Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

cognato drogato

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 13, 2020 12:54 am    Oggetto: Ads

Top
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mer Ott 13, 2010 3:26 pm    Oggetto: cognato drogato Rispondi citando

salamu3alaykum fratelli e sorelle voglio chiedervi un consiglio in una situazione difficcilissima ho una sorella che sposata e ha due bambini molto piccoli purtroppo ho scoperto una cosa gravissima su suo marito che in pratica lui usa sustanze stuperfacenti la droga e va con le prostetute e non prega più se lo vedete sembra una bravissima persona davanti ai suoceri cioè i miei genitori fa il bravo e sembra perfetto...ho paura di parlare e rovinare la famiglia di mia sorella ma lui non la merita pechè lei e bravissima religiosa ecc...ho pensato di dirlo ai miei genitori ma ho paura che loro non mi crederanno!! cosa posso fare per il bene di mia sorella e i miei due nipotini???
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Mer Ott 13, 2010 4:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

tu sorella lo sa?

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Ott 13, 2010 4:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

imen ha scritto
Citazione:
salamu3alaykum fratelli e sorelle voglio chiedervi un consiglio in una situazione difficcilissima ho una sorella che sposata e ha due bambini molto piccoli purtroppo ho scoperto una cosa gravissima su suo marito che in pratica lui usa sustanze stuperfacenti la droga e va con le prostetute e non prega più se lo vedete sembra una bravissima persona davanti ai suoceri cioè i miei genitori fa il bravo e sembra perfetto...ho paura di parlare e rovinare la famiglia di mia sorella ma lui non la merita pechè lei e bravissima religiosa ecc...ho pensato di dirlo ai miei genitori ma ho paura che loro non mi crederanno!! cosa posso fare per il bene di mia sorella e i miei due nipotini???
sorella prima di farti trascinare da reazioni emozionali.sei sicura di quello che dici))come lo hai scoperto))hai visto con i tuoi occhi o sono solo voci di corridoio))prima di fare qualsiasi cosa ricordati che per riportare certe accuse gravissime contro un musulmano bisogna avere PIU che delle prove certe.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mer Ott 13, 2010 5:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

lei non lo sa perchè mia sorella è un tipo Niya e basta... sono sicurissima di quello che dico alcune cose le ho viste con i miei occhi altre me la riferite l'altra nostra sorella io non ho nessuno interesse a dire cose per altre sono rimasta sotto chok per diversi giorni e adesso sto peggio mi sento male per lei e per i miei due nipoti e non voglio che lui da damangiare a mia sorella e i miei nipotini con soldi haram. un movente vero e proprio non c'è lo!! io sono sicura che allah subhanahowata3ala lo farà scoprire prima o poi a lei, io ho paura di parlare e nasce un fitna dentro la famiglia... ma il mio cuore mi dice di dirle tutto!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Ott 13, 2010 5:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

sorella forse dovresti dirlo a tuo padre,gli uomini servono a risolvere queste situazioni.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Gio Ott 14, 2010 11:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Mi dispiace per tua sorella e i bambini. Ha ragione il fratello al ghuraba non devi essere tu ad affrontare queste situazioni cosi altamente delicate. E poi. potrebbe succedere che Lui nega tutto, e tua sorella che lo ama se, Lui non accetta le sue responsabilità, potrebbe alla fine far finta di non crederti, per salvare la sua famiglia. Ovviamente Lui se ne starebbe, vistosi scoperto, per un periodo di tempo fuori dal giro e tu ne pagheresti le conseguenze, pur avendo fatto il tuo dovere, nei confronti di tua sorella.
Il mio consiglio come ha detto il fratello al Gharuba e di non informare tua sorella e parlare con una persona della famiglia, seria e fidata. Di farlo seguire e quando si trova difronte al fatto, di convincerlo a riparare, dopo un bel discorso su doveri famigliari e conseguenze della droga.

Citazione:
se lo vedete sembra una bravissima persona davanti ai suoceri cioè i miei genitori fa il bravo e sembra perfetto...ho paura di parlare e rovinare la famiglia di mia sorella


La reazione di Lui, vistosi scoperto puo essere:

- se ormai è dipendente pur di non restare senza droga, molla moglie e figli o addirittura usa dopo violenza per farsi valere in casa;

-accetta con l'aiuto della moglie e parenti di andare in un centro Sert per disintossicarsi, messo difronte alle responsabilità, per salvare la famiglia.

Citazione:
sotto chok per diversi giorni e adesso sto peggio mi sento male per lei e per i miei due nipoti e non voglio che lui da damangiare a mia sorella e i miei nipotini con soldi haram.


Per finire di consiglio di stare attenta a quello che metti per iscritto, perchè potrebbero sorgere malintesi, il forum e letto da tutti.

Spero che prevalga la seconda e che non sia troppo tardi.Yussuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Gio Ott 14, 2010 11:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Non sono certo che farlo seguire sia islamicamente corretto.

Comunque sorella comincia con la cosa più semplice e migliore...ovvero fargli du'a.

Non voglio sicuramente farti abbassare la guardia ma che tipo di droghe lo hai visto assumere?
Le droghe sono tutte haram ma c'è differenza tra l'hashish, la marijuana, la cocaina e l'eroina (ecc..ecc...). La differenza che intendo io non che una possa essere meno haram dell'altra ma di come si affronta una situazione rispetto ad un'altra.

Dopo aver fatto tu du'a ricorda a tua sorella l'importanza del du'a sincero e tutte le volte che fai loro visita porta loro un regalino come un libro di dhikr, un Corano, un libro che parli di qualsiasi cosa sia inerente alla religione :) un tappetino per la preghiera...

Stai attenta alla fitna e non avere panico o agitazione, tutti noi nella vita abbiamo, chi più chi meno, provato sulla nostra pelle che l'agitazione non risolve i problemi.

1) fai du'a sincero
2) ricorda alla tua famiglia l'importanza del du'a
3) fai un regalino che ricordi Allah
4) niente agitazione
5) assicurati di quel che vai dicendo. Se Allah non ha nascosto il suo peccato un motivo c'è. Tu non puoi provarlo se non con mezzi di dubbia liceità (foto, video perché per fare una cosa del genere lo dovresti spiare e quindi non è compito tuo) ameno che lui senza vergogna lo faccia alla luce del sole.
6) Dai del tempo a tuo cognato dopo aver fatto tutto questo (a meno che non sia un cocainomane o un eroinomane) e vedi se c'è qualche cosa che cambia.
7) chiedi a tua sorella di essere sempre più presente nella sua vita e di farsi notare un po' di più di non ricordargli di eventuali problemi e di essere sempre più dolce con lui in questo periodo :) di farsi carina come sempre (il prossimo week end per esempio occupati tu dei figli e falli andare a fare una gita fuori porta ;) )

ops mi sono dilungato
Chiedo ad Allah l'Altissimo il Misericordioso la Luce il Dolce con i suoi servi di guidare la Ummah e di rassicurare i cuori delle nostre madri e dei nostri padri e di far ritornare nel petto di ogni musulmano l'orgoglio dell'islam

amin

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Gio Ott 14, 2010 12:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Non sono certo che farlo seguire sia islamicamente corretto
.

Forse è corretto il suo comportamento ?
Il seguirlo è solo a fin di bene, per avere certezza dei motivi, e dopo aiutarlo non è per spiare la sua privacy.
O c'è una soluzione più certa per assicurarsi del suo comportamento.
Rammento e sconsiglio che a seguirlo non deve essere la ragazza.
Anche i video e le foto non necessitano, basta farsi vedere al momento opportuno, come se la persona capita per caso, e dopo con tranquillità cercare di far capire.
yussuf

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Gio Ott 14, 2010 2:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

inomedidio ha scritto
Citazione:
Forse è corretto il suo comportamento ?
Il seguirlo è solo a fin di bene, per avere certezza dei motivi, e dopo aiutarlo non è per spiare la sua privacy.
O c'è una soluzione più certa per assicurarsi del suo comportamento.
Rammento e sconsiglio che a seguirlo non deve essere la ragazza.
Anche i video e le foto non necessitano, basta farsi vedere al momento opportuno, come se la persona capita per caso, e dopo con tranquillità cercare di far capire.
yussuf
hai ragione fratello.qui non si segue una persona per fare una paparazzata alla corona,uno scoop giornalistico o semplicemente i fatti di una persona che non riguarda la nostra famiglia,dunque sarebbe fatto a fin di bene,sul fatto della differenza fra le droghe quoto il fratello leone dell islam,vedi sorella uno che si fa delle canne non e la stessa cosa di uno che si fa di eroina o cocaina.non sto assolutamente sminuendo l hachich o la mariwana,solo che le une dopo un mesetto di malumore perche non fumi piu ti passano,le altre invece sono molto meno semplici da abbandonare e ci vogliono spalle ben larghe da parte di tutti.
in ogni caso sorella come ha detto leone dell islam ti invito alla calma e la fermezza,capisco che quando la persona coinvolta in un problema del genere e una persona a cui vuoi bene e per giunta della tua famiglia non e facile essere calmi e lucidi,e appunto per questo ribadisco,parlane con un maschio adulto della tua cerchia famigliare piu stretta possibile.non ti confidare con le amiche o con persone al di fuori della tua famiglia,perche la gente parla e spettegola.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Ott 14, 2010 4:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con Leone sullo spiare: non è permesso e va' evitato.

E' una questione davvero delicata, e vorrei sentire il consiglio di persone di esperienza, come la sorella IbnAraby74; quello che posso dire è che anche a me pare che la cosa migliore sia parlarne con tuo padre, riferirgli ciò di cui sei a conoscenza, e invitarlo a fare un bel discorso a quattr'occhi con il marito di tua sorella.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio Ott 14, 2010 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

as salamo alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

come è stato già detto, è una situazione delicata.
Non sono daccordo di parlare con il padre:
bisogna capire che tipo di apertura mentale ha questo padre, perchè potrebbe reagire male verso il genero che ha deluso le sue aspetative ed ha tradito la fiducia della famiglia.

Inoltre, a me sembra strano che tua sorella non sa niente:
tu e l'altra sorella l'avete scoperto, e lei che vive con lui non sa niente?
alle volte delle donne fanno finta di niente per non fare affondare il loro matrimonio.

Secondo me dovreste parlare tu e tuo marito in privato con lui, con calma e senza usare toni incriminatorii, perchè sicuramente c'è uno scompenso nella sua psicologia per cui dovete offrirgli il vostro aiuto e disponibilità per uscire da questo problema e convincerlo a consultarsi con specialisti dei problemi di tossicodipendenza
E in un secondo tempo bisogna coinvolgere anche sua moglie per stare vicino a suo marito, perchè il supporto famigliare dà il 50% della gaurigione.

Spero, inshallah che tutto si risolva al meglio, con l'aiuto di Allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Gio Ott 14, 2010 10:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

chiedi a tua sorella di essere sempre più presente nella sua vita e di farsi notare un po' di più di non ricordargli di eventuali problemi e di essere sempre più dolce con lui in questo periodo :) di farsi carina come sempre (il prossimo week end per esempio occupati tu dei figli e falli andare a fare una gita fuori porta ;) )


infatti oggi ho parlato con mia sorella e le ho detto di stare più vicina a suo marito e di non lasciarlo frequentare ragazzini che hanno precedenti in carcere e di frequentare gente sposata di frequentare più la moschea ecc lei m'ha detto che sta pensando di trasferirsi perchè la zona dove abita lei c'è gente brutta allora mi sono messa a pensare e ho deciso che per adesso l'aiuterò in questo modo, parlare con mio padre e impossibile mia sorella è l'unica che ha avuto un matrimonio comminato praticamente è stato mio padre a sceglierli il marito mio padre lo considera un uomo perfetto anche se lo vede non ci crede...inchaallah sto cercando di lavorare da fuori senza spiare nessuno allah lo spia meglio di me e sò che allah non dimetica il mal che fanno la gente ma se fa del male a mia sorella o ai miei nipoti io dopo non starò più zitta...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 5:36 am    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
bisogna capire che tipo di apertura mentale ha questo padre, perchè potrebbe reagire male verso il genero che ha deluso le sue aspetative ed ha tradito la fiducia della famiglia.


E non sarebbe nemmeno una cosa così negativa... :-|

Comunque sorella Imen111, che Allah ti ricompensi per le tue preoccupazioni e la tua forza nell'affrontare questa situazione: sei veramente d'esempio per tutti noi sull'importanza di preoccuparsi per i nostri cari e della prescrizione del bene e la proibizione del male, masha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 3:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
mio padre a sceglierli il marito mio padre lo considera un uomo perfetto anche se lo vede non ci crede...


Mi dispiace sorella, vederti in una situazione che non ha uscite, non parlarne allora con nessuno. Tuo padre se non ci crede quando lo vede, (quando lo vede? tra un anno, due? ) se ne accorgerà in seguito, con che cosa ha a che fare, il ragazzo va aiutato e anche presto. Comunque non voglio essere io a turbare la tua serenità.
Secondo me la cosa è da affrontare e anche subito, magari andando ad un centro Sert, prima che sia troppo tardi, perchè se sono droghe pesante dopo il tutto diviene difficilissimo. mentre se si fa in tempo con l'aiuto della famiglia si può tirare fuori.
Spero che il tutto si risolva.

Yussuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 8:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
NADIA R. ha scritto:
bisogna capire che tipo di apertura mentale ha questo padre, perchè potrebbe reagire male verso il genero che ha deluso le sue aspetative ed ha tradito la fiducia della famiglia.

E non sarebbe nemmeno una cosa così negativa... :-|
.


Bisogna solo sapere a quale risultato vogliamo arrivare;
se vogliamo recuperare quest'uomo per riportarlo da sua moglie e suo figlio, dobbiamo agire con cautela con pazienza;
se vogliamo punire e condannare quest'uomo per quello che sta facendo allora facciamo diversamente.
Per quello che ho potuto capire, questa persona si può recuperare e così non si manda alla rovina una famiglia, inshallah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 9:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

nadia ha scritto
Citazione:
Non sono daccordo di parlare con il padre:
bisogna capire che tipo di apertura mentale ha questo padre, perchè potrebbe reagire male verso il genero che ha deluso le sue aspetative ed ha tradito la fiducia della famiglia.
questa mentalita da mafia al femminile proprio non la capisco,bisogna innanzitutto pensare cosa averebbe detto rasulullah saws) tenete all oscuro il capo famiglia nonche il wali della ragazza da quello che succede e risolvetela fra donne oppure direbbe che questa situazione va risolta dal padre,colui che non e un mero fuco lavoratore come la societa odierna vede l uomo e a quanto pare qualcuna fra voi.ma il piu importante membro di una famiglia e il protettore dell onore della stessa::::::rasulullah disse se avessi ordinato a qualcuno di prosternarsi ad un altra creatura avrei ordinato alla moglie di prosternarsi al marito.basta con questi segreti fra donne su cose di massima importanza.qui non si tratta di scegliere una camera all ikea.ma dell onore di una figlia una sorella una moglie e una madre oltre che una musulmana certe cose non devono escludere NESSUNO della famiglia,tanto meno il RESPONSABILE

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
se vogliamo punire e condannare quest'uomo per quello che sta facendo allora facciamo diversamente.
Per quello che ho potuto capire, questa persona si può recuperare e così non si manda alla rovina una famiglia, inshallah


Secondo il mio parere lo si condanna solo non affrontando il problema ed anche nell'immediato senza perdere tempo.Se si tratta di oppiacei, eroina, cocaina ecc. non c'è molto tempo da perdere, altrimenti non si recupera più.
Se invece si vuole chiudere gli occhi fin quando non sarà così intossicato da vederlo anche un bambino di che 2 anni allora dopo sarà tardi e quello che arriva si devono prendere, un po tutti. Per finire, chi lo dice che il padre della ragazza non venga fuori dicendo che voleva essere informato ed è stato tenuto all'oscuro di tutto?

Yussuf

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 11:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Al di là sul "che fare" (per il quale aspetterei di sentire che dice la sorella IbnAraby74, se legge questo thread ed ha tempo e voglia), vorrei porre l'accento che il problema non è soltanto l'assunzione di droghe, ma anche il suo abbandono della Salah ed il commettere zina..

Non è una mera questione di salute, insomma; il problema è riguardo al Din!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 11:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
vorrei porre l'accento che il problema non è soltanto l'assunzione di droghe, ma anche il suo abbandono della Salah ed il commettere zina..

Non è una mera questione di salute, insomma; il problema è riguardo al Din!



Certamente fratello, sono d'accordo con te, infatti se continuava a fare salah e non si allontanava da Allah,non commetteva zina. ma adesso, non va aiutato?

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ott 15, 2010 11:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

InnomediDio ha scritto:
ma adesso, non va aiutato?


Certamente!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Sab Ott 16, 2010 12:21 am    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
nadia ha scritto
Citazione:
Non sono daccordo di parlare con il padre:
bisogna capire che tipo di apertura mentale ha questo padre, perchè potrebbe reagire male verso il genero che ha deluso le sue aspetative ed ha tradito la fiducia della famiglia.
questa mentalita da mafia al femminile proprio non la capisco,bisogna innanzitutto pensare cosa averebbe detto rasulullah saws) tenete all oscuro il capo famiglia nonche il wali della ragazza da quello che succede e risolvetela fra donne oppure direbbe che questa situazione va risolta dal padre,colui che non e un mero fuco lavoratore come la societa odierna vede l uomo e a quanto pare qualcuna fra voi.ma il piu importante membro di una famiglia e il protettore dell onore della stessa::::::rasulullah disse se avessi ordinato a qualcuno di prosternarsi ad un altra creatura avrei ordinato alla moglie di prosternarsi al marito.basta con questi segreti fra donne su cose di massima importanza.qui non si tratta di scegliere una camera all ikea.ma dell onore di una figlia una sorella una moglie e una madre oltre che una musulmana certe cose non devono escludere NESSUNO della famiglia,tanto meno il RESPONSABILE


brother questa è una fatwa.
Tu hai ragionato con la testa del Profeta sallallahu alaihi wa sallam...anzi hai fatto passare il tuo ragionamento per eventuali parole del Profeta sallallahu alaihi wa sallam.

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Sab Ott 16, 2010 12:41 am    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
leggendo i suoi hadith non puoi pensare che avrebbe detto a delle donne di nascondere qualcosa che ne va dell onore e igiene della famiglia alla guida stessa della famiglia che e il padre


Si ma l'uomo che sta sbagliando è già di per se un capo famiglia.
E la questione riguarda sua moglie e lui e non il padre di lei...
Quindi al massimo è la moglie che si deve (se lo ritiene opportuno) appellarsi a suo padre.

Le questioni di famiglia devono rimanere tali.

Comunque (ritengo importante) la sorella dovrebbe anche dirci che tipo di droghe...
Se fosse eroina andrebbe fermato subito e dovrebbe fare test HIV
Se va a prostitute pure HIV
Cocaina? Da quanto tempo l'assume? Prima che nascesse l'ultimo figlio?
Fuma hashish e marijuana? allora basta impegnargli il tempo

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Sab Ott 16, 2010 12:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
brother questa è una fatwa.
Tu hai ragionato con la testa del Profeta sallallahu alaihi wa sallam...anzi hai fatto passare il tuo ragionamento per eventuali parole del Profeta sallallahu alaihi wa sallam.
puo darsi.ma in questo momento vorrei dare un consiglio alla sorella che non sia qualcosa delle serie dont worry be happy.oppure occhio non vede cuore non duole.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Sab Ott 16, 2010 7:33 am    Oggetto: Rispondi citando

L'eone dell'islam scrive: Le questioni di famiglia devono rimanere tali.
Io trovo che il fratello al ghuraba ha ragione.
Vorrai dire i discorsi di famiglia. Fratelo non si sta parlando di pagare l'affitto, o di semplici discorsi familiari, qui si sta parlando di dossicodipendenza, prostitute, il ragazzo secondo me ha preso la strada maestra che porta alla delinquenza. secondo te tutto questo va affrondato da una donna o da un uomo.
Yussuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Sab Ott 16, 2010 11:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

InnomediDio ha scritto:
L'eone dell'islam scrive: Le questioni di famiglia devono rimanere tali.
Io trovo che il fratello al ghuraba ha ragione.
Vorrai dire i discorsi di famiglia. Fratelo non si sta parlando di pagare l'affitto, o di semplici discorsi familiari, qui si sta parlando di dossicodipendenza, prostitute, il ragazzo secondo me ha preso la strada maestra che porta alla delinquenza. secondo te tutto questo va affrondato da una donna o da un uomo.
Yussuf.


Ma sapete leggere ciò che scrivo?
Ma cosa centra qua DONNA o UOMO...

Io ho semplicemente fatto delle domande alla sorella per avere chiarimenti (1)
2) ho detto che semmai è la moglie che deve chiedere aiuto al padre e non la cognata...
3) al ghuraba ha sbagliato nel fare il ragionamento pensando da solo di poter capire cosa "avrebbe" fatto il Messaggero di Allah, sallallahu alaihi wa sallam, in una data situazione...

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Dom Ott 17, 2010 7:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Al primo post hai scritto:
Citazione:
Si ma l'uomo che sta sbagliando è già di per se un capo famiglia.
E la questione riguarda sua moglie e lui e non il padre di lei...
Quindi al massimo è la moglie che si deve (se lo ritiene opportuno) appellarsi a suo padre.


dopo il mio post hai risposto:
Citazione:

Ma sapete leggere ciò che scrivo? Ma cosa centra qua DONNA o UOMO...
Io ho semplicemente fatto delle domande alla sorella per avere chiarimenti (1)
2) ho detto che semmai è la moglie che deve chiedere aiuto al padre e non la cognata...




fratello sei tu che hai scritto:
Citazione:
E la questione riguarda sua moglie e lui e non il padre di lei...


dopo scrivi ancora:
Citazione:
Quindi al massimo è la moglie che si deve (se lo ritiene opportuno) appellarsi a suo padre.


al massimo è la moglie che si deve (se lo ritiene opportuno) che significa: potrebbe, ma non è doveroso. quinti oltre alla cognata escludi il padre nell'immediato, se dopo lo ritiene opportuno la moglie informa il padre, quando?
Come vedi escludi il padre nella via di massima, Ripeto, è giusto lasciare sbrigare una questione di tossicodipendenza al marito e moglie? sei sicuro che Lui e talmente lucido da non commettere atti di violenza d'avanti ai bambini? Non sei d'accordo con me che un minimo di prudenza va garantito a quella povera donna con i figli? Ma mi sembra adesso, che in una questione dove c'e poco da parlare e da agire nell'immediato si sta sprecando troppo tempo. Comunque, alla fine i consigli più o meno le abbiamo date tutti e sono tali da poter permettere alla sorella di valutare e agire nella maniera corretta.
Scusami, fratello se approfitto di questa occasione, quello che scrivo non è rivolto a te, ma in generale a tutti i fratelli. Se succede ad un fratello che interpreta male uno scritto o sbaglia a scrivere, non state a sottolineare offendendo il fratello. Ho rilevato nei post più volte, di leggere qualcosa che non è bello per noi musulmani. Le culture di noi fratelli sono diverse, quinti, se un fratello sbaglia l'interpretazione del testo,la sintassi, la preposizione o addirittura i plurali o scambia le d con le t o le doppie consonanti, ecc. non siamo ad un esame di Italiano, ma in un sito dove fratelli cercano di aiutarsi esprimendosi come possono. Prestando attenzione, in seguito negli scritti di chi critica, nello stesso post, ha commesso anche Lui degli errori nell'impostazione dei periodi e grammaticalmente.
Grazie fratello, un saluto di pace.
Yussuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Dom Ott 17, 2010 12:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

bismillah,
fratello dovresti prendere tutto quello che ho scritto...

Non puoi trattare una persona che si fa le canne come una che si buca o che sniffa...
Quindi ho semplicemente detto di non saltare a conclusioni affrettate...per questo ho chiesto chiarimenti.

Non ho escluso il padre ma semmai ho incluso la MOGLIE dato che sembrava che l'esclusa fosse lei. Non sottovalutiamo la forza delle donne (anche le più deboli) ad affrontare queste cose.

Per il resto Yusuf concordo con te: ci deve essere misericordia tra di noi nel correggerci e nel confrontarci.

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Dom Ott 17, 2010 12:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Non puoi trattare una persona che si fa le canne come una che si buca o che sniffa...


e vero, la cosa è meno grave, ma sai si inizia con canne, donne e rokroll. Il ragazzo ha delle responsabilità e figli, fossi stato io al posto della cognata, parlavo con mio padre e l'avei fatto penderei a calci nel c.....alla fine è a fin di bene. comunque, speriamo che tutto finisca per amore dei bimbi.

salem fratello,
Yusuf

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Dom Ott 17, 2010 1:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

InnomediDio ha scritto:
Citazione:
Non puoi trattare una persona che si fa le canne come una che si buca o che sniffa...


e vero, la cosa è meno grave, ma sai si inizia con canne, donne e rokroll. Il ragazzo ha delle responsabilità e figli, fossi stato io al posto della cognata, parlavo con mio padre e l'avei fatto penderei a calci nel c.....alla fine è a fin di bene. comunque, speriamo che tutto finisca per amore dei bimbi.

salem fratello,
Yusuf


Allah ci ha ordinato di "ordinare il bene e proibire il male" ma non dobbiamo ordinare il bene facendo di peggio e non dobbiamo proibire il male peggiorando ancora la situazione...

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Dom Ott 17, 2010 5:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

leone dell islam ha scritto
Citazione:
Allah ci ha ordinato di "ordinare il bene e proibire il male" ma non dobbiamo ordinare il bene facendo di peggio e non dobbiamo proibire il male peggiorando ancora la situazione...
fratello la sharia pone fine ad adulteri e consumo di droghe rispettivamente con lapidazioni e frustate;ora come fai a definire proibire il male con qualcosa di peggio il riskio che un ebete del genere si pigli due calci in c___

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Dom Ott 17, 2010 9:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

... ma sinceramente io concordo con il fratello leone del islam.

Purtroppo non ci troviamo in uno stato islamico che pratica sharia, e se ci fosse, prima di frustare il drogato, bisognerebbe frustare gli spacciatori.
Invece ci troviamo in una società malata per cui dobbiamo avere pazienza e dargli la possibilità di riprendere la strada dritta e se lui non collabora e non ha la volontà di uscire da questi problemi, la moglie prenderà dei provvedimenti nei suoi confronti.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Lun Ott 18, 2010 1:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Purtroppo non ci troviamo in uno stato islamico che pratica sharia, e se ci fosse, prima di frustare il drogato, bisognerebbe frustare gli spacciatori.


il discorso può essere rovesciato anche in questa maniera:
se non rubi, non c'è ricettazione;
se non fumi, non vendo sigarette;
Se non ti droghi non ci sono spacciatori.
Se l'uomo ha abolito la sharia nel Corano e nel mio cuore continua ad esserci. L'Europa ne sente una grande necessità.

Yussuf

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Ott 19, 2010 9:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu `alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Vorrei precisare che non si sta parlando (o almeno così mi pare) di applicare per conto nostro le punizioni previste dalla Shari`ah su questa persona, perché sappiamo bene che ciò non è permesso nelle nostre condizioni: dev'esserci un sistema di governo islamico, un Amir e dei Giudici che la implementino, non si può applicare di testa propria.

Si sta proponendo semplicemente di rendere il padre partecipe della situazione, e permettergli di "discuterne" con il genero, nei modi che riterrà opportuni.

Poi, a quel punto, ognuno di noi ha dei modi e delle caratteristiche diverse (mettendosi nei panni del padre): c'è chi farebbe sedere comodamente il cognato e gli parlerebbe con calma invitandolo a riflettere sul suo atteggiamento e ricordandogli le sue responsabilità come Musulmano e come marito, c'è chi alzerebbe la voce ed inizierebbe una discussione animata per "svegliarlo", e chi magari si farebbe scappare pure un paio di ceffoni.

Tutto dipende dal carattere del padre di questa sorella, ed a me lasciare sbrigare a lui la faccenda sembra sia la cosa migliore, poi, chiaramente, ognuno è libero di non essere d'accordo e proporre altre situazioni: nessuno dice che si debba concordare tutti sul che fare: noi ci limitiamo ad offrire i nostri pareri, consigli e punti di vista alla sorella Imen11, poi farà lei ciò che ritiene essere la scelta migliore..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Mar Ott 19, 2010 12:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Si sta proponendo semplicemente di rendere il padre partecipe della situazione, e permettergli di "discuterne" con il genero, nei modi che riterrà opportuni.


Quoto il fratello Umar Andrea, anche perchè è quello che ho scitto e riscritto, non è situazione per donna. Poi sta alla sorella decidere.

Yussuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 9:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

cari fratelli vi ringrazio per il vostro interessamento io non ho detto niente a mio madre ne a nessuno ho fatto una cosa che almeno sta cambiando qualcosa... mia sorella mi racconta che lui passa tutte le sere da un amico non sposato questo uomo ha precedenti penali in più casa sua e vicinissima a quella di mia sorella l'altra giorno mi sono fatta invitare da lei appena sono arrivata io lui è uscito subito da casa è andato da questo suo amico...io con la scusa di andare a prendere una cosa in macchina ho chiamato i carabinieri con il privato e le ho detto che c'è un giro di droga nella zona dove abita mia sorella ho dato la via ho anche indicato la casa di quel quel dilinquente i carabbinieri m'hanno detto che sanno già quello che succede lì adesso c'è molta tenzione in zona e i carabbinieri vengono spesso a fare controlli e finalmente mia sorella le stanno venendo molti dubbi sul marito e lui lo vedo un pò più preoccupato!! dio mi sta dando la forza e io non starò zitta perchè mia sorella e una donna maschaallh bravissima e non la merita ma lui ha una faccia diabolica recita la parte del uomo perfetto devo ammettere che purtroppo questo finomeno tra arabi musulmani si sta diffondendo molto cioè di far vedere che vai in moschea solo per farsi vedere dai gli altri di pregare solo per farsi vedere di leggere il corano solo per essere presente su una discussione sull'islam sta diventanto tutta apparenza...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 10:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

imen11 ha scritto
Citazione:
devo ammettere che purtroppo questo finomeno tra arabi musulmani si sta diffondendo molto cioè di far vedere che vai in moschea solo per farsi vedere dai gli altri di pregare solo per farsi vedere di leggere il corano solo per essere presente su una discussione sull'islam sta diventanto tutta apparenza...
subbhanallah grazie sorella per averlo scritto tu al meno con te nessuno puo pensare di accusarti di razzismo come con me.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Mar Ott 26, 2010 12:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
cari fratelli vi ringrazio per il vostro interessamento io non ho detto niente a mio madre ne a nessuno ho fatto una cosa che almeno sta cambiando qualcosa... mia sorella mi racconta che lui passa tutte le sere da un amico non sposato questo uomo ha precedenti penali in più casa sua e vicinissima a quella di mia sorella l'altra giorno mi sono fatta invitare dalei appena sono arrivata io lui è uscito subito da casa è andato da questo suo amico...io con la scusa di andare a prendere una cosa in macchina ho chiamato i carabinieri con il privato e le ho detto che c'è un giro di droga nella zona dove abita mia sorella ho dato la via ho anche indicato la casa di quel quel dilinquente i carabbinieri m'hanno detto che sanno già quello che succede lì adesso c'è molta tenzione in zona e i carabbinieri vengono spesso a fare controlli e finalmente mia sorella le stanno venendo molti dubbi sul marito e lui lo vedo un pò più preoccupato!! dio mi sta dando la forza e io non starò zitta perchè mia sorella e una donna maschaallh bravissima e non la merita ma lui ha una faccia diabolica recita la parte del uomo perfetto devo ammettere che purtroppo questo finomeno tra arabi musulmani si sta diffondendo molto cioè di far vedere che vai in moschea solo per farsi vedere dai gli altri di pregare solo per farsi vedere di leggere il corano solo per essere presente su una discussione sull'islam sta diventanto tutta apparenza


beh.....alla fine tra due sberle...due calci nel c....o se è giusto palarne con la moglie o il padre, si è scelto quella di mandarlo in galera.
E' vero, che è giusto che affronti le sue responsabilità ma, se si poteva evitare tutto questo non era meglio? forse parlando con Lui si sarebbe staccato da quel giro in tempo e si sarebbe evitato di umiliare tua sorella e i bambini. Fai intuire le cose a tua sorella o tuo in un modo indiretto senza parlare di tuo cognato, in modo che nel sospetto scoprono da soli. Non potendo che avere una grande stima di te per la tua onesta, non mi esimo anche dal consigliarti di non esporti troppo in questi giri, sono molto pericolosi.

fratello yussuf

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mar Ott 26, 2010 1:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

non ho messo in galera nessuno ho solo voluto svegliare un pò mia sorella alla fine lei ha capito che la gente con chi gira suo marito può causarle dei danni sia a lei che a suo marito perchè lei nonstante i miei consigli era troppo tranquilla perciò ho fatto questa cosa per il bene di lei ma anche di lui e ho notato che lui sta più a casa e almeno lei prima che lui esce le chiede dove vai lo assilla di più mentre prima mia sorella non diceva niente cmq 3ASA ANTAKRAHA CHAYAN WAHUWA KHARYUN LAKUM
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Mar Ott 26, 2010 5:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
ho scoperto una cosa gravissima su suo marito che in pratica lui usa sustanze stuperfacenti la droga e va con le prostetute e non prega più se lo vedete sembra una bravissima persona


Citazione:
ho dato la via ho anche indicato la casa di quel quel dilinquente i carabbinieri m'hanno detto che sanno già quello che succede lì adesso c'è molta tenzione in zona e i carabbinieri vengono spesso a fare controlli e finalmente mia sorella le stanno venendo molti


Non era mia intenzione colpevolizzarti, anzi secondo me hai fatto un gesto più che civile, hai fatto quello che è giusto, volevo però farti capire che se hai informato i carabinieri e ti hanno detto che sanno già quello che succede, significa che stanno facendo delle indagini e se come hai detto tu agli inizi del post, tuo cognato si droga e frequenta la casa di quell'uomo, e prostitute, lascio a te le conclusioni del perchè sia preoccupato.
In ogni caso mi scuso con te, spero che ritorni la serenità a casa di tua sorella e a te auguro un futuro radioso, il tuo comportamento è esemplare e d'esempio a tanta gente.
Yussuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 3:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

allah subhanaho wata3ala mi ha dato la forza cmq io il mio dovere lo fatta essendo anch'io moglie e madre non potrei fare di più tecnicamente ma inchaalh farò tanto du3a e spero che allah la aiuta e sicuramente le starò vicino...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.083