Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Grande Moschea di Roma: "wahhabita"?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 10, 2020 6:22 pm    Oggetto: Ads

Top
mario
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 31/12/07 18:18
Messaggi: 87

MessaggioInviato: Lun Gen 07, 2008 10:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho letto che la moschea di Roma a viale della moschea fa capo all'organizzazione wahhabita , mi sapete dire qualche cosa di più di questa organizzazione?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Gen 07, 2008 11:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

(...)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mer Ago 18, 2010 4:20 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mario
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 31/12/07 18:18
Messaggi: 87

MessaggioInviato: Lun Gen 07, 2008 11:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

:D ho un grande handicap ....non consco lì'inglese :(
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Gen 08, 2008 12:02 am    Oggetto: Rispondi citando

mario ha scritto:
:D ho un grande handicap ....non consco lì'inglese :(


Ahi... Allora considera solo il primo link, nelle discussioni in italiano o negli articoli tradotti trovi comunque abbastanza materiale, credo.

E se c'è qualcosa di poco chiaro, facci sapere!

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abdurrahmen
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/12/07 23:29
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Mar Gen 08, 2008 4:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam Alaykum fratelli e sorelle,volevo solo farvi ricordare di usare l'opzione traduci pagina,per cercare di capire o se volete leggere qualche articolo,acc.io riesco a leggere quasi tutto. Allah vi protega insha-Allah.

_________________
LA ILAHE.IL'ALLAH,MUHAMEDERASULUALLAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Gen 08, 2008 4:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Abdurrahmen ha scritto:
Salam Alaykum fratelli e sorelle,volevo solo farvi ricordare di usare l'opzione traduci pagina,per cercare di capire o se volete leggere qualche articolo,acc.io riesco a leggere quasi tutto. Allah vi protega insha-Allah.


Masha'Llah fratello, grazie!

Sono talmente abituato da non averci proprio pensato!

Allahu ma`ak!

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ummah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/07 19:08
Messaggi: 146

MessaggioInviato: Mer Gen 09, 2008 12:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaikum a tutti, penso che prima di citare questo termine wahhabita oramai in uso e sulla bocca di tutti ed associarlo a qualcosa o qualcuno bisogna essere sicuri, conoscere il significato. Molti musulmani oggi chiamano wahhabiti altri fratelli che cercano di seguire il Corano e la Sunna, ripsettando ovviamnete la leggi italiane.
OmarAndrea come fai a dire che l'Organizzazione che sta dietro la moschea di Roma è di orientamento wahhabita, come fai a deddure tutto questo? solo perchè e stata costruita con i soldi dell'Arabia Saudita?....il tuo giudizio da dove esce?????
La moschea di Roma ha il suo ruolo punto e basta.......................
L'Imam della moschea poi non è Saudita, ma egiziano direttamente dall'Università dell'Azhar.
A me non interessa difendere la moschea o chissà che cosa, ma neanche vedere giudizi campati in aria su questo e quello... ecc.............l'Islam insegna anche in questo....................................... :roll:
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Gen 09, 2008 12:42 am    Oggetto: Rispondi citando

ummah ha scritto:
Assalamu Alaikum a tutti, penso che prima di citare questo termine wahhabita oramai in uso e sulla bocca di tutti ed associarlo a qualcosa o qualcuno bisogna essere sicuri, conoscere il significato. Molti musulmani oggi chiamano wahhabiti altri fratelli che cercano di seguire il Corano e la Sunna, ripsettando ovviamnete la leggi italiane.
OmarAndrea come fai a dire che l'Organizzazione che sta dietro la moschea di Roma è di orientamento wahhabita, come fai a deddure tutto questo? solo perchè e stata costruita con i soldi dell'Arabia Saudita?....il tuo giudizio da dove esce?????
La moschea di Roma ha il suo ruolo punto e basta.......................
L'Imam della moschea poi non è Saudita, ma egiziano direttamente dall'Università dell'Azhar.
A me non interessa difendere la moschea o chissà che cosa, ma neanche vedere giudizi campati in aria su questo e quello... ecc.............l'Islam insegna anche in questo....................................... :roll:


wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Caro fratello so bene che c'è chi - soprattutto i mass media ed i rafiditi - definisce "wahhabita" qualsiasi musulmano che segue il Corano e la Sunna, e vuole implementarli nella propria vita.

Come ho scritto in un altro post, se diamo questo significato al termine "wahhabita", allora sono il primo a definirmi tale; come ho scritto in un'altra discussione:

"E così, se un musulmano si impegna nel sociale/porta i pantaloni sopra la caviglia, il kufi, la barba secondo la sunna/sostiene il Jihad; allora viene identificato come Wahhabi, quando invece non fa che seguire la Shari`a e la Sunna.

Vogliamo regalare l'Islam e la Sunna ai wahhabi, per questa idiota voglia di apparire "moderati"?!
"

Sappiamo però che - al di là dello scorretto uso di tale denominazione, ve n'è uno corretto, che definisce una realtà ben precisa: è ad essa che mi rifaccio.

(... - clip)

Al di là di questo, tale questione non è stata tirata fuori per creare fitna, ma per rispondere ad una domanda.

Allahu ma`ak.

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mer Ago 18, 2010 4:24 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hamza AbdulRahman Khan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/01/08 13:41
Messaggi: 56
Residenza: al-Sultaniyya al-Islamiyya, inshallah

MessaggioInviato: Gio Gen 10, 2008 1:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu aleikum.

La Rabita comunque è stata fondata da musulmani provenienti da tutto il mondo - cfr.
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ad ogni modo Mario non ti consiglio quella moschea come inizio, chè un ambiente troppo ufficiale e formale.
Se poi per "wahhabita" intendi "estremista" allora guarda puoi andare sicuro che quella è l'unica moschea esente dalle critiche di Magdi Allam, almeno credo. :lol:
Non so se mi spiego. 8)

Non ti far attrarre solo dalla vistosità della struttura, cerca una moschea frequentata dove puoi trovare più facilmente fratelli disponibili ad aiutarti. In genere quelle dell'Ucoii sono le migliori.

_________________
Al Hamdulillahi Rabbi-l-alamin.

Hamza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Gen 10, 2008 2:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

(...)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mer Ago 18, 2010 4:27 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hamza AbdulRahman Khan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/01/08 13:41
Messaggi: 56
Residenza: al-Sultaniyya al-Islamiyya, inshallah

MessaggioInviato: Gio Gen 10, 2008 3:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

3umarandrea ha scritto:
(...)


Anche il senso proprio in realtà ci innesterebbe in una discussione contorta e complicata, a parte questo, non credo proprio che l'impianto dottrinale sia tanto ben definito.. se l'imam della moschea è un egiziano della Azhar più probabilmente attingono l'Islam da chiunque porti prove del Corano e della Sunna come avviene nella stragrande maggioranza dei casi del mondo occidentale, quindi ecco che sicuramente abbondano i testi degli scolari sauditi, d'altronde è chiaro che secondo me se una persona non-musulmana deve partire dai 5 Pilastri può andare tranquillamente in qualsiasi luogo di preghiera musulmano sunnita purché non sia a rischio di essere contaminato da settarismo e partigianeria, soprattutto perché da queste parti abbiamo quello che abbiamo.
Vorrei dire che, comunque, per quanto riguarda ibn Taymiyya e AbdulWahhab, essi sono stati scolari, apprezzati da alcuni, refutati da altri, comunque legittimi perché hanno portato prove del Corano e della Sunna, e poi da loro sono nate molte correnti, anche in conflitto tra loro, e per questo non possiamo parlare di "wahhabi" con tanta superficialità.
Una cosa è sicura, oggi buona parte dei ranghi dei neo-"salafi"/"wahhabi" di formazione saudita, che pretendono di seguire i pii predecessori e ibn Taymiyya e AbdulWahhab e i grandi scolari sauditi, sono settari seminatori di discordia, e tra l'altro tuttaltro che infallibili e perfetti come vorrebbero far credere, ed è bene munirsi delle dovute precauzioni e difese dalla loro fitna, ciò secondo me non dovrebbe esimerci dal dovere di considerare bene le derivazioni più diverse della dawa dei primi scolari citati, che hanno influenzato anche scuole e correnti islamiche che non c'entrano nulla con il cosiddetto "salafismo" settario né con l'Arabia Saudita. Non tutti gli scolari sauditi sono stati o sono settari o takfiri tra l'altro, ma bisogna considerare che il madhhab prevalente in Arabia Saudita è quello hanbalita, che potremmo considerare il più letteralista e rigido dei fiqh, ma non tutti gli scolari sono stati o sono settari.
Purtroppo nel mondo islamico sunnita imperversa la fitna, cerchiamo di non alimentarla inutilmente anche noi in Italia che fortunatamente ne siamo sprovvisti. Sono ben altri i problemi da noi, disorganizzazione, incapacità di fare dawa, fitna seminata dall'esterno...e non certo per ragioni teologiche e dottrinali.
Il rifiuto categorico si dovrebbe porre soltanto di fronte alle sette che negano l'Islam come per esempio i rafiditi o gli ahmaditi/qadianiti.
Altrimenti davvero non si farà che ridurre Ahlus-Sunna Wal Jamma ad un groviglio di sette pronte e disposte anche ad eliminarsi tra loro, e non è questa la strada indicata dal Santo Profeta Muhammad (PBSL).

Quanto a Viale Jenner penso si tratti di qutubi (termine che poi è molto riduttivo e denigratorio e me ne scuso, ma non toglie che fa intendere bene la corrente) più che di wahhabi.

_________________
Al Hamdulillahi Rabbi-l-alamin.

Hamza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Gen 10, 2008 10:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Vorrei dire che, comunque, per quanto riguarda ibn Taymiyya e AbdulWahhab, essi sono stati scolari, apprezzati da alcuni, refutati da altri, comunque legittimi perché hanno portato prove del Corano e della Sunna, e poi da loro sono nate molte correnti, anche in conflitto tra loro, e per questo non possiamo parlare di "wahhabi" con tanta superficialità.


Condivido in particolare per quanto riguarda Ibn Taymiyya, mentre faccio presente che riguardo ad Ibn Abdul-Wahhab c'è una maggiore divergenza tra i sapienti.
In ogni caso non credo di parlarne con superficialità, considerato che - oltre alle precisazioni già portate - con "wahhabita" non intendo tanto il pensiero di quello che è (o non è) il capostipite, ma della Wahhabiyya che abbiamo di fronte da qualche decennio a questa parte.
E non tanto nelle sue diverse varianti sul piano politico, ma in ciò che contraddistingue tutte sul piano dottrinale, rendendoci in grado di parlare di un impianto teorico "salafita-wahhabita"
E so che non sono affatto la stessa cosa (soprattutto storicamente), ma attualmente possiamo ben dire che si sono come saldate, su molti punti.

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:

Non tutti gli scolari sauditi sono stati o sono settari o takfiri tra l'altro, ma bisogna considerare che il madhhab prevalente in Arabia Saudita è quello hanbalita, che potremmo considerare il più letteralista e rigido dei fiqh, ma non tutti gli scolari sono stati o sono settari.


Ho diversi dubbi su quanto li si possa definire hanbali, dal momento che alcuni sostengono esplicitamente di essere tali soltanto negli usul, e per il resto di essere mujtahid.

Altro elemento è la posizione degli `ulama sauditi a riguardo del taqlid..

In più ho sentito di diversi fratelli hanbali che non considerano affatto gli `ulama' sauditi.

Al di là di questo,

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Purtroppo nel mondo islamico sunnita imperversa la fitna, cerchiamo di non alimentarla inutilmente anche noi in Italia che fortunatamente ne siamo sprovvisti. Sono ben altri i problemi da noi, disorganizzazione, incapacità di fare dawa, fitna seminata dall'esterno...e non certo per ragioni teologiche e dottrinali.
Il rifiuto categorico si dovrebbe porre soltanto di fronte alle sette che negano l'Islam come per esempio i rafiditi o gli ahmaditi/qadianiti.
Altrimenti davvero non si farà che ridurre Ahlus-Sunna Wal Jamma ad un groviglio di sette pronte e disposte anche ad eliminarsi tra loro, e non è questa la strada indicata dal Santo Profeta Muhammad (PBSL).


Ebbene non so se davvero la situazione in Italia sia idilliaca come dici (dal punto di vista della fitna, e ci sono diversi segnali che dimostrerebbero il contrario.
Ma al di là di questo condivido la questione sulla frammentazione ed il settarismo, e faccio mio il tuo invito a moltiplicare gli sforzi nella pars construens, dopo aver dedicato già abbastanza tempo a quello decostruens (che comunque rimane attiva..).

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Quanto a Viale Jenner penso si tratti di qutubi (termine che poi è molto riduttivo e denigratorio e me ne scuso, ma non toglie che fa intendere bene la corrente) più che di wahhabi.


Forse politicamente, ma i riferimenti dottrinali in fondo sono quelli.

E Allah è il più sapiente

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hamza AbdulRahman Khan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/01/08 13:41
Messaggi: 56
Residenza: al-Sultaniyya al-Islamiyya, inshallah

MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2008 12:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu aleikum.

Per superficialità, intendevo dire soprattutto senza aver studiato bene le basi dottrinali che si criticano, leggendo e conoscendo bene le opere più diverse, nostre, di altri, di altri, e loro. Perché prima di parlare bisogna conoscere bene ciò di cui si parla.
Riguardo AbdulWahhab at-Tamimi, premesso che non è un mio Imam, egli si riallacciava all'hanbalismo eccome, però adottò e sviluppò la metodologia salafita di Ahmad ibn Taymiyya, è quella che, almeno io, non condivido.
Per fitna invece, penso che non si possa nemmeno lontanamente paragonare l'Italia al subcontinente indiano, dove i barelwi usano il takfir contro i deobandi, i deobandi usano il takfir contro i barelwi, i salafi vietano di pregare dietro i deobandi, i deobandi fanno lo stesso, e così via..
Spero, non si vogliano raggiungere gli stessi "traguardi" anche in Italia.. anche perché in Italia le associazioni islamiche già sono disorganizzate e incapaci di chiamare la gente all'Islam e di difenderne la sua reputazione, se incominciamo a beccarci fra di noi penso che ci attenderà decisamente un magro avvenire. :(
Ricordo che un scolaro saudita come ibn Othaimine fu il primo a sconfessare il settarismo, l'elitismo e il takfirismo che ai suoi tempi già stava sorgendo in seno agli scolari dell'Arabia Saudita, ma ovviamente non fu ascoltato.
Sheikh ibn Jebren invece, sempre per fare un esempio ma più recente, chiese ad altri scolari, per evitare fitna, di non pubblicare alcuni libri contro i Deobandi e i Tablighi, questo per dire che non tutti gli scolari sauditi sono settari come i cosiddetti "salafi" esremisti, anzi, in passato, come dimostra la fondazione della Rabita da parte dei più diversi eminenti scolari musulmani di tutto il mondo, la situazione non era affatto questa.

_________________
Al Hamdulillahi Rabbi-l-alamin.

Hamza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hamza AbdulRahman Khan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/01/08 13:41
Messaggi: 56
Residenza: al-Sultaniyya al-Islamiyya, inshallah

MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2008 12:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Tariq al-Suwaydan, Salman al-Oadah, Habib al-Jifri e Aidh al-Qarni:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Salman al-Oadah partecipa con Sheikh Abdallah Fadaaq al mawlid:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Come vedete qualcuno questa fitna la vuole combattere con il dialogo e il rispetto, come ci ha insegnato il Profeta (PBSL).

_________________
Al Hamdulillahi Rabbi-l-alamin.

Hamza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Gen 12, 2008 1:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Riguardo AbdulWahhab at-Tamimi, premesso che non è un mio Imam, egli si riallacciava all'hanbalismo eccome, però adottò e sviluppò la metodologia salafita di Ahmad ibn Taymiyya, è quella che, almeno io, non condivido.


Non sono completamente d'accordo sul definire "salafita" la metodologia di Ibn Taymiyya (ra).

Colgo l'occasione per postare un pezzo dell'articolo dell'Imam Zaid Shakir che avevo già iniziato ad inserire; questa volta, la parte su Ibn Taymiyyah (ra):

Q: What do you say about Ibn Taymiyya?

A: Ibn Taymiyya , may Allah (H. w. J.) have mercy on him, was a pious man, a great scholar, and a prolific writer….
Most of his career was spent in Damascus. He was a staunch defender of the Hanbali approach in creed (‘Aqida), an approach based on a reliance on the transmitted evidence of the Qur’an and Sunnah to establish and defend theological positions. Although he was himself a Hanbali, he differed from the mainstream of the school in many issues related to creed and jurisprudence. For example, despite the Hanbalis’ staunch condemnation of speculative theology (‘Ilm al-Kalam) Ibn Taymiyya was a fervent Mutakallim, or speculative theologian, as is evidence in his Fatawa and many of his treatises such as Minhaj as-Sunnah.

His defenders claim that he only studied and employed the language of the speculative theologians, the logicians and others to refute his opponents. However, this is the exact argument of those he condemns for employing the language and analytical framework of the philosophers, such as the Mu’tazila and the Ash’aris. They argued that they were only employing the language of their opponents to effectively refute them. His deep involvement in speculative theology drew strong condemnation from many of his fellow Hanbalis.

Ibn Taymiyya’s theology contained many deviations from the agreed upon theological positions of the Sunni Muslims. For example in his critique of Ibn Hazm’s work, Naqd Maratib al-‘Ijma (Critique of the Levels of Consensus), he mentions that the Throne, and implies that other created things, have a preexisting eternal nature, something all Muslims have held to be an attribute of Allah (H. w. J.) alone.

He also insisted on “constituting” the Divine as a physical body, by emphasizing the reality (Haqiqiyya) of his various attributes, along with an insistence on physical boundaries to contain and define his essence, to such an exaggerated extent that one would be led to envision Him (Allah -H. w. J.) as resembling His creation, in violation of the fundamental rule governing our understanding of those attributes, Laysa Kamithlihi Shay’un (There is nothing like unto Him) (Qur’an 42:11). For these and other innovations in ‘Aqida, Ibn Taymiyya was strongly condemned by many of the scholars his time and imprisoned several times to force his repentance.

He also differed from the consensus of the Sunni scholars on legal issues. An example would be his ruling that three simultaneously-issued divorce pronouncements constituted a single revocable divorce. On these and similar matters he contravened the established consensus of the Sunni Muslims. Such legal verdicts only add to the controversial nature of Ibn Taymiyya.

The problem with taking Ibn Taymiyya as the standard for judging the correctness of the creed of the Muslims is that he is an extremely controversial figure, who himself was condemned and tried by the scholars of his age for what they viewed as defective ‘Aqida. As ‘Aqida is based on clearly understood, communally transmitted (Mutawatir) texts and positions, the controversial nature of many of his positions and decrees indicates his deviation from that which has been communally transmitted. As a result, by accepting many of his positions, we are implicitly forced to condemn multitudes Muslims to Hell. This would include those who lived in the generations who preceded him, including many of the Salaf. This is a dangerous and untenable position.

We are enjoined to have a good opinion of all Muslims; owing to the power of La ilaha Illa Allah (H. w. J.) Muhammad Rasulullah therefore I pray that Ibn Taymiyya repented from anything that would jeopardize his salvation. May Allah (H. w. J.) reward Ibn Taymiyya for his good, forgive and overlook his wrong, and accept his repentance.


Da:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Per fitna invece, penso che non si possa nemmeno lontanamente paragonare l'Italia al subcontinente indiano, dove i barelwi usano il takfir contro i deobandi, i deobandi usano il takfir contro i barelwi, i salafi vietano di pregare dietro i deobandi, i deobandi fanno lo stesso, e così via..
Spero, non si vogliano raggiungere gli stessi "traguardi" anche in Italia.. anche perché in Italia le associazioni islamiche già sono disorganizzate e incapaci di chiamare la gente all'Islam e di difenderne la sua reputazione, se incominciamo a beccarci fra di noi penso che ci attenderà decisamente un magro avvenire. :(


AlhamduliLlah.

Capisco ora cosa intendevi, e allora siamo completamente d'accordo.

Che Allah (S. w. T.) ponga fine alla fitna nella Ummah e ci guidi tutti sulla Retta Via.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mer Ago 18, 2010 4:37 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Lun Gen 14, 2008 1:12 pm    Oggetto: wahabismo Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




non so se può servire questo link... è in italiano e mi sembra abbastanza semplice e non sembra cadere nei classici pregiudizi occidentali cia salam
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Gen 14, 2008 3:29 pm    Oggetto: Re: wahabismo Rispondi citando

nicolvaleri ha scritto:
http://www.dittatori.it/wahabismo.htm


non so se può servire questo link... è in italiano e mi sembra abbastanza semplice e non sembra cadere nei classici pregiudizi occidentali cia salam


Uhm non sono molto d'accordo.

Rimane - nonostante le dichiarazioni d'intenti - legato ad una classificazione in termini di "estremismo"-"fondamentalismo"-rigidità, etc.; quando non sono questi i piani fondanti per una definizione della "Wahhabiyya".
Come sempre, consiglio di evitare gli studi islamici opera di non-musulmani.
Oltretutto, sulla "questione-Wahhabiyya", ho già inserito moltissimi altri link e collegamenti - in particolare nella sezione Correnti e confutazioni - ad articoli e testi che compiono un'analisi molto più approfondita e "scientifica" del fenomeno.

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hamza AbdulRahman Khan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/01/08 13:41
Messaggi: 56
Residenza: al-Sultaniyya al-Islamiyya, inshallah

MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 7:26 am    Oggetto: Re: wahabismo Rispondi citando

nicolvaleri ha scritto:
http://www.dittatori.it/wahabismo.htm


non so se può servire questo link... è in italiano e mi sembra abbastanza semplice e non sembra cadere nei classici pregiudizi occidentali cia salam


Assalamu aleikum.

Lasciamo perdere i siti dei kuffar, Dittatori.it, Censur, non sono pagine Web da cui attingere il sapere islamico.
Oltretutto quel sito è ridicolo, Amir Muhammad 'Omar (Allah lo preservi) o Mahmud Ahmadinejad che è un semplice presidente da standard internazionali odierni, vengono definiti dittatori, mentre Putin, che è un dittatore vero per chiunque non abbia i prosciutti sugli occhi, viene inserito tra i "dittatori incerti". Quella che il sito propone in salsa pacifinta non è altro che la solita retorica dell'"Occidente democratico" superiore e irrangiungibile la cui ideologia è sempre valida ed esportabile oramai in tutto il mondo dove ci sono solo dittatori (leggesi governanti più o meno non omologati negli schemi massimi del totalitarismo liberaldemocratico).

Non c'è dubbio poi che qualsiasi governante in accordo con il volere di Allah, da Dawud a Suleyman, da Abu Bakr al califfo ottomano Muhammad II, sarebbe considerato da questo sito "un dittatore". :lol:

_________________
Al Hamdulillahi Rabbi-l-alamin.

Hamza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hamza AbdulRahman Khan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/01/08 13:41
Messaggi: 56
Residenza: al-Sultaniyya al-Islamiyya, inshallah

MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 7:53 am    Oggetto: Rispondi citando

3umarandrea ha scritto:
Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Riguardo AbdulWahhab at-Tamimi, premesso che non è un mio Imam, egli si riallacciava all'hanbalismo eccome, però adottò e sviluppò la metodologia salafita di Ahmad ibn Taymiyya, è quella che, almeno io, non condivido.


Non sono d'accordo a definire "salafita" la metodologia di Ibn Taymiyya.
In ogni caso personalmente lo giudico senz'altro un grande sapiente, ma un sapiente discusso (antropomorfismo, etc)



Cosiddetta salafita. :D
Riguardo l'aqida "antropomorfista" di Ibn Taymiyya, onestamente mi tengo l'aqida asharita pur non bollando l'altra come invalida per carità.
Per quanto riguarda invece gli 'ulama al-Saudiyya, io ho sentito fratelli che seguono il fiqh della scuola dell'Imam Ahmad ibn Hanbal (r.a) dichiarare Ibn Baz il loro Mufti, e d'altronde essendo l'Arabia Saudita la posizione geografica ove prevale la scuola hanbalita è chiaro che i loro 'ulama sono quelli sauditi. Poi non dico che non ci possano essere altri hanbaliti di diverso avviso, se è per questo, anche barelwi e deobandi sono entrambi hanafiti... :o
Non credere fratello che non ci siano mai stati periodi di forte attrito settario anche tra le quattro diverse madhahid...
Comunque, bisogna tenere conto che i "salafi" che girano oggi, sono un prodotto estremista della corrente di Ibn Taymiyya e Ibn AbdulWahhab, frutto di ghulu (estremismo) e ignoranza, denunciati anche da alcuni 'ulama locali.


3umarandrea ha scritto:
AlhamduliLlah.

Capisco ora cosa intendevi, e allora siamo completamente d'accordo.
Soprattutto considerando il fatto che deobandi e barelwi appartengono entrambi ad Ahl as-Sunna, e se è possibile, la fitna tra loro è ancora più grave che se coinvolgesse Ahl al-Bid`a.

Che Allah (S. w. T.) ponga fine alla fitna nella Ummah e ci guidi tutti sulla Retta Via.

3umar andrea


Inshallah!

_________________
Al Hamdulillahi Rabbi-l-alamin.

Hamza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 1:10 pm    Oggetto: Re: wahabismo Rispondi citando

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Lasciamo perdere i siti dei kuffar, Dittatori.it, Censur, non sono pagine Web da cui attingere il sapere islamico.
(...) Quella che il sito propone in salsa pacifinta non è altro che la solita retorica dell'"Occidente democratico" superiore e irrangiungibile la cui ideologia è sempre valida ed esportabile oramai in tutto il mondo dove ci sono solo dittatori (leggesi governanti più o meno non omologati negli schemi massimi del totalitarismo liberaldemocratico).


STRA-QUOTO, masha'Llah! :lol:

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 1:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Cosiddetta salafita. :D
Riguardo l'aqida "antropomorfista" di Ibn Taymiyya, onestamente mi tengo l'aqida asharita pur non bollando l'altra come invalida per carità.


Certamente, ma con dei limiti, che magari non riguardano specificatamente Ibn Taymiyya, ma quando si arriva a certo antropomorfismo..

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Per quanto riguarda invece gli 'ulama al-Saudiyya, io ho sentito fratelli che seguono il fiqh della scuola dell'Imam Ahmad ibn Hanbal (r.a) dichiarare Ibn Baz il loro Mufti, e d'altronde essendo l'Arabia Saudita la posizione geografica ove prevale la scuola hanbalita è chiaro che i loro 'ulama sono quelli sauditi. Poi non dico che non ci possano essere altri hanbaliti di diverso avviso, se è per questo, anche barelwi e deobandi sono entrambi hanafiti... :o


Su Ibn Baz questo può essere interessante:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

; in particolare quando dice:
Shaikh Ibn Baz - Rahimahullah said: My madhab in fiqh is the Madhab of Ahmad ibn Hanbal - Rahimahullah, not by way of taqlid but instead by following the juristic principles (usul) upon which he traversed. As for issues of differences, my methodology is to give preference to whatever the proof necessitates and then give verdicts accordingly, Whether this agrees with the madhhab or disagrees with it. [majmua' fatawa wa maqalat al mutanawia', vol 4 p166].

Comunque, non sono un esperto del madhhab hanbali, so solo di aver registrato una certa confusione al riguardo dei sapienti di oggi.

E Iddio è il più sapiente.

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Comunque, bisogna tenere conto che i "salafi" che girano oggi, sono un prodotto estremista della corrente di Ibn Taymiyya e Ibn AbdulWahhab, frutto di ghulu (estremismo) e ignoranza, denunciati anche da alcuni 'ulama locali.


Certamente.
Ma considera che il settarismo e l'estremismo sono l'emblema ed il segno distintivo delle deviazioni.
Hanno sempre in comune il partire con piccole divergenze magari pure legittime, e poi nel giro di tempo la differenze aumentano spropositatamente fino ad arrivare ad eccessi inimmaginabili; e proliferano diverse sotto-sette gradino dopo gradino una più estremista dell'altra, e ognuna convinta di possedere l'unica verità: guarda gli sciiti, dagli zaiditi ai drusi; guarda i salafiti, dai riformisti alla galassia di oggi; guarda pure le sette protestanti-evangeliche etc etc. nel mondo cristiano, specificatamente statunitense...

Ricordo di aver letto qualche tempo fa che avevano contato nel sono Egitto qualcosa come 700 gruppi salafiti, magari ognuno convinto di essere "la setta salvata"..

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Gio Mar 13, 2008 10:29 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hamza AbdulRahman Khan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/01/08 13:41
Messaggi: 56
Residenza: al-Sultaniyya al-Islamiyya, inshallah

MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 2:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu aleikum.

Sì, riguardo la polemica "Allah è.." io ho capito che gli 'ulama dell'Arabia Saudita negano, almeno di facciata Allah ne sa di più, l'antropomorfismo vero e proprio, pur accusando l'aqida asharita di "negare gli attributi di Iddio nel Corano", io non conosco bene i libri di aqida di Ibn Taymiyya e Ibn AbdulWahhab quindi non so come stanno precisamente le cose, ma conosco le pubblicazioni degli ulama sauditi Ibn Baz e Ibn Othaimine e loro hanno negato l'antropomorfismo nei loro testi nei quali illustrano quello che secondo loro è il "credo di Ahlus Sunna Wal Jamma"...

Comunque l'estremismo è nato anche in altre scuole fratello, non è affatto un esclusiva dei deviati, nel fiqh malikita per esempio ci sono i Murabitun che volevano negare tutte le altre tre madhahib sunnite... :shock:

_________________
Al Hamdulillahi Rabbi-l-alamin.

Hamza
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Gen 15, 2008 3:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hamza AbdulRahman Khan ha scritto:
Comunque l'estremismo è nato anche in altre scuole fratello, non è affatto un esclusiva dei deviati, nel fiqh malikita per esempio ci sono i Murabitun che volevano negare tutte le altre tre madhahib sunnite... :shock:


Già! :shock:

Ad ogni modo, al di là dell'estremismo, il segnale è la proliferazione di sette in competizione l'una con l'altra nella stessa direzione, è a questo che mi riferivo!

3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.061