Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Lug 04, 2020 4:32 am    Oggetto: Ads

Top
Incognita
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/09/11 21:12
Messaggi: 108
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Lun Ott 03, 2011 4:22 pm    Oggetto: Il Bene e Il Male che si fà (traduzione del corano e detti) Rispondi citando

Del bene e il male dagli ahadiths

ll Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui) ha detto: “Quando un uomo muore, tutte le sue buone azioni finiscono eccetto in tre situazioni: un'elemosina che continui a dare i suoi frutti, una conoscenza benefica che abbia lasciato dietro di se’ e un figlio retto che preghi per lui.” (Sahih Muslim)


Il Profeta (sallallahu 'alayhi wa sallam) disse: "a chi dà forma nell'islam a una cattiva consuetudine saranno a suo carico il peso conseguente e il peso di chi l'avrà attuato dopo di lui fino al giorno del Giudizio"

questo hadith si trova nel libro i giradini dei devoti wuallahu a'lam


Da Ibn Mas'ud che Allah sia soddisfatto di lui
Il Profeta (pace e benedizioni su' di lui) disse:Nessun individuo sarà ucciso iniquamente senza che ricada sul primo figlio di Adamo una parte del suo sangue,giacchè egli fù il primo che diede forma all'omicidio
Al Bukhari e Muslim concordano

Del bene e il male dal Corano
Allah ha detto quello che è stato tradotto in italiano così

Al Imran


165. Quando vi giunge un dispiacere - e già ne avevate inflitto uno doppio - direte: “Come è successo?”. Di': “Viene da voi stessi”.



Le Donne

79. Ogni bene che ti giunge viene da Allah e ogni male viene da te stesso. Ti abbiamo mandato come Messaggero agli uomini, Allah è testimone sufficiente.



Il Bestiame

160. Chi verrà con un bene, ne avrà dieci volte tanto e chi verrà con un male, ne pagherà solo l'equivalente. Non verrà fatto loro alcun torto.



Yunus

26. Bene a chi fa il bene, e ancor di più.* Polvere e umiliazione non copriranno i loro volti. Essi sono i compagni del Giardino, e vi resteranno in perpetuo.


Le Api

30. Verrà chiesto a quelli che temevano Allah: “Cos'è quel che ha fatto scendere il vostro Signore?”. Risponderanno: “Il bene più grande!”. Coloro che fanno il bene avranno il bene in questa vita, ma la dimora dell'altra vita è certo migliore! Quanto deliziosa sarà la dimora dei timorati;

Il Viaggio Notturno

7. Se fate il bene, lo fate a voi stessi; se fate il male, è a voi stessi che lo fate. Quando poi si realizzò l'ultima promessa i vostri volti furono oscurati ed essi entrarono nel tempio come già erano entrati e distrussero completamente quello che avevano conquistato.


Le Formiche

89. Chi verrà con il bene avrà qualcosa ancora migliore. In quel Giorno saranno al sicuro dal terrore


Il Racconto

84. Chi verrà con il bene, avrà meglio ancora; chi verrà con il male, [sappia che] coloro che avranno commesso il male, saranno ricompensati per ciò che avranno fatto


I Romani

44. chi sarà stato miscredente, la sua miscredenza gli si rivolgerà contro. Quanto a chi avrà compiuto il bene, è per se stesso che avrà preparato.


I Gruppi

10. Di': “O Miei servi che credete, temete il vostro Signore!”. Coloro che in questa vita fanno il bene, [avranno] un bene. Vasta è la terra di Allah. Coloro che sono perseveranti riceveranno la loro incalcolabile ricompensa.



Fussilat

46. Chi fa il bene lo fa a suo vantaggio, e chi fa il male lo fa a suo danno. Il tuo Signore non è ingiusto con i Suoi servi.



La Genuflessa

15. Chi fa il bene, lo fa per se stesso, e chi fa il male lo fa contro di sé. Infine sarete tutti ricondotti al vostro Signore.


Ar-Rahmân

60. Qual altro compenso del bene se non il bene?


L'Avvolto

20. In verità il tuo Signore sa che stai ritto [in preghiera] per quasi due terzi della notte, o la metà, o un terzo e che lo stesso [fanno] una parte di coloro che sono con te. Allah ha stabilito la notte e il giorno. Egli già sapeva che non avreste potuto passare tutta la notte in preghiera ed è stato indulgente verso di voi. Recitate dunque, del Corano, quello che vi sarà agevole. Egli già sapeva che ci sarebbero stati tra voi i malati ed altri che avrebbero viaggiato sulla terra in cerca della grazia di Allah ed altri ancora che avrebbero lottato per la Sua causa. Recitatene dunque quello che vi sarà agevole. Assolvete all'orazione e versate la decima e fate ad Allah un prestito bello. Tutto il bene che avrete compiuto, lo ritroverete presso Allah, migliore e maggiore ricompensa. Implorate il perdono di Allah.In verità Allah è perdonatore, misericordioso.

_________________
LUCA MUHAMMAD
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.07