Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Divorzio in Ramadhan

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 13, 2020 1:07 pm    Oggetto: Ads

Top
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Mer Ago 24, 2011 1:54 pm    Oggetto: Divorzio in Ramadhan Rispondi citando

Assalamu aleikum wr wb
Fratelli, oggi ho saputo da mio marito che un fratello e una sorella di nostra conoscenza , si sono separati in questo mese sacro...ora i sapevo che lui non fosse molto praticante, lei ritornata all'Islam anni fa ma con una avversione forte e aperta al hijab! ( lei stessa tempo fa mi disse che nemmeno con una pistola alla testa se lo sarebbe messo! staghfirullah) ora a parte il fatto che in questo mese secondo me il divorzio è già più grave del solito ma mio marito mi ha detto ch eè per ifutili motivi, come la mancanza di libertà da parte di lei! ho due domande: quanto è grave un divorzio, già per motivi stupidi, in questo mese?
e il fratello, so che ieri non h adigiunato a causa di questi probelmi, ora dovrà fare kaffara vero? dato che non sono motivi di salute?
P.S se fosse stato qualche tempo fa avrei appoggiato la sorella in quanto ripetutamente tradita dal marito, ma ora sapevo che il fratello non era quello di prima, infatti mio marito aveva troncata i rapporti con questo ragazzo ma si è riavvicianto a lui da quando ha visto il suo cambiamento, hamdulillah, poi Allah a'lem.per cui mi chiedo se è vero che il marito è cambiato su questo punto di vista , quanto può essere giusta questa separazione e per giunta in questo mese?

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Gio Ago 25, 2011 12:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

wa alaykom salam wa rahmatuLlah wa barakatu
non sono in grado di giudicare chi ha ragione e chi ha torto in questa situazione perchè non conosco come sono veramente i fatti però secondo me due persone responsabili potevano rimandare i loro problemi a dopo questo mese che dovrebbe essere trascorso con la più alta devozione sopratutto se come dici te non ci sarebbero neanche motivi così forti e validi per arrivare ad una scelta del genere potevano magari prendersi un momento di "pausa" per riflettere e per chiedere visto che siamo in un mese benedetto aiuto ad Allah swt per migliorare la situazione attuale in cui si trovano..
scusami sorella Umm Hajar non puoi parlare con questa sorella e cercare magari con l'aiuto di Allah swt farle cambiare idea o magari consigliarle di prendersi un pochino di tempo per ponderare questa scelta sopratutto se suo marito è cambiato realmente in positivo? inshAllah khayr..

_________________
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti,riconosci Dio nella prosperità ed Egli
ti riconoscerà nell'avversità,sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti, sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione..
(Tirmidhi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Gio Ago 25, 2011 1:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo no! I nostri contatti si sono persi da quando mio marito non parlava più con il marito di lei..e non so come rintracciarla, anche perchè mio marito, per motivi che sa lui e non vuole dirmi non mi ha mai portata o fatta vedere la sorella altre volte, preferisce mantenere le distanze, poi non so Allah a'lem

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Ago 25, 2011 7:06 pm    Oggetto: Re: Divorzio in Ramadhan Rispondi citando

Sono l'unico ad avere l'impressione che si sia troppo spesso una sorta di "stigma" associato alla questione del divorzio, anche in casi in cui esso sembri l'unica soluzione adatta?

Il divorzio è una cosa seria, da affrontare con attenzione, ma resta qualcosa di lecito; a seconda dei casi potrà essere riprovevole o raccomandato, ma ciò dipenderà appunto dai casi.. Non è quindi qualcosa di automaticamente sempre negativo, ed è sbagliato nutrire uno stigma nei confronti di una pratica lecita ed ancora di più nei confronti ad esempio delle donne divorziate.

Ed è permesso divorziare durante il mese di Ramadan.

Umm Hajar ha scritto:
lei ritornata all'Islam anni fa ma con una avversione forte e aperta al hijab! ( lei stessa tempo fa mi disse che nemmeno con una pistola alla testa se lo sarebbe messo! staghfirullah)


Ed io mi chiedo se si possa parlare di una persona "ritornata" (convertita) all'Islam in presenza di affermazioni di questo genere, di avversione verso un elemento della Shari`ah: queste sono cose che possono costituire kufr!

Umm Hajar ha scritto:
ora a parte il fatto che in questo mese secondo me il divorzio è già più grave del solito ma mio marito mi ha detto ch eè per ifutili motivi, come la mancanza di libertà da parte di lei! ho due domande: quanto è grave un divorzio, già per motivi stupidi, in questo mese?


Il divorzio non è "grave" di per sé; è semmai una cosa seria, da affrontare con serietà e riflessione (non in preda all'ira, per poi pentirsene dopo cinque minuti ma ritrovarsi ormai in una situazione irrimediabile, vedi

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

e successivi), ma il suo essere riprovevole o meno dipenderà dalle motivazioni di chi l'ha chiesto/dato.

Umm Hajar ha scritto:
e il fratello, so che ieri non h adigiunato a causa di questi probelmi, ora dovrà fare kaffara vero? dato che non sono motivi di salute?


Bisognerà vedere che scuola segue, se aveva iniziato il digiuno (aveva l'intenzione la sera prima) e poi l'ha interrotto o meno, etc..

Umm Hajar ha scritto:
P.S se fosse stato qualche tempo fa avrei appoggiato la sorella in quanto ripetutamente tradita dal marito, ma ora sapevo che il fratello non era quello di prima, infatti mio marito aveva troncata i rapporti con questo ragazzo ma si è riavvicianto a lui da quando ha visto il suo cambiamento, hamdulillah, poi Allah a'lem.per cui mi chiedo se è vero che il marito è cambiato su questo punto di vista , quanto può essere giusta questa separazione e per giunta in questo mese?


Difficile dirlo senza conoscere bene la situazione, senza sapere se abbiano già provato a chiarire, etc. etc.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Anonymous
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 15/10/09 18:38
Messaggi: 68

MessaggioInviato: Gio Ago 25, 2011 11:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Guarda, qualche giorno fa dopo l'Iftar il mio splendido maritomi ha detto seriamente di voler divorziare.
Credevodi morire. è stato un colpo.
Ilgiorno dopo ha cambiato idea, ma iosono ancora sotto choc...sono favorevole al divorzio ma dev'essere ben motivato (è una delle cose lecite più tristi per Allah), non un colpo di testa.
Mi dispiace per quello che succede. un sacco di donne, che magari non saranno perfette ma certo non meritano di essere mollate durante la Notte del Destino...,...non per un banale litigio!!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ago 26, 2011 2:35 am    Oggetto: Rispondi citando

chiara1983 ha scritto:
Guarda, qualche giorno fa dopo l'Iftar il mio splendido maritomi ha detto seriamente di voler divorziare.
Credevodi morire. è stato un colpo.
Ilgiorno dopo ha cambiato idea, ma iosono ancora sotto choc...sono favorevole al divorzio ma dev'essere ben motivato (è una delle cose lecite più tristi per Allah), non un colpo di testa.
Mi dispiace per quello che succede. un sacco di donne, che magari non saranno perfette ma certo non meritano di essere mollate durante la Notte del Destino...,...non per un banale litigio!!!!!


Ecco, certamente non intendevo affatto dire, nel mio messaggio precedente, che il divorzio vada preso così alla leggera; dicevo solo che se ci sono giustificati motivi, si tratta di qualcosa di lecito a cui non si deve guardare come ad un tabù.

Ritornando invece al tuo messaggio, è essenziale fare enorme attenzione a pronunciare le parole del divorzio mentre si è arrabbiati, poiché esse risultano in un divorzio vero e proprio anche se le si pronuncia solo "per scherzo" o simili, e cambiare idea dopo non serve a niente: ormai il danno e fatto, ed una persona può ritrovarsi a commettere zina senza nemmeno saperlo!

Ripropongo il video che consigliavo prima, e consiglio a tutti di guardarlo con attenzione:

Divorce in Islam
Mufti Abdur Rahman ibn Yusuf Mangera











_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.022