Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

il diritto di sposarsi

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 12, 2020 3:22 pm    Oggetto: Ads

Top
sabahtinghir
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 13/05/10 20:58
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Gio Mag 27, 2010 11:57 am    Oggetto: il diritto di sposarsi Rispondi citando

salve
io e il mio ragazzo tutti due musulmani abbiamo deciso di sposarci ma i miei genitori si oppongono...l so benissimo che devo rispettare i miei genitori e che devo prendere atto di tutto quello che mi dicono ma adesso voglio scegliere io quello che voglio,voglio cominciare a scegliere la strada che voglio,è ora che anche e io faccio di testa mia,voglio cominciare a prendermi le responsabilità ma il parere dei miei genitori non lo metter da a parte.Pensavo che alla mia famiglia le rendessi felice invece è tutto al contrario e poi loro nn mi hanno mai chiesto il mio parere, non mi hanno mai parlato di lui e hanno sempre cercato di nascondere tutto e sopratutto gli incontri con il mio "ragazzo".io sono innamorata di lui e pure lui mi ricambia l'amore che provo e sento il bisogno di fare una famiglia di avere un marito di scegliere un unica strada e sopratutto dare senso alla mia vita e non avere un fidanzato, perdere il mio tempo ......prima di prendere questa decisione ci ho pensato tanto e adesso sono pronta e lui altrettanto....ma mi chiedo come buona musulmana cosa dovrai fare, quale strada scegliere avendo il diritto di sposare la persona che amo??? vi prego aspetto la vostra risposta e un vostro consiglio grazie...
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio Mag 27, 2010 10:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalam alaycom wa rahmatullah wa barakatuhu

cara sorella, mi dispiace per la situazione che stai vivendo e mi dispiace che i tuoi genitori si rifiutino a discutere con te questo rapporto, però ti sconsiglio caldamente di non fare qualcosa contro la loro volontà, perchè il profondo dispiacere che gli daresti, provocherebbe una ferita difficile da rimarginare ed il vostro amore, che adesso è una cosa bella con il rispetto dei limiti di Allah, sarebbe tormentato da questo rapporto con i tuoi genitori.
Ti consiglio sorella di farti aiutare da qualche tuo famigliare, o dall'imam della tua comunità, per convincere i tuoi gentori, e per non cadere nel peccato di zina.
Potresti anche invitare i tuoi futuri suoceri, inshallah, per parlare con tuo padre e magari quando vede che le cose sono serie, la sua famiglia è entrata dalla porta e non dalla finestra, forse si convince a farti sposare.

Ti auguro che tutto vada bene, fai tanto duà e vedi che tutto si risolve inshallah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
sabahtinghir
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 13/05/10 20:58
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 11:02 am    Oggetto: Rispondi citando

cara sorella,grazie tanto per il suo consiglio, ho l'intenzione di rivolgermi ad un iman per convincere i miei genitori. I suoceri si trovano giù e io ho suggerito al mio ragazzo di dire a scuocere di fare una telefonata per parlare con i miei genitori....spero tanto che Allah ci aiuto visto che il matrimonio è una cosa bella che porta ad una strada solo senza fare zina.
cordiali saluti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 1:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

sorella ti consiglio di arrivare a patti con loro perchè senza che tuo padre ti faccia da wali il tuo matrimonio sarebbe nullo e cadresti nella zina,non si tratta di un semplice "accontentare i genitori" o meno,ma islamicamente parlando ne va in ballo la validita o meno del matrimonio che senza il consenso di tuo padre non può essere valido

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
FatmaZahra
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 25/05/10 18:08
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 9:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salaam aleikum wa rahmatu'Allah wa barakatuh


Sorella premetto che la miglior cosa è dare ascolto ai genitori o cercare comunque di non dare mai loro dispiaceri.
Ti consiglio vivamente di parlare apertamente con loro, cercando di capire le loro ragioni e di capire il perché del loro rifiuto. Forse qualcosa può cambiare parlando insh'Allah.

Se invece non fosse possibile trovare un' accordo, secondo la mia oppinione la miglior cosa da fare è rivolgersi ad un imam come hai detto tu stessa perché lui dovrebbe essere in grado non solo di dialogare con i tuoi genitori, ma anche di stabilire se i motivi /il motivi per cui i tuoi si oppongono al matrimonio sono veramente motivi seri che possono impedire un matrimonio, perché io so che senza motivi validi per cui la famiglia può negare il consenso ad un matrimonio islamico è permesso scegliere un altro wali (l' imam che celebra il matrimonio per esempio).


Wa Allahu Alam!



Salaam aleikum wa rahmatu'Allah wa barakatuh.

Non mi permetterei mai di esprimere la mia oppinione in materia di religione in quanto so benissimo che l' islam non è una religione "fai da te".
Ho soltanto detto che io so che in alcuni casi il wali non è necesariamente il padre della sposa, ma può essere sostituito da un' altra persona.
Ovviamente stiamo parlando di casi di forza maggiore, di casi particolari.
Non so se il caso della nostra sorella è uno di quelli, e non sono in grado io di decidere ciò, ho anche detto che sarebbe opportuno (è qui che ho espresso un parere personale) consultare un imam.
Tutto qua.

Poi che la donna in islam può essere data in sposa contro la sua volontà mi è davvero nuovo...

Wa Allahu Alam

Salaam


L'ultima modifica di FatmaZahra il Dom Mag 30, 2010 4:12 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Mag 28, 2010 11:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho detto una stupidagine perciò ho cancellato il post

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"


L'ultima modifica di Ibrahim al-Youtubi il Sab Mag 29, 2010 11:05 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Mag 29, 2010 9:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

FatmaZahra ha scritto:
Salaam aleikum wa rahmatu'Allah wa barakatuh.

Non mi permetterei mai di esprimere la mia oppinione in materia di religione in quanto so benissimo che l' islam non è una religione "fai da te".
Ho soltanto detto che io so che in alcuni casi il wali non è necesariamente il padre della sposa, ma può essere sostituito da un' altra persona.
Ovviamente stiamo parlando di casi di forza maggiore, di casi particolari.
Non so se il caso della nostra sorella è uno di quelli, e non sono in grado io di decidere ciò, ho anche detto che sarebbe opportuno (è qui che ho espresso un parere personale) consultare un imam.
Tutto qua.


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Ciò è corretto sorella: si tratta comunque di casi e circostanza particolari in cui lo statuto di wali viene "tolto" al padre.

Anche io suggerirei di consultare un sapiente; anzi, giriamo direttamente la domanda a Mufti Moosa:

Parents refusing daughter's choice about marriage -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Vi aggiornerò una volta ricevuta la risposta, e tradotta in italiano, insha'Allah.

FatmaZahra ha scritto:
Poi che la donna in islam può essere data in sposa contro la sua volontà mi è davvero nuovo...


Mi risulta che questa sia l'/una opinione del Madhhab Maliki, a tutta una serie di condizioni, e Dio sa meglio.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Mag 30, 2010 6:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

sabahtinghir ha scritto:
cara sorella,grazie tanto per il suo consiglio, ho l'intenzione di rivolgermi ad un iman per convincere i miei genitori. I suoceri si trovano giù e io ho suggerito al mio ragazzo di dire a scuocere di fare una telefonata per parlare con i miei genitori....spero tanto che Allah ci aiuto visto che il matrimonio è una cosa bella che porta ad una strada solo senza fare zina.
cordiali saluti


Ciò è ottimo masha'Allah, ed è anche quanto suggerito da Mufti Ismail Moosa, al quale avevo inoltrato la tua domanda; ecco la traduzione in italiano della sua risposta (da:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

):

Traduzione italiana della fatwa di Mufti Ismail Moosa

"Wa’alaykum as Salām wa raḥmatullāhi wa barakātuhu,

Innanzitutto, è importante notare che la tua interazione con un ragazzo estraneo [non-mahram] è proibita nell'Islām. L'Islām non permette relazioni prematrimoniali tra i due sessi. Perciò, dovresti immediatamente tagliare ogni legame con questo ragazzo ed implorare Allāh Ta’ālā di perdonarti per il tuo passato. Allāh Ta’ālā è il Più Indulgente e perdonerà certamente i tuoi sbagli.

Vi è grande saggezza nella probizione delle relazioni prematrimoniali. E' ovvio che nei rapporti precedenti al matrimonio, sia il ragazzo che la ragazza non saranno sé stessi, non mostreranno la loro vera indole. Semmai, entrambi cercheranno di fare una buona impressione sull'altro e di nascondere la loro vera personalità. E' solo dopo la consumazione che ciascuno sposo scoprirà com'è davvero il loro partner.

Puoi analizzare le statistiche sui divorzi nei paesi occidentali, dove le relazioni prematrimoniali sono considerate obbligatorie: scoprirai che molti coniugi si sono incontrati prima del matrimonio ed hanno pensato che l'altro fosse la persona ideale. Eppure, dopo il matrimonio, si sono resi conto di essere stati ingannati e perciò hanno chiesto il divorzio.

Alla luce di ciò, l'Islām non ha permesso di tenersi in contatti con l'altro genere prima del matrimonio. Piuttosto, il modo per conoscere lo sposo è chiedere ai membri della famiglia ed ai vicini del ragazzo: persone che lo hanno conosciuto da una vita. Loro saranno in grado di informarti veramente sulla sua personalità, abitudini, modi e costumi.

Inoltre, ricorda che il matrimonio non è solo questione di amore. La bellezza è solo a fior di pelle. E' importante considerare la pietà, il carattere, le abitudini e la personalità della persona che stai scegliendo come il tuo partner di una vita.

Ad ogni modo, è con grande dispiacere che veniamo a sapere che vuoi abbandonare la guida dei tuoi genitori e che ora vuoi prendere le tue decisioni per conto tuo. I tuoi genitori sono la tua vita e senza il loro consenso in passi importanti come il matrimonio, come potrai mai avere successo nei tuoi futuri sforzi? Questi non sono che cattivi bisbigli del diavolo. Infatti, egli vuole portarti ad un futuro angusto, pieno di rimorsi e rammarico.

Ritorna ai tuoi genitori, confida in loro e prendi le loro du’ā, perchè veramente, il tuo futuro sta nella loro felicità. Pensaci logicamente! Sono i tuoi genitori che ti hanno cresciuto, ti hanno fornito delle tecniche necessarie a condurre la tua vita, ed a questo congiuntura cruciale della tua vita vuoi escluderli completamente dalle tue decisioni?

Perciò insistiamo che tu non diventi vittima dell'affrettarti al matrimono senza le duā e le benedizioni dei tuoi anziani e dei tuoi genitori. Se il ragazzo è pronto e tu presumi che i tuoi genitori stiano ignorando la sua proposta, allora dovresti portare i suoi genitori a parlare con i tuoi genitori.
In alternativa, porta qualcuni più anziano nella tua comunità ad informare i tuoi genitori che tu sei seria riguardo al matrimonio. C'è la speranza che, se essi troveranno adatto il ragazzo, inshā'Allāh daranno il loro consenso e le loro benedizioni. In tal modo, vi sarà più barakah e felicità nel tuo matrimonio.


قال العلامة الحصكفي في الدر المختار - (6 / 369)
وفي الشرنبلالية معزيا للجوهرة ولا يكلم الأجنبية إلا عجوزا عطست أو سلمت فيشمتها لا يرد السلام عليها وإلا لا انتهى
وبه بان أن لفظة لا في نقل القهستاني ويكلمها بما لا يحتاج إليه زائدة فتنبه
و قال ابن عابدين في حاشيته- (6 / 369)
وإذا سلمت المرأة لأجنبية على رجل إن كانت عجوزا رد الرجل عليها السلام بلسانه بصوت تسمع وإن كانت شابة رد عليها في نفسه وكذا في الرجل إذا سلم على امرأة أجنبية فالجواب فيه على العكس اه وفي الذخيرة وإذا عطس فشمتته المرأة فإن عجوزا رد عليها وإلا رد في نفسه اه وكذا لو عطست هي كما في الخلاصة قوله ( في نقل القهستاني ) أي عن بيع المبسوط قوله ( زائدة ) يبعده قوله في القنية رامزا ويجوز الكلام المباح مع امرأة أجنبية اه وفي المجتبى رامزا وفي الحديث دليل على أنه لا بأس بأن يتكلم مع النساء بما لا يحتاج إليه وليس هذا من الخوض فيما لا يعنيه إنما ذلك في كلام فيه إثم اه
فالظاهر أنه قول آخر أو محمول على العجوز تأمل وتقدم في شروط الصلاة أن صوت المرأة عورة على الراجح ومر الكلام فيه فراجعه

وأما ولاية الندب والاستحباب فهي الولاية على الحرة البالغة العاقلة بكرا كانت أو ثيبا في قول أبي حنيفة وزفر وقول أبي يوسف الأول... الحرة البالغة العاقلة إذا زوجت نفسها من رجل أو وكلت رجلا بالتزويج فتزوجها أو زوجها فضولي فأجازت جاز في قول أبي حنيفة وزفر وأبي يوسف الأول سواء زوجت نفسها من كفء أو غير كفء بمهر وافر أو قاصر غير أنها إذا زوجت نفسها من غير كفء فللأولياء حق الاعتراض وكذا إذا زوجت بمهر قاصر عند أبي حنيفة خلافا لهما...وفي قول محمد لا يجوز حتى يجيزه الولي والحاكم
(بدائع الصنائع، كتاب النكاح، بيان ولاية الندب والاستحباب: 2/513؛ ديوبند)

الحرة البالغة العاقلة لوزوجت نفسها من رجل هو كفء لها أو ليس بكفء لها نفذ النكاح في ظاهر رواية أبي حنيفة رحمه الله تعالى وهو قول أبي يوسف رحمه الله تعالى آخرا إلا أن الزوج إذا لم يكن كفؤاً فللأولياء حق الاعتراض
(المحيط البرهاني، كتاب النكاح، الفصل التاسع: 4/61؛ إدارة)

قوله ( نفذ نكاح حرة مكلفة بلا ولي ) لأنها تصرفت في خالص حقها وهي من أهله لكونها عاقلة بالغة ولهذا كان لها التصرف في المال ولها اختيار الأزواج وإنما يطالب الولي بالتزويج كيلا تنسب إلى الوقاحة ولذا كان المستحب في حقها تفويض الأمر إليه
(البحر الرائق، كتاب النكاح، باب الإولياء والأكفاء: 3/117؛ المعرفة)

(فنفذ نكاح حرة مكلفة بلا) رضا (ولي)...( وله ) أي للولي...( الاعتراض في غير الكفء ) فيفسخه القاضي
قال الإمام ابن عابدين في حاشيته:
قوله ( فنفذ الخ ) أراد بالنفاذ الصحة وترتب الأحكام من طلاق وتوارث وغيرهما لا اللزوم...( في غير الكفء ) أي في تزويجها نفسها من غير كفء وكذا له الاعتراض في تزويجها نفسها بأقل من مهر مثلها حتى يتم مهر المثل أو يفرق (رد المحتار، كتاب النكاح، باب الكفاءة: 3/55-56؛ سعيد)

نفذ نكاح حرة مكلفة بلا ولي عند أبي حنيفة وأبي يوسف رحمهما الله تعالى في ظاهر الرواية كذا في التبيين
(الفتاوى العالمكيرية، كتاب النكاح، الباب الرابع: 1/287؛ رشيدية)

و انظر فتاوى محمودية، كتاب النكاح، باب ولاية النكاح: 11/497؛ فاروقية)
و أحسن الفتاوي - (8/40)


Ed Allāh Ta’ālā sa meglio.

Wassalām,

[Mufti ]Ismail [Moosa].
"

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sabahtinghir
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 13/05/10 20:58
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mar Giu 01, 2010 10:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salaam aleikum wa rahmatu'Allah wa barakatuh
care sorelle e cari fratelli, sto seguendo il vostro consiglio e ho anche deciso di far leggere quello che mi avete scritto anche al mio "ragazzo".Piano piano sto facendo scala per scala come mi avete consigliato.Il mio futuro marito ha parlato ancora con i miei genitori e credo che siamo arrivati a un buon punto, solo che adesso sto aspettando che i miei genitori vengo a chiedere il mio consenso ma sono tre giorni che aspetto e non ce niente.Avrò ancora pazienza....grazie ancora per tutto e vi farò sapere
spero tanto con il cuore che tutto si risolverà presto inchaallah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Mer Giu 02, 2010 3:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ichallah tutto andrà bene sorella
piano piano, se lui ti ama e ha fede in Dio avrà pazienza!

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
sabahtinghir
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 13/05/10 20:58
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Lun Giu 21, 2010 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamo3alaykom volevo sapere se per caso sapete dove si trova un Imman di Milano che mi potrebbe aiutare..grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.06