Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

piccoli esempi di quotidiane frustrazioni di un convertito

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Lug 14, 2020 4:36 pm    Oggetto: Ads

Top
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Gio Apr 08, 2010 11:02 pm    Oggetto: piccoli esempi di quotidiane frustrazioni di un convertito Rispondi citando

assalm aleikum wa rahmatullah a tutti fartelli,nella mia vita da musulmano italiano da molti componenti della comunità islamica trovo spesso atteggiamenti irritanti e vengo sottoposto a varie vessazzioni,a volte leggere a volte pesanti ecco alcuni esempi che mi sono capitati più volte......1)il colloquio con la persona appena conosciuta:assalam aleikum,di dove sei?italiano,ah e ituoi genitori sono musulmani anche loro?no sono cristiani,e perche sei entrato nell islam??beh Allah mi ha guidato, (oh ma mi conosci da 2 secondi perke devi kiedere cose cosi intime?)......ma sei sposato???(domanda a doppio scopo,uno capire se sei musulmano perchè ti dovevi sposare la marocchina di turno,2 per capire se possono approfittare del pollo per sistemare la parente con l europeo scemo)no non sono sposato,ma maiale alcool,basta hai smesso?(secondo te brutto ebete?ho la barba il cappellino,il turbante e la sunna mi manca solo l ak47 in un tempo e una società dove tutti i musulmani e tu per primo si radono e vestono all occidentale)si si certo......e con la mamma e papà?fai dawah?eh beh si è Allah che guida comunque(di nuovo ma devi tirare in mezzo la mia famiglia dopo 2 secondi che mi conosci???)........ma come ti senti adesso che sei musulmano?beh al hamdulillah bene,al meno so che devo pregare e chiedere solo ad Allah(brutto ebete impiccione mi sento come se mi spuntano le ali mi viene un corno sulla fronte e quando raggiungo i 7000 metri ti mollo una mega cacca sulla testa)........situazione 2)lo strafottente:ibrahiiiiiiiiiiiiiiiiimm,ciao ibrahim...a salam aleikum,......kef aluk?bene bene hamdulillah e tu?(sono diventato musulmano idiota non arabo parlami in italiano)a bbbbini totto bini,allora bin laden?.......scusa ma che centra bin laden la barba è sunna (brutta checca fasiqa sbarbata che cavolo prendi per il c.....?).....ehehehe ciao ciao ibrahim......assalam aleikum........situazione terza vu cumprà ebete e fastidioso:sono in giro con mia madre a fare compere nel centro e ti avvicina un elemento alquanto imbarazzante,mai visto prima CIAO IBRAHIM,...assalam aleikum,allura cume andare?nini totto bini?......al hamdulillah si tutto bene,ma barba cappello,compagni cosa dire mamma cosa dire?....(se non mi blocca gente come te per strada starebbero più sereni)mah che vuoi che dicono?se sei una persona gentile ed onesta la gente ti tratta di conseguenza,se invece sei un marcione rompipalle (come te)la gente ti scansa anche se sei non hai un pelo nessuna sunna e due baffi enormi (come te),ma sai arabo?no no l arabo non lo so (oh ma lo volete capire che sn diventato musulmano non arabo???)ma corano sapere?si qualche cosa.......di surat,qul hua......(recito surat ikhlas......si è rassicurato che sono musulmano)ok ciao ibrahim ciao.......assalam aleikum......situazione 4 il fratello che non ti rivede dopo che non preghi più in masjid da una settimana perchè passi un periodo che vuoi stare un pò solo con te stesso anche perchè sei stufo di aver a che fare con simili idioti:assalam aleikum ibrahim.........wa aleikum salam wa rahmatullah.......ma..ma ...ma (faccia mista fra il soddisfatto e il preoccupato)sei ancora musulmano???

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abdel Nur
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 04/05/07 10:41
Messaggi: 192
Residenza: Al-Madinah

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa °alaykom asSalam wa RahmatuLlah wa barakatuHu.
Caro fratello, ci vuole pazienza. Molti fratelli credono sinceramente di essere premurosi, pur risultando così un po' invadenti. La maggior parte dei musulmani nati musulmani, inoltre, cerca di scorgere nel "convertito" le ragioni del ritorno alla fede - fede che per taluni può invece risultare appannata; per noi è una grande responsabilità, e dovremmo disporci ad assolverla nel migliore dei modi.

La cosa più importante è l'amore fraterno. Discreto, prudente, ma sincero e sentito. Le espressioni - seppur scherzose - che adotti nelle tue descrizioni testimoniano piuttosto di una difficoltà, in questo senso; una difficoltà che rende più difficile anche la paziente sopportazione di eventuali situazioni spiacevoli. Mosè - su di lui la Pace - aveva come compagni di viaggio delle persone che disobbedivano e l'oltraggiavano; e tuttavia lui si sacrificò ripetutamente per loro, pur di difenderli e di condurli alla salvezza. Quanta minore pazienza è richiesta a noi, per dei fratelli che, pur talora maldestramente, si sforzano semplicemente di dimostrarci la loro benevolenza, in una società di indifferenti e di ostili?
Iddio ci unisca e ci sostenga!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 11:27 am    Oggetto: Rispondi citando

fratello come puoi ben capire il mio era un modo per sfogarmi in qualche modo,dopotutto sono un essere umano,anche se ovviamente so benissimo quello che vuoi dire,infatti me ne guardo bene dal trattar male chicchessia.però al di fuori dei fratelli premurosi come possono essere quelli descritti nel primo episodio o in quello del vu cumprà ecc ecc,ci sono anche quelli come lo strafottente che ci guardano a volte dall alto al basso con l espressione del tipo guarda sto scemo......cioè,il ragionamento che mi hai fatto tu parlandomi di musa alay salam è giustissimo,anche Muhammad alay salatu wa salam dovette avere molta pazienza come tutti i profeti del resto,so che molti fratelli ci trattano cosi per amore,anche se tuttavia mi sono accorto delle volte che io italiano venivo trattato in maniera zuccherosa dalla stessa persona che magari un momento dopo sbraitava malamente contro un povero fratello marocchino,e vedi,una delle cose che io odio sinceramente è l ipocrisia,credo che un musulmano dovrebbe essere trattato bene in quanto tale e non in quanto italiano......anche se.è chiaro,magari all inizio inizio bisogna stare un pò dietro a un fratello,ma non dopo anni che è nell islam,noto a volte una super ammirazione nei musulmani non europei nei confronti delle storie di convertiti in america o in paesi molto influenti come inghilterra o germania,e ancora di più se il convertito ha un titolo.....poi fratello a volte ti capita pure che in liti fra loro ti vengano a cercare per avere il tuo "appoggio"tutte cose odiose che mi hanno portato ad essere molto diffidente.devo dire che l unico gruppo dove ho trovato un islam sincero e disinteressato,dove i fratelli vengono tutti trattati con amore e rispetto,appunto in quanto musulmani e non urobei uccidintali è stata la jammat tabligh,che consiglio a chiunque!!!

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaykom pazienza tanta pazienta tutto ciò che dici è verissimo purtroppo le persone nate musulmane si sentono superiori di chi invece è ritornato all'islam da poco tempo questa è un atteggiamento sbagliatissimo non ti nego che pure io molte volte appena conosco qualcuno che è ritornato da poco all'islam gli chiedo come l'ha guidato Allah swt ma lo faccio solo perchè mi piace ascoltare queste belle storie non perchè voglio infastidire o per farmi gli affari degli altri e ammetto che magari ad alcuni può dare fastidio infatti ora se non me ne parlano loro non chiedo più nulla perchè capisco che sono cose intime e alcuni magari non ne vogliono parlare che Allah ci perdoni per i nostri errori amin ya Rabby al3alamin..
Fi amani Llah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abdel Nur
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 04/05/07 10:41
Messaggi: 192
Residenza: Al-Madinah

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Credo che apostrofare gratuitamente delle persone con degli epiteti offensivi non migliori la propria situazione, per difficile che sia. Probabilmente, fratello, ti mancano semplicemente dei riferimenti nel luogo in cui vivi, delle persone con cui condividere alcuni dubbi e perplessità, od addirittura frustrazioni. E' un aspetto della difficoltà in cui la Comunità vive in quest'epoca.
Se segnalassi la città in cui abiti, potresti più facilmente costituire una rete di conoscenze che ti aiuti a "scaricare" queste tensioni, peraltro normali. Ma generalizzare in questo modo mi sembra ingeneroso ed inopportuno, come ritenere che "i nati musulmani" si ritengano "superiori" a chi torna all'Islam durante la sua vita; ciò non è di per sé vero, sebbene possa capitare, ed induce le persone a pensare male degli altri, mentre noi dobbiamo impegnarci a fare esattamente il contrario. Ma Iddio sa meglio.

C'è un hadith molto impegnativo, che dice: "Il credente dica il bene, oppure taccia". Allo stesso tempo, è giustissimo condividere le proprie problematiche; sforzandosi però di farlo in modo costruttivo! Scusatemi se vi sembro arrogante, Iddio ci perdoni e ci guidi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ilham
Affezionato
Affezionato


Registrato: 20/01/10 23:11
Messaggi: 42
Residenza: Prato

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 3:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wa 'alikum assalam wa rahmatuLlahi ta3ala wa barakatuHu,
Caro fratello, innanzi tutto ti chiedo scusa da parte di tutti i musulmani di origine ma soprattutto da parte mia, in quanto, anch'io spesso ho chiesto dopo due secondi ai fratelli e sorelle convertiti come è avvenuto il loro ritorno, non tanto per farmi gli affari loro, ma perchè è straordinario il modo in cui Allah (subhanaHu wa ta3ala) guida a se i suoi fedeli. Non lo ritenevo offensivo anzi pensavo persino che fosse bello palarne con qualcuno, in quanto, a me personalmente, si riempiono gli occhi e il cuore di lacrime, sento la grandezza di Allah (subhanaHu wa ta3ala), e mi sento tanto piccola difronte a quella persona perchè Allah (subhanaHu wa ta3ala) l'ha richiamato dandogli una così grande dimostrazione di affetto. Ovviamente l'ho avuta anch'io questa dimostarzione, AlhamduliLlah sono nata musulmana, ma non ti rendi conto di quello che hai finchè non lo vedi dimostrato in qualcun'altro. Comunque ribadendo il concetto del fratello Abd-Nur, secondo me, le domande che ti vengono rivolte non sono altro che dimostrazioni di affetto che servono ad incrementare quel tanto agognato sentimento islamico di fratellanza.
Da oggi mi farò gli affari miei...ahahhahaaha

Fi amani ALLAH

_________________
"In verità siamo stati Noi ad aver creato l'uomo e conosciamo ciò che gli sussurra l'animo suo. Noi siamo a lui più vicini della sua vena giugulare." [Surat Qaf, aya 16]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 6:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

purtroppo sono stato frainteso,il fratello umar inchallah vi potra confermare ciò che dico,NON sto dicendo che è illeggitimo chiedere a una persona il perchè della sua scelta e nemmeno che TUTTI i fratelli nati musulmani siano strafottenti o invadenti,tuttavia ci sono a volte dei fenomeni di vera e propria invadenza e mancanza di tatto.......alcune volte in buona fede,e altre in mala fede,per esempio vi posso testimoniare che un fratello anziano entrato nell islam da poco è stato pressapoco costretto a chiudersi in casa per il fatto che appena uscita la legge sulla regolarizazzione di badanti e colf a ogni passo che faceva per strada,e io sono testimone davanti ad Allah il giorno del giudizio di questo veniva sommerso da richieste di immigrati per lo più maghrebini i quali magari senza che lui li conoscesse nemmeno,con irruenza e sfacciatagine gli dicevano,di farli i documenti come badanti per lui,e questo addirittura all uscita di moschee,e questo non è ne affetto ne apprensione,verso un fratello appena entrato,che si muove in carrozzina,e che vive con una pensioncina sociale assistito dal comune,lui assolutamente impossibilitato di assumere chicchesia perchè assistito dal comune,si senti dire che sei cattivo e se vuoi mi puoi assumere,ed Allah mi è testimone che il giorno che cadde giu dalle scale,rischiando la vita,e rimanendo ricoverato in ospedale per diversi mesi,fu venuto a trovare assai raramente durante la sua degenza nonostante la voce sia stata sparsa a dovere.se non da pochi e bravi fratelli.io non dico queste cose per parlare male di nessuno,io sono convinto che questi post saranno utili a neoconvertiti a levarsim utopie dalla testa sul conto di moltissimi musulmani qui presenti,evitandoli cosi grandi facciate.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi dispiace tu stia vivendo questa situazione. Capisco lo sfogo ma se fossi in te, piuttosto che tenerti tutta questa rabbia dentro, buttala sullo scherzo o taglia corto il discorso.
Ad esempio se ti chiedono perchè sei diventato musulmano tu, con un sorriso, rispondi "per lo stesso motivo per il quale tu stavi camminando adesso, ovvero per raggiungere il mio scopo" e se sono intelligenti capiranno dalla tua risposta evasiva che preferisci non parlarne ulteriormente ma se dovessero insistere liquidali con un "guarda, adesso sono in ritardo, un giorno ci vediamo per un the e ti racconto tutto" e prosegui per la tua strada. Io uso spesso la tecnica delle risposte vaghe per non parlare di un'argomento.
Però cerca di non prendetela troppo e di stare tranquillo . :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Batul
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 20/11/09 21:43
Messaggi: 87
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 7:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu 'alaikom,
capisco le motivazioni all'origine di questo post, ma il disprezzo che si legge tra le righe e la derisione esplicita sono offensive e io personalmente, "musulmana da sempre", mi son sentita offesa. Pur condividendo il disagio espresso. Anche io ci penso due volte prima di andare ad una sala per la preghiera, ho iniziato a fare l'antipatica in presenza di "altri musulmani sconosciuti" per evitare che mi rivolgano la parola e subito dopo scendere in domande personali nel giro di 5 minuti. Addirittura a volte risponde a gesti quando è possibile, muovendo solo la testa, per tornare a immergermi nelle mie letture o nei miei pensieri. L'ultima strategia che ora sto adottando è quella di parlare solo in italiano e appena mi vengono rivolte domande personali mi scuso di non poter rispondere alle domande personali. Saluto e me ne vado. Inutile dire che accade lo stesso con gli "autoctoni", gli italiani, che trovandosi con "un'immigrata" che sa parlare bene la loro lingua, ne approfittano per soddisfare curiosità di ogni genere.
La mancanza di tatto e il disagio subito è condiviso, immagino che sia maggiore quando si tratta dei fratelli e delle sorelle ritornate all'Islam, ma ciò non ci autorizza di fare beffa di chi ne è la causa, ricordandoci che queste sono singole persone o addirittura, categorie di persone che non possono essere identificate nè con un luogo specifico nè con l'Islam.

wallahu a'lam
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Apr 09, 2010 8:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

batul ha scritto
Citazione:
Assalamu 'alaikom,
capisco le motivazioni all'origine di questo post, ma il disprezzo che si legge tra le righe e la derisione esplicita sono offensive e io personalmente, "musulmana da sempre", mi son sentita offesa.
perchè ti devi sentire offesa?chiaramente hai capito male il mio post e ti sei sentita ferita,ora non credo tu appartenga alla categoria di persone sopracitate soprattutto avendo io speciffficato NON TUTTI i musulmani di nascita si comportano cosi.......in quanto alla derisione,ora per i fratelli che ingenuamente mi pongono domande anche un pò troppo grosse per comonscermi da 2 secondi,non posso che voler comunque bene e sorridere e metterla su un piano puramente umoristico,non dubitando della loro buona fede,ma sinceramente alla categorie come colui che ti guarda come lo scemo del villaggio e ti deride oppure coloro che dubitano tu sia musulmano e ti chiedono di recitarti sura ikhlas per esserne certi,o addirittura quelli che come avvoltoi ronzano a i neoconvertiti per risolversi beghe personali,va tutta la mia derisione disprezzo e disassociazione,e non mi vergogno di questo.....spero che nessuno fraintenda ancora una volta il mio post sentendosi offeso per aver parlato di persone del tutto diverse da lui

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 10:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Io sono musulmana da sempre Alhamdulillah, però sono nata qui in Sicilia e ho pochi amici musulmani quindi ti ascio solo immaginare le serie di domande e insinuazioni ch epossono venire fuori quando conosci una persona nuova e che non sa niente dell'Islam o sa solo quello che vede e sente in tv.
Ci tantissima pazienza anche se devi spiegare sempre le stesse cose migliaia di volte..Dio ti da la possibilità di fare la tua jihad e dawa...quindi anche se incontri tutte queste persone fastidiose abbi pazienza e sappi che dio sarà contento di te. A volte si incontra gente comprensiva e di larghe vedute, altre volte trovi quell'ignorante che ti dice la classica frase "ma siamo in Italia"..ma che centra, allora se vai in un paese arabo ti dimentichi di essere cristiano tu?.
La religione non centra col paese...impara a rispondere in modo che non possano ribattere ma sempre in maniera gentile per lasciare un segno..si ricorderanno di te e della gentilezza che gli ha dimostrato "quel" musulmano. Sapessi quante volte mi è venuta volgia di inveire contro quelli che mi criticano apertamente o tirano fuori i soliti argomento che ormai non si può sentire +..Hijab,POligamia e guerra santa..ma Dio mio,, Vai a studiare no? prima di dire cose false o che non sai informati bene anzichè ingoiare quello che senti in giro o alla tv...poi però penso al nostro Rasul SAWS che nonostante le difficoltà manteneva un comportamento dignitoso e mi faccio coragio...da Fratello.siamo tutti sulla stessa barca ma Inchallah verremo ricompensati e ci ritroveremo nel Jinna, Ya rabbi Amin
Pace a tutti voi fratelli e sorelle che dio vi accompagni.

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 12:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

jazakallah khairan umm hajar per il post molto costruttivo,tuttavia a te capita che siano i non musulmani a remarti contro,il che è più "logico e accettabile",a me viceversa i non musulmani tranne qualche rarissimo episodio mi lasciano vivere in pace,rispettano le mie scelte senza interferire,e qualche volta mi fanno anche domande intelligenti e utili,mentre è proprio da parte di MOLTI fratelli musulmani che trovo a volte ignoranza arroganza invadenza e stupidità,ti faccio un esempio,qualche kafir ogni tanto ha commentato la mia barba dicendo che assomiglio a gesù,a mose,o al profeta zakaria (magari fosse vero)dicendo cosi la ragione per cui io tengo la barba,appunto per imitare lo stile dei profeti,invece da parte di alcuni musulmani mi sento apostrofare con del bin laden (non che io non lo stimi ma cosa c entra lui?)o addirittura a volte vengo invitato a tagliarmela......credo che spesso certi kuffar capiscono l islam meglio degli stessi musulmani,seppur non accettandolo...........comunque grazie fratelli per gli inviti alla pazienza,quella sempre avuta con i fratelli hamdulillah,mi sfogo qui giustoappunto ehehehehh

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 2:12 pm    Oggetto: bismilLàh Rispondi citando

assalam aleykom wà rahmatulLàh

caro fratello capisco molto bene il tuo stato d'animo e ti faccio subito un esempio dell humma:

ai tempi del Profeta sellalLàh alehi' wè sellem vi erano esattamente le stesse persone di oggi:
Abu Sufyan chiese beni materiali al momento della sua conversione (praticamente obbligata perchè ormai l'islam stava entrando a Mecca...) ed il Profeta non esitò a fargli il dono di 100 pecore ma poi egli chiese: e per i miei figli? Mawya e Yazid . allora gli diede altri 100 e poi 100 capi. I Medinesi che lo avvevano protetto, assistito, sostenuto chiesero con incredibile grazia il motivo ti tale generosità escludendo totalmente loro ed egli rispose voi non avete queste cose del basso mondo ma avete mè il vostro Profeta ed ora ritorniamo insieme a Medina. Nella missione profetica e quindi in coloro che cercano di avvicinarsi solo minimamente a questa vetta spirituale si incontrano subito delle prove per mettere alla prova il proprio amore per Dio e per le cose del basso mondo ed in questo nessuno è biasimato se non riesce ad essere come erano i profeti, ma sicuramente non sono un bell'esempio quei muslimani che tentano in tutte le maniere di portarti a quei risultati senza volerli prima di tutti essi stessi per sè stessi. Quando ti chiedono del tuo ritorno all'islam puoi rispondere che è un segreto tra tè ed AlLàh Azoujel, perchè chi guida è Lui l'Altissimo e loro lo sanno, ma PERCHè ti ha guidato ad alcuni spaventa, perchè appunto è un segreto di AlLàh Azoujel, come per es. quei sahabi che giunsero all'islam dopo aver passato ogni prova ed ogni difficoltà per amore di ricerca della verità, cosi' coloro che arrivarono all'islam per amore di guadagni mondani e paura di perdere il potere politico,in entrambii casi spaventerebbe perchè comunque è AlLàh Azoujel che ha permesso entrambe le cose, o sbaglio!? Sono molto più rassicurati quando sentono che uno entra all'islam perchè guidato da un altro muslimano, che o per convincimento o per matrimonio o per buon esempio visto da qualche buon muslimano abbraccia l'islam, questo x es. non spaventa, questo è ciò che mi pare di aver capito personalmente, ma non è da escludere tutt'altri motivi. E AlLàh ne sà di più.

_________________
Assalamu aleykom wà rahmatulLàh
A.

Subhanaka alLàhumma wà bihamdik ashadùanLà ilahà ilLa Anta, astgagfiruka wà atubù ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'è altro Dio che Tè , a Tè chiedo perdono e a Tè ritorno pentito.

Allàh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirà tutti. In verità Allah è Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 3:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo 3alaykum,
Sono cose che succedono anche a chi è sempre stato mussulmano.
Quando ti vede, parlo di shaytan arrajim, sulla strada di Allah swt cerca sempre di metterti il bastone tra le ruote.
A me capitava visto che sono giovane, e di solito in moschea ci sono persone "adulte", che quando sono seduto ad ascoltare un bayan o cmq un discorso sulle parole di Allah swt e del profata s'ws ci sono persone che ti toccano con il piede la schiena, dicimo che il loro lavoro è quello di non farti nemmeno seguire il discorso.... ma con il tempo ti fai rispettare.
Ma quando vado in una moschea dove non sono mai stato capitano situazione analoghe ma mi faccio subito rispettare.
Shaytan non manda i suoi nelle discoteche dove si è lontani dal sentiero ma nei luoghi dove ci sono i devoti di allah swt. wallahu-a'lam

salam

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 3:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam fratello Ibrahim mi ha colpito tanto la tua storia e devo dire che mio marito all'inizio mi raccontava le stesse cose e mi faceva anche tanto ridere ma da quando viaggiamo in paesi arabi tipo Marocco Egitto Arabia saudita si avvicinato tanto anche alla cultura araba e addirittura vorrebbe trasferirsi in Marocco talmente che si trova bene con queste persone che all'inizio anche lui li trovava pesanti con le domande... per ciò un consiglio viaggia di più nei paesi più che arabi musulmani e vedrai che ti aiuterà!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 9:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

jazakallah khairan fratello del corsaro per l episodio che mi hai riferito,quello di abu sufyan,è molto significativo,grazie di cuore,fratello al amazighi si hai proprio ragione anche shaytan ci si mette,sorella imen111 ho avuto il piacere di passare 10 giorni in marocco che pur essendo pochi gli ho spesi fra la gente del posto e devo dire che li nei confronti del musulmano vi è molto più rispetto sia esso convertito o no,nonostante pochissima gente abbia la sunna,non sono stato guardato come una scimmia in gabbia,come succede spesso qui,i fratelli con la sunna ti sorridono e ti stringono la mano senza tuttavia conoscerti,e sopratutto le persone anziane sono meravigliose,sorridono sempre e sono felici di vederti musulmano nel vero senso della parola,senza curiosità morbose ed ulteriori interrogatori sul tuo stato civile o quant altro,li non so come mai la gente ha un atteggiamento più naturale nei confronti dei convertiti forse perchè meno alienati e più consci dell universalita del messaggio profetico.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Dom Apr 11, 2010 3:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

infatti non sò il perchè i musulmani tipo in marocco sono diversi da quelli che imigrano in italia secondo me l'unica spiegazione valida e che in marocco i musulmani sono più istruiti....invece qua hanno molta ignoranza!!salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Iubelo
Disattivato
Disattivato


Registrato: 24/12/08 23:19
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Dom Apr 11, 2010 11:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
ma sinceramente alla categorie come colui che ti guarda come lo scemo del villaggio e ti deride oppure coloro che dubitano tu sia musulmano e ti chiedono di recitarti sura ikhlas per esserne certi,


Onestamente non capisco come possano considerare 'scemo del villaggio' uno che si è convertito all'Islam.
E poi,ma di questo non sono del tutto certo,NESSUNO ha il diritto di farti recitare una sura per essere tranquillo e convincersi che sei Mussulmano.Chi è lui per interrogarti?Tu devi rendere conto SOLO a Dio!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 12:13 am    Oggetto: Rispondi citando

iubelo ha scritto
Citazione:
Onestamente non capisco come possano considerare 'scemo del villaggio' uno che si è convertito all'Islam
neanch io fratello eppure succede iubelo ha scritto
Citazione:
NESSUNO ha il diritto di farti recitare una sura per essere tranquillo e convincersi che sei Mussulmano.Chi è lui per interrogarti?Tu devi rendere conto SOLO a Dio!
verità su verità fratello!!!!

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 12:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

.........

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah


L'ultima modifica di amin pukua il Dom Ott 14, 2012 9:04 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 5:57 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

amin pukua ha scritto:
Assalamu alaykom
guarda al ghuraba io sono di genova e ho un amico che si chiama giuliano ibrahim,ogni volta che ci incotriamo vedo che la gente lo saluta come se fosse un alieno e sopratutto quelli che dicono di essere musulmani...e mi irrita vedere questi idioti che non lo conoscono nemmeno per giudicarlo comunque che allah ti aiuti al ghuraba wasalam alaykomwarahmatullahwabarakatu


Wa °aleikum Salaam wa rahmatuLlahi wa barakaatuh,

mi sa che al ghuraba ne sappia qualcosa di quel che dici ihihihi...

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 7:49 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

...........

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah


L'ultima modifica di amin pukua il Dom Ott 14, 2012 9:06 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 7:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Beh fratelli credo che questa non l'avete ancora scritta...
Io sono per metà Italiana e per metà tunisina e avendo il nome e il cognome arabo, portando il hijab e tutto spesso la gente non immagina nemmeno lontanamente che sono comunque italiana e che ho studiato qui per esempio oggi alla posta uno degli addetti a cui avevo chiesto di darmi una raccomandata in giacenza lì per mio marito mi dice " scriva il suo nome e delegata, scriva M-O-G-L-I-E, lo sa scrivere?" io lo guardo interdetta perchè pensavo che la mia pronuncia perfetta lasciasse già intendere, così gli rispondo " ehm...sono italiana guardi! non ho bisogno dello spelling!" e lui mi guarda paonazzo chiedendomi scusa..vi rendete conto, apparte gli italiani convertiti, ormai non si rendono conto che gli arabi che abitano qua parlano perfettamente l'Italòiao comunque che ci sono i figli di seconda generazione..immaginatevi la faccia di quello lì.ahahah!!! dovevate vederlo ragazzi c'ara da sbellicarsi
salam

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 8:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

lo capisco fratello amin,dopotutto diversi fratelli italiani mi hanno confidato il mio stesso problema,non sono l unico,all inizio pensavo di essere paranoico io,ma ho avuto riscontri da motissima altra gente,a volte vedo italiani mai visti in masjid,che sono musulmani magari addirittura dalla nascita,e mi viene da pensare che i caratteri piu sensibili siano portati ad isolarsi a causa di questo "trattamento speciale"

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 9:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Può darsi ma sono dell' idea che dimenticare le proprie origini o nascondere la propria religione per paura della critica sia contro producente per non parlare dell'offesa a Dio..no?

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 9:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

umm hajar si hai ragione ma non tutti riescono ad essere forti e reggere le continue vessazioni a cui si viene sottoposti,poi dopotutto loro non rinnegano il loro din,evitano di andare in masjid,anche se è molto grave specialmente il venerdi non andare

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 9:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

salam aleikum wa rahmatullah wa barakatuhu e lo so fratello al ghuraba l unica cosa da fare e avere pazienza e chiedere ad allah che perdoni questa gente

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 10:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

hai ragione fratello amin pukua,sabr e du3a

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Lun Apr 12, 2010 10:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

.............

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah


L'ultima modifica di amin pukua il Dom Ott 14, 2012 9:23 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 1:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Fratello al ghuraba, jazakaLlahu khayran per questo bellissimo post, davvero da incorniciare.

Peccato che in molti lo abbiano frainteso, in particolare la sorella Batul, che purtroppo ho l'impressione abbia qualche sorta di risentimento verso il fratello ghuraba, espresso altre volte qui ed altrove: spero che Allah ci faccia leggere gli interventi degli altri fratelli con cuore puro e senza pregiudizi.

Vorrei inserire qualche appunto una volta tornato in Italia, insha'Allah, se ne avro' il tempo e l'occasione: l'argomento di sicuro merita.

P.S.:
Al-amazighi ha scritto:
A me capitava visto che sono giovane, e di solito in moschea ci sono persone "adulte", che quando sono seduto ad ascoltare un bayan o cmq un discorso sulle parole di Allah swt e del profata s'ws ci sono persone che ti toccano con il piede la schiena, dicimo che il loro lavoro è quello di non farti nemmeno seguire il discorso.... ma con il tempo ti fai rispettare.


Questa non l'ho capita.. :-)

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 11:22 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:


Fratello al ghuraba, jazakaLlahu khayran per questo bellissimo post, davvero da incorniciare.

'umar andrea


Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
cari "giovani" fratelli assalamu 'alaykum,
il nostro amato Profeta sayydinà Muhammad, su di lui le benedizioni e la pace divine, è venuto per "perfezionare il nostro comportamento"

il post scritto all'inizio di questa discussione, che a detta dell'Amministratore del Forum sarebbe "da incorniciare" è un post pieno di insulti e di epiteti che non dovrebbero certo uscire dalla bocca di un musulmano, ne verso i non credenti e tanto meno verso i propri fratelli musulmani.

Perciò più che da incorniciare e da ammirare, cosa più corretta sarebbe, a mio avviso di fratello anziano, invitare il fratello che lo ha scritto ad esprimere le sue problematiche (che anche io conosco) con un linguaggio più rispettoso e più vicino alla Sunna, altrimenti se lo si...incornicia si autorizza e si invita anche tutti gli altri iscritti al forum a seguire questo modo di esprimersi "grossolano" e "offensivo", che va nella direzione opposta della Nobile Sunna e della buona educazione.

Cari fratelli e sorelle se "veramente" amiamo il nostro Nobile Profeta Muhammad, il nostro migliore esempio da seguire, su di lui le benedizioni e la pace divine, e vogliamo seguire sinceramente la sua Nobile Sunna, non è certo il farsi crescere la barba e il mettersi un cappellino in testa ma piuttosto nel conformarsi al suo "Nobile" e "Generoso" comportamento.

Infine, se si vuole essere veramente dei "guerrieri", forti, duri, virili e intransigenti, rivolgiamo le nostre forze e i nostri "rimproveri" verso la nostra nafs (ego), perché è questa la lotta più difficile da compiere, la grande guerra (jihad kabir), e verso le altre creature di Allàh impariamo invece ad essere "misericordiosi" come Allàh l'Altissimo gloria a Lui è verso di noi, Allàh è a-Rahmàn a-Rahìm.

Noi (italiani) eravamo nello smarrimento (dàllin) ed Allàh ci ha salvati portandoci nel siràt al mustaqim, nella retta via e cioè nell'Islam e nella sottomissione a Lui, al hamdu li-Lllàh!
Cosa abbiamo fatto noi per meritarcelo? Perché adesso diventiamo orgogliosi e duri verso coloro che crediamo...ingiustamente inferiori a noi?
Impieghiamo piuttosto il nostro tempo a ringraziare Allàh per il grande Dono ricevuto, ed a chiedere perdono ad Allàh per tutte le "nostre" dimenticanze, ed a invocare per gli altri fratelli e sorelle la Sua Benedizione e la Sua protezione, amin

Cari fratelli e sorelle, Vi prego di scusarmi per questa mie parole forse un po dure, ma sincere, scritte con l'intento di fare amare l'Islam a tutti noi, di aiutarci a migliorare il nostro comportamento, e di coltivare l'amore per tutti i fratelli e le sorelle della Nobile Umma ed anche per le tutte le creature di Allàh.

Il musulmano deve essere "il migliore" in ogni situazione, sopra tutto quando parla.

Che Allàh ci protegga tutti dalle insidie dello shaytan, dalla durezza del cuore, e che ci faccia bere nella coppa del Suo Amore, amin

assalamu 'alaykum
Umar

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
habgra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/03/08 19:24
Messaggi: 240

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 4:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per il tuo intervento fratello. Io ho capito il senso del messaggio di al ghuraba e non ne biasimo il contenuto, ma la forma si, soprattutto se fossi io nei panni di un non italiano, mi sarei potuta risentire.
Un altro motivo per cui ringrazio Umar al faqir è che ci ha ricordato il valore della misericordia e il giusto atteggiamento da avere nei confronti di "tutti", anche quelli che non ci piacciono. L'arroganza produce seri danni anche solo a parole. Ma forse dipende molto dall'età di chi parla...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 5:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Trovo molto offensivo, a distanza di mesi, continuare a voler giudicare il cuore di persone che non si conosce e ripetere gli stessi argomenti ("durezza", "arroganza", il tutto condito da una pericolosa minimizzazione/ridicolizzazione degli atti esteriori, etc.), nonostante ripetute chiarificazioni e precisazioni, che eventualmente non hanno dato il risultato sperato di fronte alla volonta' di applicare etichette ed indulgere in pregiudizi e stereotipizzazioni.

Pazienza, me ne faro' una ragione.


Sorella habgra, onestamente concordo con te sulla questione della forma, ma generalmente sono solito giudicare piu' il contenuto che la forma, invece che buttare via il primo se non mi piace la seconda. Ed e' alla luce del contenuto che continuo a chiedere ad Allah di ricompensare e benedire il fratello al ghuraba, al tempo stesso aspettando che la forma ed il modo in cui esprime certi concetti migliorino giorno dopo giorno cosi' come migliori lui ed io e tutti noi giorno dopo giorno.

wassalamu `alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 6:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

fratello umar al faqir ha scritto
Citazione:
Cari fratelli e sorelle se "veramente" amiamo il nostro Nobile Profeta Muhammad, il nostro migliore esempio da seguire, su di lui le benedizioni e la pace divine, e vogliamo seguire sinceramente la sua Nobile Sunna, non è certo il farsi crescere la barba e il mettersi un cappellino in testa ma piuttosto nel conformarsi al suo "Nobile" e "Generoso" comportamento.
entrambe le cose fratello l una non è meno importante dell altra e umar al faqir ha scritto
Citazione:
Perché adesso diventiamo orgogliosi e duri verso coloro che crediamo...ingiustamente inferiori a noi?
cosa stai insinuando?evidentemente non hai per niente afferrato lo spirito del post.al hamdulillah c è chi mi conosce,e sa che io non mi sento superiore a nessuno eccetto a coloro che apertamente trasgrediscono o trattano a pesci in faccia un loro fratello.....provate a dare un occhiata alla mia poesia scritta in onore di un fratello nato musulmano,che elogio appunto per la sua bellezza spirituale e attaccamento al din.perchè poi predichiamo bene se razzoliamo male?notate solo ciò che di critico scrivo e poi mi fate i pistolotti in chiave sooooooofe tollerante che nascondono accuse pesantissime come quelle di essere un razzista che dentro è marcio e inaridito e non segue il din?

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 7:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:


Pazienza, me ne faro' una ragione.



Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
caro fratello in Allàh, assalamu 'alaykum

prova a rileggere le parole offensive verso dei fratelli musulmani scritte nel post di apertura e poi confrontale con questo hadith già richiamato dalla solrella Moderatrice Mariam:

Secondo Abu Huraira (DCL), il Messaggero di Dio (SLPBD) ha detto:
Chi crede in Dio e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia. Chi crede in Dio e nell'Ultimo Giorno sia generoso con il vicino. Chi crede in Dio e nell'Ultimo Giorno sia genereso con l'ospite».
Hadith riferito da aI-Bukhari e Muslim.

e poi fattene e facciamocene tutti una ragione ed un 'metodo' da seguire prima di aprire bocca, grazie

assalamu 'alaykum
Umar

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 8:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
fratello umar al faqir ha scritto
Citazione:
Cari fratelli e sorelle se "veramente" amiamo il nostro Nobile Profeta Muhammad, il nostro migliore esempio da seguire, su di lui le benedizioni e la pace divine, e vogliamo seguire sinceramente la sua Nobile Sunna, non è certo il farsi crescere la barba e il mettersi un cappellino in testa ma piuttosto nel conformarsi al suo "Nobile" e "Generoso" comportamento.
entrambe le cose fratello l una non è meno importante dell altra e umar al faqir ha scritto
Citazione:
Perché adesso diventiamo orgogliosi e duri verso coloro che crediamo...ingiustamente inferiori a noi?
cosa stai insinuando?evidentemente non hai per niente afferrato lo spirito del post.al hamdulillah c è chi mi conosce,e sa che io non mi sento superiore a nessuno eccetto a coloro che apertamente trasgrediscono o trattano a pesci in faccia un loro fratello.....provate a dare un occhiata alla mia poesia scritta in onore di un fratello nato musulmano,che elogio appunto per la sua bellezza spirituale e attaccamento al din.perchè poi predichiamo bene se razzoliamo male?notate solo ciò che di critico scrivo e poi mi fate i pistolotti in chiave sooooooofe tollerante che nascondono accuse pesantissime come quelle di essere un razzista che dentro è marcio e inaridito e non segue il din?


Fratello al ghuraba,

credo che quello Umar al faqir voleva dire è che è inutile seguire la sunnah esteriormente se poi non si riesce a seguirla interiormente..... la grandezza della sunna del nostro Nobile Profeta stà proprio nel fatto che non trascura la parte esteriore per l'interiore nè viceversa, giusto come riportava Umar Andrea in un post, che in questo momento non riesco a ritrovare....

E' inutile (stò solo facendo un esempio) farsi crescere la barba fino ai piedi e poi prendere a pesci in faccia fratelli e sorelle solo perchè hanno un carattere diverso dal nostro. Al hamdu Lillah che siamo tutti diversi!!!!
Idem per chi è sempre molto gentile con tutti, ma poi va in giro con i pantaloni alle ginocchia e le mutande in fuori, astafirUllah!

Certo il tuo "metodo" di esposizione, chiamamolo così, è un pò troppo colorito per un musulmano... se un fratello (o una sorella) ti fanno notare una cosa, non è detto che ti stiano giudicando per forza ed in ogni caso! Noi abbiamo l'OBBLIGO di "consigliare il bene e sconsigliare il male" l'un l'altro...... altrimenti come potremmo seguire la sunnah del nostro Amato Profeta sAaws quando ci dice: nessuno di voi sarà un vero credente finchè non desidererà per suo fratello ciò che desidera per se stesso?????

Seguendo il consiglio di un saggio fratello, dovremmo tutti calmarci, fare un passo indietro e ricominciare con l'animo rasserenato.... o non si và più avanti.

Wa salam.

Amatullah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 9:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

l'imitazione del Profeta
In verità nell'Inviato di Allàh vi è per voi un eccellente modello”. [Cor. 33,21]
(di Abd al Qadir al Jazayri)

(...)

"In verità, nell'Inviato di Allah vi è per voi un eccellente modello": con ciò si può intendere anche il comportamento del Profeta nei confronti delle creature,

l'amore che egli porta loro,
il bene che egli ha voluto loro -
e a un punto tale che il suo Signore gli ha detto:
«Ti immalinconisci perché essi sono infedeli?» [Cor. 26,3] -
e la pazienza che ha verso di loro.
Egli vedeva in esse il volto di Dio.
Gli uomini l’hanno trattato ingiustamente ed egli ha perdonato.
Essi gli hanno opposto un rifiuto ed egli ha donato loro.
Essi l'hanno ignorato ed egli ha patito la loro indifferenza,
essi l'hanno escluso ed egli li ha riuniti.
Egli ha detto: «O mio Dio, perdona al mio popolo giacché essi non sanno ciò che fanno».
Al male egli ha risposto con il bene,
alle offese con la bontà,
rivestendosi dei caratteri divini (tahalluqan bi-l-ahlaq al-ilahiya) e realizzando i Nomi divini di Misericordia (tahaquqqan bi-l-asma' al-rahmamiya), giacché nulla è più paziente di Dio di fronte all'insulto.
A tale aspetto del versetto si collegano la conoscenza - che le penne non possono trascrivere ne le menti racchiudere - dei nobili caratteri e delle perfette virtù, la scienza del governo degli uomini nelle questioni della religione e in quelle del secolo, per raggiungere l'armonia e la prosperità dell'universo e conseguire il gaudio degli eletti.

Articolo completo:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



assalamu 'alaykum

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Dom Apr 18, 2010 9:23 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AsSalaamu °aleikum wa rahmatuLlahi ta °ala wa barakaatuh,


maria ha scritto:
Seguendo il consiglio di un saggio fratello, dovremmo tutti calmarci, fare un passo indietro e ricominciare con l'animo rasserenato.... o non si và più avanti.


Facciamone anche tre quattro di passi indietro inshaAllah ta °ala, anche perché a me pare che grossomodo abbiano un po' tutti le loro ragioni, ma spesso siano male espresse, o tra le riga si leggano frecciate personali, che siano o meno realmente nelle intenzioni di chi scrive.

Io dico solo che la forma conta spesso anche più del contenuto, perché dobbiamo preoccuparci molto di non offendere gli altri e della sensibilità che ognuno ha, so che non è facile e sono il primo a non poterlo insegnare, ma proviamoci inshaAllah.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Apr 19, 2010 12:22 am    Oggetto: Rispondi citando

Forma a parte - che ho gia' discusso con il fratello ghuraba, e che lui stesso in altri post di questo thread ha riconosciuto non essere appropriata - resta il contenuto, che e' quello del problema da lui sollevato, che e' di grande importanza e rilevanza.

E resto convinto che i problemi nella nostra comunita' vadano affrontati e discussi, non insabbiati, anche a costo di far arrossire qualcuno; per cui, avanti, insha'Allah!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Lun Apr 19, 2010 4:59 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
Forma a parte - che ho gia' discusso con il fratello ghuraba, e che lui stesso in altri post di questo thread ha riconosciuto non essere appropriata - resta il contenuto, che e' quello del problema da lui sollevato, che e' di grande importanza e rilevanza.

E resto convinto che i problemi nella nostra comunita' vadano affrontati e discussi, non insabbiati, anche a costo di far arrossire qualcuno; per cui, avanti, insha'Allah!

'umar andrea


Pronti?
Avanti march! ; )

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Apr 19, 2010 10:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

faccio un piccolo aggiornamento della situazione,un senegalese mi ha fermato gentilmente chiedendomi se ero italiano,come mai ero musulmano ecc ecc,lui era contento per me,poi si avvicina un suo collega e mi dice,ma sei musulmano vero o sei una spia della questura?al che io pensando si trattasse di una battuta di cattivo gusto dissi,si ogni tanto quando la questura mi paga dico cosa succede,poi vedo che i 2 hanno la faccia seria,allora gli devo spiegare che è uno scherzo e se la questura prende delle spie le piglia fra gli stranieri arabofoni che hanno più possibilità di capire ciò che si dice altrimenti io che spio????
tuttosommato i seneglaesi si sono dimostrati piu naif di ALCUNI(evidenzio bene la parola alcuni cosi evitiamo che qualcuno si senta offeso e dica che offendo gli arabi) arabi che mi fanno gli interrogatori,e mi chiedono sempre le stesse identiche cose per vedere se mi contraddico nonostante sappiano già le risposte che ho gia dato in altre occasioni,oggi per poco non metto le mani addosso a un fastidiosissimo vu cumprà che mi sbarra la strada del ritorno chiamandomi bin laden (non è la prima volta che lo fa) al che io esasperato e disgustato gli ho detto dimmi ancora bin laden e ti do uno schiaffo e lui ancora,bin laden dammi 2 euro dammi 2 euro bin laden,facendo finta di non capire che la cosa mi dava molto fastidio,se mi seguiva altri due metri probabilmente l avrei picchiato non ne potevo più al hamdulillah che non è successo,da questi due episodi ho dedotto che moltissime persone vedono il musulmano convertito come un intruso di cui sospettare,e altre invece si sentono superiori,e penso che provano molta invidia e abbiano cattiveria dentro,oltre al fatto che prendono in giro la sunna del nonstro Profeta alay salatu wa salam commettendo kufr.........Ovvio invece ci sono anche persone che ti trattano da vero fratello senza pregiudizio,senza ne adularti e nemmeno trattarti male.perchè la via del musulmano è quella mediana,il Corano ci insegna che il credente è fiero con i kuffar e umile coi musulmani e cosi bisognerebbe agire invece purtroppo mi rendo conto che per tanti questa resta solo teoria.adesso so che ci sarà chi mi critcherà per questo post dicendo che parlo male della gente,ma questo è un forum dove i musulmani parlano delle loro esperienze pensieri e problemi e trovo stupido e alquanto controproducente che si parlasse solo di stelline e fiorellini,vedo che in certi post si critica apertamente la sharia e ben in pochi al di fuori dell amministratore e qualke altro bravo utente rimettono in riga chi insinua certe affermazioni,invece quando un fratello tira fuori e cerca di condividere con altri un problema che realmente esiste,si è pronti a scagliarli le pietre addosso,e criticarlo in massa nascondendosi dietro la maschera di colui che è più saggio e tollerante.perciò a chi mi vuole criticare,prima di farlo passatevi una mano sulla coscienza

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
habgra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/03/08 19:24
Messaggi: 240

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 11:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Vedi AL Ghuraba, pur scrivendo semplicemente cosa ti succede, ti contraddici. Tu giustamente provi fastidio se qualcuno ti chiama Bin Laden, ma nel frattempo tu chiami qualcuno "vu cumprà". Questo secondo epiteto è molto più offensivo del primo, dal mio punto di vista. Infatti probabilmente ti chiamano Bin Laden soltanto perchè vesti in maniera particolare e ti ci chiamerebbero pure se fossi marocchino o altro. Mentre invece vu cumprà indica disprezzo, sia per come alcuni parlano , sia per il mestiere che fanno (loro malgrado in molti casi).
Poi c'è un secondo punto, se qua c'è qualcuno che deve mettere in riga qualcun altro probabilmente non vale più la pena scrivere, se invece c'è soltanto da dire dove sbaglia secondo la religione, allora è un altro conto ed è suo dovere farlo, sempre tenendo presente che l'altro è libero di continuare a sbagliare o di interpretare ciò che ritiene interpretabile, altrimenti è meglio rivolgersi per le domande ad un sito specifico e non frequentare affatto un forum.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 1:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

no habgra vu cumprà non è offensivo specialmente quando te lo meriti,sei invadente e pure strafottente se invece vendi come tutti gli altri agli angoli delle strade con discrezione sei un venditore,
Citazione:
probabilmente ti chiamano Bin Laden soltanto perchè vesti in maniera particolare e ti ci chiamerebbero pure se fossi marocchino
mi chiamano bin laden perchè mi vesto seguendo la sunna......ti sembra una cosa bella prendere in giro uno perchè segue la sunna?e no,i marocchini non gli sfottono anche perchè forse a differenza nostra di occidentali mammoni pronti a giustificare tutti si fanno rispettare molto di più,in ogni modo bin laden per me è pure un grande uomo,soltanto che mi da fastidio che la sunna venga attribuita a lui,e non a Rasul Allah sallalay alay wa sallam,perchè è da lui che deriva e non da altri.e mi da fastidio il modo in cui me lo dicono.c è forse ti dovrei rendere un pò più l idea,come se te indossi il niqab e il primo pezzente fasiq che ti vede per la strada comincia a dirti,donna afghana,vedova nera,donna kamikaze.forse cosi realizzeresti anche tu perchè provo tutto questo odio.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 4:20 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Certo che sei capitato in un ambiente strano, a me ste cose non capitano mai... poi cosa mi dicano alcuni alle spalle o comunque pensino a volte lo intuisco, ma certe cose non mi sono capitate, grazie a Dio, altrimenti non so come avrei reagito.

Solo una volta un ragazzino, con cui per altro ho confidenza, una sera andai in moschea con la jalabya e uscendo mi chiese, seriamente e tranquillamente, se non mi vergognavo ad andare per strada così e poi fece qualche battuta scema. Questo mi ferì molto ed ebbi pena per lui che offendeva la sunna associandola a stereotipi dei kuffar.

Non pensare però banalmente che chi faccia questi commenti sia un super ipocrita, o super ignorante, che ha in odio le tradizioni islamiche, penso che il primo passo per capirsi è provare a cercare tutte le giustificazioni possibili nel nostro fratello e cercare di cogliere le sue ragioni, perfino quando è in torto palese.

Per esempio lo stesso fratello di cui sopra mostra fieramente una foto di quando visitò il paese da cui proviene suo padre e studiò in una madrassa l'estate, ed in quella foto è vestito in abiti tradizionali islamici - ed approfittiamo per ricordare che certi abiti sono islamici e non solo arabi, infatti il fratello di cui parlo non è arabo.

Dunque tante volte molti fratelli si stupiscono di vedere qualcuno che adotta questi abiti in Occidente ed invidiano questo coraggio, magari nascono pensieri del tipo "io lavoro e se vestissi così mi caccerebbero, lui è un figlio di papà e fa' quel che vuole" o "per lui che è neoconvertito è una moda e fa' di tutto per fare l'eccentrico", saranno pensieri sbagliati ma possiamo almeno capirli, no?

E' pure entro certi termini comprensibile se non condivisibile l'idea che dovremmo fare il possibile per non essere eccentrici e mantenere un equilibrio tra il conservare e promuovere al massimo l'Islam in ogni suo aspetto, anche esteriore, se non soprattutto visto che quella è la parte che ci rende riconoscibili come musulmani, e non scandalizzare la società che ci circonda inshaAllah.

Io penso che per ottenere questo si debba anzitutto fare il possibile per slegare l'associazione tra certi costumi nazionali e le tradizoni islamiche. Nel caso specific di noi italiani questo si può ottenere rintracciando col tempo un modo di vivere nostro l'Islam, che non sia né arabizzarsi (o turchizzarsi, indianizzarsi, africanizzarsi, ecc.), né l'idea falsata trasmessa da alcuni di un "Islam europeo", che in realtà dietro il pretesto di accogliere la cultura europea, non fa' che prendere valori e costumi antitetici o estranei all'Islam, come appunto rinnegare la tunica maschile o il velo integrale delle donne (tra l'altro diffusissimo nell'Europa islamica prima della repressione di Tito).

In second'ordine sono fermamente convinto che i musulmani in Italia dovrebbero essere meno ossessionati dall'idea di "integrarsi" o perfino fare proselitismo e piuttosto trovare loro spazi dove vivere, parte del paese ed in relazione con esso, ma con una certa autonomia e libertà.
Finché ci saranno coloro che invece arrivano ad offendere i loro fratelli che "praticano troppo" perché ostacolerebbero il proselitismo verso gli italiani (o forse quello degli italiani verso i musulmani piuttosto??), non si farà che andare sempre più in basso, ed infatti, mi spiace giudicare in questo modo, ma basta vedere i figli delle note personalità più prese dal "dialogo interreligioso" per vedere quanti passi indietro han fatto nella pratica rispetto ai padri. Mi chiedo in quante generazioni l'Islam sparirà del tutto dai loro cuori?!?

Vogliamo arrivare come negli Stati Uniti dove mentecatti di origine islamica non solo hanno perso la fede, ma la rinnegano apertamente e la offendono con provocazioni come inventando nuove sette finto - islamiche, dichiarandosi profeti, compiendo inquietanti innovazioni come far fare l'Imam alle donne in congregazioni miste o promuovendo le coppie gay tra musulmani?!??

Questi i frutti malsani del modernismo.


P.S.: Se nel commento ho parlato prevalentemente dell'abito, cioè la veste, non è certo perché questo sia il primo punto dell'Islam, ma perché prendavamo spunto da critiche allo stile del vestire, e poi resta uno dei segnali più evidenti della situazione attuale.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Iubelo
Disattivato
Disattivato


Registrato: 24/12/08 23:19
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma non potrebbe essere che cercano di provocarti apposta,per metterti alla prova?Loro provengono da culture 'forti' e 'virili' e vedono gli Italiani come dei fessacchiotti(un pò tutti gli immigrati,non solo i Mussulmani).Magari vogliono vedere se,adesso che sei passato con loro(so che è semplicistico,ma forse loro pensano così),sei anche tu uno che sa difendersi e reagire,e non più un rammollito occidentale.Rpeto che è solo una mia ipotesi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 11:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Iubelo ha scritto:
Ma non potrebbe essere che cercano di provocarti apposta,per metterti alla prova?Loro provengono da culture 'forti' e 'virili' e vedono gli Italiani come dei fessacchiotti(un pò tutti gli immigrati,non solo i Mussulmani).Magari vogliono vedere se,adesso che sei passato con loro(so che è semplicistico,ma forse loro pensano così),sei anche tu uno che sa difendersi e reagire,e non più un rammollito occidentale.Rpeto che è solo una mia ipotesi.


Naaaah...
Ho l'impressione tu non conosca molti "immigrati". :-D

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 11:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

virili,hhhhhhhh

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Iubelo
Disattivato
Disattivato


Registrato: 24/12/08 23:19
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 11:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
Iubelo ha scritto:
Ma non potrebbe essere che cercano di provocarti apposta,per metterti alla prova?Loro provengono da culture 'forti' e 'virili' e vedono gli Italiani come dei fessacchiotti(un pò tutti gli immigrati,non solo i Mussulmani).Magari vogliono vedere se,adesso che sei passato con loro(so che è semplicistico,ma forse loro pensano così),sei anche tu uno che sa difendersi e reagire,e non più un rammollito occidentale.Rpeto che è solo una mia ipotesi.


Naaaah...
Ho l'impressione tu non conosca molti "immigrati". :-D


Ne conosco di Rumeni,Arabi,Cinesi e Senegalesi.Purtroppo ci considerano quasi tutti così....:-(
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 11:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Iubelo ha scritto:
'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
Iubelo ha scritto:
Ma non potrebbe essere che cercano di provocarti apposta,per metterti alla prova?Loro provengono da culture 'forti' e 'virili' e vedono gli Italiani come dei fessacchiotti(un pò tutti gli immigrati,non solo i Mussulmani).Magari vogliono vedere se,adesso che sei passato con loro(so che è semplicistico,ma forse loro pensano così),sei anche tu uno che sa difendersi e reagire,e non più un rammollito occidentale.Rpeto che è solo una mia ipotesi.


Naaaah...
Ho l'impressione tu non conosca molti "immigrati". :-D


Ne conosco di Rumeni,Arabi,Cinesi e Senegalesi.Purtroppo ci considerano quasi tutti così....:-(


Non hanno mai incontrato me ed al-ghuraba arrabbiati mentre ci aggiriamo per i vicoli genovesi. :-D

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Iubelo
Disattivato
Disattivato


Registrato: 24/12/08 23:19
Messaggi: 246

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 12:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Hahaha!LOL!
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 12:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

.....

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah


L'ultima modifica di amin pukua il Dom Ott 14, 2012 7:17 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 12:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

in modo molto diverso comunque,e poi un conto è dare fastidio a uno che non è musulmano e magari sta bevendo ecc ecc,mentre un musulmano dovrebbe essere rispettato un pò di più,proprio perche musulmano,non perche sono io o un altro,parlo in generale.era questo il mio ragionamento.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 1:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

..................

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah


L'ultima modifica di amin pukua il Dom Ott 14, 2012 7:42 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 3:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

amin pukua ha scritto:
fratello al ghuraba quelli non le devi nemmeno chiamare musulmani non sanno nemmeno una sura del corano sono dei ignoranti e allah svia questa gente sporca....


Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
caro fratello in Allàh, Amin
assalamu 'alaykum

I disegni di Allàh, Gloria a Lui l'Altissimo, e cosa Esso decida per gli uomini, è una Scienza che appartiene solo a Lui, non è certo alla nostra portata, Lui è il Signore, l'uomo è un servitore, debole ed ignorante, perciò è adab (educazione) astenersene.
A noi, Suoi servitori, spetta adoraLo e chiedere il Suo aiuto, sia per noi che per Tutta la Umma Muhammadyana, amin.

PS- a proposito di 'poca conoscenza del Corano', permettimi di segnalarti, da fratello a fratello, che i 3 Nobili versetti che riporti alla fine dei tuoi messaggi non appartengono alla Sura nr. 40 Al-Ghafir (il Perdonatore), come da te riportato, ma alla Sura nr. 75 Al-Qiyàma (La Ressurezione) che riporto di seguito

Sura LXXV
Al-Qiyâma
(La Resurrezione)

In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.

1. Lo giuro per il Giorno della Resurrezione,

2. lo giuro per l'anima in preda al rimorso.

3. Crede forse l'uomo che mai riuniremo le sue ossa?

4. Invece sì, possiamo persino riordinare le sue falangi.

5. Ma l'uomo preferisce piuttosto il libertinaggio!

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



assalamu 'alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu
Umar

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 7:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

..........

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah


L'ultima modifica di amin pukua il Dom Ott 14, 2012 7:43 pm, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uncino
Bannato
Bannato


Registrato: 09/09/09 21:38
Messaggi: 248

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
in modo molto diverso comunque,e poi un conto è dare fastidio a uno che non è musulmano e magari sta bevendo ecc ecc,mentre un musulmano dovrebbe essere rispettato un pò di più,proprio perche musulmano,non perche sono io o un altro,parlo in generale.era questo il mio ragionamento.

Questo ragionamento mi lascia un po' perplesso...
Top
Profilo Invia messaggio privato
habgra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/03/08 19:24
Messaggi: 240

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 8:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

E perchè dovresti dare fastidio a uno che non è musulmano e che sta bevendo? Oppure anche a uno che è musulmano e sta bevendo lo stesso?
Mi sembra che tutti abbiano diritto ad essere rispettati e se sono loro a non rispettare vanno ripresi o ignorati, non certo aggrediti...e non mi dire che questo pensiero ti sembra troppo buonista...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 9:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

amin pukua ha scritto:


quindi se io ho preso in giro queste persone non mi sento maleducato, e non sei una persona che mi può giudicare perchè non mi conosci.


Bismillahi ar-Rahmani ar-Rahim
assalamu alaykum caro fratello Amin

cercherò di tranquillizzarti...
Primo: io non ho detto che tu sei maleducato, ma ho scritto che solo Allàh sa cosa vuole fare con le Sue creature e perciò, per educazione (adab) nei Suoi confronti, è bene non dire noi cosa Lui farà degli altri, adesso è più chiaro?.
Secondo: io non ti giudico, non sono un Giudice e non ne ho alcun diritto, in quanto, il Giudizio delle persone appartiene ad Allàh. A noi compete solo consigliare il bene e vietare il male (ad-dinu nasiha), con il Suo aiuto, e con le buone maniere, come ci ha insegnato il nostro amato e Nobile Profeta , su di lui le benedizioni e la pace divine.

spero che con queste mie precisazioni si chiarisca ogni equivoco, incha Allàh.

assalamu 'alaykum

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Mer Apr 21, 2010 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

.............

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah


L'ultima modifica di amin pukua il Dom Ott 14, 2012 7:42 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Gio Apr 22, 2010 4:29 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

habgra ha scritto:
E perchè dovresti dare fastidio a uno che non è musulmano e che sta bevendo? Oppure anche a uno che è musulmano e sta bevendo lo stesso?
Mi sembra che tutti abbiano diritto ad essere rispettati e se sono loro a non rispettare vanno ripresi o ignorati, non certo aggrediti...e non mi dire che questo pensiero ti sembra troppo buonista...


Certo, nei limiti del loro rispetto verso gli altri.
Una persona che beve per strada fino a sporcare ed infastidire od essere pericoloso non lo fa' e c'è solo che bene a dirgli qualcosa o a chiedere l'intervento di qualcuno.
In realtà se è musulmano da parte nostra ci dev'essere ancora più severità e preoccupazione.

Ovviamente tutto questo badando pure alla legge, da questo punto di vista lo Stato italiano che lascia i criminali di origine islamica per strada a fare danni come fosse la giungla per poi fare di tutta l'erba un fascio, potrebbe invece collaborare con la maggior parte dei musulmani, quelli che sono ottimi cittadini, per ostacolare questi comportamenti.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
habgra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/03/08 19:24
Messaggi: 240

MessaggioInviato: Gio Apr 22, 2010 4:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

"Criminali di origine islamica"...non credete di esagerare? Secondo me c'è un chiaro disprezzo verso una categoria di persone, accentuato anche dal fatto che provengono da Paesi a maggioranza islamica e che comunque possono essere puniti dalla legge se commettono reati, ma non dai singoli cittadini. Bere per strada non è ancora un reato, poi se ci danno fastidio tutti quelli che "sporcano" stiamoci attenti perchè si arriva presto ad atteggiamenti estremi, e non dico altro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Gio Apr 22, 2010 7:30 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

habgra ha scritto:
"Criminali di origine islamica"...non credete di esagerare? Secondo me c'è un chiaro disprezzo verso una categoria di persone, accentuato anche dal fatto che provengono da Paesi a maggioranza islamica e che comunque possono essere puniti dalla legge se commettono reati, ma non dai singoli cittadini. Bere per strada non è ancora un reato, poi se ci danno fastidio tutti quelli che "sporcano" stiamoci attenti perchè si arriva presto ad atteggiamenti estremi, e non dico altro.


Che confusione sorella!
In cosa avrei esagerato? Io ho parlato di "criminali" e mi riferivo a coloro che compiono crimini, è chiaro ai limiti del lapalissiano e non è giusto imputarmi dell'altro.

Sporcare gli spazi pubblici - era un eufemismo per "orinare" - è anch'esso un crimine, ovviamente minore rispetto alla violenza verso le persone che perpetrano spesso gli ubriachi per strada.

Gli atteggiamenti estremi, cara sorella, ce l'ha questa gente che vive nell'anarchia per le nostre strade, e noi musulmani praticanti dobbiamo essere i primi a condannare e fare il possibile per evitare queste cose inshaAllah, poiché l'Europa ha la negligenza - o malizia - di essere al tempo stesso lassista e poi condannare in modo generalizzato l'Islam per certe pratiche che sono l'esatto opposto.

Gli atteggiamenti estremi non li ha proposti nessuno qua, dunque per piacere attenti con quel che diciamo, perché se facciamo passare un fratello, io o chiunque altro, per ciò che non è, poi siamo responsabili di quel che potrebbe derivarne.

Personalmente pensavo più alla carota che al bastone, poiché è ovvio che qui ed ora sarebbe controproducente essere severi, poi i media giù a parlare di "polizie religiose" eccetera, che loro non amano né il bicchiere mezzo pieno né quello mezzo vuoto, ma solo diffamare i musulmani.

Perché invece lo Stato non dà spazi alle moschee che fanno attività di recupero dei fratelli e sorelle in cattive situazioni? Perché anziché ostacolare la tradizione islamica, promuove coloro che la abbandonano finendo nel peggio tra droga, alcolismo, promiscuità e così via?
Perfino i pochi casi di terrorismo o violenze in Europa si è visto fossero collegati ad ambienti di gente non praticante, che un bel giorno nella disperazione ha preso a pretesto la religione. E allora?

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Gio Apr 22, 2010 8:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu alaykom bismiLlahi arRahmani arRahim..

Allah swt dice:

[23.104] il fuoco brucerà i loro volti e avranno torte le labbra.
23.105] «Non vi sono stati recitati i Miei versetti? E non li consideraste imposture?».
[23.106] Risponderanno: «Nostro Signore, ha vinto la disgrazia, eravamo gente traviata.
23.107] Signore, facci uscire di qui! Se poi persisteremo [nel peccato], saremo, allora, davvero ingiusti.
23.108] Dirà: « Rimanetevi e non parlateMi più».
[23.109] In vero c'era una parte dei Miei servi che diceva: «Signore, noi crediamo: perdonaci e usaci misericordia! Tu sei il Migliore dei misericordiosi!»
23.110] E invece li avete scherniti al punto da perdere il Ricordo di Me, mentre di essi ridevate...
Questi versetti dicono tutto per qualsiasi persona che ride di un musulmano solo perchè cerca di seguire nei migliori dei modi l'islam..
Quando si incontrano queste persone dobbiamo cercare di chiedere ad Allah swt di guidarli e di perdonarli inshAllah è difficile ma bisogna fare uno sforzo per non rimanerci male dei commenti e dei loro giudizi e pensare di essere di fronte ad Allah swt e non alla persona in questione è un lavoro che inshAllah bisogna fare con l'aiuto di Allah swt dentro noi stessi.. fi amani Llah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Gio Apr 22, 2010 9:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

jazakallah khairan fratelli amin pukua,yusuf e amal pr,avete dimostrato di comprendere appieno lo spirito della discussione,è vero fratello yusuf,io vedo con i miei occhi fratelli praticanti che non si piegano ne a spacciare,ne a rubare ne a commettere atti illeciti nei confronti dell islam e della gente,continuamente perseguitati dalle cosiddette forse dell ordine e ridotti a vivere una vita di stenti e fatica,raramente li rilasciano i documenti necessari,e ancor meno riescono ad avere una casa o un lavoro regolare,vedo i fratelli senegalesi che vendono pacificamente i loro oggetti,i vigili ogni volta li sequestrano tutto e la guardia di finanza gli arresta,fratelli arabi praticanti che si trovano da oltre 30 anni in italia che all età di cinquant anni si ritrovano a dormire per strada al freddo,dopo aver perso il lavoro,e che hanno anche invalidità ma il comune gli nega un abbonamento dell autobus,mentre vedo i fasiq e murtadden che magari spacciano,rubano,si prostituiscono o vivono sullo sfruttamento della prostituzione,e quant altro,e lo stato cosa fa?gli lascia liberi di prostituirsi,spacciare e rubare,ogni tanto 15 giorni di carcere,e poi di nuovo per strada ad avvelenare e uccidere.magari vieni a sapere che hanno anche case popolari e documenti solidissimi,come quei maledetti che vendono alcool,se lo stato italiano applicasse la sharia,questo paese sarebbe libero da ogni impurità,che venga da paesi islamici o no.....perche?perche arrestano i senegalesi che vendono due cose pulite ed oneste che non fanno male a nessuno e pochi metri piu in la,di giorno e di notte le prostitute di ogni razza e lignaggio imperversano assieme a spacciatori e papponi,davanti a polizia ed esercito del tutto indifferenti?perchè se un musulmano beve e va in discoteca,gioca d azzardo e fa la ribà.è un soggetto integrato,e nonostante sia un criminale incallito si lascia stare e si facilita,mentre se un musulmano,prega,non ruba,segue la sunna e fa mettere il niqab a suo moglie è un terrorista che non si integra e spesso viene seguito dalla polizia che lo vuole intimorire?e sopratutto basta essere buonisti,perchè chi ha in disprezzo la legge di Allah e del suo Profeta Alay salatu wa salam,è un soggetto dannoso e nocivo che va punito secondo la sua colpa,recuperato o allontanato,col permesso di Allah,pace e saluti a chi segue la retta via.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uncino
Bannato
Bannato


Registrato: 09/09/09 21:38
Messaggi: 248

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 12:07 am    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
fa mettere il niqab a suo moglie

Perdonate l'intervento, che spero non venga preso come provocatorio, non vuole affatto esserlo.
Credo che la risposta stia tutta nell'estensione di queste poche parole.
Per la nostra legge, per la nostra tradizione, cultura e religione maggioritaria, nessun marito può far mettere nulla a sua moglie. Oltre ad essere illegale in quanto contrario alla nostra costituzione, il far fare qualcosa alla moglie è assolutamente incompatibile con la nostra cultura.
Però, come dicevo, il ragionamento andrebbe ulteriormente esteso fino a toccare l'incompatibilità di fondo fra cristianesimo ed islam su suolo cristiano, ma è un tema che non mi permetto di affrontare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 12:43 am    Oggetto: Rispondi citando

chi ti ha detto che il niqab sia anti costituzionale?anzi il voler impedire alle donne di metterselo se vogliono è anticostituzionale,far mettere il niqab alla moglie,mi sn espresso male,ovvio ke la moglie stessa se lo mette se vuole,in quanto all islam,per la vostra religione,tradizione e cultura,si è vero non potete imporre niente a nessuno infatti vediamo come la metà dei matrimoni solo in italia si sfasciano allegramente ed entro pochi anni un bambino su 2 sarà nato fuori dal matrimonio senza contare i figli di ignoti che rappresentano una grossa fetta di questa civile e acculturata società,cosi superiore alle altre,per carità se evitare questo significa essere incompatibili con la cultura critstiana occidentale o anticostituzionali,sono il primo ad esserlo,Allah ce ne scampi da questa corruzzione

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 1:00 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Uncino ha scritto:
al ghuraba ha scritto:
fa mettere il niqab a suo moglie

Perdonate l'intervento, che spero non venga preso come provocatorio, non vuole affatto esserlo.
Credo che la risposta stia tutta nell'estensione di queste poche parole.
Per la nostra legge, per la nostra tradizione, cultura e religione maggioritaria, nessun marito può far mettere nulla a sua moglie. Oltre ad essere illegale in quanto contrario alla nostra costituzione, il far fare qualcosa alla moglie è assolutamente incompatibile con la nostra cultura.
Però, come dicevo, il ragionamento andrebbe ulteriormente esteso fino a toccare l'incompatibilità di fondo fra cristianesimo ed islam su suolo cristiano, ma è un tema che non mi permetto di affrontare.


Caro Uncino, fai poco il furbo, che qua nisciuno è fesso...

Basta essere intelligenti, e quello non dubito che lo sei, ma anche non essere faziosi e maliziosi per capire cosa volesse dire il fratello.

La compatibilità con la Costituzione? Ma di che stiamo parlando? Suvvia!
Far fare x o y a mia moglie può significare:
- permetterle di farlo, ipotesi che ovviamente tu non hai neanche considerato, o fingi non esista, mentre al 99,99% è ciò cui si riferiva il fratello ghuraba;
- convincere, influenzare, raccomandare alla propria moglie un qualcosa, così come un compagno di classe ti fa' andare bene a scuola, un amico ti fa' sempre fare tardi la sera, una moglie ti fa' fare tante cose che non ti piacciono, ma che ugualmente fai per amore, o per quieto vivere : P;
- usare l'autorità ed il ruolo di confidenza e di reciproca responsabilità che si ha come marito per chiedere alla propria moglie di fare qualcosa. Cosa che, è superfluo precisarlo, ma conosco i miei polli (non tu, il pollame che gira al giorno d'oggi in generale!), può anch'essa essere reciproca da parte della moglie verso quella del marito: quante volte capita?! Solo ovviamente con modi diversi, essendo l'uomo e la donna diversi, ovvietà che sanno pure i bambini ma tanti adulti oggi negano insultando la loro stessa intelligenza.

Ora, solo l'ultima e rara eventualità è quella del marito violento che costringe la moglie con violenza fisica e psicologica a mettere il niqab.
Cosa tanto paventata dai mitomani islamofobici quanto improbabile al giorno d'oggi e smentita dalle parole delle purtroppo poche sorelle che coprono il viso in Europa e che fanno una dura battaglia per continuare ad indossare il velo.

Adesso, caro Uncino, spero ti sia chiaro che il tuo commento, al di là dei buoni propositi espressi nel primo rigo, possa essere visto come offensivo ed incompatibile ad un dialogo sereno e rispettoso.
Come si può anche lontanamente gettare l'onta su al ghuraba di essere un tiranno con le donne, o di giustificare chi lo è, senza essere provocatori ed un tantino diffamatori?

Io spero che in questo forum si dedichi più tempo al suo nobile fine, che è quello di approfondire la scienza islamica, piuttosto che a diatribe e polemiche che lasciano il tempo che trovano.
Anche quando fossero pacifiche e ben impostate, mi pare che non sia minimamente la linea del forum quella di dedicarsi a certe discussioni, mi correggano poi i responsabili.

P.S.: Bada bene che non hai assolutamente più diritto di me o ghuraba o tanti utenti di questo forum di farti portavoce della nostra cultura e della nostra Costituzione, perché quella Costituzione, ed ancor più quella cultura, sono tue/vostre quanto nostre, dal momeno che siamo italiani, di nascita come origine e cultura, e per quel che mi riguarda sono anche patriottico; oltre al fatto che la Costituzione regola la vita anche di tanti non italiani che vivono su questo suolo ed in particolare di coloro che prendono la cittadinanza italiana.

Dunque, nulla di personale, e spero di non tornare su questa polemica, ma smettiamola di parlare a casaccio e pretestuosamente di Costituzione, valori incompatibili, cultura occidentale, che sono una marea di farfugliame confuso per esprimere in modo presentabile concetti impresentabili, e cioè che certa gente vorrebbe vedere noi musulmani o morti o convertiti o come minimo servi dell'usura, con le mogli mignotte ed i figli ubriachi il sabato sera. MAI!

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Uncino
Bannato
Bannato


Registrato: 09/09/09 21:38
Messaggi: 248

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 10:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Yusuf,
tu sei sempre pronto a scattare sulla reazione emotiva invece che analizzare con la calma ciò che si è scritto.
Io capisco bene il perchè del velo, così come sono in grado di vedere affianco ai punti di divergenza delle due religioni anche quelli che sono elementi di contatto.
La gente comune NO. La gente comune vede quello che ho scritto sopra e reazioni come la tua non migliorano certo la situazione, non credi?
Se vi è qualcuno che proprio non puoi accusare di islamofobia, quello sono proprio io. Certo sono occidentale e sono anche fiero dei miei valori occidentali (credo sia un mio diritto, no?), ma ogni volta che ho avuto occasione di far qualcosa per limare la distanza fra occidente e islam ne ho sempre approfittato. Anche causandomi antipatie personali ed accuse di "filoislamismo" (sciocche, ma c'è tanta gente che maniene il cervello spento anche a bocca accesa).
Comunque Yusuf, visto che è impossibile dare risposte sensate a domande sensate senza scatenare tuoi interventi fuori dalle righe, torno a tacere per qualche altro mese.
Però Yusuf, prima di "staccare la tastiera" consentimi di dirtelo: Se il tuo atteggiamento si mantiene tale anche al di fuori del forum, nella vita reale, non fai il bene dell'islam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Uncino
Bannato
Bannato


Registrato: 09/09/09 21:38
Messaggi: 248

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 10:58 am    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
chi ti ha detto che il niqab sia anti costituzionale?anzi il voler impedire alle donne di metterselo se vogliono è anticostituzionale,far mettere il niqab alla moglie,mi sn espresso male,ovvio ke la moglie stessa se lo mette se vuole,in quanto all islam,per la vostra religione,tradizione e cultura,si è vero non potete imporre niente a nessuno infatti vediamo come la metà dei matrimoni solo in italia si sfasciano allegramente ed entro pochi anni un bambino su 2 sarà nato fuori dal matrimonio senza contare i figli di ignoti che rappresentano una grossa fetta di questa civile e acculturata società,cosi superiore alle altre,per carità se evitare questo significa essere incompatibili con la cultura critstiana occidentale o anticostituzionali,sono il primo ad esserlo,Allah ce ne scampi da questa corruzzione

Non hai letto con attenzione.
Non ho scritto che è il niqab ad essere non costituzionale.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 3:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Uncino ha scritto:
La gente comune NO. La gente comune vede quello che ho scritto sopra


Il fratello al ghuraba si e' espresso male nel dire "fa mettere il niqab"; o meglio, piu' che esprimersi male, ha lasciato un'apertura a possibili fraintendimenti.
Stavo per contattarlo per farglielo notare, ma poi ho visto che mi hai preceduto nel tuo commento in cui hai quotato la sua frase, fraintendendola appunto.

Pero', il fratello Yusuf ha spiegato molto bene il senso della frase, e chiarito l'equivoco:

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Far fare x o y a mia moglie può significare:
- permetterle di farlo, ipotesi che ovviamente tu non hai neanche considerato, o fingi non esista, mentre al 99,99% è ciò cui si riferiva il fratello ghuraba;

(...)


Mi sembra che il caso sia chiuso...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 6:46 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Uncino ha scritto:

Comunque Yusuf, visto che è impossibile dare risposte sensate a domande sensate senza scatenare tuoi interventi fuori dalle righe, torno a tacere per qualche altro mese.
Però Yusuf, prima di "staccare la tastiera" consentimi di dirtelo: Se il tuo atteggiamento si mantiene tale anche al di fuori del forum, nella vita reale, non fai il bene dell'islam.


Caro Uncino, il messaggio di Umar mi pare concluda il discorso.
Permettimi solo di aggiungere una piccola precisazione anche io prima di "staccare la spina".
In tutta serenità e senza alcun senso provocatorio, davvero, a me personalmente non interessa ricevere approvazione da te o altri su cosa faccio di bene o male nell'Islam.
Se così fosse, d'altronde, cambierei approccio, ma piuttosto provo a dire la verità, o quella che mi pare esserlo inshaAllah.
Invece chiedo ad Allah di perdonarmi per i mille errori che certamente faccio e di guidarmi sempre a fare il meglio, non voglio dare conto a nessun altro che a Lui, poiché è per Lui che vivo e nessuno viene sopra di Lui, sua e la lode, la sovranità e la magnificenza.

E, visto che ci tengo anche io alla precisione come te, non amo che retoricamente si ribaltino le questioni per girare a proprio vantaggio i discorsi.
Nel tuo commento iniziale non parlavi di ciò che la gente potrebbe intepretare o male interpretare, cosa che appunto mi interessa limitatamente, ma parlavi di Costituzione e di leggi, e non è la prima volta che paventi nelle nostre parole od atti comportamenti illegali, che ancora vanno dimostrati.

La Pace sia su chi segue la Guida

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Uncino
Bannato
Bannato


Registrato: 09/09/09 21:38
Messaggi: 248

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 7:24 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:

Caro Uncino, il messaggio di Umar mi pare concluda il discorso.
Permettimi solo di aggiungere una piccola precisazione anche io prima di "staccare la spina".
In tutta serenità e senza alcun senso provocatorio, davvero, a me personalmente non interessa ricevere approvazione da te o altri su cosa faccio di bene o male nell'Islam.
Se così fosse, d'altronde, cambierei approccio, ma piuttosto provo a dire la verità, o quella che mi pare esserlo inshaAllah.
Invece chiedo ad Allah di perdonarmi per i mille errori che certamente faccio e di guidarmi sempre a fare il meglio, non voglio dare conto a nessun altro che a Lui, poiché è per Lui che vivo e nessuno viene sopra di Lui, sua e la lode, la sovranità e la magnificenza.

E, visto che ci tengo anche io alla precisione come te, non amo che retoricamente si ribaltino le questioni per girare a proprio vantaggio i discorsi.
Nel tuo commento iniziale non parlavi di ciò che la gente potrebbe intepretare o male interpretare, cosa che appunto mi interessa limitatamente, ma parlavi di Costituzione e di leggi, e non è la prima volta che paventi nelle nostre parole od atti comportamenti illegali, che ancora vanno dimostrati.

La Pace sia su chi segue la Guida

Yusuf, mi costringi a rompere il silenzio :)
Confermo la mia risposta (in tutta sincerità non ricordo altre volte in cui ho parlato di conflitti fra legge italiana ed islam, sicuro che non confondi con altri? Naturalmente è possibile che io sbagli).
Ciò che ho detto Yusuf, che mi pare sia stato ben inteso da Umar, si riferiva al "far indossare qualcosa alla moglie" perchè, secondo la nostra legge, nessuno può far fare qualsiasi cosa a chicchessia, ovviamente riferendosi a maggiorenni. Quindi la mia risposta è stata assolutamente corretta. Oltretutto Yusuf, del post avevo riportato solo ed esclusivamente queste parole proprio per non lasciare possibilità di equivoco riguardo all'oggetto del mio intervento.
Umar ha scritto che il nostro amico si è mal spiegato e che come conseguenza io ho frainteso. Vero, è esattamente quello che è accaduto... è proprio il fraintendimento a creare problemi Yusuf, e il fraintendimento nasce quasi sempre dal non parlarsi ed ancor più dal rifiutare a priori i pareri degli altri.
Mi rendo conto che non necessiti della mia approvazione, ci mancherebbe altro che tu dovessi calibrare il comportamento in base ai miei giudizi. La mia è stata solo una constatazione. Che a sua volta confermo.

Come da invito di Umar, per me l'argomento è chiuso. Se vuoi potremo proseguirlo (serenamente) in privato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Apr 23, 2010 8:17 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

1.
Uncino ha scritto:
Umar ha scritto che il nostro amico si è mal spiegato e che come conseguenza io ho frainteso. Vero, è esattamente quello che è accaduto...


2.
Uncino ha scritto:
è proprio il fraintendimento a creare problemi Yusuf, e il fraintendimento nasce quasi sempre dal non parlarsi ed ancor più dal rifiutare a priori i pareri degli altri.


Cosa c'entra la citazione numero 2 (discorso - un po' retorico, diciamocelo ;-) - sul fraintendimento, la "comunicazione" ed il "dialogo") con la citazione numero 1 ("spiegarsi male"), considerando pure che in tre ci siamo prodigati a chiarire l'equivoco?

Insomma: Tizio in una frase esprima male un concetto, Fulan lo fraintende, ma subito Tizio stesso, assieme a Caio e Sempronio (la solita compagnia :-D) chiariscono che intendevano dire qualcosa di diverso, possiamo davvero accusare Tizio Caio e Sempronio di "mancare di dialogo" e "rifiutarsi di comunicare"?

Ai posteri l'ardua sentenza.. :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Dom Mag 16, 2010 3:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fratello, devi essere forte perchè Dio ti metterà alla prova.
Vai in moschea per pregare e dopo esci e vai via, dai confidenza solo alle persone che possono aiutarti a capire di più e ad avvicinarti a Dio.
Non tutti quelli che vanno in Moschea sono vicini a Dio ed in merito e meglio che sto zitto, Dio mi perdoni, non sta a me giudicare.
Non quardare i comportamenti errati in Moschea o per strada, ma guarda quello che fai tu perchè questo è importante agli occhi di Dio.
Questa estate mi trovavo in Marocco e aspettando fuori dalla moschea perchè strapiena, mentre l'Imam diceva il sermone del venerdi, mi ero seduto all'ombra alle spalle ad un bar, aspettando l'orario della preghiera. Il gestore del bar, mio amico mi diede il tappeto dalla finestra, per fare la preghiera, dicendomi di venire un po prima per trovare posto.
Un ragazzo marocchino che mi era seduto vicino mi disse: "ma tu quando l'imam prega comprendi quello che dici ? no risposi, io non capisco, pero prego e m' inchino d'avanti a colui che mi ha creato, mentre tu, che comprendi quello che dice l'Imam, non preghi e t'inchini alla sigaretta che stai per fumarti. Mi quardò sbalordito e mi sorrise, mi allontanai sorridendo anch'io. Ancora una volta Dio mi provava e mi sottoponeva allo sforzo. Nulla mi farà allontanare dall'islam, nulla mi farà allontare da Dio, solo lui riempie tutte le mattine il mio cuore dopo la preghiera. Solo Lui non mi fa sentire mai solo, Chiudi gli occhi, prega, e riempiti anche tu, il tuo cuore, Auguri fratello.
Yussef.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Al-Nur
Bannato
Bannato


Registrato: 19/04/08 11:20
Messaggi: 148
Residenza: Asso (CO)

MessaggioInviato: Mer Lug 28, 2010 11:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam alaykum

la verità è che per noi convertiti l'islam è religione (per cui diviene il centro della nostra vita e ne detta i ritmi, le azioni e lo stile) ma per i nati musulmani, all'80% è cultura. è infatti facilissimo trovarsi nella suddettasituazione:

Assalamu alaikum!

Wa alaikum salam!

Come stai fratello?

Bene Al-hamdulillah, e tu?

(lui non risponde alla tua domanda ma...) sei arabo?

No, italiano

convertito?

si

al-hamdulillah! fai salat? Ramadhan? Zakat?

si, si

come ti chiami?

Ahmad

Ahmad? Ahmad e basta?

si Ahmad e basta

io mi chiamo Samir (nome casuale).

magari, samir, possiamo vederci qualche volta, parlare, fare Salah insieme...

(lui accendendosi una sigaretta e aprendosi la sua Nastro Azzurro) no, sai... io faccio solo Ramadan, cè si, sono musulmano...ma...vabbè adesso devo andare, ah per caso hai un po di fumo?

no guarda, non mi drogo, sai..

ah, vabbè, comunque ricordati che la Preghiera è la spina dorsale della religione. Salam alaikum

Ah grazie (detto da te è un colmo) wa alaikum salam.

Salam

_________________
Allahumma Anta Rabbi, la ilaha illa Anta, khalaqtani, wa ana abduka, wa ana ala ahdika wa wa'dika mastata'tu, a'uthu bika min sharri ma sanatu, abu'u laka bini'matika alayya, wa abu'u bithambi faghfirli, fa'innahu la yaghfiru ath-thunuba illa Anta
Top
Profilo Invia messaggio privato
amazigh
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 12/02/09 13:53
Messaggi: 76

MessaggioInviato: Ven Lug 30, 2010 7:36 am    Oggetto: Rispondi citando

salam-

fratelli ma guardate che non è che i musulmani nati hanno poca fede o altro, dietro la loro attuale situazione c'è tutta una storia che parte dalla colonizzazione dei paesi musulmani, come ben saprete i tiranni o come meglio dire gli eredi dei colonizzatori (cosiddetti cani degli occidentali) hanno fatto del loro meglio per combattere l'islam in ogni sua forma portandolo ad un lontano ricordo e nello stesso modo hanno combattuto ogni forma di istruzione portando i loro popoli alla completa ignoranza, perche un popolo ignorante è più facile da comandare. ultimamente i media dei paesi musulmani si stanno dando da fare alla pazza gioia stanno letteralmente mettendo da parte ogni valore insegnano ad amare i soldi a rubare spacciare uccidere e sopratutto l'ADULTERIO, arrivano a farlo sembrare normale e a volte necessario.

vedete quando si è sottoposti a tutto questo è facile perdere il filo, e quando non hai delle guide concrete non riesci a venirne fuori e allora finisci per essere uno dei tanti.

cmq ad allah spetta il giudizio, io ho conosciuto ragazzi che si facevano di qualsiasi droga ma che avevano un grandissimo amore per il profeta ed allah.
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Dom Ago 01, 2010 6:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

scrivi:
Citazione:
cmq ad allah spetta il giudizio, io ho conosciuto ragazzi che si facevano di qualsiasi droga ma che avevano un grandissimo amore per il profeta ed allah.

Non la vedo come te, e vero il giudizio ad Allah, ma giustificarli no, e mi sembra che tu vorresti giustificarli.
Anche i Cristiani hanno un grande amore per Dio e Gesù, però si sono costruiti una religione a misura. Oggi ho letto che un prete si è rifiutato di dire la messa a un defunto perchè non residente. Cosa facciamo visto che dicono di amare Dio e Gesù, li giustifichiamo? Continuano a ripetermi che alla fine chi non segue e fa i porci comodi sono nostri fratelli Musulmani. Io continuo a dirmi che in una dottrina c'e un limite dove ti fa identificare in quella data religione. Non bisogna giocare con Allah.
Yusuf[/quote]

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Ago 02, 2010 3:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Uhm, non credo che il fratello amazigh intendesse giustificare i "peccatori", quanto piuttosto evidenziare una grande qualità di alcuni che conosce, qualità che può essere il mezzo tramite cui Allah nel giro di poco tempo potrebbe guidarli al bene, accettare il loro pentimento e renderli migliori di tutti quelli che li circondano.

Certamente, c'è una differenza enorme tra chi è - in un determinato momento - un "peccatore", e chi oltre a commettere dei peccati, ostacola, schernisce e contrasta i credenti.

Lettura consigliata:

Do Not Despise The Sinners -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Lun Ago 02, 2010 7:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Scrivi: ostacola e schernisci, bhe mi sembra un po esagerato, perchè ostacolare e schernire? io parlo di una posizione neutrale nell'identificazione di quella linea di demarcazione che ci possa essere tra l'essere o non essere Musulmani. Ovviamente senza inferire, schernire, o ostacolare altrimenti sei tu che oltre a non comportanrti da musulmano sei in peccato.
nel testo che mi hai citato (grazie) leggo:
....
Citazione:
ma non disprezzare la persona. In realtà, si deve lo trattano con amore e gentilezza. Quando si parla con lui, parlare con dolcezza e affetto. Parla con sentimento e amore in modo che possa avere un buon effetto su di lui. Questo è stato sempre il metodo di tutti i nostri anziani ..

Non voglio esere frainteso, io non parlavo di disprezzo e sono d'accordo nel parlare con amore , con dolcezza per far capire al fratello.
il punto è questo:
“ nell’Unione Europea vivono 13 milioni di Musulmani e la maggioranza cerca di trovare una via adatta alle loro esigenze. I Musulmani europei vivono nelle regole della società industriale, accettando la democrazia, si adeguano alle norme del vivere civile delle comunità dove hanno scelto di abitare e sono a differenza di quelli che vivono in medio oriente più laici nel senso che sono una formazione ispirata più a principi statuali che religiosi e rifiutano la “Sharia” (legge Coranica). L’ Islam deve rispondere con l’amara realtà della violazione di una serie di precetti, ritenuti inviolabili per un fedele dell’Islam, che non possono essere tollerati anche se si inquadrano nel processo d'integrazione dei Musulmani Europei.
Moltissimi musulmani bevono alcolici, fumano, fanno le ore piccole, ma nello stesso tempo fanno il digiuno, non pregano e si identificano Musulmani.
Io credo che il loro atteggiamento, non pienamente conforme ai precetti, non può essere accettato. Ci sono donne musulmane che vogliono avere gli stessi diritti degli uomini e propongono il loro inserimento in società, (sai cosa intendo per inserimento).
Il Musulmano Europeo perde la propria identità.

Ora a scanzo di malintesi, ripeto la domanda: il Musulmano , che rifiuta la “Sharia” (legge Coranica) può essere giustificato e considerato un Musulmano, (anche se vive in Europa) ?

I Musulmani consapevoli di violare i precetti, ritenuti inviolabili per un fedele dell’Islam, possono essere tollerati.
I Musulmani che perdono l' identità Islamica, sono Musulmani?
La mia domanda e rivolta ad un chiarimento e ad un parere da parte tua o dai fratelli. Ma senza scherno o disprezzo per principio la base della vita per me è il rispetto dellle persone a prescindere dalla fede.
nell'occasone invio tanti saluti a te ed ai frratelli,
La pace sia con voi.
Yusuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Ago 02, 2010 5:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

InnomediDio ha scritto:
Scrivi: ostacola e schernisci, bhe mi sembra un po esagerato, perchè ostacolare e schernire? io parlo di una posizione neutrale nell'identificazione di quella linea di demarcazione che ci possa essere tra l'essere o non essere Musulmani. Ovviamente senza inferire, schernire, o ostacolare altrimenti sei tu che oltre a non comportanrti da musulmano sei in peccato.
(...)
Non voglio esere frainteso, io non parlavo di disprezzo e sono d'accordo nel parlare con amore , con dolcezza per far capire al fratello.


No fratello mio, purtroppo mi hai frainteso, io non mi riferivo a te quando ho scritto:

"Certamente, c'è una differenza enorme tra chi è - in un determinato momento - un "peccatore", e chi oltre a commettere dei peccati, ostacola, schernisce e contrasta i credenti".

Intendevo semmai riferirmi a quei "musulmani" che scherniscono ed ostacolano i credenti, come in alcuni tristi esempi forniti in questo stesso thread ed in altri. E questo per dire che se dobbiamo contrastare questo genere di persone, l'atteggiamento da tenere nei confronti di chi invece è "soltanto" un peccatore è diverso, come ad esempio delineato nel link che ho inserito precedentemente.

Per il resto,

InnomediDio ha scritto:
il punto è questo:
“ nell’Unione Europea vivono 13 milioni di Musulmani e la maggioranza cerca di trovare una via adatta alle loro esigenze. I Musulmani europei vivono nelle regole della società industriale, accettando la democrazia, si adeguano alle norme del vivere civile delle comunità dove hanno scelto di abitare e sono a differenza di quelli che vivono in medio oriente più laici nel senso che sono una formazione ispirata più a principi statuali che religiosi e rifiutano la “Sharia” (legge Coranica). L’ Islam deve rispondere con l’amara realtà della violazione di una serie di precetti, ritenuti inviolabili per un fedele dell’Islam, che non possono essere tollerati anche se si inquadrano nel processo d'integrazione dei Musulmani Europei.
Moltissimi musulmani bevono alcolici, fumano, fanno le ore piccole, ma nello stesso tempo fanno il digiuno, non pregano e si identificano Musulmani.
Io credo che il loro atteggiamento, non pienamente conforme ai precetti, non può essere accettato. Ci sono donne musulmane che vogliono avere gli stessi diritti degli uomini e propongono il loro inserimento in società, (sai cosa intendo per inserimento).
Il Musulmano Europeo perde la propria identità.

Ora a scanzo di malintesi, ripeto la domanda: il Musulmano , che rifiuta la “Sharia” (legge Coranica) può essere giustificato e considerato un Musulmano, (anche se vive in Europa) ?

I Musulmani consapevoli di violare i precetti, ritenuti inviolabili per un fedele dell’Islam, possono essere tollerati.
I Musulmani che perdono l' identità Islamica, sono Musulmani?
La mia domanda e rivolta ad un chiarimento e ad un parere da parte tua o dai fratelli. Ma senza scherno o disprezzo per principio la base della vita per me è il rispetto dellle persone a prescindere dalla fede.
nell'occasone invio tanti saluti a te ed ai frratelli,
La pace sia con voi.
Yusuf.


Sono perfettamente d'accordo con te.
Rifiutare la Shariah (così come anche ritenerne "ingiusto" o "barbaro" un solo precetto) è kufr.

L'iman dei musulmani che vivono in paesi non-musulmani e sono oggetto di una feroce campagna assimilazionista, è in grave pericolo; che Allah ci protegga.

Secondo consiglio per la lettura (:-D), un discorso tenuto nel 1977 - ma più che mai attuale - dal grande Shaykh Abul Hasan Ali Nadwi (rahmatullahi `alayhi):

Beware of the Emergence of a European or American Islam -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Lun Ago 02, 2010 8:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

In Europa quello che vogliono è proprio questo far perdere l'identità Musulmana, come loro dicono INTEGRARSI. In questo caso confondersi con la massa e far sparire la sunna musulmana nei fratelli.
Il discorso del iCentro Islamico di New Jersey il 4 giugno 1977 che mi hai indicato (grazie) rispecchia i miei pensieri e i miei timori. In special modo nel 2010 lo rispecchia di più.
Quindi , fratelli , guardatevi dalla creazione di società islamiche che sono privi dello spirito dell'Islam e costruito su basi che non sono realmente islamica.
Quanta verità, Dio ci aiuti nel cammino della retta via.
Saluti fratello.
Yusuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.095