Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

SOS Calcoli renali e Ramadan

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 4:20 am    Oggetto: Ads

Top
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 1:27 pm    Oggetto: SOS Calcoli renali e Ramadan Rispondi citando

Buongiorno,

avrei bisogno di chiedervi un aiuto / consiglio.
Uno dei nostri ragazi pachistani (musulmano osservante) da ieri sera ha i calcoli renali con dei dolori fortissimi. Siccome ha 18 anni ha rifiutato il ricovero in ospedale, perlomeno temporaneamente. Il medico gli ha fatto una iniezione antidolorifica, ma gli ha detto di bere tantissimo. Lui però è in Ramadan e non ha voluto (perchè ora che l'ha visitato e tutto nel frattempo era venuta l'alba), anche se così sta malissimo e rischia altrimenti di dover fare un intervento.
Il ragazzo è maggiorenne, ma vive in una comunità perchè è arrivato in Italia come minore non accompagnato (17 anni e mezzo) e qui non ha nessuno se non un paio di amici e gli educatori.
E' possibile interrompere il Ramadan almeno per bere acqua se sta così male o non essendo in pericolo stretto di vita deve tenere il dolore? Inoltre l'assunzione di farmaci per puntura o flebo lo interrompe? Lui sta trattenendo tutto per timore di fare male, in Comunità non ci saltano fuori. Abbiamo un interprete che parla urdu e inglese in caso di bisogno...
Adesso è monitorato, ma il dottore dice che teme che l'infezione peggiori se non beve e non assume farmaci...

Io voglio rispettare il suo volere, ma vorrei anche capire fino a dove si può spingere per non rischiare la salute...
Il medico dice che basterebbe che bevesse e assumesse i farmaci, altrimenti dovrà farlo ricoverare...

Sto facendo solo da tramite... Il mediatore e un educatore stanno cercando di rintracciare anche l'Imam della nostra città, ma ho pensato che due precauzioni sono meglio di una...

Grazie per qualunque consiglio...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Salaam
Moderatore
Moderatore


Registrato: 25/08/09 14:05
Messaggi: 488
Residenza: Nord-Est Italia Madhhab:Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 2:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho trovato questa fatwa. Si parla di diabete e non di calcoli renali, ma sempre di problemi seri di salute si tratta:
"La regola sul fatto che egli debba digiunare o meno dipenderà interamente dalla sua salute. Se è stato informato da un dottore affidabile che se digiuna ciò avrà un impatto negativo sulla sua salute e si ammalerà di diabete, egli potrà omettere il digiuno. Siccome egli non ha ancora il diabete, se non vi è speranza che il suo livello di salute migliorerà, egli dovrà fare qada dei [recuperare i] digiuni quando la sua salute migliora. Magari potrebbe recuperare i giorni di digiuno in inverno, quando le giornate sono più brevi.
Al contrario, se un dottore lo informa che digiunare non avrà un grosso impatto sulla sua salute, o che i suoi farmaci possono venire "riaggiustati" in modo da venire assunti prima di iniziare il digiuno e dopo la rottura del digiuno, allora non gli sarà permesso omettere il digiuno.
Ed Allah Ta’ala sa meglio.
Wassalam,
[Mufti] Ismail [Moosa]"
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
“Fear Allah in the way you treat animals...” (Abu Dawood 2/328)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Salaam
Moderatore
Moderatore


Registrato: 25/08/09 14:05
Messaggi: 488
Residenza: Nord-Est Italia Madhhab:Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 2:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque come ricordava il fratello Ibrahim (Rahimahullah):
"In questo forum non esitiamo ad indirizzare agli ulamà chi ha domande in tema islamico sulle quali non possiamo rispondere con certezza.
Allo stesso modo si dovrebbe incoraggiare una persona quando ha domande riguardanti al propria salute a rivolgersi a un medico,possibilmente musulmano,in quanto di mezzo ci va un ramadan,cosa della quale importanza solo un musulmano può rendersi conto.
Penso che risposte di tipo medico di chiunque su questo forum saranno sconsiderate e inadeguate."
L'ideale quindi sarebbe il consulto di un medico musulmano.

_________________
“Fear Allah in the way you treat animals...” (Abu Dawood 2/328)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 3:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salaam ha scritto:
Comunque come ricordava il fratello Ibrahim (Rahimahullah):
"Penso che risposte di tipo medico di chiunque su questo forum saranno sconsiderate e inadeguate."
L'ideale quindi sarebbe il consulto di un medico musulmano.


mi hai dato una buona idea Salaam... In effetti conosco un medico musulmano, e anche molto gentile (abbiamo collaborato insieme ad un progetto su un'utente un anno e mezzo fa...). ho ancora il suo numero e anche se non è il medico di base del ragazzo potrei provare a chiedergli consiglio... Non ci avevo pensato, a chiedere a volte si mettono insieme le idee, davvero! Provo a chiamarlo...

Grazie mille per l'idea!!!!!!!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Salaam
Moderatore
Moderatore


Registrato: 25/08/09 14:05
Messaggi: 488
Residenza: Nord-Est Italia Madhhab:Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 3:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Di nulla, speriamo insha'Allah che il nostro fratello guarisca presto. Tienici informati se non ti dispiace. E grazie per tutto quello che stai facendo ;-)

_________________
“Fear Allah in the way you treat animals...” (Abu Dawood 2/328)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 3:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salaam ha scritto:
Di nulla, speriamo insha'Allah che il nostro fratello guarisca presto. Tienici informati se non ti dispiace. E grazie per tutto quello che stai facendo ;-)


Grazie a te! Mi hai dato proprio una bella idea! Siccome è un medico gentile e competente penso mi potrà dare il consiglio giusto!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 3:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come ha detto il fratello Salaam, per i casi specifici si consulti un medico, ma in generale sappiamo che se ci sono rischi effettivi e concreti per la salute (non un semplice raffreddore, chiaro) è permesso interrompere il digiuno; non c'è bisogno di arrivare a rischiare la vita!

Inoltre, le iniezioni non invalidano il digiuno.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mer Lug 17, 2013 8:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Vi volevo solo aggiornare brevemente.
Ieri pom. ho chiamato il medico musulmano che, come vi accennavo, conoscevo precedentemente. Era in ambulatorio, ma è stato davvero gentilissimo. Mi ha dato un primo consiglio a voce e poi gli abbiamo dato il recapito dell'educatore della Comunità, in quanto ha detto che avrebbe allungato la strada per tornare a casa e sarebbe passato a vederlo.
Praticamente aveva forte bisogno di idratazione, quindi l'hanno fatto bere e gli hanno anche somministrato una flebo di fisiologica + un antibiotico / antinfiammatorio credo. Il medico poi ha parlato con lui, gli ha detto che poteva recuperare i digiuni interrotti (in caso di emergenza) e che però era ottimista che con un paio di giorni avrebbe potuto ritornare a stare bene. In accordo col suo medico di base ufficiale gli ha prescritto una terapia farmacologica e di bere per questi due giorni, dopodichè se l'intervento è scampato può anche riprovare a riprendere il digiuno, poichè continui a bere molto almeno nelle ore notturne e del pasto e in qualche modo sono riusciti a farci rientrare anche le due terapie antibiotiche nell'arco di tempo notturno + una puntura eventuale nel primo pom. (se avesse ancora dolore).
A. (il ragazzo) è stato molto contento e sollevato. Stamattina mi hanno detto che sta meglio e che vorrebbe riprendere il digiuno già con domattina. Vediamo che dicono i medici, perchè so che oggi doveva fare anche delle analisi in ospedale.
Sono comunque contenta. E' un ragazzo con una bella forza di volontà e spero davvero che sia in forma già domani o che comunque guarisca presto!
Il dottor F. è stato molto gentile; so che il ragazzo (in separata sede) gli ha chiesto di poter diventare suo paziente, ma al momento è pieno (è molto apprezzato anche dai cristiani perchè è uno dei pochi medici che va a casa, soprattutto degli anziani, senza protestare o costringere la gente malata ad andare in ambulatorio e poi è molto gentile). Però gli ha dato disponibilità per eventuali consulti medici anche telefnici qualora avesse dubbi (soprattutto legati alla compatibilità con le norme religiose).

Spero che tutto vada al meglio! ^_^

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Lug 17, 2013 6:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ottime notizie! E grazie per il tuo impegno!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Gio Ago 14, 2014 12:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Recupero questo mio vecchio post, anche se Ramadan è passato, ma per un evetuale dubbio futuro.

Se una persona deve assumere dei farmaci tipo "salvavita" o comunque dietro prescrizione medica seria magari in più orari della giornata (quindi non assumibili solo di sera) non può quindi digiunare?

Lo chiedo per un signore che conosco ricoverato in una struttura socio - assistenziale. Lui mi ha raccontato di essersi astenuto da cibo e bevande perchè si sentiva in forza per farlo e voleva mostrare il suo impegno (ha avuto una vita travagliata, ma adesso sta riprendendo in mano la sua vita ed è molto impegnato), ma di aver comunque dovuto assumere questi farmaci necessari e prescritti dal medico. Ha detto che li ha deglutiti con pochissima acqua, ma purtroppo li deve prendere due volte al giorno (una delle quali può farla dopo il tramonto, ma la prima no).
Mi sono offerta di fargli da tramite perchè per (mia) fortuna è anche francofono ed è qui da pochi mesi e conosce ancora pochi musulmani praticanti o quelli che conosce non sapevano dirglielo. Parlando gli ho detto che partecipavo a questo Forum.

Purtroppo dovrà assumere questi farmaci presumibilmente a vita e non esistono in forma iniettabile...

E' quindi per forza invalido il suo Ramadan?
Credo che comunque l'abbia fatto in buonafede, per mostrare comunque il suo impegno.

Grazie.

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Ago 17, 2014 5:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Recupero questo mio vecchio post, anche se Ramadan è passato, ma per un evetuale dubbio futuro.

Se una persona deve assumere dei farmaci tipo "salvavita" o comunque dietro prescrizione medica seria magari in più orari della giornata (quindi non assumibili solo di sera) non può quindi digiunare?

Lo chiedo per un signore che conosco ricoverato in una struttura socio - assistenziale. Lui mi ha raccontato di essersi astenuto da cibo e bevande perchè si sentiva in forza per farlo e voleva mostrare il suo impegno (ha avuto una vita travagliata, ma adesso sta riprendendo in mano la sua vita ed è molto impegnato), ma di aver comunque dovuto assumere questi farmaci necessari e prescritti dal medico. Ha detto che li ha deglutiti con pochissima acqua, ma purtroppo li deve prendere due volte al giorno (una delle quali può farla dopo il tramonto, ma la prima no).
Mi sono offerta di fargli da tramite perchè per (mia) fortuna è anche francofono ed è qui da pochi mesi e conosce ancora pochi musulmani praticanti o quelli che conosce non sapevano dirglielo. Parlando gli ho detto che partecipavo a questo Forum.

Purtroppo dovrà assumere questi farmaci presumibilmente a vita e non esistono in forma iniettabile...

E' quindi per forza invalido il suo Ramadan?
Credo che comunque l'abbia fatto in buonafede, per mostrare comunque il suo impegno.

Grazie.


Bere anche solo un goccio d'acqua (o anche solo [CENSORED] re la medicina) invalida il digiuno. Non esiste il concetto di "bevo solo quanto necessario e continuo il digiuno".

Il fatto è che basta conoscenza adeguata e non c'è nemmeno bisogno di dover "soffrire" così tanto: la Shari`ah prevede che una persona che per seri motivi di salute non possa effettivamente digiunare, è esentata dal digiuno, e se si tratta di una malattia cronica senza ragionevole speranza di guarigione futura, si pagherà una certa somma come compensazione per ogni giorno di digiuno che non si può eseguire.

Ora, questa è la regola generale e non so se il caso specifico di questa persona rientri effettivamente in tale situazione, o se invece ha la possibilità di modificare di poco gli orari di assunzione della medicina e prenderla la prima volta appena prima di iniziare il digiuno e poi subito dopo averlo interrotto al tramonto..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Lun Ago 18, 2014 8:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Non so, forse è possibile d'inverno / autunno, con l'ora solare e le giornate più corte, perchè adesso gli han detto che non può passare più di 8 - 10 ore senza prenderla, o comunque con un orario non compatibile tra l'alba e il tramonto, essendosi trattato dell'estate...

Penso l'abbia fatto davvero in buonafede comunque. Spero tramite una mia collega di metterlo in contatto con uno dei due imam della città o comunque con un fratello praticante, in modo che possa per le prossime volte avere una risposta diretta ai suoi dubbi e magari qualche amico.

Grazie comunque. Mi rendo conto di aver chiesto a Ramadan concluso (e quindi se ne parlerà il prossimo anno) ma grazie ugualmente per la risposta, che riferirò.

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Ago 18, 2014 10:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Non so, forse è possibile d'inverno / autunno, con l'ora solare e le giornate più corte, perchè adesso gli han detto che non può passare più di 8 - 10 ore senza prenderla, o comunque con un orario non compatibile tra l'alba e il tramonto, essendosi trattato dell'estate...


Se non possono passare più di 8 ore vuol dire che deve prenderla 3 volte al giorno, invece mi pare avessi scritto che deve prenderla due volte al giorno, e se la prende 2 volte al giorno significa ogni circa 12 ore, e due ore in più non dovrebbero cambiare molto (si verifichi quest'ultimo punto con un dottore affidabile).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Ago 19, 2014 8:05 am    Oggetto: Rispondi citando

Si hai ragione, errore mio: dovrebbero essere 12 ore allora, sono sicura che le prende due volte al giorno.

Magari provo a chiedere a quel dottore musulmano che conosco e che abbiamo interpellato ache l'altra volta se può vrificare e/o dargli un consiglio medico e islamico al tempo stesso... Grazie.

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.653