Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dý, "Egli, Allah Ŕ Unico, Allah Ŕ l'Assoluto. Non ha generato, non Ŕ stato generato e nessuno Ŕ eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Una vita SOLO per il Din

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Set 18, 2020 9:24 pm    Oggetto: Ads

Top
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun Nov 29, 2010 12:52 pm    Oggetto: Una vita SOLO per il Din Rispondi citando

Assalam aleikum,
c'Ŕ una Jama (non so se si scrive cosý) comunque un gruppo di persone che si fa chiamare Jamaa Dawa Tebligr, vabbŔ sorvolate sulla traslitterazione, comunque si occupano della divulgazione.

Questo lý porta a stare fuori anche per mesi e mesi in paesi lontani e per molte volte durante l'anno, quindi trascurando lavoro e famiglia.

Non voglio mettere in discussione il lavoro splendido e lodevole che fanno ma mi chiedo se lasciare la famiglia e il lavoro (e di conseguenza non garantire un giusto tenore di vita alla famiglia) sia lecito.
CioŔ dedicare tutto il tempo libero al Din e trascurare gli affetti Ŕ una cosa giusta???
Trascurare il lavoro Ŕ giusto???

Grazie

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Lun Nov 29, 2010 1:08 pm    Oggetto: bismilLÓh Rispondi citando

assalam aleykom wÓ rahmatulLÓh

ho sentito dire che spesso escono con le mogli specialmente in francia durante il mese di vacanza estivo.
Questo lo trovo molto molto onorabile!!!

Per il resto sono le solite questioni: se uno fosse molto ricco potrebbe uscire per mesi e mesi senza nessun problema di lasciare la famiglia sul peso della povera donna o chi altro... ma vorrei vedere se poi all'interno della questione diffondere il messaggio servissero i suoi soldi proprio perchŔ molti invece non potrebbero permettersi "un tale lusso". Li crollerebbe il palco...Ognuno fÓ secondo i suoi sforzi e speriamo che AlLÓh dia la facilitÓ nell'organizzarsi. Tieni comunque presente che spesso i famosi dawa tabligh hanno numerose famiglie che si aiutano , quindi quando uno vÓ via anche per dei mesi il restante della famiglia compresi fratelli genitori ecc. "supportano" la sua assenza!!! Chi arriva dalla conversione non pu˛ evidentemente avere con facilitÓ questo supporto.

_________________
Assalamu aleykom wÓ rahmatulLÓh
A.

Subhanaka alLÓhumma wÓ bihamdik ashad¨anLÓ ilahÓ ilLa Anta, astgagfiruka wÓ atub¨ ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'Ŕ altro Dio che TŔ , a TŔ chiedo perdono e a TŔ ritorno pentito.

AllÓh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirÓ tutti. In veritÓ Allah Ŕ Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Nov 29, 2010 3:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

quello che ha detto del corsaro e molto sensato,comunque al di la delle spiegazioni "logiche" che esistono e sono piu che legittime,esiste anche l abbandono e la fiducia in Allah,la stessa con cui diversi sahaba seguivano rasulullah saws nelle sue diverse e durissime imprese lasciando spesso la famiglia soltanto con Allah

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal Ŕ il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia Ŕ una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Nov 29, 2010 3:14 pm    Oggetto: Re: Una vita SOLO per il Din Rispondi citando

olga ha scritto:
Questo lý porta a stare fuori anche per mesi e mesi in paesi lontani e per molte volte durante l'anno, quindi trascurando lavoro e famiglia.

Non voglio mettere in discussione il lavoro splendido e lodevole che fanno ma mi chiedo se lasciare la famiglia e il lavoro (e di conseguenza non garantire un giusto tenore di vita alla famiglia) sia lecito.
CioŔ dedicare tutto il tempo libero al Din e trascurare gli affetti Ŕ una cosa giusta???
Trascurare il lavoro Ŕ giusto???


Non sono affatto d'accordo sull'utilizzo del "quindi" tra l'uscire "fi sabili-Llah" per la da`wah ed il Tabligh, e l'accusa di "trascurare famiglia e lavoro".

Questo lavoro - il tabligh - Ŕ il lavoro dei Profeti, e nella sua forma e modalitÓ specifica (quella della Jama`ah del "Tabligh" (im)propriamente detta) Ŕ stato sviluppato ed organizzato da `ulama', tenendo in considerazione i vari aspetti a partire dal Qur'an e dalla Sunnah, e tra questi, anche i diritti delle rispettive famiglie.

Sul lavoro, poi, ricordo che l'Imam al-Ghazai aveva consigliato di "dividere" l'anno in tre parti: un terzo per il Jihad, un terzo per qualcos'altro (non ricordo!), ed un terzo per guadagnare quanto necessario per il resto dell'anno!

Altro che il "vivere per lavorare" di questa societÓ, o l'etica del "lavoro" e del "rispettabilismo borghese" di certi Ikhwani!

Sulla famiglia (e questa Ŕ una questione molto pi¨ importante), ricordo ora di aver giÓ risposto a "obiezioni" simili a questo lavoro, per cui faccio semplicemente copia-incolla del mio vecchio messaggio; se ci fosse qualcos'altro su cui desideri chiarimenti, chiedi pure.. N.B.: Il tono "arrabbiato" del mio messaggio non Ŕ rivolto nÚ a te nÚ al fratello Menderes che aveva posto il messaggio originale, ma a quei pigri invidiosi che seminano dubbi nei cuori dei Musulmani su tale nobilissimo sforzo.

--

menderes ha scritto:
SalamAlaykum

Appena tornato dalla moschea.
Tutto contento mi sono messo d'accordo per andare, ma poi qualcuno mi ha detto: "molti Ulama non sono d'accordo con quello che fanno questa jama ah tabligh perchŔ lasciano a casa moglie e figli senza che nessuno possa occuparsi di loro e vanno in giro per giorni/mesi per il paese e questo non ci Ŕ stato insegnato dal Profet (sAaws)".


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

La "jama`ah Tabligh" Ŕ stata fondata e diretta da `ulama' al-Haqq, e lo Ŕ tuttora.

I "molti `ulama'" che "non sono d'accordo", sono i soliti noti su cui Ŕ meglio non stare a sprecare fiato, perchŔ tanto non gli va' bene qualunque cosa che esca dai pochi metri quadrati del loro ristretto spettro mentale (che amano definire "il minhaj", ma sono solo i loro paraocchi), a prescindere da cosa sia.

Come si fa presto a dire che qualcosa non ci Ŕ stato insegnato dal Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) e a lanciare - senza prove - accuse pesanti verso dei nostri fratelli, in base al "sentito dire" ed al sospetto!

Ci sono prove a non finire dalla Sunnah di spedizioni di diverso genere (di Jihad, etc.), in cui RasuluLlah (Sallallahu `alayhi wa sallam) ha inviato dei Sahabah (radiyallahu `anhum) lontano dalle loro famiglie, ed ognuno di loro ha provveduto a suo modo al loro sostentamento per il periodo in cui erano lontani da casa, il tutto accompagnato da un enorme grado di tawakkul ala Allah.

Anche dopo il RasuluLlah (sallallahu `alayhi wa sallam), Sayyiduna Umar ibn al-Khattab (radiyallahu `anhu) fiss˛ in quattro mesi la durata massima delle spedizioni militari volontarie, proprio per tenere in considerazione le esigenze delle mogli e delle famiglie.

Quattro mesi, non quattro ore per andare al centro commerciale a comprare l'unico marchingegno elettronico.

E quella di quattro mesi Ŕ anche la durata "massima" consigliata come periodo di tempo in cui "andare in khuruj".

Al di lÓ del "Tabligh", per diversi sforzi tutt'oggi succede che il padre di famiglia si allontani per qualche giorno da casa, basti pensare anche solo al lavoro!

Ma certa gente invidiosa sparge dubbi e polemiche quando gli sforzi vengono fatti fi-sabili-Llah, e non quando sono fatti per dunya, per il quale non vi sono problemi.

Citazione:
Ad aprile Ŕ stato organizzato una cosa del genere sempre di 3 giorni dagli albanesi per˛ con famiglia e mi Ŕ sembra cosa migliore.
Riescono ad organizzare 10000 uomini e neanche una donna?


SubhanaLlah, e questa sarebbe l'obiezione proveniente da dei musulmani?

Quest'accusa Ŕ sbagliata per due motivi:

1. E' sbagliata perchŔ non Ŕ assolutamente vera: anche le donne partecipano agli sforzi del Tabligh, con delle jama`at "masturat", ma in maniera islamicamente corretta:

a. si riuniscono nelle case tra donne (visto che gli incontri promiscui non sono permessi, si veda: "Mancanza di separazione tra sessi in incontri "islamici" -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

), e

b. viaggiano con i loro mahram (visto che non Ŕ permesso ad una donna viaggiare senza mahram per pi¨ di una certa distanza, circa 80 km).

2. E' sbagliata perchŔ Ŕ inimmaginabile (ma di questi tempi cosa Ŕ rimasto di inimmaginabile?) che dei musulmani obiettino sul fatto che un gruppo di musulmani rispetti la Shari`ah.

Avrebbero forse voluto vedere - durante un "incontro islamico" scene vergognose di "flirt" tra ragazzi e ragazze messi negli stessi spazi a scambiarsi numeri di telefono, sguardi e pure peggio, come avviene altrove? O patetiche scene di fratelli e sorelle che sfoggiano i loro trucchi ed abiti migliori per farsi notare dall'altro sesso, durante un "incontro islamico"?

Lasciando stare che certe persone non si fanno problemi nÚ per quanto sopra descritto, nŔ a far viaggiare delle donne senza mahram oltre la distanza massima consentita, ditemi come sarebbe possibile - rispettando la Shari`ah - far partecipare anche delle donne tra 10'000 uomini provenienti da tutto il mondo, che per tre giorni dormono tutti assieme in sacchi a pelo sul pavimento (ricoperto da tappeti, tranquilli! :-D) di un paio di capannoni di un exp˛.

I fratelli della "Jama`ah Tabligh" (di cui, a scanso di equivoci, non faccio "parte", ma che riesco comunque a rispettare ed amare, trattandosi di uno sforzo sincero per il Din, fondato e diretto da `ulama' al-Haqq), all'"accusa" di rispettare e seguire rigorosamente la Shari`ah e la Sunnah, si dichiarano colpevoli, alhamdulillah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Lun Mag 06, 2013 9:41 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 11:12 am    Oggetto: Rispondi citando

grazie fratello Umar sei stato molto esaustivo.

Voglio precisare che la mia non era una critica nei confronti dei fratelli che escono fisabilillah.

Salam aleikum

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 2:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu aleikum wr wb
scusate se ormai sono di poche parole, ma volevo solo dire che ancora purtroppo molte parti della Sunnah e della Shari'a sn difficili da accettare da parte del nostro nifs,ma quello che dobbiamo fareŔ uno sforzo sincero verso Allah swt e il nostro Rasul saws che sanno ci˛ che Ŕ meglio per noi...a proposito di consigli, vorrei approfittare per ringraziar il fratello Umar sul per il lavoro che fa qui e per il consiglio che mi ha dato su una faccenda privata l'ultima volta che i mess privati erano ancora abilitati...beh il suo consiglio inshallah sta dando ottimi frutti...hamdolillah hamdolillah hamdolillah per tutto quello che i fratelli musulmani fanno per noi e per la Ummah intera...
salam fi aminillah

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarÓ rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generositÓ ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.028