Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dģ, "Egli, Allah č Unico, Allah č l'Assoluto. Non ha generato, non č stato generato e nessuno č eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

nuove conoscenze dopo conversione

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 12, 2020 3:10 pm    Oggetto: Ads

Top
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Gio Dic 30, 2010 2:27 pm    Oggetto: nuove conoscenze dopo conversione Rispondi citando

Tra i vari aspetti che stanno cambiando nella mia vita dopo la conversione ho notato sopratutto il fatto che sto conoscendo tante persone splendide, non ho mai avuto cosģ tante (buone) amiche, sempre molto disponibili, mi sento amata ed apprezzata, sono davvero molto felice. Sembra che Dio mi stia mandando ogni giorno doni meravigliosi e sento il mio cuore aprirsi, ho riscoperto l'affetto dell'amicizia.
Mi sono sempre detta che anche se mi fossi convertita avrei avuto amiche di tutti i tipi e di tutte le religioni, come č sempre stato. Ma se devo essere sincera sto lentamente cambiando idea, non mi sento pił a mio agio a sentire sempre soliti discorsi di uscite in pub o di ragazzi, di una vita senza religione o altre cose. Non giudico nessuno ma non riesco a fare a meno di preferire la compagnia delle musulmane rispetto alle altre. Mi sento in colpa perchč mi sto allontanando da loro e me l'hanno gią fatto notare.
Ho anche commesso l'errore di cercare di compiacere tutti e ciņ significa che ho deliberatamente calpestato alcune regole imposte dall'Islam per non incorrere nella disapprovazione altrui. Ho letto la sura che parla degli ipocriti, mi ci sono ritrovata descritta. Mi sono convertita per diventare meglio di prima e sono diventata un'ipocrita...

Non si puņ mentire a se' stessi, e mentire agli altri č ancora peggio. Come avete fatto a conciliare la vita di "prima" e quella "dopo"? E sopratutto come vi siete comportati con gli amici?
Top
Profilo Invia messaggio privato
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Gio Dic 30, 2010 7:08 pm    Oggetto: bismilLąh Rispondi citando

assalam aleykom wą rahmatulLąh

cara sorella potresti spiegarti meglio?
Non capisco preferisci le nuove compagnie fatte di sorelle brave alla compagnia delle amiche di un tempo perņ ti senti un'ipocrita perchč non ti sembra essere coerente mantenendo tutte e due?
Non mi sembra che il Profeta sas avesse solo amici nuovi, uno dei primi fu Abu Bekr che era suo vecchio amico, machalLąh. Forse dovremmo fare di pił la dawa, avvertire tutti gli amici di un tempo di cambiare strada, perchč la vecchia strada era, č stata ed č pericolosa e non ti promette nulla di buono...Senza perņ perdere il nostro obbiettivo che č quello di mantenere la fede, di riuscire a non farci ingannare dall'ingannatore con le false aspettative, le false promesse! Andare ad una festa dove tutti si ubriacheranno che senso ha per un mussulmano il solo parteciparci? Non parliamo poi di guadagno e perdita... Che senso ha mantenere del vecchio se questo non accetta il nuovo, la buona novella!? Non possiamo guardare indietro , chi non ti segue są dove sei, stą poi a loro di seguirti oppure no, noi non dobbiamo scappare ma perņ dobbiamo EVITARE di bruciarci se possibile, il fuoco acceso per Ibrahim ayel selam doveva bruciarlo perchč lui evitava ciņ che č in realtą l'inferno qui e dopo e cioč il politesimo, l'associazionismo , l'idolatria, la vacuitą, anche la vacuitą č un pezzettino di inferno, per vacuitą si intende l'avere solo desiderio per l'effimero di questa vita, negare quella dopo evitare ogni dialogo a riguardo...Evitando il fuoco del politeismo e amando solo AlLąh Azoujel Ibrahim ayel selam evitņ pure il fuoco fisico preparatogli dai suoi oppositori perchč AlLąh Azoujel glielo rese fresco per 40 giorni...SubahanalLąh!!! Questi sono gli esempi che dobbiamo prendere per rafforzarci nel nostro desiderio di amore gli uni per gli altri per amore di AlLąh Azoujel! L'invito per mč e per tutti č quelli che non sono ancora sposati e quello di chiedere ad AlLąh Azoujel compagnia e fino a che non giunga il matrimonio la buona compagnia di fratelli e sorelle solidali e buoni amici, inchalLąh Emin!

_________________
Assalamu aleykom wą rahmatulLąh
A.

Subhanaka alLąhumma wą bihamdik ashadłanLą ilahą ilLa Anta, astgagfiruka wą atubł ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'č altro Dio che Tč , a Tč chiedo perdono e a Tč ritorno pentito.

Alląh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirą tutti. In veritą Allah č Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Gio Dic 30, 2010 9:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

No, non č che mi sento ipocrita perchč mantengo sia le nuove che vecchie amicizie, io ho amiche preziose fra quelle "vecchie" e infatti ho scritto che dopo la conversione ho sempre pensato di tenermele strette come č sempre stato, ma il problema sorge quando queste amiche, abituate a comportarsi in un certo modo e abituate a quella che ero un tempo (uscite nei locali, incontri con ragazzi ecc.) continuano ad aspettarsi da me quel tipo di comportamento. Ad una di esse ho parlato della mia conversione ma a quanto pare non sono riuscita a farmi capire quando ho spiegato cosa comporta a livello pratico. Alle altre "conoscenze" non ho parlato della conversione ma ad esempio mi sono ritrovata nella situazione da te ipotizzata: tutti ubriachi ed io tranquilla con il mio bicchier d'acqua. Mi sentivo a disagio ma non ho espresso nulla di tutto questo anzi, per paura di non so che cosa ho detto sģ al prossimo invito, al quale perņ non sono per niente interessata. In questo senso mi sento ipocrita, non so come spiegarmi...

Non č che voglia mettere i manifesti sulla mia conversione e allo stesso tempo ci tenevo a tenermi le mie amicizie di un tempo assieme a quelle nuove ma se le "vecchie" amicizie si aspettano ancora da me certi comportamenti, diventa difficile.
Non ho dubbi sulla strada che ho scelto, questo č poco ma sicuro, ma sto cercando vie di mezzo per mantenere i rapporti con le persone a cui voglio bene e allo stesso tempo essere una buona musulmana. Ecco il mio problema!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Aida89
Ospite





MessaggioInviato: Gio Dic 30, 2010 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

C'č stato un periodo quando ero pressocchč una ragazzina in cui non mi portavo affatto bene; bevevo, uscivo fino a tardi con un gruppo di amici.
Poi in me ad un certo periodo c'č stato un cambiamento; mi sono resa conto che non andava pił bene una vita cosģ, che chi la conduceva forse non stava bene con se stesso e con il mondo.
Non ho interrotto le amicizie di netto, sono continuata ad uscire con loro senza bere, comportandomi in una certa maniera.
beh molte di queste persone non hanno capito il mio cambiamento (che non era ancora mosso da Allah), ma forse per una crescita.
Ho perso molte amiche, ma quelle che adesso mi sono rimaste mi vogliono bene come prima.
Top
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Ven Dic 31, 2010 1:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Hai riassunto in poche parole quello che intendevo dire!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Albani
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/12/09 17:47
Messaggi: 506
Residenza: Casa. Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Ven Dic 31, 2010 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu
Cara sorella qui ci sono un paio di punti che non vanno per niente bene...

Allah prima di tutto e tutti e fin qui non c'č niente da discutere.

Fare di tutto per tenerti le "vecchie" amicizie non ha alcun senso soprattutto se questo vuol dire trasgredire le regole di Allah.
"E temete il Giorno in cui nessun anima potrą alcunché per un'altra, in cui non sarą accolta nessuna intercessione e nulla potrą essere compensato. Essi non saranno soccorsi. [Corano 2/48]"

وَاتَّقُوا يَوْمًا لَا تَجْزِي نَفْسٌ عَنْ نَفْسٍ شَيْئًا وَلَا يُقْبَلُ مِنْهَا شَفَاعَةٌ وَلَا يُؤْخَذُ مِنْهَا عَدْلٌ وَلَا هُمْ يُنْصَرُونَ

Amani ha scritto:
Non č che voglia mettere i manifesti sulla mia conversione

e non serve nemmeno mettere i manifesti perché il manifesto migliore per far capire che sei musulmana č l'hijab.
Amani ha scritto:
e allo stesso tempo ci tenevo a tenermi le mie amicizie di un tempo

Se sono vere amiche vedrai che ti vorranno bene anche se sei musulmana e porti l'hijab e quant'altro poiché la vera amicizia non guarda nelle cose materiali. Purtroppo al giorno d'oggi una persona viene considerata amica solo perché si va in giro insieme. Se sono vere amiche capiranno altrimenti vuol dire che ti sei liberata di gente falsa.

Amani ha scritto:
Non ho dubbi sulla strada che ho scelto, questo č poco ma sicuro

Alhamdulillah.
Amani ha scritto:
ma sto cercando vie di mezzo per mantenere i rapporti con le persone a cui voglio bene e allo stesso tempo essere una buona musulmana.

Ripeto se anche loro ti vogliono bene allora non perderai nessuna altrimenti vuol dire che eri solo tu a voler bene a loro.

Comunque questa č solo la mia opinione personale. Tutto ciņ che ho detto č solo perché ti voglio bene per Allah.

Se c'č una cosa che ho capito da questo mio messaggio č che voler bene a una persona per Allah č la cosa pił bella perché significa voler bene veramente e non il solito "finché dura" che provavo prima. L'Amore per Allah cresce sempre e di conseguenza cresce anche l'amore per i fratelli e le sorelle nell'Islam. Ditemi voi esiste cosa pił bella? Non credo.

Come ha detto il fratello delcorsaro fai da'wah alle tue amiche e inshaAllah diventeranno tue (e nostre) sorelle in Islam e non solo "le amiche".

_________________
Ibn al-Mubārak e l’Imām Ahmad (che Allah abbia misericordia di loro) dissero:
“Quando la gente diverge, restate saldi su ciņ su cui si tengono i Mujāhidīn, la veritą č con loro, poiché Allah (‘azza waJalla) dice:

وَالَّذِينَ جَاهَدُوا فِينَا لَنَهْدِيَنَّهُمْ سُبُلَنَا

Quanto a coloro che combattono per la Nostra causa, Noi li guideremo certo sulle Nostre Vie (Corano. Al-’Ankabūt, 69)

Siate alberi che colpiti dalle pietre, rispondono con i frutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Dom Gen 02, 2011 10:00 pm    Oggetto: bismilLąh Rispondi citando

assalam aleykom

cara sorella,
l'islam č prima di tutto protezione, purtroppo č una parola non facile, perņ questo č ciņ che divenne dopo i 13 anni di maltrattamenti, vessazioni, ingiurie ed anche uccisioni a MEcca. La protezione avviene all'interno del gruppo diciamo come nei branchi animali, stessa specie, stesse abitudini, stessi mezzi per procurarsi cibo ecc.ecc. L'animale fuori dal branco č purtroppo soggetto all'attacco degli altri tipi di branchi differenti o per non accettazione o per tenatativo di sopraffarlo o per svariati altri motivi...

Questo č il nocciolo della questione! Come facciamo a proteggerci?! Quando la humma nasce divisa, nasce con le delle forti contraddizioni interne, nasce spesso con pochi soggetti propensi all'altruismo e moltissimi con forti aspettative a ricevere e spesso ahimč dai nuovi amanti di AlLąh , uno rimane in una condizione di empasse, są che non tornerą indietro ma są anche che andare avanti ha degli altri rischi non da meno e si potrebbe pensare che davvero l'incontro su questo ponte , della persona veramente giusta, veramente onesta attenta e sensibile sarebbe la possibilitą di trovare il coraggio di passare il ponte senza troppo indugiare come oggi avviene per molti di noi.

Nel tempo in cui uno rimane coi piedi nelle due staffe deve mantener saldo il suo passo ed allontanarsi dalla gente ignorante o appunto che fą inviti per occasioni, luoghi e situazioni che fanno parte di quel mondo che nel 100% delle occasioni ha solo che dato cattive abitudini, amarezze e quant'altro.

Ciņ che nessuno vuole capire a prescindere da qualsiasi discorso č che l'uomo č e sarą sempre un uomo, che sia mussulmano, cristiano o cos'altro. Che l'occasione perchč una persona diventi mussulmana la conosce solo AlLąh Azoujel , ma che colui che fą inviti sussurrati all'orecchio quello č solo sheytan rajim e come tali queste persone vanno semplicemente evitate, con gentilezza e garbo, ma evitate perchč vedono anche nel biasimevole l'opportunitą per farti la loro dawa silenziosa...

Cosa posso augurarti se non che AlLąh ti faccia scendere presto il compagno della tua vita , di avere famiglia e vita in semplicitą vicino alle cose che AlLąh Azoujel ci ha indicato e lontana dalle cose di cui ci ha messi in guardia! Questa č l'unica duąh che ti posso fare!

_________________
Assalamu aleykom wą rahmatulLąh
A.

Subhanaka alLąhumma wą bihamdik ashadłanLą ilahą ilLa Anta, astgagfiruka wą atubł ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'č altro Dio che Tč , a Tč chiedo perdono e a Tč ritorno pentito.

Alląh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirą tutti. In veritą Allah č Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Dom Gen 02, 2011 10:09 pm    Oggetto: bismilLąh Rispondi citando

assalam aleykom wą rahmatulLąh

ecco che ti riporto un hadith su cui riflettere in quanto a ciņ che ti dicevo riguardo all'essere umano qualsiasi esso sia:

Le guide dell’Islam dimostravano molta gentilezza e sollecitudine nei confronti delle persone anche non mussulmane ma con nobili virtł (quali sinceritą e la fidatezza, la gratitudine, la bontą ) ; ad esempio, quando i prigionieri della tribł dei Tai furono portati a Medina, la figlia di Hątam Taģ si presentņ al Profeta dell’Islam (S) e chiese perdono e libertą. Il sommo Profeta (S) disse allora:

…فقال (ص): خلّوا عنها فإنّ أباها كان يحبّ مكارم الأخلاق

“Lasciate stare quella ragazza e liberatela: suo padre, Hątam Taģ amava le nobili virtł.”

_________________
Assalamu aleykom wą rahmatulLąh
A.

Subhanaka alLąhumma wą bihamdik ashadłanLą ilahą ilLa Anta, astgagfiruka wą atubł ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'č altro Dio che Tč , a Tč chiedo perdono e a Tč ritorno pentito.

Alląh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirą tutti. In veritą Allah č Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Gen 08, 2011 2:16 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu `alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu sorella.

E' del tutto normale che gradualmente si cambino compagnie ed amicizie dopo la propria conversione, dopo che si č radicalmente spostata l'orientazione del proprio cuore con il riconoscimento della Veritą.

Le amicizie vere sono basate sull'avere qualcosa in comune, e cosa vi č di pił importante del Din, dell'avere in comune il riconoscimento dell'Unicitą di Dio e della missione profetica del suo Ultimo Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) e l'aspirare al Paradiso?

Circondarsi di una buona compagnia, di Musulmani buoni (Musulmane, nel tuo caso), č molto importante, essenziale.

Da un altro thread:

--

Si narra che Abu Musa (radiyallahu `anhu) riportņ che il Messaggero di Allah (sallallahu `alayhi wa sallam) ha detto:

"L'esempio di un buon compagno e di un cattivo compagno č quello di qualcuno che possieda del muschio [profumo] e del mantice di un fabbro. Da qualcuno che possieda del muschio puoi acquistarne o odorarne il profumo, mentre dal mantice di un fabbro bruceresti il tuo corpo o i tuoi vestiti o sentireste un cattivo odore da esso".
[Sahih al-Bukhari Capitolo 37; XXXVIII, 1995; e Muslim]

E ha detto:

"Essere soli č meglio che stare in cattiva compagnia, ma la buona compagnia č meglio della solitudine".

Ancora sulla compagnia, da leggere queste parole di Maulana Ashraf `Ali Thanawi (rahmatullah `alayhi), riportate su Ashrafiya.com:

Desired good company
Da:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



[color=olive]Hakim al-Ummah Mawlana Ashraf `Ali Thanawi (may Allah have mercy on him) writes:

“Allah Most High has put this quality in humans that they are quickly and substantially affected by the thoughts and conditions of others.

[This occurs even] without any specific effort, and happens whether it is good or bad company.

Good company is an element of immense benefit; in the same way, bad company is an element of tremendous harm.

Good company is of such a person who, based on the need, has a grasp on the issues of Deen, and one has good faith in him. He abstains from Shirk, innovation, and worldly affairs. His actions are good, and he is firm and constant in his Salah, fasting, and other necessary acts of worship. His dealings are good and his transactions are clean. He is careful about issues of Halal and Haram. His outward behavior is also excellent. He has a humble disposition and he does not harm anyone without reason. He does not consider the poor and needy to be inferior. His inner qualities are also pleasing. He keeps the love and fear of Allah Most High in his heart. He does not keep much greed for the world in his heart. [When in] conflict with the Deen, he does not care for wealth, comfort, or disgrace. He keeps the Hereafter in front of him, and does not keep this world dear to him. He is patient and thankful in every circumstance.

If someone is found with these qualities, his company is an elixir.

If someone cannot fully recognize these qualities, for him (assistance in) recognition is to seek the pious people of his time, those who are considered by most Muslims to be pious. They should speak well (of him). And after remaining in his company several times, the heart should shy away from blameworthy traits and turn towards praiseworthy morals. Consider such a person to be pious and adopt his company.”

Hayat al-Muslimeen, p. 27 (Multan: Idara Ta’lifaat Ashrafiya)
[/color]

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.219