Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Shahada inconsapevole o quasi..

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Set 18, 2020 6:27 am    Oggetto: Ads

Top
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Giu 13, 2012 7:59 pm    Oggetto: Shahada inconsapevole o quasi.. Rispondi citando

Se una persona pronuncia la Shahadah mentre non è in stato di lucidità e quindi nemmeno di purezza, non vale?
Tipo magari, parlando con un barbone, lo si convince che se vuole andare in paradiso deve pronunciare la Shahadah. Il suddetto barbone la pronuncia con convinzione pero' mentre è ubriaco. Non ha alcun valore? O addirittura gli si fa commettere e si commette un peccato facendogli pronunciare una frase sacra mentre è ubriaco, tenendo conto che è sempre ubriaco?
E' una domanda strana, ma seria e fatta con buone intenzioni.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2144

MessaggioInviato: Mer Giu 13, 2012 8:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

per essere convinto bisogna essere consapevole e accettare con il cuore (oltre che con la ragione) la shahada..
una persona che non è lucida non credo che sia consapevole della scelta che sta facendo!

ma visto che spesso parli attraverso metafore, forse non ho capito bene la domanda, in tal caso ti chiedo di spiegare meglio cosa intendi per "lucidità".. l'esempio del barbone non era buono, io non mi sono mai ubriacata però mi hanno detto che non si ragiona quando si è ubriachi quindi non credo che possa essere valida la shahada in quella condizione!

_________________

"and this too shall pass.."


L'ultima modifica di Starlight il Gio Giu 14, 2012 3:18 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Giu 13, 2012 10:13 pm    Oggetto: Re: Shahada inconsapevole o quasi.. Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Se una persona pronuncia la Shahadah mentre non è in stato di lucidità e quindi nemmeno di purezza, non vale?


-Lucidità: è una condizione necessaria.
La Shahadah non ha valore automatico/"magico" in sé nel solo fatto di pronunciarla - sennò basterebbe andare in giro a chiedere le persone di pronunciarla per farli "diventare Musulmani".
Invece, essa è valida nel momento in cui costituisce testimonianza con la lingua della convinzione nel cuore, rendendola "pubblica" (anche se si è da soli) ed esplicita.

Vedi questa porzione di risposta di Mufti Ismail Moosa ad una domanda riguardo il pronunciare la Shahadah in stato di coma:

"If in a conscious and mindful condition the person recited or (due to being unable) made an indication towards the Shahādah, he would be considered as a Muslim and all the laws of Islām will be applicable. Allāh Ta’ālā will also obliterate all sins which he perpetrated throughout his life.

On the contrary, if the person remained unconscious in coma, and he was not mindful of his surroundings, then he will not be considered as a Muslim and non of the laws of Islām will be applicable
".
[Shahadah in coma! -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

-Purezza rituale: non è una condizione necessaria per entrare in Islam.
Una persona può essere in stato di impurità maggiore e pronunciare la Shahadah, ed essa sarà valida; dovrà poi fare ghusl per poter pregare etc..

soroboru ha scritto:
Tipo magari, parlando con un barbone, lo si convince che se vuole andare in paradiso deve pronunciare la Shahadah. Il suddetto barbone la pronuncia con convinzione pero' mentre è ubriaco. Non ha alcun valore?


Presumo che dipenda anche da quanto è ubriaco - c'è differenza (a livello di consapevolezza e lucidità) tra l'essere un po' annebbiati, e completamente ubriachi. (Sia chiaro, in ogni caso è islamicamente illecito anche solo bere un goccio di vino/birra/liquore!)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Gio Giu 14, 2012 7:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto :
Citazione:
ma visto che spesso parli attraverso metafore, forse non ho capito bene la domanda, in tal caso ti chiedo di spiegare meglio cosa intendi per "lucidità".. l'esempio del barbone non era buono, io non mi sono mai ubriacata però mi hanno detto che non si ragiona quando si è ubriachi quindi non credo che possa essere valida la shahada in quella condizione!


Di fatto volevo solo sapere se quando una persona pronuncia la Shahadah, dopo aver bevuto, ma con consapevolezza e convinzione di cuore, la sua Shahadah è valida o no-
Per "non lucido" intendevo solo che ha assunto sostanze inebrianti. E non che la persona non sia in grado di ragionare o sia inconsapevole-.

Umar Mujaddidi ha scritto:
Citazione:
Presumo che dipenda anche da quanto è ubriaco - c'è differenza (a livello di consapevolezza e lucidità) tra l'essere un po' annebbiati, e completamente ubriachi. (Sia chiaro, in ogni caso è islamicamente illecito anche solo bere un goccio di vino/birra/liquore!)

Ok. Quindi l'importante è essere consapevoli e convinti di cuore.

Ma se uno pronuncia la Shahadah solo per entrare in Paradiso, ( dimostrando in modo implicito di credere nell'Islam, perchè altrimenti non crederebbe di poter entrare in paradiso pronunciando la shahadah) è considerabile Musulmano?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)


L'ultima modifica di Von Sor il Ven Giu 15, 2012 11:39 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Giu 14, 2012 10:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Di fatto volevo solo sapere se quando una persona pronuncia la Shahadah, dopo aver bevuto, ma con consapevolezza e convinzione di cuore, la sua Shahadah è valida o no-
Per "non lucido" intendevo solo che ha assunto sostanze inebrianti. E non che la persona non sia in grado di ragionare o sia inconsapevole-.


Ho l'impressione possa dipendere dal grado di lucidità che gli resta, wa Allahu a`lam.

Se si tratta di un caso concreto realmente successo, invece, credo sia meglio chiedere al Mufti per avere una risposta chiara e sicura.

soroboru ha scritto:
Ma se uno pronuncia la Shahadah solo per entrare in Paradiso, ( dimostrando in modo implicito di credere nell'Islam, perchè altrimenti non crederebbe di poter entrare in paradiso pronunciando la shahadah) è considerabile Musulmano?


Puoi spiegarti meglio?

Pronunciare la Shahadah per entrare Islam significa esprimere verbalmente la propria credenza nel cuore, e quindi credere nell'unicità di Allah, nella missione profetica di Sayyidina Muhammad sallallaahu, nell'origine divina del Qur'an, etc.
Quindi, chi pronunci la Shahadah con fede in tutti gli elementi essenziali dell'Islam, è Musulmano.

Una persona, invece, che pronunci la Shahadah falsamente, per ingannare i Musulmani, per qualche interesse mondano (esempio, sposare una donna Musulmana), verrà comunque giudicato "Musulmano" in questa vita (fino a prova contraria), perché i giudizi della Shari`ah in questo mondo si basano sull'esteriore..
Ripeto, fino a prova contraria, perché se ammette chiaramente le sue intenzioni, o compie qualcosa che nega il suo Islam, allora logicamente non sarà più considerato Musulmano.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Giu 15, 2012 11:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Se si tratta di un caso concreto realmente successo, invece, credo sia meglio chiedere al Mufti per avere una risposta chiara e sicura.


Non è necessario grazie. E' un caso concreto realmente successo ma di fatto solo Allah conosce la buona fede di quella persona mentre pronunciava la shahadah.
Io volevo solo sapere se il fatto di averl pronunciata dopo aver bevuto vino, anche solo un goccio, potesse pregiudicarne la validità.
Ma da quanto ho capito non è il fatto di aver bevuto in sè, ma il grado di lucidità e consapevolezza che la persona conserva nonostante..

Citazione:
Una persona, invece, che pronunci la Shahadah falsamente, per ingannare i Musulmani, per qualche interesse mondano (esempio, sposare una donna Musulmana), verrà comunque giudicato "Musulmano" in questa vita (fino a prova contraria), perché i giudizi della Shari`ah in questo mondo si basano sull'esteriore..
Ripeto, fino a prova contraria, perché se ammette chiaramente le sue intenzioni, o compie qualcosa che nega il suo Islam, allora logicamente non sarà più considerato Musulmano.


Intendo una persona che pronuncia la shahadah avendo come interesse quello di andare in paradiso.
Quindi magari -ad esempio - una persona che è in punto di morte. Gli si dice " se pronunci la Shahadah, dopo aver espiato le tue colpe andrai in paradiso" e lui la pronuncia. Pero' non ha avuto tempo di imparare la dottrina, le basi ecc. Questa persona muore da Musulmano?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Giu 15, 2012 10:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Io volevo solo sapere se il fatto di averl pronunciata dopo aver bevuto vino, anche solo un goccio, potesse pregiudicarne la validità.
Ma da quanto ho capito non è il fatto di aver bevuto in sè, ma il grado di lucidità e consapevolezza che la persona conserva nonostante..


Credo sia proprio così.
La questione è che al momento della Shahadah non si valutano eventuali peccati che una persona possa aver commesso precedentemente (visto che con essa verranno tutti cancellati, insha'Allah), mentre le condizioni sono che la persona che la formuli abbia intenzione di accettare l'Islam, conoscenza degli elementi essenziali e basilari del credo, comprensione del suo significato, e sia sana di mente e raziocinante.

La questione quindi non è aver bevuto un goccio di vino prima (sebbene ciò sia comunque chiaramente proibito nell'Islam), bensì se al momento di pronunciare la Shahadah la sua conoscenza sia annebbiata o se sia in pieno possesso delle sue facoltà mentali..

soroboru ha scritto:
Intendo una persona che pronuncia la shahadah avendo come interesse quello di andare in paradiso.
Quindi magari -ad esempio - una persona che è in punto di morte. Gli si dice " se pronunci la Shahadah, dopo aver espiato le tue colpe andrai in paradiso" e lui la pronuncia. Pero' non ha avuto tempo di imparare la dottrina, le basi ecc. Questa persona muore da Musulmano?


Dipenderà da quanto conosce effettivamente dell'Islam.. Dubito fortemente che dire soltanto che "andrai in paradiso" costituisca una presentazione sufficiente del credo islamico o dia conto del significato effettivo della Shahada.

La "Shahadah" non è una "formula magica" che basta pronunciare per ottenere la salvezza, senza dover sapere/accettare/fare null'altro che pronunciarne le parole.

Invece, la Shahadah è il culmine dell'accettare nel cuore gli elementi essenziali basilari della dottrina islamica..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Giu 16, 2012 12:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Ok, ho capito.
Grazie

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.74