Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

al Wadud..

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dottrina e Fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Lug 04, 2020 4:36 am    Oggetto: Ads

Top
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Ven Set 23, 2011 9:22 pm    Oggetto: al Wadud.. Rispondi citando

al wadud l'Amorevole
1- Cosa significa affetto?
Significa amore e pietà; l’affetto è la forma più pura di amore, che non ha malizia o invidia. L’Amorevole ama i Suoi dediti servitori ed essi Lo amano con tutte le loro forze, a tal punto che il Suo amore riempie i loro cuori, occhi, orecchie e anime. Per essi, l’Amorevole è più vicino delle loro stesse anime, dei figli e dell’universo intero. Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse: “La fede è nei cuori di coloro per cui l’Amore per Allah e per il Suo Profeta è maggiore di qualsiasi altra cosa”. In più, l’Amorevole si avvicina ai Suoi leali e dediti servitori con l’amore, e si avvicina ai peccatori con misericordia e perdono, e si avvicina a tutta la gente con le abbondanti benedizioni nell’universo. Fa parte dalla nostra fede credere che Allah è il Creatore e l’Amorevole. Sei molto piccolo paragonato al Suo regno, Lui non Ha bisogno di te come individuo, dato che ci sono tante altre creature che Lo adorano più di te, come ad esempio gli angeli. Nonostante ciò, sei il più amato presso il Creatore.

2- La differenza tra l’affetto e l’amore.
L’affetto è qualcosa di più completo, grande e profondo dell’amore. L’amore è un sentimento interiore che non viene mostrato agli altri con le azioni e gli atteggiamenti, al contrario dell’affetto. Proprio per questo Allah ha chiamato Se Stesso “l’Amorevole” e non “l’amante”, in quanto l’affetto è più potente dall’amore.
Dunque ogni persona amorevole è un’amante, ma ogni amante non è una persona amorevole. Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse che quando Allah ama una persona, Jibril chiama tutte le creature del cielo e li informa di questo amore, allora tutti ameranno questa persona, compresa la gente del mondo terreno. Dopo tutto questo, hai iniziato a percepire Allah l’Amorevole?


L’uomo è una creatura molto debole, e ha tante esigenze e desideri.
L’uomo ha bisogno del cibo e Allah si pone come il Sostentatore, ha bisogno della protezione di Allah il Custode, e cosi via. A parte tutto questo, all’uomo occorre la pietà e l’affetto, proprio per questo Allah Si è rivelato all’uomo come l’Amorevole, il Misericordioso, Colui che provvede, il Generoso, il Nobile, l'Eccelso. Ogni nome va a colmare uno dei bisogni dell’uomo. Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse che Allah è più misericordioso di una madre con il figlio, questo per dimostrare come Allah ti ama. Un giorno Ali (il quarto califfo) disse: “Se nel Giorno del Giudizio universale, chiedessero a mio padre e madre di giudicarmi, rifiuterò, perché Allah è più misericordioso di tutti loro.” Alì disse questo perché conosceva bene il Nome di Allah, l’Amorevole.

Al-Wadûd ( l'Amorevole) si pone verso le sue creature, con affetto, in due modi .
1-Affetto in generale.
Allah prova affetto verso tutti gli uomini, musulmani e non musulmani, credenti e non. Allah creò l’universo pieno di dimostrazioni d’amore; ogni cosa che Egli Ha creato gioca un determinato ruolo nella vita, ed è segno dell’affetto Divino verso l’umanità. Inoltre, oltre a perseguire lo scopo per sono state create, le Sue opere possiedono una meravigliosa bellezza; basta osservare il sole, la luna, i mari, i fiori, ecc. Analizziamo insieme il momento della notte. Allah creò la notte come periodo di riposo durante il quale la gente dorme, ma nello stesso tempo creò la luna che ha un certo fascino, che dona una sensazione di serenità. Se avesse voluto, avrebbe creato solamente un opprimente buio, ma così non fece in quanto Egli è Al-Wadûd. Allah dice quello che può essere tradotto come: “per la notte quando si addensa“ (Sura XCIII, versetto 2).

Allah creò anche il sole con il suo calore, ma nello stesso tempo creò l’ombra come segno di affetto, di amore verso l’uomo; Egli dice nella sura “Al Furqan” quello che può essere tradotto come: “Non hai visto come distende l'ombra, il tuo Signore? E se avesse voluto l'avrebbe fatta immobile. Invece facemmo del sole il suo riferimento;“ (Sura XXV, versetto 45 ). Questo versetto, venne rivelato da Allah al Profeta (pace e benedizioni su di lui) per trasmettergli il suo amore, in un momento in cui egli (pbsl) soffriva molto a causa dal male recatogli dai miscredenti .
Allah creò l’universo con molta cura e grazia, basta pensare a quante cose belle ci sono in esso, come i fiori con i loro colori, i pesci variopinti, gli uccelli bellissimi che esistono sulla terra proprio per testimoniare la potenza e l’amore di Allah.

Il secondo tipo d’amore è un amore speciale rivolto solo ai veri credenti; Allah l’ Altissimo dice quello che può essere tradotto come: “In verità il Compassionevole concederà il Suo Amore a coloro che credono e compiono il bene” (Sura XIX, versetto 96). Ad esempio la caverna di Hiraa’ prese la conformazione di un abbraccio; ricordiamo che la prima cosa che fece l’angelo Gabriele dopo la sua discesa a terra fu abbracciare il Profeta (pace e benedizioni su di lui), e che quando i miscredenti facevano del male al Profeta (pbsl) Allah disse quello che può essere tradotto come: “Sopporta con pazienza il decreto del tuo Signore , poiché in verità sei sotto i Nostri occhi. Glorifica e loda il tuo Signore quando ti alzi, “ (sura LII- versetto 48). Invero Egli è Al-Wadûd.

Un’altra situazione che mostrò quanto Allah è Amorevole con i credenti, avvenne quando morì il figlio del Profeta (pace e benedizioni su di lui); i miscredenti erano molto contenti perché il Profeta (pbsl) non avrebbe avuto eredi. Allah lo consolò con il Suo amore, quando gli disse quello che può essere tradotto come: “In verità sarà colui che ti odia a non avere seguito .” (Sura CVIII, versetto 3) .

Anche durante la battaglia di Uhud il Profeta (pace e benedizioni su di lui) rimase ferito, e morirono 70 dei compagni; i musulmani erano molto addolorati, ma Allah disse loro quel che può essere tradotto come:“ Non perdetevi d'animo, non vi affliggete: se siete credenti avrete il sopravvento. Se subite una ferita, simile ferita è toccata anche agli altri. Così alterniamo questi giorni per gli uomini, sicché Allah riconosca quelli che hanno creduto e che scelga i testimoni tra voi - Allah non ama gli empi ” (Sura III , versetto 139-140).

Anche tu dopo aver letto quanto amore Allah prova per le Sue creature, cerca nel cuore il Suo Amore e AmaLo. Se non avverrà, sarai tra coloro che sono amati ma che non si accorgono di questo affetto, oppure non sarai amato da Allah perché non lo meriti, e sarebbe una castatrofe!

Allah si avvicina sempre a noi e ci mostra sempre il Suo amore, dobbiamo anche noi avvicinarci a Lui, dobbiamo parlare e raccontarGli tutto quello che vogliamo, tutti i nostri problemi, avere una stretta relazione con Lui; Egli ci farà provare serenità e dolcezza, come avvenne nel caso della madre di Maryam, quando chiese Allah di avere un figlio, sperando che quel figlio potesse rendere libera la “Moschea Remota”. Guarda che bel discorso ci fu tra lei ed Allah l’Altissimo, che può essere tradotto come: “Quando la moglie di 'Imrân disse: "Mio Signore, ho consacrato a Te e solo a Te quello che è nel mio ventre. Accettalo da parte mia. In verità Tu sei Colui che tutto ascolta e conosce!". Poi, dopo aver partorito, disse: "Mio Signore, ecco che ho partorito una femmina": ma Allah sapeva meglio di lei quello che aveva partorito. "Il maschio non è certo simile alla femmina! L'ho chiamata Maria e pongo lei e la sua discendenza sotto la Tua protezione contro Satana il lapidato".
L'accolse il suo Signore di accoglienza bella, e la fece crescere della migliore crescita L'affidò a Zaccaria e ogni volta che egli entrava nel santuario trovava cibo presso di lei. Disse: "O Maria, da dove proviene questo?". Disse: "Da parte di Allah". In verità Allah dà a chi vuole senza contare.. ( sura III versetto 35-37).

Il culto e la conversazione intima ti rendono vicino ad Allah (gloria a Lui l'Altissimo); con il Suo Nome Al-Wadủd, Egli ama ascoltarti e vuole che tu ti avvicini a Lui. Riusciresti allora a rivolgerti ad Allah Al- Wadûd (L’Amorevole) in questo modo?

Guarda il Profeta (pace e benedizioni su di lui) cosa disse il giorno in cui fu colpito a At-Taif:: "Allah, mi lamento con Te della mia debolezza e della mia impotenza... Del poco potere e della poca considerazione che ho sulla gente, Sei il Signore dei Mondi, il Signore dei deboli, ed il mio Signore, a chi mi lascerai? Ad uno straniero che mi attacca, o ad un nemico dal quale Tu mi hai fatto dipendere? Se non sei in collera con me, il resto non mi interessa".
A lui ci rivolgiamo e a Lui chiediamo il Suo amore. Fare delle opere buone ed essere buoni credenti, questo ci accorderà il Suo amore. Dobbiamo imparare questo modo di fare, ed insegnarlo ai nostri figli.

Al Wadûd (L’Amorevole) con i Suoi servi

“Allah l’Altissimo dice quel che può essere tradotto come: “In verità il Compassionevole concederà il Suo Amore a coloro che credono e compiono il bene.” (Sura XIX, versetto 96). E dice anche quel che può essere tradotto come: “Egli è il Perdonatore, l'Amorevole, il Signore del Trono glorioso .” Sura LXXXV, versetti 14-15)

Ascoltate questi versetti e ahadith, che vi faranno conoscere Al - Wadủd (Gloria a Lui l'Altissimo) nelle diverse situazioni. Allah l’Altissimo dice quel che può essere tradotto come: “…Allah susciterà una comunità che Lui amerà e che Lo amerà…” ( Sura V, versetto 54).

Ascolta l’hadith del Profeta (PBSL): " Nel Giorno del Giudizio Allah il Benedetto , l'Altissimo chiama: “Mohammed, Allah ti accorda l’ intercessione; và e fai uscire dall’ Inferno una parte della tua nazione.” Allora lui dirà:” Quanti approfitteranno della mia intercessione?” E Allah risponderà:” Su mille , novecentonovantanove entreranno nel fuoco, e solo uno andrà in Paradiso"
Quando il Profeta (pace e benedizioni su di lui) riportò quell’ hadith, i suoi compagni si coprirono il viso e si misero a piangere; successivamente, quando il Profeta (pbsl) rientrò a casa, andò da lui l’Arcangelo Gabriele (pace su di lui) e gli disse :

"Allah ti dice:” Perché scoraggi i miei servi?” Esci e dà loro una buona notizia" il Profeta (pbsl) uscì e disse: "Per novecentonovantanove del popolo di Gog e Magog che andranno all’ Inferno, vi andrà solo uno di voi, e spero che sarete un quarto della gente del Paradiso.” Allora i compagni gridarono”Allahu Akbar (Allah è il più grande)!” Vedendo la loro gioia, il Profeta(pbsl) disse :” E spero tanto che sarete un terzo della gente del Paradiso!” I compagni dissero ancora:” Allahu Akbar!”E il Profeta (pbsl) disse ancora :“Spero che sarete la metà della gente del Paradiso!". All'Amorevole piace che i Suoi servi si rallegrino.

Il Profeta (PBSL) disse: " Le comunità verranno presentate nel Giorno del Giudizio, ho visto un Profeta accompagnato da un uomo soltanto, un'altro da un piccolo gruppo, e qualcuno da solo, e poi ho visto un grande numero di uomini, e dissi: "Eccola la mia nazione, la mia nazione" , però mi dissero: "No, e' il popolo di Mosè"; guardai dall'altro lato e vidi un grandissimo numero di uomini e mi dissero: "Quella è la tua comunità, e fra loro ci sono settanta mila persone che entreranno senza subire pena, nè tormento ". Chiesi di più ad Allah; su ogni mille persone, settanta mila sarebbero entrate in Paradiso senza essere punite".

Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse: "Due tipi di occhi saranno preservati dal fuoco; uno dei quali avrà pianto per timore di Allah" . Questo è un dono da Al- Wadûd (L’Amorevole)!

Ascolta questo hadith Qudsi[3]: "Sono con l'uomo che sempre Mi ricorda", abituati dunque a ricordare Allah. Egli dice quel che può essere tradotto come: “ Ricordatevi dunque di Me e Io Mi ricorderò di voi…” (Sura II, versetto 152).

Othman Ibn Talha, uno dei compagni, era andato dal Profeta (PBSL) dicendo:”Messaggero, mi lamento per un dolore al corpo” e il Profeta (PBSL) gli insegnò l'importanza del legame tra l'uomo e Allah dicendogli : "Metti le tue mani dove senti il male e dii tre volte "Con il nome di Allah", e poi sette volte:"Cerco rifugio nella gloria e nella potenza di Allah contro il male" Il compagno successivamente disse: "Fecì così finché guarii e giuro che da quel momento in poi insegnai quelle parole alla mia famiglia ed anche a tutti i conoscenti".

Un giorno, il Profeta (PBSL) era seduto a casa sua e poi andò alla moschea, dove trovò un gruppo dei suoi compagni, ai quali domandò: "Perchè vi siete riuniti?" Essi gli dissero: "Stiamo ricordando Allah, Messaggero”. E il Profeta (pace e benedizioni su di lui) replicò : "Siete sicuri che vi siete riuniti qui con questa intenzione?" Risposero di si. Il Profeta (PBSL) allora disse: "Non vi sto accusando di nulla, ma Allah mi ha informato che è fiero di voi davanti gli angeli". Allora vi accorgete di come ci ama l'Amorevole ?
Ascolta questo hadith Qudsi "A chi mi si avvicina di un palmo, Mi avvicino di un cubito, e a chi lo fa di un cubito, Mi avvicino di un braccio, e chi Mi viene incontro camminando, vado incontro correndo” Allora avete visto?

Anche quando ti rimprovera, lo fa affettuosamente; Allah l’Altissimo dice quel che può essere tradotto come: “…per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah...” (Sura LVII , versetto 16).

Guarda la gentilezza di Al- Wadûd (gloria a Lui l'Altissimo) verso le donne, sulla questione del velo. Egli, l’Altissimo, dice quel che può essere tradotto come: “O Profeta, di' alle tue spose, alle tue figlie e alle donne dei credenti di coprirsi dei loro veli, così da essere riconosciute e non essere molestate. Allah è perdonatore, misericordioso.” (Sura XXXIII , versetto 59). Quindi Allah, gloria a Lui, chiede alle donne di indossare il velo per essere protette. Sorella, hai mai riflettuto su questo?

Al- Wadûd (l’Amorevole) Ha posto l'affetto tra noi, fra gli amici, nella famiglia, tra i promessi sposi. Tutto ciò proviene da Al- Wadûd.
Allah l’Altissimo dice quel che può essere tradotto come: “Fa parte dei Suoi segni l'aver creato da voi, per voi, delle spose, affinché riposiate presso di loro, e ha stabilito tra voi amore e tenerezza.” (Sura XXX, versetto 21). Nel mondo, nel Corano, nella tua vita privata, dappertutto Lo troverai.

Il Profeta (PBSL) descrivendo l'affetto assoluto tra le genti del Paradiso disse: "I loro cuori sono come uno solo, non c'è differenza né odio tra di loro”.

Come viviamo con il nome di Al - Wadủd ?
Rivolgiti ad Allah con il massimo amore e riempi il tuo cuore di quell’ amore.
Sii sicuro che Allah, gloria a Lui, cerca di farti avvicinare a Se, quando hai un problema parla con Allah, parlaGli dei tuoi problemi e chiediGli di aiutarti, e non dimenticare che Allah ti Ama.

_________________
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti,riconosci Dio nella prosperità ed Egli
ti riconoscerà nell'avversità,sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti, sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione..
(Tirmidhi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dottrina e Fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.097