Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

deluso, amareggiato, e ancora celibe.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 13, 2020 8:26 pm    Oggetto: Ads

Top
assad
Disattivato
Disattivato


Registrato: 08/10/08 22:47
Messaggi: 192

MessaggioInviato: Sab Mar 21, 2009 10:54 am    Oggetto: deluso, amareggiato, e ancora celibe. Rispondi citando

Salaam aleikum

che brutta vita che faccio, oltre i miliardi di problemi che ho mi tocca anche vivere male ed infelicemente. Sarà sicuramente una prova di Allah swt ma sono proprio giù ora come ora.

Una delle prime cose che i fratelli mi hanno chiesto da qquando entrai nell'Islam, è se ero sposato: io, che fino a quel momento per diffidenza radicata contro ogni possibilità di quel tipo* (le italiane non credenti vogliono i soldi e il divorzio per averne altri, le straniere non credenti la cittadinanza, e magari anche i soldi) avevo rifiutato ogni possibilità, intuii che l'Islam era diverso, e avrei trovato quella pax coniugale che ormai non esiste quasi più nella "civile" europa.

Tenete conto che, prima del ritorno all'islam, frequentavo una donna italiana con cui avevamo sviluppato un rapporto da amanti per godere della reciproca compagnia, senza chiedere di più alla vita.

Io sarei molto favorevole a sposarmi per bene, e soprattutto una delle parti che amo di più nel Corano sono le "regole d'ingaggio" nel senso l'idea della giustizia e dei compiti che vi sono: il pensiero di essere giusto con colei che mi amerà nella vita terrena mi tocca profondamente, e la suddivisione dei ruoli ha una logica inoppugnabile (io lavoro fuori, lei lavora a casa, ognuno il suo ruolo senza discrepanze, secondo giustizia e fede). Oltretutto, essendo io una persona paciosa e moderata di mio, ho idee ben chiare: hijab si, perchè come il mio zucchetto tunisino in lana ha una valenza fiteistica, rappresentando all'esterno ciò che si è internamente (musulmani!) ed è oltretutto parola anche del Profeta, pace su di lui, ma il niqab solo se lei lo vuole e me lo chiede, io non sono nessuno e non intendo caricare una persona che mi affianca amandomi di una cosa che non desidera realmente, nè ho ambizioni maschiliste o dittatoriali, le cose o si fanno insieme o è inutile farle perchè creano ingiustizia e tensione, cosa che Allah swt sono sicuro non desideri da un credente, altrimenti il nostro saluto non sarebbe certo "Pace".

Ad oggi, deluso e amareggiato, sono ancora single: la relazione con la signora detta prima è ormai solo una squallida routine a cui debbo sottostare per vari motivi familiari che non sto a spiegare qui, ma che cerco comunque di evitare con varie scuse** così non devo farmi il wudu grande per andare alla moschea*** e al massimo vi sono parole, vaghe rassicurazioni su "la prossima volta si fa" e insomma, proprio non mi va per niente.

Uno dei problemi che noto è che tra coloro che dovrebbero praticare l'islam, molte se ne allontanano, attratte dal fascino dei lustrini della ricca europa, e poche mantengono l'iman, ma come si fa a conoscerle, queste poche?

Sono anche andato in una moschea vicina in altra città a chiedere aiuto, ma per ora nulla di nulla. Ho scritto anche allo sheikh ma oltre al fatto che è giusto quello che spero, anche lì poco.

Qualche consiglio? Dua'a ne faccio spesso, ma per ora la richiesta è ancor lontana dalla realizzazione: io ci spero sempre, ma ormai sono vieppiù deluso ed abbastanza sfiduciato.

Che posso dire altro, nulla, continuerò con le dua'a, come dice la sura "quando l'aiuto di Allah venga e tu veda la gente andare nell'islam glorificalo" ed io ci spero sempre, anche se un po meno ora come ora.




*nota1: quando credo una cosa difficilmente me la si sradica, sono un duro in queste cose.
**nota2: mica solo le donne hanno la scusa del mal di testa...heh heh...
***nota3: basta ciò a vedere come la considero.

_________________
Saad

"Se scartiamo l'impossibile, ciò che rimane, sebbene improbabile, deve essere la verità" (S. Holmes)
Top
Profilo Invia messaggio privato
aminfrancesco
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/07/08 18:42
Messaggi: 142
Residenza: sava(ta)

MessaggioInviato: Sab Mar 21, 2009 1:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caro fratello non disperare,vedrai che se Allah(swt) vuole, troverai la compagna giusta per questa vita.Sono prove che dobbiamo superare con pasienza e timore. :wink:

_________________
Separati o lontani da Dio siamo il nulla(Gandi)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
blueshine
Affezionato
Affezionato


Registrato: 08/02/09 22:19
Messaggi: 45
Residenza: monza

MessaggioInviato: Sab Mar 21, 2009 7:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

"ancora" single?

non e' una malattia che io sappia...

e comunque, se tu ti senti deluso e insoddisfatto... io dovrei, almeno, seppellirmi viva :)

auguri, ciao!

_________________
elisa

"love is a battlefield"
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Mar 22, 2009 1:02 am    Oggetto: Re: deluso, amareggiato, e ancora celibe. Rispondi citando

assad ha scritto:
Oltretutto, essendo io una persona paciosa e moderata di mio, ho idee ben chiare: hijab si, perchè come il mio zucchetto tunisino in lana ha una valenza fiteistica, rappresentando all'esterno ciò che si è internamente (musulmani!) ed è oltretutto parola anche del Profeta, pace su di lui, ma il niqab solo se lei lo vuole e me lo chiede, io non sono nessuno e non intendo caricare una persona che mi affianca amandomi di una cosa che non desidera realmente, nè ho ambizioni maschiliste o dittatoriali, le cose o si fanno insieme o è inutile farle perchè creano ingiustizia e tensione, cosa che Allah swt sono sicuro non desideri da un credente, altrimenti il nostro saluto non sarebbe certo "Pace".


Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

Come mai hai questa idea che se una donna mette il niqab, debba essere per le "ambizioni maschiliste o dittatoriali" dell'uomo"?
Le persone che diffondono l'idea che le donne musulmane portino il "velo" o coprano il viso solo perchè "il marito le costringe" dimostrano solo di non conoscere abbastanza bene le donne musulmane e quanto sia difficile -anche volendo- imporgli qualcosa.. ;-)

assad ha scritto:
Tenete conto che, prima del ritorno all'islam, frequentavo una donna italiana con cui avevamo sviluppato un rapporto da amanti per godere della reciproca compagnia, senza chiedere di più alla vita.

(...)

Ad oggi, deluso e amareggiato, sono ancora single: la relazione con la signora detta prima è ormai solo una squallida routine a cui debbo sottostare per vari motivi familiari che non sto a spiegare qui, ma che cerco comunque di evitare con varie scuse** così non devo farmi il wudu grande per andare alla moschea*** e al massimo vi sono parole, vaghe rassicurazioni su "la prossima volta si fa" e insomma, proprio non mi va per niente.


Caro fratello, faccio un copia incolla di un post che avevo già scritto in risposta ad un altro fratello:

"Ti invito anche a non mettere in pubblico i tuoi peccati, perché "Iddio nel Giorno del Giudizio cela i peccati di chi li ha tenuti celati in questo modo". Rendere noti i propri errori non fa che ledere il tuo onore (che come musulmani devi invece proteggere) ed avere altri effetti negativi".

Confessare i propri peccati (soprattutto quando gravissimi, come la zina, la fornicazione) in un forum pubblico, è un po' l'ultima cosa da fare, giusto dopo evitare questi stessi peccati, e subito prima del parlarne con "non-chalance" e come se non fosse niente di grave.

Ritiro tutto nel caso siate sposati, ed abbia io capito male. Ma soprattutto, non riferire a nessuno di questa situazione, e soltanto chiedi perdono ad Allah l'Altissimo, e fà di tutto perché non si ripeta più.

Iddio ti faciliti la strada verso il lecito!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
assad
Disattivato
Disattivato


Registrato: 08/10/08 22:47
Messaggi: 192

MessaggioInviato: Dom Mar 22, 2009 11:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Salaam aleikum

Non mi sono spiegato bene.

Una cosa è dire ad una donna che ti ama e che è tua moglie "tu metti il niqab e basta" un altra è chiederlo "vorresti il niqab? Va bene, te ne cercherò uno gradevole, quale colore desideri? Vogliamo andare assieme a vederne un paio? hai qualche posto che conosci? Ti accompagno volentieri, tanto oggi non ho niente da fare dopo il lavoro/è sabato e non mi va di poltrire come uno stolto/altro"

possibile che tutto sia un attacco nella vita? io sono l'unico che sta sempre a prenderle allora, è solo una questione di modus operandi, di modo di relazionarsi...

Se posso fare una critica, a volte mi sembrate certi gruppi di ben conosciuti movimenti e lobby che se gli dici una paroletta di troppo o definisci una persona XY anzichè XYZ come loro vorrebbero minimo ti fanno querele e denunce da spellarti vivo.

Voglio dire che per fare le cose bisogna sempre essere in due e non in 1, ma è così poco chiaro? mi fate sinceramente passar la voglia di scrivere...

scusatemi eh però inzomma neanche fossi un medinese pre-Islam...

basta ci risentiamo un altra volta.

_________________
Saad

"Se scartiamo l'impossibile, ciò che rimane, sebbene improbabile, deve essere la verità" (S. Holmes)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Mar 22, 2009 2:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

assad ha scritto:
Salaam aleikum

Non mi sono spiegato bene.

Una cosa è dire ad una donna che ti ama e che è tua moglie "tu metti il niqab e basta" un altra è chiederlo "vorresti il niqab? Va bene, te ne cercherò uno gradevole, quale colore desideri? Vogliamo andare assieme a vederne un paio? hai qualche posto che conosci? Ti accompagno volentieri, tanto oggi non ho niente da fare dopo il lavoro/è sabato e non mi va di poltrire come uno stolto/altro"

possibile che tutto sia un attacco nella vita? io sono l'unico che sta sempre a prenderle allora, è solo una questione di modus operandi, di modo di relazionarsi...

Se posso fare una critica, a volte mi sembrate certi gruppi di ben conosciuti movimenti e lobby che se gli dici una paroletta di troppo o definisci una persona XY anzichè XYZ come loro vorrebbero minimo ti fanno querele e denunce da spellarti vivo.

Voglio dire che per fare le cose bisogna sempre essere in due e non in 1, ma è così poco chiaro? mi fate sinceramente passar la voglia di scrivere...

scusatemi eh però inzomma neanche fossi un medinese pre-Islam...

basta ci risentiamo un altra volta.


Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

Caro fratello, credo davvero che o tu mi abbia frainteso, o io non mi sia spiegato bene.

Non ho nulla da ridire sulle decisioni che insha'Llah prenderai nei confronti di tua moglie, ho voluto soltanto sottolineare - in riferimento alla tua frase "ambizioni maschiliste o dittatoriali" - la questione del niqab in sè (e non eventualmente del modo in cui può accadere che lo si promuova!) non ha nulla a che fare con il maschilismo dell'uomo.

Ovvero, se una donna porta il niqab, non è perchè il marito o il padre la "costringe" - sebbene certa gente voglia farlo credere.

Semplicemente questo, una riflessione in generale che non ha nulla a che vedere con le tue decisioni. E la mia seconda frase, non era rivolta a te.
Spero di aver chiarito.

'umar andrea[/u]

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Midi Riccardo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/02/09 13:58
Messaggi: 133
Residenza: TORINO

MessaggioInviato: Dom Mar 22, 2009 10:22 pm    Oggetto: Hassad fatti coraggio Rispondi citando

As salamu alekum wa ramatoallah

Citazione:
...............? mi fate sinceramente passar la voglia di scrivere...


caro fratello fatti coraggio la strada dell'Islam, all'inizio è dura, ma se riesci a prenderla BENE, vedrai che tutto sarà più facile, perchè Dio sarà con te.

Purtroppo se ancora non l'hai presa bene, troverai sempre sciaitani a metterti il bastone tra le ruote.

Prendi il consiglio del fratello Umar positivamente e se riuscirai a risolvere il tuo problema personale, vedrai che Dio ti farà conoscere la donna della tua vita inchallah.

Se posso darti un consiglio, potresti approfittare del tuo stato di singols per dedicarti a te stesso, nello studio, lo sport, gli hobbies ecc..

Che Dio ci guidi sulla retta via.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Lun Mar 23, 2009 8:49 am    Oggetto: Rispondi citando

assad ha scritto:
Salaam aleikum

Non mi sono spiegato bene.

Una cosa è dire ad una donna che ti ama e che è tua moglie "tu metti il niqab e basta" un altra è chiederlo "vorresti il niqab? Va bene, te ne cercherò uno gradevole, quale colore desideri? Vogliamo andare assieme a vederne un paio? hai qualche posto che conosci? Ti accompagno volentieri, tanto oggi non ho niente da fare dopo il lavoro/è sabato e non mi va di poltrire come uno stolto/altro"

possibile che tutto sia un attacco nella vita? io sono l'unico che sta sempre a prenderle allora, è solo una questione di modus operandi, di modo di relazionarsi...

Se posso fare una critica, a volte mi sembrate certi gruppi di ben conosciuti movimenti e lobby che se gli dici una paroletta di troppo o definisci una persona XY anzichè XYZ come loro vorrebbero minimo ti fanno querele e denunce da spellarti vivo.

Voglio dire che per fare le cose bisogna sempre essere in due e non in 1, ma è così poco chiaro? mi fate sinceramente passar la voglia di scrivere...

scusatemi eh però inzomma neanche fossi un medinese pre-Islam...

basta ci risentiamo un altra volta.


Salam.

Sorvolando sulla questione lobby, poichè il fratello Umar mi sembra si sia chiarito, fratello Assad, ti rispondo da DONNA MUSULMANA quale sono e ti dico che a volte mi capita di leggere i tuoi interventi (come questo e quello precedente) e di sentirmi straordinariamente in imbarazzo!!!!

Traspare dalle tue parole (questa è la MIA sensazione!) una certa sufficienza nei confronti dei sentimenti altrui.... per nn parlare del fatto che ogni volta che qualcuno ti fa notare qualcosa, invece di cercare l'auto critica, volti le spalle come se nulla fosse e ti "ritiri nelle tue stanze" come colpito da gravissima offesa.....

Tu dici di fare du'a per il matrimono..... io te lo auguro di tutto cuore, ma permittimi un consiglio......
Nel momento in cui tu sposi una donna musulmana ne diventi responsabile davanti a Dio ed alla comunità.... e non solo materialmente, ma anche (e soprattutto oserei dire) spiritualmente. Quindi tu devi essere prima ancora che un buon marito, un buon musulmano.
Sono convinta che tu lo sia nel cuore, ma l'esteriore e l'interiore devono camminare insieme.... hai mai provato a camminare con la gamba destra e lasciare la sinistra a casa?????

All'abbigliamento islamico deve corrispondere un comporamento islamico.
Parlare così dei tuoi fatti personali sapendo che ci sono donne che leggono il forum, non è propriamente corretto nei confronti delle sorelle..... Ci metti in imbarazzo!!! Ed io sono sposata!!! Pensa alle sorelle che non lo sono e quindi non hanno una visione completa del rapporto di coppia!!!!! Le tue parole possono farci stare male......

Spero sinceramente che tu non ti senta offeso dalle mie parole e che tu le "ascolti" come i consigli di una sorella.

Ricorda "incitate al bene, proibite il male"...... ecco, io partivo da questo presupposto.......

Wa salam.

Maria Amatullah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Lun Mar 23, 2009 9:53 am    Oggetto: bismilLàh Rispondi citando

assalamu aleykom

caro fratello

scusami se mi è venuto spontaneamente da ridere perchè c'è anche del vero in quel che dici , ma è cosi' e soprattutto è cosi' che AlLàh Taala oggi vuole che sia cosi'. InchalLàh un giorno entreranno in massa le genti all'Islam , ma oggi non sappiamo quando, allora dobbiamo lavorare nell'oggi.

Sicuramente come dice RasululluLàh sellà là alehi' wè sellem, l'Islam è una religione fondata sul pudore. Il pudore và di pari passo con l'imen e la fede cresce con il crescere del pudore e diminuisce con la mancanza del pudore.

Questo è il primo sforzo a cui siamo sottoposti per aumentare la nostra fede, ossia aumentare il nostro pudore e quello delle persone a noi attorno , ma come!?

Beh, prima di tutto cercando di evitare parole troppo sconce o personali ed anche cercando nel possibile di evitare di sentirle e richiamare le persone che conosciamo a lasciare certi discorsi o parole.

Poi l'evitare ambienti troppo degradati moralmente o se li si frequenta mai lasciar correre tutto senza problemi, la tv è bene evitarla in tutti quei programmi dove la risata è basata sulla mancanza di morale e pudore.

Frequentare amici parenti ecc. che ti ascoltino quando li riprendi nel momento in cui diventano eccessivi nell'uso di brutte parole e cosi' via, l'abbigliamento sempre a posto, la pulizia personale, i profumi, ed una ricerca della grazia che caratterizza la nostra religione in tutti modi di parlare, vestire, comportarsi, fino addirittura a essere in grado di non far notare le proprie debolezze, mancanze ed errori ed addirittura non far notare quelle dei fratelli o delle sorelle...

Dopo non ci sarà solo il duàh per chiedere una buona moglie ad AlLàh Taala , ma ci sarà anche la tua coscienza ed il tuo impegno quotidiano , che ti spingeranno a ricercare una brava mussulmana in una direzione che se anche la umma (x assurdo) non lo volesse, AlLà Taala te ne troverebbe una bravissima, inchalLàh!!!Dice (chiedo scusa se non conosco perfettamente le parole) RasululluLàh sellà là alehi' wè sellem: "non c'è cosa migliore per due innamorati del matrimonio"

O Signore Lodato testimonio che non c'è altro Dio che Tè , a Tè chiedo perdono e a Tè ritorno pentito.
Subhanaka alLàhumma wà bihamdik ashadùanLà ilahà ilLa Anta, astgagfiruka wà atubù ilehik.


Assalamu aleykom wà ramatullàh wà barakatù
A.

_________________
Assalamu aleykom wà rahmatulLàh
A.

Subhanaka alLàhumma wà bihamdik ashadùanLà ilahà ilLa Anta, astgagfiruka wà atubù ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'è altro Dio che Tè , a Tè chiedo perdono e a Tè ritorno pentito.

Allàh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirà tutti. In verità Allah è Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
taziri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 11/03/09 00:53
Messaggi: 78

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2009 12:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Caro Assad,
scusa se mi permetto, ma la ricerca di una donna, di una compagna, non si può certo "comandare". Tutto è volontà di Dio e se è stabilito che per ora la tua vita ne sia priva potrebbe dipendere dal fatto che tu debba ancora compiere un cammino personale che ti permetta di essere "migliore" per poi costruire davvero...non fraintendere le mie parole, ho virgolettato proprio per spiegarmi meglio. Ognuno di noi deve sempre operare per migliorarsi e Dio sa perfettamente quando e come farci dono della Sua bontà. Basta solo affidarsi a Lui ed in un momento di sconforto come il tuo, la preghiera ed il rimgraziare per quello che comunque hai sono, credo, fondamentali.
Buona cura di te.
Vorrei rispondere, senza polemiche per carità, ad Umar Andrea. Che il "velo" non sia un'imposizione, ma una libera scelta lo sa solo chi conosce davvero l'Islam, purtroppo. Io ho tante amiche che lo portano perchè lo hanno voluto, ma non possiamo negare che ci sono Paesi islamici dove, purtroppo, è un'imposizione ed una costrizione dell'uomo (padre, fratello, marito). Credo che chi, in questo forum, musulmano non è, ma è qui per saperne di più meriti notizie attendibili. Diciamo piuttosto che ci dispiace per tutti coloro che obbligano a fare qualcosa, perchè non penso rispettino seriamente (o anche conoscano) la propria religione.
Che Dio guidi tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2009 8:25 am    Oggetto: Rispondi citando

taziri ha scritto:
Vorrei rispondere, senza polemiche per carità, ad Umar Andrea. Che il "velo" non sia un'imposizione, ma una libera scelta lo sa solo chi conosce davvero l'Islam, purtroppo. Io ho tante amiche che lo portano perchè lo hanno voluto, ma non possiamo negare che ci sono Paesi islamici dove, purtroppo, è un'imposizione ed una costrizione dell'uomo (padre, fratello, marito). Credo che chi, in questo forum, musulmano non è, ma è qui per saperne di più meriti notizie attendibili. Diciamo piuttosto che ci dispiace per tutti coloro che obbligano a fare qualcosa, perchè non penso rispettino seriamente (o anche conoscano) la propria religione.
Che Dio guidi tutti noi.


La Pace di Dio sia su tutti noi.

Cara Taziri, mi permetto di intervenire solo perchè un pò "più vecchia" nel forum per assicurarti che di notizie attendibili il fratello Umar, come Nassim e molti altri, ne hanno sempre date.
Infatti abbiamo più volte parlato di questo nei post relativi all'hijab nelle sue varianti. Quello che tu fai giustamente notare, non è una cosa celata, bensì è l'unica "verità" che i media ci propinano tutti i giorni, non ci sarebbe stato bisogno di ricordarlo.....

E' bene invece ricordare ciò che l'Islam realmente dice a proposito dell'hijab, affinchè sia chiaro a tutti che chi dice il contrario conosce ben poco la religione che dice di seguire. Ed è bene ricordarlo soprattutto affinchè siano ben riconoscibili coloro che cercano di sviare dalla Giusta Via.

Approfitto adesso per darti il benvenuto sul forum e per scusarmi di non averlo fatto prima.

Wa salam.

Maria Amatullah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2009 6:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

taziri ha scritto:
Vorrei rispondere, senza polemiche per carità, ad Umar Andrea. Che il "velo" non sia un'imposizione, ma una libera scelta lo sa solo chi conosce davvero l'Islam, purtroppo. Io ho tante amiche che lo portano perchè lo hanno voluto, ma non possiamo negare che ci sono Paesi islamici dove, purtroppo, è un'imposizione ed una costrizione dell'uomo (padre, fratello, marito). Credo che chi, in questo forum, musulmano non è, ma è qui per saperne di più meriti notizie attendibili.


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Intendevo qualcosa di diverso.

Ovvero, non è che si possa fare una distinzione (che talvolta leggo) il "bello", "modernamente appetibile" ed accettabile "hijab", che sarebbe frutto di libera "scelta", ed il "cattivo" niqab che invece "non può che essere un'imposizione maschilista".

Si può imporre un hijab così come si può imporre una minigonna, un niqab od un tailleur.

Così come si può scegliere con convinzione un hijab od un niqab, questo è quello che volevo dire, in contrasto a chi pensi che se una donna porti un niqab, debba sicuramente esserci dietro un padre/marito/fratello "maschilista".

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
taziri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 11/03/09 00:53
Messaggi: 78

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2009 11:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cara Maria,
grazie per il benvenuto.
Ribadisco che non era mia intenzione fare polemiche, ma a quanto pare sono stata fraintesa. :(
Sono stata la prima a dire che chi attacca indiscriminatamente la questione "velo" non sa di Islam (non perchè io sia una dotta!) e delle reali prescrizioni religiose.

Inoltre, caro Umar Andrea, ho parlato di "velo", generalizzando, nè di hijab nè di niqab.
E' chiaro che la scelta rende giusto l'uno quanto l'altro. Non sono una che pensa che solo dietro il niqab ci sia costrizione.
Mi piacerebbe trasparisse, dai miei post, che non ho toni polemici, ma se mi permetto di parlare è solo perchè condivido la mia vita con musulmani, ho vissuto in paesi musulmani e non ho nulla da rimproverare o attacchi da fare a nessuno...se non a me stessa, molto spesso... è così duro, alle volte, il cammino verso l'essere migliori...
Vi saluto tutti nella pace di Dio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Mar 24, 2009 11:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nessuna polemica, stavo semplicemente cercando di spiegare meglio il mio stesso intervento!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Mar 25, 2009 12:02 am    Oggetto: Re: deluso, amareggiato, e ancora celibe. Rispondi citando

assad ha scritto:
Salaam aleikum

che brutta vita che faccio, oltre i miliardi di problemi che ho mi tocca anche vivere male ed infelicemente. Sarà sicuramente una prova di Allah swt ma sono proprio giù ora come ora.

Una delle prime cose che i fratelli mi hanno chiesto da qquando entrai nell'Islam, è se ero sposato: io, che fino a quel momento per diffidenza radicata contro ogni possibilità di quel tipo* (le italiane non credenti vogliono i soldi e il divorzio per averne altri, le straniere non credenti la cittadinanza, e magari anche i soldi) avevo rifiutato ogni possibilità, intuii che l'Islam era diverso, e avrei trovato quella pax coniugale che ormai non esiste quasi più nella "civile" europa.

Tenete conto che, prima del ritorno all'islam, frequentavo una donna italiana con cui avevamo sviluppato un rapporto da amanti per godere della reciproca compagnia, senza chiedere di più alla vita.

Io sarei molto favorevole a sposarmi per bene, e soprattutto una delle parti che amo di più nel Corano sono le "regole d'ingaggio" nel senso l'idea della giustizia e dei compiti che vi sono: il pensiero di essere giusto con colei che mi amerà nella vita terrena mi tocca profondamente, e la suddivisione dei ruoli ha una logica inoppugnabile (io lavoro fuori, lei lavora a casa, ognuno il suo ruolo senza discrepanze, secondo giustizia e fede). Oltretutto, essendo io una persona paciosa e moderata di mio, ho idee ben chiare: hijab si, perchè come il mio zucchetto tunisino in lana ha una valenza fiteistica, rappresentando all'esterno ciò che si è internamente (musulmani!) ed è oltretutto parola anche del Profeta, pace su di lui, ma il niqab solo se lei lo vuole e me lo chiede, io non sono nessuno e non intendo caricare una persona che mi affianca amandomi di una cosa che non desidera realmente, nè ho ambizioni maschiliste o dittatoriali, le cose o si fanno insieme o è inutile farle perchè creano ingiustizia e tensione, cosa che Allah swt sono sicuro non desideri da un credente, altrimenti il nostro saluto non sarebbe certo "Pace".

Ad oggi, deluso e amareggiato, sono ancora single: la relazione con la signora detta prima è ormai solo una squallida routine a cui debbo sottostare per vari motivi familiari che non sto a spiegare qui, ma che cerco comunque di evitare con varie scuse** così non devo farmi il wudu grande per andare alla moschea*** e al massimo vi sono parole, vaghe rassicurazioni su "la prossima volta si fa" e insomma, proprio non mi va per niente.

Uno dei problemi che noto è che tra coloro che dovrebbero praticare l'islam, molte se ne allontanano, attratte dal fascino dei lustrini della ricca europa, e poche mantengono l'iman, ma come si fa a conoscerle, queste poche?

Sono anche andato in una moschea vicina in altra città a chiedere aiuto, ma per ora nulla di nulla. Ho scritto anche allo sheikh ma oltre al fatto che è giusto quello che spero, anche lì poco.

Qualche consiglio? Dua'a ne faccio spesso, ma per ora la richiesta è ancor lontana dalla realizzazione: io ci spero sempre, ma ormai sono vieppiù deluso ed abbastanza sfiduciato.

Che posso dire altro, nulla, continuerò con le dua'a, come dice la sura "quando l'aiuto di Allah venga e tu veda la gente andare nell'islam glorificalo" ed io ci spero sempre, anche se un po meno ora come ora.




*nota1: quando credo una cosa difficilmente me la si sradica, sono un duro in queste cose.
**nota2: mica solo le donne hanno la scusa del mal di testa...heh heh...
***nota3: basta ciò a vedere come la considero.



Wa alaykum as-salam waRahmatuLlahi waBarakatuHu caro fratello.
Visto che chiedi un consiglio...posso darti una mia piccola e modesta opinione.

Credo che sia una fase critica la tua, un momento difficile, come ne viviamo tutti insomma...credo che l'insoddisfazione non risieda nel fatto di non avere una partner al tuo fianco ma bensì nell'insoddisfazione generale....allo sguardo che hai sulla vita.
Certamente è vero che viviamo in una società difficile, dove regna una forte perdita di valori e una confusione colossale....ma ti ricordo che come muslim sei tenuto ad avere una visione positiva delle cose....è shaytan a farti vedere buio e negatività ovunque.
Ad esempio l'opinione che hai non solo sulle donne non musulmane (che il non essere musulmana non fa essere una donna automaticamente insignificante e priva di cervello) ma addirittura verso le sorelle in Islam. C'è chi sbaglia, e allora? La critica serve se costruttiva....altrimenti è meglio evitare di aprire bocca. Tante e tante sorelle alhamduliLlah tengono stretta la loro fede, e ogni giorno sono sempre più, però per poterle vedere e poterne trovare una (contando che si tratta di una benedizione da parte di Allah, e quindi un favore da parte sua) devi prima lavorare te stesso, migliorare la tua visione della vita e delle cose.

Tralasciamo il discorso dell'hijab che hai fatto, nell'insieme della tua esposizione mi sembrava piuttosto marginale.
La bellezza della vita dipende dallo sguardo che hai su di essa.

As-salam alaykum waRahmatuLlahi waBarakatuHu
Nassim

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
abdel RA'UF
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/01/09 21:54
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Sab Mar 28, 2009 10:20 am    Oggetto: Re: deluso, amareggiato, e ancora celibe. Rispondi citando

assad ha scritto:
Salaam aleikum

che brutta vita che faccio, oltre i miliardi di problemi che ho mi tocca anche vivere male ed infelicemente. Sarà sicuramente una prova di Allah swt ma sono proprio giù ora come ora.


Sono anche andato in una moschea vicina in altra città a chiedere aiuto, ma per ora nulla di nulla. Ho scritto anche allo sheikh ma oltre al fatto che è giusto quello che spero, anche lì poco.

Qualche consiglio? Dua'a ne faccio spesso, ma per ora la richiesta è ancor lontana dalla realizzazione: io ci spero sempre, ma ormai sono vieppiù deluso ed abbastanza sfiduciato.

Che posso dire altro, nulla, continuerò con le dua'a, come dice la sura "quando l'aiuto di Allah venga e tu veda la gente andare nell'islam glorificalo" ed io ci spero sempre, anche se un po meno ora come ora.



Caro Fratello Assad, ricordo di aver letto dal Giardino dei Devoti un bel hadith; non ricordo i nomi esatti della catena di trasmissione, ma il detto lo ricordo perfettamente.
Il Profeta SAWS disse:
"Saranno esauditi tutti coloro che non si affretteranno a dire: ho pregato e pregato ancora ma vedo che il mio Signore non mi ha esaudito"

Quindi non perdere mai la fiducia in Allah Swt, la tua è una questione seria indubbiamente,ma Allah è il più Saggio e Sapiente e solo Lui conosce il momento e il modo giusto per esaudire le nostre invocazioni, senza contare il fatto, come ti dicevano altri Fratelli e Sorelle, che Lui ci mette alla prova, magari proprio per vedere se siamo degni dei Suoi doni.
Ti riporto anche questo versetto Coranico: "Rifugiatevi nella preghiera e nella pazienza"...
Ad ogni modo spero InchAllah che ti si apra una bella soluzione al più presto.
Salam :mrgreen:
Top
Profilo Invia messaggio privato
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Ven Apr 03, 2009 7:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusami ho letto velocemnto il tuo post, ma se la tua futura moglie lavorasse dove sarebbe il problema?

_________________
As-Salamu' alaikum wa rahmatu llahi wa barakatuhu
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
nafas
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 10/04/09 21:23
Messaggi: 33
Residenza: italy

MessaggioInviato: Gio Apr 16, 2009 10:45 pm    Oggetto: salam Rispondi citando

L'amore mentre sta' affogando chiede passagio a semplicita'
ma Semplicità guardando la sua barca dice..
non posso me la potresti bagniare.
Allora chiede aiuto a bellezza
ma lei guardando la sua barca piena d'oro e gioielli dice...
non posso non ce posto.
Si ferma un vecchio e la fa salire in barca e la porta a riva in salvo
Amore chiede al vecchio tu chi sei?
il veccio rispose sono il tempo
بينما الحب 'الغرق يدعو إلى تحول في البساطة'
مشاهدة بسيطة ولكنها تقول قاربه..
لا أستطيع أن نقع لك.
ثم طلب المساعدة على الجمال
ولكنك مشاهدة قاربه كامل من الذهب والمجوهرات وقال...
لا أستطيع.
توقف رجل مسن ، ويجعل الوصول الى القارب ويصل الى الشاطئ بسلام
ويدعو إلى الحب القديم لك من أنت؟
أجاب الرجل المسن لديهم الوقت
ecco il mio consiglio caro fratello
e che ALLAH ti aiuti

_________________
التنفس
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Lun Apr 20, 2009 1:40 am    Oggetto: Re: salam Rispondi citando

nafas ha scritto:
L'amore mentre sta' affogando chiede passagio a semplicita'
ma Semplicità guardando la sua barca dice..
non posso me la potresti bagniare.
Allora chiede aiuto a bellezza
ma lei guardando la sua barca piena d'oro e gioielli dice...
non posso non ce posto.
Si ferma un vecchio e la fa salire in barca e la porta a riva in salvo
Amore chiede al vecchio tu chi sei?
il veccio rispose sono il tempo
بينما الحب 'الغرق يدعو إلى تحول في البساطة'
مشاهدة بسيطة ولكنها تقول قاربه..
لا أستطيع أن نقع لك.
ثم طلب المساعدة على الجمال
ولكنك مشاهدة قاربه كامل من الذهب والمجوهرات وقال...
لا أستطيع.
توقف رجل مسن ، ويجعل الوصول الى القارب ويصل الى الشاطئ بسلام
ويدعو إلى الحب القديم لك من أنت؟
أجاب الرجل المسن لديهم الوقت
ecco il mio consiglio caro fratello
e che ALLAH ti aiuti


Mash'Allah:-)

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.101