Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

bisogno d'aiuto

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Set 18, 2020 7:55 am    Oggetto: Ads

Top
piccola
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 15/11/11 09:59
Messaggi: 4
Residenza: italia

MessaggioInviato: Mar Nov 15, 2011 10:12 am    Oggetto: bisogno d'aiuto Rispondi citando

salve sono sposata con uomo marocchino da 6 anni ho passato un brutto momento e lui ha sofferto.fino al punto di trovare un altra donna ma aveva promesso di restare con me e i bambini tutte bugie mi ha fatto pasare 3 mesi d' inferno ora visto che nn siamo divorziati ho chiesto a lui di darci un altra possibilita pero nn riesco a fidarmi delle sue parole perche ho paura che ci abbandoni visto che un giorno dice si e l'altro no
lo amo con tutta me stessa e l' idea di perderlo senza riprovarci mi sta distruggendo allah ha dato la bigamia lecita allora perche lui devo buttare questa famiglia solo perchè l'altra donna nn accetta visto comunque che hanno commesso peccato gravissimo prima del loro matrimonio.lei nn e nemmeno mussulmana siamo ancora sposati e lui nn si avvicina a me cosa posso fare per recuperare mio marito? ha fatto credere a lei che era divorziato da me e ha trattato lei come unica moglie ha me malapena parlava

_________________
ho bisogno di sapere se faccio la cosa giusta nell'islam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Mar Nov 15, 2011 10:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu alaykom wa rahmatuLlah wa barakatu
la tua è sicuramente una situazione delicata credo che nessuno di noi può aiutarti perchè non conosciamo realmente i fatti, puoi chiedere aiuto solo ad Allah in queste circostanze e in questa difficoltà, per cui io personalmente l'unica cosa che posso dirti è quella di come prima cosa fare du3a affinché le cose cambino in modo che tuo marito ritorni da te abbandonando i suoi eventuali peccati, chiedere aiuto ad Allah, parlare con tuo marito e dirgli che non vuoi porre fine al tuo matrimonio, ricordargli delle sue responsabilità di fronte a Dio, parlare con lui per capire che cosa lo ha spinto a commettere certi eventuali peccati e cercare di cambiare se hai fatto tu qualcosa che gli ha dato fastidio o se hai sbagliato in qualche cosa nei suoi confronti, rimediare agli errori con varie dimostrazioni, cercare di migliorare il proprio comportamento e al limite far intervenire una terza persona che abbia timore di Allah per parlare con tuo marito per fargli notare i suoi sbagli e portarlo a correggerli e a migliorare per Allah per te e per i vostri bimbi inshAllah wa Allahu A3lam

_________________
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti,riconosci Dio nella prosperità ed Egli
ti riconoscerà nell'avversità,sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti, sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione..
(Tirmidhi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Nov 17, 2011 12:04 am    Oggetto: Re: bisogno d'aiuto Rispondi citando

Premetto di parlare a livello puramente umano, e non quindi cercando di dare un consiglio islamico, ma davvero non capisco come facciate tu - ed altre sorelle che ci hanno raccontato cose simili - non solo ad accettare questo genere di situazioni, ma a voler ancora stare con persone che vi trattano così, soffrendo alla sola ipotesi di perderle e cercando di fare di tutto per tenerli con sè?..

Davvero non capisco, e davvero gli uomini e le donne sono fatti diversamente!..

A volte sembra che la famosa canzone di Marco Ferradini ("Teorema") abbia un fondo di verità, certamente non nell'illustrare il modo in cui dovrebbe comportarsi un Musulmano, ma nel mero illustrare come troppo spesso sembri girare il mondo...

Non so che consigli darti sorella (presumo tu sia Musulmana, ma dal "salve" non si capisce), sia in base a quanto già chiarito nell'
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

), sia perchè onestamente non vedo cosa tu ci possa guadagnare a "riconquistare" una persona che ti tratta così (mente, ti tradisce facendo zina da sposato, ti lascia alla deriva e non sembra mostrare alcun segno di pentimento (almeno per ora)); non so, a me d'istinto verrebbe solo da dire "aprite gli occhi, sveglia!", ma non so se questo sia davvero il consiglio più opportuno, Allahu a`lam.

Un solo spunto di indagine è quello riguardo alla vostra effettiva attuale condizione matrimoniale: se a quest'altra donna ha fatto credere di averti divorziato, è molto probabile che nel farglielo credere, ti abbia divorziato effettivamente, questo perchè - e lo ricordiamo - il divorzio islamico non coincide con il divorzio "civile": una persona può divorziare islamicamente solamente pronunciando una frase o affermando di divorziare una persona (anche per scherzo, e che pessimo scherzo!), anche se per lo Stato resta ufficialmente sposato..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Gio Nov 17, 2011 7:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam
quoto il fratello 'Umar, alcune volte certe persone è meglio perderle che trovarle, ma purtoppo fratello alcune volte l amore rende ciechi, e non si riesce a vedere il male che una persona ci fa...

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Nov 17, 2011 1:19 pm    Oggetto: Re: bisogno d'aiuto Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
Premetto di parlare a livello puramente umano, e non quindi cercando di dare un consiglio islamico, ma davvero non capisco come facciate tu - ed altre sorelle che ci hanno raccontato cose simili - non solo ad accettare questo genere di situazioni, ma a voler ancora stare con persone che vi trattano così, soffrendo alla sola ipotesi di perderle e cercando di fare di tutto per tenerli con sè?..

Davvero non capisco, e davvero gli uomini e le donne sono fatti diversamente!..


'Umar Andrea ha scritto:

Un solo spunto di indagine è quello riguardo alla vostra effettiva attuale condizione matrimoniale: se a quest'altra donna ha fatto credere di averti divorziato, è molto probabile che nel farglielo credere, ti abbia divorziato effettivamente, questo perchè - e lo ricordiamo - il divorzio islamico non coincide con il divorzio "civile": una persona può divorziare islamicamente solamente pronunciando una frase o affermando di divorziare una persona (anche per scherzo, e che pessimo scherzo!), anche se per lo Stato resta ufficialmente sposato..


Basta dire ad altri di non essere sposati, o aver divorziato, per essere di fatto divorziati? Non va detto direttamente alla moglie? Mi suona un po' strano... chiaritemi questo punto per favore, è molto importante.

Comunque sorella mia penso tu abbia bisogno di consultare qualche sorella affidabile o qualche Sapiente esperto e saggio in materia, noi difficilmente possiamo darti buoni consigli in un forum.
Magari 'Umar o altri sapranno consigliarti una persona saggia cui rivolgerti inshaAllah.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
piccola
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 15/11/11 09:59
Messaggi: 4
Residenza: italia

MessaggioInviato: Gio Nov 17, 2011 1:25 pm    Oggetto: aiuto Rispondi citando

SALAM ALAIKOM HA DETTO CHE AVEVA DATO I 3 MESI MA LA PAROLA IO NN LO MAI SENTITA PRONUNCIARE DA LUI comunque i mesi sono finiti e lui dice che nn vuole divorziare ma nn si deve ripetere matrimonio?
e comunque lui nn si vuole avviccinare a me

_________________
ho bisogno di sapere se faccio la cosa giusta nell'islam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Nov 17, 2011 5:54 pm    Oggetto: Re: bisogno d'aiuto Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Basta dire ad altri di non essere sposati, o aver divorziato, per essere di fatto divorziati? Non va detto direttamente alla moglie? Mi suona un po' strano... chiaritemi questo punto per favore, è molto importante.


No, non è necessario dirlo direttamente alla moglie perchè esso abbia effetto:

"3. Once the man utters: "I divorce my wife", and utters these words in such a tone that he himself can hear these words, divorce comes into effect. This is irrespective of whether he uttered them in private or in public, and whether his wife heard him uttering these words or not. In all cases, divorce takes place."
[Maulana Ashraf `Ali Thanwi (rahimahullah) - "Bahisti Zewar" -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

piccola ha scritto:
SALAM ALAIKOM HA DETTO CHE AVEVA DATO I 3 MESI MA LA PAROLA IO NN LO MAI SENTITA PRONUNCIARE DA LUI


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh.

Sorella non capisco, cosa intendi per "dare i tre mesi"?
Non è necessario che tu senta la parola, ciò che bisogna capire è se lui l'abbia detto o no.

piccolo ha scritto:
comunque i mesi sono finiti e lui dice che nn vuole divorziare ma nn si deve ripetere matrimonio?


Intendi i tre mesi passati da un divorzio? Allora l'ha dato?

Se per favore puoi spiegare bene e nel dettaglio la tua situazione la inoltro ad un Mufti: se sai l'inglese ti mando via e-mail il suo indirizzo così lo contatti direttamente, altrimenti inviami un'e-mail nella quale spieghi bene la vostra situazione a:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ed insha'Allah provvederò a tradurla ed inoltrarla ad un Mufti, ed a ritradurre ed a farti avere la sua risposta.

Wassalam.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.022