Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Prendersi cura dei genitori anziani, ma se...

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 11:15 pm    Oggetto: Ads

Top
Ibrahim al-Albani
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/12/09 17:47
Messaggi: 506
Residenza: Casa. Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Dom Gen 31, 2010 1:55 am    Oggetto: Prendersi cura dei genitori anziani, ma se... Rispondi citando

Salam alykum wa rahmetullahi wa barakatuhu

Allah (swt) ha detto nel Qur'an che bisogna occuparsi dei genitori quando invecchiano come hanno fatto loro con te quando eri piccolo. Ma se per esempio i figli muoiono per una ragione o altro chi è che deve prendersi cura di loro quando non saranno più in grado di farlo da soli? Mi sembra di aver letto su questo forum che case di riposo non ci sono nei paesi musulmani. E' vero?


Citazione:
23. Il tuo Signore ha decretato di non adorare altri che Lui e di trattare bene i vostri genitori. Se uno di loro, o entrambi, dovessero invecchiare presso di te, non dir loro “uff!” e non li rimproverare; ma parla loro con rispetto,
24. e inclina con bontà, verso di loro, l'ala della tenerezza; e di': “O Signore, sii misericordioso nei loro confronti, come essi lo sono stati nei miei, allevandomi quando ero piccolo”.

_________________
Ibn al-Mubârak e l’Imâm Ahmad (che Allah abbia misericordia di loro) dissero:
“Quando la gente diverge, restate saldi su ciò su cui si tengono i Mujâhidîn, la verità è con loro, poiché Allah (‘azza waJalla) dice:

وَالَّذِينَ جَاهَدُوا فِينَا لَنَهْدِيَنَّهُمْ سُبُلَنَا

Quanto a coloro che combattono per la Nostra causa, Noi li guideremo certo sulle Nostre Vie (Corano. Al-’Ankabût, 69)

Siate alberi che colpiti dalle pietre, rispondono con i frutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2010 3:19 am    Oggetto: Re: Prendersi cura dei genitori anziani, ma se... Rispondi citando

menderes ha scritto:
Salam alykum wa rahmetullahi wa barakatuhu

Allah (swt) ha detto nel Qur'an che bisogna occuparsi dei genitori quando invecchiano come hanno fatto loro con te quando eri piccolo. Ma se per esempio i figli muoiono per una ragione o altro chi è che deve prendersi cura di loro quando non saranno più in grado di farlo da soli? Mi sembra di aver letto su questo forum che case di riposo non ci sono nei paesi musulmani. E' vero?

Citazione:
23. Il tuo Signore ha decretato di non adorare altri che Lui e di trattare bene i vostri genitori. Se uno di loro, o entrambi, dovessero invecchiare presso di te, non dir loro “uff!” e non li rimproverare; ma parla loro con rispetto,
24. e inclina con bontà, verso di loro, l'ala della tenerezza; e di': “O Signore, sii misericordioso nei loro confronti, come essi lo sono stati nei miei, allevandomi quando ero piccolo”.


Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Tradizionalmente - anche in Europa - le famiglie erano "famiglie allargate", non famiglie mono-nucleari padre-madre-figlio/a (uno solo, non di più per carità!).

Nelle parole dell’antropologo Franco La Cecla su "La Repubblica":

"Ci sono società dove non esistono coppie fisse, ci sono famiglie poligamiche nel fondo dell’Amazzonia o in Senegal e ci sono ovviamente famiglie allargate. Siamo noi l’eccezione: la famiglia mononucleare – la solitudine di marito e moglie e dei loro figli - è una invenzione recente. C’è voluto l’avvento del capitalismo e del lavoro salariato che ha distrutto la famiglia allargata che era anche un’entità economica – gli antropologi parlano di “maison” o di “household” - e che ha creato la coppia come la conosciamo oggi. Lo spiegava in un magnifico e introvabile libro, "Genere e Sesso", Ivan Illich. Quello che è nuovo è l’idea di un nucleo isolato che dovrebbe farsi carico della formazione della prole. Nelle società tradizionali europee e nelle società “indigene” di altre culture la coppia è inserita in un sistema complesso di reti di reciprocità, in un mondo in cui uomini e donne costituiscono due sfere spesso indipendenti, con lingua, maniere e obblighi
differenti. La prole è affidata al gruppo più ampio. Questo consente un’elasticità maggiore della nostra, nella costituzione e nel dissolvimento della coppia stessa. (...) Illich diceva che la coppia mononucleare è un mostro di cui nella storia non si era mai sentito parlare prima
".
{Come la famiglia cambia nella storia -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

Perciò, tradizionalmente le reti familiari e di solidarietà erano molto più allargate, ed era relativamente difficile finire "soli ed abbandonati".

Ed anche in tal caso, all'ultima spiaggia sarebbe eventualmente responsabilità del governo islamico prendersi cura finanziariamente di persone povere e non abbienti che non abbiano nessuno a sostenerli (in primis con i proventi della zakah), e parimenti responsabilità dei vicini musulmani (in mancanza di parenti) - ricordiamo l'importanza del vicinato, espressa in molti ahadith - prendersi cura dal punto di vista affettivo, relazionale, anche materiale (elemosine, regali, et cetera).

P.S.: Le case di riposo sono una delle numerose abiezioni dell'"occidente moderno".

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ibrahim al-Albani
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/12/09 17:47
Messaggi: 506
Residenza: Casa. Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Lun Feb 01, 2010 11:44 am    Oggetto: Rispondi citando

JazakAllah khairen umar grazie per la risposta...

_________________
Ibn al-Mubârak e l’Imâm Ahmad (che Allah abbia misericordia di loro) dissero:
“Quando la gente diverge, restate saldi su ciò su cui si tengono i Mujâhidîn, la verità è con loro, poiché Allah (‘azza waJalla) dice:

وَالَّذِينَ جَاهَدُوا فِينَا لَنَهْدِيَنَّهُمْ سُبُلَنَا

Quanto a coloro che combattono per la Nostra causa, Noi li guideremo certo sulle Nostre Vie (Corano. Al-’Ankabût, 69)

Siate alberi che colpiti dalle pietre, rispondono con i frutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.015