Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

KHADIJA, UNA RAGAZZA VENUTA DAL MAROCCO IN CERCA DI INTEGRAZ

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Confutazione modernismo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 12, 2020 12:03 am    Oggetto: Ads

Top
anna953
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 25/12/09 02:49
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Sab Dic 26, 2009 2:40 am    Oggetto: KHADIJA, UNA RAGAZZA VENUTA DAL MAROCCO IN CERCA DI INTEGRAZ Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Dic 28, 2009 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione dall'articolo:

"Io sono musulmana, ma il Profeta ci ha insegnato che bisogna amare tutti indistintamente, proprio come fanno le altre religioni. Mi ritengo molto fortunata ad aver incontrato persone così intelligenti da capire questa verità semplice ma importante. Vedi, a me non interessa quale sia la tua fede, c’è un aneddoto nel Corano che mi sembra molto interessante. Il Profeta aveva come vicino di casa un ebreo che all'inizio non voleva saperne di fare amicizia con lui, anzi, ogni giorno andava a buttare spazzatura di fronte la sua casa, il Profeta, senza dire niente, ogni volta la toglieva e rincasava; una mattina l’uomo non si fece vedere e il Profeta, preoccupato che gli fosse successo qualcosa, va a trovarlo. Quando arriva a casa sua si rende conto che l’ebreo era molto malato, allora Mohammed lo guarisce e diventano amici, ma senza pretese di conversione".

Da mettersi le mani tra i capelli per il modo in cui ha travisato la storia; dove l'ha studiata, sui biscotti del gelato?

E non parliamo del resto.

Ad ogni modo, gentile Anna, grazie per averci ricordato - per la quinta volta in cinque messaggi - il link de "Il Mediterraneo"... ;-)

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
amazigh
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 12/02/09 13:53
Messaggi: 76

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 1:28 am    Oggetto: Rispondi citando

salam

ehehhe per non parlare di hadith scambiato per corano. il classico mix di cultura e religione- confusione totale.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 3:54 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AsSalaamu °aleikum ua rahmatuLlahi ta°ala ua barakaatuh,

su, bisogna essere pazienti con i nostri fratelli e sorelle, probabilmente si è ricordata male la storia, o molto probabilmente è stata alterata dal giornalista, il che capita spesso.

La cosa triste è il messaggio che passa leggendola trasposta in quel modo, un motivo in più per credere che sia stato il giornalista a scriverla così per voler dipingere l'intervistata come "aperta e moderna".

Ed Allah sa meglio

Non dimentichiamo poi il cattivo insegnamento e la sindrome di complesso di inferiorità che hanno molti fratelli e sorelle immigrati, che li porta purtroppo a questo sbagliatissimo atteggiamento sulla difensiva ed a dire cose gravi come "a me non interessa di che religione tu sia"...

E' una sorta di perennialismo strisciante e fa' paura, ma penso sia più frutto della paura che di convinzione.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Paolo Franchetti
Bannato
Bannato


Registrato: 07/12/09 10:19
Messaggi: 27

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 9:14 am    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:


... per voler dipingere l'intervistata come "aperta e moderna".


Non dimentichiamo poi il cattivo insegnamento e la sindrome di complesso di inferiorità che hanno molti fratelli e sorelle immigrati, che li porta purtroppo a questo sbagliatissimo atteggiamento sulla difensiva ed a dire cose gravi come "a me non interessa di che religione tu sia"...

E' una sorta di perennialismo strisciante e fa' paura, ma penso sia più frutto della paura che di convinzione.


As salamu alaykum,

rispondo al fratello Fabb "in uno" con il fratello 'Umar: premesso che anche a me il testo dell'intervista è parso abbastanza ingenuo, voglio però chiedere ai fratelli:
è così scandaloso presentare il volto misericordioso e cordiale dell'Islam?
E' per forza sempre, sempre, sempre obbligatorio sentirsi in perenne guerra contro il resto del mondo?

Non si tratta di perennialismo, ma si tratta di attuare il COMANDO Coranico che vieta la "costrizione nella religione", e impone di essere gentili con chi NON ci combatte.

Tutti noi abbiamo amici cristiani, ebrei, atei...
Quando mi vedo con i miei amici cristiani (e ne ho tanti, e li frequento come prima, salvo quando ciò mi espone al pericolo di peccare) la mia prima "missione" non è quella di convertire, ma di fornire un esempio, un esempio di misericordia, di tolleranza, di amore, tutti valori incarnati dal nostro amato Profeta Muhammad (saws).

Wa 'Allahu alam

_________________
Le Prophète (paix et salut sur lui) dit : «Cherchez la facilité (facilitez) et évitez la difficulté (les choses dures et compliquées) (ne rendez pas les choses difficiles) ; et soyez des annonciateurs de la bonne nouvelle et ne rebutez pas les gens (ne les dégoûtez pas et ne les faites pas fuir)»
Rapporté par Al-Bukhârî et Muslim
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 2:13 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Paolo Franchetti ha scritto:
As salamu alaykum,

rispondo al fratello Fabb "in uno" con il fratello 'Umar: premesso che anche a me il testo dell'intervista è parso abbastanza ingenuo, voglio però chiedere ai fratelli:
è così scandaloso presentare il volto misericordioso e cordiale dell'Islam?
E' per forza sempre, sempre, sempre obbligatorio sentirsi in perenne guerra contro il resto del mondo?


Non si tratta di perennialismo, ma si tratta di attuare il COMANDO Coranico che vieta la "costrizione nella religione", e impone di essere gentili con chi NON ci combatte.

Tutti noi abbiamo amici cristiani, ebrei, atei...
Quando mi vedo con i miei amici cristiani (e ne ho tanti, e li frequento come prima, salvo quando ciò mi espone al pericolo di peccare) la mia prima "missione" non è quella di convertire, ma di fornire un esempio, un esempio di misericordia, di tolleranza, di amore, tutti valori incarnati dal nostro amato Profeta Muhammad (saws).

Wa 'Allahu alam


Wa alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu Paolo.

Trovo onestamente offensivo, oltre che fastidioso, che tu non perda occasione per far passare chiunque altro come un "estremista" senza misericordia ed "in guerra contro il mondo", anche quando tutta questa retorica non c'entra nulla, come è il caso del mio commento a questo articolo, che si è limitato a constatare gli errori nella narrazione dell'hadith, che è stato completamente rigirato e frainteso sia nel suo contenuto che nel suo significato.

Vuoi darti l'aria da moderato? Accomodati.
Ma gentilmente, evita di dirigere la tua retorica in maniera tale da accusare ed offendere tutti gli altri fratelli ogni qualvolta tu ti senta in disaccordo.

Questo, è "estremismo".

P.S.: Ti invito ad approfondire il significato di II, 256, che citi spesso.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ayesha
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/08/09 17:36
Messaggi: 296

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 3:04 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
che si è limitato a constatare gli errori nella narrazione dell'hadith, che è stato completamente rigirato e frainteso sia nel suo contenuto che nel suo significato.


Assalamu alaykum
mi sento un po' nel mezzo, ma se non è di troppo disturbo, potrebbe fratello 'Umar Andrea citarmi l'hadith e la sua spiegazione poichè io non lo conosco o riconosco proprio? O dirmi anche solo in quale raccolta lo posso trovare cosi vado a ricercare da me. jazakallah khayr!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 7:28 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
Paolo Franchetti ha scritto:
As salamu alaykum,

rispondo al fratello Fabb "in uno" con il fratello 'Umar: premesso che anche a me il testo dell'intervista è parso abbastanza ingenuo, voglio però chiedere ai fratelli:
è così scandaloso presentare il volto misericordioso e cordiale dell'Islam?
E' per forza sempre, sempre, sempre obbligatorio sentirsi in perenne guerra contro il resto del mondo?


Non si tratta di perennialismo, ma si tratta di attuare il COMANDO Coranico che vieta la "costrizione nella religione", e impone di essere gentili con chi NON ci combatte.

Tutti noi abbiamo amici cristiani, ebrei, atei...
Quando mi vedo con i miei amici cristiani (e ne ho tanti, e li frequento come prima, salvo quando ciò mi espone al pericolo di peccare) la mia prima "missione" non è quella di convertire, ma di fornire un esempio, un esempio di misericordia, di tolleranza, di amore, tutti valori incarnati dal nostro amato Profeta Muhammad (saws).

Wa 'Allahu alam


Wa alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu Paolo.

Trovo onestamente offensivo, oltre che fastidioso, che tu non perda occasione per far passare chiunque altro come un "estremista" senza misericordia ed "in guerra contro il mondo", anche quando tutta questa retorica non c'entra nulla, come è il caso del mio commento a questo articolo, che si è limitato a constatare gli errori nella narrazione dell'hadith, che è stato completamente rigirato e frainteso sia nel suo contenuto che nel suo significato.

Vuoi darti l'aria da moderato? Accomodati.
Ma gentilmente, evita di dirigere la tua retorica in maniera tale da accusare ed offendere tutti gli altri fratelli ogni qualvolta tu ti senta in disaccordo.

Questo, è "estremismo".

P.S.: Ti invito ad approfondire il significato di II, 256, che citi spesso.

'umar andrea


STRAQUOTO

E sinceramente mi aspetterei delle scuse visto che sono stato dipinto come uno che odia e fa' la guerra ai non musulmani, che è una diffamazione bella e buona.

Al contrario ciò che col cuore in mano volevo riaffermare nel mio precedente commento è che la nostra missione è quella di mostrare l'Islam per quello che è con le nostre forze e quando possibile ed opportuno se ce la sentiamo invitare la gente alla Retta Via inshaAllah.

Sarei io il cattivo che dico che dovremmo invitare la gente alla Verità ed è buono chi invece mette le mani avanti sulla difensiva dicendo "no non vogliamo convertirvi, giammai!"

Il versetto che hai citato indica proprio che nessuno di noi può forzosamente convertire qualcuno, poiché il cuore non lo possiamo cambiare. Non significa invece, affatto, che noi non dobbiamo promuovere la nostra religione ed invitare gli altri ad aderirvi, poiché se così fosse tutta l'opera del Profeta Muhammad sallaLlahu °alayhi ua sallam sarebbe stata in contraddizione con questo versetto, ed Allah ci perdoni dal pensare una simile sciocchezza.

Ricorda che i Profeti °alayhim Salaam sono coloro che distruggevano le statue degli idoli e si distanziavano con forza da ogni miscredenza, al tempo stesso la sunna del Profeta Muhammad sallaLlahu °alayhi ua sallam è di trattare con gentilezza i cristiani, ma è le persone che rispettiamo, non il loro odioso shirk.

D'altronde se così non fosse saremmo cristiani e non musulmani.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Paolo Franchetti
Bannato
Bannato


Registrato: 07/12/09 10:19
Messaggi: 27

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 9:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per 'Umar: non si tratta di essere offensivo, ho solo espresso un mio parere.
Circa la "moderazione", io mi considero moderato, nel senso che in tutte le vicende che riguardano gli altri cerco sempre la misericordia rispetto al rigore, come insegnatoci dalle nostre illustri Guide.

Per Fabb: non ti ho offeso, semplicemente non condivido il tuo tono, il tuo "metodo", a mio parere troppo duro e rigorista (ad esempio quando parli di distruggere le statue, concetto che assolutamente non condivido e con me tutti i sultani ed i califfi ottomani, per fare un esempio storico).

Spero di avere chiarito gli equivoci.

As.salamu

_________________
Le Prophète (paix et salut sur lui) dit : «Cherchez la facilité (facilitez) et évitez la difficulté (les choses dures et compliquées) (ne rendez pas les choses difficiles) ; et soyez des annonciateurs de la bonne nouvelle et ne rebutez pas les gens (ne les dégoûtez pas et ne les faites pas fuir)»
Rapporté par Al-Bukhârî et Muslim
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 9:48 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Paolo Franchetti ha scritto:
Per 'Umar: non si tratta di essere offensivo, ho solo espresso un mio parere.
Circa la "moderazione", io mi considero moderato, nel senso che in tutte le vicende che riguardano gli altri cerco sempre la misericordia rispetto al rigore, come insegnatoci dalle nostre illustri Guide.

Per Fabb: non ti ho offeso, semplicemente non condivido il tuo tono, il tuo "metodo", a mio parere troppo duro e rigorista (ad esempio quando parli di distruggere le statue, concetto che assolutamente non condivido e con me tutti i sultani ed i califfi ottomani, per fare un esempio storico).

Spero di avere chiarito gli equivoci.

As.salamu


Riecco che non ci si capisce, eppure mi pareva molto chiaro.
Ho parlato dell'opera dei Profeti, tra cui Ibrahim e Muhammad, °alayhim Salaam, i quali hanno distrutto gli idoli e Gesù, °alayhi Salaam, il quale distruggerà la croce.
Spero tu ti renda conto del fraintendimento, perché non condividere questo concetto significa non essere musulmani.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Paolo Franchetti
Bannato
Bannato


Registrato: 07/12/09 10:19
Messaggi: 27

MessaggioInviato: Mar Dic 29, 2009 9:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caro fratello,

dipende da cosa intendi per "idoli".

Quanto all'essere o non essere musulmano, ti ricordo che è gravemente proibito giudicare l'altrui fede, ma sono assolutamente certo che tu non intendevi assolutamente questo.

Tornando agli idoli: cosa intendi?

As salamu

_________________
Le Prophète (paix et salut sur lui) dit : «Cherchez la facilité (facilitez) et évitez la difficulté (les choses dures et compliquées) (ne rendez pas les choses difficiles) ; et soyez des annonciateurs de la bonne nouvelle et ne rebutez pas les gens (ne les dégoûtez pas et ne les faites pas fuir)»
Rapporté par Al-Bukhârî et Muslim
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 3:00 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Paolo Franchetti ha scritto:
Caro fratello,

dipende da cosa intendi per "idoli".

Quanto all'essere o non essere musulmano, ti ricordo che è gravemente proibito giudicare l'altrui fede, ma sono assolutamente certo che tu non intendevi assolutamente questo.

Tornando agli idoli: cosa intendi?

As salamu


Ua °aleikum Salaam,

infatti non intendevo assolutamente questo, ma solo rammentare che molti tra i Profeti, °alayhim Salaam, hanno abbattuto gli idoli e contrastato con durezza ogni shirk (idolatria), e questo fatto è contenuto nel Corano stesso oltre che nella storia, dunque un musulmano non può disapprovare un nobile atto compiuto dai Profeti, °alayhim Salaam.
In pratica cercavo di farti notare la gravità delle tue affermazioni, che spero fossero frutto di fraintendimento.
Vedo che ora sei bannato, se avrai modo rispondimi pure in pvt inshaAllah.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 3:08 am    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:

Riecco che non ci si capisce, eppure mi pareva molto chiaro.
Ho parlato dell'opera dei Profeti, tra cui Ibrahim e Muhammad, °alayhim Salaam, i quali hanno distrutto gli idoli e Gesù, °alayhi Salaam, il quale distruggerà la croce.


Se non ricordo male però (e ricordo di sicuro male, tanto è vero che non ricordo nemmeno dove l'ho letto o sentito) il Profeta (saws) si rifiutò di cancellare da una grotta l'effige di Maria, Madre di Gesù.

PS
Noto che la vostra discussione verteva sull'Aghia Sofia, i cui mosaici per la loro tipologia in effetti rientrerebbero nel racconto da me ricordato.
Anche quando fu trasformata in moschea i mosaici non furono distrutti, ma ricoperti con gesso per permettere la preghiera. Dopo qualce secolo il gesso fu levato, i mosaici restaurati e quindi di nuovo ricoperti.
Insomma, in questo caso le immagini non furono considerate idoli pagani, ma trattati col massimo rispetto possibile, ottemperando al "cambio di destinazione" dell'edificio.

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
amazigh
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 12/02/09 13:53
Messaggi: 76

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 4:06 am    Oggetto: Rispondi citando

assalamo 3alaikum.

ma perche spendere tante parole in una questione cosi semplice? l'articolo ha riportato il hadith in modo sbagliato, ed dovere di ogni musulmano farlo presente se questo puo significare che passeremo come "poco moderati" allora ben venga.

non capisco la inutile polemica che si è fatto-e sono convinto che non esistano musulmani moderati, esistono non praticanti e praticanti il che è molto diverso, come fa una persona a dirsi moderata dal momento che segue sunnah e corano? i casi sono due o si è musulmani o no, e se uno è musulmano allora deve prendere tutta la sunnah e il corano e applicarli e non puo scegliere cosa applicare o no. come ad esempio per le statue secondo me un paese musulmano non dovrebbe avere delle statue sul suo suolo, e questo non vuol dire che sono poco moderato ma musulmano e basta. le statue andrebbero distrutte tutte. e per quelli che amano l'arte allora che s le portino dentro casa e si assumano la loro risponsabilità difronte ad allah swt- furono la rovina di quelli che hanno calpestato questa terra prima di noi--

purtroppo molto musulmani hanno il complesso di inferiorità e farebbero di tutto per accontentare certa gente persino dichiararsi moderati, ad applicare la sunnah stai tranquillo che t si darà dell'integralista.

e allahu a3lam forse m sbaglio-

salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 4:18 am    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AbdalKhaliq ha scritto:
Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:

Riecco che non ci si capisce, eppure mi pareva molto chiaro.
Ho parlato dell'opera dei Profeti, tra cui Ibrahim e Muhammad, °alayhim Salaam, i quali hanno distrutto gli idoli e Gesù, °alayhi Salaam, il quale distruggerà la croce.


Se non ricordo male però (e ricordo di sicuro male, tanto è vero che non ricordo nemmeno dove l'ho letto o sentito) il Profeta (saws) si rifiutò di cancellare da una grotta l'effige di Maria, Madre di Gesù.

PS
Noto che la vostra discussione verteva sull'Aghia Sofia, i cui mosaici per la loro tipologia in effetti rientrerebbero nel racconto da me ricordato.
Anche quando fu trasformata in moschea i mosaici non furono distrutti, ma ricoperti con gesso per permettere la preghiera. Dopo qualce secolo il gesso fu levato, i mosaici restaurati e quindi di nuovo ricoperti.
Insomma, in questo caso le immagini non furono considerate idoli pagani, ma trattati col massimo rispetto possibile, ottemperando al "cambio di destinazione" dell'edificio.


AsSalaamu °aleikum ua rahmatuLlahi ta°ala ua barakaatuhu fratello,

nessuno aveva parlato di cancellare mosaici od affreschi infatti.
Ho solo sperato che presto la Hagia Sophia torni ad essere una moschea inshaAllah ta°ala.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 4:37 am    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AbdalKhaliq ha scritto:
Se non ricordo male però (e ricordo di sicuro male, tanto è vero che non ricordo nemmeno dove l'ho letto o sentito) il Profeta (saws) si rifiutò di cancellare da una grotta l'effige di Maria, Madre di Gesù.


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu

Quest'episodio è riportato in alcune biografie come riferito al momento in cui i Musulmani hanno conquistato Makkah ed hanno distrutto gli idoli ed i dipinti dentro la Sacra Ka`bah, ma non sono mai riuscito ad avere conferme sull'autenticità, né l'ho mai trovato autenticato: Allahu alam!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 12:20 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:

nessuno aveva parlato di cancellare mosaici od affreschi infatti.
Ho solo sperato che presto la Hagia Sophia torni ad essere una moschea inshaAllah ta°ala.


Però i mosaici in essa presenti, che sono oltre che rappresentazioni degne di rispetto perché hanno per soggetto Maria e Aissa anche un notevole patrimonio storico artistico, nel caso in cui torni ad essere una moschea, dovrebbero essere almeno nuovamente ricoperti, e credo a questo si riferisse Paolo.

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
AbdalKhaliq ha scritto:
Se non ricordo male però (e ricordo di sicuro male, tanto è vero che non ricordo nemmeno dove l'ho letto o sentito) il Profeta (saws) si rifiutò di cancellare da una grotta l'effige di Maria, Madre di Gesù.


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu

Quest'episodio è riportato in alcune biografie come riferito al momento in cui i Musulmani hanno conquistato Makkah ed hanno distrutto gli idoli ed i dipinti dentro la Sacra Ka`bah, ma non sono mai riuscito ad avere conferme sull'autenticità, né l'ho mai trovato autenticato: Allahu alam!


Grazie come sempre per la tua attenzione e precisione.

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 3:56 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AbdalKhaliq ha scritto:
Però i mosaici in essa presenti, che sono oltre che rappresentazioni degne di rispetto perché hanno per soggetto Maria e Aissa anche un notevole patrimonio storico artistico, nel caso in cui torni ad essere una moschea, dovrebbero essere almeno nuovamente ricoperti, e credo a questo si riferisse Paolo.


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Coprire delle raffigurazioni o distruggere degli idoli non è affatto una "mancanza di rispetto" per chi vi è raffigurato; al contrario, è una "protezione" dall'idolatria, dall'attribuzione di caratteristiche e attributi falsi e dall'associazione a Dio.

In maniera simile, gli iconoclasti ortodossi non volevano assolutamente mancare rispetto ai santi, esattamente il contrario. Etc. etc.

E' proprio per questo motivo che non solo non raffiguriamo nemmeno il Migliore della creazione, il Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui), ma che sarei il primo a ricoprire/distruggere un'immagine che lo raffigurasse; così come rispettiamo il Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui), allo stesso modo rispettiamo il Profeta Gesù (Pace su di lui), e perciò allo stesso ricoprirei delle sue raffigurazioni che mi passassero tra le mani, senza che ciò avesse alcunchè di irrispettoso o di blasfemo, anzi!
-PRECISAZIONE: ciò non significa che come musulmani possiamo andare in giro in paesi non-islamici a distruggere i simboli di altre religioni; mi riferivo ad eventuali mie proprietà e possessi

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Toto
Bannato
Bannato


Registrato: 19/11/09 09:12
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 4:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono nuovo di qui, ma questa risposta mi pone un dubbio.

Se domani l'Italia diventasse uno stato regolata dalla schari'ah, occorrerebbe distruggere tutte le statue romane e greche presenti sul territorio?

I vari monumenti (penso ai Re Sabaudi, ma non solo) che ornano le nostre piazze, rientrerebbero anch'esse nella proibizione?

E per l'Egitto?
Con tutte quelle statue di dei e faraoni?

La shari'ah correttamente applicata imporrebbe la loro distruzione?

Pace
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 5:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Toto ha scritto:

E per l'Egitto?
Con tutte quelle statue di dei e faraoni?


Lì buona parte delle statue sono state distrutte dai crociati :)

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
ni3mi
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/12/09 14:09
Messaggi: 67

MessaggioInviato: Lun Gen 04, 2010 2:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

amazigh ha scritto:
assalamo 3alaikum.

ma perche spendere tante parole in una questione cosi semplice? l'articolo ha riportato il hadith in modo sbagliato, ed dovere di ogni musulmano farlo presente se questo puo significare che passeremo come "poco moderati" allora ben venga.

non capisco la inutile polemica che si è fatto-e sono convinto che non esistano musulmani moderati, esistono non praticanti e praticanti il che è molto diverso, come fa una persona a dirsi moderata dal momento che segue sunnah e corano? i casi sono due o si è musulmani o no, e se uno è musulmano allora deve prendere tutta la sunnah e il corano e applicarli e non puo scegliere cosa applicare o no. come ad esempio per le statue secondo me un paese musulmano non dovrebbe avere delle statue sul suo suolo, e questo non vuol dire che sono poco moderato ma musulmano e basta. le statue andrebbero distrutte tutte. e per quelli che amano l'arte allora che s le portino dentro casa e si assumano la loro risponsabilità difronte ad allah swt- furono la rovina di quelli che hanno calpestato questa terra prima di noi--

purtroppo molto musulmani hanno il complesso di inferiorità e farebbero di tutto per accontentare certa gente persino dichiararsi moderati, ad applicare la sunnah stai tranquillo che t si darà dell'integralista.

e allahu a3lam forse m sbaglio-

salam

E se la minoranza non musulmana di un paese musulmano volesse costruire delle statue?
E se delle statue esistessero già, magari costruite prima della diffusione dell'Islam?

_________________
Italiano, agnostico, di background cattolico. Sono qui per capire di più sull'Islam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Lun Gen 04, 2010 6:41 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

ni3mi ha scritto:
E se la minoranza non musulmana di un paese musulmano volesse costruire delle statue?

Teoricamente non potrebbe edificarle in uno spazio pubblico, ma non è detto gli sia proibito nei loro spazi privati.
ni3mi ha scritto:

E se delle statue esistessero già, magari costruite prima della diffusione dell'Islam?

Teoricamente andrebbero distrutte, in particolare quelle chiaramente usate per idolatria.

Nei fatti però abbiamo l'esempio di quattordici secoli di applicazione dell'Islam in tante parti del mondo e vediamo che ha molto spesso prevalso la tolleranza e la saggezza.
Inoltre in molti casi quando i musulmani hanno preso egemonia su certi paesi cristiani hanno poi edificato nuove città a parte.

Comunque vedo che si riapre questa discussione che fu' in realtà già trattata in passato nel forum:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Confutazione modernismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.026