Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dý, "Egli, Allah Ŕ Unico, Allah Ŕ l'Assoluto. Non ha generato, non Ŕ stato generato e nessuno Ŕ eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

matrimonio cn musulmano

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 02, 2020 2:26 pm    Oggetto: Ads

Top
simonetta
Bannato
Bannato


Registrato: 03/08/09 16:03
Messaggi: 121

MessaggioInviato: Lun Ago 03, 2009 7:43 pm    Oggetto: matrimonio cn musulmano Rispondi citando

ciao,
sn simona, ho 26 anni, e sn italiana. sono stata unperiodo a londra e ho comosciuto un ragazzo musulmano ma nato a londra. dopo che ci siamo frequentati come amici, abbiamo capito che c'era qlc in pi¨..ci siamo fidanzati.anche se ora io sn in italia e nn so se riuscir˛ a tornare in uk...nn so nulla..so solo che mi manca tanto e che abbiamo parlato tante volte di matrimonio..ma senza arrivare a un compromesso.io sn cattolica e nn ho intenzione di convertirmi..la mia religione Ŕ la mia famiglia, la mia vita, i miei valori...lo Ŕ anche per lui...forser per lui Ŕ una religione che rappresenta anche la sua cultura...
potreste darmi un consiglio? meglio lasciar perdere?potremo mai andare d'accordo? giÓ molte volte ci siamo confrontati su alcune questioni, senza per˛ trovarci d'accordo...e considerato che nn sono una persona da eccessi, come oramai se ne vedono tante...io posso dire che anche se indosso una maglia scollata, iop sn sempre me stessa, cn i miei valori...e anche i miei paletti....
potete darmi un cosiglio che per˛ sia il pi¨ possibile obiettivo?potremmo semmai tenere ognuno la sua religione e praticarla come facciamo normalmente?(lui nn va in moschea, segue solo le varie regole)
io sento di aver ceduto abbastanza..per˛ ovviamente anche lui dovrebbe venirmi incontro in aqlc modo..come si fa?

grazie
simona
Top
Profilo Invia messaggio privato
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 686

MessaggioInviato: Lun Ago 03, 2009 8:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Lun Dic 21, 2009 5:01 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
habgra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/03/08 19:24
Messaggi: 240

MessaggioInviato: Lun Ago 03, 2009 8:33 pm    Oggetto: matrimonio con musulmano Rispondi citando

Perfettamente daccordo con Talib, Ŕ la stessa cosa che ho cercato di dire sempre in questa sezione sui rapporti in genere, alla fine di lunghi discorsi sulle varie possibilitÓ di incontro tra persone che praticano religioni diverse, e che in genere provengono da diverse culture. Aggiungo solo una cosa per Simonetta, cerca di non essere superficiale in queste questioni, dietro alla maglia scollata non c'Ŕ soltanto una maglia scollata, c'Ŕ tutto un modo di essere e di vedere la vita..auguri
Top
Profilo Invia messaggio privato
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Lun Ago 03, 2009 9:41 pm    Oggetto: bismilLÓh Rispondi citando

assalama
cara Simona

ti d˛ un consiglio da vero compatriota e quindi pi¨ legato alla propria patria che uno straniero in terra straniera,

eccetto che nel caso del famoso detto che insegna:" chi trova la ricchezza in terra straniera Ŕ come trovasse la sua patria, chi trova la povertÓ nella propria patria Ŕ come si trovasse in terra straniera".

Regola numero 1:
non fidanzarti con la possibilitÓ di avere contatti con gente che si professa "mussulmana". questo Ŕ vietato per qualsiasi mussulmano sunnita. caso diverso Ŕ per gli sciiti che possono fare matrimoni per godimento temporaneo, durante il quale possono sposarsi definitivamente oppure finito il contratto a tempo non hanno pi¨ nessun obbligo se non quello di dare la "dote" prefissata alla stipula ed un regalo in pi¨ per i pi¨ generosi, ma sono gli unici che non incorrono in una cosa che non Ŕ prevista dalla legislazione islamica e molti sunniti se non tutti non li considerano praticamente mussulmani.

Regola numero 2:
che non capiti mai di avere in testa l'idea che si possa cambiare l'ultima religione per l'umanitÓ e quindi "i suoi seguaci"; nessuno sÓ nemmeno se anche il pi¨ deviato e perso dei mussulmani un giorno si gira e diventa addirittura un imam, per cui non scherzare e non prendere sottogamba le "imposizioni" che hai percepito da quel ragazzo, per qualsiasi mussulmano l'ultima parola Ŕ all'uomo , non parlo di sopraffazione o imposizione coercitiva ma semplicemente di cultura tradizioni che risalgono a precetti divini, che poi non ci siano modi o approcci corretti questo fÓ parte del carattere della gentilezza e sensibilitÓ di ogni singolo ed il discorso andrebbe lunghissimo...

regola numero 3:
una donna non mussulmana che pensa di avvicinarsi ad un mussulmano deve mettere in preventivo che si troverÓ di fronte un "mondo" completamente differente da quello a cui siamo abituati e quindi deve veramente amare l'islam non il mussulmano, anzi innamorarsi di un mussulmano ma non dell'islam pu˛ davvero essere un grandissimo problema non pensiamo poi a cosa succede nell'educazione dei figli e cosi' via!!!

Mio consiglio:
se davvero pensi che la tua religione la tua cultura i tuoi valori sono saldi, validi e veri perchŔ vai a cercarti gente che ha tutt'altri valori?!
Il famoso detto "mogli e buoi dei paesi tuoi" fÓ proprio al caso...
nel caso la pensassi diversamente ti consiglio come fossi tuo fratello almeno di cercare gente della tua stessa fede!!!

Questi sono miei consigli dunque prendili come vanno presi con cognizione di causa e punti di vista che possono allargare gli orizzonti, non ho la sfera magica , ma le mani avanti metticele sempre ancor pi¨ quando hai a che fare con il mondo islamico in generale .

Assalama
AstagfirulLÓh...

_________________
Assalamu aleykom wÓ rahmatulLÓh
A.

Subhanaka alLÓhumma wÓ bihamdik ashad¨anLÓ ilahÓ ilLa Anta, astgagfiruka wÓ atub¨ ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'Ŕ altro Dio che TŔ , a TŔ chiedo perdono e a TŔ ritorno pentito.

AllÓh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirÓ tutti. In veritÓ Allah Ŕ Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
simonetta
Bannato
Bannato


Registrato: 03/08/09 16:03
Messaggi: 121

MessaggioInviato: Mar Ago 04, 2009 2:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao,

mi scuso per il mio post..ho visto giÓ che ce ne sono vari circa i matrimoni con musulmani per˛ sono postr altrui e io volevo mettere le mie considerazioni e problematiche..

quello che secondo me viene in rilievo, quando dite cercati qualcun altro che sia della tua stessa religione , ma nn prendetela come offesa, Ŕ che alla fine i musulmani stanno bene solo tra i proprio "simili"..se mangiano carne halal, nn possono per esempio andare a un party di nn musulmani, se nn sposano una donna musulmana, allora nn avranno vita facile..insomma alla fine mi sembra che tutto riconduca allo stesso punto...

riguardo la maglia scollata (nn ricordo il nome:-) ma qlc mi ha detto chi indossa la maglia scollata ha tutt'altri valori e modi di vedere la vita)io rispondo che i miei valori nn sn poi cosi differenti dai vostri..alle spalle ho una famiglia forte, che mi ha insegnato ad amare le persone, a rispettarle..ma spt a rispettare me stessa...anche io esco cn i miei coetanei, e nn immaginate...gente che beve, che assume droga...certo, ogni storia Ŕ una storia a se stante e io nn posso giudicare...ma ioo nn homai e poi mai fatto cose del genere..mai e poi mai lo far˛....quindi anche questo Ŕ un valore forte che i miei e l'ambiente in cui vivo mi hanno insegnato...

nn prendetela coem critica..nei forum nn si viene per criticare ma per confrontarsi...certo da lontano...tutto sembra diverso, una parola normale pu˛ sembrare un'offesa o altro...

grazie
simona
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mar Ago 04, 2009 3:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cara Simonetta,
non prendere le risposte dei fratelli come una chiusura di vedute, ma tutto viene da quello che sentiamo riguardo ai matrimoni misti.
I consigli dati li vedo saggi perchŔ Ŕ molto difficile mettere insieme due modi di vita diversi.
Anche tu lo dici, che giÓ tu e lui vi scontrate e tu devi accondiscendere, mentre in un buon rapporto ci si deve completare uno con l'altro.
Pensa poi quando si hanno dei figli:
che nome gli diamo, che educazione gli diamo ecc...

Citazione:
che mi ha insegnato ad amare le persone, a rispettarle..ma spt a rispettare me stessa...anche io esco cn i miei coetanei, e nn immaginate...gente che beve, che assume droga...certo, ogni storia Ŕ una storia a se stante e io nn posso giudicare...ma ioo nn homai e poi mai fatto cose del genere..mai e poi mai lo far˛....quindi anche questo Ŕ un valore forte che i miei e l'ambiente in cui vivo mi hanno insegnato...

i tuoi genitori ti hanno dato una buona educazione, ma tu Simonetta non essere troppo sicura di te stessa;
anche le persone che bevono o si drogano, a loro volta hanno frequentato delle amicizie di cui si fidavano ed erano sicuri di loro stessi .....

Citazione:
nn prendetela coem critica..nei forum nn si viene per criticare ma per confrontarsi...certo da lontano...tutto sembra diverso, una parola normale pu˛ sembrare un'offesa o altro...

assolutamente non la prendiamo come una critica e tutti noi qui ci troviamo per discutere e confrontarci, purchŔ ci sia il rispetto reciproco:
anche tu sei la benvenuta.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
stellina
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/11/08 10:32
Messaggi: 136

MessaggioInviato: Gio Ago 06, 2009 9:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Cara Simonetta,

un matrimonio tra un uomo musulmano e una donna appartenente ad una delle tre grandi religioni monoteiste (islam,ebraismo e cristianesimo) Ŕ fattibile e consentito dal Corano.
Formare una famiglia in cui i due genitori professano fedi differenti Ŕ quindi senz'altro attuabile e possibile.

Ma ci sono molte cose da valutare, ponderare, molte cose sulle quali riflettere: il matrimonio Ŕ un passo talmente grande ed importante, una scelta che condizionerÓ tutta la nostra vita e la vita dei nostri figli, che merita davvero un'attenzione ed una riflessione profondissima.

La reciproca conoscenza, la profonda conoscenza, ti permetterÓ di capire se esiste la giusta possibilitÓ per edificare il vostro rapporto. La conoscenza dell'altra persona in primo luogo, la conoscenza della sua cultura, della sua famiglia, della sua religione... pondera attentamente quali sono non solo i valori comuni ma anche i progetti e le modalitÓ co cui vi prefisserete di conseguire questi progetti.

Chi ti dice che nessun musulmano Ŕ uguale all'altro dice la veritÓ, ed Ŕ una veritÓ peraltro molto ovvia e banale di cui molto spesso i non musulmani fanno fatica a ricordarsi.

Ai gentili musulmani del forum chiedo la stessa comprensione e sensibilitÓ che hanno nei confronti dei quesiti matrimoniali formulati da musulmani. Se il forum non Ŕ un'agenzia matrimoniale o uno studio consulenza per questioni amorose, non dovrebbe esserlo per nessuno... oppure essere un punto d'appoggio e un aiuto per tutti.

Sono d'accordo con chi ti consiglia di valutare bene questa tua scelta, Simonetta, e laddove ritieni che sia una strada troppo in salita o vi sono dei punti sui quali una mediazione non Ŕ possibile o comunque faticosa... batti in ritirata e cercati un bravo ragazzo cristiano o ebreo o buddista con il quale magari avrai divergenze e problematiche minori.

Ricordati che sposando un musulmano i tuoi figli dovranno essere musulmani e seguire la religione del padre (parliamo chiaramente di un musulmano che segue con coerenza la propria religione): il vostro matrimonio quindi dovrÓ partire anche da questo presupposto.

_________________
Omnia vincit amor et nos cedamus amori
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.05