Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

A proposito del velo, nel Corano

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Lug 04, 2020 11:50 am    Oggetto: Ads

Top
bass
Bannato
Bannato


Registrato: 21/02/08 23:41
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 12:14 am    Oggetto: Rispondi citando

saluti a tutti.
A proposito del velo
Ma allora scusate se non ho capito, ma nel Corano c'è scritto o no che le donne devono portare il velo? Io un'occhiata vaga l'ho data all'edizione che ho, ma non mi pare che si parli di coprire i capelli...mi sembra che si parli di coprire il seno...non so.
ciao e grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 12:35 am    Oggetto: Rispondi citando

bass ha scritto:
saluti a tutti.
A proposito del velo
Ma allora scusate se non ho capito, ma nel Corano c'è scritto o no che le donne devono portare il velo? Io un'occhiata vaga l'ho data all'edizione che ho, ma non mi pare che si parli di coprire i capelli...mi sembra che si parli di coprire il seno...non so.
ciao e grazie


Ciao Bass.

Nel Corano non si parla esplicitamente dei capelli, ma il tafsir (l'interpretazione) dei commentatori riguardo a Corano, XXXIII, 59, e XXIV:31, ed i "detti" del Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui - ricordiamo ancora una volta l'importanza della Sunna come fonte giuridica:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

) portano alla conclusione che per le donne coprire i capelli (e tutto il resto del corpo escluso il viso, le mani e - per alcuni - i piedi) di fronte a degli "estranei" è obbligatorio (fard).

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Ven Feb 22, 2008 12:45 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ummah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/07 19:08
Messaggi: 146

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 12:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Salue Bass
In alcuni corani tradotti in italiano, che a loro volta sono tradotti dalle traduzioni del corano in francese ed inglese, questa prescrizione è presente...come il Corano a cura di Hamza Piccardo, quello più letto. Poi ci sono altre traduzione di Corani in italiano che si trovano anche in libreria e dove non vi è questa prescrizione, perchè molti dei loro traduttori appratengono a confraternite mistiche che dichiarano che il velo è necessario solo quando si prega.
Niente di più falso......................

Comunque il versetto 31 della Sura An-Nur (La Luce) dice : E dì alle credenti di abbassare i loro sguardi e di essere caste, continua Allah dicendo alla donna di non mostrare i loro ornamenti, se non quello che appare; di lasciar il loro velo fin sul petto e non mostrare i loro ornamenti altri che ai loro mariti, padri, padri dei loro mariti, figli, fratelli, altre sorellle nell'Islam, ecc.....
Quindi il velo deve essere obbligatorio per coprire i loro ornamneti apparte quello che appare, quindi il viso, naso ecc..., .......di mettere il velo fino al petto che copra anche i seni.
Detto questi gli ornamenti quindi capelli possono essere visti dai mariti, padri, figli ecc... nel senso che una donna in casa alla presenza delle persone sopra elencate non mette il velo.


Per curiosità, che edizione hai del Corano?.
Grazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
bass
Bannato
Bannato


Registrato: 21/02/08 23:41
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 3:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao a tutti.
l'edizione che ho è quella di Hamza R. Piccardo e questo l'ho tovato su corano.it.

31. E di' alle credenti di abbassare i loro sguardi ed essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; di lasciar scendere il loro velo fin sul petto e non mostrare i loro ornamenti ad altri che ai loro mariti, ai loro padri, ai padri dei loro mariti, ai loro figli, ai figli dei loro mariti, ai loro fratelli, ai figli dei loro fratelli, ai figli delle loro sorelle, alle loro donne, alle schiave che possiedono, ai servi maschi che non hanno desiderio, ai ragazzi impuberi che non hanno interesse per le parti nascoste delle donne. E non battano i piedi, sì da mostrare gli ornamenti che celano. Tornate pentiti ad Allah tutti quanti, o credenti, affinché possiate prosperare.

Ma che cosa si intende per "ornamenti"? Ad un primo momento potrebbero sembrare includere i capelli...ma poi quando parla di battere i piedi per mostrare (o meglio dire, "per far sapere quallo che celano") ricorda piuttosto qualcosa che possa far rumore battendo i piedi.
Comunque la conclusione che anche i capelli vadano coperti mi pare azzardata...dato che non c'è alcun riferimento. Se si è convinti meglio così, ma se alcune donne non sono d'accordo tipicamente vengono mal considerate dal resto della comunità solo perchè dicono di non vaer trovato riscontri nel corano.
ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 5:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

bass ha scritto:
ciao a tutti.
l'edizione che ho è quella di Hamza R. Piccardo e questo l'ho tovato su corano.it.

31. E di' alle credenti di abbassare i loro sguardi ed essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; di lasciar scendere il loro velo fin sul petto e non mostrare i loro ornamenti ad altri che ai loro mariti, ai loro padri, ai padri dei loro mariti, ai loro figli, ai figli dei loro mariti, ai loro fratelli, ai figli dei loro fratelli, ai figli delle loro sorelle, alle loro donne, alle schiave che possiedono, ai servi maschi che non hanno desiderio, ai ragazzi impuberi che non hanno interesse per le parti nascoste delle donne. E non battano i piedi, sì da mostrare gli ornamenti che celano. Tornate pentiti ad Allah tutti quanti, o credenti, affinché possiate prosperare.

Ma che cosa si intende per "ornamenti"? Ad un primo momento potrebbero sembrare includere i capelli...ma poi quando parla di battere i piedi per mostrare (o meglio dire, "per far sapere quallo che celano") ricorda piuttosto qualcosa che possa far rumore battendo i piedi.
Comunque la conclusione che anche i capelli vadano coperti mi pare azzardata...dato che non c'è alcun riferimento. Se si è convinti meglio così, ma se alcune donne non sono d'accordo tipicamente vengono mal considerate dal resto della comunità solo perchè dicono di non vaer trovato riscontri nel corano.
ciao


Ciao Bass.
Quella su cui stiamo disquisendo è una "traduzione", che in quanto tale non ha alcun valore giuridico. Dovremmo fare piuttosto riferimento all'originale testo arabo.
Considerando che non solo i commentatori e gli esegeti del Corano, ma soprattutto i Compagni del Profeta (Iddio sia soddisfatto di tutti loro) hanno compreso questi versetti diversamente dalle tue conclusioni (e dopo la discesa di questi versetti, le donne hanno iniziato a coprirsi e "far scendere i loro veli" dalla testa, quindi non solo sul seno), capiamo che allora l'approccio da avere di fronte al Corano deve comprendere il riferimento all'interpretazioni della Comunità e dei sapienti.

Poi, ho già detto diverse volte che non c'è solo il Corano: c'è anche la Sunna del Profeta (Pace e Benedizioni su di lui), e ci sono diversi ahadith (detti profetici) sull'argomento.

Con l'argomentazione delle donne "che non trovano riscontro nel Corano", dovremmo allora anche smettere di pregare (visto che il Corano non spiega precisamente come fare).

Ma mi sembra di averlo detto già almeno tre volte solo in questo post, perchè contino a dover rispondere ad argomentazioni sul modello "nel Corano non c'è"?

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bass
Bannato
Bannato


Registrato: 21/02/08 23:41
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 5:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao
La questione della traduzione possiamo anche metterla da parte: nel testo arabo la parola tradotta con "ornamenti" compare sia ad inizio versetto che alla fine (riguardo al batter i piedi per far sapere auli ornamenti siano celati); ossia la parola è sempre la stessa.
La mia domanda era chiara: c'è scritto o no nel Corano? No, non c'è scritto, tutto qui.

Citazione:
e dopo la discesa di questi versetti, le donne hanno iniziato a coprirsi e "far scendere i loro veli" dalla testa, quindi non solo sul seno


In realtà le donne arabe si coprivano ben prima dell'islam essendo l'ideale arabo di bellezza, pelle candida e morbida, difficile da mantenere in simili climi. Anzi, perfino l'uomo si copriva in modo simile per lo stesso motivo, ma poiche doveva anche lavorare, combattere ecc. ciò sarebbe stato poco pratico. Fu così che la tradizione si impose e, col passare del tempo, divenne parola di Dio. Fino ad oggi non c'è alcuna prova certa che i Compagni la pensassero così.
Per chi oggi legge il corano, essendo ben distatnte nel tempo e più che altro nello spazio da quelle condizioni di vita, e soprattutto se pensa prima da per se che con la testa degli altri non è facile giungere a queste conclusioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2008 5:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

bass ha scritto:
ciao
La questione della traduzione possiamo anche metterla da parte: nel testo arabo la parola tradotta con "ornamenti" compare sia ad inizio versetto che alla fine (riguardo al batter i piedi per far sapere auli ornamenti siano celati); ossia la parola è sempre la stessa.
La mia domanda era chiara: c'è scritto o no nel Corano? No, non c'è scritto, tutto qui.


Non c'è scritto esplicitamente, è una bella differenza. C'è scritto un qualcosa che tutti i sapienti ed i Compagni hanno compreso in un determinato modo, prima che poi da una ventina d'anni a questa parte si imponesse il problema del "velo" delle musulmane, che in realtà nessuno ha mai considerato come un problema di capelli, ma più in generale.
E vista l'importanza della Sunna (in cui invece un chiarimento esplicito c'è eccome), il fatto che non ci sia esplicito riferimento ai capelli (ma c'è esplicito riferimento al far scendere - dalla testa) non significa alcunchè.


Citazione:
In realtà le donne arabe si coprivano ben prima dell'islam


Non è una scoperta.

Citazione:
Fu così che la tradizione si impose e, col passare del tempo, divenne parola di Dio. Fino ad oggi non c'è alcuna prova certa che i Compagni la pensassero così.


Sei libero di pensare quello che vuoi, a livello di congetture personali, ma per delle dichiarazioni di questo tipo, quali sono le tue qualifiche in studi islamici?

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Sab Feb 23, 2008 7:32 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bass
Bannato
Bannato


Registrato: 21/02/08 23:41
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Sab Feb 23, 2008 11:46 am    Oggetto: Rispondi citando

La bella differenza sta tra "far scendere" e "far scendere dalla testa", dove il riferimento alla testa è una sua congettura personale.
Inoltre le qualifiche islamiche non hanno alcun valore in questi termini. Immagino che lei sia italiano converito: se è così, ha preso la laurea in sharìa prima di convertirsi all'Islam in modo di poterlo conoscere? E quale era la sua precedente cultura di appartenenza? La studiata a tutti i livelli da poter dire di conoscerla?
Per quanto mi riguarda, non ho altre qualifiche che quella di musulmano, educato in maniera islamica.
Comunque, le chiedo per motivi personali e pratici di indicarmi i riferimenti al velo nella Sunnna.
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Sab Feb 23, 2008 1:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un saluto a tutti. Il mio sarà sintetico e più che esplicativo polemico (premetto di aver letto solo un qualche punto qua e la) ma sopratutto riguardo all'ultima considerazione di bass.
Ritengo che questo tipo di dibattito non abbia alcun senso per due motivi.
Il primo perchè basterebbe leggere nel forum per vedere che numerose volte già abbiamo trattato queso tema.
Il secondo perchè le speculazioni di un qualche amatore non hanno alcun valore. Abbiamo dei dottori della legge...gente che ha studiato e spiegato dettagliatamente le questioni...quindi dire che non serve aver studiato giurisprudenza islamica...scusatemi, è un'affermazione assurda.

Non cerchiamo di rivestire ruoli che non siamo in grado di rivestire.

Pace su chi segue la via

Nassim

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2008 10:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

bass ha scritto:
La bella differenza sta tra "far scendere" e "far scendere dalla testa", dove il riferimento alla testa è una sua congettura personale.


La inviterei a non restringere (per pigrizia mentale, convenienza personale o qualsiasi altro motivo) a "mia congettura personale" quanto non solo è opinione unanime dei sapienti, ma pure fatto riportato negli ahadith.

bass ha scritto:
Inoltre le qualifiche islamiche non hanno alcun valore in questi termini. Immagino che lei sia italiano converito: se è così, ha preso la laurea in sharìa prima di convertirsi all'Islam in modo di poterlo conoscere? E quale era la sua precedente cultura di appartenenza? La studiata a tutti i livelli da poter dire di conoscerla?


Ho specificato diverse volte di non essere un sapiente, ma di rifarmi ad essi (come ad esempio i riferimenti linkati che ho allegato qui sotto possono agevolmente dimostrare).

bass ha scritto:
Per quanto mi riguarda, non ho altre qualifiche che quella di musulmano, educato in maniera islamica.


Il semplice fatto di essere musulmano, non è condizione sufficiente poter "dire la propria" in certe questioni dove conta la conoscenza.
Poi, a margine, sarei curioso di capire cosa c'entrino con l'Islam discorsi come:

"la negazione di quelli che lei chiama valori assoluti è il frutto dello studio di quei testi che lei chiama sacri e "scritti da Dio": le religioni abramitiche hanno abbondantemente ripreso temi delle mitologie mesopotamica ed egizia, dalla creazione dal fango, alla creazione dei sette cieli, al paradiso che richiama i giardini degli achemenidi e le loro corti sfarzose(quello islamico somiglia molto ad una corte persiana, con i suoi alti divani, i paggi (gli eunuchi di corte) e le splendide fanciulle), all'inferno con le sue fiamme e le sue catene e suoi diavoletti e demoni (mitologie antiche anch'esse) per non parlare della storia dei profeti.
La vera forza della civiltà occidentale, secondo me, sta proprio nell'aver dimostrato l'inconsistenza, non solo storica ma anche scientifica e logica di simili credenze. questo avrà avuto effetti devastanti su persone incapaci di cogliere il senso profondo (il significato simbolico) di quelle leggende, ma ha aumentao la consapevolezza umana e ha finalmente fatto uscire l'uomo, seppur in minima parte, dall'infanzia dello spirito
" (da:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)

Il non credere in una supposta rivelazione di origine divina (...) (se non sbaglio si stava riferendo all'Islam, visto che era questo l'argomento in discussione) (da:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)

E non c'è bisogno di andare avanti ma basta leggere i suoi interventi.
Questo non per accusarla, ma per sgonfiare la "scusa" di essere "musulmano" e in quanto tale poter dire "la propria", in questo caso sulla ultra-mediatizzata (e mai messa in discussione prima dell'ultimo mezzo secolo) questione-hijab.

bass ha scritto:
Comunque, le chiedo per motivi personali e pratici di indicarmi i riferimenti al velo nella Sunnna.


Trova tutto ciò che ha chiesto - se Dio vuole - in questi seguenti articoli o fatawa', riferimenti alla Sunna compresi.

The veil in Islam -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Concerning the standard explanation of the verse of hijab -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Why hijab? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Good hijab, bad hijab? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Denying the obligation of wearing hijab -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


The Islamic Veil or Hijab -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


How should I wear my hijab correctly? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.047