Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Una storia d'amore gay e di sharia

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 5:16 pm    Oggetto: Ads

Top
faikS
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 14/01/12 20:00
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2012 10:48 pm    Oggetto: Una storia d'amore gay e di sharia Rispondi citando

Buona sera a tutti!

Scusate se non mi sono presentato ma volevo chiedere lumi su questa storia qui:

Citazione:
Vi racconto una storia d'amore e di sharia accaduta a Sevran, comune francese di 50.412 abitanti nella regione dell'Île-de-France. Ve la racconto perché si tratta di una storia finita bene nonostante i protagonisti fossero un imam originario delle isole Mauritius e una coppia gay che rivendicava il diritto al matrimonio. Come dire il diavolo e l'acqua santa: Corano e libertà sessuale, passato e futuro, tradizione conservatrice e urgenza emancipativa. Sulla carta insomma, le premesse non erano delle migliori. Invece, secondo le tv France24 e al Arabiya, sheik Jamal avrebbe spiazzato le peggiori previsioni benedicendo, testi sacri alla mano, l'unione dei due innamorati.
Da tempo il franco-algerino Ludovic Zahed Mohamed e il suo partner sudafricano Qiyam al-Din Qiyam desideravano sposarsi in Francia come avevano già fatto civilmente in Sudafrica, ma a differenza di quella sudafricana la legge francese non prevede il riconoscimento delle nozze omosessuali. Così il trentacinquenne Zahed, che da musulmano praticante ha appena pubblicato il saggio "Le Coran et la chair" (’Il Corano e la carne) si è rivolto all'illuminato imam Jamal e un paio di mesi fa ha coronato il suo sogno d'amore nella moschea di Sevran. Tutto secondo le regole della sharia, garantisce il religioso, con contorno di preghiere tradizionali cristiane ed ebraiche per allietare la partecipazione degli invitati di altre confessioni.
E' dunque possibile conciliare Islam e omosessualità? Il dibattito è storico e ha tra i suoi testimonial più agguerriti la scrittrice canado-ugandese lesbica Irshad Manji , autrice del celebre volume "Quando abbiamo smesso di pensare?". Certamente si tratta di una provocazione forte ai conservatori un po' come quella degli imam donna alla guida della preghiera. E - inutile sottolineralo - coinvolge una minoranza di rumorosi riformisti messi all'indice dalla maggioranza silenziosa dei musulmani tradizionalisti. Eppure ogni cultura ha il suo Voltaire pronto a scardinare l'ordine costituito quando meno te l'aspetti. E' questione di tempo.
«Oggi sono convinto che se il Profeta Maometto fosse ancora vivo, celebrerebbe le nozze gay», scrive Zahed nel suo "Le Coran er la chair" da poco pubblicato in Francia. Impossibile dirlo. Di certo all'epoca del Profeta le donne andavano a cavallo e oggi nell'Arabia Saudita custode dei luoghi più santi dell'islam non possono neppure guidare l'automobile.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ecco. Che io sappia, nessuna delle tre religioni monoteiste accetta i matrimoni dello stesso e tanto meno benedice.
Questo Imam che ha benedetto questo matrimonio tra due persone dello stesso sesso è valido?
C'è qualcosa di scritto che lo attesta? Che io sappia, no.
Però vorrei il vostro parere. E' tutto il giorno che ci penso ma non riesco trovare un appiglio.
Grazie
infinite.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2012 11:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

i protagonisti di questa storia hanno tutti fatto apostasia dichiarando lecito ciò che Allah e il suo Messaggero hanno proibito.
sul corano come nella bibbia è presente la storia di lot e del suo popolo.
la sharia prevede la pena di morte per atti di omosessualità

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
faikS
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 14/01/12 20:00
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2012 11:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok. Su questo non vi sono dubbi. Ma io mi chiedo: perché l'imam mauritano dice di essersi basato sulla Sharia'ah? Da dove prende lui queste cose? I mauritani sono sciiti o sunniti? C'è qualcosa che non quadra in questo storia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2012 1:12 am    Oggetto: Re: Una storia d'amore gay e di sharia Rispondi citando

faikS ha scritto:
Buona sera a tutti!

Scusate se non mi sono presentato ma volevo chiedere lumi su questa storia qui:

(...)


Articolo vergognoso, che mostra la disposizione della maggior parte dei giornali "arabi" nei confronti dell'Islam.

faikS ha scritto:
Ecco. Che io sappia, nessuna delle tre religioni monoteiste accetta i matrimoni dello stesso e tanto meno benedice.


Proprio così.

faikS ha scritto:
Questo Imam che ha benedetto questo matrimonio tra due persone dello stesso sesso è valido?


Se anche lo fosse mai stato, non lo è più, e dopo quest'azione non è nemmeno più Musulmano.

faikS ha scritto:
E' tutto il giorno che ci penso ma non riesco trovare un appiglio.


Non perdere tempo dietro a queste cose.
Ci sono migliaia di persone che, pagate e mosse da interessi diversi, muovono think tank ed associazioni con l'unico obiettivo di distruggere l'Islam "dall'interno", cose di questo genere (ampiamente pubblicizzate, come puoi vedere) sono il risultato di tutto ciò.
Dubito ceh altrimenti saresti venuto a sapere della storia di una coppia di una franco-algerina ed un sudafricano sposati "da" un imam mauriziano (e nell'islam non esiste nemmeno il concetto di un "sacerdote" che sposi due persone o che li benedica; invece, l'Islam è un contratto tra due parti, non un sacramento.

faikS ha scritto:
Ma io mi chiedo: perché l'imam mauritano dice di essersi basato sulla Sharia'ah?


Oggigiorno chiunque dice di basarsi sulla Shari`ah, ma non basta dirlo perché sia davvero così.
Nell'Islam non esiste alcun matrimonio omosessuale, né alcun modo di legittimare tali rapporti, assolutamente illeciti.

faikS ha scritto:
Da dove prende lui queste cose?


Da shaytan, dal suo nafs (animo passionale), dalla sua ignoranza, dal portafoglio di qualche think tank.. Che importa?

faikS ha scritto:
I mauritani sono sciiti o sunniti?


I mauritani sono gli abitanti della Mauritania; qui si parla di un mauriziano, invece.

La maggior parte degli abitanti delle Mauritius sono non-Musulmani; un 20% circa, invece, sono Musulmani, al 95% sunniti; fonte:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Dom Apr 15, 2012 2:56 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Non ho mai capito e continuo a non capire quest'ossessione per le nazionalità dei musulmani, come nella convinzione che l'Islam cambi da paese a paese.
Il punto non è che queste persone sono algerine, francesi, mauriziane o mauritane, ma semplicemente che se è vero che ritengono lecito il matrimonio omosessuale hanno miscreduto e apostato.
Dunque cosa conta se nelle Mauritius i musulmani sono a maggioranza sunniti o sciiti? Ci sono assai probabilmente ottimi timorati di Allah in paesi al 99% popolati da miscredenti e deviati e apostati finanche a Mecca e Medina, quindi...

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
ni3mi
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/12/09 14:09
Messaggi: 67

MessaggioInviato: Mar Apr 17, 2012 6:32 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Non ho mai capito e continuo a non capire quest'ossessione per le nazionalità dei musulmani, come nella convinzione che l'Islam cambi da paese a paese.
Il punto non è che queste persone sono algerine, francesi, mauriziane o mauritane, ma semplicemente che se è vero che ritengono lecito il matrimonio omosessuale hanno miscreduto e apostato.
Dunque cosa conta se nelle Mauritius i musulmani sono a maggioranza sunniti o sciiti? Ci sono assai probabilmente ottimi timorati di Allah in paesi al 99% popolati da miscredenti e deviati e apostati finanche a Mecca e Medina, quindi...

Mi pare però che su questo forum molti ritengano che gli sciiti non possano essere considerati musulmani.

_________________
Italiano, agnostico, di background cattolico. Sono qui per capire di più sull'Islam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mar Apr 17, 2012 8:42 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

ni3mi ha scritto:
Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Non ho mai capito e continuo a non capire quest'ossessione per le nazionalità dei musulmani, come nella convinzione che l'Islam cambi da paese a paese.
Il punto non è che queste persone sono algerine, francesi, mauriziane o mauritane, ma semplicemente che se è vero che ritengono lecito il matrimonio omosessuale hanno miscreduto e apostato.
Dunque cosa conta se nelle Mauritius i musulmani sono a maggioranza sunniti o sciiti? Ci sono assai probabilmente ottimi timorati di Allah in paesi al 99% popolati da miscredenti e deviati e apostati finanche a Mecca e Medina, quindi...

Mi pare però che su questo forum molti ritengano che gli sciiti non possano essere considerati musulmani.


Non ci siamo capiti: non ho detto che non fa' differenza essere sunniti o sciiti. Ho semplicemente detto che non conta molto se una persona proviene a maggioranza sunnita o sciita, ma conta chi è lui e in cosa crede lui. Lo dicevo in difesa di coloro che "pur essendo" italiani sono musulmani, o lo sono pur essendo iraniani, ecc.

Che gli sciiti siano fuorviati, e le sette sciite più diffuse sono kufr, non lo dicono gli appartenenti a questo forum, ma tutti i Sapienti da sempre. Chi pensa che il Corano non sia completo o nella versione originale è kafir, chi diffama Hadhrat `A'isha radhiaLlahu `anha nonostante Allah l'abbia discolpata è kafir, chi adora degli Imam accanto ad Allah ta`ala è kafir. Punto.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
faikS
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 14/01/12 20:00
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2012 9:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buonasera.
Ritorno sul discorso perché qualche settimana fa avevo scritto ad un Imam dell'università pakistana di Lahore chiedendo:

Good evening.
Today a read a news about an Imam in France who blessed a marriage between two persons of the same sex. This is the news:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


To me seems strange that an Imam has blessed such kind of marriage; and as far as I know, none of the three monoteistic religions blesses a marriage between two persons of the same sex.
This Imam said that he was based upon the laws of Sharia'ah. Here on thi site I didn't find anything regarding the case.
Can you please give me further information and documentation? I would be so glad to know you opinion.
thank you and kindly regards!
XXXX.


Io mi aspettavo una risposta in inglese, invece loro mi hanno risposto in Farsi. Se qualcuno di voi conosce il Farsi, mi farebbe una grande cortesia tradurre quanto scritto dall'Imam. Posto come immagine perché così me l'hanno inviata.
Grazie mille.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2012 11:03 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Piuttosto che farsi è assai probabile che sia urdu.
È scritta una domanda, probabilmente la traduzione di ciò che hai chiesto, e poi la risposta.
Nel forum ci sono diversi utenti che parlano urdu e sapranno aiutarti. Altrimenti domani me la faccio tradurre inshaAllah.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2012 11:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

faikS ha scritto:
Buonasera.
Ritorno sul discorso perché qualche settimana fa avevo scritto ad un Imam dell'università pakistana di Lahore chiedendo:


Epperò, per non essere Musulmano hai ottimi contatti e conoscenze: la Jami`ah Ashrafiyah di Lahore!

faikS ha scritto:
Io mi aspettavo una risposta in inglese, invece loro mi hanno risposto in Farsi. Se qualcuno di voi conosce il Farsi, mi farebbe una grande cortesia tradurre quanto scritto dall'Imam. Posto come immagine perché così me l'hanno inviata.
Grazie mille.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Non è farsi, è urdu.
Sono riuscito a tradurre solo la prima frase:

"L'omosessualità; ovvero il matrimonio di un uomo con un uomo, o di una donna con una donna, è haram [illecito]". Nel resto credo che abbia parole poco carine per l'"imam" che avrebbe presenziato a tale "matrimonio" invalido; insha'Allah aspetta la traduzione che ti porterà il fratello Yusuf domani.

Comunque è una questione assolutamente chiara, non c'era nemmeno bisogno di chiedere una fatwa!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.023