Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Della poligamia

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 02, 2020 3:36 pm    Oggetto: Ads

Top
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Gio Feb 05, 2009 2:22 pm    Oggetto: Della poligamia Rispondi citando

Assalamo aleikom wa rahmatUllah wa baraketu.

Affronto un tema abbastanza particolare della nostra religione e di cui si è discusso più volte in questo forum e, purtroppo o per fortuna, di cui si discute molto un po’ dappertutto in questi tempi.
Lo definisco un tema particolare perché più volte il tema della poligamia islamica è stato al centro di vere e proprie dispute.

Il mio intento non è quello di proporre una sorta di “giustificazione” della poligamia, ma più che altro, certa dell’aiuto di Allah Subhana wa Taa’la, vorrei che fossero ben chiari a tutti i fratelli e le sorelle musulmane quali sono le basi religiose della poligamia, cioè le basi di fiqh (diritto islamico) che impone diritti e doveri a chi desideri avvalersi di questa possibilità sotto la volontà di Allah SwT.

Partendo dal presupposto che anche persone non-musulmane possano leggere questo thread, desidero prima porre l’attenzione su alcune basi del matrimonio islamico che spesso non sono a conoscenza di tutti.

Sebbene spesse volte il matrimonio islamico sia stato definito un contratto, è impensabile definire il matrimonio come una semplice compravendita tra persone (o di persone, a3hudubiLlahi).
La famiglia è un’istituzione sacra nell’Islam e sacro è il rapporto tra un uomo ed una donna che promettono, dinnanzi alla comunità (e che questo sia messo per iscritto non mi sembra un male) ma soprattutto dinnanzi ad Allah SwT, di prendersi vicendevolmente cura l’uno dell’altra ognuno nei suoi compiti, con amore e dolcezza e, là dove venga a mancare l’amore, sicuramente con infinita tenerezza ed immenso rispetto. Uno dei presupposti che rende valido un matrimonio (niqah) è la sicura certezza, da parte di entrambi i coniugi, che l’unione sia desiderata, voluta, cercata, e non solo per “un paio d’anni, poi si vedrà….”, ma che possa durare per sempre, non solo in questa vita terrena, ma che si possa ritrovare la persona amata anche nel paradiso.
Non sempre questo è possibile…. Siamo umani…. Possiamo sbagliare. Per questo Allah SwT ci ha concesso il divorzio, sebbene questo sia, delle cose lecite, la più odiata da Allah SwT.

Mi fermo qui, altrimenti dovrei dilungarmi troppo, ma se ce ne sarà bisogno, tornerò con un thread a parte, fatto apposta per il matrimonio o il divorzio.

Detto questo, torniamo all’argomento principale della discussione: la poligamia.

Allora…. La poligamia nell’Islam…NON ESISTE!
Già immagino le faccie scioccate…. Molti diranno (o hanno pensato) “ok… è impazzita del tutto”.
Non è così. Vado a spiegare…..

La poligamia prevede la possibilità da parte di qualunque persona (donna o uomo) di intrattenere rapporti di tipo coniugale con più persone del sesso opposto nello stesso periodo di tempo. Con rapporti di tipo coniugale intendo non il rapporto sessuale in sé, ma anche mantenimento, condivisione del focolare domestico ecc… ecc….

Questo nell’Islam non è possibile. E’ però prevista (cioè E’ una POSSIBILITA’ non un obbligo) una poliginia ridotta. Cioè, l’uomo (solo l’uomo) può (PUO’, non “deve”) avere fino a quattro mogli. Punto.

Questo dal punto di vista delle femministe e dei riformisti “moderni” (che poi che vuol dire moderno? Tra cinquant’anni saranno “antichi” pure loro…..) è UNA DISUGUAGLIANZA inconcepibile, una crudeltà per la donna, un…. Insomma, lo sapete già… ecc…ecc….
A nulla serve ricordare che per la legge italiana la poligamia è un reato. Se hai due mogli sei un depravato.
Se però mantieni la tua amante “passandogli” un appartamentino che sia anche l’alcova dei vostri incontri, sei uno ganzo!
Se sei una seconda moglie, sei una tapina derelitta, usata e sfruttata.
Se sei l’amante di cui sopra, sei una che ha capito tutto della vita!
Vabbè…. Andiamo avanti….

Ci sono regole ben precise nel Qu’ran Karim e riportate in diversi hadith sahih che definiscono i limiti della poliginia. Le “cause” dello sceglierla non sono però regole riconducibili all’esistenza (o giustificazione) della poliginia.

Un uomo può scegliere una seconda moglie perché desidera (o entrambi desiderano) dei figli, ma la moglie non può averne, ma questo non significa che la poliginia è “sottomessa” alla regola della sterilità della prima moglie. E questo vale anche in caso si sposi una vedova che abbia figli o qualunque altro motivo. Dunque, la scelta personale non è riconducibile ad una regola.

Ma vediamo da vicino quali sono le regole dettate dal fiqh per la poliginia. Le dividerò in otto parti: diritto del marito, dovere del marito, diritto della prima moglie, dovere della prima moglie, diritto della seconda (o terza, o quarta) moglie, dovere della seconda (o terza, o quarta) moglie, diritto della società, dovere della società. Vorrei inserire anche una parte sul diritto dei figli…. Mano a mano vedrò….

Vista la quantità mastodontica di lavoro che mi aspetta per fare una cosa del genere, chiedo pazienza sin d’ora a tutti. Spero ovviamente nella collaborazione dei fratelli e delle sorelle più esperti nel correggere eventuali errori o nel suggerire testi.

E, soprattutto chiedo perdono ad Allah SwT per tutto quello che errerò o mancherò di dire, mi rimetto alla Sua Misericordia, poiché non c’è potenza se non in Lui.

Wa salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
tulipano
Bannato
Bannato


Registrato: 30/01/09 22:09
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Sab Feb 07, 2009 1:19 pm    Oggetto: poligamia Rispondi citando

Cara sorella, è già difficile andare d'accordo con una moglie, pensa con quattro! E poi, chi le mantiene? COme può essere presente in ugual modo il padre nell'educazione dei figli? Deleghiamo tutto alle mogli, alla scuola? No e poi non. Una basta e avanza. Chi vuole autolesionarsi si accomodi, ma non dica "non pensavo, non credevo". Io questo penso e credo. Solo problemi in più. Io amo una sola donna, un solo Dio. Ciao

_________________
Per Amore, solo per Amore
Top
Profilo Invia messaggio privato
FdB
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/08/08 14:13
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Sab Feb 07, 2009 5:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti ringrazio molto per quello che posi, mi fa sempre piacere imparare :)


Io sono favolevole alla poligamia ( do il mio parere personale sulla poligamia non sul Islam, sto solo dicendo come io la penso)
Se tutti sono d'accordo non vedo cosa ci sia di male se un uomo ha 4 mogli
Ho una moglie a 4 mariti.
Se e la loro volonta cosi sia, felici loro, felici tutti :)

_________________
« Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato l'arte di vivere come fratelli. »
(Martin Luther King)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Feb 07, 2009 11:54 pm    Oggetto: Re: Della poligamia Rispondi citando

maria ha scritto:
Questo dal punto di vista delle femministe e dei riformisti “moderni” (che poi che vuol dire moderno? Tra cinquant’anni saranno “antichi” pure loro…..) è UNA DISUGUAGLIANZA inconcepibile, una crudeltà per la donna, un…. Insomma, lo sapete già… ecc…ecc….
A nulla serve ricordare che per la legge italiana la poligamia è un reato. Se hai due mogli sei un depravato.
Se però mantieni la tua amante “passandogli” un appartamentino che sia anche l’alcova dei vostri incontri, sei uno ganzo!
Se sei una seconda moglie, sei una tapina derelitta, usata e sfruttata.
Se sei l’amante di cui sopra, sei una che ha capito tutto della vita!

Vabbè…. Andiamo avanti….


Masha'Llah, io direi che per quanto riguarda il livello "polemica con gli islamofobi", le due parti che ho sottolineato dicono già tutto ciò che serve!

BarakaLlahu fik!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Dom Feb 08, 2009 1:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Allora…. La poligamia nell’Islam…NON ESISTE!
Già immagino le faccie scioccate…. Molti diranno (o hanno pensato) “ok… è impazzita del tutto”.
Non è così. Vado a spiegare…..

La poligamia prevede la possibilità da parte di qualunque persona (donna o uomo) di intrattenere rapporti di tipo coniugale con più persone del sesso opposto nello stesso periodo di tempo. Con rapporti di tipo coniugale intendo non il rapporto sessuale in sé, ma anche mantenimento, condivisione del focolare domestico ecc… ecc….
Questo nell’Islam non è possibile. E’ però prevista (cioè E’ una POSSIBILITA’ non un obbligo) una poliginia ridotta. Cioè, l’uomo (solo l’uomo) può (PUO’, non “deve”) avere fino a quattro mogli. Punto.


:roll:
......
scusa sorella Maria,sarà che sono dura di comprendonio,ma non ho capito bene.....trovo alcne contraddizioni.... :|

potresti chiarirmi cosa inteni con quello che ho riportato??

salam
Fatima

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Dom Feb 08, 2009 3:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

fatimazz ha scritto:

potresti chiarirmi cosa inteni con quello che ho riportato??


Se non ho capito male, si tratta di questione semantica:

- poligamia = possibilità per una persona (di qualsiasi sesso) di contrarre più matrimoni con altre persone (di sesso opposto)
- poliginia = possibilità per un uomo di prendere più mogli
- poliandria = possibilità per una donna di prendere più mariti

Nell'Islam esiste la poliginia, non la poligamia.

Sulle mie personalissime opinioni, magari mi dilungherò un'altra volta :)

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Dom Feb 08, 2009 6:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Se però mantieni la tua amante “passandogli” un appartamentino che sia anche l’alcova dei vostri incontri, sei uno ganzo!


Sorella questa dovevo proprio quotarla:D ahah:D mash'Allah....l'uso della parola ''ganzo'' mi è piaciuto particolarmente:D

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Lun Feb 09, 2009 9:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Allora....

per quanto riguarda la perplessità di Fatima, si effettivamente il fratello AbdelKhaliq ha ragione. E' una questione di semantica: dire che nell'Islam c'è la poligamia significa dire che anche le donne possono sposare più uomini, ma non è così.

Poi c'è da dire che anche la poliginia, là dove sia possibile praticarla, non è illimitata, cioè non si possono sposare 50 mogli, come invece dice la casalinga di Voghera......

Spero, con questo mio lavoro, riportando i versetti del Qu'ran con i reltivi tafsir, riportando gli hadith sahih con relativi commenti e prendendo dai manuali di fiqh sunnita, di poter chiarire bene tutti gli aspetti della poliginia musulmana affinchè sia chiara per tutti.

Ovviamente, è questo lo dico x tutti non per qualcuno in particolare, che questo mio lavoro è indirizzato alla conoscenza di questo aspetto religioso e non alla accettazione della massa. CIOE': non stò cercando il consenso del pubblico alla poliginia musulmana, ma solo cercando di portare a tutti i fratelli e le sorelle (ma soprattutto a me stessa) la conoscenza di base di questo precetto. (perchè, diciamola tutta, stè basi spesso mancano!)

Tutto questo solo con il volere di Allah SwT, poichè non c'è forza nè potenza all'infuori di Allah.

Il fatto è che la poliginia, un pò come il niqab, come la pena per l'adulterio, come la pena di apostasia, come la illeicità degli strumenti musicali, come altre cose, sono viste come delle verità a volte scomode della nostra religione. Cose di cui, sempre secondo quei famosi modernisti di cui sopra, ci dovremmo quasi (o non quasi) vergognare.

ED invece io vi dico che non solo non ci dobbiamo vergognare proprio di un bel niente, ma che dobbiamo sapere il più possibile proprio per avere parole giuste con cui rispondere a quei 4 modernisti dei miei stivali!!!

Uno dei diritti e dei doveri principali dell'essere umano è il perseguire la conoscenza ognuno nelle proprie possibilità. Se Allah mi concede il Suo aiuto e mi concede di avere anche il vostro, cercheremo di arrivare a questa conoscenza insieme.

Per il momento credo di avere detto tutto. A presto il primo capitolo.

Wa aleikom salam wa rahmatUllah wa baraketu.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Lun Feb 09, 2009 2:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu 3alaicom wa rahmatuLlah wa barakatuh,
grazie Maria,comunque mi aveva già chiarito la cosa Abdelkhalik
non conoscendo il termine (poliginia) pensavo fosse solo un errore di battitura .... :oops:

grazie comunque

salam
Fatima

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Feb 09, 2009 3:35 pm    Oggetto: Re: Della poligamia Rispondi citando

Vedo di esprimere un po' di pareri personalissimi.

Prima di diventare musulmano, in svariate occasioni mi sono battuto per assicurare pari diritti a donne in alcuni particolari contesti, laici e "democratici" sulla carta e in cui ho sempre rilevato una intolleranza sotterranea verso il genere femminile. Parlo di luoghi di lavoro, o associazioni sportive, o ambienti analoghi.
Abbracciando l'Islam, una delle cose che meno mi piacevano "a pelle" erano appunto le differenze di trattamento fra maschio e femmina. Mi è bastato informarmi un poco per rendermi conto che le differenze, pur presenti, sono minime, e comunque nemmeno paragonabili a quelle imposte da altre religioni, la cattolica in primis.

Una delle differenze più grosse è appunto la concessione per un uomo di avere sino a 4 mogli, ma non il viceversa.
Va da sé quindi che io personalmente, pur ritenendola ovviamente lecita, non veda di buon occhio la poligamia, almeno non oggi e non in Italia :)

Le motivazioni storiche della poligamia (o più correttamente poliginia) sono note: maggiori scontri bellici, un maggior numero di vedove che dovevano essere mantenute.
Il Corano limitò una pratica comune, oggi caduta in disuso per il differente contesto storico. Dicendo "caduta in disuso" non mi riferisco solo ai paesi occidentali, di morale cristiana o "illuminista", ma anche e soprattutto a buona parte dei paesi musulmani, dove la seconda moglie è un'abitudine che davvero pochi hanno, e in alcuni casi la legge civile la impedisce (io conosco bene solo il contesto tunisino, e lì è consentita una seconda moglie solo se la prima è sterile, e in nessun caso è consentita una terza. E no, non è possibile non sposarsi solo con rito religioso evitando il civile).
Mi sono meravigliato quindi, informandomi sull'Islam italiano, di come tanto spesso l'argomento "poligamia" sia così facilmente accettato nella teoria e nella pratica.

Ho il sospetto peraltro che molto spesso le limitazioni forti che ci sono nella poligamia siano spesso aggirate o dimenticate. Per questo attendo i chiarimenti che sorella maria intende portare in questo thread (Per quanto mi riguardino poco: non sono sposato, ma quando Dio vorrà concedermi una moglie, dubito vorrò cercarne una seconda :) )

Abbiamo già chiarito in un altro thread se non sbaglio che, sposare civilmente una moglie, genererebbe una disparità tale da impedire il matrimonio di una seconda moglie, con la quale non si potrebbe infatti contrarre un secondo matrimonio civile.
Altri impedimenti mi pare siano (ma qui chiedo conferma a chi ne sa più di me, ovvero direi chiunque passi anche solo per caso su questo forum :) ) l'obbligo per il marito di mantenere le mogli, e di fornire loro diverse abitazioni (e questi sono i punti che mi sa tanto venga allegramente "dimenticato")

Per quanto mi riguarda, come grosso ostacolo alla poligamia oggi e in Italia, mi basta leggere Dio non ama gli stravaganti (Corano 7:31) per farmi passare ogni voglia.

PS
Un mio amico, quando gli dissi che ero diventato musulmano, mi disse "Eh, lo so perché! è perché vuoi avere quattro mogli!"
Il mio amico mi conosceva davvero poco :)

PPS
maria ha scritto:

Se però mantieni la tua amante “passandogli” un appartamentino che sia anche l’alcova dei vostri incontri, sei uno ganzo!

No, dai, uno che si comporta così smette di essere considerato "ganzo" da chiunque abbia superato l'adolescenza!
(Vero che conosco cinquantenni che l'adolescenza non l'hanno ancora superata, ma sono l'eccezione, non la regola :) )

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 686

MessaggioInviato: Lun Feb 09, 2009 4:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Gio Dic 17, 2009 3:45 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Lun Feb 09, 2009 4:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam.

Uhm.... forse non sono stata sufficientemente chiara.
Non mi importa molto della relazione tra poliginia e legge.umana.di.qualunque.tipo (si potrebbe al limite aprire un altro thread a riguardo) ma solo di sottolineare la possibilità della poliginia dal punto di vista strettamente religioso. Tutto qui.

Eppure lo scritto già due volte...... :- )
(e con questa tre!)

Wa salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 686

MessaggioInviato: Lun Feb 09, 2009 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Gio Dic 17, 2009 3:45 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Feb 09, 2009 6:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

maria ha scritto:
Salam.

Uhm.... forse non sono stata sufficientemente chiara.
Non mi importa molto della relazione tra poliginia e legge.umana.di.qualunque.tipo (si potrebbe al limite aprire un altro thread a riguardo) ma solo di sottolineare la possibilità della poliginia dal punto di vista strettamente religioso. Tutto qui.

Eppure lo scritto già due volte...... :- )
(e con questa tre!)

Wa salam.


No, eri chiarissima :)

Solo che, visto che su questo thread penso ci finiranno molti curiosi, pronti a considerare ogni tua virgola per parlar male dell'Islam, mi interessava anche dire a chiare lettere che di fatto, in Italia, la poligamia non è lecita (anche per quanto a riportato fratello Talib che ringrazio).

Quindi, italiani non musulmani che leggete questo thread, se pensate che stiamo arrivando in Italia per rubarvi le vostre donne a quattro per volta, siete fuori strada :)

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mar Feb 10, 2009 1:57 pm    Oggetto: Re: Della poligamia Rispondi citando

AbdalKhaliq ha scritto:
Vedo di esprimere un po' di pareri personalissimi.

Prima di diventare musulmano, in svariate occasioni mi sono battuto per assicurare pari diritti a donne in alcuni particolari contesti, laici e "democratici" sulla carta e in cui ho sempre rilevato una intolleranza sotterranea verso il genere femminile. Parlo di luoghi di lavoro, o associazioni sportive, o ambienti analoghi.
Abbracciando l'Islam, una delle cose che meno mi piacevano "a pelle" erano appunto le differenze di trattamento fra maschio e femmina. Mi è bastato informarmi un poco per rendermi conto che le differenze, pur presenti, sono minime, e comunque nemmeno paragonabili a quelle imposte da altre religioni, la cattolica in primis.

Una delle differenze più grosse è appunto la concessione per un uomo di avere sino a 4 mogli, ma non il viceversa.
Va da sé quindi che io personalmente, pur ritenendola ovviamente lecita, non veda di buon occhio la poligamia, almeno non oggi e non in Italia :)

Le motivazioni storiche della poligamia (o più correttamente poliginia) sono note: maggiori scontri bellici, un maggior numero di vedove che dovevano essere mantenute.
Il Corano limitò una pratica comune, oggi caduta in disuso per il differente contesto storico. Dicendo "caduta in disuso" non mi riferisco solo ai paesi occidentali, di morale cristiana o "illuminista", ma anche e soprattutto a buona parte dei paesi musulmani, dove la seconda moglie è un'abitudine che davvero pochi hanno, e in alcuni casi la legge civile la impedisce (io conosco bene solo il contesto tunisino, e lì è consentita una seconda moglie solo se la prima è sterile, e in nessun caso è consentita una terza. E no, non è possibile non sposarsi solo con rito religioso evitando il civile).
Mi sono meravigliato quindi, informandomi sull'Islam italiano, di come tanto spesso l'argomento "poligamia" sia così facilmente accettato nella teoria e nella pratica.

Ho il sospetto peraltro che molto spesso le limitazioni forti che ci sono nella poligamia siano spesso aggirate o dimenticate. Per questo attendo i chiarimenti che sorella maria intende portare in questo thread (Per quanto mi riguardino poco: non sono sposato, ma quando Dio vorrà concedermi una moglie, dubito vorrò cercarne una seconda :) )

Abbiamo già chiarito in un altro thread se non sbaglio che, sposare civilmente una moglie, genererebbe una disparità tale da impedire il matrimonio di una seconda moglie, con la quale non si potrebbe infatti contrarre un secondo matrimonio civile.
Altri impedimenti mi pare siano (ma qui chiedo conferma a chi ne sa più di me, ovvero direi chiunque passi anche solo per caso su questo forum :) ) l'obbligo per il marito di mantenere le mogli, e di fornire loro diverse abitazioni (e questi sono i punti che mi sa tanto venga allegramente "dimenticato")

Per quanto mi riguarda, come grosso ostacolo alla poligamia oggi e in Italia, mi basta leggere Dio non ama gli stravaganti (Corano 7:31) per farmi passare ogni voglia.

PS
Un mio amico, quando gli dissi che ero diventato musulmano, mi disse "Eh, lo so perché! è perché vuoi avere quattro mogli!"
Il mio amico mi conosceva davvero poco :)

PPS
maria ha scritto:

Se però mantieni la tua amante “passandogli” un appartamentino che sia anche l’alcova dei vostri incontri, sei uno ganzo!

No, dai, uno che si comporta così smette di essere considerato "ganzo" da chiunque abbia superato l'adolescenza!
(Vero che conosco cinquantenni che l'adolescenza non l'hanno ancora superata, ma sono l'eccezione, non la regola :) )


Quoto

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mar Feb 10, 2009 1:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Talib ha scritto:
Baraka-Llahu fiq sorella Maria, per questa tua interessante ricerca.
Per quanto riguarda le eventuali discussioni sull'opportunità della pratica della poliginia in un contesto come il nostro, oltre a condividere peinamente le parole del fratello 'Abd al-Khaliq, aggiungo che secondo l'ordinamento della Repubblica Italiana la poligamia è vietata sotto ogni sua forma, quindi la questione non dovrebbe bemmeno porsi.

Qualcuno, Bediuzzaman Sa'id Nursi se non erro, disse molto chiaramente e molto saggiamente che se il sultano proibisce un qualcosa che la Shari'ah permette (non: che la Shari'ah impone), allora bisogna seguire il decreto del sultano e considerare quella cosa proibita, perchè la disobbedienza al sultano è fitna, e la fitna è peccato.
Il sultano (giusto o ingiusto che sia) può essere disobbedito solo quando egli impone ciò che Dio vieta, e vieta ciò che Dio impone.


Quoto

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Feb 14, 2009 6:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ehm... No aspettate..

Sarà qualche problema terminologico, ma giusto per chiarire:

AbdalKhaliq ha scritto:
Il Corano limitò una pratica comune, oggi caduta in disuso per il differente contesto storico. Dicendo "caduta in disuso" non mi riferisco solo ai paesi occidentali, di morale cristiana o "illuminista", ma anche e soprattutto a buona parte dei paesi musulmani, dove la seconda moglie è un'abitudine che davvero pochi hanno, e in alcuni casi la legge civile la impedisce (io conosco bene solo il contesto tunisino, e lì è consentita una seconda moglie solo se la prima è sterile, e in nessun caso è consentita una terza. E no, non è possibile non sposarsi solo con rito religioso evitando il civile).


Che in Tunisia applichino e rivendichino leggi che contrastano con la Legge Sacra, è un (serio, serissimo) problema dei suddetti governanti, e la stessa Legge Sacra parla molto chiaramente sullo statuto di chi implementi una legge in opposizione a quanto Allah ha rivelato, rivendicando la giustezza della "sua" legge.

AbdalKhaliq ha scritto:
Abbiamo già chiarito in un altro thread se non sbaglio che, sposare civilmente una moglie, genererebbe una disparità tale da impedire il matrimonio di una seconda moglie, con la quale non si potrebbe infatti contrarre un secondo matrimonio civile.


e

Talib ha scritto:
Per quanto riguarda le eventuali discussioni sull'opportunità della pratica della poliginia in un contesto come il nostro, oltre a condividere peinamente le parole del fratello 'Abd al-Khaliq, aggiungo che secondo l'ordinamento della Repubblica Italiana la poligamia è vietata sotto ogni sua forma, quindi la questione non dovrebbe bemmeno porsi.


L'avevo già precisato nell'altro post, ma giusto per ribadire:

Per la legge italiana è illegale sposare con matrimonio civile (o religioso cristiano o di altre confessioni) più di una donna.
Non è invece illegale avere due, quattro, otto "fidanzate".

Se Fulan sposa con solo matrimonio islamico (che non è riconosciuto dalla Legge italiana, e perciò ai sensi di legge non è nulla più di un "fidanzamento") due, tre o quattro donne, senza sposarne alcuna in Comune con matrimonio civile, non capisco come ciò possa essere "illegale" per la legge italiana, nè come ciò possa ingenerare una disparità di trattamento, nè tanto meno come ciò possa essere "islamicamente illecito"!!

AbdalKhaliq ha scritto:
Altri impedimenti mi pare siano (ma qui chiedo conferma a chi ne sa più di me, ovvero direi chiunque passi anche solo per caso su questo forum :) ) l'obbligo per il marito di mantenere le mogli, e di fornire loro diverse abitazioni (e questi sono i punti che mi sa tanto venga allegramente "dimenticato")


Più che altro, è un diritto delle mogli richiedere un'abitazione per ciascuna, non un dovere del marito od una condizione del matrimonio.
Detto questo, se ci si può permettere ciò, ben venga, non vedo il problema!

AbdalKhaliq ha scritto:
mi interessava anche dire a chiare lettere che di fatto, in Italia, la poligamia non è lecita (anche per quanto a riportato fratello Talib che ringrazio).


Spero di aver chiarito con i post precedenti che non si può assolutamente dire che la poliginia islamica in Italia diventi islamicamente illecita.

Insomma, se "Fulan" ("Tizio") non ha intenzione di sposare più di una donna, benissimo, non c'è alcun problema, nessuno lo costringe.
Ma dal momento che ciò è (con le dovute condizioni, certamente) lecito, lo si mantenga lecito per gli altri.

Insomma, una cosa è dire che sposare islamicamente più di una donna non è una passeggiata che si possa intraprendere senza alcuna condizione, attenzione e responsabilità, o scavalcando i diritti delle mogli; un'altra è dichiararla addirittura "illecita".

E Iddio è il più sapiente!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 10:10 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:

Che in Tunisia applichino e rivendichino leggi che contrastano con la Legge Sacra, è un (serio, serissimo) problema dei suddetti governanti, e la stessa Legge Sacra parla molto chiaramente sullo statuto di chi implementi una legge in opposizione a quanto Allah ha rivelato, rivendicando la giustezza della "sua" legge.


Sempre limitandoci al caso tunisino (il cui governante certo non difendo, intendiamoci), la legge che impone un numero massimo di spose minore di quello del Corano è da considerarsi in opposizione?

Mi pare che il caso tunisino, come quello italiano, rientri pienamente in quanto riportato da Talib, ovvero:
Talib ha scritto:

Qualcuno, Bediuzzaman Sa'id Nursi se non erro, disse molto chiaramente e molto saggiamente che se il sultano proibisce un qualcosa che la Shari'ah permette (non: che la Shari'ah impone), allora bisogna seguire il decreto del sultano e considerare quella cosa proibita, perchè la disobbedienza al sultano è fitna, e la fitna è peccato.
Il sultano (giusto o ingiusto che sia) può essere disobbedito solo quando egli impone ciò che Dio vieta, e vieta ciò che Dio impone.


questo ti risulta corretto?


'Umar Andrea ha scritto:

Se Fulan sposa con solo matrimonio islamico (che non è riconosciuto dalla Legge italiana, e perciò ai sensi di legge non è nulla più di un "fidanzamento") due, tre o quattro donne, senza sposarne alcuna in Comune con matrimonio civile, non capisco come ciò possa essere "illegale" per la legge italiana, nè come ciò possa ingenerare una disparità di trattamento, nè tanto meno come ciò possa essere "islamicamente illecito"!!


A me pare che sia un sistema per aggirare la legge civile, lecito per quanto riguarda la correttezza matrimonio, ma poco corretto nei confronti dello stato ospitante.
Che il "fidanzamento" contemporaneo con tre o quattro donne non sia proibito dallo stato italiano è un conto, che sia civilmente corretto è un altro paio di maniche.

Inoltre non conosco bene i dettagli della legge italiana, ma se vieta la poligamia in ogni sua forma è possibile che vieti anche più rituali di matrimonio, anche se non li riconosce a livello civile. Indagherò.

'Umar Andrea ha scritto:

Più che altro, è un diritto delle mogli richiedere un'abitazione per ciascuna, non un dovere del marito od una condizione del matrimonio.


Intendi dire che è consentito costruirsi un harem in casa, magari in uno stretto appartamento, con le nostre brave quattro mogli?
Non sono molto bravo a ravanare fra le fatwah, come già ho detto in altre occasioni, hai qualche riferimento?

'Umar Andrea ha scritto:

Spero di aver chiarito con i post precedenti che non si può assolutamente dire che la poliginia islamica in Italia diventi islamicamente illecita.


Ok, io mi ero subito appoggiato a quanto riportato da Talib. Ma forse ero guidato più da sentimenti personali che dalla ragione :)

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 1:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

AbdalKhaliq ha scritto:
Sempre limitandoci al caso tunisino (il cui governante certo non difendo, intendiamoci), la legge che impone un numero massimo di spose minore di quello del Corano è da considerarsi in opposizione?


Allahu a`lam; il campo dei governanti è molto delicato, e cerco di esimermi dall'esprimere giudizi precisi e circostanziati. Il mio "in opposizione" non era direttamente riferito alla questione "poligamia", quanto al fatto di legiferare in opposizione alla Legge Sacra ritenendo migliore la legge introdotta, ed a pratiche come il vietare l'hijab in determinati luoghi pubblici, il controllo poliziesco su chi frequenta "troppo frequentemente" la moschea (qualcosa come andare due-tre volte di seguito alla preghiera del Fajr), et cetera.

Se un governante introduce una legge diversa dalla Shari`ah, per ignoranza, debolezza o su costrizione, è un discorso: è gravissimo, ma rimane musulmano, seppure grave peccatore. Ma se introduce un'altra legge perchè pensa che la Shari`ah non sia "giusta" o sia "barbara", questo è kufr ed egli diviene kafir e murtad. Non mi risulta ci siano dubbi su questo punto. E i governi che introducono tale genere di leggi lo fanno giustificandole con determinati argomenti miranti a sostenere che siano più "giuste" e "migliori".



AbdalKhaliq ha scritto:
A me pare che sia un sistema per aggirare la legge civile, lecito per quanto riguarda la correttezza matrimonio, ma poco corretto nei confronti dello stato ospitante.
Che il "fidanzamento" contemporaneo con tre o quattro donne non sia proibito dallo stato italiano è un conto, che sia civilmente corretto è un altro paio di maniche.


Sì, forse non è civilmente corretto, ma non vuol dire che sia islamicamente proibito, ecco. Una cosa è la validità giuridica, un'altra l'appropriatezza.

Citazione:
Inoltre non conosco bene i dettagli della legge italiana, ma se vieta la poligamia in ogni sua forma è possibile che vieti anche più rituali di matrimonio, anche se non li riconosce a livello civile. Indagherò.


Non credo vieti la "poligamia in ogni sua forma", altrimenti, ripeto, sanzionerebbe anche i rapporti extra-coniugali ed i tradimenti tra fidanzati. Si può dire che anche questi fenomeni siano "civilmente scorretti" nei confronti dello Stato?

'Umar Andrea ha scritto:
Intendi dire che è consentito costruirsi un harem in casa, magari in uno stretto appartamento, con le nostre brave quattro mogli?
Non sono molto bravo a ravanare fra le fatwah, come già ho detto in altre occasioni, hai qualche riferimento?


Intendo semplicemente dire che avere un'abitazione propria è un diritto di ogni moglie (anche nel caso ; se il marito non concede questo diritto, il matrimonio non è che si invalidi automaticamente; semplicemente, la moglie ha tutto il diritto di chiedere (ed ottenere) il divorzio. Sottigliezze giuridiche, ecco.

A Wife's Right to Housing Separate From Her In-Laws and Others -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E Iddio è il più sapiente!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 2:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:

Non credo vieti la "poligamia in ogni sua forma", altrimenti, ripeto, sanzionerebbe anche i rapporti extra-coniugali ed i tradimenti tra fidanzati. Si può dire che anche questi fenomeni siano "civilmente scorretti" nei confronti dello Stato?


I rapporti extra coniugali sono sanzionati, se uno dei coniugi chiede il divorzio e prova che l'altro ha avuto rapporti extra coniugali. Non conosco (grazie a Dio!) i dettagli relativi alla legge italiana per i divorzi, ma so che, se non c'è una separazione consensuale, i torti vanno di sicuro imputati all'eventuale traditore.

Per il resto, ti ringrazio del link, me lo leggerò a casa con calma.

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 2:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam.

Non vorrei sembrare scortese, ma mi spiegate perchè tutta stà sottigliezza nel cercare di specificare cose ovvie?

Cioè, mi sembra di essere al "Truman show".... ogni volta che si parla di qualche aspetto della religione su cui i tuttologi si sbracciano (vedi primo post) sembra che per prima cosa si debba "rassicurare" eventuali lettori.....

E basta! Ma adesso neanche parlare si può senza sentirsi di dover dare spiegazioni a tutti sempre ed in ogni caso ed in ogni luogo?

Ho detto che la mia argomentazione riguarderà solo l'aspetto religioso della poliginia. E non mi importa di cosa dice la legge di Tizio, di Caio o di Sempronio. Detto questo: basta.
Il primo che se ne esce fuori con n'altra parola tipo "ma la legge x..... lo stato y....." o similari, me lo magno.....

ohhhhhhhhhhhh...... scusate lo sfogo, ma lo sentivo d'obbligo.

Qualcuno a qualcosa da dire, adesso? (attenzione alla minaccia di cui sopra, potrebe essere vera, tenere lontano i bambini al di sotto dei 12 anni, in caso si volesse rischiare, essere sicuri di aver fatto l'anti-rabbica :- ))

Wa salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Feb 16, 2009 2:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

maria ha scritto:

Qualcuno a qualcosa da dire, adesso? (attenzione alla minaccia di cui sopra, potrebe essere vera, tenere lontano i bambini al di sotto dei 12 anni, in caso si volesse rischiare, essere sicuri di aver fatto l'anti-rabbica :- ))


La carne umana è haraam, quindi sto tranquillo :)

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 6:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

sdrammatizziamo và...

sentite questa:

La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.
Oscar Wilde

:mrgreen:

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mar Feb 17, 2009 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

fatimazz ha scritto:
sdrammatizziamo và...

sentite questa:

La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.
Oscar Wilde

:mrgreen:


Chi se non fatimazz poteva fare un intervento del genre :mrgreen: ahahahah

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Ven Feb 20, 2009 10:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Nass ha scritto:
fatimazz ha scritto:
sdrammatizziamo và...

sentite questa:

La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.
Oscar Wilde

:mrgreen:


Chi se non fatimazz poteva fare un intervento del genre :mrgreen: ahahahah


dai era carina no? :mrgreen:..........dopo tutta sta burocrazia
(io conosco solo la legislazione delle OO. PP.)

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Ven Feb 20, 2009 2:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

fatimazz ha scritto:
Nass ha scritto:
fatimazz ha scritto:
sdrammatizziamo và...

sentite questa:

La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia lo stesso.
Oscar Wilde

:mrgreen:


Chi se non fatimazz poteva fare un intervento del genre :mrgreen: ahahahah


dai era carina no? :mrgreen:..........dopo tutta sta burocrazia
(io conosco solo la legislazione delle OO. PP.)


ahahah ammetto non era male.....ora mi accuseranno di aver fatto una battuta contro le donne O.o

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Sab Feb 21, 2009 11:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

eeeeeee addirittura
no non credo....
la battuta l'ho fatta io; tu l'ha SOLO condivisa!!! 8)

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Apr 02, 2009 12:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Tornando al topic, contribuisco con una fatwa recentemente uscita su Ask Imam:

Poligamy -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E "qualche" altro link, va'!

My rights as a (second) wife -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Second marriage and the rights of wives -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



First and second wife living in the same house -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Dispute Over Second Wife. Can The First Wife Seek Divorce? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Being a Man's Second Wife? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Fiqh of Second Wife -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Rights of the Second Wife as a Step Mother -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Marrying a second wife? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Entering into Marriage Without the First Wife's Knowledge -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Problems with two wives -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Polygyny in Islam: Marrying more than one woman... RE: My 70 year old father has re-married... -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Married, wants to marry again for "good reasons" -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



I'm a convert divorced women. Do I need the permission of a married man's wife in order to marry him? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



I am married but love another woman... -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Housing for two wives -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



A Wife's Right to Housing Separate From Her In-Laws and Others -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Informing the First Wife of the Second Marriage -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Proposal from a Shaykh to be his Second Wife & Dealing with Polygamy in Islam -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Entering into Marriage Wthout the First Wife's Knowledge -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Problems with Two Wives -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Rules Regarding Equal Treatment of Wives -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Problems with two Wives -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Placing Conditions in the Contract of Marriage -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Marrying a Young Woman as a Second Wife -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



I am Married but Love Another Woman -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Gio Mag 21, 2009 8:22 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
Ehm... No aspettate..

Sarà qualche problema terminologico, ma giusto per chiarire:

AbdalKhaliq ha scritto:
Il Corano limitò una pratica comune, oggi caduta in disuso per il differente contesto storico. Dicendo "caduta in disuso" non mi riferisco solo ai paesi occidentali, di morale cristiana o "illuminista", ma anche e soprattutto a buona parte dei paesi musulmani, dove la seconda moglie è un'abitudine che davvero pochi hanno, e in alcuni casi la legge civile la impedisce (io conosco bene solo il contesto tunisino, e lì è consentita una seconda moglie solo se la prima è sterile, e in nessun caso è consentita una terza. E no, non è possibile non sposarsi solo con rito religioso evitando il civile).


Che in Tunisia applichino e rivendichino leggi che contrastano con la Legge Sacra, è un (serio, serissimo) problema dei suddetti governanti, e la stessa Legge Sacra parla molto chiaramente sullo statuto di chi implementi una legge in opposizione a quanto Allah ha rivelato, rivendicando la giustezza della "sua" legge.

AbdalKhaliq ha scritto:
Abbiamo già chiarito in un altro thread se non sbaglio che, sposare civilmente una moglie, genererebbe una disparità tale da impedire il matrimonio di una seconda moglie, con la quale non si potrebbe infatti contrarre un secondo matrimonio civile.


e

Talib ha scritto:
Per quanto riguarda le eventuali discussioni sull'opportunità della pratica della poliginia in un contesto come il nostro, oltre a condividere peinamente le parole del fratello 'Abd al-Khaliq, aggiungo che secondo l'ordinamento della Repubblica Italiana la poligamia è vietata sotto ogni sua forma, quindi la questione non dovrebbe bemmeno porsi.


L'avevo già precisato nell'altro post, ma giusto per ribadire:

Per la legge italiana è illegale sposare con matrimonio civile (o religioso cristiano o di altre confessioni) più di una donna.
Non è invece illegale avere due, quattro, otto "fidanzate".

Se Fulan sposa con solo matrimonio islamico (che non è riconosciuto dalla Legge italiana, e perciò ai sensi di legge non è nulla più di un "fidanzamento") due, tre o quattro donne, senza sposarne alcuna in Comune con matrimonio civile, non capisco come ciò possa essere "illegale" per la legge italiana, nè come ciò possa ingenerare una disparità di trattamento, nè tanto meno come ciò possa essere "islamicamente illecito"!!

AbdalKhaliq ha scritto:
Altri impedimenti mi pare siano (ma qui chiedo conferma a chi ne sa più di me, ovvero direi chiunque passi anche solo per caso su questo forum :) ) l'obbligo per il marito di mantenere le mogli, e di fornire loro diverse abitazioni (e questi sono i punti che mi sa tanto venga allegramente "dimenticato")


Più che altro, è un diritto delle mogli richiedere un'abitazione per ciascuna, non un dovere del marito od una condizione del matrimonio.
Detto questo, se ci si può permettere ciò, ben venga, non vedo il problema!

AbdalKhaliq ha scritto:
mi interessava anche dire a chiare lettere che di fatto, in Italia, la poligamia non è lecita (anche per quanto a riportato fratello Talib che ringrazio).


Spero di aver chiarito con i post precedenti che non si può assolutamente dire che la poliginia islamica in Italia diventi islamicamente illecita.

Insomma, se "Fulan" ("Tizio") non ha intenzione di sposare più di una donna, benissimo, non c'è alcun problema, nessuno lo costringe.
Ma dal momento che ciò è (con le dovute condizioni, certamente) lecito, lo si mantenga lecito per gli altri.

Insomma, una cosa è dire che sposare islamicamente più di una donna non è una passeggiata che si possa intraprendere senza alcuna condizione, attenzione e responsabilità, o scavalcando i diritti delle mogli; un'altra è dichiararla addirittura "illecita".

E Iddio è il più sapiente!

'umar andrea


maria ha scritto:

Salam.

Non vorrei sembrare scortese, ma mi spiegate perchè tutta stà sottigliezza nel cercare di specificare cose ovvie?

Cioè, mi sembra di essere al "Truman show".... ogni volta che si parla di qualche aspetto della religione su cui i tuttologi si sbracciano (vedi primo post) sembra che per prima cosa si debba "rassicurare" eventuali lettori.....

E basta! Ma adesso neanche parlare si può senza sentirsi di dover dare spiegazioni a tutti sempre ed in ogni caso ed in ogni luogo?

Ho detto che la mia argomentazione riguarderà solo l'aspetto religioso della poliginia. E non mi importa di cosa dice la legge di Tizio, di Caio o di Sempronio. Detto questo: basta.
Il primo che se ne esce fuori con n'altra parola tipo "ma la legge x..... lo stato y....." o similari, me lo magno.....

ohhhhhhhhhhhh...... scusate lo sfogo, ma lo sentivo d'obbligo.

Qualcuno a qualcosa da dire, adesso? (attenzione alla minaccia di cui sopra, potrebe essere vera, tenere lontano i bambini al di sotto dei 12 anni, in caso si volesse rischiare, essere sicuri di aver fatto l'anti-rabbica :- ))

Wa salam.


AsSalaamu 'aleicum ua rahmatuLlahi ua baracatuhu cari fratelli e sorelle,

straquoto quanto detto dal fratello 'umar Andrea e dalla sorella Maria, che Allah li ricompensi e benedica entrambi.

Vorrei consigliare a tutti i presenti di essere molto prudenti e rispettosi parlando di poliginia, ho letto affermazioni molto scorrette!

Ricordiamo bene e badiamo bene che:

1. E' qualcosa che Allah subhanahu ua ta 'ala ci ha reso lecita e dunque dovremmo parlarne con il dovuto rispetto e timore di Allah;

2. E' stata la pratica di numerosi Profeti e Messaggeri, 'alayhim salaam ajma'in (psl), ed infine del Profeta Muhammad, sallaLlahu 'alayhi ua sallam (pbsl);

3. E' una cosa rara, ma è molto probabile, se non certo, che tra i lettori di queste pagine ci siano fratelli con più di una moglie, o sorelle che vivono un rapporto di comogli di un uomo, o ancora fratelli e sorelle che conoscono persone in questa situazione tra i loro affetti, o ne sono anche figli, dunque è doveroso il massimo rispetto verso di loro inshaLlah.

Vorrei precisare inoltre che la nota di Talib è molto interessante e importante, ma si riferisce ad un Sultano, od un altro tipo di autorità islamica - sebbene poi sia da valutare se un'autorità islamica resti tale dopo aver reso haram ciò che Allah subhanahu ua ta 'ala ha reso halal, come detto da 'umar questo è kufr e ridda, ua Allahu A'lam.

Nei casi specifici, Tunisia e soprattutto paesi occidentali, stiamo parlando addirittura di paesi che invece non hanno alcuna autorità islamica!
Dunque, è certo nostro dovere rapportarci alle leggi di questi Stati in cui viviamo, ma la disobbedienza a leggi che ci impediscano di vivere compiutamente il nostro Islam è quasi doverosa, ove ragionevolmente possibile almeno inshaLlah.
Poi questo è tema complesso e non ho la sapienza per esprimermi con certezza a riguardo, Allahu A'lam.

Infine ricordo che, come ha chiarito 'umar in Italia è sì invalido un secondo matrimonio, ma non c'è affatto repressione verso la poliginia, poiché non esiste neanche il reato di adulterio, dunque chiunque può perfino avere dieci o cento o mille amanti, e c'è chi ne ha!

Noi musulmani dunque non vedo perché non dovremmo cercare delle scappatoie per poter praticare in pace la poliginia, e conosco fratelli che lo fanno serenamente e senza avere alcun problema di diritti delle loro seconde, terze e quarte mogli, perché semplicemente le sposano in paesi islamici e poi le portano in Italia.
Dunque se ho capito bene loro sono legalmente poligami anche davanti allo Stato italiano!

Detto questo ringrazio enormemente la sorella Maria per aver aperto questo bellissimo ed importante tema, chiedo scusa per averlo anche io portato a dei bassi aspetti legali, che sono comunque importantissimi, e prego che presto si potrà approfondire nei dettagli e magari parlando anche della cosa più importante che è il cuore inshaLlah.

Segnalo in proposito che la sorella Umm Usama ha pubblicato un'interessante ricerca sulla vita delle comogli:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e diversi altri articoli sul tema:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Questi quelli che ho trovato pubblicati negli ultimi mesi, spero che non sia un problema aver segnalato pagine di quel blog, viceversa chiedo scusa.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.139