Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Quale madhhab scegliere?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Principi della Giurisprudenza, Scuole Giuridiche, Sapienti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Dic 17, 2017 9:44 am    Oggetto: Ads

Top
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Lun Ott 23, 2017 1:17 pm    Oggetto: Quale madhhab scegliere? Rispondi citando

As-Salamu alaykum wa Rahmatu llahi wa-Barakatu;

Gentili fratelli, sono una nuova convertita e, come tutti, devo scegliere un madhhab di riferimento, ma non ho idea di quale, né di quale criterio utilizzare.
Cosa mi consigliate di fare?

Aggiungo che sarebbe mia intenzione prossimamente approfondire per motivi di studio - ma anche di interesse personale - la scuola asharita e in particolare il pensiero di al-Ghazali e del suo maestro al-Juwayiri. Ritenete che sia una buona ragione per dedicarsi ad apprendere il madhhab shafi'ita? Per rimanere coerente con quanto sto studiando, appunto, e non essere costretta a fare "salti" da un punto di vita all'altro.

Grazie a chi rispondera.

Baraka Allahu fi-kum.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 651
Residenza: 27, Totano Road

MessaggioInviato: Mar Ott 24, 2017 12:22 am    Oggetto: Re: Quale madhhab scegliere? Rispondi citando

Javidan ha scritto:
As-Salamu alaykum wa Rahmatu llahi wa-Barakatu;

Gentili fratelli, sono una nuova convertita e, come tutti, devo scegliere un madhhab di riferimento, ma non ho idea di quale, né di quale criterio utilizzare.
Cosa mi consigliate di fare?

Aggiungo che sarebbe mia intenzione prossimamente approfondire per motivi di studio - ma anche di interesse personale - la scuola asharita e in particolare il pensiero di al-Ghazali e del suo maestro al-Juwayiri. Ritenete che sia una buona ragione per dedicarsi ad apprendere il madhhab shafi'ita? Per rimanere coerente con quanto sto studiando, appunto, e non essere costretta a fare "salti" da un punto di vita all'altro.

Grazie a chi rispondera.

Baraka Allahu fi-kum.


Wa`alaykumussalam,

Partendo dal presupposto che tutti e quattro i madhahib sono egualmente validi e corretti, il criterio principale non riguarda dunque quale sia il "migliore" od il "più giusto", bensì fattori pratici quali innanzitutto la possibilità di acquisire la conoscenza base secondo quello specifico madhhab, e la possibilità di avere accesso a sapienti di quel madhhab a cui rivolgere eventuali quesiti.

Sulla base delle risorse disponibili sul web in lingua inglese, possiamo dire che la quantità di risorse/testi tradotti/sapienti è, nell'ordine:

1. Hanafi
2. Shafi`i
3. Maliki
4. Hanbali

Questo fatto salvo eventuali altri casi (chessò, essere sposati ad un faqih o figlio di fuqaha di una determinata scuola, avere nelle vicinanze una solida comunità con buona circolazione di conoscenza e ta`lim, un sapiente locale che tiene lezioni, etc.).


Per quanto riguarda la tua valutazione, nessun problema con la scuola Shafi`i; io stesso amo profondamente l'Imam al-Ghazali.
Non parlerei però di "salti" nel caso tu fossi ash`arita e ad esempio hanafita o malikita: sebbene ci siano legami più stretti tra alcune scuole di fiqh ed `aqidah, non di meno diverse "combinazioni" sono comunque possibili.

Se ritieni di aver accesso a sufficienti risorse per la scuola Shafi`i, so be it!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Mar Ott 24, 2017 1:07 am    Oggetto: Re: Quale madhhab scegliere? Rispondi citando

Hosh dar Dam ha scritto:
Se ritieni di aver accesso a sufficienti risorse per la scuola Shafi`i, so be it!


Purtroppo non ne ho idea; di mio non ho accesso ad alcuna risorsa; nel senso che non ci sono grandi comunità nelle mie vicinanze, né ci vive un sapiente al quale io mi possa semplicemente conformare; da questo punto di vista sono abbastanza abbandonata a me stessa. Mi fido sul fatto che su internet la maggior parte del materiale sia hanafi. L'unica considerazione di carattere pratico che mi è venuta in mente è stato appunto il fatto che, volendo studiare al-Ghazali e al-Juwayri, ed essendo loro due entrambi shafi'ti, scegliere questa scuola sarebbe stato più comodo. Non mi ero posta questi altri problemi!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 651
Residenza: 27, Totano Road

MessaggioInviato: Mer Ott 25, 2017 8:11 pm    Oggetto: Re: Quale madhhab scegliere? Rispondi citando

Javidan ha scritto:
Hosh dar Dam ha scritto:
Se ritieni di aver accesso a sufficienti risorse per la scuola Shafi`i, so be it!


Purtroppo non ne ho idea; di mio non ho accesso ad alcuna risorsa; nel senso che non ci sono grandi comunità nelle mie vicinanze, né ci vive un sapiente al quale io mi possa semplicemente conformare; da questo punto di vista sono abbastanza abbandonata a me stessa.


That's Italy!..

Hai provato a consultare la

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

?

La sottosezione sui siti di fatawa etc. è divisa in base ai madhahib.

Citazione:
L'unica considerazione di carattere pratico che mi è venuta in mente è stato appunto il fatto che, volendo studiare al-Ghazali e al-Juwayri, ed essendo loro due entrambi shafi'ti, scegliere questa scuola sarebbe stato più comodo. Non mi ero posta questi altri problemi!


Presumo tu intenda al-Juwaini, comunque, sbaglio o l'interesse verso di loro è motivato primariamente dall'`aqidah?
Comunque mi cucio la bocca perché non vorrei incosciamente spingerti verso la mia scuola per puro "fanatismo" :).

Se hai le risorse sapienziali sufficienti per le tue necessità giornaliere, qualsiasi dei quattro madhahib è valido e corretto.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Mer Ott 25, 2017 9:59 pm    Oggetto: Re: Quale madhhab scegliere? Rispondi citando

Hosh dar Dam ha scritto:
Hai provato a consultare la
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

?

La sottosezione sui siti di fatawa etc. è divisa in base ai madhahib.


Grazie! Questo forum è molto grande a alcune sezioni non le ho ancora consultate!

Hosh dar Dam ha scritto:
Presumo tu intenda al-Juwaini

Ehm sì...

Hosh dar Dam ha scritto:
comunque, sbaglio o l'interesse verso di loro è motivato primariamente dall'`aqidah?


In parte; in parte per la figura in sé di al-Ghazali in generale; mi è stato dato questo suggerimento, di approfondire il pensiero del suo maestro, per poi fare un confronto; suppongo per via del fatto che si tratta di un ambito meno esplorato rispetto ad al-Ghazali, quindi ci sarebbe più spazio per fare una ricerca che sia anche utile e non una ripetizione di quanto già scritto da altri.
Tutto qua.
Non nascondo comunque il mio interesse per l'aqida ash'arita.

Hosh dar Dam ha scritto:
Comunque mi cucio la bocca perché non vorrei incosciamente spingerti verso la mia scuola per puro "fanatismo" :)


Il madhhab hanafita?

Perdonami la curiosità, per caso appartieni alla tariqa naqshbandi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 651
Residenza: 27, Totano Road

MessaggioInviato: Mer Ott 25, 2017 11:58 pm    Oggetto: Re: Quale madhhab scegliere? Rispondi citando

Javidan ha scritto:
In parte; in parte per la figura in sé di al-Ghazali in generale; mi è stato dato questo suggerimento, di approfondire il pensiero del suo maestro, per poi fare un confronto; suppongo per via del fatto che si tratta di un ambito meno esplorato rispetto ad al-Ghazali, quindi ci sarebbe più spazio per fare una ricerca che sia anche utile e non una ripetizione di quanto già scritto da altri.
Tutto qua.


Beh sì, sempre primariamente relativo all'`aqidah, immagino.
Va bene, va bene, mi tappo la bocca!

Citazione:
Hosh dar Dam ha scritto:
Comunque mi cucio la bocca perché non vorrei incosciamente spingerti verso la mia scuola per puro "fanatismo" :)


Il madhhab hanafita?


Sì.

Citazione:
Perdonami la curiosità, per caso appartieni alla tariqa naqshbandi?


Uhm, diciamo "anche", ma non "primariamente".
Vedo che hai colto il significato del nick, complimenti!

Già che hai toccato l'argomento-tasawwuf mi permetto di metterti in guardia dal pessimo panorama italiano in quest'ambito; in particolare (soprattutto visto che frequenti l'università) fai attenzione ai perennialisti/guénoniani, alle loro dottrine di kufr ed alle loro subdole tattiche di avvicinamento/"reclutamento".

Il giorno che in sha' Allah vorrai cercare uno Shaykh, tieni a mente la relativa sezione sempre in quell'utile elenco di link.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Gio Ott 26, 2017 12:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Puoi esprimerti senza problemi :)

Per quanto riguarda il perennialismo non c'è pericolo; ora, non so bene in che cosa consista la loro eresia, ma so per certo che mi sta antipatico Guènon. Quindi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 651
Residenza: 27, Totano Road

MessaggioInviato: Gio Ott 26, 2017 9:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Javidan ha scritto:
Per quanto riguarda il perennialismo non c'è pericolo; ora, non so bene in che cosa consista la loro eresia


Le loro dottrine di matrice massonico-occultista con annessi vaneggiamenti pseudo-intellettualoidi, ed in particolare la dottrina (che costituisce kufr) che anche seguaci di altre religioni possano ottenere "santità" e salvezza nell'altra vita pure dopo la missione profetica del Sigillo della Profezia, Sayyiduna Muhammad sallallahu `alayhi wasallam.

Una discussione più completa:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Dunque, non di semplice "eresia" si tratta, e per quanto si riempiano la bocca di riferimenti alla "Tradizione islamica", utilizzino nomi islamici, affermino di seguire questa o quella scuola giuridica e di aderire all'`aqidah ash`arita, sono comunque fuori dall'Islam.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Gio Ott 26, 2017 10:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok, grazie. Sì in effetti mi pareva che quella particolare concezione guenoniana potesse sollevare queste obiezioni. Devo essere onesta però sul fatto che non me ne sono occupata molto; ritenendo di dover ancora approfondire le basi della dottrina non mi sono proprio avventurata nella lettura di quello che ai miei occhi non era essenziale in quanto si tratta di un autore novecentesco che non ha influito sulla storia del pensiero islamico classico.

Molti altri si stupiscono del fatto che io non abbia interesse per Guènon, visto che lo leggono "tutti" (o, almeno, questa è la mia percezione), ma per me ci sono tanti autori classici (medievali) da leggere prima di porre l'attenzione su di lui. Capisco che altri possano pensarla diversamente.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 651
Residenza: 27, Totano Road

MessaggioInviato: Mar Ott 31, 2017 4:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Javidan ha scritto:
Ok, grazie. Sì in effetti mi pareva che quella particolare concezione guenoniana potesse sollevare queste obiezioni. Devo essere onesta però sul fatto che non me ne sono occupata molto; ritenendo di dover ancora approfondire le basi della dottrina non mi sono proprio avventurata nella lettura di quello che ai miei occhi non era essenziale in quanto si tratta di un autore novecentesco che non ha influito sulla storia del pensiero islamico classico.


E peggio ancora, non si tratta solo di non aver influito, si tratta di avere dottrine in aperto e fondamentale contrasto con dottrine essenziali universalmente condivise - oltre che da Ahl as-Sunnah - persino da altre sette deviate!

Citazione:
Molti altri si stupiscono del fatto che io non abbia interesse per Guènon, visto che lo leggono "tutti" (o, almeno, questa è la mia percezione),


Ecco, allora è proprio come immaginavo: sei capitata in mezzo a loro!

Altrimenti, si tratta di una figura assolutamente marginale del pensiero "post-occultista" novecentesto europeo, che non ha avuto alcuna influenza nel mondo islamico, dove difatti è pressocché sconosciuto - se non da qualche sapiente che vi è stato esposto in Europa / America e lo ha dovutamente confutato.

Citazione:
ma per me ci sono tanti autori classici (medievali) da leggere prima di porre l'attenzione su di lui.


Assolutamente; e pure - ancora meglio - senza porre tale attenzione su di lui o i suoi seguaci!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Gio Nov 23, 2017 8:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Leggo affermazioni da parte dei perennialisti che fatico a digerire. A quanto pare, ad esempio, ci sarebbe qualcosa di sbagliato nel cambiare religione, passare ad esempio dal Cristianesimo all'Islam sarebbe un errore secondo loro, uno sbaglio dovuto a una mancata comprensione della "tradizione"... Ma cosa c'è da recriminare? Assurdo trattare un eventuale nuovo fratello come un povero stolto... O lasciargli intendere che avrebbe fatto meglio a rimanere cristiano... Perché convertendosi dimostra di non aver capito l'aspetto esoterico dell'Islam... (?) Mi sembra però che quello "exoterico", come lo chiamano, predichi tutto il contrario di quanto dicono. Vabbè scusate, era solo un piccolo "sfogo".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 651
Residenza: 27, Totano Road

MessaggioInviato: Ven Nov 24, 2017 12:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Javidan ha scritto:
Leggo affermazioni da parte dei perennialisti che fatico a digerire. A quanto pare, ad esempio, ci sarebbe qualcosa di sbagliato nel cambiare religione, passare ad esempio dal Cristianesimo all'Islam sarebbe un errore secondo loro, uno sbaglio dovuto a una mancata comprensione della "tradizione"... Ma cosa c'è da recriminare? Assurdo trattare un eventuale nuovo fratello come un povero stolto... O lasciargli intendere che avrebbe fatto meglio a rimanere cristiano... Perché convertendosi dimostra di non aver capito l'aspetto esoterico dell'Islam... (?) Mi sembra però che quello "exoterico", come lo chiamano, predichi tutto il contrario di quanto dicono. Vabbè scusate, era solo un piccolo "sfogo".


Beh, proprio così, ed ormai non mi "stupisco" più, perché il fatto è che i perennialisti sono un gruppo fuori dall'Islam al pari della "Nation of Islam" statunitenese, dei Nusayriti, dei Qadyani o dei Drusi.

L'episodio che riporti è anch'esso nulla di nuovo; ricordo il post di una sorella che proprio su questo forum raccontava di essersi imbattuta nello stesso genere di imbecillità espresse dai responsabili di una delle sigle di questi ambienti occultistico-massonici spacciantisi per "Musulmani" o addirittura "Sufi" (la Co.Re.Is nello specifico); leggi il thread in cui ne parlava perché contiene diversi spunti interessanti ai sensi del rendere evidente il chiaro kufr delle loro dottrine:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E poi, le stesse obiezioni non vanno che ritorcersi contro loro stessi: se credono che il cristianesimo sia anch'esso salvifico, perché non sono rimasti cristiani, invece di ammorbare facebook con il loro finto Islam e traviare altri Musulmani attratti dai francesismi pseudo-intellettuali del loro stile guénoniano?..

Ma ovviamente, la loro tracotante arroganza compete "solo" con la gravità delle loro deviazioni.

P.S.: Ecco cosa dice l'Imam al-Nawawi (lui sì, un vero Sufi) su chi inviti un Musulmano ad abbandonare l'Islam o respinga un non-Musulmano dall'idea di convertirsi:

Concerning What Constitutes Unbelief (kufr)

قال المتولى: ولو قال المسلم: يا كافر بلا تأويل, كفر, لأنه سمى الإسلام كفرا, والعزم على الكفر في المستقبل كفر في الحال, وكذا التردد في أنه يكفر أم لا فهو كفر في الحال, وكذا التعليق بأمر مستقبل, كقوله: إن هلك مالي أو ولدي تهودت أو تنصرت, قال والرضا بالكفر كفر, حتى لو سأله كافر يريد الإسلام أن يلقنه كلمة التوحيد فلم يفعل, أو أشار عليه بأن لا يسلم, أو على مسلم بأن يرتد, فهو كافر بخلاف ما لو قال لمسلم: سلبه الله الإيمان, أو لكافر: لا رزقه الله الإيمام فليس بكفر لأنه ليس رضا بالكفر, لكنه دعا عليه بتشديد الأمر والعقوبة عليه.


Al-Mutawalli said: If a Muslim says [to another Muslim] “O kàfir”! without any reason [that is, without actually believing him to be a kàfir on account of something he said or did], he commits kufr because [in effect] he has called Islam kufr [that is, by calling one of the representatives of Islam]. If one intends to commit kufr in the future, he commits kufr at that moment, and even if he vacillates about committing kufr, he commits kufr at that moment. Also if one makes his becoming a kàfir on some condition in the future, [he becomes a kàfir at that moment]; for example, if he said that if I lose my property, or my son, I will become a Jew, or a Christian. Furthermore, being content with kufr is itself kufr; thus, if a kàfir who wanted to become a Muslim asked him to give him shahàdah [that is, to make him repeat after him the shahàdah] and he did not do that [or delayed, by telling him to come to the mosque later, or to wait till after the prayer, or to wait till he brought witnesses, or to wait till so and so the director, or the imam, comes ], or motioned him not to accept Islam, or told a Muslim to apostatize, he becomes a kàfir. However, if one said to a Muslim, “May Allah deprive you of your faith (Imàn),” or if he said to a kàfir, “May Allah not give you Imàn,” that will not be kufr because it does not constitute being content with kufr, rather it is a curse that he be treated severely and that he be punished.

قلت: وذكر القاضي حسين في الفتاوى وجها ضعيفا أن من قال لمسلم: سلبه الله الإيمان كفر, ولله أعلم.

I declare [says Imam al-Nawawi]: Al-Qàdi Husain in his al-Fatàwà mentioned a weak opinion [reported of Imam Shàfi‘i] that one who says to a Muslim, “May Allah deprive you of Imàn,” commits kufr. Allah knows better
".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Principi della Giurisprudenza, Scuole Giuridiche, Sapienti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 3.954