Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

mentire per l'Islam..

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Set 20, 2020 6:48 am    Oggetto: Ads

Top
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 2:30 pm    Oggetto: mentire per l'Islam.. Rispondi citando

Salaam aleykum,
vi leggo sempre anche se nnn intervengo.
In attesa di sposarmi sto frequentando un corso di arabo coranico all'ambasciata indonesiana della mia città perchè anche se imparo a memoria le sure in arabo ( con la traslitterazione fonetica, per la pronuncia..) nn so leggere e la cosa mi dispiace molto, quindi volevo almeno imparare a leggere l'arabo per il Qoran.. Il punto è che ho dovuto dire ai miei genitori che andavo a fare altro perchè su questo non sarebbero molto d'accordo. I miei genitori dicono sì per l'Islam a patto che nn interferisca nella mia vita sociale... la faccenda è complicata cmq...La mia domanda è : è giusto, ammissible mentire ai genitori (o in altri contesti legati anche ad altre persone) se disapprovono e vieterebbero qualcosa legato all'Islam? ma per fare questo qualcosa si mente perchè altrimenti nn si potrebbe fare.. o mentire resta vietato, riprorevole, una brutta azione?

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 2:56 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Wa `alaykum asSalaamu wa rahmatuLlahi wa barakaatuHu,

ma piuttosto che mentire apertamente non potresti dire qualche mezza verità?

Ad esempio potresti dire che stai frequentando dei corsi di lingua araba - in tanti li frequentano a prescindere dalla fede - magari motivandolo con l'interesse culturale o anche la speranza ti sia utile nel lavoro, certamente il tuo motivo principale è un altro, ma anche questi "effetti collaterali" sicuramente li trovi positivi e non sarebbe una bugia finché non dici che questi sono i "soli" motivi che hai per studiare l'arabo, o sbaglio?

Oppure puoi più genericamente dire che vai a degli incontri culturali, dei seminari, o cose del genere. Quando dirai che sono organizzati dall'Ambasciata Indonesiana forse non immagineranno nemmeno che si tratta di qualcosa legato all'Islam, per tanta gente i musulmani sono solo arabi o al più pakistani : )

O ancora puoi usare un'extrema ratio che è già meglio di una bugia, è un trucco che uso spesso: tu esci per andare al tuo corso di arabo ma in più vai a fare un'altra commissione, come acquistare qualcosa che ti serve o visitare un parente e quando i tuoi ti chiedono dove vai puoi menzionare solo questa seconda destinazione inshaAllah.
Esempio: prima o dopo il tuo corso vai a spedire un pacco alle poste, fai visita ad un parente, compri un libro o cose così, quando i tuoi ti chiedono dove esci dici: vado alle poste / da un parente / in libreria / ecc.

Ho l'impressione che questa non sia una vera bugia finché non neghi espressamente di andare altrove wa Allahu a`lam.

Speriamo che i tuoi non visitino questa pagina : )

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 3:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

no nn la visitano^^


sì sono dei buoni metodi...però io ho ormai già detto la"falsa motivazione...e quindi ora nn posso piùd ire che vado all'ambascista per altri motivi oppure che esco per altri motvi....insomma ho già fatto tutto..." la frittata" nn so...se poi è tantog rave...o meglio se lo fosse però vengono prima altre cose che le bugie dette per uno scopo utile ( nn ho detto una bugia così per fare una azione nn lecita)

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 4:04 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Allahu a`lam!
Mentire di norma è un peccato maggiore; esistono delle eccezioni come quella della bugia per far riappacificare due persone o per evitare scontri con la moglie, ma non so se anche questo caso sia giustificabile.

In attesa di una risposta di chi è più informato, ti consiglio comunque di fare istighfar. Nota bene: non sto dicendo che hai peccato o che devi interrompere questo corso, non lo so, ma cmq chiedere perdono nel dubbio fa' solo che bene.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 4:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

bene, grazie.

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 4:43 pm    Oggetto: Re: mentire per l'Islam.. Rispondi citando

zahra26 ha scritto:
I miei genitori dicono sì per l'Islam a patto che nn interferisca nella mia vita sociale...


Ma l'Islam comprende anche la vita sociale e tutto il resto, e non si può limitarlo al "credi quello che vuoi dentro di te purché non abbia effetti nell'ambito sociale, politico, economico".

Per dire, è "comprensibile" che i tuoi genitori così come tutti gli altri non Musulmani dicono questo, ma sta a noi avere una concezione piena della omnicomprensività dell'Islam e non farci influenzare.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 5:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

sì infatti..ma sbaglio cmq a mentire...?

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 5:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

zahra26 ha scritto:
sì infatti..ma sbaglio cmq a mentire...?


Mentire non è mai bello e non è quasi mai giustificato (ci sono giusto alcune eccezioni come quelle riportate dal fratello Yusuf).

Credo che l'obiettivo fondamentale a breve-medio-lungo termine per te dovrebbe essere quello di "uscire allo scoperto" con i tuoi, senza temere le loro reazioni ed il loro biasimo: solo allora potrai praticare in tutto e per tutto il tuo Din e non dover cercare giustificazioni e sotterfugi.

All'inizio sarà certamente più dura, ma poi insha'Allah ti si spalancheranno le porte della libertà e della tranquillità di poter seguire la tua religione senza compromessi.
Altrimeni, dovrai continuare a mantenere un costante livello di "bassa tensione" che ti mantiene frustrata e ti costringe a mille compromessi e difficoltà nella pratica quotidiana del tuo Din.

Questa è semplicemente l'impressione che ho ricavato dai tuoi thread (e da quelli di molti altri, in particolare sorelle), poi Allah sa meglio!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 5:30 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
zahra26 ha scritto:
sì infatti..ma sbaglio cmq a mentire...?


Mentire non è mai bello e non è quasi mai giustificato (ci sono giusto alcune eccezioni come quelle riportate dal fratello Yusuf).

Credo che l'obiettivo fondamentale a breve-medio-lungo termine per te dovrebbe essere quello di "uscire allo scoperto" con i tuoi, senza temere le loro reazioni ed il loro biasimo: solo allora potrai praticare in tutto e per tutto il tuo Din e non dover cercare giustificazioni e sotterfugi.

All'inizio sarà certamente più dura, ma poi insha'Allah ti si spalancheranno le porte della libertà e della tranquillità di poter seguire la tua religione senza compromessi.
Altrimeni, dovrai continuare a mantenere un costante livello di "bassa tensione" che ti mantiene frustrata e ti costringe a mille compromessi e difficoltà nella pratica quotidiana del tuo Din.

Questa è semplicemente l'impressione che ho ricavato dai tuoi thread (e da quelli di molti altri, in particolare sorelle), poi Allah sa meglio!


Ben detto!

Anche perché ci sono fratelli e sorelle che vanno avanti da anni o addirittura decenni con compromessi assurdi e nascondendosi quasi all'intera società...
Il rischio è quello di abituarsi a quella che dovrebbe essere una condizione momentanea e da superare gradualmente, e, peggio, inventarsi col tempo tante autogiustificazioni al punto da farsi una visione dell'Islam del tutto alterata che va a compromettere non più solo la pratica ma l'intero credo!

Eppure questi problemi ci sembrano enormi e invalicabili solo quando ce li abbiamo davanti, ma una volta fatto un passo oltre, saranno vaghi ricordi di cui sorrideremo.
Dobbiamo costantemente tenere a mente che il nostro scopo non è qui e ora, ma bensì nell'altra vita.

Un celebre hadith ci informa del fatto che Allah subhana wa ta`ala metterà il credente che ha sofferto più di tutti in vita per un certo periodo nel Paradiso e gli chiederà se abbia mai sofferto e la sua risposta sarà all'incirca: no, mai! Viceversa colui che ha avuto più gioie terrene in vita, dopo qualche momento nel Fuoco sarà interrogato e la sua risposta sarà che non ricorda di aver mai avuto nulla di bene!

Ricordiamocene in ogni istante, che il nostro fine non è qui, il Paradiso non è qui, e anzi chi ha più sofferto, chi ha vissuto nelle peggiori miserie, se aveva fede inshaAllah sarà nei posti più alti del Jannah.

Che Allah ce lo conceda senza darci prove troppo pesanti!

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 5:41 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Anche perché ci sono fratelli e sorelle che vanno avanti da anni o addirittura decenni con compromessi assurdi e nascondendosi quasi all'intera società...
Il rischio è quello di abituarsi a quella che dovrebbe essere una condizione momentanea e da superare gradualmente, e, peggio, inventarsi col tempo tante autogiustificazioni al punto da farsi una visione dell'Islam del tutto alterata che va a compromettere non più solo la pratica ma l'intero credo!


Esattamente!

Un caro fratello italiano, che è Musulmano da oltre vent'anni, ci raccontava qualche settimana fa proprio della sua esperienza diretta di questo.

Diceva di come per molti anni si sia in un certo senso "nascosto", per non "turbare" gli animi, per non "spaventare", per non causare "attriti" con la società circostante, scendendo da un certo punto di vista a "compromessi" (mai comunque su cose essenziali, alhamdulillah); ma col passare del tempo, si è reso conto che non solo questo atteggiamento dopo vent'anno non gli ha portato alcun risultato nei confronti dell'ambiente esterno, ma che al contrario, era pure peggio!, e che inoltre lui stesso poteva finire per subirne effetti negativi.

Alhamdulillah, recentemente ha invece "rivisto" il suo approccio, comprendendo - dopo un'esperienza diretta e pluri-decennale! - che non c'è davvero nulla da "nascondere", e che del nostro essere Musulmani dobbiamo essere fieri (e grati ad Allah), e non vergognarcene!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 7:19 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Che bella notizia! Mi fa' sperare per altri...

Fra l'altro la cosa che mi lascia basito è sentirmi dire da alcuni fratelli che mostrandosi come musulmani "si spaventa la gente", o "si hanno problemi con la giustizia", ... al contrario io sono convinto che le persone più sospettabili siano proprio quelle che si nascondono.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 9:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

il nascondersi il più delle volte è dovuto secondo me poi mi sbaglio nel periodo iniziale del nostro percorso un pò tutti quando abbiamo cambiato vita modo di vestire comportamenti etc. ci si sente ancora magari spaesati non del tutto pronti ad affrontare l'ambiente che ci circonda e subhana Allah ci creiamo delle paranoie dove si crede che tutti parlano male di noi che tutta la gente ci sta osservando poi più si "diventa" musulmani e più si ha una forza che magari all'inizi non si credeva mai di poter avere per cui più ci si avvicina a Dio e più non si ha interesse di cosa pensa la gente di noi e di come ci guarda e anzi si diventa fieri per essere musulmani si camminando finalmente a testa alta e non si prova più quel sentimento di vergogna che si prova all'inizio wa Allahu A3lam..

_________________
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti,riconosci Dio nella prosperità ed Egli
ti riconoscerà nell'avversità,sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti, sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione..
(Tirmidhi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Mar Ott 11, 2011 10:51 am    Oggetto: Rispondi citando

sì sono d'accordo con voi...il punto purtroppo è che vivendo con i miei e nn lavorando ( anche se sto cercadno da tempo..) o faccio compromessi o...sono " costetta" in alcuni casi a mentire (nn lo faccio con paicere, anzi) i miei lo sanno che sono muslmana, glielo dissi subito per lor nn c'è problema finchè la fede si vive nel cuore cioè riportando il loo ragionamento: se cerco lavoro qui dove vivo nn posso andare con il velo prchè nessuno mi assumerà mai( ho appurato che va bene una persona può essere preparata ma guardano purtroppo anche altre cose e lo sappiamo bene inutile dire nn sia così..) oppure le relazioni sociali e altre cose... è l'Islam che si deve adattare nn l'inverso..( nn sono anti islamici i miei genitori ma per riportare il loro discorso..)

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Ott 11, 2011 5:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

zahra26 ha scritto:
sì sono d'accordo con voi...il punto purtroppo è che vivendo con i miei e nn lavorando ( anche se sto cercadno da tempo..) o faccio compromessi o...sono " costetta" in alcuni casi a mentire (nn lo faccio con paicere, anzi)


Che Allah ti protegga dal dover ricorrere ad essi.

zahra26 ha scritto:
i miei lo sanno che sono muslmana, glielo dissi subito per lor nn c'è problema finchè la fede si vive nel cuore cioè riportando il loo ragionamento: se cerco lavoro qui dove vivo nn posso andare con il velo prchè nessuno mi assumerà mai( ho appurato che va bene una persona può essere preparata ma guardano purtroppo anche altre cose e lo sappiamo bene inutile dire nn sia così..) oppure le relazioni sociali e altre cose... è l'Islam che si deve adattare nn l'inverso..( nn sono anti islamici i miei genitori ma per riportare il loro discorso..)


Certo, non è questione che i tuoi siano "anti-islamici", "antipatici" o "cattivi"; loro esprimono semplicemente il punto di vista di molti non-Musulmani, ma resta il fatto che tale "visione" è in netto contrasto con la reale natura dell'Islam.

Per cui: "d'accordo" che loro e molti altri la vedano così, ma tale visione resta sbagliata ed in contrapposizione con la vera "ideologia" islamica, oltre a costituire un ostacolo alla pratica corretta e completa del Din (vedi ad esempio il discorso sul velo).

Credo che non si tratti nemmeno di cercare di convincerli che l'Islam "non funzioni così", che esso non sia una sorta di equivalente del cristianesimo moderno (che quello antico era assai diverso, per non parlare del messaggio originario di Gesù -Pace su di lui!-, che era proprio "Islam"!); si tratta semplicemente di sganciarsi dalle ideologie anti/extra-islamiche e riconoscere la loro erroneità e lontananza da quanto l'Islam prescrive e rappresenti.

Per quanto riguarda ancora il velo, nessuno di noi qui può obbligarti a metterlo (non perchè non esista la coercizione, ma perchè nessuno di noi è in una condizione di autorità su di te), né tu devi confessare in pubblico a degli sconosciuti se segui i consigli dei tuoi o lo metti lo stesso; la cosa importante da capire è - però - quali siano le priorità: se obbedire al comando di Allah od obbedire al consiglio di chiunque altro (genitori compresi); se preoccuparsi del lavoro o dell'altra vita e dell'eventuale punizione. E questo è un discorso che non riguarda solo te, ma che riguarda ogni singolo Musulmano sulla faccia della terra, me in primis, in ogni scelta in ogni momento della sua vita; che Allah ci dia il tawfiq di fare la scelta corretta e protegga la nostra fede e le nostre azioni, amin.

Se poi, anche comprendendo quale sia la priorità corretta (e su questo non vi è dubbio), per "debolezza" od altro si scelga di fare comunque la scelta sbagliata (che, appunto, resta sbagliata), allora che si sappia di stare commettendo un peccato, e solo così resterà la possibilità di "rialzarsi", fare tawbah, cercare una soluzione ed insha'Allah non commetterlo più, o almeno avere l'obiettivo di non commetterlo più.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Mar Ott 11, 2011 6:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

sì infatti la mia domanda orginaria era se fosse lwcito" mentire" in casi riguardanti l'Islam e la pratica del Din..

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.072