Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 5:09 pm    Oggetto: Ads

Top
sabr
Matricola
Matricola


Registrato: 10/06/09 21:48
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Mer Ago 11, 2010 5:26 pm    Oggetto: Impossibilità recupero digiuno per malattia cronica Rispondi citando

nel caso in cui ,causa malattia cronica, fosse impossibile recuperare il digiuno,come ci si deve comportare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Ago 11, 2010 9:30 pm    Oggetto: Re: malattia cronica Rispondi citando

sabr ha scritto:
nel caso in cui ,causa malattia cronica, fosse impossibile recuperare il digiuno,come ci si deve comportare?


In base al Madhhab Hanafi:

Bisogna dare in elemosina a delle persone povere l'equivalente di Sadaqah al-Fitr per ogni giorno di digiuno.

Sadaqah al-Fitr consiste in mezzo sa' - circa 1,63296 kg (un chilo e seicentotrentatre grammi) alcuni calcolano in 1,648 kg o arrotondano a 1.7 kg - di grano o di farina, od il suo equivalente in denaro.

Perciò, una persona affetta da una malattia cronica tale da rendergli impossibile il digiuno, deve moltiplicare tale quantità per ogni giorno di digiuno perso, es:
1,7 kg (arrotondando) per 29/30 giorni uguale 49,3/51 kg di grano o farina (od il suo equivalente in denaro).

Può dare l'ammontare totale l'equivalente di una sadaqatul fitr (in farina o nell'equivalente valore in denaro) per ogni digiuno perso ad una persona povera, od in alternativa sfamare una persona povera con due pasti completi per ogni giorno di digiuno perso. Si può anche distribuire l'ammontare totale tra più persone povere.

Se poi questa persona guarisce, deve fare qada' di tutti i giorni persi, ovvero recuperarli digiunano, e verrà ricompensato separatamente per la fidyah che ha pagato.

[Riferimenti:
-Maulana Ashraf `Ali Thanawi, Bahisti Zewar, p. 327, Zam Zam Publishers, Karachi.
-Sadaqatul Fitr 1431 - Mufti Sajid and Maulana Farid of Wifaqul Ulama -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Si tenga presente che le regole ed i calcoli illustrati sono in base al Madhhab Hanafi, altre scuole si regolano diversamente ed adottano anche misurazioni diverse per le quantità.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abd ar-Rashid
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/11/09 20:49
Messaggi: 202

MessaggioInviato: Gio Ago 12, 2010 7:11 am    Oggetto: Rispondi citando

ma chi da in elemosina questi soldi deve darli on tot al giorno o tutti insieme?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 4:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Abd ar-Rashid ha scritto:
ma chi da in elemosina questi soldi deve darli on tot al giorno o tutti insieme?


Non ho trovato nulla di esplicito su questo punto (se sia possibile darli tutti assieme), anzi, in merito alla kaffarah è specificato che ciò non è valido..
Per sicurezza direi che è meglio fare come scritto in Bahisti Zewar e Nur al-Idah, ovvero dare un tot (l'equivalente di Sadaqatul Fitr) in un giorno al numero tot di persone equivalente ai giorni di digiuno persi, od un tot al giorno per un numero di giorni equivalente ai giorni persi; o sfamarli con due pasti al giorno per il numero di giorni persi, wa Allahu a`lam.

Si tenga presente che ciò vale per una persona malata che non ha speranze di guarigione e che non ha la forza di digiunare, ed in base al Madhhab Hanafi.

Altre situazioni, altre soluzioni e regole.

Difatti, l'altra volta mi sono dimenticato di aggiungere questa parte:

"Non è permesso perdere i digiuno di Ramadan senza una ragione valida [per la Shari`ah]: questo è un peccato maggiore; una persona non deve avere l'idea che "recupererò i digiuni persi in futuro. In un hadith si dice che se una persona perde un singolo digiuno di Ramadan e poi digiuna un anno intero come compensazione per quel digiuno perso, non riceverà la ricompensa che avrebbe ricevuto per quel singolo digiuno di Ramadan".
[Maulana Ashraf `Ali Thanawi, Bahisti Zewar, p. 329, Zam Zam Publishers, Karachi.]

Perdere il digiuno di Ramadan per motivi validi (considerati tali nella Shari`ah, come malattia, viaggio come musafir shari`i, etc.) rende necessario solo il recupero dei giorni persi [qada].

Invece perdere il digiuno di Ramadan senza giustificazione rende obbligatoria pure la kaffarah: digiunare sessanta giorni consecutivi senza interruzione.

Val la pena ricordare che è assolutamente essenziale, ed obbligo individuale, imparare il Fiqh del Ramadan, così come il Fiqh di qualunque azione ci si appresti a svolgere (Taharah, Salah, Zakah per chi deve pagarla, commercio per chi è nel commercio, matrimonio per chi si deve sposare, etc.).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abd ar-Rashid
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/11/09 20:49
Messaggi: 202

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 8:33 am    Oggetto: Rispondi citando

ion purtroppo sto perdendo dei giorni fino a lunedi quindi è inutile che cominci il digiuno se poi non serve a niente. li ho persi per motivi personali e non di salute.
Digiunare 60 giorni consecutivi mi sembra impossibile
Top
Profilo Invia messaggio privato
sabr
Matricola
Matricola


Registrato: 10/06/09 21:48
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 12:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie mille per la tua risposta,io infatti sapevo che era circa un chilo di riso per ogni giorno,ma non essendo sicura e non ricordandando la fonte ho dovuto chiedere qui:)
è possibile che il mio vago ricordo del "chilo di riso" abbia una fonte precisa?qualcuno ne sa qualcosa?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 3:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Abd ar-Rashid ha scritto:
ion purtroppo sto perdendo dei giorni fino a lunedi quindi è inutile che cominci il digiuno se poi non serve a niente. li ho persi per motivi personali e non di salute.


Come non serve a niente? Ma che dici, fratello?
Stiamo parlando dell'ordine di Allah, non di un allenamento..

Comunque, in un altro messaggio parlavi di vacanza: se sei in viaggio ad una distanza superiore a circa 88 km dal luogo in cui risiedi, e sei partito con l'intenzione di stare lì meno di 15 giorni, sei considerato un viaggiatore (musafir), e questa è una ragione valida per non digiunare.

In tal caso, basta che tu recuperi i giorni di digiuno persi una volta concluso il mese di Ramadan.

Abd ar-Rashid ha scritto:
Digiunare 60 giorni consecutivi mi sembra impossibile


E' anche una misura della gravità del non digiunare senza una ragione valida.

Comunque, ripeto che questi sono i riferimenti per il Madhhab Hanafi.
Tu magari ne segui un altro e le cose sono leggermente diverse: ad esempio nel Madhhab Maliki mi pare ci sia la possibilità di scegliere tra i sessanta giorni di digiuno ed il dar da mangiare a sessanta poveri (vedi

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

), mentre per la scuola Hanafi tale possibilità è praticabile solo nel caso non si abbia la capacità di digiunare per sessanta giorni.

Insomma, non abbatterti, cerca di capire bene la tua situazione, innanzitutto.

sabr ha scritto:
grazie mille per la tua risposta,io infatti sapevo che era circa un chilo di riso per ogni giorno,ma non essendo sicura e non ricordandando la fonte ho dovuto chiedere qui:)
è possibile che il mio vago ricordo del "chilo di riso" abbia una fonte precisa?qualcuno ne sa qualcosa?


Ho letto ieri che nel Madhhab Shafi`i si usa per il calcolo quello che è il prodotto base nella località in cui ci si trova: grano, orzo, riso... [

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

Questo in riferimento alla fidya da pagare per non aver recuperato i giorni di digiuno persi con giustificato motivo entro il Ramadan successivo (mentre nel madhhab Hanafi non vi è alcuna fidya da pagare in questo caso, solo da recuperare i giorni, ma comunque è peccato ritardare fino a dopo il Ramadan successivo).

Specificando il madhhab che seguite si può cercare di dare una risposta più precisa, altrimenti temo che nasca troppa confusione tra tutte le diverse posizioni..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Gio Mar 19, 2015 10:40 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sabr
Matricola
Matricola


Registrato: 10/06/09 21:48
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 3:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

sto ancora leggendo e capendo a quale scuola "appartenere",quindi non ti saprei dire,per ora mi affido al Corano...
inoltre volevo chiedere...come posso comportarmi per tutte le altre norme(es. non fumare) previste durante il mese di Ramadan durante il digiuno?io fino ad ora,secondo coscienza, mi sono attenuta scrupolosamente come se stessi digiunando.questa mia "iniziativa",ha anche un fondamento religioso?
spero che questi miei dubbi possano servire anche ha chi come me sfortunatamente è impossibilitato a vivere questo mese di pace e gratificazione personale.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 3:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

fumare è haram,come ha dettoil mufti,in ogni caso il fumo invaliderebbe il digiuno

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
sabr
Matricola
Matricola


Registrato: 10/06/09 21:48
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 5:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

lo so che invalida il digiuno,ma nel caso in cui io materialmente il digiuno non lo possa fare,come mi devo comportare?e poi quello del fumo era solo un esempio..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 11:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

non lo so fratello forse è meglio se giriamo la domanda al mufti ma credo comunque che l atteggiamento mentale debba essere lo stesso di chi digiuna,inoltre,opinione mia se c è qualcosa di superfluo cui puoi fare a meno è meglio che te ne astieni,ma ripeto meglio chiedere al mufti

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
sabr
Matricola
Matricola


Registrato: 10/06/09 21:48
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Sab Ago 14, 2010 12:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

capisco...grazie a tutti:)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.035