Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ash´ari o Maturidi: che Aqidah segui?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dottrina e Fede
Precedente :: Successivo  

Ash´ari o Maturidi: quale aqidah segui?
Ash´ari
66%
 66%  [ 2 ]
Maturidi
33%
 33%  [ 1 ]
Voti Totali : 3

Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Apr 25, 2017 12:31 pm    Oggetto: Ads

Top
Husamah al mujahidah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 14/06/16 15:23
Messaggi: 288

MessaggioInviato: Mar Set 20, 2016 12:15 pm    Oggetto: Ash´ari o Maturidi: che Aqidah segui? Rispondi citando

As Salamu ´alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu fratelli e sorelle! Vi propongo questo sondaggio sull'aqidah, rispondete in tanti! Importante : entrambe, sia Ash´ari che Maturidi, sono leggittime e, come sapete, fanno parte dell'Ahl as Sunna, quindi non è questione di quale delle due sia migliore e perciò non si accettano critiche verso nessuna delle due. Se volete, potete anche scrivere l'aqidah che seguite e la motivazione di tale scelta. Baraka Allahu fikum!

_________________
SORELLA SUSANNA HAMIDA SAHIDAH, PER FAVORE SCRIVIMI UNA E-MAIL, HO UNA COMUNICAZIONE MOLTO IMPORTANTE PER TE. GRAZIE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Susanna
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/06/12 16:22
Messaggi: 37
Residenza: It, Pantelleria (TP)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Set 21, 2016 9:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu `alaykum warahmatullahi wabarakatuh, bel sondaggio sorella, può essere spunto di riflessione e, soprattutto, una buona opportunità per riflettere sull'aqidah, aumentare la conoscenza di Allah Ta'ala e dei suoi Attributi, cosa molto importante,a essenziale poiché ci aiuta giorno dopo giorno ad amare L'Islam ed Allah, e tutto il creato man mano che si conosce Allah (nei limiti del poco che ci e stato dato di comprendere da Allah L'altissimo), in oltre è importante conoscere e fare propria la dottrina, per aumentare la nostra sottomissione ad Allah ed evitare, così, di cadere nell'errore, difendendoci in questo modo dagli influssi esterni di questa società: filosofia, letteratura, dubbi e ragionamenti vani sull'esistenza di Allah o sulla veridicità dei suoi Attributi (si sa, ragionare troppo su cose tipo "ma dové Allah?" "perché Allah ci ha imposto questa data legge nella Shari'a, che a me pare cosi brutale?" o altre frasi del genere, non fa bene alla Fede..) possono solo che essere negativi per il nostro Imam e addirittura allontanarci dall'Islam! Detto questo, io mi trovo più orientata verso la scuola Ash’ariyyah, sebbene le differenze siano minime, alcuni punti della scuola Maturidita non mi tornano, come, ad esempio, il fatto l'uomo dotato di un minimo di intelletto ,per sua natura, riconosce l'esistenza di Allah Ta'ala, e fin qui mi sta bene, data anche la parola di Allah che ci dice che a suoi segni sono riconoscibili ai dotati di intelletto, ma poi la dottrina maturidita continua affermando che, dato ciò, anche un uomo non raggiunto dal messaggio dell'Islam è responsabile delle proprie azioni negative o positive, perche la Shari'a non è necessaria per conoscere le Leggi di Allah L'altissimo, l'uomo le conosce e distingue il bene DAK male per sua natura.......ora, io mi rifaccio alle parole di Allah Ta'ala che ci dice che il Corano è stato fatto scendere come guarigione per gli uomini, come Misericordia e Guida, senza la quale saremmo smarriti...quindi come potrebbe mai un uomo, senza essere stato raggiunto dalla Misericordia di Allah, conoscere la differenza tra il bene e il male perfettamente, le leggi della Shari'a, magari saprebbe da sé che è meglio non uccidere un suo simile,, oppure saprebbe che, per ovvie ragioni logiche deve per forza esistere Dio...ma come può sapere chi è questo Dio, cosa vuole da noi, cosa dobbiamo fare per compiacerLo e conquistare il nostro posto in Jannah , cosa mangiare e cosa no, cos'è Halal e cosa invece è Haram, quali sono le pene per i trasgressori e, soprattutto quali sono queste leggi a cui non bisogna trasgredire! Invece, a riguardo della scuola Ash’ariyyah, invece, c'è un punto sul quale non mi trovo d'accordo, cioè il fatto che si pensa che Allah Ta'ala possa decidere di far restare per sempre un musulmano nella Gehenna e un miscredente in Jannah! Il fatto è, mi rifaccio sempre alle parole di Allah, unico Giudice, che ha detto che un musulmano, anche se peccatore, resta sempre un musulmano e quindi non resterà all'inferno per l'eternità, ma per un periodo di tempo limitato (limitato, in caso di eternità ,si intende anche un periodo molt lungo ,ma comunque il credente ne uscirà, per Grazia di Allah, il Perdonatore ) stabilito da Allah stesso, che, data la sua infinita Misericordia e la sua promessa fatta ai credenti, lo farà uscire dall'inferno ed entrare, purificato, nel Giardino. Sempre Allah Ta'ala ci dice, innumerevoli volte nel Corano, che i miscredenti, gli associatori, non vedranno mai il Paradiso, non ci entreranno mai e resteranno per tutta l'eternità nel Fuoco! una promessa fata da Allah, il Giusto, nel Corano è eterna e immutabile, come il Corano ed Allah stesso, in quanto Allah ha si il potere di far andare un credente nella Gehenna e un associatore in Jannah, ma se nel Corano, infallibile, parola eterna di Allah L'altissimo, Egli annuncia ai credenti che andranno in Paradiso se accettano L'Islam e il Suo Messaggero, anche se sono peccatori, allora dev'essere così e basta, perché è scritto così e perché Allah e il Profeta (pace e benedizioni su di lui) ci hanno insegnato cosi, punto...... Insomma questo è il mio pensiero, se ho sbagliato qualcosa, se non ho capito io bene la dottrina delle due scuole, in particolare questi punti che ho esposto d'esempio, spiegatemi pure, devo apprendere il più possibile, "per credere bisogna sapere", si dice :) aspetto anche le altre risposte, sono curiosa di conoscere altri punti di vista!

_________________
Al 'Imran
190. In verità, nella creazione dei cieli e della terra e nell'alternarsi della notte e del giorno, ci sono certamente segni per coloro che hanno intelletto,
191. che in piedi, seduti o coricati su un fianco ricordano Allah e meditano sulla creazione dei cieli e della terra, [dicendo]: “Signore, non hai creato tutto questo invano. Gloria a Te! Preservaci dal castigo del Fuoco.
Il Viaggio Notturno
30. Non sanno dunque i miscredenti che i cieli e la terra formavano una massa compatta? Poi li separammo e traemmo dall'acqua ogni essere vivente. Ancora non credono?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Husamah al mujahidah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 14/06/16 15:23
Messaggi: 288

MessaggioInviato: Mer Set 21, 2016 10:34 am    Oggetto: Che bella argomentazione! Rispondi citando

Wa ´alaykum as Salam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu! MashaLlah! Che bella argomentazione, sorella! Anche io mi ritrovo maggiormente nell'aqidah ash´ariyya per le motivazioni che hai esposto tu! E quindi non le ripeto! Una cosa: tutti noi musulmani, prima o poi, andremo nel Jannah, o dopo un periodo nel Jahannam o subito, in sha' Allah. Per quanto riguarda i miscredenti, naturalmente, sono destinati a restare per sempre nel Jahannam, ma secondo la dottrina ash´ariyya, Allah Ta´ala potrebbe far entrare nel Jannah i miscredenti che non hanno ricevuto il messaggio dell'Islam o che l'abbiano ricevuto alterato e distorto wa Allahu a´lam. Ad ogni modo, sono cose che non possiamo sapere, l'Altissimo è il Giudice, il Giusto, l'Arbitro, Colui Che tutto assolve, Colui Che tutto ascolta e conosce, quindi lasciamo ad Egli il verdetto e il Sublime giudizio. Ho lanciato questo sondaggio per capire se tra i fratelli e le sorelle c'è confusione in merito all'aqidah o se c'è consapevolezza dell'importanza di tale argomento.

_________________
SORELLA SUSANNA HAMIDA SAHIDAH, PER FAVORE SCRIVIMI UNA E-MAIL, HO UNA COMUNICAZIONE MOLTO IMPORTANTE PER TE. GRAZIE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Susanna
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/06/12 16:22
Messaggi: 37
Residenza: It, Pantelleria (TP)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Set 21, 2016 11:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Shukran sorella! E grazie per la precisazione, infatti è il discorso che dicevo a riguardo dell'uomo non raggiunto da alcuna rivelaIazione, che non può averne colpa se non ha potuto conoscere il Messaggio dell'Islam! E Allah ne sa di più .Comunque ho notato, purtroppo, che molti musulmani, soprattutto di origine, non conoscono questo argomento o non lo ritengono importante per il Din, quando invece è essenziale, si parte dalle basi per capire meglio tutto il resto, tralasiando certe questioni si rischia di non conoscere abbastanza e di lasciarsi trasportare dalla corrente, anche in direzioni pericolose...hai fatto bene quindi ad aprire questo sondaggio, jasakiallahu Khayran! per chi non sa nulla dell'argomento, è un'ottima occasione per imparare! Sarà, ma a me piace sapere tutto su Allah, sull'Islam e sul suo Messaggero, passo intere giornate a studiare e leggere! Wassalam

_________________
Al 'Imran
190. In verità, nella creazione dei cieli e della terra e nell'alternarsi della notte e del giorno, ci sono certamente segni per coloro che hanno intelletto,
191. che in piedi, seduti o coricati su un fianco ricordano Allah e meditano sulla creazione dei cieli e della terra, [dicendo]: “Signore, non hai creato tutto questo invano. Gloria a Te! Preservaci dal castigo del Fuoco.
Il Viaggio Notturno
30. Non sanno dunque i miscredenti che i cieli e la terra formavano una massa compatta? Poi li separammo e traemmo dall'acqua ogni essere vivente. Ancora non credono?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Husamah al mujahidah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 14/06/16 15:23
Messaggi: 288

MessaggioInviato: Mer Set 21, 2016 1:35 pm    Oggetto: Shukran! Rispondi citando

Susanna ha scritto:
Shukran sorella! E grazie per la precisazione, infatti è il discorso che dicevo a riguardo dell'uomo non raggiunto da alcuna rivelaIazione, che non può averne colpa se non ha potuto conoscere il Messaggio dell'Islam! E Allah ne sa di più .Comunque ho notato, purtroppo, che molti musulmani, soprattutto di origine, non conoscono questo argomento o non lo ritengono importante per il Din, quando invece è essenziale, si parte dalle basi per capire meglio tutto il resto, tralasiando certe questioni si rischia di non conoscere abbastanza e di lasciarsi trasportare dalla corrente, anche in direzioni pericolose...hai fatto bene quindi ad aprire questo sondaggio, jasakiallahu Khayran! per chi non sa nulla dell'argomento, è un'ottima occasione per imparare! Sarà, ma a me piace sapere tutto su Allah, sull'Islam e sul suo Messaggero, passo intere giornate a studiare e leggere! Wassalam
Wa anti min ahlo!

_________________
SORELLA SUSANNA HAMIDA SAHIDAH, PER FAVORE SCRIVIMI UNA E-MAIL, HO UNA COMUNICAZIONE MOLTO IMPORTANTE PER TE. GRAZIE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 05:20
Messaggi: 443
Residenza: 27, Totano Road

MessaggioInviato: Lun Mar 27, 2017 6:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wa`alaykumussalam,

Susanna ha scritto:
alcuni punti della scuola Maturidita non mi tornano, come, ad esempio, il fatto l'uomo dotato di un minimo di intelletto ,per sua natura, riconosce l'esistenza di Allah Ta'ala, e fin qui mi sta bene, data anche la parola di Allah che ci dice che a suoi segni sono riconoscibili ai dotati di intelletto, ma poi la dottrina maturidita continua affermando che, dato ciò, anche un uomo non raggiunto dal messaggio dell'Islam è responsabile delle proprie azioni negative o positive, perche la Shari'a non è necessaria per conoscere le Leggi di Allah L'altissimo, l'uomo le conosce e distingue il bene DAK male per sua natura.......ora, io mi rifaccio alle parole di Allah Ta'ala che ci dice che il Corano è stato fatto scendere come guarigione per gli uomini, come Misericordia e Guida, senza la quale saremmo smarriti...quindi come potrebbe mai un uomo, senza essere stato raggiunto dalla Misericordia di Allah, conoscere la differenza tra il bene e il male perfettamente, le leggi della Shari'a, magari saprebbe da sé che è meglio non uccidere un suo simile,, oppure saprebbe che, per ovvie ragioni logiche deve per forza esistere Dio...ma come può sapere chi è questo Dio, cosa vuole da noi, cosa dobbiamo fare per compiacerLo e conquistare il nostro posto in Jannah , cosa mangiare e cosa no, cos'è Halal e cosa invece è Haram, quali sono le pene per i trasgressori e, soprattutto quali sono queste leggi a cui non bisogna trasgredire!


Dove hai letto questo?
A quanto ricordo, l'unica cosa di cui la scuola maturidita ritiene responsabile chi non sia stato raggiunto da alcuna Rivelazione, è il riconoscere l'esistenza di un Unico Dio, ma non anche tutti i dettagli della Shari`ah (e di quale, poi?).

Susanna ha scritto:
Invece, a riguardo della scuola Ash’ariyyah, invece, c'è un punto sul quale non mi trovo d'accordo, cioè il fatto che si pensa che Allah Ta'ala possa decidere di far restare per sempre un musulmano nella Gehenna e un miscredente in Jannah!


Questo discorso si riferisce al "potere" di Allah ed è in contrasto con la scuola mu`tazilita: la scuola Ash`arita spiega che Allah ha il potere di fare ciò che vuole, ma sappiamo che non andrà contro alle Sue promesse, ma non perché non abbia il potere di farlo o sia "costretto" ad agire in base a quanto noi riteniamo giusto o sbagliato (che è più o meno quanto tendono a sostenere i mu`taziliti), bensì per Sua libera scelta.

Husamah al mujahidah ha scritto:
ma secondo la dottrina ash´ariyya, Allah Ta´ala potrebbe far entrare nel Jannah i miscredenti che non hanno ricevuto il messaggio dell'Islam o che l'abbiano ricevuto alterato e distorto wa Allahu a´lam.


Questo è poi un altro discorso ancora..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abu7amed
Affezionato
Affezionato


Registrato: 05/03/13 02:41
Messaggi: 46

MessaggioInviato: Mer Mar 29, 2017 1:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
...alcuni punti della scuola Maturidita non mi tornano, come, ad esempio, il fatto l'uomo dotato di un minimo di intelletto ,per sua natura, riconosce l'esistenza di Allah Ta'ala, e fin qui mi sta bene, data anche la parola di Allah che ci dice che a suoi segni sono riconoscibili ai dotati di intelletto, ma poi la dottrina maturidita continua affermando che, dato ciò, anche un uomo non raggiunto dal messaggio dell'Islam è responsabile delle proprie azioni negative o positive, perche la Shari'a non è necessaria per conoscere le Leggi di Allah L'altissimo, l'uomo le conosce e distingue il bene DAK male per sua natura.......ora, io mi rifaccio alle parole di Allah Ta'ala che ci dice che il Corano è stato fatto scendere come guarigione per gli uomini, come Misericordia e Guida, senza la quale saremmo smarriti...quindi come potrebbe mai un uomo, senza essere stato raggiunto dalla Misericordia di Allah, conoscere la differenza tra il bene e il male perfettamente, le leggi della Shari'a, magari saprebbe da sé che è meglio non uccidere un suo simile,, oppure saprebbe che, per ovvie ragioni logiche deve per forza esistere Dio...ma come può sapere chi è questo Dio, cosa vuole da noi, cosa dobbiamo fare per compiacerLo e conquistare il nostro posto in Jannah , cosa mangiare e cosa no, cos'è Halal e cosa invece è Haram, quali sono le pene per i trasgressori e, soprattutto quali sono queste leggi a cui non bisogna trasgredire!


Wa alaykum assalam, mi sembra che stai facendo confusione, anch'io come il fratello Hosh mi chiedo da dove hai appreso ciò?

1) La possibilità di conoscere la necessità logica dell'Esistenza di Dio (e di alcuni Suoi Attributi) tramite l'intelletto è riconosciuta da entrambe le scuole. E ciò non avviene "per sua natura" come dici ma dopo un ragionamento.

2) La scuola Asharita nonostante riconosca la possibilità sopra descritta afferma che la Sharia non obbliga una persona pubere e sana di mente a credere se prima non le è giunto il Messaggio. Quindi, senza l'esser raggiunto dal Messaggio,una persona anche se ragionando ha la certezza che Dio Esiste ed è Uno, Eterno ecc. e decida di adorare una vacca, bere vino e fare zina sarà comunque salvo nell'aldilà per Misericordia Divina (Ahl al Fatra).
Solo e soltanto tramite la Sharia si può legare un obbligo\divieto ad un merito\punizione nell'aldilà. che sia conoscenza, fondamenti del credo, azioni.

3) Per la scuola Maturidita Dio ha diffuso le prove della Sua Esistenza nell'universo e in noi stessi in modo così esplicito e chiaro che l'intelletto (per chi lo possiede ed è in grado di ragionare) è sufficiente da rendere una persona responsabile SOLO del suo credere o meno ad alcuni Attributi Divini.
NON lo rende responsabile di nessuna azione (come affermi) che sia salat, zakat, hajj, peccati capitali e tutti i muharramat che SOLO la Sharia può imporre e punire\ricompensare di conseguenza.
Perciò la stessa persona che adora la vacca dopo aver raggiunto la certezza dell'Esistenza di Dio per i Maturiditi non sarà salvo nell'aldilà perchè adora la vacca NON perchè beve vino e fa zina.

4)La setta deviata Mutazilita invece è quella che tu confondi con la scuola dottrinale sunnita Maturidita. Senza entrare nei dettagli per loro una persona pubere e sana non raggiunta dal Messaggio che crede nell'Esistenza di Dio ma commette peccati gravi non sarà salva nell'aldilà e si beccherà l'inferno eterno.


Riassumendo:

-I Sunniti Ashariti sostengono che senza il Messaggio e la Sharia NULLA è d'obbligo per le persone, nè fondamenti del credo nè azioni.

-I Sunniti Maturiditi sostengono che il dono dell'intelletto è sufficiente per conoscere SOLO alcuni attributi fondamentali di Dio, tra cui la Sua Esistenza. La possibilità di conoscere implica l'obbligo di credere.




.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abu7amed
Affezionato
Affezionato


Registrato: 05/03/13 02:41
Messaggi: 46

MessaggioInviato: Mer Mar 29, 2017 1:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
... Invece, a riguardo della scuola Ash’ariyyah, invece, c'è un punto sul quale non mi trovo d'accordo...


Tutto è riconducibile a tre categorie logiche: impossibile (mustahil,ciò che di per sè non è e non può essere), necessario (wajib, ciò che di per sè è e non può non essere) e possibile (jaa'iz, ciò che di per sè può essere e può non essere).

Rispetto ad Allah subhanah tutti gli Attributi di Perfezione sono necessari, al contrario tutti gli attributi che implicano imperfezione e mancanza sono impossibili. Tutte le Sue Azioni sono possibili e tutte avvengono per Sua Volontà. Quindi di per sè Lui può tormentare o ricompensare chi vuole indistintamente.
NESSUNA AZIONE è obbligatoria rispetto ad Allah ta'ala (al contrario di ciò che credono i deviati mutaziliti)

Le nostre azioni meritorie o peccati non sono legate a Paradiso e Inferno da un legame logico necessario (che impone a Dio di ricompensarci o punirci) ma da una "consuetudine" o normativa decisa e voluta da Allah subhanah e rivelata a noi tramite il Messaggio (Corano e Sunna).

Perciò si dice giustamente che è jaa'iz (possibile di per sè) per Allah ta'ala punire il pio e ricompensare il peccatore poichè siamo Sue creature e facciamo parte del Suo Regno (Mulk).


"di per sè" cioè senza considerare null'altro che la cosa stessa.

.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Dottrina e Fede Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.596