Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Esdra
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I Profeti (Pace su tutti loro)
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Feb 25, 2018 3:26 am    Oggetto: Ads

Top
stefano
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 06/04/08 22:28
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Mer Lug 30, 2008 3:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

maria ha scritto:
Stefano...... ma tu hai sempre da dire una parola cattiva in ogni dove?


Possibile che tu debba sempre tergiversare e buttarla sul personale ?.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Lug 30, 2008 11:04 pm    Oggetto: Re: Esdra Rispondi citando

stefano ha scritto:
Mi pare di capire che questa sura sia rivolta contro i cattolici ed altri cristiani che credono che Cristo sia figlio di Dio. Ne concludo che l'Islam nega la salvezza a costoro. Lo trovo profondamente ingiusto.

Stefano


Tutte le religioni sostengono che al di fuori di esse non si ottenga la salvezza (sebbene nell'Islam la questione sia più complessa), per caso lo trovi "profondamente ingiusto" solo nell'Islam o anche nel Cristianesimo (anch'esso sostiene che i non-cristiani vadano all'inferno, e ad esempio i cattolici sostengono che chi sia fuori dalla Chiesa cattolica sia destinato all'inferno)?

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1137
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 6:31 am    Oggetto: Rispondi citando

stefano ha scritto:


Possibile che tu debba sempre tergiversare e buttarla sul personale ?.


io non stò tergiversando, sei tu che cerchi di trasformare il dialogo in polemica e questo si vede anche dal messaggio aperto con il titolo di "le radici dell'odio".
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
stefano
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 06/04/08 22:28
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 12:02 pm    Oggetto: Re: Esdra Rispondi citando

3umarandrea ha scritto:
stefano ha scritto:
Mi pare di capire che questa sura sia rivolta contro i cattolici ed altri cristiani che credono che Cristo sia figlio di Dio. Ne concludo che l'Islam nega la salvezza a costoro. Lo trovo profondamente ingiusto.

Stefano


Tutte le religioni sostengono che al di fuori di esse non si ottenga la salvezza (sebbene nell'Islam la questione sia più complessa), per caso lo trovi "profondamente ingiusto" solo nell'Islam o anche nel Cristianesimo (anch'esso sostiene che i non-cristiani vadano all'inferno, e ad esempio i cattolici sostengono che chi sia fuori dalla Chiesa cattolica sia destinato all'inferno)?

'umar andrea


Per prima cosa è falso che i cristiani di tutte le confessioni sostengono che i non-cristiani periranno all'inferno. Ma è anche sbagliato ritenere che siano di questo avviso i cattolici. Nell'esplicitazione dogmatica dell'Enciclica Cantate Domini è infatti scritto che il non credente che si dovesse trovare nell'invincibile ignoranza non andrà all'inferno e Benedetto XVI nella sua Dominus Jesus afferma che chi è fuori dalla Chiesa si trova in una situazione gravemente deficitaria in ordine alla salvezza, non che è predestinato all'inferno.

Ma soprattutto non ricordo passi del Vangelo in cui si invoca Dio affinchè annienti chi nega la sua unicità.

Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
angelo
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/02/08 00:02
Messaggi: 71
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 6:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti faccio presente, da non musulmano, che non siamo noi a dover giudicare la volontà di Dio buona o cattiva. Non possiamo portare Dio in tribunale. Il messaggio di Dio nel Corano è di credere in Lui e nel Profeta. Così si raggiunge la salvezza, piaccia o no.

Sulla Chiesa Cattolica non commento perchè le continue revisioni che essa stessa apporta alla sua dottrina si commentano da sè.
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefano
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 06/04/08 22:28
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 7:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

angelo ha scritto:
Ti faccio presente, da non musulmano, che non siamo noi a dover giudicare la volontà di Dio buona o cattiva. Non possiamo portare Dio in tribunale. Il messaggio di Dio nel Corano è di credere in Lui e nel Profeta. Così si raggiunge la salvezza, piaccia o no.

Sulla Chiesa Cattolica non commento perchè le continue revisioni che essa stessa apporta alla sua dottrina si commentano da sè.


Da non musulmano invece dovresti sapere che il Corano non è Parola di Dio (a mio modestissimo avviso Dio non si lascia invocare allo scopo di distruggere chi nega la sua unicità essendo Amore e non Timore in quanto chi teme non ama e chi si ama non si teme) che pertanto si può prestare ad ogni sorta di critica, anche positiva.

Qui non si sta processando la Chiesa Cattolica e le sue revisioni.
Restiamo in tema !.
Se si sostiene che la Chiesa Romana vuole i non cattolici tutti all'inferno rendo noto che la dottrina cattolica non nega la salvezza ai non credenti (persino la chiesa preconciliare, come ho scritto richiamandomi alla Cantatae Domini, chiariva che il miscredente che si trova nell'invincibile ignoranza si può salvare). GPII e Ratzinger hanno evidenziato (Dominus Jesus) che chi non crede all'unicità salvifica di Cristo si trova in una situazione gravemente deficitaria in ordine alla salvezza. Dire, come ha fatto Andrea, che i cattolici sostengono che chi è fuori dalla Chiesa finirà all'inferno è una menzogna.

Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
angelo
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/02/08 00:02
Messaggi: 71
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 7:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Stefano,

a me la tua opera di evangelizzazione dei barbari infedeli musulmani non piace per niente. Da cattolico dovresti sapere che il cattolicesimo si è costruito nel corso dei secoli attraverso atti e concili che hanno introdotto di volta in volta dogmi, l'ultimo dei quali risale a poco più di 50 anni fa, ritualità e credenze precise che continueranno ad essere modificati. A me non interessa discutere della Chiesa e dell'inalterabilità della sua prassi, per altro sconfessata dagli stessi teologi e studiosi della storia della chiesa romana, ma dogmi e sacramenti sono l'unica strada per salvarsi. Se invece mi stessi sbagliando, meglio.. così concedi anche a questi piccoli amici analfabeti musulmani la libertà di credere con ragione che il Corano sia una Rivelazione divina che indichi la strada della salvezza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefano
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 06/04/08 22:28
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 7:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

angelo ha scritto:
Ciao Stefano,

a me la tua opera di evangelizzazione dei barbari infedeli musulmani non piace per niente. Da cattolico dovresti sapere che il cattolicesimo si è costruito nel corso dei secoli attraverso atti e concili che hanno introdotto di volta in volta dogmi, l'ultimo dei quali risale a poco più di 50 anni fa, ritualità e credenze precise che continueranno ad essere modificati. A me non interessa discutere della Chiesa e dell'inalterabilità della sua prassi, per altro sconfessata dagli stessi teologi e studiosi della storia della chiesa romana, ma dogmi e sacramenti sono l'unica strada per salvarsi. Se invece mi stessi sbagliando, meglio.. così concedi anche a questi piccoli amici analfabeti musulmani la libertà di credere con ragione che il Corano sia una Rivelazione divina che indichi la strada della salvezza.


Ciao Angelo,

non comprendo il motivo per il quale in questo forum si debba sempre tergiversare e buttarla sul personale.
Mi sono inserito in questa discussione con questa frase "Mi pare di capire che questa sura sia rivolta contro i cattolici ed altri cristiani che credono che Cristo sia figlio di Dio. Ne concludo che l'Islam nega la salvezza a costoro. Lo trovo profondamente ingiusto".
A questo mio intervento si è risposto gettando fango sui cristiani cattolici e non (da sbattezzato so bene che è facilissimo riuscire nell'intento) sostenendo che condannano tutti i miscredenti all'inferno, che la chiesa di roma non trascura occasione per contraddirsi e, come da copione in questo forum, etichettandomi in qualche modo. Questa volta me la sono cavata venendo definito come quello che vorrebbe promuovere un' "opera di evangelizzazione dei barbari musulmani".
Mi spiace deluderti ma, per quanto ti/vi riesca difficile crederlo intervengo in questo forum perchè mi auguro che qualcuno mi dia delle delucidazioni su alcune sure/hadith dalla cui lettura non ho ricavato impressioni positive e, per quanto possa esserti difficile crederlo, me ne dispiace.

Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
angelo
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/02/08 00:02
Messaggi: 71
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 8:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ritengo di averti dato la da delucidazione che occorre nel merito di una importante questione: per un musulmano la parola di Dio non si discute nè si modifica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 8:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

stefano ha scritto:

Da non musulmano invece dovresti sapere che il Corano non è Parola di Dio (a mio modestissimo avviso Dio non si lascia invocare allo scopo di distruggere chi nega la sua unicità essendo Amore e non Timore in quanto chi teme non ama e chi si ama non si teme) che pertanto si può prestare ad ogni sorta di critica, anche positiva.


Stefano


Carissimo fratello Stefano
"purtroppo" la conoscenza di Dio nn si basa su quello che pensiamo noi, ma su quello che ci ha Rivelato.
Come ti scritto anche precedentemente, è Lui che decide ogni cosa.
In tal senso, in considerazione anche del difficile momento che stai passando (e in maniera simile anche io) dovresti leggere il libro di Giobbe.
Ti saluto richiamandoti alla mente il versetto 10 del Salmo 110

"Principio della saggezza è il timore del Signore"

continua a pregare
Pace a te e a coloro che seguono la Via.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
stefano
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 06/04/08 22:28
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Gio Lug 31, 2008 9:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Brandon ha scritto:
stefano ha scritto:

Da non musulmano invece dovresti sapere che il Corano non è Parola di Dio (a mio modestissimo avviso Dio non si lascia invocare allo scopo di distruggere chi nega la sua unicità essendo Amore e non Timore in quanto chi teme non ama e chi si ama non si teme) che pertanto si può prestare ad ogni sorta di critica, anche positiva.


Stefano


Carissimo fratello Stefano
"purtroppo" la conoscenza di Dio nn si basa su quello che pensiamo noi, ma su quello che ci ha Rivelato.
Come ti scritto anche precedentemente, è Lui che decide ogni cosa.
In tal senso, in considerazione anche del difficile momento che stai passando (e in maniera simile anche io) dovresti leggere il libro di Giobbe.
Ti saluto richiamandoti alla mente il versetto 10 del Salmo 110

"Principio della saggezza è il timore del Signore"

continua a pregare
Pace a te e a coloro che seguono la Via.


Grazie di cuore per esserti dimostrato a me vicino in questo momento difficile.

Fraternamente,

Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Ven Ago 01, 2008 1:01 am    Oggetto: Rispondi citando

stefano ha scritto:
Ma soprattutto non ricordo passi del Vangelo in cui si invoca Dio affinchè annienti chi nega la sua unicità.


Leggi prima: la Bibbia ne è piena, di passi del genere.

stefano ha scritto:
(a mio modestissimo avviso Dio non si lascia invocare allo scopo di distruggere chi nega la sua unicità essendo Amore e non Timore in quanto chi teme non ama e chi si ama non si teme) che pertanto si può prestare ad ogni sorta di critica, anche positiva.


Stefano, noi esseri umani siamo forse in una posizione più alta di Dio per poter dire di cosa Egli può parlare, e di cosa no, cosa può dire e cosa no?
Per giudicare le Sue parole con i canoni del “politicamente corretto” in voga in questo tempo e luogo (e soggetti a continuo cambiamento, oltretutto).

Come esempio di incomprensione e riduzione di Allah ai propri limiti, ricordo che i politeisti – ai tempi della rivelazione del Corano – contestavano che Allah usasse esempi di cose “semplici” per le Sue metafore.

In verità Allah non esita a prendere ad esempio un moscerino o qualsiasi altra cosa superiore . Coloro che credono sanno che si tratta della verità che proviene dal loro Signore; i miscredenti invece dicono:"Cosa vuol dire Allah con un simile esempio?". [Con esso] ne allontana molti, e molti ne guida. Ma non allontana che gli iniqui,
coloro che rompono il patto di Allah dopo averlo accettato, spezzano ciò che Allah ha ordinato di unire e spargono la corruzione sulla terra . Quelli sono i perdenti.
Come potete essere ingrati nei confronti di Allah, quando eravate morti ed Egli vi ha dato la vita? Poi vi farà morire e vi riporterà alla vita e poi a Lui sarete ricondotti
”.

Continua a leggere il Corano, vi sono le risposte a tutte le domande che un uomo può avere.

stefano ha scritto:
Se si sostiene che la Chiesa Romana vuole i non cattolici tutti all'inferno rendo noto che la dottrina cattolica non nega la salvezza ai non credenti (persino la chiesa preconciliare, come ho scritto richiamandomi alla Cantatae Domini, chiariva che il miscredente che si trova nell'invincibile ignoranza si può salvare). GPII e Ratzinger hanno evidenziato (Dominus Jesus) che chi non crede all'unicità salvifica di Cristo si trova in una situazione gravemente deficitaria in ordine alla salvezza. Dire, come ha fatto Andrea, che i cattolici sostengono che chi è fuori dalla Chiesa finirà all'inferno è una menzogna.

Stefano


L'invincibile ignoranza di cui parla la Cantatae Domini si riferiva a categorie come i "selvaggi" esclusi dalla "civiltà" (cristiana ovviamente) che non hanno potuto ricevere la "buona novella", mentre ebrei, musulmani, protestanti e quant’altro erano inevitabilmente condannati all’inferno.

Ma d'altra parte gli sforzi di evangelizzazione non sarebbero stati necessari se la Chiesa non avesse creduto che essere cristiani fosse conditio sine qua non per la salvezza: "fuori dalla Chiesa nessuna salvezza", o hanno messo in discussione anche questo?

D'altra parte in ambito islamico molti sapienti hanno preso in considerazione il caso di chi non abbia avuto conoscenza del messaggio dell'Islam (e anche addirittura di chi non abbia avuto una conoscenza corretta, categoria teoricamente estendibile anche ad esempio a tutti gli europei del medioevo che sull'Islam avevano sentito soltanto ridicole mistificazioni - beh, non è che la situazione sia cambiata molto anche al giorno d'oggi..), ragion per cui il nostro giudizio su chi non è stato raggiunto dal messaggio dell’Islam non può che essere sospeso e lasciato a Dio (così come per chiunque altro).

Questo conseguentemente al versetto coranico:
Non castigheremo alcun popolo senza prima inviar loro un messaggero.” - Corano, 17, 15.

Faccio poi notare che “kafir” - propriamente ed etimologicamente -, è chi “rigetta”, “rifiuta” l’Islam, dopo averlo conosciuto ed aver preso atto della sua esistenza.

Quindi, semmai, ad andarci piano sul condannare qualcuno all’inferno, siamo noi musulmani, che rimettiamo a Dio il giudizio, e non chi pretende di pontificare su cosa ci si possa o meno aspettare da Dio, o addirittura abbia la pretesa di giudicare come “ingiusto” il Suo Volere.

Questa questione è stata toccata in altri post, a cui rimando:

Il paradiso è solo per i muslim? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Chi va’ all’inferno? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Aiutatemi a capire, insha’Llah -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E dai un’occhiata anche ai link seguenti, insha’Llah:

Are most people going to paradise? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Why does God take us to account for being born into the religion of our parents? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E Iddio è il più sapiente!

Pace su chi segue la Guida,
'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
stefano
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 06/04/08 22:28
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Ven Ago 01, 2008 9:41 am    Oggetto: Rispondi citando

stefano ha scritto:
Ma soprattutto non ricordo passi del Vangelo in cui si invoca Dio affinchè annienti chi nega la sua unicità.


3umarandrea ha scritto:
Leggi prima: la Bibbia ne è piena, di passi del genere.


Non il Nuovo Testamento che supera il vecchio.

stefano ha scritto:
Se si sostiene che la Chiesa Romana vuole i non cattolici tutti all'inferno rendo noto che la dottrina cattolica non nega la salvezza ai non credenti (persino la chiesa preconciliare, come ho scritto richiamandomi alla Cantatae Domini, chiariva che il miscredente che si trova nell'invincibile ignoranza si può salvare). GPII e Ratzinger hanno evidenziato (Dominus Jesus) che chi non crede all'unicità salvifica di Cristo si trova in una situazione gravemente deficitaria in ordine alla salvezza. Dire, come ha fatto Andrea, che i cattolici sostengono che chi è fuori dalla Chiesa finirà all'inferno è una menzogna.

Stefano


3umarandrea ha scritto:
L'invincibile ignoranza di cui parla la Cantatae Domini si riferiva a categorie come i "selvaggi" esclusi dalla "civiltà" (cristiana ovviamente) che non hanno potuto ricevere la "buona novella", mentre ebrei, musulmani, protestanti e quant’altro erano inevitabilmente condannati all’inferno.



Benedetto XIV nella sua "De servorum Dei beatificatione et beatorum canonizatione" chiarisce che anche l'eretico può trovarsi nell'invincibile ignoranza. Per tornare ai nostri giorni Ratzinger e GPII nella Dominus Jesus affermano che i non credenti sono gravemente deficitari in ordine alla salvezza e non predestinati all'inferno

Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
arby90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 05/11/10 03:14
Messaggi: 33

MessaggioInviato: Dom Dic 19, 2010 10:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

voi cristiani sempre a polemizzare ,se voi pensate che col battesimo e l eucarestia vi salvate rispetto la vostra opinione,ma io personalmente la salvezza la cerco da DIO E la salvezza non è una cosa gratuita ,a parte che gesu non è stato neanche crocifisso ,ognuno e padrone delle propie azioni nessuna creatura almeno come la pensiamo noi musulmani puo intercedere presso DIO ,ognuno deve guadagnarsi la salvezza adorando l unico DIO e deve evitare di associare a lui figli e divinita,bisogna rispettare e amare tutti i profeti compreso gesu,ma se voi pensate di essere salvi ok buon per voi sono stufo delle polemiche
Top
Profilo Invia messaggio privato
ibrahim sulemain
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/04/15 17:53
Messaggi: 148

MessaggioInviato: Sab Mag 09, 2015 6:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tutti noi non meritiamo le ricompense della Jannah. Chi associa altri esseri ad Allah non le merita affatto se non si pente. Non conosci Bene e Male.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I Profeti (Pace su tutti loro) Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 4.726