Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Sono incinta non voglio critiche ma cerco risposte

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> -Servizio Fatawa - Responsi giuridici!-
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Lug 04, 2020 11:59 pm    Oggetto: Ads

Top
donai
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 03/01/12 21:39
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Gio Gen 05, 2012 1:57 pm    Oggetto: Sono incinta non voglio critiche ma cerco risposte Rispondi citando

mi è stato consigliato di spostare la mia domanda in questa sezione... sono una ragazza di 20 anni, il 2011 è stato un anno brutto per me... per quello che sto per scrivere non voglio insulti ne critiche... ogni persona sbaglia, ogni persona fa le sue scelte e ogni persona verà punita in base a quello che ha fatto... mi sono iscritta perchè cerco delle risposte voglio sapere dal punto di vista islamico cosa mi è consigliato fare. al'inizio del 2011 ero una ragazza purissima la più brava del mondo, a me nn interessavano i ragazzi, anche se nata in italia mi piaceva la cultura araba, l'islam è qualcosa che ti fa stare bene tranquilli anche se nn capisco molto l'arabo ho imparato a pregare e mi sn fatta strada piano piano in un mondo che facevo fatica a capire ma che amavo... volevo mettermi il velo ero pronta per concentrqarmi unicamente sul corano, ma poi sono cambiata perchè i miei genitori, i miei zii mi insultavano, loro pensavano sempre male di me, ogni cosa che facevo perchè una ragazza carina per loro è impossibile che sia brava, di sicuro facevo cose nascoste da loro non potevo essere così perfetta, e così stanca di essere punita senza motivo ho voluto scoprire quel mondo di cui loro avevano paura che mi avvicinassi... si ho iniziato a uscire con quei ragazzi che ho sempre rifiutato, poi è arrivato il primo bacio, e poi un bicchierino di alcool, poi il fumo... ( ho sempre solo provato in realtà nn sono cose che mi piacciono ne vado fiera di averle fatte!!) poi ho incontrato lui, un ragazzo bellissimo stupendo perfetto, non fuma non beve, non ha amici se non i suoi famigliari cugini ecc... mi ha fatto conooscere i suoi fratelli e le persone a lui care, mi sono fidata di lui e ho pensato perchè uscire con mille ragazze perchè non frequentare solo uno con cui poi pensare a un futuro. così ho fatto ho iniziato a uscire con lui passavano i mesi e io ero sempre più innamorata di lui, il mio era un amore sincero, inizio a mentire ai miei genitori goni volta che ci devo uscire o devo passare la notte a casa loro e ci finisco a letto. ok o sbagliato, me ne vergogno ecc ma solo ora capisco il motivo per cui ci è proibito conoscere i ragazzi, il desiderio è stato troppo forte e la voglia cresceva ogni giorno di più con l'amore che provavo per lui. passano i mesi e scopro che durante quell'anno lui mi ha tradita ben 3 volte e questo mi fa capire per la prima volta che forse quello che provavo per lui non era ricambiato in modo onesto, sono stata molto male, essere traditi da quello in cui credevi e capire che era tutto sbagliato è davvero brutto mi ha distrutto a lui ho dato tutto, la mia vita, il mio orgoglio, il mio cuore. decisi di cambiare pagina dimenticarmelo infondo ho rovinato la mia vita con le mie stesse mani, chi mai mi sposerà ora? e chi mai penserà che io comunque dentro ho un cuore e non sono una poco di buono (come molto giudicheranno in questo momento) l'unica cosa che mi è rimasta è lo studio un anno ancora e ho la laurea intasca. ma dopo 5 sett scopro di essere incinta e lui non ha intenzione di sposarmi, ha paura ha più paura di me... non sa come dirlo ai suoi genitori ne come dirlo ai miei è ancora troppo giovane se pure ha 25 anni non si sente pronto. ora sono alla 7 sett e ancora lui non sa cosa fare... i 40 giorni per abortire secondo l'islam sono passati e io volevo sapere se per la mia situazione è ancora possibile perchè per le procedure italiane ci vuole un po di tempo prima che ti danno il permesso e poi se mai voglio tenerlo e non sono sposata è haram? ma che cosa devo fare? IO HO PAURA... è troppo ho perso la situazione dalle mie mani non so più che fare. mi vergogno a rivolgermi all'islam e a chiedere aiuto ad ALLAH solo nel momento del bisogno sono stata una stupida.

_________________
donai
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Gen 05, 2012 11:31 pm    Oggetto: Re: SONO INCINTA NON VOGLIO CRITICHE MA CERCO RISPOSTE Rispondi citando

donai ha scritto:
i 40 giorni per abortire secondo l'islam sono passati


Si tratta di 4 mesi, non di 40 giorni - nel caso ci sia un motivo valido.
Ora scrivo al Mufti facendo presente il tuo caso per valutare se la tua situazione costituisca o meno un motivo valido.

donai ha scritto:
e poi se mai voglio tenerlo e non sono sposata è haram?


E' haram quello che hai fatto che ha portato al concepimento, non il fatto di far nascere questo bambino e di non abortire.
Abortire nel tuo caso al massimo potrà essere permesso, ma non è certo obbligatorio.

donai ha scritto:
mi vergogno a rivolgermi all'islam e a chiedere aiuto ad ALLAH solo nel momento del bisogno sono stata una stupida.


Supera la tua vergogna, chiedi perdono ad Allah, pentiti sinceramente e cambia radicalmente la tua vita.
Questo è stato un (grande) errore nella tua vita, adesso è il momento di rialzarsi ed andare avanti: non disperare nella misericordia di Allah.

Appena mi risponde il Mufti ti faccio sapere, insha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
donai
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 03/01/12 21:39
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Ven Gen 06, 2012 1:56 pm    Oggetto: grazie Rispondi citando

GRAZIE... sn contenta di essermi iscritta a un forum del genere ho sempre avuto domande sull'islam ma non ho amici arabi per cui alla fine finisco per commettere errori... almeno se ho dei dubbi ora so che posso chiedere consigli anche qui... grazie...

_________________
donai
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Gen 07, 2012 2:21 pm    Oggetto: Re: grazie Rispondi citando

Risposta di Mufti Ismail Moosa:

"Wa'alaykum as Salam,

Sorella, innanzitutto ti ringraziamo per aver scritto. Hai detto di essere "spaventata" e di "vergognarti a rivolgerti all'Islam ed a chiedere aiuto ad Allah solo nel momento del bisogno", ed ammetti di essere "stata stupida".. E' comprensibile che tu ti senta in questo modo. Da ciò che scrivi, ti sei resa conto di aver commesso un grave peccato e di aver violato gli ordini di Allāh Ta'ālā. Tutti noi dovremmo sentirci così, sia che commeettiamo peccati maggiori o minori.
Dovremmo inoltre sforzarci di evitare di cadere nelle trappole che shaytan prepara per noi in ogni occasione. E' estremamente importante prendere sempre provvedimenti per evitare luoghi, situazioni e persone con le quali vi è la possibilità di commettere peccati. Similmente, non dobbiamo cedere alle pressioni degli amici od alle altrui critiche.

Hai ora sperimentato in prima persona che non importa quanto un peccato sembri "meraviglioso": non troveremo mai alcuna soddisfazione in esso; anzi, esso ci porterà ad una maggiore angoscia e stress.

Tuttavia, con ciò, ricorda che i nostri peccati non potranno mai essere troppo grandi da perdonare per Allāh Ta’ālā. Allāh Ta’ālā stesso dice:

قُلْ يَا عِبَادِيَ الَّذِينَ أَسْرَفُوا عَلَى أَنْفُسِهِمْ لَا تَقْنَطُوا مِنْ رَحْمَةِ اللَّهِ إِنَّ اللَّهَ يَغْفِرُ الذُّنُوبَ جَمِيعًا إِنَّهُ هُوَ الْغَفُورُالرَّحِيمُ (الزمر): 53

"Di': “O Miei servi, che avete ecceduto contro voi stessi, non disperate della misericordia di Allah. Allah perdona tutti i peccati. In verità Egli è il Perdonatore, il Misericordioso.". (Qur’ān 39:53)

Prendi conforto e pace da questo versetto e non essere depressa. Tanto quanto temiamo l'ira di Allāh Ta'ālā, così non bisogna dimenticare che il Suo amore per noi è più grande della Sua ira e del bisogno di punirci. Allāh Ta'ālā non ci condannerà al Jahannam [Inferno] a meno che non abbiamo trasgredito [i suoi ordini] e ci siamo rifiutati di pentirci ed abbandonare le nostre azioni peccaminose. Il Jannah [Paradiso] non è stato creato invano, né siamo noi stati creati invano. Sebbene questo mondo è stato creato per il nostro piacere ed utilità, noi siamo stati creati per obbedire ed adorare il nostro Creatore. E' una forma di rigetto del Suo amore per noi quando ignoriamo i Suoi comandamenti e promesse di soddisfazione e felicità perenni in Jannah.

Ora che ti sei resa conto del tuo peccato, pentiti e torna rivolta ad Allāh Ta’ālā. Cambia completamente i tuoi stili di vita, ed inizia ad indossare l'ḥijāb. Diventa puntuale nelle tue preghiere e fai del tuo meglio per stare lontana da qualsiasi tipo di peccato. Inshā Allāh, una volta che avrai iniziato a praticare su ciò che è accettato e puro, assaporerai la dolcezza dell'iman come mai prima.

Rivolgendoti ancora una volta ad Allāh Ta’ālā, puoi facilmente guadagnare la Sua soddisfazione ed amore. Per favore, non dubitare che Egli ti perdonerà se ti sei sinceramente pentita ed hai abbandonato i tuoi peccati.

Ancora più importante, astieniti dal socializzare con uomini non-mahram. Se non puoi frenarti, allora piuttosto sposati.

Venendo alla tua domanda, se una donna resta incinta a causa di adulterio (laddove ella abbia acconsentito volontariamente ad un rapporto sessuale illecito), allora non le sarà permesso abortire il suo feto, a prescidere che siano passato i meno i 120 giorni. L'aborto in seguito a rapporti sessuali illeciti sarà illecito in qualsiasi fase [della gravidanza]. Sì, se invece una donna è stata costretta ad un rapporto sessuale ed è stata violentata, allora le sarà permesso abortire il feto prima dei 120 giorni (non 40 come menzionato nella tua domanda).

Prima dell'ingresso dell'anima, sebbene si possa argomentare che l'aborto di un feto non possa venire equiparato al togliere la vita, NON sarà comunque permesso nella Sharī’ah effettuare un aborto, A MENO CHE non vi sia una ragione islāmicamente accettabile per farlo: ad esempio se la gravidanza è conseguenza di uno stupro e se il portare avanti la gravidanza possa mettere in pericolo la vita della madra.

Perciò, non avrai alcuna scelta di abortire questo bambino.


قال السرخسى فى المبسوط (26\87) و إذا ضرب الرجل بطن المرأة فألقت جنينا ميتا ففيه غرة عبد أو أمة … ثم الماء فى الرحم ما لم يفسد فهو معدّ للحياة فيجعل كالحىّ فى إيجاب الضمان بإتلافه كما يجعل بيض الصيد فى حق المحرم كالصيد فى إيجاب الجزاء عليه بكسره

و فى الإستذكار (25\78) أجمع العلماء أن الغرة تجب فى الجنين ... و كذا فى إجماع ابن المنذر (ص 75)

و قال فى الخانية (4\369) و إذا أسقطت الولد بالعلاج قالوا إن لم يستبن شىء من خلقه لا تأثم قال رضى الله عنه و لا أقول به فإن المحرم إذا كسر بيض الصيد يكون ضامنا لأنه أصل الصيد فلما كان مؤاخذا بالجزاء ثمه فلا أقل من أن يلحقها إثم ههنا إذا أسقطت بغير عذر إلا أنها لا تأثم إثم القتل اه [ قال فى البحر الرائق (3\200) بعد نقل هذه العبارة: و ينبغى الاعتماد عليه لأن له أصلا صحيحا يقاس عليه اه ]

و إن أسقطت بعد ما استبان خلقه وجبت الغرة

المرضعة إذا ظهر بها الحبل و انقطع لبنها و ليس لأب الصغير ما يستأجر به الظئر و يخاف هلاك الولد قالوا يباح أن تعالج فى استنزال الدم لأنه ليس بآدمى فيباح لصيانة الآدمى [ و ألفاظه فى ص 381: قالوا يباح لها ذلك ما دام نطفة أو علقة أو مضغة لم يخلق له عضو لأنه ليس له حكم الآدم و قدروا تلك المدة بأربعة أشهر اه و نحوه قى الخلاصة 2\52 ]

و فى الخانية أيضاً:

و إذا اعترض الولد فى بطن الحامل و لم يجدوا سبيلا لاستخراج الولد إلا بقطع الولد أربا أربا و لو لم يفعلوا ذلك يخاف هلاك الأم قالوا إن كان الولد ميتا فى البطن فلا بأس به و إن كان حيا لم يجز أن يقطع الولد أربا أربا لأنه قتل النفس المحترم لصيانة نفس أخرى من غير تعدٍ منه و ذلك باطل [ و نحو هذا الأخير فى الخلاصة 3\52 والتاتارخانية 3\225]

و فى التاتارخانية (3\216) شرب الدواء لأجل إسقاط الحبل قبل أن يصير صورة يجوز عند الضرورة و الكف عن هذا خير و أولى

و فى الهندية (5\456) و فى اليتيمة : سألت على بن أحمد عن إسقاط الولد قبل أن يصور فقال: أما فى الحرّة فلا يجوز قولا واحدا و أما فى الأمة فقد اختلفوا فيه و الصحيح هو المنع كذا فى التاتارخانية

و قال فى رد المحتار (3\176) و منحة الخالق (3\200) قال ابن وهبان: فإباحة الإسقاط محمولة على حالة العذر أو أنها لا تأثم إثم الق
تل


Ed Allāh Ta’ālā ne sa di più.

Wassalām,

[Mufti] Ismail [Moosa]


P.S.:

donai ha scritto:
ho sempre avuto domande sull'islam ma non ho amici arabi per cui alla fine finisco per commettere errori


Vorrai dire "Musulmani"...
L'80% dei Musulmani nel mondo sono non-arabi, ed inoltre non tutti gli arabi sono Musulmani..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Muslim2012
Affezionato
Affezionato


Registrato: 25/08/11 17:21
Messaggi: 49

MessaggioInviato: Gio Gen 12, 2012 12:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam alaykom per motivi di studio tempo fa mi documentai proprio sulla tematica islam/aborto e ricordavo una risposta diversa del Mufti in merito. Cercando infatti ho trovato questa sua fatwa:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

dove dice: - zinā è una ragione valida per abortire - affermazione che risulta in netto contrasto con la risposta che ha fornito alla sorella donai. Forse ho mal interpretato le sue parole o bisogna chiedere al Mufti stesso un chiarimento dato che si tratta di un argomento delicato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Gen 12, 2012 2:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Muslim2012 ha scritto:
Salam alaykom per motivi di studio tempo fa mi documentai proprio sulla tematica islam/aborto e ricordavo una risposta diversa del Mufti in merito. Cercando infatti ho trovato questa sua fatwa:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

dove dice: - zinā è una ragione valida per abortire - affermazione che risulta in netto contrasto con la risposta che ha fornito alla sorella donai. Forse ho mal interpretato le sue parole o bisogna chiedere al Mufti stesso un chiarimento dato che si tratta di un argomento delicato.


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh.

Jazakallahu khayran fratello per averci fatto notare questo punto; ho appena scritto al Mufti menzionando l'altra fatwa e ti farò sapere cosa dice, insha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Aqa2
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 27/09/11 15:19
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Dom Gen 15, 2012 4:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
Muslim2012 ha scritto:
Salam alaykom per motivi di studio tempo fa mi documentai proprio sulla tematica islam/aborto e ricordavo una risposta diversa del Mufti in merito. Cercando infatti ho trovato questa sua fatwa:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

dove dice: - zinā è una ragione valida per abortire - affermazione che risulta in netto contrasto con la risposta che ha fornito alla sorella donai. Forse ho mal interpretato le sue parole o bisogna chiedere al Mufti stesso un chiarimento dato che si tratta di un argomento delicato.


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh.

Jazakallahu khayran fratello per averci fatto notare questo punto; ho appena scritto al Mufti menzionando l'altra fatwa e ti farò sapere cosa dice, insha'Allah.


Ecco la risposta di Mufti Ismail Moosa:

"Wa'alaykum as Salam,

The books of Fiqh do not discuss the issue of of whether zina is a permissible reason to abort. Thus, there is a difference of opinion amongst scholars. I was initially of the view that it is permissible, due to it bieng permissible to abort if a woman was raped. Many Ulama do take this view. However, after pondering abit more, I feel it is better to rather follow the verdict of those who say that zina is not a valid reason. A person should ponder on the repercussions of his vile act before indulging in it.

And Allah Ta'ala knows best.

Wassalam,
[Mufti] Ismail [Moosa]
".

_________________
Admin2
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> -Servizio Fatawa - Responsi giuridici!- Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.057