Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

arriviamo a riempire una volvo??

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Informale - Generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 3:51 pm    Oggetto: Ads

Top
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Dic 06, 2010 10:53 pm    Oggetto: arriviamo a riempire una volvo?? Rispondi citando

scusate ma ultimamente in seguito all aver visto migliaia di persone di chiara origine musulmana non fare altro che andare su facebook,guardare i calciatori o le impennate coi motorini su youtube,portare con orgoglio gli stemmi crociati delle loro squadre del cuore al punto di dedicargli le insegne dei loro negozi in dimensioni cubitali(voglio dire mentre dipingi una croce di quelle dimensioni non ti sfiora il dubbio che sia kufr?),ed esaltarsi a vederle vincere,rattristirsi a vederle perdere vestirsi imitare,ragionare,ballare come i kuffar mi sorge spontanea questa domanda a quanti musulmani frega veramente qualcosa della loro religione (odi tribali verso i perfidi yahudi a parte e dire che il tuo non e un governo che segue l islam perche ti fanno una multa per guida pericolosa)con gli utenti attivi di questo forum raggiungiamo la dozzina,ne conoscete altri?mi sembra che quasi tutti ormai piglino l islam come quella materia noiosa assieme a matematica che ci facevano studiare fino alla terza media

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Mar Dic 07, 2010 5:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam fratello..io si..ne conosco un'altro musulmano di alto livello...mio marito...nn dire cose che possono risultare offensive per altri...

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mar Dic 07, 2010 11:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

umm hajar ha scritto
Citazione:
Salam fratello..io si..ne conosco un'altro musulmano di alto livello...mio marito...nn dire cose che possono risultare offensive per altri...
wa aleikum salam cara sorella,mi sfugge cosa potrebbe essere offensivo nel mio post,ho forse messo in dubbio la serieta di tuo marito?

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Mer Dic 08, 2010 2:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

No fratello assolutamente..nn è questo che mi ha stizzita...è il fatto che tu abbia riconosciuto come buoni musulmani solo gli amministratori del forum che tu conosci, quando invece ce ne sono tanti, e io ho portato l'esempio di mio marito che alhamdulillah ogni giorno cerca di migliorarsi, tutto qui...volevo farti cxcapire di allargare un po i tuoi orizzonti, cerca di guardare il buono e nn sempre il negativo...poi mi posso sbagliare fiaminillah
salam

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mer Dic 08, 2010 3:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

penso di doverti dare ragione, fratello Ghoraba, perchè è un pensiero che tocca tutti quei musulmani che vogliono prendere l'islam seriamente si trovano in conflitto con le persone che stanno intorno a loro anche tra gli stessi musulmani.

Nella mia esperienza di vita ho trovato qualche persona con cui ho potuto studiare il Corano e il din ma poi con il tempo ho scoperto che anche queste persone erano brave nella teoria ma poi non applicavano quello che studiavamo, sono come descritte sul Corano, come un asino che prende il bagaglio sulla sua schiena.
E poi ci sono quei musulmani che sono solo attaccati a questa vita e per loro la religione è fatto di tradizione a cui sono legati di generazione in generazione.
Con queste esperienze si rimane delusi, ma al hamdu lillah nel web si trovano persone interessati con cui condividere le conoscenze e dalle quali posso imparare qualche cosa, e anche in questo forum, mash-Allah ho potuto trarre nuove conoscenze e migliorare me stessa.
Su fb invece è molto facile perdere tempo senza acquisire qualcosa di buono.

E' proprio una triste realtà quella che stiamo vivendo, ed effettivamente diventa un po' difficile riempire il tuo Volvo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Mer Dic 08, 2010 3:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusate ma io nn sono AFFATTO daccordo semplicemente perchè noi nn possiamo sapere perchè quelle persone fanno così..noi nn dobbiamo cercare i difetti dei nostri fratelli perchè poi Allah swt cercherà i nostri...dobbiamo aiutarli nn criticarli..è un mio pensiero poi Allah a'lem se giusto o sbagliato..
Salam

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Dic 08, 2010 3:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

sorella umm hajar cerca di essere meno letteralista,e chiaro che la mia era una esagerazione retorica,so benissimo che non sono solo quelli nel forum i musulmani veri,come quando uno dice,veloce come un razzo,mica significa che il tipo va veramente come un razzo,cerca di non incagliarti cosi facilmente sorella.poi insommma un conto e un difetto n altro e L ABBANDONO DEL DIN

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Gio Dic 09, 2010 6:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

bismillah

1) penso che non si debba giudicare gli altri (frase tipica)
2) se si vede del male non bisogna criticarlo ma semmai cercare di cambiarlo in bene. Criticarlo un male potrebbe trasformale il male in un male peggiore...Le persone vanno curate e non le si cura con l'arroganza o con i cuori duri come la pietra (non mi riferisco a nessuno)
3) Come si può pensare che gli altri sbaglino? E noi dove siamo dall'errore?
4) Una cosa che mi aiuta nel non giudicare gli altri è questa: "dov'ero prima? dov'ero prima che Dio mi guidasse alla luce?"
5) Molti sono giovani o gente cresciuta con un islam distorto...prendo per esempio il mio paese d'origine dove l'Islam è mischiato al capitalismo, socialismo, nazionalismo (pure finto) ed è una 'democrazia' che non si definisce neanche nei testi...tra il totalitario, stato di polizia (o pulizia) e una dittatura...Pensare che i film anni 50 erano più "spinti" dei film anni 50 italiani...che 'aqida ha questa gente?
6) La conoscenza che noi apprendiamo non è sufficiente per poter pensare di essere tra "i passeggeri" di questa ipotetica volvo...chi è che decide chi può o non può starci? Dobbiamo imparare si il Corano e i Detti del Messaggero di Allah (sallallahu alaihi wa sallam) ma dobbiamo anche imparare la Sira e tanto altro...e tra questo tanto altro dobbiamo imparare a come convivere in questo mondo con gente che nulla sa di cosa sia la retta Via...anche con quelli che pensano di sapere cosa è giusto e cosa non lo è.
7) sempre bisogna essere cauti per non urtare un fratello o una sorella che non sanno nulla...parlare in pubblico non è come parlare faccia a faccia singolarmente.
8) facciamo un esempio: ho un fratello di sangue che non è un bravissimo musulmano...magari prega e digiuna...ma fa tanti grandi errori e non studia l'islam nelle sue fondamenta e nei suoi principi...un messaggio generale può offendermi o demoralizzarmi...perchè sono debole e ho bisogno di incoraggiamento da un fratello e non voglio sentir parlar male della gente che magari con l'aiuto di Allah sto cercando di curare...e ricorda che potresti parlare anche di mio padre, mia madre o mio zio e mia zia...per questo dietro le parole che si pronunciano ci deve essere una saggezza che è data (non sempre) dal tempo e dall'esperienza di vita, oltre che da un minimo di conoscenza ma soprattutto dall'Ikhlas

Il motivo per il quale il Messaggero di Allah (sallallahu alaihi wa sallam) non uccise degli ipocriti al Madina era perchè lui (sallallahu alaihi wa sallam) non voleva che i suoi nemici o che le persona deboli di fede dicessero che Muhammad uccideva i suoi compagni.

Perciò quando si vede tutto lo schifo che si vede oggi bisogna trovarne ragioni storiche facendo un'analisi anche della realtà. Poi si cerca la cura nel Corano e nella Sunna grazie all'ausilio dei Ulama e tutto questo se Allah ce lo permette.


wallahu a'lam

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio Dic 09, 2010 9:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

fratello Leone dell'Islam, non credo che qui si voglia giudicare qualcuno, piuttosto credo che si stia facendo una analisi sulla realtà dei musulmani ai giorni nostri, e per essere più chiara con te, dimmi un paese musulmano dove non si viola hudud allah, da riba, dalla vendita di alcolici, la prostituzione, e con queste cose non si salva nemmeno la penisola araba.
Troviamo gli ulema che che non fanno il loro lavoro, e fanno fatawa solo per compiacere i loro capi e per farti capire che non stiamo giudicando, ti ricordo che stiamo descrivendo un mondo che aveva già predetto il nostro Profeta saws, il quale aveva parlato di questi principi corrotti, i vizi della gente come il canto, il vino, ecc.. ecc.. ma la cosa più grave è la propagazione della malattia del cuore, areya' per il quale si fanno i doveri della religione solo per compiacere la gente, e quando si rimane da soli si commettono gravi peccati.
Fratello come spieghi come che al fajr trovi nelle moschee persone che conti con le dita delle mani, mentre il venerdi trovi la gente che prega fuori dalla moschea perchè non trova il posto dentro.
Addirittura ho saputo che hanno dovuto abbassare il volume della chiamata del fajr perchè la gente ha reclamato in quanto venivano disturbati nel sonno e si spaventano i bambini.
Dimmi fratello, cosa possiamo aspettarci con una situazione del genere?
Puoi dire di dormire tranquillo? Penso che dobbiamo aspettarci solo il castigo di Dio con una situazione come questa, e certi paesi già hanno ricevuto questo castigo, che potesse essere d'avvertimento per gli altri, ma la sordità e la cecità della gente non fanno capire questi segni di Dio.
Per cui, di questa situazione, ogniuno di noi deve essere consapevole e dobbiamo iniziare da noi stessi per cambiarla, tornando alla retta via di Allah come ci ha detto nel Corano, nella sura il Tuono:
11. Ci sono [angeli] davanti e dietro [ogni uomo] e vegliano su di lui, per ordine di Allah. In verità, Allah non modifica la realtà di un popolo, finché esso non muta nel suo intimo. Quando Allah vuole un male per un popolo, nessuno può allontanarlo; né avranno, all'infuori di Lui, alcun protettore.

Per arrivare a cambiarci, dobbiamo conoscere quale malattia abbiamo davanti per poterla curare, e non troviamo la scusa di non giudicare per lasciare le cosa come stanno, perchè se non facciamo nulla, possiamo solo aspettare il castigo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Ven Dic 10, 2010 11:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
sempre bisogna essere cauti per non urtare un fratello o una sorella che non sanno nulla...parlare in pubblico non è come parlare faccia a faccia singolarmente.
8) facciamo un esempio: ho un fratello di sangue che non è un bravissimo musulmano...magari prega e digiuna...ma fa tanti grandi errori e non studia l'islam nelle sue fondamenta e nei suoi principi...un messaggio generale può offendermi o demoralizzarmi...perchè sono debole e ho bisogno di incoraggiamento da un fratello e non voglio sentir parlar male della gente che magari con l'aiuto di Allah sto cercando di curare...e ricorda che potresti parlare anche di mio padre, mia madre o mio zio e mia zia...per questo dietro le parole che si pronunciano ci deve essere una saggezza che è data (non sempre) dal tempo e dall'esperienza di vita, oltre che da un minimo di conoscenza ma soprattutto dall'Ikhlas


non sono d'accordo fratello, non possiamo continuare a guardare e non giudicare, anzi, bisogna ricordare e istruire. se andiamo avanti cosi in automobile entrarà solo l'autista. Durante la preghiera le mosche sono semivuote.
Quoto il fratello gharuba al 100%
scusa la crudezza ma amo la realta ed odio le ipocrisie.
Youssuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Dic 10, 2010 11:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma da dove viene questo tabù sul giudicare?

A me pare dalla società del liberismo che promuove le "libertà personali" come requisito del sistema di profitto e consumo.

Rimando nuovamente a:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



C'è una differenza enorme tra il rispettare la dignità di ogni Musulmano, anche il peggior peccatore, ed il chiamare ciò che è proibito/riprovevole/kufr con il suo nome; tra il "semplice" peccato, ed il disinteresse completo per il Din che sconfina spesso e volentieri nel kufr.

Finché non si avrà chiara tale differenza, qualunque parola di verità verrà letta come un "illegittimo giudizio" etc. etc., e rimarrà impossibile discutere di qualunque problema per cercare di risolverlo, perchè "non si può giudicare"; quando Allah ed il Suo Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) ci hanno dato i criteri per giudicare e distinguere il giusto dallo sbagliato, il vero dal falso.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Sab Dic 11, 2010 12:25 am    Oggetto: Rispondi citando

premetto che i fratelli hanno gia risposto al posto mio,leone dell islam ha scritto
Citazione:
facciamo un esempio: ho un fratello di sangue che non è un bravissimo musulmano...magari prega e digiuna...ma fa tanti grandi errori e non studia l'islam nelle sue fondamenta e nei suoi principi...un messaggio generale può offendermi o demoralizzarmi...perchè sono debole e ho bisogno di incoraggiamento da un fratello e non voglio sentir parlar male della gente che magari con l'aiuto di Allah sto cercando di curare...e ricorda che potresti parlare anche di mio padre, mia madre o mio zio e mia zia
scusa fratello allora uno non deve criticare il cristianesimo o i cristiani o i kuffar in generale perke tutta la mia famiglia e composta da cristiani e kuffar?e ovvio che non si criticano i membri della famiglia di leone dell islam piuttosto ke la mia o quella di umar,si critica in maniera generica il kufr,ke si trova in tantissime persone,noi critikiamo il kufr,se dobbiamo smettere di denunciarlo e criticarlo perke qualcuno dei nostri cari lo porta,allora chiudiamo il forum e facciamo prima.
comunque per l ikhlas fratello,se non ne avessi aprirei un blog dove racconto del mio hajj o posterei centinaia di foto fatte all hajj su faccialibro (non mi riferisco a te e a nessuno in particolare)piuttosto che scrivere su un forum dietro un nome di fantasia

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Sab Dic 11, 2010 1:05 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
fratello umar scrive:
C'è una differenza enorme tra il rispettare la dignità di ogni Musulmano, anche il peggior peccatore, ed il chiamare ciò che è proibito/riprovevole/kufr con il suo nome; tra il "semplice" peccato, ed il disinteresse completo per il Din che sconfina spesso e volentieri nel kufr.

Finché non si avrà chiara tale differenza, qualunque parola di verità verrà letta come un "illegittimo giudizio" etc. etc., e rimarrà impossibile discutere di qualunque problema per cercare di risolverlo, perchè "non si può giudicare"; quando Allah ed il Suo Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) ci hanno dato i criteri per giudicare e distinguere il giusto dallo sbagliato, il vero dal falso.


Si quello che scrivi e chiarissimo e sono d'accordo con te. secondo me dovremmo mettere da parte la parola giudicare e adottare "consigliare".
Come si fa a non chiarire certi comparatmenti quando nè sei coinvolto?
solo che la persona che hai d'avanti deve avere l'accortezza di capire che il discorso che stai facendo non è a motivo di richiamo o giudizio ma solo un discorso di aiuto nel rientrare in quello che prevede la dottrina.
Poi se dalla voglia di fare i porci comodi scaturisce il giudizio di: tu giudichi; ma a te che te nè frega; tu non puoi giudicare; allora ripeto che nella macchina entrerà solo l'autista. Sono del pare che dobbiamo aiutarci l'uno con l'altro e abbattere le presunzioni a fronde di peccati evidenti. E chi te li fa notare deve essere ringraziato e non colpevolizzato e dire tu non mi giudichi, nessuno vuole giudicare ma solo aiutare. E mi ripeto deve essere un aiuto reciprico.
Youssuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Dom Dic 12, 2010 7:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalmo 'Alaykum,

Il discorso del fratello Al ghuraba, con cui concordo, non fa una grinza ma come sempre o quasi si parte con un argomento e si finisce a parlare di tutt'altro.
Cio' che sta succedendo oggi ai fratelli di origine mussulmana in Italia non è diverso da ciò che è successo nei paesi dove l'immigrazione da paesi musulmani, vedi Algerini in Francia o Turchi in Germania, è avvenuta con molto più anticipo... ma per ogni mussulmano di origine che gira le spalle ce ne sono 10 di fede mussulmana che rinascono.. è la solita storia del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto.
Concludo rassicurando il fratello al ghuraba che una volvo non basta, per contenerci tutti serviranno i giardini di Al-Firdaws incha-allah.

salam

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Dic 12, 2010 8:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Concludo rassicurando il fratello al ghuraba che una volvo non basta, per contenerci tutti serviranno i giardini di Al-Firdaws incha-allah.


Masha'Allah! :-D

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Dom Dic 12, 2010 8:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

Citazione:
Concludo rassicurando il fratello al ghuraba che una volvo non basta, per contenerci tutti serviranno i giardini di Al-Firdaws incha-allah.

fratello, stai rassicurando il fratello Ghuraba? su quale base fai queste rassicurazioni?
E' questo il nostro problema, siamo sicuri senza aver fatto nulla;
questa e la differenza fra noi ed i primi musulmani, nonostante che il Profeta li avesse rassicurati per il paradiso, mai sono stati sicuri, nonostante applicassero ogni parola e ordine venuti da Dio.
Dai racconti dei sahaba, si dice che Umar ibnu Khatab (r) aveva due segni evidenti sotto gli occhi dovuti al pianto di quando pregava e leggeva il Corano.
Questo timore per il castigo di Allah era vivo in tutti i compagni del Profeta saws.
Mentre noi abbiamo alleggerito la gravità dei nostri peccati, e facciamo conto solo sulla misericordia di Dio, mentre fino al giorno del giuidizio non potremo sapere se Dio ci perdonerà oppure no.

Sinceramente, da quello che troviamo nel Corano, e la vita del Profeta saws ed i suoi compagni, che Dio sia soddisfatto di loro, siamo molto, molto lontani dal loro esempio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Dom Gen 02, 2011 4:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo 'Alaykum,

Hai perfettamente ragione sorella, ma siamo talmente deboli e nulla in confronto ai compagni del profata s'ws, che nel rassicurare il fratello cercavo di dare, a me in primis, un po' di coraggio per affrontare questa vita secondo il volere di Allah swt.
In molti ahadith viene detto che ogni comunità raggiungerà il suo profeta, e quella di Muhammad s'ws sarà la più grande.
La cosa più importante l'ho detta alla fine ossia se allah vuole, prendiamola anche come un'invocazione.
Nel volermi riprendere per un "errore" tu fai la stessa cosa. Nessuno conosce l'invisibile o ciò che sarà lo sa solo l'onnipotente gloria a lui l'altissimo.

salam

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Informale - Generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.04