Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Riforme del matrimonio in Egitto

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Confutazione modernismo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Set 19, 2020 5:25 pm    Oggetto: Ads

Top
Ivano.unior
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/07/10 11:59
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 9:33 am    Oggetto: Riforme del matrimonio in Egitto Rispondi citando

Un saluto a tutti,
tra non molto all'università dovrò sostenere l'esame di "Diritto islamico" e mi trovo impreparato su un argomento, le riforme del diritto di famiglia in Egitto.
Con il professore abbiamo approfondito le riforme in Marocco, dove la nuova mudawwana del 2004 ha cambiato molte cose rispetto ai vecchi codici di statuto personale, attenendosi ovviamente alla sharii'a. Ma dell'Egitto non riesco a trovare nulla. Chi ma sa dare una mano preziosa?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ivano.unior
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/07/10 11:59
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 10:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Perdonatemi, ma ho letto in ritardo l'avviso da leggere prima di postare. E' possibile spostare il mio post in "Attualità, politica, comunità e società"?

Chiedo ancora scusa

Ivano
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 10:40 am    Oggetto: Rispondi citando

caro amico,inchallah ci pensera l amminiostratore se è il caso a spostare il tread,ascolta,paesi come il marocco e l egitto,sono governati da persone che governano secondo il taghoot,cioè una legge diversa da quella della sharia,non importa se ci sono anche elementi di sharia,il matrimonio per la sharia come tutte le altre cose è sempre uguale,non si riforma,non si cambia.loro usano leggi francesi,americane cinesi quello che vogliono,e quando gli viene comodo qui e li qualche elemento di sharia,ma sinceramente non considerare musulmani i governanti di marocco ed egitto.e non pensare che le loro leggi abbiano a che fare con l islam,senno ti consiglio di studiare la legge francese o inglese se vuoi capire le loro leggi e riforme.per quello che mi riguarda l ultimo paese che applicò la sharia è stato anzi è perche dopotutto esiste ancora l emirato islamico dell afghanistan,seppur con le sue carenze e problemi,resta l unico paese che si possa definire un paese comandato dalla legge di Dio sulla terra.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 11:42 am    Oggetto: Rispondi citando

fratello ivano, mi parleresti della riforma del matrimonio in marocco per favore? mi interessa molto come argomento...un saluto di pace

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ivano.unior
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/07/10 11:59
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 12:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Certo Fatima Daniela! Bhè ovviamente ti parlerò dei punti principali (anche perché per il resto la mudawwana si rifà al madhhab Maalikita).

La Mudawwana al-usra è stata introdotta nel 2004, si articola in 7 libri, contenenti 400 articoli. Questo codice introduce elementi molto innovativi:
1. Età minima per il matrimonio - fissata a 18 anni per l'uomo e per la donna, se godono delle piene facoltà mentali. L'età di 18 anni corrisponde a quella in cui si raggiunge la maturità civile, senza distinzione di sesso.
2. La tutela matrimoniale (wilaaya) - il Codice afferma esplicitamente che la tutela matrimoniale è un diritto della donna, che la donna maggiorenne esercita in base alla propria scelta e al proprio interesse. Sancisce, inoltre, che la donna maggiorenne stipula il contratto di matrimonio personalmente oppure può delegare il padre o un parente. Inoltre, nella definizione stessa di matrimonio si omette di citare il walii tra i soggetti del matrimonio (cosa che io trovo assurda), solo per i minori la sua presenza è obbligatoria.
3. Custodia dei figli - La Mudawwana sostiene che la custodia dei figli è un dovere che incombe su entrambi i genitori, fintantoché perdurano i legami coniugali. Inoltre inserisce un diritto innovativo, il diritto di visita, che si stabilisce dinanzi al Tribunale che ne include il contenuto nella sentenza che assegna la custodia.
4. Poligamia - Essendo legge coranica non può essere abbrogata (ovviamente), ma il Codice è molto incisivo in tema di poligamia. Infatti per il matrimonio poligamico bisogna rivolgersi al Tribunale che farà tutti gli accertamenti che l'uomo possegga le risorse sufficienti per il mantenimento di altre donne e relativi figli.
5. Ripudio - Oltre ai tipi di ripudio già conosciuti il Codice inserisce una vera novità: il ripudio consensuale, in base al quale i coniugi possono mettere fine al vincolo coniugale senza condizioni. Un vero e proprio divorzio insomma.

Per tutti gli altri casi, la normativa riporta quella del madhhab Maalikita.

Per Al Ghuraba: La tua è un'osservazione giustissima, ma credo sia importante comunque conoscere la normativa di questi paesi, perché mettiamo il caso una persona debba sposarsi in Egitto o in Marocco, deve comunque dar conto a queste normative purtroppo.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 7:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

si difatti,caro ivano io dico queste cose affinche come spesso succede si eviti di scambiare una legge di un paese laicista voluta da un re non musulmano per una legge shariatica ivano ha scritto
Citazione:
4. Poligamia - Essendo legge coranica non può essere abbrogata (ovviamente),
anche il wali è obbligatorio coranicamente e shariaticamente eppure è stato abrogato.come vedi cambiano e mettono a seconda di come gli conviene.anche l eta minima del matrimonio non è 18 anni.ti sono molto grato ivano per aver riportato queste leggi e aver dato una prova in più agli altri musulmani dell apostasia,in questo caso del re del marocco.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 8:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

scusa al ghuraba, perchè definici così re mohammad VI??

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 9:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

perche in primis fatima daniela chiunque decida di cambiare volontariamente la legge di Allah per sostituirla con un altra,o anche solo cercando di modificarla è un apostata,egli si comporta da arrogante prorpio come faraone,e decide che la legge di Allah non va bene cosi com è e va cambiata naudubillah,questo è un musulmano?poi cosa fa lui.chiude in prigione fratelli come kassim britel,viola i loro diritti di musulmani ed esseri umani,solo per far piacere ai kuffar,fratelli innocenti.dico questo è un musulmano?no è una carogna e se non cambia Allah lo mettera vicino a quelli come lui.che poi lui è uno fra tanti,moubarak bouteflika ben ali e company non sono da meno di lui

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ivano.unior
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/07/10 11:59
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 10:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bhè non hai tutti i torti Al Ghuraba...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 2:25 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
si difatti,caro ivano io dico queste cose affinche come spesso succede si eviti di scambiare una legge di un paese laicista voluta da un re non musulmano per una legge shariatica ivano ha scritto
Citazione:
4. Poligamia - Essendo legge coranica non può essere abbrogata (ovviamente),
anche il wali è obbligatorio coranicamente e shariaticamente eppure è stato abrogato.come vedi cambiano e mettono a seconda di come gli conviene.anche l eta minima del matrimonio non è 18 anni.ti sono molto grato ivano per aver riportato queste leggi e aver dato una prova in più agli altri musulmani dell apostasia,in questo caso del re del marocco.


Nel diritto hanafita il wali non è necessario, pur in determinate condizioni, anche se da come è stata riportata questa cosa pare che il concetto in Marocco sia tutt'altro. Wa Allahu A′lam.

Riguardo l'età minima è una questione che non conosco a fondo e non sono sicuro che non possa essere definita in modo generalizzato.
Tenendo comunque conto che l'età minima per consumare il matrimonio è quella della pubertà, innalzare la liceità del matrimonio a ben 18 anni, mentre la pubertà è raggiunta solitamente diversi anni prima sia da uomini che da donne, è molto pericoloso. Si rischia di esporre gli adolescenti per legge alla fornicazione.

Inoltre perché proprio 18 anni? Mi pare ovvio che c'è una imitazione dell'Occidente, e questo è ributtante.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Ivano.unior
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/07/10 11:59
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 2:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caro Fabb Yusuf Tarenti, il mettere a 18 anni l'età giusta per il matrimonio è sicuramente una influenza occidentale e anche sotto questo aspetto non sono d'accordo con il re del Maroco. Una cosa però vorrei sottolineare: la Mudawwana del 2004 è stata fortemente voluta anche da alcuni movimenti musulmani, in particolare ricordo un movimento per i diritti della donna, il mio libro di testo a riguardo non si sofferma molto su questi movimenti però, quindi più di tanto non ricordo.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 6:10 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Ivano.unior ha scritto:
Caro Fabb Yusuf Tarenti, il mettere a 18 anni l'età giusta per il matrimonio è sicuramente una influenza occidentale e anche sotto questo aspetto non sono d'accordo con il re del Maroco. Una cosa però vorrei sottolineare: la Mudawwana del 2004 è stata fortemente voluta anche da alcuni movimenti musulmani, in particolare ricordo un movimento per i diritti della donna, il mio libro di testo a riguardo non si sofferma molto su questi movimenti però, quindi più di tanto non ricordo.


Macché musulmani. Non so di chi si tratti, ma temo che siano semplicemente i soliti che vogliono introdurre leggi laiche, ma non potendo farlo a viso scoperto cercano di mascherarle come "riformismo islamico", "rilettura delle fonti" e via cantando.
Non dico sia sempre fatto con pura ipocrisia, a volte è un processo inconscio dovuto a grave ignoranza, presunzione ed influenza di idee opposte all'Islam.
Un esempio è quello della parlamentare italiana che appoggia con tanto clamore quella legge (storpiandola tra l'altro dicendo che addirittura sarebbe vietata la poligamia ora in Marocco).

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
ilham
Affezionato
Affezionato


Registrato: 20/01/10 23:11
Messaggi: 42
Residenza: Prato

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 7:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu 3alaikum wa rahmatuLlah Ta3ala wa barakatuHu,

Cara sorella Fatima Daniela, ho provato a guardare in alcuni siti riguardanti la mudawana marocchina. L'argometno poligamia viene trattato ampiamente, ti riporto la parte che secondo me stai cercando:

La donna ha il diritto di mettere come clausola la sua non accettazione della poligamia, in quanto questo è un suo diritto. In mancanza di questa clausola è comunque obbligatorio chiedere il permesso alla prima moglie e la seconda moglie deve essere al corrente che l'uomo è già sposato. Rimane comunque un diritto della prima moglie chiedere il divorzio.

Questa è la legge marocchina... MA VIENE APPLICATA??

ahahahahhahahahahahhahahhah (grosse e grasse risate)

Comunque questa non Shari'a sei sicura di non voler applicare la legge divina??

Che Allah Ta3ala ti aiuti nel seguire la retta via.
assalamu 3alaikum

_________________
"In verità siamo stati Noi ad aver creato l'uomo e conosciamo ciò che gli sussurra l'animo suo. Noi siamo a lui più vicini della sua vena giugulare." [Surat Qaf, aya 16]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 8:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

ilham ha scritto
Citazione:
Questa è la legge marocchina... MA VIENE APPLICATA??

ahahahahhahahahahahhahahhah (grosse e grasse risate)
non capisco questo sarcasmo.direi al hamdulillah piuttosto

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilham
Affezionato
Affezionato


Registrato: 20/01/10 23:11
Messaggi: 42
Residenza: Prato

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 8:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

AlhamduliLlah sempre e comunque... Peccato che vengano rimpiazzate da denaro e conoscenze... Direi che la mudawana è solo e soltanto atta a farsi belli con gli occidentali

_________________
"In verità siamo stati Noi ad aver creato l'uomo e conosciamo ciò che gli sussurra l'animo suo. Noi siamo a lui più vicini della sua vena giugulare." [Surat Qaf, aya 16]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 8:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

perche scusa?credi che se fosse fatta con l intenzione di "proteggere le donne"sarebbe giusta?

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilham
Affezionato
Affezionato


Registrato: 20/01/10 23:11
Messaggi: 42
Residenza: Prato

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 10:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Devo imparare a rileggere prima di postare... quindi correggo:
ilham ha scritto:

Comunque questa non è Shari'a, sei sicura di non voler applicare la legge divina??

Che Allah Ta3ala ti aiuti e ci aiuti nel seguire la retta via.

assalamu 3alaikum


Fratello alghuraba, spero che ti sia più chiara la mia opinione. Mi sembra che Allah Ta3ala dia già tutti i diritti necessari alle sue creature, non capisco su cosa ci sia da discutere.

_________________
"In verità siamo stati Noi ad aver creato l'uomo e conosciamo ciò che gli sussurra l'animo suo. Noi siamo a lui più vicini della sua vena giugulare." [Surat Qaf, aya 16]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 11:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
ma sinceramente non considerare musulmani i governanti di marocco ed egitto
(...)
un re non musulmano.
(...)
e aver dato una prova in più agli altri musulmani dell apostasia,in questo caso del re del marocco.


Fratello, abbi maggior cautela col takfir, è una cosa estremamente seria..

ilham ha scritto:
Comunque questa non Shari'a sei sicura di non voler applicare la legge divina??


QUOTO

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ivano.unior
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/07/10 11:59
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Mer Lug 07, 2010 12:04 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea potresti spiegarmi a chi si riferisce la frase "Fratello, abbi maggior cautela col takfir, è una cosa estremamente seria.. "?

Ti spiego perché voglio saperlo, "takfiir" ha lo stesso significato di "kufrah" (che se non erro significa "massima empietà" - spesso assimilato all'apostasia), quindi è rivolto a chi sia giudicato empio. Di conseguenza non vorrei fosse rivolto nei miei confronti. E' una mia opinione personale, penso che tu possa chiamare così chi è miscredente, politeista o ateo...io che appartengo alla "gente del libro" preferisco essere chiamato semplicemente "infedele". Ti ripeto, è una opinione personale. Ti chiedo infinite scuse però se ho frainteso il senso della tua frase...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Lug 07, 2010 12:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Ivano.unior ha scritto:
'Umar Andrea potresti spiegarmi a chi si riferisce la frase "Fratello, abbi maggior cautela col takfir, è una cosa estremamente seria.. "?

Ti spiego perché voglio saperlo, "takfiir" ha lo stesso significato di "kufrah" (che se non erro significa "massima empietà" - spesso assimilato all'apostasia), quindi è rivolto a chi sia giudicato empio. Di conseguenza non vorrei fosse rivolto nei miei confronti. E' una mia opinione personale, penso che tu possa chiamare così chi è miscredente, politeista o ateo...io che appartengo alla "gente del libro" preferisco essere chiamato semplicemente "infedele". Ti ripeto, è una opinione personale. Ti chiedo infinite scuse però se ho frainteso il senso della tua frase...


Gentile Ivano, "takfir" indica il definire qualcuno (in particolare, qualcuno che fino a quel momento era musulmano) "kafir" - miscredente.

Perciò, mi riferivo al fatto che il fratello al ghuraba avesse fatto takfir sul Re del Marocco, e non a te: in tal caso, avrei detto semmai "kafir", che definisce chiunque non sia musulmano per il suo rifiutare l'Islam, sia che si tratti di un cosiddetto "pagano", sia che si tratti di un ebreo o di un cristiano, che anche se fanno parte degli Ahl al-Kitab, sono comunque non-musulmani, e perciò, kuffar.

Ad ogni modo, non mi riferivo a te, se l'avessi fatto, avrei semplicemente detto "Ivano". :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ivano.unior
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/07/10 11:59
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Mer Lug 07, 2010 12:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Chiedo umilmente perdono allora...
Ti ringrazio anche per avermi chiarito per bene il concetto di kafiir!
Un saluto cordiale! :-)
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Lug 07, 2010 2:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nessun problema! :-)

Wassalamu `ala man ittiba`a al-Huda.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Confutazione modernismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.116