ala sia soddisfatto di lui) dice, “Quando questo versetto fu rivelato, il Compagni chiesero al Nabi صلي الله عليه وسلم, ‘Noi possiamo salvare noi stessi, ma come possiamo salvare le nostre famiglie? Il Nabi صلي الله عليه وسلم rispose: ‘Ordina loro di obbedire Allah.” (Tafsir Ibn Abi Zamnin, 2/258)

Similmente, in una narrazione viene riportato:

عن عبد الله رضي الله عنه أن رسول الله صلى الله عليه وسلم قال كلكم راع فمسئول عن رعيته فالأمير الذي على الناس راع وهو مسئول عنهم والرجل راع على أهل بيته وهو مسئول عنهم والمرأة راعية على بيت بعلها وولده وهي مسئولة عنهم والعبد راع على مال سيده وهو مسئول عنه ألا فكلكم راع وكلكم مسئول عن رعيته (متفق عليه)

Il Nabi صلي الله عليه وسلم ha detto, “Ognuno di voi è un pastore ed ognuno di voi è responsabile del suo gregge; un uomo è il pastore della gente della sua casa ed egli è responsabile di loro. Una donna è pastore della casa di suo marito e dei suoi figli e lei è responsabile. Uno schiavo è pastore dei beni del suo padrone ed è responsabile di essi. Per cui attenzione: ognuno di voi è un pastore ed è responsabile del suo gregge” (Bukhari e Muslim).

E' [evidente] da questa narrazione che un uomo è responsabile delle azioni della sua famiglia. Il Qur'an tratta ciò in un altro versetto, dopo di che riporta le misure che una persona dovrebbe prendere per correggere sua moglie:

}الرِّجَالُ قَوَّامُونَ عَلَى النِّسَاء بِمَا فَضَّلَ اللّهُ بَعْضَهُمْ عَلَى بَعْضٍ وَبِمَا أَنفَقُواْ مِنْ أَمْوَالِهِمْ فَالصَّالِحَاتُ قَانِتَاتٌ حَافِظَاتٌ لِّلْغَيْبِ بِمَا حَفِظَ اللّهُ وَاللاَّتِي تَخَافُونَ نُشُوزَهُنَّ فَعِظُوهُنَّ وَاهْجُرُوهُنَّ فِي الْمَضَاجِعِ وَاضْرِبُوهُنَّ فَإِنْ أَطَعْنَكُمْ فَلاَ تَبْغُواْ عَلَيْهِنَّ سَبِيلاً إِنَّ اللّهَ كَانَ عَلِيّاً كَبِيراً } )النساء34 (

Gli uomini sono preposti alle donne, a causa della preferenza che Allah concede agli uni rispetto alle altre e perché spendono [per esse] i loro beni. Le [donne] virtuose sono le devote, che proteggono nel segreto quello che Allah ha preservato. Ammonite quelle di cui temete l'insubordinazione, lasciatele sole nei loro letti, battetele. Se poi vi obbediscono, non fate più nulla contro di esse. Allah è altissimo, grande” (An-Nisa, 34).

Da questo versetto apprendiamo che innanzitutto una persona dovrebbe consigliare la propria moglie. Se lei non presta ascolto, egli non dovrebbe condividere il letto con lei. Se anche allora non presta ascolto, egli dovrebbe batterla leggermente (senza causare alcuna ferita, danno e nemmeno segni).

Da tutto ciò risulta chiaro che un marito è responsabile della sua famiglia. Egli dovrebbe continuare a consigliarle di non uscire senza hijab né con trucco e vestiti stretti. Egli dovrebbe iniziare il ta`lim in casa ed anche cercare di far sentire lezioni di `Ulama'. Dopo di che, dovrebbe seguire le misure menzionate precedentemente. La cosa più importante è che egli dovrebbe continuamente fare du`a' ad Allah Ta`ala, poiché in verità, Egli è Colui che guida. Se dopo tutto ciò la moglie continua ancora a non prestare ascolto, il marito non sarà colpevole di peccato.

وقال أهل التأويل: صفة الضرب التي أباح الله لزوج الناشز أن يضربها: الضربُ غيرُ المبرِّح.
*ذكر من قال ذلك:
9378 – حدثنا ابن حميد قال، حدثنا حكام، عن عمرو، عن عطاء،
عن سعيد بن جبير:"واضربوهن"، قال: ضربًا غير مبرح.
9379 – حدثنا ابن حميد قال، حدثنا يحيى بن واضح قال، أخبرنا أبو حمزة، عن عطاء بن السائب، عن سعيد بن جبير مثله.
9380 – حدثنا ابن حميد قال، حدثنا جرير، عن مغيرة، عن الشعبي قال: الضرب غير مبرّح. (1)
9381 – حدثني المثنى قال، حدثنا حبان بن موسى قال، حدثنا ابن المبارك قال، أخبرنا شريك، عن عطاء بن السائب، عن سعيد بن جبير، عن ابن عباس:"واضربوهن"، قال: ضربًا غير مبرح.
9382 – حدثنا المثنى قال، حدثنا أبو صالح قال، حدثني معاوية، عن علي بن أبي طلحة، عن ابن عباس:"واهجروهن في المضاجع واضربوهن"، قال: تهجرها في المضجع، فإن أقبلت، وإلا فقد أذن الله لك أن تضربها ضربًا غير مبرح، ولا تكسر لها عظمًا. فإن أقبلت، وإلا فقد حَلّ لك منها الفدية.
9383 – حدثنا الحسن بن يحيى قال، أخبرنا عبد الرزاق قال، أخبرنا معمر، عن الحسن وقتادة في قوله:"واضربوهن"، قال: ضربًا غير مبرح.
9384 – وبه قال، أخبرنا عبد الرزاق قال، أخبرنا ابن جريج قال: قلت لعطاء:"واضربوهن"؟ قال: ضربًا غير مبرح.
9385 – حدثنا بشر بن معاذ قال، حدثنا يزيد بن زريع قال، حدثنا سعيد، عن قتادة:"واهجروهن في المضاجع واضربوهن"، قال: تهجرها في المضجع. فإن أبت عليك، فاضربها ضربًا غير مبرح = أي: غير شائن.
9386 – حدثنا المثنى قال، حدثنا إسحاق قال، حدثنا ابن عيينة، عن ابن جريج، عن عطاء قال: قلت لابن عباس: ما الضرب غير المبرّح؟ قال: السواك وشبهه، يضربها به. (تفسير الطبري (8/ 313)


E Allah Ta`ala sa meglio.

Wassalam,

[Mufti] Ismail [Moosa]
".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 03, 2012 12:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jazak Allahu kairan fratello Umar =) e ringrazio anche il Mufti

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Anonymous
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 23/05/12 13:27
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mar Lug 03, 2012 2:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Aleikum,

portate pazienza se sono un pò off topic,

“Gli uomini sono preposti alle donne, a causa della preferenza che Allah concede agli uni rispetto alle altre e perché spendono [per esse] i loro beni. Le [donne] virtuose sono le devote, che proteggono nel segreto quello che Allah ha preservato. Ammonite quelle di cui temete l'insubordinazione, lasciatele sole nei loro letti, battetele. Se poi vi obbediscono, non fate più nulla contro di esse. Allah è altissimo, grande” (An-Nisa, 34).

Da questo versetto apprendiamo che innanzitutto una persona dovrebbe consigliare la propria moglie. Se lei non presta ascolto, egli non dovrebbe condividere il letto con lei. Se anche allora non presta ascolto, egli dovrebbe batterla leggermente (senza causare alcuna ferita, danno e nemmeno segni).

Il fatto che la donna dovrebbe essere "battuta" senza segni senza causare nessuna ferita o danno, citando fratello Umar vorrrei incorniciarla, perchè spesso questo versetto senza Tafsir viene usato da chi non ama l Islam per gettare fango sulla nostra religione. Scusate forse il mio intervento può essere supeerfluo ma ci tenevo a sottolinearlo anche per i fratelli ( che Allah taala li guidi sulla retta via ) che male interpretano questo ayat
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 03, 2012 5:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

noura222 ha scritto:
Il fatto che la donna dovrebbe essere "battuta" senza segni senza causare nessuna ferita o danno, citando fratello Umar vorrrei incorniciarla, perchè spesso questo versetto senza Tafsir viene usato da chi non ama l Islam per gettare fango sulla nostra religione. Scusate forse il mio intervento può essere supeerfluo ma ci tenevo a sottolinearlo anche per i fratelli ( che Allah taala li guidi sulla retta via ) che male interpretano questo ayat


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

Hai fatto bene.
E rimando anche a questo post:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E' triste constatare che da una parte ci siano "mariti Musulmani" che ricorrano a forme proibite di vera violenza (ma non credo arrivino nemmeno a tentare di "giustificarsi" con quest'ayah), senza né rispettare le molte condizioni (evitare qualsiasi genere di ferita, segno permanente, danno), né tantomeno passare per i passi indicati appena prima (prima ammonire verbalmente, poi non dividere il letto). Passi che, se riflettiamo bene, hanno anche lo scopo di lasciare il "battere" proprio come ultima risorsa per i casi più gravi di disobbedienza, ed inoltre, "slegando" tale punizione dall'"ira del momento", visto che non vi si può ricorrere se non passando prima per le precedenti tappe, e quindi facendo passare un considerevole lasso di tempo, contribuendo così a "calmare le acque" e far recuperare la ragione ad entrambi.

Dall'altra parte è triste anche notare l'errore di segno opposto, proveniente da ambienti "riformisti"-"modernisti"-"progressisti"-"femministi", che vorrebbero negare l'esistenza e la possibilità stessa di ricorrere a tali misure (così come vorrebbero negare pure ogni forma di Jihad "non-(esclusivamente)-interiore", ogni forma di punizione corporale, ogni forma di coercizione, etc.), per mezzo di citazioni incomplete ed interpretazioni errate, per fare "felici" i loro padroni kuffar e su influenza delle loro ideologie extra- ed anti-islamiche..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> -Servizio Fatawa - Responsi giuridici!- Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.052