Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

e adesso?....(il "che fare" leniniano colpisce anc

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 05, 2020 10:59 pm    Oggetto: Ads

Top
assad
Disattivato
Disattivato


Registrato: 08/10/08 22:47
Messaggi: 192

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2009 10:55 pm    Oggetto: e adesso?....(il "che fare" leniniano colpisce anc Rispondi citando

insomma, a pochi giorni dalla risposta, che dovrebbe essere un bel "si" inshallah mi ritrovo a non sapere molto di matrimonio, anzi per essere più precisi sulla tecnica di esso.

Le mie informazioni sono le seguenti:

-Lei ha tra 5 e 40 gg. per dare una risposta alla mia offerta fatta pubblicamente e di fronte a parente maschile come la Sunna insegna;

-se sarà un "si" inshallah (fate il tifo per me eh, mi raccomando) dovrò presentarmi ai genitori o chi ne fa le veci, in questo caso la madre e il fratello maggiore;

-alla masjid per contrarre matrimonio dovremo avere due testimoni, credenti che testimonino che siamo musulmani di fronte all'imam;

poi, ho un info parziale e incompleta:

sembra che debba andare alla Jama di Roma perchè è collegata con l'ambasciata della mia nuova patria (Marocco) e lì per potermi sposare dovrei sostenere un esame di conoscenza della religione musulmana generale ( i 5 pilastri, le conoscenze base dell'Islam, e così via) e questo mi darebbe la possibilità di avere un documento che attesta che io sono musulmano quindi posso sposarmi (questo è il meno, son stato di fronte ad un Grand Imam ed ad un consiglio islamico e mi hanno detto che ero vero credente, non credo che la risposta cambi ora, a meno che non vadano a chiedermi l'ahadith no. 225 del Giardino dei Devoti o cose complesse che non fanno parte della normale fede ma sono da livelli più alti...).

Insomma, qualunque aiuto vogliate darmi datelo, perchè non è che ci capisca molto oltre questo, e non so neanche se è giusto quello che ho scritto.

Voglio passare lunghi, lunghi anni insieme a Lei fino ad avere i capelli bianchi, stuoli di figli e nipoti pace amore ed iman.

_________________
Saad

"Se scartiamo l'impossibile, ciò che rimane, sebbene improbabile, deve essere la verità" (S. Holmes)
Top
Profilo Invia messaggio privato
muhammad mahmoud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/05/09 11:02
Messaggi: 110
Residenza: torino

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2009 9:07 am    Oggetto: Re: e adesso?....(il "che fare" leniniano colpisce Rispondi citando

assad ha scritto:
insomma, a pochi giorni dalla risposta, che dovrebbe essere un bel "si" inshallah mi ritrovo a non sapere molto di matrimonio, anzi per essere più precisi sulla tecnica di esso.


assalamu alaikum assad

ovviamente tifo per te

da quanto conosco, esistono due elementi da rispettare:

1) la prassi
2) la legge

secondo il diritto di famiglia marocchino (evinco dal tuo post che la tua futura sposa sia di nazionalità marocchina) è necessario che tu dimostri la tua islamicità potendo la donna musulmana sposare solo un musulmano. Ecco perchè ti viene richiesto quel documento da fare presso l'ambasciata! Si tratta di un certificato di "conversione all'islam" (che dovrebbe poi anche servirti per fare l'hajj); tu dovrai rifare la shaada, tutto qui.

è necessario che prima del matrimonio venga stabilita una DOTE per la futura sposa. La dote è obbligatoria ma può essere anche solo simbolica, ma deve essere concordata così come devono essere stabilite le modalità della sua corresponsione (in un'unica soluzione o in parte prima in parte dopo il matrimonio ecc.)

Vorrei potere essere più preciso e le cose che ti ho detto le ricordo solo non avendo con me il testo della legge, ti consiglio però di rivolgerti al consolato marocchino più vicino a te per vedere se ti possono fornire un estratto della legge che, a mio parere, non guasta leggere e inoltre per chiedere quali altri documenti sono richiesti per il tuo matrimonio ( ad es. per la Tunisia ti vengono richiesti tutta una serie di documenti tipo certificato di nascita, di residenza ecc.)

fine cap.1

muhammad
Top
Profilo Invia messaggio privato
muhammad mahmoud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/05/09 11:02
Messaggi: 110
Residenza: torino

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2009 9:20 am    Oggetto: Re: e adesso?....(il "che fare" leniniano colpisce Rispondi citando

assad ha scritto:
insomma, a pochi giorni dalla risposta, che dovrebbe essere un bel "si" inshallah mi ritrovo a non sapere molto di matrimonio, anzi per essere più precisi sulla tecnica di esso


p.s.

ho dimenticato, per quel che riguarda il certificato che è vero che tu devi, prima di fare la shaada, dimostare di conoscere i 5 pilastri dell'islam, conoscere la sura aprente, e dire che nome hai scelto come tuo nuovo nome.
Top
Profilo Invia messaggio privato
muhammad mahmoud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/05/09 11:02
Messaggi: 110
Residenza: torino

MessaggioInviato: Sab Mag 16, 2009 9:40 am    Oggetto: Re: e adesso?....(il "che fare" leniniano colpisce Rispondi citando

assad ha scritto:
insomma, a pochi giorni dalla risposta, che dovrebbe essere un bel "si" inshallah mi ritrovo a non sapere molto di matrimonio, anzi per essere più precisi sulla tecnica di esso.

Le mie informazioni sono le seguenti:

-Lei ha tra 5 e 40 gg. per dare una risposta alla mia offerta fatta pubblicamente e di fronte a parente maschile come la Sunna insegna;

-se sarà un "si" inshallah (fate il tifo per me eh, mi raccomando) dovrò presentarmi ai genitori o chi ne fa le veci, in questo caso la madre e il fratello maggiore;

-alla masjid per contrarre matrimonio dovremo avere due testimoni, credenti che testimonino che siamo musulmani di fronte all'imam;


2) la prassi

da quanto so, prima del matrimonio c'è il fidanzamento con o senza festa.
Quindi si deve chiedere la mano della sposa nel tuo caso al fratello maggiore. Lei non sarà presente. Il fratello ascolta la tua proposta poi se ne va, ne parla agli altri fratelli e alla mamma, ritorna e, se d'accordo, chiama la tua fidanzata alla quale chiederà se lei è d'accordo oppure no. In caso di risposta affermativa da quel momento siete fidanzati e si può stabilire una data per una eventuale festa di fidanzamento. ( è prassi che tu regali a lei un anello).

Il periodo del fidanzamento è variabile, questo però ti permette di uscire con lei sempre però accompagnata da qualcuno della famiglia (poi dipende anche dalla sua età) e sempre di fronte alla gente (cioè vanno evitate le situazione che vi vedano soli); per esempio tu non potresti partire in macchina da solo con lei, tra di voi ci sarebbe il shaiytan!

Prima del matrimonio c'è la festa dello henna e qui lei e la sua famiglia sono più al corrente di me. Normalmente il giorno successivo a questa festa c'è il matrimonio ma non ho mai sentito francamente che questo avvenga in moschea ma in municipio! quello a cui tu fai riferimento è il matrimonio religioso che comunque , da quanto so, avviene in casa della sposa di fronte a 2 adul e non in moschea ( questa prassi avviene, da quanto so e naturalmente correggetemi se sbaglio!, sia in Tunisia (qui ne sono certo) sia in Marocco)

fine (di quello che so)

mabrouk!

muhammad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mag 25, 2009 1:08 am    Oggetto: Re: e adesso?....(il "che fare" leniniano colpisce Rispondi citando

assad ha scritto:
-Lei ha tra 5 e 40 gg. per dare una risposta alla mia offerta fatta pubblicamente e di fronte a parente maschile come la Sunna insegna;

-se sarà un "si" inshallah (fate il tifo per me eh, mi raccomando) dovrò presentarmi ai genitori o chi ne fa le veci, in questo caso la madre e il fratello maggiore;

-alla masjid per contrarre matrimonio dovremo avere due testimoni, credenti che testimonino che siamo musulmani di fronte all'imam;

poi, ho un info parziale e incompleta:

sembra che debba andare alla Jama di Roma perchè è collegata con l'ambasciata della mia nuova patria (Marocco) e lì per potermi sposare dovrei sostenere un esame di conoscenza della religione musulmana generale ( i 5 pilastri, le conoscenze base dell'Islam, e così via) e questo mi darebbe la possibilità di avere un documento che attesta che io sono musulmano quindi posso sposarmi (questo è il meno, son stato di fronte ad un Grand Imam ed ad un consiglio islamico e mi hanno detto che ero vero credente, non credo che la risposta cambi ora, a meno che non vadano a chiedermi l'ahadith no. 225 del Giardino dei Devoti o cose complesse che non fanno parte della normale fede ma sono da livelli più alti...).

Insomma, qualunque aiuto vogliate darmi datelo, perchè non è che ci capisca molto oltre questo, e non so neanche se è giusto quello che ho scritto.

Voglio passare lunghi, lunghi anni insieme a Lei fino ad avere i capelli bianchi, stuoli di figli e nipoti pace amore ed iman.


Shaykh Muhammad Ibn Adam Al-Kawthari sintetizza nel modo seguente le condizioni basilari di un contratto di matrimonio valido:

"
I requisiti basilari per un matrimonio valido secondo la Shari`a sono i seguenti:

a) Offerta (ijab) da una delle due parti ed accettazione (qabul) dall'altra parte in un'unica seduta (majlis), e che questa offerta e quest'accettazione sia verbale e perciò sentita e compresa chiaramente. In altri termini, l'accordo di entrambe le parti [marito e moglie].

b) La presenza di almeno due testimoni maschi (shahidayn), od un maschio e due femmine, che sentano e comprendano chiaramente l'offerta e l'accettazione. (Mukhtasar al-Quduri 2/140 & Fath al-Qadir 3/190)

c) Anche il consenso del guardiano legale della donna (wali) è una condizione basilare per le Scuole Sunnite di Legge Islamica Maliki, Shafi`i e Hanbali. Mentre, per la posizione stabilita della scuola Hanafi, il matrimonio di una donna libera, sana ed adulta senza l'approvazione del suo guardiano (wali) è valido se la persona che la donna sta sposando è un "partito" adatto (kuf') e legalmente valido per lei. Se invece la persona che la donna sta sposando non è un "partito" adatto al suo rango, il suo matrimonio [senza l'approvazione del guardiano] non sarebbe valido.
(Radd al-Muhtar ala ‘l-Durr al-Mukhtar 3/56-57 & I’la al-Sunan 11/69 (...))

d) L'assenza della menzione un periodo di tempo stabilito. E' una condizione basilare per un valido contratto di matrimonio che non comporti alcun accordo sul fatto che sia limitato ad un periodo di tempo specificato (come "due mesi", o "cinque giorni"), perchè quello è essenziamente il matrimonio Mut'a che è stato esplicitamente proibito dal Messaggero di Allah (Pace e Benedizioni su di lui)
".
(da: What is Nikah Misyar, and is this kind of Marriage Permitted according to Shari’a? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)

Quindi, una "cerimonia" che includa questi elementi, vi rende marito e moglie, ed il resto varia a seconda della cultura e degli usi del luogo; leggendo altri post di questa sezione potrai trovare altre informazioni riguardo diritti e doveri nel matrimonio, et cetera; e se c'è qualcosa che non ti è chiaro, chiedi pure!

muhammad mahmoud ha scritto:
da quanto so, prima del matrimonio c'è il fidanzamento con o senza festa.
Quindi si deve chiedere la mano della sposa nel tuo caso al fratello maggiore. Lei non sarà presente. Il fratello ascolta la tua proposta poi se ne va, ne parla agli altri fratelli e alla mamma, ritorna e, se d'accordo, chiama la tua fidanzata alla quale chiederà se lei è d'accordo oppure no. In caso di risposta affermativa da quel momento siete fidanzati e si può stabilire una data per una eventuale festa di fidanzamento. ( è prassi che tu regali a lei un anello).

Il periodo del fidanzamento è variabile, questo però ti permette di uscire con lei sempre però accompagnata da qualcuno della famiglia (poi dipende anche dalla sua età) e sempre di fronte alla gente (cioè vanno evitate le situazione che vi vedano soli); per esempio tu non potresti partire in macchina da solo con lei, tra di voi ci sarebbe il shaiytan!

Prima del matrimonio c'è la festa dello henna e qui lei e la sua famiglia sono più al corrente di me. Normalmente il giorno successivo a questa festa c'è il matrimonio ma non ho mai sentito francamente che questo avvenga in moschea ma in municipio! quello a cui tu fai riferimento è il matrimonio religioso che comunque , da quanto so, avviene in casa della sposa di fronte a 2 adul e non in moschea ( questa prassi avviene, da quanto so e naturalmente correggetemi se sbaglio!, sia in Tunisia (qui ne sono certo) sia in Marocco)

fine (di quello che so)

mabrouk!

muhammad


Da precisare che si tratta in diversi aspetti degli usi che hanno luogo in determinati paesi, non propriamente di elementi sanciti come necessari dalla Legge Sacra.
Il ché non vuol dire che non vadano bene (è normale che certi aspetti della festa di matrimonio et cetera varino a seconda della cultura del luogo, sempre nel rispetto dei limiti della Legge Sacra), semplicemente per precisare che questo non è IL MODO, ma semmai uno dei modi possibili.

Contrarre il matrimonio in moschea, comunque, è una Sunnah.

E Iddio sa meglio!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.036