Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Abluzione prima di leggere il Corano?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum ->
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 4:43 pm    Oggetto: Ads

Top
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 9:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Domanda forse dalla risposta scontata, ma la faccio ugualmente dato che ben conoscete la mia ignoranza :oops:
prima della lettura del Corano è necessario fare l' abluzione?
Pace a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Brandon ha scritto:
Domanda forse dalla risposta scontata, ma la faccio ugualmente dato che ben conoscete la mia ignoranza :oops:
prima della lettura del Corano è necessario fare l' abluzione?
Pace a tutti


Caro amico,

Non farti problemi a domandare tutto ciò che ti viene in mente, insha'Llah - se Dio vuole - siamo qui anche per rispondere a queste domande.

Venendo a noi: sì, per toccare e recitare il Corano è necessario lo stato di purità.

Per recitarlo soltanto (senza toccarlo) basta lo stato di "purità maggiore" (quello che si perde con i rapporti sessuali o - per le donne - con le mestruazioni, dopo il parto, etc. - e che si riacquista con l'abluzione completa (ghusl)).

Invece, per recitarlo tenendolo in mano, o comunque per toccarlo, è necessario anche essere in stato di purità anche "minore" (che si riacquista con le abluzioni minori (wudu')).

Ovviamente - se si è già in stato di purità - non è necessario compiere le abluzioni appositamente per toccare e leggere il Corano, quindi possiamo dire che il prerequisito per toccare il Corano non sono le abluzioni, ma lo stato di purità.

EDIT: Tutto questo in base ai madhahib Hanafi e Shafi`i.

P.S.: Come vedi, ho spostato il tuo messaggio dividendolo dalla discussione principale, in modo da facilitare eventuali ricerche da parte di altri utenti.

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Sab Giu 06, 2009 5:44 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

sempre gentilissimi :wink:
Pace a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
norina90
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/08 19:26
Messaggi: 122

MessaggioInviato: Lun Mar 17, 2008 7:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

3umarandrea ha scritto:
Brandon ha scritto:
Domanda forse dalla risposta scontata, ma la faccio ugualmente dato che ben conoscete la mia ignoranza :oops:
prima della lettura del Corano è necessario fare l' abluzione?
Pace a tutti


Caro amico,

Non farti problemi a domandare tutto ciò che ti viene in mente, insha'Llah - se Dio vuole - siamo qui anche per rispondere a queste domande.

Venendo a noi: sì, per toccare e recitare il Corano è necessario lo stato di purità.

Per recitarlo soltanto (senza toccarlo) basta lo stato di "purità maggiore" (quello che si perde con i rapporti sessuali o - per le donne - con le mestruazioni, dopo il parto, etc. - e che si riacquista con l'abluzione completa (ghusl)).

Invece, per recitarlo tenendolo in mano, o comunque per toccarlo, è necessario anche essere in stato di purità anche "minore" (che si riacquista con le abluzioni minori (wudu')).

Ovviamente - se si è già in stato di purità - non è necessario compiere le abluzioni appositamente per toccare e leggere il Corano, quindi possiamo dire che il prerequisito per toccare il Corano non sono le abluzioni, ma lo stato di purità.

P.S.: Come vedi, ho spostato il tuo messaggio dividendolo dalla discussione principale, in modo da facilitare eventuali ricerche da parte di altri utenti.

3umar andrea



salam alikom w rhmt allah w baraketo

io volevo aggiungere una cosa però forse l'hai detta e io non ho
capito :mrgreen:
se tu sei puro come hai detto el ghusul puoi toccare il corano e fino a qui sono d'accordo :D
però puoi anche toccare e leggere il corano se non hai fatto l'abluzione però comunque devi essere puro .
questo lo ho già sentito da un imam però ha detto è meglio fare l'abluzione prima di leggere il corano ma non è haram se lo leggi e non hai fatto l'abluzione .
e c'è un'laltro caso per le donne se anche non è pure ha le mestruazione può toccare il corano e imparalo se per esempio va in moschea per imparare il corano in questo caso può toccare il corano. questo lo ha detto la nostra maestra che ci insegna il corano.

comunque alla fine allah alam io volevo dire solo quello che ho sentito nient'altro e non volevo dire che fratello 3umar ha sbagliato perchè ha detto tutto giusto ma mancava un pezzettino e gazah allah kol kahir e insh'allah fy mizan hassanth
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mar 17, 2008 8:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

norina90 ha scritto:
salam alikom w rhmt allah w baraketo

io volevo aggiungere una cosa però forse l'hai detta e io non ho
capito :mrgreen:
se tu sei puro come hai detto el ghusul puoi toccare il corano e fino a qui sono d'accordo :D
però puoi anche toccare e leggere il corano se non hai fatto l'abluzione però comunque devi essere puro .
questo lo ho già sentito da un imam però ha detto è meglio fare l'abluzione prima di leggere il corano ma non è haram se lo leggi e non hai fatto l'abluzione .


Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

Non capisco, intendi dire che non sarebbe necessario essere in stato di purità anche minore per toccare il Corano, o intendi dire che se sei già in stato di purità (anche minore) puoi toccare il Corano senza dover fare appositamente le abluzioni?
Se intendi la seconda sono d'accordo, ed è quello che ho detto io qui:

"Ovviamente - se si è già in stato di purità - non è necessario compiere le abluzioni appositamente per toccare e leggere il Corano, quindi possiamo dire che il prerequisito per toccare il Corano non sono le abluzioni, ma lo stato di purità".

Se invece intendi dire che basta lo stato di purità maggiore - e non serve quello minore - per toccare il Corano, allora ciò è errato (EDIT: in base ai madhahib Hanafi e Shafi`i), vedi:

Where does it say that we cannot touch the Qur�an without wudu? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



norina90 ha scritto:
e c'è un'laltro caso per le donne se anche non è pure ha le mestruazione può toccare il corano e imparalo se per esempio va in moschea per imparare il corano in questo caso può toccare il corano. questo lo ha detto la nostra maestra che ci insegna il corano.


Sorella questo non è corretto (EDIT: in base ai madhahib Hanafi e Shafi`i). Dobbiamo sempre fare attenzione alla fonte da cui traiamo il nostro sapere: non è questione di semplici "opinioni personali".

Una donna nel periodo del ciclo mestruale non può toccare (nè recitare) il Corano, e lo stesso vale per l'uomo e la donna che non sono in stato di purità maggiore: devono prima compiere il ghusl per poter recitare il Corano, ed eventualmente il wudu' per toccarlo.

Vedi:
Menstruation: Proofs for the Impermissibility of Women Touching the Quran or Entering the Masjid -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E Allah è il più sapiente.

Wa asSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Sab Giu 06, 2009 5:52 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
angelo
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/02/08 00:02
Messaggi: 70
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2008 5:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vale la pena precisare che si tratta del Corano in arabo. Le versioni tradotte non hanno valenza religiosa e non vanno recitate, quindi si possono leggere senza abluzione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Mer Mar 26, 2008 9:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

angelo ha scritto:
Vale la pena precisare che si tratta del Corano in arabo. Le versioni tradotte non hanno valenza religiosa e non vanno recitate, quindi si possono leggere senza abluzione.


ovviamente!
ma il mio Corano è scritto in entrambe le lingue, quindi per toccarlo...
Pace a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
ÚÇÆÔÉ
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/03/08 13:00
Messaggi: 282
Residenza: varese

MessaggioInviato: Ven Mar 28, 2008 11:52 am    Oggetto: Rispondi citando

'umar andrea ha scritto:
Sorella questo non è corretto (EDIT: in base ai madhahib Hanafi e Shafi`i). Dobbiamo sempre fare attenzione alla fonte da cui traiamo il nostro sapere: non è questione di semplici "opinioni personali".

Una donna nel periodo del ciclo mestruale non può toccare (nè recitare) il Corano, e lo stesso vale per l'uomo e la donna che non sono in stato di purità maggiore: devono prima compiere il ghusl per poter recitare il Corano, ed eventualmente il wudu' per toccarlo.

E Allah è il più sapiente.

Wa asSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

3umar andrea


salam

è vero quello che hai detto...una donna nel periodo del ciclo NON DEVE TOCCARE NE' RECITARE il Corano.

wa assalamo 3alaikom

_________________
“La ilaha illa Allah, Muhammad rasoulu Allah (salla allahu 3alaihi wa sallama)”

“Non esiste vero dio se non Dio (Allah), e Mohammed è il messaggero (Profeta) di Dio.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
vero
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/01/08 20:01
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Lun Mar 31, 2008 6:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

io non ho mai capito la differenza tra lo stato di purita' maggiore e quello minore...qualcuno gentilmente me lo potrebbe spiegare perche' o se no non riesco a seguire bene il discorso....grazie!
Top
Profilo Invia messaggio privato
dxer
Affezionato
Affezionato


Registrato: 25/08/07 12:28
Messaggi: 52

MessaggioInviato: Lun Mar 31, 2008 7:14 pm    Oggetto: Consiglio Rispondi citando

Ciao Vero, ti consiglio la Risala - Trattato sul diritto malichita, un bellissimo libro che spiega bene le differenze tra impurita' maggiore e minore. La trovi anche in inglese sul sito
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Spero ti sia utile.
Pace
dxer
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mar 31, 2008 9:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

vero ha scritto:
io non ho mai capito la differenza tra lo stato di purita' maggiore e quello minore...qualcuno gentilmente me lo potrebbe spiegare perche' o se no non riesco a seguire bene il discorso....grazie!


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Generalmente, lo stato di purità maggiore è quello che si riacquista dopo aver eseguito il ghusl (abluzioni maggiori); lo stato di purità minore è quello che si riacquista con il wudu' (abluzioni minori).

Si perde lo stato di purità maggiore con i rapporti sessuali, il ciclo mestruale, il parto; si perde lo stato di purità minore con il sonno profondo, la perdita di coscienza, o con la fuoriuscita di liquido dagli organi genitali o feci o gas dall'orifizio anale.

Lo stato di purità minore (ed a maggior ragione quello maggiore) è necessario ad esempio per eseguire la preghiera, toccare il Corano, etc; mentre per recitare il Corano ed altro è necessario - oltre allo stato di purità minore, anche quello di purità maggiore.

L'elenco non è completo né ha la pretesa di esserlo, è solo per dare un'idea di cosa stiamo parlando; per avere un'esposizione completa consulta un manuale di Fiqh secondo il tuo madhhab (scuola giuridica).

Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 686

MessaggioInviato: Mar Apr 08, 2008 2:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Ven Dic 11, 2009 2:55 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
1sara022
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 23/04/09 22:52
Messaggi: 33

MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 9:30 pm    Oggetto: .... Rispondi citando

[quote="angelo"]Vale la pena precisare che si tratta del Corano in arabo. Le versioni tradotte non hanno valenza religiosa e non vanno recitate, quindi si possono leggere senza abluzione.[/quote]


Quindi chi nn sa l arabo nn po recitare..?io vorrei un giorno anche recitarlo il corano enchallah....quindi dovro prima imparare a leggere l arabo?sono un po confusa..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 9:34 pm    Oggetto: Re: .... Rispondi citando

1sara022 ha scritto:
angelo ha scritto:
Vale la pena precisare che si tratta del Corano in arabo. Le versioni tradotte non hanno valenza religiosa e non vanno recitate, quindi si possono leggere senza abluzione.


Quindi chi nn sa l arabo nn po recitare..?io vorrei un giorno anche recitarlo il corano enchallah....quindi dovro prima imparare a leggere l arabo?sono un po confusa..


E come fai a recitare il Corano (in arabo) se non sai leggere l'arabo? ;-)
L'unica possibilità sarebbe che tu lo reciti a memoria dopo averlo imparato ascoltandolo..

O non ho capito bene la tua domanda?

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
1sara022
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 23/04/09 22:52
Messaggi: 33

MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 10:19 pm    Oggetto: la mia domanda Rispondi citando

era sul dubbio che avevo se si poteva recitare in italiano ma ho capito che assolutamente no....(scusate posso sembrare pazza ma io chiedo qualsiasi cosa perche i dubbi voglio togliermeli subito)
Grazie mille per la pazienza che avete spero di nn stancarvi!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 11:10 pm    Oggetto: Re: la mia domanda Rispondi citando

Non preoccuparti sorella, fai pure tutte le domande che ritieni necessarie!

Quesllo che si recita è solo il vero ed unico Corano: l'originale in arabo, così come in arabo è la preghiera canonica, etc.; in altre lingue si può semmai leggere la traduzione dei significati del Corano, per avere un'iniziale comprensione del Messaggio.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2009 4:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Asslamo 3alaykum
E' opportuno aggiungere che in presenza di mestruazioni, visto che se ne parlava, è vietato entrare in moschea anche se si segue uno studio giornaliero del corano e si ha paura di perdere qualche lezione.
La donna in quello stato può leggere il corano (interiormente) , senza recitarlo, tramite monitor su internet o ascoltarne l'audio.
I libri degli ahadith si possomo toccare e leggere.
L'importante è che non si "approfitti" del periodo delle mestruazioni per stare lontani dal ricordo di allah (swt).

slm

nabil

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Sab Giu 06, 2009 12:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Asslamo 3alaykum
E' opportuno aggiungere che in presenza di mestruazioni, visto che se ne parlava, è vietato entrare in moschea anche se si segue uno studio giornaliero del corano e si ha paura di perdere qualche lezione.
La donna in quello stato può leggere il corano (interiormente) , senza recitarlo, tramite monitor su internet o ascoltarne l'audio.
I libri degli ahadith si possomo toccare e leggere.
L'importante è che non si "approfitti" del periodo delle mestruazioni per stare lontani dal ricordo di allah (swt).

slm

nabil


As-salam alaykum.
Scusa la pignoleria fratello, ci faresti un grande favore citando le fonti alle quali ti attieni.

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Sab Giu 06, 2009 7:31 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Nass ha scritto:
Al-amazighi ha scritto:
Asslamo 3alaykum
E' opportuno aggiungere che in presenza di mestruazioni, visto che se ne parlava, è vietato entrare in moschea anche se si segue uno studio giornaliero del corano e si ha paura di perdere qualche lezione.
La donna in quello stato può leggere il corano (interiormente) , senza recitarlo, tramite monitor su internet o ascoltarne l'audio.
I libri degli ahadith si possomo toccare e leggere.
L'importante è che non si "approfitti" del periodo delle mestruazioni per stare lontani dal ricordo di allah (swt).

slm

nabil


As-salam alaykum.
Scusa la pignoleria fratello, ci faresti un grande favore citando le fonti alle quali ti attieni.


AsSalaamu °aleicum ua rahmatuLlahi ua baracatuhu cari fratelli,

mi scuso anche io per la pignoleria, ma quando parliamo di fiqh dobbiamo essere molto ma molto delicati, prudenti e dubbiosi, ovviamente in proporzione inversa alla nostra sapienza: un grandissimo °alim (Sapiente) può pure permettersi di dare risposte veloci e nette, avendone la competenza.

Ciò che invece colpisce è che spessissimo chi ha una sapienza immensa dà un esempio a noi che ne abbiamo pochissima per la sua umiltà e prudenza, questa è la taqwa (timore di Allah) che si acquisisce con l'°ilm (sapienza).

In questa pagina era già stata portata una posizione giuridica, erroneamente considerata univoca, ed in seguito portata un'altra a dimostrazione che c'è ikhtilaf (divergenza di conclusioni tra gli °ulama, i Sapienti), dunque siete tutti invitati a rileggere bene tutta la discussione prima di ripresentare cose già dette, perché che facciamo sbagli alhamduliLlah è normale e giusto, 1 perché non siamo Anbiya (Profeti), 2 perché non siamo neanche °ulama (Sapienti) e dunque sbagliamo ed insha'Llah così impariamo insieme, ma che l'errore sia ripetuto a brevissima distanza nella stessa pagina va meno bene!
Comunque sempre sabr (pazienza) insha'Llah.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2009 4:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo 3alaykum
Su quale punto i fratelli Yusuf e Nass sono rimasti perplessi?

slm

nabil

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2009 8:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Assalamo 3alaykum
Su quale punto i fratelli Yusuf e Nass sono rimasti perplessi?

slm

nabil


Wa alaykum as-salam! Non si tratta di perplessità, ti chiedevo solo se potevi riportare le fonti da dove hai tratto le informazioni

As-salam alaykum!

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''


L'ultima modifica di al-Hanafi il Mar Giu 09, 2009 9:59 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Giu 09, 2009 5:42 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Assalamo 3alaykum
Su quale punto i fratelli Yusuf e Nass sono rimasti perplessi?

slm

nabil


AsSalaamu °aleicum ua rahmatuLlahi ua baracatuhu

Personalmente mi lascia perplesso che nella pagina precedente siano state segnalate diverse soluzioni alla questione mettendo in evidenza che c'è ikhtilaf (divergenza) sulla materia, ed invece nel tuo messaggio riproponi una sola possibilità in modo categorico.
Forse non hai letto la pagina precedente?

I fratelli °umar Andrea e Talib hanno presentato dei documenti che spiegano la posizione hanafita e sciafeita da un lato e quella malechita dall'altro.
In quella malechita, da quel che ho capito, non è assolutamente proibito toccare il Qur'an senza in stato di impurità, ci sono delle eccezioni.

Comunque come ho scritto sopra, è bene non essere categorici in aspetti un po' specifici come questo nel fiqh, a meno che non siamo sapienti ua Allahu A°lam.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Mar Giu 09, 2009 4:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalmo 3alaykum

Ho riletto tutti i messaggi e trovo che quanto da me scritto è assolutamente in linea con ciò che hanno riportato i fratelli.

wallahu a3lam.

nabil

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mer Giu 10, 2009 12:01 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Assalmo 3alaykum

Ho riletto tutti i messaggi e trovo che quanto da me scritto è assolutamente in linea con ciò che hanno riportato i fratelli.

wallahu a3lam.

nabil


Ua °aleicum salaam ua rahmatuLlahi ua baracatuhu,

subhana Allah fratello hai letto davvero tutti i messaggi?
Quello del fratello Talib Inviato: Mar Apr 08, 2008 2:25 pm è totalmente antitetico al tuo, purtroppo è scritto solo in inglese, se il problema è la lingua facci sapere e qualcuno sono certo che tradurrà inshaAllah.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Mer Giu 10, 2009 5:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo 3alaykum

Il messaggio del fratello, che mi hai segnalato, tratta dell'abluzione minore e maggiore, senza menzionare le mestruazioni, e la possibilità o meno di recitare e toccare il corano.

i punti che ho trattato nel mio messaggio sono 3.
A) Divieto d'ingresso in moschea in presenza di mestruazioni.
B) Possibilità di leggere, senza recitare, il corano tramite internet, tv.. o ascoltarne l'audio anche in presenza di mestruazioni.
C) Possibilità di toccare e leggere i libri degli ahadith, o du3a anke con le mestruazioni.

Può essere che il mio messaggio sia stato frainteso o che non mi sia spiegato correttamente?

wallahu a3lam

fi amani-llah

nabil

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Gio Giu 11, 2009 5:21 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Assalamo 3alaykum

Il messaggio del fratello, che mi hai segnalato, tratta dell'abluzione minore e maggiore, senza menzionare le mestruazioni, e la possibilità o meno di recitare e toccare il corano.

i punti che ho trattato nel mio messaggio sono 3.
A) Divieto d'ingresso in moschea in presenza di mestruazioni.
B) Possibilità di leggere, senza recitare, il corano tramite internet, tv.. o ascoltarne l'audio anche in presenza di mestruazioni.
C) Possibilità di toccare e leggere i libri degli ahadith, o du3a anke con le mestruazioni.

Può essere che il mio messaggio sia stato frainteso o che non mi sia spiegato correttamente?

wallahu a3lam

fi amani-llah

nabil


Ua °aleicum salaam ua rahmatuLlahi ua baracatuhu caro fratello,

rileggi pure inshaAllah:

Talib ha scritto:
There are some exceptions in which it is lawful to touch and carry the Arabic Qur'an without ablution:

[...]

All these rulings also include menstruating women and those undergoing post-natal discharge. However, rules (a) and (b) do not include the people who have just ejaculated with pleasure or have undergone or caused penetration. This latter group may not recite/touch/carry/write the Arabic Qur'an (except in the circumstances listed at the bottom of footnote 527).
As for translations (e.g., in English) of the Arabic Qur'an which do not have the full Arabic text also written in them, one may touch and carry them in all circumstances as they are not the Qur'an but are the words of humans.


Al-amazighi ha scritto:
Asslamo 3alaykum
E' opportuno aggiungere che in presenza di mestruazioni, visto che se ne parlava, è vietato entrare in moschea anche se si segue uno studio giornaliero del corano e si ha paura di perdere qualche lezione.
La donna in quello stato può leggere il corano (interiormente) , senza recitarlo, tramite monitor su internet o ascoltarne l'audio.
I libri degli ahadith si possomo toccare e leggere.
L'importante è che non si "approfitti" del periodo delle mestruazioni per stare lontani dal ricordo di allah (swt).

slm

nabil


Come vedi c'è una palese contraddizione tra ciò che affermi e ciò che riporta il fratello Talib da un testo sapienziale, e sono diversi giorni e diversi messaggi che insisti e non la vedi, spero di esserti stato d'aiuto con questo mio messaggio inshaAllah. Se sbaglio io, correggimi e portami le prove.

Al di là del fatto specifico, posso chiederti le fonti di ciò che affermi?
O se sei per caso un Sapiente dove hai studiato e cosa?
Lo chiedo gentilmente perché ci hai dato una fatwa netta e senza voler citare alcuna fonte, dunque penso sia diritto di tutti sapere se hai fatto ciò avendone la competenza e conoscenza.

Colgo l'occasione per chiedere se qualcuno di voi sa se ci siano divergenze o eccezioni riguardo la permissibilità per una donna di entrare in moschea nello stato di impurità maggiore dovuto a mestruazioni, poiché ricordo che in passato sentii che questo è lecito, vorrei sapere se ricordo male io, o chi lo disse sbagliava, o se più semplicemente non sia una materia così netta.

Giazacum Allahu khair

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Gio Giu 11, 2009 3:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo 3alaykum

Premetto che, come mi chiedevi, non sono un 'alim e la mia conoscienza è molto limitata, anzi leggendo i vari messaggi tu fratello Yusuf ne sai molto più di me e a nome di tutti ti ringrazio per il juhd che impieghi lungo la via di allah.

Sono consapevole delle gravi conseguenze che conmporta il riportare delle affermazioni non veritiere tanto meno se non soppotate da fonti e daleel certi.

Di seguito riporto alcune Fatawat sull'argomento.

Wallahu a3lam.

Per quanto riguarda l'igresso e lo stare in moschea:

1) A person is not impure, whether male or female, living or dead. Thus, it is allowed for the woman to enter the Masjid, except if she is sexually defiled or menstruating. In this case, she should not enter the Masjid unless she is passing through it while taking care by wrapping herself for fear of letting blood drop (from her) in the Masjid. This is due to Allah's statement:
"Nor a sexually impure person, except when traveling on the road (without enough water, or just passing through a mosque), until you bathe." (An-Nisa'4:43)

Fatawa Islamiyah vol.3 p.21-23 DARUSSALAM


1) If this building which you mention is considered to be a mosque, and the people on the upper and lower floors hear the voice of the imam, the prayer of the people on all the floors will be accepted, and it would not be permitted for menstruating women to sit in the place which is considered a prayer place for women on the lower floor, because it is a part of the mosque, and the Prophet (S3WS) said: ”I do not allow a menstruating woman to enter the mosque, or a person who is Junub” [Abu Dawud no. 232]
As for her passing through the mosque to pick up some things, so long as she is careful not to spill any blood, there is no sin that, based upon the words of the Prophet (s3ws):
”...nor the one who is junub, except those who are passing through.”
And the authentic narration from the Prophet (S3WS) which states that he ordered A'ishah, may Allah be pleased with her, to bring him the prayer mat from the mosque, and she told him that she was menstruating, but he said:
”Your menstruation is not in your hands” [Muslim no. 298 & Ahmad 2:86, 6:45]
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol.1, p115-116, DARUSSALAM.

1) If she was not able to go out alone, then there is no sin upon her. However, if she was able to go out alone, then it is obligatory upon her to leave in a hurry, because it is not permissible for the menstruating woman, the woman with postnatal bleeding and the sexually impure person to sit (or stay)in the Masjids. This is due to Allah's statement:
"Nor a sexually impure person,except when traveling on the road (without enough water,or just passing through a mosque)." (An-Nisa' 4:43)
This is also due to what was reported from the Prophet that he said:
"Verily,I do not permit entry to the Masjid for the menstruating woman nor the sexually impure person." (Abu Dawud no. 232)

Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, Vol.3, p.g 31, DARUSSALAM.


Per quanto riguarda leggere il corano

2) Menstruating women and women experiencing post-natal bleeding may recite the Qur’aan, according to the most correct view from the scholars, since there is no authentic proof that points to the contrary. However, they may not touch the Mushaf. what they can do is hold it indirectly, by placing a cloth, for instance, between the hand and the Qur’aan, and the same ruling applies for a piece of paper upon which is written parts of the Qur’aan. And with Allaah is the facilitation to do what is right.
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol.7, p.47, DARUSALAM

2) There is no objection to the menstruating woman or the one who has postnatal bleeding reading books of Tafseer nor reciting the Qur'an, without touching the Book according to the most correct of the two opinions held by the scholars.
As for the one who is Junub, he may not recite the Qur'an at all, until he makes Ghusl, but he may read the books of Tafseer, Hadith and the like, without reciting the Verses they contain, as it has been authentically reported from the Prophet salallaahu ‘alaihi wasallam that nothing prevented him from reciting the Qur'an except Janabah. [Abu Dawud no.229, Ibn Majah no.594 & Ahmad 1:84, 124].
And in another version narrated by Imam Ahmad, with a good chain of narrators, he said:
”As for the one who is Junub; no, not even an ayah." [Ahmad 1:110]
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol. 1, p112-113, DARUSSALAM.

2) There is no sin in a menstruating woman or a woman with post-natal bleeding reading the prescribed supplications during the rites of Hajj, nor is there any objection to her reciting from the Qur'an, according to the most correct view, because there is no clear, authentic evidence forbidding the menstruating woman or the woman with post-natal bleeding from reciting the Qur'an.
It has only been reported concerning the one who is Junub that they should not read the Qur'an when Junub, based upon the Hadith of 'Ali, may Allah be pleased with him.
As for the menstruating woman and the one who has post-natal bleeding, it has been reported concerning them on the authority of Ibn 'Umar, may Allah be pleased with him: "The menstruating woman and the one who is Junub should not read the Qur'an." [At-Tirmithi no.131 and Ibn Majah 595, 596.] -but it is weak, because it is a narration of Isma'il bin 'Ayyash from the people of the Hijaz,and he is weak when he reports from them.
But it must be recited without touching the Book, from memory. As for the one who is Junub, it is not permissible for him to recite the Qur'an - neither from memory nor from the book, until he makes Ghusl.
The difference between them is that the time during which he remains impure is short, and he is able to perform Ghusl immediately after having sex with his wife, therefore its duration is not long, and the matter is up to him - whenever he wishes to perform Ghusl, he may do so, or if he is unable to find water, he may perform Tayammum and pray and recite the Qur'an.
As for the menstruating woman or the one who has post-natal bleeding, the matter is not up to them - it is only in the Hands of Allaah the Almighty, the All-Powerful... and menstruation and postpartum bleeding require days before they finish. This is why it has been permitted for them to recite the Qur'an, so that they do not forget it, and so that they do not lose the virtue of recitation and the study of legal rulings from the book of Allah.
Therefore it is more natural that she be allowed to read books which contain supplications that include Qur'anic Ayaat and Hadiths and so on. This is the correct view and it is the most authoritative of two opinions held by the scholars - may Allah have mercy on them - in this matter.
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol.2, p110-112, DARUSSALAM

slm

nabil

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Gio Giu 11, 2009 4:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Assalamo 3alaykum

Premetto che, come mi chiedevi, non sono un 'alim e la mia conoscienza è molto limitata, anzi leggendo i vari messaggi tu fratello Yusuf ne sai molto più di me e a nome di tutti ti ringrazio per il juhd che impieghi lungo la via di allah.

Sono consapevole delle gravi conseguenze che conmporta il riportare delle affermazioni non veritiere tanto meno se non soppotate da fonti e daleel certi.

Di seguito riporto alcune Fatawat sull'argomento.

Wallahu a3lam.

Per quanto riguarda l'igresso e lo stare in moschea:

1) A person is not impure, whether male or female, living or dead. Thus, it is allowed for the woman to enter the Masjid, except if she is sexually defiled or menstruating. In this case, she should not enter the Masjid unless she is passing through it while taking care by wrapping herself for fear of letting blood drop (from her) in the Masjid. This is due to Allah's statement:
"Nor a sexually impure person, except when traveling on the road (without enough water, or just passing through a mosque), until you bathe." (An-Nisa'4:43)

Fatawa Islamiyah vol.3 p.21-23 DARUSSALAM


1) If this building which you mention is considered to be a mosque, and the people on the upper and lower floors hear the voice of the imam, the prayer of the people on all the floors will be accepted, and it would not be permitted for menstruating women to sit in the place which is considered a prayer place for women on the lower floor, because it is a part of the mosque, and the Prophet (S3WS) said: ”I do not allow a menstruating woman to enter the mosque, or a person who is Junub” [Abu Dawud no. 232]
As for her passing through the mosque to pick up some things, so long as she is careful not to spill any blood, there is no sin that, based upon the words of the Prophet (s3ws):
”...nor the one who is junub, except those who are passing through.”
And the authentic narration from the Prophet (S3WS) which states that he ordered A'ishah, may Allah be pleased with her, to bring him the prayer mat from the mosque, and she told him that she was menstruating, but he said:
”Your menstruation is not in your hands” [Muslim no. 298 & Ahmad 2:86, 6:45]
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol.1, p115-116, DARUSSALAM.

1) If she was not able to go out alone, then there is no sin upon her. However, if she was able to go out alone, then it is obligatory upon her to leave in a hurry, because it is not permissible for the menstruating woman, the woman with postnatal bleeding and the sexually impure person to sit (or stay)in the Masjids. This is due to Allah's statement:
"Nor a sexually impure person,except when traveling on the road (without enough water,or just passing through a mosque)." (An-Nisa' 4:43)
This is also due to what was reported from the Prophet that he said:
"Verily,I do not permit entry to the Masjid for the menstruating woman nor the sexually impure person." (Abu Dawud no. 232)

Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, Vol.3, p.g 31, DARUSSALAM.


Per quanto riguarda leggere il corano

2) Menstruating women and women experiencing post-natal bleeding may recite the Qur’aan, according to the most correct view from the scholars, since there is no authentic proof that points to the contrary. However, they may not touch the Mushaf. what they can do is hold it indirectly, by placing a cloth, for instance, between the hand and the Qur’aan, and the same ruling applies for a piece of paper upon which is written parts of the Qur’aan. And with Allaah is the facilitation to do what is right.
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol.7, p.47, DARUSALAM

2) There is no objection to the menstruating woman or the one who has postnatal bleeding reading books of Tafseer nor reciting the Qur'an, without touching the Book according to the most correct of the two opinions held by the scholars.
As for the one who is Junub, he may not recite the Qur'an at all, until he makes Ghusl, but he may read the books of Tafseer, Hadith and the like, without reciting the Verses they contain, as it has been authentically reported from the Prophet salallaahu ‘alaihi wasallam that nothing prevented him from reciting the Qur'an except Janabah. [Abu Dawud no.229, Ibn Majah no.594 & Ahmad 1:84, 124].
And in another version narrated by Imam Ahmad, with a good chain of narrators, he said:
”As for the one who is Junub; no, not even an ayah." [Ahmad 1:110]
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol. 1, p112-113, DARUSSALAM.

2) There is no sin in a menstruating woman or a woman with post-natal bleeding reading the prescribed supplications during the rites of Hajj, nor is there any objection to her reciting from the Qur'an, according to the most correct view, because there is no clear, authentic evidence forbidding the menstruating woman or the woman with post-natal bleeding from reciting the Qur'an.
It has only been reported concerning the one who is Junub that they should not read the Qur'an when Junub, based upon the Hadith of 'Ali, may Allah be pleased with him.
As for the menstruating woman and the one who has post-natal bleeding, it has been reported concerning them on the authority of Ibn 'Umar, may Allah be pleased with him: "The menstruating woman and the one who is Junub should not read the Qur'an." [At-Tirmithi no.131 and Ibn Majah 595, 596.] -but it is weak, because it is a narration of Isma'il bin 'Ayyash from the people of the Hijaz,and he is weak when he reports from them.
But it must be recited without touching the Book, from memory. As for the one who is Junub, it is not permissible for him to recite the Qur'an - neither from memory nor from the book, until he makes Ghusl.
The difference between them is that the time during which he remains impure is short, and he is able to perform Ghusl immediately after having sex with his wife, therefore its duration is not long, and the matter is up to him - whenever he wishes to perform Ghusl, he may do so, or if he is unable to find water, he may perform Tayammum and pray and recite the Qur'an.
As for the menstruating woman or the one who has post-natal bleeding, the matter is not up to them - it is only in the Hands of Allaah the Almighty, the All-Powerful... and menstruation and postpartum bleeding require days before they finish. This is why it has been permitted for them to recite the Qur'an, so that they do not forget it, and so that they do not lose the virtue of recitation and the study of legal rulings from the book of Allah.
Therefore it is more natural that she be allowed to read books which contain supplications that include Qur'anic Ayaat and Hadiths and so on. This is the correct view and it is the most authoritative of two opinions held by the scholars - may Allah have mercy on them - in this matter.
Shaykh `Abdul-`Azeez Bin Baz Fatawa Islamiyah, vol.2, p110-112, DARUSSALAM

slm

nabil



Salam alaykum,
solo per curiosità: è materiale che ha a che fare con i cosiddetti "salafiti" ?
Nella mia profonda ignoranza mi pare di sì, e nell' eventualità in cui lo fosse può essere interessante la lettura di questo articolo tradotto dal fratello 'Umar :

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Se ho sbagliato chiedo ovviamente scusa.

Grazie,
Amal

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 686

MessaggioInviato: Gio Giu 11, 2009 4:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Dom Dic 20, 2009 5:22 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2009 12:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
Assalamo 3alaykum

Premetto che, come mi chiedevi, non sono un 'alim e la mia conoscienza è molto limitata, anzi leggendo i vari messaggi tu fratello Yusuf ne sai molto più di me e a nome di tutti ti ringrazio per il juhd che impieghi lungo la via di allah.

Sono consapevole delle gravi conseguenze che conmporta il riportare delle affermazioni non veritiere tanto meno se non soppotate da fonti e daleel certi.

Di seguito riporto alcune Fatawat sull'argomento.

Wallahu a3lam.

[...]

slm

nabil


Ua °aleicum salaam ua rahmatuLlahi ua baracatuhu caro fratello,

ti ringrazio grandemente per le parole con cui mi onori, e spero di meritarne almeno una briciola inshaAllah.
Spero davvero di dire verità e dirla in modo giusto quando scrivo qui o altrove, ben al di là del mio orgoglio personale, questo lo spero per il bene di tutti coloro che leggono inshaAllah.

Faccio mio il saggio e veritiero commento del fratello Talib.
Tu hai presentato della fatawa e va bene, almeno per quel che mi riguara direi di non avere neanche un'unghia della competenza di chi le ha scritte e dunque non mi permetto a commentarle.

Queste però valgono per chi segue quel sapiente, mentre chi ne segue altri avrà tutto il diritto a fare diversamente inshaAllah.

D'altronde anche i dalil non bastano certo a mettere la pietra tombale su un parere giuridico.
In passato ho notato che molti di noi dopo aver letto una fatwa ben argomentata e corredata da fonti esplicite e chiare finiscono per credere che essa rappresenti una verità assoluta, e dunque a guardare con sospetto ogni altro parere giuridico.

Invece l'Islam è molto più grande e ricco di quel che possiamo vedere con i nostri piccoli occhi. Ci sono numerosi casi in cui si può giungere a diverse conclusioni e sono tutte valide e motivate.
Chi ha poca conoscenza deve avere umiltà e non giungere a facili conclusioni, ovviamente stando comunque attento a non ritenere tutto ciò che viene affermato o praticato nella Umma come corretto e legittimo, purtroppo non è così!
Basta appendersi a ciò su cui si ha discreta certezza, avere un punto di riferimento stabile e fidato, nel rispetto degli altri e senza cadere in ridicoli settarismi inshaAllah.

Queste le mie umilissime considerazioni, che spero siano corrette e se c'è un errore in esse vi chiedo di correggermi inshaAllah.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2009 3:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo 3alaykum

Jazauka-llahu khayràn akhi.
Le tue parole piene di rispetto ed umiltà non possono che far crollare tutte le barriere e le diffidenze del cuore.
Che allah ti preservi dalle intemperie della vita inchaallah. amin

Per quanto riguarda il tema trattato ed altri, è sempre opportuno riporare, anche se in messaggio successivi e da sorelle o fratelli differenti, l'opinione di tutte le scuole giuridiche incha-allah.
In molti thread, spesso e volentieri, viene tralasciato il punto di vista del madhab hanbalita. wallahu-a3lam

Mi confermate se questo sito è di scuola Hanbalita?:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Vi prego di correggermi se sbaglio.

wassalam

nabil

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilham
Affezionato
Affezionato


Registrato: 20/01/10 23:11
Messaggi: 42
Residenza: Prato

MessaggioInviato: Mer Giu 16, 2010 8:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu 3alaikum wa rahmatuLlahi Ta3ala wa barakatuHu,

scusate se ritratto un argomento che già tutti hanno capito, ma non mi è chiaro se nel recitare il Corano intendete anche le sure che bisogna leggere prima di addormentarsi, mi spiego meglio insha'Allah, io sapevo che dopo che ci si è coricati bisogna recitare tre volte Alfatiha, ayat Alkursy, Al'ikhlas, Alfalaq e Annas, oltre al tashahud, e una volta Almulk (non ho alcun riferimento dottrinale riguardo all'obbligo di recitare queste sure); se con recitare intendete anche questo, vuol dire che nel periodo delle mestruazioni devo fare solo du3a'?

Jazakum allahu khairan insha'Allah

Assaòamu 3alaikum

_________________
"In verità siamo stati Noi ad aver creato l'uomo e conosciamo ciò che gli sussurra l'animo suo. Noi siamo a lui più vicini della sua vena giugulare." [Surat Qaf, aya 16]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Giu 17, 2010 12:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

ilham ha scritto:
(non ho alcun riferimento dottrinale riguardo all'obbligo di recitare queste sure);


Obbligatorio non è, ma senz'altro è raccomandato e colmo di benedizioni.

ilham ha scritto:
se con recitare intendete anche questo, vuol dire che nel periodo delle mestruazioni devo fare solo du3a'?


In Ahsan al-Fatawa, Mawlana Rasheed Ahmad Ludhianwi (ra) ha detto che la recitazione di certe ayat o Surat di "protezione" durante le mestruazioni, è permessa se effettuata in forma di du`a' o come dhikr. Stesso discorso per ayat come "bismillahir-Rahmanir-Rahim", o "inna lillahi wa inna ilayhi raji`un", etc., se pronunciate non con l'intenzione di recitazione. Mentre è proibito recitarle con l'intenzione di recitazione coranica.

Questo comunque per quanto riguarda il Madhhab Hanafi.

Riferimenti:
Reciting Ayat al-Kursi or Other Verses During Hayd �(Menstruation) -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Menstruation: Qur'anic Supplications Are Permitted -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Mentre per il Madhhab Maliki mi pare di aver capito sia permesso recitare il Quran anche durante le mestruazioni, ma sarebbe meglio che qualche fratello o sorella Maliki confermasse da fonti affidabili.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ilham
Affezionato
Affezionato


Registrato: 20/01/10 23:11
Messaggi: 42
Residenza: Prato

MessaggioInviato: Sab Giu 19, 2010 6:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jazaka Allahu khairan, cercherò di informarmi anch'io e se troverò qualcosa, insha'Allah, lo riferirò anche a voi.
Assalamu 3alaikum

_________________
"In verità siamo stati Noi ad aver creato l'uomo e conosciamo ciò che gli sussurra l'animo suo. Noi siamo a lui più vicini della sua vena giugulare." [Surat Qaf, aya 16]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.089