Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Essere Arabo

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 5:22 pm    Oggetto: Ads

Top
p.muhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/12/08 13:57
Messaggi: 171

MessaggioInviato: Lun Apr 13, 2009 7:28 pm    Oggetto: Essere Arabo Rispondi citando

Sempre nel libro (I compagni del profeta ) c é scritto che il profeta disse il vostro SIGNORE è uno ,il vostro antenato è uno .La vostra religione è una .Fate attenzione .Il fatto di essere Arabi non è dovuto a vostra madre o a vostro padre ma alla lingua ,così che chiunque parli arabo è arabo .Quindi quando un fratello proveniente dalla Tunisia o dal Marocco invece di dire sono Africano, se sa l'Arabo può considerarsi arabo. Ho interpretato bene?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Apr 13, 2009 9:59 pm    Oggetto: Re: Essere Arabo Rispondi citando

p.muhammad ha scritto:
Sempre nel libro (I compagni del profeta ) c é scritto che il profeta disse il vostro SIGNORE è uno ,il vostro antenato è uno .La vostra religione è una .Fate attenzione .Il fatto di essere Arabi non è dovuto a vostra madre o a vostro padre ma alla lingua ,così che chiunque parli arabo è arabo .Quindi quando un fratello proveniente dalla Tunisia o dal Marocco invece di dire sono Africano, se sa l'Arabo può considerarsi arabo. Ho interpretato bene?


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Nel senso descritto, è "arabo" anche chi parla fluentemente in arabo, qualunque sia l'effettiva origine "etnica" (le concezioni prettamente razzialiste, d'altra parte, sono prerogativa di certe correnti scientifiche dell'Europa moderna).

Non so però se anche in certe applicazioni giuridiche si consideri la stessa definizione di "arabo".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dolceritmo
Matricola
Matricola


Registrato: 06/07/09 09:56
Messaggi: 18
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Mar Lug 07, 2009 8:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Siamo tutti figli sotto lo stesso cielo..
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mar Lug 07, 2009 10:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dolceritmo ha scritto:
Siamo tutti figli sotto lo stesso cielo..


Siamo tutti creature di Dio sotto lo stesso cielo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 8:46 am    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
Dolceritmo ha scritto:
Siamo tutti figli sotto lo stesso cielo..


Siamo tutti creature di Dio sotto lo stesso cielo.


Gentile Nadia R.
Ho letto con un sorriso questo tuo post, perchè ne avevo letto pochi istanti prima uno sempre tuo analogo e sempre identico come specificazione.

Non voglio difendere Dolceritmo, sa sicuramente farlo da solo, ma vorrei capire il motivo della tua distinzione. E' vero che per noi, gente del Libro, con la venuta di Gesù siamo diventati "figli", in quanto eredi, e questo il senso, immagino, delle parole di DOlceritmo, ma vorrei però partire da una mia curiosità, se vogliamo, semantica.

Anche tra voi musulmani vi dichiarate "fratelli". Ora il termine "fratello" indica "chi è nato dagli stessi genitori". Quindi anche voi, se fratelli, avete lo stesso Padre. Dio, in quanto Creatore, è anche "Padre" (in senso spirituale, chiaramente).

Ora, il tutto sopra secondo la logica. Ma in che cosa sbaglio?
Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 8:51 am    Oggetto: Rispondi citando

stefra ha scritto:
NADIA R. ha scritto:
Dolceritmo ha scritto:
Siamo tutti figli sotto lo stesso cielo..


Siamo tutti creature di Dio sotto lo stesso cielo.


Gentile Nadia R.
Ho letto con un sorriso questo tuo post, perchè ne avevo letto pochi istanti prima uno sempre tuo analogo e sempre identico come specificazione.

Non voglio difendere Dolceritmo, sa sicuramente farlo da solo, ma vorrei capire il motivo della tua distinzione. E' vero che per noi, gente del Libro, con la venuta di Gesù siamo diventati "figli", in quanto eredi, e questo il senso, immagino, delle parole di DOlceritmo, ma vorrei però partire da una mia curiosità, se vogliamo, semantica.

Anche tra voi musulmani vi dichiarate "fratelli". Ora il termine "fratello" indica "chi è nato dagli stessi genitori". Quindi anche voi, se fratelli, avete lo stesso Padre. Dio, in quanto Creatore, è anche "Padre" (in senso spirituale, chiaramente).

Ora, il tutto sopra secondo la logica. Ma in che cosa sbaglio?
Ciao


Buongiorno! : )

ti faccio un copia-incolla, mi sa che sbagli in questo : ))) :

Al-Ikhlâs
(Il Puro Monoteismo)
Pre-Eg. N°22. Di 4 versetti.
il nome della sura deriva dal suo contenuto.
Una tradizione che risale all’Inviato di Allah (pace e benedizioni su di lui) afferma che la recitazione di questa sura corrisponde al merito della recitazione di un terzo del Corano. Qualche commentatore l’ha definita: «perfetta sintesi del tawhîd» (il monoteismo islamico).

In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.

1. Di’: «Egli Allah è Unico,

2. Allah è l’Assoluto*.

*[Colui verso il Quale tendono tutte le creature, Colui che è Unità assoluta, l’Impenetrabile, l’Eterno; questi alcuni dei significati di «as-Samad» che abbiamo tradotto con “ l’Assoluto”]

3. Non ha generato, non è stato generato

4. e nessuno è eguale a Lui».


Amal

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 8:58 am    Oggetto: Rispondi citando

stefra ha scritto:
Anche tra voi musulmani vi dichiarate "fratelli". Ora il termine "fratello" indica "chi è nato dagli stessi genitori". Quindi anche voi, se fratelli, avete lo stesso Padre. Dio, in quanto Creatore, è anche "Padre" (in senso spirituale, chiaramente).

Ora, il tutto sopra secondo la logica. Ma in che cosa sbaglio?
Ciao


Il nostro comune padre è Adamo (Pace su di lui), e tra musulmani, la fratellanza indica la forza del legame stabilito tra i fratelli di fede, che è più forte del legame del sangue.

"Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui"." (Corano 112, 1-4)

L'idea di dare -anche solo in senso simbolico- dei "figli" a Dio (Gloria a Lui l'Altissimo su ciò che gli associano) è assolutamente blasfema nell'Islam, in forza del suo assoluto monoteismo (Tawhid).

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 9:04 am    Oggetto: Rispondi citando

letigiò ha scritto:
....

Buongiorno! : )

ti faccio un copia-incolla, mi sa che sbagli in questo : ))) :

Al-Ikhlâs...


1. Di’: «Egli Allah è Unico,

2. Allah è l’Assoluto*.

*[Colui verso il Quale tendono tutte le creature, Colui che è Unità assoluta, l’Impenetrabile, l’Eterno; questi alcuni dei significati di «as-Samad» che abbiamo tradotto con “ l’Assoluto”]

3. Non ha generato, non è stato generato

4. e nessuno è eguale a Lui».


Amal


Gentilissima Amal, grazie per avermi riportato questi passi del Sacro Corano, che tra l'altro approvo e sottoscrivo nella Sua totalità!
Ma non ho mai scritto, ne pensato, che Dio abbia generato, tant'è che il mio dire "fratello" è chiaramente inteso in senso spirituale, anche se poi spessissimo per me è più importante il fratello spirituale che carnale.

La mia domanda verteva proprio su questo: Poichè il termine "fratelli" (spirituali aggiungo io) stabilisce che esista un Padre (spiritualmente parlando aggiungo io), perchè si deve parlare necessariamente di creature?

Non so se mi sono capito... :-)))
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 9:08 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
...
Il nostro comune padre è Adamo (Pace su di lui), e tra musulmani, la fratellanza indica la forza del legame stabilito tra i fratelli di fede, che è più forte del legame del sangue.

"Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui"." (Corano 112, 1-4)

L'idea di dare -anche solo in senso simbolico- dei "figli" a Dio (Gloria a Lui l'Altissimo su ciò che gli associano) è assolutamente blasfema nell'Islam, in forza del suo assoluto monoteismo (Tawhid).

'umar andrea


Quando era arrivata la tua risposta avevo già inviato la mia Amal.
Ho letto e mi scuso se ho offeso qualcuno con quanto ho detto. E' una cosa in più che ho imparato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 9:11 am    Oggetto: Rispondi citando

stefra ha scritto:
Quando era arrivata la tua risposta avevo già inviato la mia Amal.
Ho letto e mi scuso se ho offeso qualcuno con quanto ho detto. E' una cosa in più che ho imparato.


Nessuna offesa, non preoccuparti.

P.S.: Non ho dimenticato il pm, è che devo ancora finire la risposta e volevo prima togliere il debito di risposte da scrivere qui sul forum; scusa il ritardo. ;-)

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 9:23 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
stefra ha scritto:
Quando era arrivata la tua risposta avevo già inviato la mia Amal.
Ho letto e mi scuso se ho offeso qualcuno con quanto ho detto. E' una cosa in più che ho imparato.


Nessuna offesa, non preoccuparti.

P.S.: Non ho dimenticato il pm, è che devo ancora finire la risposta e volevo prima togliere il debito di risposte da scrivere qui sul forum; scusa il ritardo. ;-)

'umar andrea

Gentile 'Umar Andrea, non devi assolutamente scusarti. La tua presenza è assolutamente prioritaria qui sul forum, per aiutare, con l'aiuto di Dio, chi è confuso, e sono sollevato di non aver urtato i sentimenti di nessuno.
Mi ritorna in mente però un mio vecchio post in cui chiedevo se era lecito chiamarci "fratelli" e mi venne detto proprio che noi (io cristiano e voi musulmani) potevamo semplicemente chiamarci "fratelli in Adamo". Quindi, estrapolando, voi vi chiamate fratelli con lo stesso "spirito" con cui potreste chiamare me fratello?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 9:35 am    Oggetto: Rispondi citando

stefra ha scritto:
Gentile 'Umar Andrea, non devi assolutamente scusarti. La tua presenza è assolutamente prioritaria qui sul forum, per aiutare, con l'aiuto di Dio, chi è confuso, e sono sollevato di non aver urtato i sentimenti di nessuno.
Mi ritorna in mente però un mio vecchio post in cui chiedevo se era lecito chiamarci "fratelli" e mi venne detto proprio che noi (io cristiano e voi musulmani) potevamo semplicemente chiamarci "fratelli in Adamo". Quindi, estrapolando, voi vi chiamate fratelli con lo stesso "spirito" con cui potreste chiamare me fratello?


Dal punto di vista della discendenza da Adamo (Pace su di lui), certamente, ma tra musulmani indubbiamente la "fratellanza" è ancora più stretta ed il legame più forte, perchè deriva non solo dal condividere la stessa fede, ma dall'appartenere ad una vera e propria comunità costruita in primis sulla fede religiosa, che ha più valore di qualsiasi altro legame etnico, sociale, familiare, etc.

Perciò, tu come cristiano sei mio fratello in Adamo (as), ed anche in nazionalità e cultura; ma un altro musulmano del paese più lontano possibile mi è però ancora più vicino, perchè oltre ad essere pure lui fratello in Adamo (as), è mio fratello in ciò che più ha valore e importanza, la fede.

Fratellanza - poi - che non è mera retorica e gentilezza verbale, ma che porta con sé all'atto pratico diritti e doveri, e "l'obbligo" di amarlo e "desiderare per lui ciò che desidero per me stesso" (come insegnatoci dal Messaggero di Allah -Pace e Benedizioni su di lui-).

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.225