Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ramadan si o no??come fare??

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 3:28 pm    Oggetto: Ads

Top
denise
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/09 19:58
Messaggi: 17
Residenza: como

MessaggioInviato: Dom Giu 07, 2009 10:47 pm    Oggetto: Ramadan si o no??come fare?? Rispondi citando

ora ho le idee chiare su cosa devo fare,sul fatto del convertirsi o meno;però ora non so cosa fare,mi ritrovo con un altro problema..Il giorno che farò la shahada nessuno della mia famiglia saprà niente perchè non capirebbero e ho paura di brutte reazioni,perciò mi rivelerò una volta che avrò una mia casa.Le preghiere le farò in camera mia senza che nessuno sappia niente e il fatto della carne di maiale farò come ora trovando scuse per non mangiarla tutte le volte,arrivo al dunque..Per il ramadan come faccio??se i miei vedono che non mangio,non bevo ecc fino al tramonto capirebbero..che razza di scuse posso trovare per 1 mese per poterlo praticare?se una ragazza fa shahada pratica e fa tutto ma salta il ramadan?magari fa offerte ai poveri?cosa devo fare??AIUTOO..ringrazio in anticipo tutti i fratelli e le sorelle :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Dom Giu 07, 2009 11:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buonasera sorella Denise

mi fa piacere che tu abbia preso la decisione di convertirti, ma il fatto di mantenerlo in segreto con la tua famiglia, serve solo a complicarti la vita, e non ti fà vivere bene l'Islam con serenità.

Dal momento che ti converti, il digiuno del mese di Ramadan, è un obbligo per i musulmani, a meno che ci siano dei problemi di salute gravi per i quali c'è il rischio della vita.

Fatti coraggio ed affronta la tua famiglia.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Giu 07, 2009 11:40 pm    Oggetto: Re: Ramadan si o no??come fare?? Rispondi citando

denise ha scritto:
ora ho le idee chiare su cosa devo fare,sul fatto del convertirsi o meno;però ora non so cosa fare,mi ritrovo con un altro problema..Il giorno che farò la shahada nessuno della mia famiglia saprà niente perchè non capirebbero e ho paura di brutte reazioni,perciò mi rivelerò una volta che avrò una mia casa.Le preghiere le farò in camera mia senza che nessuno sappia niente e il fatto della carne di maiale farò come ora trovando scuse per non mangiarla tutte le volte,arrivo al dunque..Per il ramadan come faccio??se i miei vedono che non mangio,non bevo ecc fino al tramonto capirebbero..che razza di scuse posso trovare per 1 mese per poterlo praticare?se una ragazza fa shahada pratica e fa tutto ma salta il ramadan?magari fa offerte ai poveri?cosa devo fare??AIUTOO..ringrazio in anticipo tutti i fratelli e le sorelle :)


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

C'è un detto molto azzeccato: "non fasciarti la testa prima di romperla"; e così anche nel tuo caso.

Soprattutto quando si è lì per fare il "grande passo", Shaytan insinua falsi problemi e dubbi di ogni genere.

Ci sono ancora tre mesi prima di Ramadan; certamente tu conosci la situazione nella tua famiglia meglio di chiunque altro, ma io personalmente ti consiglierei di non tenere nascosta la tua conversione per tanto tempo - a meno che tu non abbia altra scelta in base alla tua situazione - dire le cose chiaramente evita di dover cercare mille scuse.

Probabilmente avrai qualche problema all'inizio, ma niente che migliaia di altri "convertiti" non abbiano già passato, e niente a che vedere con quanto hanno patito i Sahaba (Iddio sia soddisfatto di tutti loro).
Ma lo affronteresti una volta per tutte, e col tempo le acque si calmerebbero, insha'Llah.

Quello del digiuno durante il mese di Ramadan è un chiaro obbligo che ha sì alcune eccezioni, ma il tuo caso non sarebbe una di quelle: giuridicamente, questa tua situazione non è una ragione valida per poterlo "sostituire" con elemosine od in alcun altro modo.

E Dio sa meglio.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
denise
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/09 19:58
Messaggi: 17
Residenza: como

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2009 3:02 pm    Oggetto: :( Rispondi citando

si lo so che sarebbe meglio dire tutto per facilitarmi le cose,ma ho paura!ho paura che non mi capirebbero e magari oltre ad altre conseguenze tirerebbero in mezzo il mio ragazzo dando la colpa a lui del mio" cambiamento"..uff..grazie per le vostre risposte!
Top
Profilo Invia messaggio privato
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Lun Giu 08, 2009 3:13 pm    Oggetto: bismillàh Rispondi citando

assalamu aleykom wà ramatulLàh

cara Denise la questione del tuo ragazzo è leggermente decisiva.
la tua conversione non deve avere nessuna spinta nè a favore nè contro.

ti consiglierei di prendere un tempo di riflessione allontanandoti dal tuo ragazzo e dalla tua famiglia e cercando invece la vicinanza di una sorella o una famiglia mussulmana da cui tu possa ottenere certezza del mondo della donna nell'islam! Ci sono anche sorelle italiane che potrebbero aiutarti perchè tu prenda coscienza, perchè io e che AlLàh mi perdoni se non sono nel giusto,
cerco sempre di distinguere i motivi affettivi e sentimentali per le persone, dall'amore per AlLàh Azoujel e l'Islam. Le persone non ti garantiscono nè la tranquillità nè la certezza che puoi affidarti "totalmente" a loro e penso non sia neppure religiosamente consigliato, ciò che ci è invece assolutamente consigliato è di affidarci ad AlLàh Azoujel e quindi poi a noi stessi. per fare ciò bisogna avere una spinta interiore incondizionata a voler conoscere le pratiche cultuali islamiche, perchè l'islam non si fonda sul buon cuore o sul buon comportamento che sono pur le basi ovviamente, ma si fonda sui 5 pilastri, il cuore della gente ed i motiv per cui loro hanno buono o cattivo comportamenti (esteriori) li conosce solo AlLàh Azoujel
e AlLàh è il più sapiente


Astagfirullàh per ciò di troppo detto o mancato di dire.

Gloria a Te o Allàh e per la Tua Lode! Io testimonio che non c'è divinità tranne Te! Ti chiedo perdono e a Tè ritono pentito!
Assalamu aleykom wà ramtullà wà barakatù
A.

_________________
Assalamu aleykom wà rahmatulLàh
A.

Subhanaka alLàhumma wà bihamdik ashadùanLà ilahà ilLa Anta, astgagfiruka wà atubù ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'è altro Dio che Tè , a Tè chiedo perdono e a Tè ritorno pentito.

Allàh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirà tutti. In verità Allah è Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Giu 10, 2009 12:41 am    Oggetto: Re: :( Rispondi citando

denise ha scritto:
si lo so che sarebbe meglio dire tutto per facilitarmi le cose,ma ho paura!ho paura che non mi capirebbero e magari oltre ad altre conseguenze tirerebbero in mezzo il mio ragazzo dando la colpa a lui del mio" cambiamento"..uff..grazie per le vostre risposte!


Beh, o prima o poi lo verrebbero comunque a sapere..
Cerca di farglielo capire gradualmente, e fai tanti du`a'.

Ti invito anche a far tesoro dell'ottimo consiglio del fratello "delcorsaro".

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Gio Giu 11, 2009 3:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo 3alaykum
Quindi sorella il tuo ragazzo è musulmano?
I tuoi genitori lo sanno e lo hanno "accettato", non credi che non abbiano messo in conto anche un tuo ritorno all'islam?
Per quanto riguarda Ramadan mubarak inchallah l'onnipotente, se sei in buona fede, ti farà trovare la soluzione giusta al momento giusto.
amin

wassalam

nabil

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
denise
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/09 19:58
Messaggi: 17
Residenza: como

MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2009 10:25 am    Oggetto: grazie-- Rispondi citando

Si i miei genitori lo adorano sanno che è musulmano..però penso sia normale aver paura nel confessare certi cambiamenti!per il momento preferisco non dire ancora niente,se quest'anno farò ramadan con voi penso di aver risolto..ho trovato lavoro 1 settimana fa presso una famiglia come babysitter ( in qualche post precedente mi lamentavo appunto che ero senza lavoro)dalle 13 alle 20..potrei dire che mangio li e invece come tutti voi fare ramadan tranquillamente..poi quando mi sentirò pronta dire tutto apertamente!inchallah!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Mer Giu 17, 2009 1:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salaam Aleykum wa Rahmatullahu wa Barakatuhu,
scusatemi, mi riaggancio al post della sorella Denise per chiedervi un consiglio riguardo il Ramadan...e il rapporto con i genitori...come ogni anno, in modo particolare mia madre è preoccupata per il digiuno, teme che possa incidere sulla mia salute...a suo dire sono già abbastanza magra per sostenerlo e " soffro" di pressione bassa e anemia( in qualche occasione sono stata soggetta a svenimenti ma niente di grave!) cerco sempre di tranqullizzarla e sdrammatizzare ma per lei resta cmq inconcepibile non si possa bere neanche un bicchiere d'acqua o prendere delle vitamine...cosa posso fare per non dare pensiero ai miei genitori?( vivo con loro non essendo ancora autonoma e non vorrei aggiungere un ulteriore carichi di preoccupazioni.. ) che voi sappiate c'è qualche cosa che posso predere di specifico la mattina presto o la sera alla rottura del digiuno per sostenere al meglio il Ramadan?
grazie per la disponibilità!
Fi aman Allah,
Zahra

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2009 3:21 am    Oggetto: Rispondi citando

zahra26 ha scritto:
Salaam Aleykum wa Rahmatullahu wa Barakatuhu,
scusatemi, mi riaggancio al post della sorella Denise per chiedervi un consiglio riguardo il Ramadan...e il rapporto con i genitori...come ogni anno, in modo particolare mia madre è preoccupata per il digiuno, teme che possa incidere sulla mia salute...a suo dire sono già abbastanza magra per sostenerlo e " soffro" di pressione bassa e anemia( in qualche occasione sono stata soggetta a svenimenti ma niente di grave!) cerco sempre di tranqullizzarla e sdrammatizzare ma per lei resta cmq inconcepibile non si possa bere neanche un bicchiere d'acqua o prendere delle vitamine...cosa posso fare per non dare pensiero ai miei genitori?( vivo con loro non essendo ancora autonoma e non vorrei aggiungere un ulteriore carichi di preoccupazioni.. ) che voi sappiate c'è qualche cosa che posso predere di specifico la mattina presto o la sera alla rottura del digiuno per sostenere al meglio il Ramadan?
grazie per la disponibilità!
Fi aman Allah,
Zahra


Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

Sorella, su queste questioni mediche, è meglio che tu ti rivolga da un dottore per delle indicazioni appropriate e corrette!

In ogni caso, un pasto nutriente prima dell'inizio del periodo della preghiera del Fajr è la cosa migliore; se poi prendere una pastiglia di "vitamine" (dopo esserti consultata con un dottore! e ovviamente nei tempi in cui è consentito mangiare, non durante il digiuno!) fa stare più tranquilla tua madre, e sia! ;-)

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mar Lug 07, 2009 3:39 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2009 6:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Aleykum salaam,
ti ringrazio fratello Umar! ah non sapevo si potessero prendere vitamine durante il Ramadan! grazie, consulterò infatti anche un medico,
Fi aman Allah,
Zahra

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2009 7:33 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

zahra26 ha scritto:
Aleykum salaam,
ti ringrazio fratello Umar! ah non sapevo si potessero prendere vitamine durante il Ramadan! grazie, consulterò infatti anche un medico,
Fi aman Allah,
Zahra


Ua °aleicum salaam ua rahmatuLlahi ua baracatuhu sorella,

il fratello °umar Andrea son certo che intendeva dire di prendere vitamine prima dell'alba o dopo il tramonto ; )
Dall'alba al tramonto ingerire compresse di vitamine romperebbe il digiuno.

Chiedi ad un medico come ti ha ben consigliato il caro fratello °umar inshaAllah.
Io sapevo anche che durante l'estate una bibita a base di acqua, limone, zucchero e sale ridà molto tenore al fisico.

Che male c'è a farti raccomandare da un medico un qualche alimento rinvigorente da consumare prima dell'inizio del digiuno?

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Ven Giu 19, 2009 3:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aleykum salaam
sì sì immaginavo fosse prima del fajr o dopo il tramonto.-)
in effetti devo correre un pò ai ripari...specie con questo caldo....devo curare meglio il mio corpo e fare più attenzione...
Fi aman Allah,
Zahra

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
denise
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/09 19:58
Messaggi: 17
Residenza: como

MessaggioInviato: Mar Giu 23, 2009 11:30 pm    Oggetto: tornando a me.. Rispondi citando

Qualche giorno fa per pranzo mia madre ha cucinato costolette di maiale..(nauseata)e le ho detto che non l'avrei mangiata per varie scuse( ogni volta mi tocca inventare una scusa) lei dopo un pò mi dice " non vorrai diventare una musulmana vero??" io tranquillamente le ho detto " si" e lei ha risposto solamente dicendo " ok peggio per te la tua costoletta la mangiamo noi" ....ora non so se l'ha presa seriamente o no.. ogni tanto mi lancia frecciatine di questo genere e una volta si è messa a parlare con il mio ragazzo chiedendogli se ero obbligata a convertirmi per sposarmi con lui..il mio ragazzo le ha spiegato tutto e lei ha detto " ah ok l'importante è che se fa una scelta sia personale e non per obbligo".. secondo voi??ha capito qualcosa??
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Mar Giu 23, 2009 11:43 pm    Oggetto: Re: tornando a me.. Rispondi citando

denise ha scritto:
secondo voi??ha capito qualcosa??


salam alaykum,

...secondo me SIIIIIIIIIIII : ))))))))))))))))))))

siamo in tante nella stessa barca, non preoccuparti : )

Amal

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
denise
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/09 19:58
Messaggi: 17
Residenza: como

MessaggioInviato: Mar Giu 23, 2009 11:52 pm    Oggetto: speriamo-- Rispondi citando

inchallah..il mio ragazzo continua a dirmi che ha capito dopo il discorso che hanno avuto e che dalla risposta sembra accettare un mio cambiamento..però ho paura..grazie sorella per la tua risposta ;)
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Mer Giu 24, 2009 12:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Sorella cara, tua madre ha detto saggiamente che la tua scelta deve essere personale. Anzitutto, da ciò ne deduco che dovresti convincerla su questo punto: è una scelta che fai per te, non per il tuo ragazzo...e direi che di questo dovresti convincere anche te stessa. Insomma, non parliamo di noccioline : ) si parla della tua vita. Magari potresti passare un po' di tempo lontana da questo fratello (si lo so lo so, ti pare impossibile, ma ce la puoi fare e Allah swt ti aiuterà...che dire, te lo garantisco! :) ). La lontananza sai, è come il vento: serve a dimenticare chi non si ama (oh mamma...starò studiando troppo in questi giorni????), per cui a dimenticare, oltre al tuo ragazzo, pure l'Islam. Mettiti alla prova, convinci te stessa. Non permettere mai che un dubbio su questa scelta si insinui in te... tanto di dubbi ne avrai altri (garantisco nuovamente): questo va estirpato alla radice.
In ogni caso non potrai che avere conferme: o da una parte o dall'altra :)

Buonanotte,
Amal

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mer Giu 24, 2009 4:06 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AsSalaamu °aleicum ua rahmatuLlahi ua baracatuhu,

casta sorella sono felicissimo che hai trovato la Verità dell'Islam e ti stai impegnando a seguirla, facendo sforzi sulla via di Allah che hanno un valore immenso ed immensa sarà la ricompensa per essi inshaAllah.

Il lavoro che ti dirigi a compiere, il Jihad an-nafs (sforzo su te stessa) è il più nobile che esista e porta alla vittoria nell'akhira (dopo la morte) sempre e solo se Allah lo vuole, e che Allah ta °ala ti aiuti a percorrere questo cammino e ti guidi.

Ha detto benissimo il nobile fratello °umar: "non fasciarti la testa prima di rompertela"!
Questa vita è breve e veloce, noi siamo capaci solitamente di vedere solo gli effetti più immediati ed effimeri delle nostre azioni, e da queste illusorie conseguenze ci lasciamo guidare e opprimere il cuore.

In realtà non è così che va il mondo. L'Unico padrone di tutte le cose è Allah subhanahu ua ta °ala e quando tu lavori per compiacerlo, se Lui vuole, tutte le strade ti si aprono, non devi mai disperare.
Ho sentito tantissime storie a riguardo, sia dalla Sunna che dalla vita di comuni credenti, gente che ha riposto la propria fiducia in Allah ed ha avuto ogni problema risolto al di là della logica apparente.

In questo momento tu sei sul guado più importante della tua vita e come lavori tu c'è chi lavora contro di te, mettendoti in testa tanti dubbi e ostacoli che in realtà non esistono.
Ti posso assicurare che ogni passo che fai, dimentichi presto quanto ti sembrava invalicabile in precedenza e ci ridi sopra pensando a quanta ansia ti aveva causato pensarci!

Proprio ieri parlavo di questo con l'Imam di una moschea, Hafidh al Qur'an (Custode del Corano, cioè lo ha memorizzato per intero), e mi ha dato un ottimo consiglio che rigiro a te.
Ora tutti ti chiedono perché. Perché non mangi maiale? Perché copri il tuo corpo e cambi aspetto? Perché ovunque tu sia quando arriva l'orario della preghiera ti ritiri a pregare?

E una provocazione che si riceve sempre è quella di chi ti dice: "perché tu fai così mentre conosco e vedo tanti musulmani che non fanno tanti problemi?"
La non pratica, o pratica debole ed errata di altri, viene usata spesso dai non musulmani per metterci in difficoltà, e come non capirli davanti a tanta confusione!

La risposta corretta e giusta da dare è che noi non seguiamo i musulmani, ma seguiamo l'Islam.
Il nostro modello è RasuluLlah Muhammad, sallaLlahu °alayhi ua sallam (le benedizioni di Iddio e la Pace su di lui), la sua nobilissima Famiglia, i suoi nobilissimi Compagni e tutti i salihin, radhiaLlahu °anhum ajma°in (Iddio si compiaccia di tutti loro).

Dillo con fierezza ed orgoglio e senza timore, e dì anche che la strada che seguiamo è quella di tutti gli Anbyia, °alayhim salaam ajma°in (i Profeti, su tutti loro la Pace), gli stessi cui dicono di riferirsi i cristiani.

Non esitare mai a ripetere questa risposta, che è la più saggia, ed oltre a chiudere ogni discussione, li mette davanti alla Verità ed inshaAllah li porterà a chiedersi: "chi è dunque questa gente?" e a studiarne la storia, e che Allah così li guidi!

E pazienta se in risposta sentirai bestemmie, non fare il mio errore di aver esitato a parlarne per timore di esse, è normale che sia così ed è sempre stato così, RasuluLlah, sallaLlahu °alayhi ua sallam (le benedizioni di Iddio e la Pace su di lui), personalmente ricevette numerosi abusi fisici e insulti ma proseguì la sua strada senza esitazione, arrivando all'Hijra ed al Jihad militare solo dopo moltissimo Sabr (pazienza, sopportazione) e dopo permesso di Allah subhanahu ua ta °ala.

Infine ti invito a notare quanto sia facile, facilissimo, cambiare abitudini per la gente.
Pensa a come si viveva qui cinquanta anni fa', o anche di anno in anno, quanto cambia tutto.
Oggi molti fanno discorsi pieni di odio e minacce gravissime, ne ho ricevute anche io a bizzeffe, definendoci invasori (gli immigrati musulmani) e traditori (noi nati qui), ma intanto... dove sono i valori cui essi vorrebbero attaccarsi?

Sinceramente mi ritengo fieramente molto più patriottico di chi mi attacca, che parla di Italia e poi indossa abiti stranieri, seguendo mode straniere, guarda film stranieri, legge libri stranieri e soprattutto segue gli interessi degli stranieri contro quelli del nostro paese, che guarda caso sarebbero proprio diretti nel Mediterraneo. Questo, però, è un altro discorso, di politica, dunque molto più piccolo.

Ua Allahu A°lam

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
denise
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/09 19:58
Messaggi: 17
Residenza: como

MessaggioInviato: Mer Giu 24, 2009 9:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

letigiò ha scritto:
Anzitutto, da ciò ne deduco che dovresti convincerla su questo punto: è una scelta che fai per te, non per il tuo ragazzo...e direi che di questo dovresti convincere anche te stessa.




IO questa scelta l'ho presa da SOLA non sono influenzata da nessuno(ho un mio cervello)e l'essere fidanzata con un fratello non vuol dire che la causa sia lui(visto che lui ha saputo dopo di questo mio percorso PERSONALE)l'unica cosa di cui mi devo convincere è il confessare alla mia famiglia la mia scelta, poi per il fatto di distaccarmi da lui non c'è problema visto che io e il mio ragazzo viviamo lontani ci vediamo pochissime volte anche per i vari impegni(passano anche molti mesi ),quindi ho capito cosa voglio.vi prego perciò di smettere di pensare che la causa sia lui o altro.grazie .
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Mer Giu 24, 2009 11:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

denise ha scritto:
letigiò ha scritto:
Anzitutto, da ciò ne deduco che dovresti convincerla su questo punto: è una scelta che fai per te, non per il tuo ragazzo...e direi che di questo dovresti convincere anche te stessa.




IO questa scelta l'ho presa da SOLA non sono influenzata da nessuno(ho un mio cervello)e l'essere fidanzata con un fratello non vuol dire che la causa sia lui(visto che lui ha saputo dopo di questo mio percorso PERSONALE)l'unica cosa di cui mi devo convincere è il confessare alla mia famiglia la mia scelta, poi per il fatto di distaccarmi da lui non c'è problema visto che io e il mio ragazzo viviamo lontani ci vediamo pochissime volte anche per i vari impegni(passano anche molti mesi ),quindi ho capito cosa voglio.vi prego perciò di smettere di pensare che la causa sia lui o altro.grazie .


ok, scusa

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
denise
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/09 19:58
Messaggi: 17
Residenza: como

MessaggioInviato: Mer Giu 24, 2009 11:46 pm    Oggetto: ... Rispondi citando

guarda che non ti stavo attaccando!era un intervento in generale perchè in tanti mi dicono che lo faccio per lui o che è lui la causa non appena sanno che sto con un musulmano,questo mi fa tanto arrabbiare perchè questa cosa non mi è mai passata per la testa e io mi sto impegnando da sola e sento che così si sminuisce il mio impegno,le parole in maiuscolo IO e SOLO sono x sottolineare il fatto che sono scelte mie e ripeto non per attaccare.ti ringrazio per il tuo consiglio e so che sono cose che hai detto per aiutarmi con mia madre come so che ci sono tanti qui dentro con problemi e che non sono l'unica.se ti sono sembrata sgarbata chiedo scusa non ne avevo intenzione ma penso capirai che dopo un pò uno scoppia a sentirsi dire x l'ennesima volta quella cosa che tanto gli da fastidio.la mia comunque era una richiesta fatta gentilmente con tanto di grazie non era sarcasmo.. ;) baci sorella.
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Mer Giu 24, 2009 11:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam,

è tutto ok. Tranquilla.

Amal

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.061