Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Le "contraddizioni" del corano secondo i cristiani

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Orientalisti e loro polemiche
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 6:19 pm    Oggetto: Ads

Top
Moustafa1991
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 10/04/13 12:06
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 8:16 pm    Oggetto: Le "contraddizioni" del corano secondo i cristiani Rispondi citando

Assalemu aleikum fratelli e sorelle ultimamente mi sono imbattuto in alcune credenze cristiane su presunti errori nel corano...che Allah li perdoni...già ho le risposte ad alcune di queste m volevo raccoglierle tutte così da poter rispondere a tutte queste e aiutare magari fratelli musulmni che si trovano in difficoltà perchè sono riproposti sempre gli stessi versi...ora ve li riporto tutti quanti:

1-Abramo non fu buttato nel fuoco da Nimrod come il Corano afferma (Sura 21:68,69; 9:69).Nimrod visse parecchi secoli prima di Abramo.

2-Vi farò tagliare mani e piedi alternati, quindi vi farò crocifiggere tutti».(Sura 7:124).La crocifissione non era in uso al tempo del faraone come il Corano afferma.

3-Nel Corano viene riportato che un samaritano contribuì alla fabbricazione del vitello d’oro al tempo di Mosè
Dissero: «Non è per nostra volontà che abbiamo mancato alla promessa. Eravamo appesantiti dai gioielli di quella gente . Li abbiamo buttati, il Sâmirî li ha gettati (Sura 20:87).
Disse [ Mosè]: « E tu, Samiri, qual'era il tuo disegno?» (Sura 20: 95).Come poteva esistere un samaritano a quell’epoca, dato che la Samaria non esistette fino al 722 a.C. circa?

4-Dicono i giudei: « Esdra è figlio di Allah»; e i nazareni dicono: « Il Messia è figlio di Allah». Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti già prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati!( Sura 9:30.(Il nome arabo ‘Uzayr si traduce solitamente con Ezra, personaggio di cui non troviamo alcuna menzione nel Nuovo Testamento, mentre gli è attribuito un libro nell’Antico testamento (Libro di Ezra; cifr. anche Neem. 8). Ma nella tradizione ebraica non troviamo nulla che possa giustificare tale affermazione).

5-Il Corano afferma che Haman visse al tempo di Mosè, lavorò per il faraone e costruì la torre di Babele, in ogni caso la torre di Babele non era in Egitto, né ha avuto nulla a che vedere con l’Egitto
Disse Faraone: « O notabili! Per voi non conosco altra divinità che me. O Hâmân, accendi un fuoco sull'argilla e costruiscimi una torre, chissà che non ascenda fino al Dio di Mosè! Io penso che sia un bugiardo!». (Sure 28:38)
(29:39; 40:23, 24,36-37).La Bibbia ci documenta che, a proposito di Aman, questo visse in Persia al servizio del re Assuero Dopo queste cose, il re Assuero innalzò Aman, figlio di Ammedata, l'Agaghita, alla più alta dignità, e pose il suo seggio al di sopra di quelli di tutti i prìncipi che erano con lui. (Libro di Ester 3:1).

6-Il Corano afferma che la creazione è avvenuta in 8 giorni (Sura 41:9-12),mentre altrove afferma che è avvenuta in 6 giorni (Sura 7:51,54; 25:59; 10:3) (Sura 11:7).
(Nota: Nella Genesi si legge che Dio creò ogni cosa in 6 giorni (Genesi 1:3; Esodo 20:11).

7-La Terra viene creata prima del paradiso: Egli ha creato per voi tutto quello che c'è sulla terra. Poi si è rivolto al cielo e lo ha ordinato in sette cieli. Egli è l'Onnisciente. (Sura 2:29).In un’altra Sura succede il contrario:
Sareste voi più difficili da creare o il cielo che [Egli] ha edificato? Ne ha innalzato la volta e le ha dato perfetta armonia, ha fatto oscura la sua notte e ha fatto brillare il chiarore del suo giorno. Dopo di ciò ha esteso la terra: ne ha tratto l'acqua e i pascoli, e le montagne le ha ancorate, (Sura 79:27-32).

8-Nella Sura 22:47 e 32:5 un giorno di Allah equivale a mille anni terrestri:
Ti chiedono di affrettare il castigo. Giammai Allah mancherà alla Sua promessa. Invero un solo giorno presso il tuo Signore, vale come mille anni di quelli che contate. (Sura 22:47).In un’altra Sura si afferma che un giorno di Dio equivale a cinquantamila anni umani:
Gli angeli e lo Spirito ascendono a Lui in un Giorno la cui durata è di cinquantamila anni. (Sura 70:4).

9-Secondo 2 Sure i cristiani possono andare in paradiso quando muoiono:
In verità coloro che credono, siano essi giudei, nazareni o sabei, tutti coloro che credono in Allah e nell'Ultimo Giorno e compiono il bene riceveranno il compenso presso il loro Signore. Non avranno nulla da temere e non saranno afflitti. (Sura 2:62)
Coloro che credono, i Giudei, i Sabei o i Nazareni e chiunque creda in Allah e nell'Ultimo Giorno e compia il bene, non avranno niente da temere e non saranno afflitti. (Sura 5:69).Poi però in altre Sure ciò viene smentito:
Chi vuole una religione diversa dall'Islam, il suo culto non sarà accettato, e nell'altra vita sarà tra i perdenti. (Sura 3:85)
Sono certamente miscredenti quelli che dicono: « Allah è il Messia, figlio di Maria! ». Mentre il Messia disse: « O Figli di Israele, adorate Allah, mio Signore e vostro Signore». Quanto a chi attribuisce consimili ad Allah, Allah gli preclude il Paradiso, il suo rifugio sarà il Fuoco. Gli ingiusti non avranno chi li soccorra! (Sura 5:72)
Dicono i giudei: « Esdra è figlio di Allah»; e i nazareni dicono: « Il Messia è figlio di Allah». Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti già prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati!( Sura 9:30).

10-Le parole di Allah non subiscono alterazione, questo è l'immenso successo. (Sura 10:64)
Nessuno può cambiare le parole di Allah. (Sura 6:34).Ma poi nasce la dottrina dell’abrogazione:
Allah cancella quello che vuole e conferma quello che vuole. (Sura 13:39).
Quando sostituiamo un versetto con un altro - e Allah ben conosce quello che fa scendere -dicono: « Non sei che un impostore». La maggior parte di loro nulla conosce. (Sura 16:101)
Non abroghiamo un versetto né te lo facciamo dimenticare, senza dartene uno migliore o uguale.(Sura 2:106).
(Questa dottrina è illogica condannata dalla Bibbia considerando che la Bibbia non si contraddice in più di 1.500 anni, in pochi anni invece il corano si contraddice e cambia le regole dettate da lui stesso).

11-Il Corano dichiara che il sole tramonta in una sorgente di acqua torbida (Sura 18:86).
Quando giunse all'[estremo] occidente , vide il sole che tramontava in una sorgente ribollente e nei pressi c'era un popolo. Dicemmo: « O Bicorne, puoi punirli oppure esercitare benevolenza nei loro confronti».

12-Il Corano dichiara che le montagne sono usate da Allah come pesi e pioli per stabilizzare la terra ed evitare che essa tremi
Ha infisso sulla terra le montagne, affinché non oscilli sotto di voi e [ha disposto] fiumi e sentieri affinché non vi smarriate. (Sure 16:15)
Abbiamo infisso sulla terra le montagne, affinché non oscilli coinvolgendoli e vi ponemmo larghi passi . Si sapranno dirigere? (Sure 21:31)
Ha creato i cieli senza pilastri che possiate vedere, ha infisso le montagne sulla terra,-ché altrimenti si sarebbe mossa e voi con essa e l'ha popolata di animali di tutte le specie. Abbiamo fatto scendere un'acqua [dal cielo] e abbiamo fatto germogliare ogni tipo di magnifica specie [di piante]. (Sure 31:10)
delle montagne pioli? (Sure 78: 7).(In realtà è vero l'opposto. Le catene montuose sono il risultato del tremore della terra quando le placche tettoniche vanno in collisione. Le montagne non mantengono "giù" la terra. Sono un risultato della terra che viene spinta verso l'alto.)

13-La Sura 7:143 dice che Mosè fu il primo a credere:
E quando Mosè venne al Nostro luogo di convegno, e il suo Signore gli ebbe parlato, disse: “O Signor mio, mostraTi a me, affinché io Ti guardi». Rispose: “No, tu non Mi vedrai, ma guarda il Monte; se rimane al suo posto, tu Mi vedrai”. Non appena il suo Signore si manifestò sul Monte esso divenne polvere e Mosè cadde folgorato. Quando ritornò in sé, disse: “Gloria a Te! Io mi pento e sono il primo dei credenti”. (Sura 7:143).
Ma la Sura 6:14 dice che Abramo fu il primo a credere:
Di': “Dovrei forse scegliere per patrono qualcun altro oltre ad Allah, il Creatore dei cieli e della terra, Lui che nutre e non ha bisogno di esser nutrito?”. Di': “Mi è stato ordinato di essere il primo a sottomettermi”. Non siate mai più associatori. (Sura 6:14).

14-Il Corano afferma che gli uomini sono responsabili per le loro scelte:
23 Non dire mai di nessuna cosa: « Sicuramente domani farò questo...», 24 senza dire "se Allah vuole" . Ricordati del tuo Signore quando avrai dimenticato [di dirlo] e di': "Spero che il mio Signore mi guidi su una direzione ancora migliore". (Sura 18:23-24).
Eppure afferma anche che Dio ha sigillato il fato di ognuno anticipatamente:
99 Se il tuo Signore volesse, tutti coloro che sono sulla terra crederebbero. Sta a te costringerli ad essere credenti? (Sura 10:99-100)
Ti racconteremo la loro storia secondo verità: erano giovani che credevano nel loro Signore e Noi li rafforzammo sulla retta via;(Sura 17:13).

15-Sura 2:256 “Non c’è costrizione nella religione...”
Se il tuo Signore volesse, tutti coloro che sono sulla terra crederebbero. Sta a te costringerli ad essere credenti? Nessuno può credere, se Allah non lo permette. Egli destina all'abominio coloro che non ragionano. (Sura 10:99-100)
(Osservazione: Nel corano non c’è la libertà di credere o meno… allora perché i versetti di condanna?)
eccetto coloro ai quali il tuo Signore ha concesso la Sua misericordia. Per questo li ha creati. Così si realizza la Parola del tuo Signore: “In verità riempirò l'Inferno di uomini e di dèmoni assieme. (Sura 11:119)
(Osservazione: Nel corano non c’è la libertà di credere o meno…allora perché i versetti di condanna?)
Di': “O uomini! Vi è giunta la verità da parte del vostro Signore. Chi è sulla Retta Via lo è per se stesso, e chi se ne allontana lo fa solo a suo danno. Io non sono responsabile di voi”. Segui ciò che ti è stato rivelato e sopporta con pazienza, finché Allah giudichi. Egli è il migliore dei giudici.(Sura 10:108-109)
(Osservazione: poco prima aveva detto che non c’è la scelta di credere ora la da’? e comunque se non è responsabile perché i versetti di condanna?)
È in contraddizione con:
«Combattete coloro che non credono in Allah e nell'Ultimo Giorno, che non vietano quello che Allah e il Suo Messaggero hanno vietato, e quelli, tra la gente della Scrittura, che non scelgono la religione della verità, finchè non versino umilmente il tributo, e siano soggiogati. Dicono i giudei: "Esdra è figlio di Allah"; e i cristiani dicono: "Il Messia è figlio di Allah". Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati!» (Sura 9:29-30).
Quando [in combattimento] incontrate i miscredenti, colpiteli al collo finché non li abbiate soggiogati, poi legateli strettamente. In seguito liberateli graziosamente o in cambio di un riscatto, finché la guerra non abbia fine. Questo è [l'ordine di Allah]. Se Allah avesse voluto, li avrebbe sconfitti, ma ha voluto mettervi alla prova, gli uni contro gli altri. E farà sì che non vadano perdute le opere di coloro che saranno stati uccisi sulla via di Allah: (Sura 47:4)
Combatteteli finchè non ci sia più politeismo , e la religione sia tutta per Allah. Se poi smettono?ebbene, Allah ben osserva quello che fanno. (Sura 8:39)
Vorrebbero che foste miscredenti come lo sono loro e allora sareste tutti uguali. Non sceglietevi amici tra loro, finché non emigrano per la causa di Allah. Ma se vi volgono le spalle, allora afferrateli e uccideteli ovunque li troviate.Non sceglietevi tra loro né amici né alleati, (Sura 4:89)
Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li incontriate, catturateli, assediateli e tendete loro agguati . Se poi si pentono, eseguono l'orazione e pagano la decima , lasciateli andare per la loro strada. Allah è perdonatore, misericordioso. (Sura 9:5)
Uccideteli ovunque li incontriate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione è peggiore dell’omicidio. Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea, fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti. (Sura 2:191)
È in contraddizione con:
«Combattete coloro che non credono in Allah e nell'Ultimo Giorno, che non vietano quello che Allah e il Suo Messaggero hanno vietato, e quelli, tra la gente della Scrittura, che non scelgono la religione della verità, finchè non versino umilmente il tributo, e siano soggiogati. Dicono i giudei: "Esdra è figlio di Allah"; e i cristiani dicono: "Il Messia è figlio di Allah". Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati!» (Sura 9:29-30).
Quando [in combattimento] incontrate i miscredenti, colpiteli al collo finché non li abbiate soggiogati, poi legateli strettamente. In seguito liberateli graziosamente o in cambio di un riscatto, finché la guerra non abbia fine. Questo è [l'ordine di Allah]. Se Allah avesse voluto, li avrebbe sconfitti, ma ha voluto mettervi alla prova, gli uni contro gli altri. E farà sì che non vadano perdute le opere di coloro che saranno stati uccisi sulla via di Allah: (Sura 47:4)
Combatteteli finchè non ci sia più politeismo , e la religione sia tutta per Allah. Se poi smettono?ebbene, Allah ben osserva quello che fanno. (Sura 8:39)
Vorrebbero che foste miscredenti come lo sono loro e allora sareste tutti uguali. Non sceglietevi amici tra loro, finché non emigrano per la causa di Allah. Ma se vi volgono le spalle, allora afferrateli e uccideteli ovunque li troviate.Non sceglietevi tra loro né amici né alleati, (Sura 4:89)
Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li incontriate, catturateli, assediateli e tendete loro agguati . Se poi si pentono, eseguono l'orazione e pagano la decima , lasciateli andare per la loro strada. Allah è perdonatore, misericordioso. (Sura 9:5)
Uccideteli ovunque li incontriate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione è peggiore dell’omicidio. Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea, fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti. (Sura 2:191)
Combatteteli finchè non ci sia più persecuzione e il culto sia [reso solo] ad Allah. Se desistono, non ci sia ostilità , a parte contro coloro che prevaricano. (Sura 2:193)
“Vi è stato ordinato di combattere, anche se non lo gradite. E' possibile che abbiate avversione per qualcosa che invece è un bene per voi, e può darsi che amiate una cosa che invece vi è nociva. Allah sa e voi non sapete. ” (Sura 2:216).
«Instillerò il mio terrore nel cuore degli infedeli; colpiteli sul collo e recidete loro la punta delle dita... I miscredenti avranno il castigo del Fuoco! ... Non siete certo voi che li avete uccisi: è Allah che li ha uccisi» (Sura 8:12-17).
«Profeta, incita i credenti alla lotta. Venti di voi, pazienti, ne domineranno duecento e cento di voi avranno il sopravvento su mille miscredenti» (Sura 8:65).
«O voi che credete! Se non vi lancerete nella lotta, Allah vi castigherà con doloroso castigo e vi sostituirà con un altro popolo, mentre voi non potrete nuocerGli in nessun modo» (Sura 9:39).

16-Il vino è proibito (Sura 5:93 2:219)
ma in paradiso a disposizione fiumi di vino:
[Ecco] la descrizione del Giardino che è stata promessa ai timorati [di Allah]: ci saranno ruscelli di un'acqua che mai sarà malsana e ruscelli di latte dal gusto inalterabile e ruscelli di un vino delizioso a bersi, e ruscelli di miele purificato. E ci saranno, per loro, ogni sorta di frutta e il perdono del loro Signore. Essi sono forse simili a coloro che rimangono in perpetuo nel Fuoco e che verranno abbeverati di un'acqua bollente che devasterà le loro viscere? (Sura 47:15)

17-La legge sull’eredità: Prima si divide in parti uguali tra maschi e femmine Agli uomini spetta una parte di quello che hanno lasciato genitori e parenti; anche alle donne spetta una parte di quello che hanno lasciato genitori e parenti stretti: piccola o grande che sia, una parte determinata . (Sura 4:7; 2.180;)
mentre altrove vi leggiamo che una parte doppia va agli uomini
Ecco quello che Allah vi ordina a proposito dei vostri figli: al maschio la parte di due femmine. Se ci sono solo femmine e sono più di due, a loro [spettano] i due terzi dell’eredità, e se è una figlia sola, [ha diritto al] la metà. Ai genitori [del defunto] tocca un sesto, se [egli] ha lasciato un figlio. Se non ci sono figli e i genitori [sono gli unici] eredi, alla madre tocca un terzo. Se ci sono fratelli, la madre avrà un sesto dopo [l’esecuzione de]i legati e [il pagamento de]i debiti. Voi non sapete se sono i vostri ascendenti e i vostri discendenti ad esservi di maggior beneficio. Questo è il decreto di Allah. In verità Allah è saggio, sapiente. (Sura 4:11.)

18-Uguaglianza tra i profeti
Di': "Crediamo in Allah e in quello che ha fatto scendere su di noi e in quello che ha fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e le Tribù, e in ciò che, da parte del Signore, è stato dato a Mosè, a Gesù e ai Profeti : non facciamo alcuna differenza tra loro e a Lui siamo sottomessi". (Sura 3:84)
Dite:"Crediamo in Allah e in quello che è stato fatto scendere su di noi e in quello che è stato fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e sulle Tribù , e in quello che è stato dato a Mosè e a Gesù e in tutto quello che è stato dato ai Profeti da parte del loro Signore, non facciamo differenza alcuna tra di loro e a Lui siamo sottomessi". (2.136;)
Il Messaggero crede in quello che è stato fatto scendere su di lui da parte del suo Signore, come del resto i credenti: tutti credono in Allah, nei Suoi Angeli, nei Suoi Libri e nei Suoi Messaggeri. "Non facciamo differenza alcuna tra i Suoi Messaggeri". E dicono:"Abbiamo ascoltato e obbediamo. Perdono, Signore! E’ a Te che tutto ritorna". (2:285)
successivamente ce ne sono alcuni più importanti di altri:
Tra i messaggeri, a taluni abbiamo dato eccellenza sugli altri . A qualcuno Allah ha parlato, e altri li ha elevati a gradi superiori. A Gesù, figlio di Maria, abbiamo dato prove chiare e lo abbiamo coadiuvato con lo Spirito di Santità . E se Allah avesse voluto, quelli che vennero dopo di loro non si sarebbero uccisi tra loro, dopo aver ricevuto le prove. Ma caddero nel disaccordo: alcuni credettero e altri negarono. Se Allah avesse voluto, non si sarebbero uccisi tra loro; ma Allah fa quello che vuole. (Sura 2:253.)

19-Pagani e Giudei sono considerati i più lontani dai musulmani mentre i nazareni sono i più vicini “Troverai che i più acerrimi nemici dei credenti sono i Giudei e politeisti e troverai che i più prossimi all'amore per i credenti sono coloro che dicono: « In verità siamo nazareni», perché tra loro ci sono uomini dediti allo studio e monaci che non hanno alcuna superbia.”(Sura 5:82)
altrove si legge che i musulmani non devono fare amicizie nemmeno con i nazareni:
51 O voi che credete, non sceglietevi per alleati i giudei e i nazareni, sono alleati gli uni degli altri. E chi li sceglie come alleati è uno di loro . In verità Allah non guida un popolo di ingiusti. (Sura 5:51)
“57 O voi che credete, non sceglietevi alleati tra quelli ai quali fu data la Scrittura prima di voi, quelli che volgono in gioco e derisione la vostra religione e [neppure] tra i miscredenti. Temete Allah se siete credenti.”(Sura 5: 57)

20-Allah maledice tutti i bugiardi ma poi permette a Maometto di rompere un giuramento:
Eppure Allah vi ha prescritto un modo per sciogliere i vostri giuramenti . Allah è il vostro Padrone, Egli è il Sapiente, Il Saggio. (Sura 66:2)

21-Faraone fu affogato colla sua armata “Disse: " Sai bene che non ha fatto scendere questi segni altri che il Signore dei cieli e della terra, prove inequivocabili [della mia missione]. Io credo, Faraone, che tu sia perduto! ". [Faraone] voleva scacciarli dalla terra, ma Noi li facemmo annegare,lui e quelli che erano con lui.”(Sura 17:102-103).
La Sura 10:90-92 ci dice che egli venne salvato.
E facemmo attraversare il mare ai Figli di Israele. Faraone e le sue armate li inseguirono per accanimento e ostilità. Poi, quando fu sul punto di annegare, [Faraone] disse: «Credo che non c’è altro dio all’infuori di Colui in cui credono i Figli di Israele e sono tra coloro che si sottomettono». [Disse Allah]: « Ora ti penti, quando prima hai disobbedito ed eri uno dei corruttori? Oggi salveremo il tuo corpo, affinché tu sia un segno per quelli che verranno dopo di te ». Ma in verità la maggioranza degli uomini sono incuranti dei segni Nostri. (Sura 10:90-92)

22-Alcune Sure dichiarano che Gesù non è morto.
e dissero: "Abbiamo ucciso il Messia Gesù figlio di Maria, il Messaggero di Allah!" Invece non l’hanno né ucciso né crocifisso, ma così parve loro . Coloro che sono in discordia a questo proposito, restano nel dubbio: non hanno altra scienza e non seguono altro che la congettura. Per certo non lo hanno ucciso ma Allah lo ha elevato fino a Sé. Allah è eccelso, saggio. (Sura 4:157)
Alcune Sure dichiarano che Gesù é morto e risorto.
Pace su di lui nel giorno in cui nacque, in quello della sua morte e nel Giorno in cui sarà risuscitato a [nuova] vita. (Sura 19:15)
Pace su di me il giorno in cui sono nato, il giorno in cui morrò e il Giorno in cui sarò resuscitato a nuova vita» (Sura 19:33)
E quando Allah disse: "O Gesù, ti porrò un termine* e ti eleverò a Me e ti purificherò dai miscredenti. Porrò quelli che ti seguono al di sopra degli infedeli, fino al Giorno della Resurrezione" . Ritornerete tutti verso di Me e Io giudicherò le vostre discordie. (Sura 3:55).
(Nota: *La traduzione in italiano ‘ti porrò un termine’, non è chiara. In arabo è testualmente ‘Io ti faccio morire (Inni mutauafiic). I traduttori islamici hanno un serio problema con questo testo in arabo. Il sacro Qu’ran, pubblicato da Al-Shirkatul Islamyyah, The Lonon Mosque, 1986 traduce fedelmente con ‘O Gesù, io ti farò morire.’ Pertanto ogni Corano in arabo ammette che Gesù morì.)
(Riflessione: La Sura 3:55 dice che porrà quelli che seguono Gesù sopra i miscredenti, quindi bisogna credere in Gesù questo rende di fatto la Bibbia vera)
(Resoconto storico: Dati storici sono stati registrati da vari contemporanei di Gesù (anche da quelli più ostili). Ricordiamo Plinio, Cornelio, Tacito e Thallus. In particolare un generale ebreo, Giuseppe, riporta e scrive ai romani questo evento storico della storia ebraica:
“Ultimamente vi era in circolazione Gesù, un uomo saggio, se fosse permesso chiamarlo solo uomo, perché egli era un compitore di opere miracolose, un insegnante per questi che ricevevano la verità con piacere. Egli si attirò il seguito di entrambi gli ebrei e i pagani. Egli era il Messia. E quando Pilato, al suggerimento di noi autorevoli rappresentanti della comunità ebrea lo condannò alla croce, quelli che lo amavano all’inizio, non lo abbandonarono; perché egli apparve di nuovo vivo ai suoi discepoli il terzo giorno, proprio come i profeti avevano predetto queste cose ed altre diecimila mervigliose cose inerenti a lui. E la tribù dei cristiani, così chiamati da lui, non sono estinti fino a questi tempi.” (Antichità Giudaiche Vol 8. 113:3))

23-La punizione per le donne che commettono adulterio venne cambiata dall'imprigionamento a vita
Se le vostre donne avranno commesso azioni infami , portate contro di loro quattro testimoni dei vostri. E se essi testimonieranno,confinate quelle donne in una casa finché non sopraggiunga la morte o Allah apra loro una via d’uscita. (Sura 4:15)
Modificata in 100 frustate in un’altra Sura
Flagellate la fornicatrice e il fornicatore , ciascuno con cento colpi di frusta e non vi impietosite nell'applicazione] della Religione di Allah, se credete in Lui e nell'Ultimo Giorno, e che un gruppo di credenti sia presente alla punizione. (Sura 24:2),
tuttavia gli omosessuali non venivano puniti se si pentivano.
E se sono due dei vostri a commettere infamità, puniteli ; se poi si pentono e si ravvedono, lasciateli in pace. Allah è perdonatore,misericordioso. (Sura 4:16)

24-Invero abbellimmo di luminarie il cielo più vicino, e ne abbiamo fatto strumenti; per lapidare i dèmoni per i quali abbiamo preparato la Fiamma. (Sure 67:5)
Invero c'erano degli uomini che si rifugiavano presso i dèmoni , e questo non fece che aumentare la loro follia: anch'essi pensavano, come lo pensavate voi, che Allah non avrebbe resuscitato nessuno . Invero abbiamo sfiorato il cielo, ma lo abbiamo trovato munito di temibili guardiani e di bolidi fiammeggianti . Ci sedevamo [un tempo] in sedi appropriate, per ascoltare. Ma ora chi vuole origliare trova un bolide fiammeggiante in agguato . (72:6-9)
Queste se non sono figurative sono quantomeno discutibili.
ci dicono che stelle e meteoriti sono missili lanciati agli spiriti maligni che provano a origliare le letture Coraniche nei cieli…????

25-Poi di questa goccia facemmo un'aderenza e dell'aderenza un embrione; dall'embrionecreammo le ossa e rivestimmo le ossa di carne. E quindi ne facemmo un'altra creatura. Sia benedetto Allah, il Migliore dei creatori! (Sura 23:14)
Nel corano Dio parla come non fosse uno solo…

26-Intercessione possibile
Secondo la tradizione e alcune sure Il giorno della Resurrezione Maometto disseterà i musulmani con le acque del bacino, e tramite lui i credenti possono sperare di avere udienza presso Dio. L'intercessione, Šafā ̀a, tra tutti i profeti, è accordata solo a Maometto in virtù del suo viaggio celeste, mirağ, al cospetto di Dio.
In quel Giorno si potrà godere dell'intercessione solo con il permesso del Compassionevole e da parte di coloro le cui parole saranno da Lui accette. (20:109)
Non beneficeranno di nessuna intercessione, a parte colui che avrà fatto un patto con il Compassionevole.(Sura 19:87)
Non beneficeranno di nessuna intercessione, a parte colui che avrà fatto un patto con il Compassionevole.(Sura 19:87)
Altrove non dice che non ci saranno intercessioni:
E temete il Giorno in cui nessun’anima potrà alcunché per un’altra, in cui non sarà accolta nessuna intercessione e nulla potrà essere compensato. Essi non saranno soccorsi. (Sura 2:48)

27-La parola di Allah può essere modificata?
In alcune sure no
“ ... Le parole di Allah non subiscono alterazione, questo è l'immenso successo" (Sura 10:64).
Recita quello che ti è stato rivelato del Libro del tuo Signore. Nessuno può cambiare le Sue parole e non tro-verai, all'infuori di Lui, alcun rifugio (Sura 18:27).
“…Nessuno può cambiare le parole di Allah.” (Sura 6:34)
La Parola del tuo Signore è veritiera e giusta ed esauriente. Nessuno può cambiare le Sue parole. Egli ascolta e sa. (Sura 6:115)
In altre si:
(Osservazione: nella Bibbia in 1500 anni non ci sono contraddizioni e Dio stesso dice che non cambia, ora in pochi anni cambia così tanto? )
(Osservazione: In queste sure il corano si autorizza a contraddirsi come è possibile che Dio si contraddice?)
Allah cancella quello che vuole e conferma quello che vuole. E' presso di Lui la Madre del Libro (Sura 13:39)
Non abroghiamo un versetto né te lo facciamo dimenticare, senza dartene uno migliore o uguale . Non lo sai che Allah è Onnipotente? (Sura 2:106)
(Osservazione: se è onnipotente come mai deve cambiare così spesso le sure, mente in 1500 anni non cambia i versetti?)
Quando sostituiamo un versetto con un altro - e Allah ben conosce quello che fa scendere - dicono: “Non sei che un impostore”. La maggior parte di loro nulla conosce.(Sura 16:101)
(Domanda: chi dice questo lo dice perché non conosce o perché conosce troppo?)

28-Gesù per il mondo
E [ricorda] colei che ha mantenuto la sua castità! Insufflammo in essa del Nostro Spirito e facemmo di lei e di suo figlio un segno per i mondi.
(Sura 21:91)
Rispose:« E' così. Il tuo Signore ha detto: " Ciò è facile per Me? Faremo di lui un segno per le genti e una misericordiada parte Nostra. E' cosa stabilita"».
(Sura 19:21).
Gesù è venuto solo per Israele
E [ne farà un] messaggero per i figli di Israele [che dirà loro]: "In verità vi reco un segno da parte del vostro Signore. Plasmo per voi un simulacro di uccello nella creta e poi vi soffio sopra e, con il permesso di Allah, diventa un uccello. E per volontà di Allah, guarisco il cieco nato e il lebbroso, e
resuscito il morto. E vi informo di quel che mangiate e di quel che accumulate nelle vostre case. Certamente in ciò vi è un segno se siete credenti! (Sura 3:49)
Maometto è venuto per gli arabi
In tal modo Ti abbiamo rivelato un Corano arabo, affinché tu ammonisca la Madre delle città e coloro che [le abitano] attorno, e affinché tu avverta del Giorno della Riunione , sul quale non c'è dubbio alcuno: una parte [di loro] sarà nel Giardino, un'altra parte nella Fiamma .
(Sura 42:7)
Ne abbiamo fatto un Corano arabo , affinché comprendiate!
(Sura 43:3)

29-Riguardo le donne non c’è equità con l’uomo
Le donne divorziate osservino un ritiro della durata di tre cicli , e non è loro permesso nascondere quello che Allah ha creato nei loro ventri, se credono in Allah e nell’Ultimo Giorno. E i loro sposi avranno priorità se, volendosi riconciliare, le riprenderanno durante questo periodo. Esse hanno diritti equivalenti ai loro doveri, in base alle buone consuetudini, ma gli uomini sono superiori . Allah è potente, è saggio. (Sura 2:228)
“Ecco quello che Allah vi ordina a proposito dei vostri figli: al maschio la parte di due femmine. … Questo è il decreto di Allah. In verità Allah è saggio, sapiente” (Sura 4:11).

30-In un'apparente contraddizione, il Corano nega la divinità di Cristo, eppure riconosce che Gesù nacque dalla Vergine Maria (Sura 3:37-45, 19:16-28, 66:12). Gli hadith confermano ulteriormente che Gesù non fu toccato dal peccato (Bukhari 4:506).
Però Gesù è parola di Dio:
Non intende dire il Corano che Gesù è la Parola di Dio incarnata nel grembo di Maria vergine (Sura 4:171)Nel principio era la Parola, la Parola era con Dio e la Parola era Dio (Giovanni 1:1).
Gesù è spirito di Dio:
Il Messia Gesù, figlio di Maria è il messaggero di Allah, la Sua parola che Egli pose in Maria, lo Spirito da Lui (Sura 4.171).
Senza peccato e nato da una vergine
Non sono altro che un messaggero del tuo Signore, per darti un figlio puro (Sura 19: 19).
Nell’ora del giudizio bisogna seguirlo
Egli (Gesù) è un annuncio dell'Ora. Non dubitatatene e seguitemi (Sura 43:61).
(Domanda: allora se bisogna seguire Gesù perché l’insegnamento è diverso e perché non seguirlo da subito?)
Il profeta a cui i musulmani devono obbedire
Quando Gesù portò le prove evidenti disse: "Sono venuto a voi con la saggezza e per rendervi esplicite una parte delle cose su cui divergete. Temete Allah e obbeditemi ... " (Sura 43:63).
(Domanda: come poteva Gesù non essere divino se era nato da una vergine ed era senza peccato e aveva tutte le altre caratteristiche descritte sopra?)

31-Da che cosa è stato creato l’uomo?
(aderenza/coagulo di sangue) ha creato l'uomo da un'aderenza (sura 96:2)
(Nota: in italiano è tradotto male,dovrebbe essere un coagulo di sangue)
(acqua) Non sanno dunque i miscredenti che i cieli e la terra formavano una massa compatta? Poi li separammo e traemmo dall'acqua ogni essere vivente . Ancora non credono? (sura 21:30)
(argilla secca/bruciata) Creammo l'uomo con argilla secca, tratta da mota impastata. (sura 15:26)
(Nota: in italiano è tradotto male,dovrebbe essere argilla bruciata)
(Polvere) In verità, per Allah Gesù è simile ad Adamo che Egli creò dalla polvere, poi disse: "Sii" ed egli fu. (sura 3:59)
(nulla) Non si ricorda l'uomo che fummo Noi a crearlo quando ancora non era nulla? (sura 19:67)
(Terra) E [mandammo] ai Thamûd il loro fratello Sâlih. Disse loro: « O popol mio, adorate Allah. Non c'è dio all'infuori di Lui. Vi creò dalla terra e ha fatto sì che la colonizzaste. Implorate il Suo perdono e tornate a Lui. Il mio Signore è vicino e pronto a rispondere».(sura 11:61)
(liquido denso/sperma) Creò l'uomo da una goccia di sperma, ed eccolo manifesto oppositore .(sura 16:4)
(Nota: in italiano è tradotto male,dovrebbe essere una goccia di liquido denso)

Fratelli e sorelle non so se sapevate tutte queste cose che pensano su di noi cmq ve l'ho raccolte da un documento di un cristiano...cmq io già sta rispondendo anche con aiuto di altri spero che rispondete anche voi perchè secondo me neanche hanno lette certe sure che hanno riportato
che Allah ci guidi...

aspetto le vostre risposte magari mettete la risposta con vicino il numero di cui parlate grazie mille
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 9:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sei un ipocrita.
Diffondi queste maldicenze facendo pure finta che lo fai per difendere la causa dell'islam.
Se qualcuno dice che tua mamma è una prostituta te vai in giro a dire:
"qualcuno ha detto che mia mamma è una prostituta, aiutatemi a dmostrargli che non è vero"?
Non ti rendi conto che così metti ulteriormente in cattiva luce tua madre?
E idem, cosa le riporti a fare queste menzongne, se non per dar man forte a chi queste maldicenze le propaga?
E poi se seiMusulmano che cosa lo scrivi a fare un post sulla presunta divinità di Gesà?
Sei palesemente un Cristiano che fa finta di essere Musulmano perchè crede che così le sue minchiate avranno più valore ai nostri occhi. E' patetico

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Moustafa1991
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 10/04/13 12:06
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 9:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salem aleikum fratello grazie mille della risposta mi aspettavo qualcuno che mi aiutasse e difendesse la nostra religione non uno che mi insultasse e mi dicesse che sono un ipocrita e addirittura un cristiano sotto mentite spoglie...io cmq ho chiesto un aiuto sia per me che per tutti quei musulmani che vengono attaccati da gente cristiana dicendo tutte queste maldicenze...è tuo dovere di musulmano rispondere per difendere la nostra religione e aiutare i fratelli musulmani...e purtroppo se stiamo indietro nella nostra propaganda forse è per persone come te senza offesa...e siccome tu non mi credi nel frattempo ti faccio vedere il mio lavoro nello scrivere e rispondere a queste falsità magari segui il mio esempio e Dio ti aprirà il cuore invece di attaccare pace fratello
Ps spero veramente che non siano così gli utenti di questo forum...cmq secco il mio lavoro che ho iniziato e non è ancora completato chiunque volesse aiutarmi è ben accetto:


Cmq mi aiutano anche persone tra cui un ex studente di al azhar e diversi utenti di altri forum e di risposte che ho trovato su internet proprio per difendere la nostra religione:
RISPOSTE A " CONTRADDIZIONI ISLAM"
Annotazione: Tutte queste presunte conraddizioni sono sempre le stesse e vengono pubblicizzate proprio dai siti evangelici con un copia incolla.
1-Abramo non fu buttato nel fuoco da Nimrod come il Corano afferma (Sura 21:68,69; 9:69).Nimrod visse parecchi secoli prima di Abramo.
1-Analizziamo bene le Sure: Sura 21:
68. Dissero: “Bruciatelo e andate in aiuto dei vostri dèi, se siete [in grado] di farlo”.
69. Dicemmo: “Fuoco, sii frescura e pace per Abramo”.*
Se prendiamo in considerazione questi due versetti non ci sta nulla al riguardo di Nimrod,mentre se prendiamo in considerazione tutta la sura possiamo capire chi è il colpevole dell'azione: i pagani che credono negli idoli hanno gettato Abramo nel Fuoco da cui poi si è salvato. Non ci sta traccia di Nimrod in tutta la sura.
Prendiamo il verso della Sura 9:69:
69. Così [avvenne] a quelli che vennero prima di voi, che erano più potenti e più ricchi di beni e di figli! Godettero della loro parte e voi godete della vostra, come quelli che vennero prima di voi godettero della loro. Voi polemizzate come essi polemizzarono. Essi sono coloro le cui opere sono rese vane in questa vita e nell'altra, essi sono i perdenti.
In questa parte del Corano non si parla neanche del Fuoco o Fornace ne di Nimrod neanche è citato il nome di Abramo quindi non capisco neanche il perchè scegliere questo verso.
2-Vi farò tagliare mani e piedi alternati, quindi vi farò crocifiggere tutti».(Sura 7:124).La crocifissione non era in uso al tempo del faraone come il Corano afferma.
2-Ora analizziamo bene quanto ci dicono gli studiosi riguardo l'origine della crocifissione e cito due documenti fatti da due storici a riguardo di quest'ultima:<<La>> I popoli semitici come ben sappiamo esistono dagli albori nella penisola arabica. <<Presso>> questo studioso parla della crocifissione e addirittura dai sumeri, comunque nonostante l'errore storico di cui viene accusato il corano si deve sapere che la pratica della crocifissione non è solo quella della crux latina ma ci sono sempre state pratiche che vengono chiamate crocifissioni e non per questo sono le croci latine adottate nel tempo dei romani. Questa era solo una precisazione su quanto riguarda la crocifissione ora invece vediamo cosa dice la sura: nel Corano Allah dice: "Thumma la Usallabinnakom.." Assalb in arabo è semplicemente legare un uomo su una palma ecc. e lasciarlo morire.Già nel periodo del Profeta Yusuf (secoli prima di Mosè) si conosceva la crocifissione e la pratica dell'impiccagione in questo senso e si trova scritto nella Bibbia:
GENESI 40:19 Fra tre giorni il faraone solleverà la tua testa e ti impiccherà ad un palo e gli uccelli ti mangeranno la carne addosso». Stessa identica pratica.
3-Nel Corano viene riportato che un samaritano contribuì alla fabbricazione del vitello d’oro al tempo di Mosè: Dissero: «Non è per nostra volontà che abbiamo mancato alla promessa. Eravamo appesantiti dai gioielli di quella gente . Li abbiamo buttati, il Sâmirî li ha gettati (Sura 20:87).Disse [ Mosè]: « E tu, Samiri, qual'era il tuo disegno?» (Sura 20: 95).Come poteva esistere un samaritano a quell’epoca, dato che la Samaria non esistette fino al 722 a.C. circa?
3-Samiri è il temine ignoto che secondo i cristiani non sarebbe attendibile ora facciamo uno studio su questo termine: molti non musulmani pensano e associano il Samiri al samaritano perchè sono simili come romano roma ecc... il nome Samiri non è un aggettivo ma è un nome di persona ed è il nome di un personaggio che si trova anche nella Bibbia di cui il nome è Scemer o Semer e lo possiamo trovare esattamente in 1RE 16,24. Se invece andiamoa vedere l'albero genealogico biblico possiamo vedere come Semer o Scemer era contemporaneo di Mosè. Comunque questo nome si dovrebbe legge Saamer in arabo e in ebraico Shaamer quindi Saameri deriva da Saamer.
Sh (in ebraico) = S ( in arabo)
In più non è detto che si riferisce alla Samaria ricorda che esisteva la città di Samarra all'epoca di Mosè.
4-Dicono i giudei: « Esdra è figlio di Allah»; e i nazareni dicono: « Il Messia è figlio di Allah». Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti già prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati!( Sura 9:30.(Il nome arabo ‘Uzayr si traduce solitamente con Ezra, personaggio di cui non troviamo alcuna menzione nel Nuovo Testamento, mentre gli è attribuito un libro nell’Antico testamento (Libro di Ezra; cifr. anche Neem. 8). Ma nella tradizione ebraica non troviamo nulla che possa giustificare tale affermazione).
4-Questa domanda viene fatta spesso dai cristiani e da quelli che cercano di trovare anche qualche piccolo sbaglio nel sacro corano. La domanda che viene fatta spesso è quella di portare una prova di dov'è scritto nella bibbia o in altri libri che gli ebrei affermano che Uzayr è figlio di dio; La risposta è che non lo trovi scritto da nessuna parte nell'antico testamento. Allah (Gloria su di lui) nel sacro corano non dice che ci scritto nei loro libri che Gesu' o Uzayr sono figli di dio. Dicono i giudei: “Esdra è figlio di Allah”; e i nazareni dicono: “Il Messia è figlio di Allah”. Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti già prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati! Allah (Gloria su di lui) dice chiaramente che è ciò che dicono con le loro bocche e non che si trova scritto nei loro libri, poi dice "loro" e quindi non si riferisce solo agli ebrei ma anche ai cristiani. Infine, bisogna ricordare a tutti che nella scienza del corano esiste una cosa chiamata "Motivo della rivelazione del versetto". Riporta Ibn ishak che quando il profeta incontrò un gruppo di ebrei della Medina, le dissero: Come faremo a crederti e tu hai lasciato la nostra qibla (direzione alla quale ci rivolge mentre si prega) e non credi che Uzayr è figlio di dio? Inoltre il versetto non parla degli ebrei in generale ma solo di quelli del Medina in cui era diffusa questa credenza. Non ci da meravigliarsi sapendo che non tutti i cristiani credono che Gesu' è figlio di dio. Infatti Dio che ben sa il futuro ha riportato nel Corano le tre grandi categorie di cristiani : nazareni: Allah (Gloria su di lui) dice: e i nazareni dicono: “Il Messia è figlio di Allah”
quelli che credono che sia un Dio:<<Sono>>
quelli che credono nella trinità:<<Sono>>
5-Il Corano afferma che Haman visse al tempo di Mosè, lavorò per il faraone e costruì la torre di Babele, in ogni caso la torre di Babele non era in Egitto, né ha avuto nulla a che vedere con l’Egitto: Disse Faraone: « O notabili! Per voi non conosco altra divinità che me. O Hâmân, accendi un fuoco sull'argilla e costruiscimi una torre, chissà che non ascenda fino al Dio di Mosè! Io penso che sia un bugiardo!». (Sure 28:38)(29:39; 40:23, 24,36-37).La Bibbia ci documenta che, a proposito di Aman, questo visse in Persia al servizio del re Assuero Dopo queste cose, il re Assuero innalzò Aman, figlio di Ammedata, l'Agaghita, alla più alta dignità, e pose il suo seggio al di sopra di quelli di tutti i prìncipi che erano con lui. (Libro di Ester 3:1).
5-Pensa solo che il corano lo leggeva il profeta ed i suoi compagni davanti ai sapienti degli ebrei e cristiani di quei tempi e nessuno ha mai negato questi fatti ma questo è un'altro discorso. Intanto chi ha detto che il suo nome è Haman? Come nel caso del Faraone. Poi chi prova mi porti che Haman di cui parla il corano non era con il faraone?
6-Il Corano afferma che la creazione è avvenuta in 8 giorni (Sura 41:9-12),mentre altrove afferma che è avvenuta in 6 giorni (Sura 7:51,54; 25:59; 10:3) (Sura 11:7).
(Nota: Nella Genesi si legge che Dio creò ogni cosa in 6 giorni (Genesi 1:3; Esodo 20:11).
6-Prima di iniziare a cercare errori nel corano bisogna prima studiare la lingua araba. Perché in effetti se uno legge solo la traduzione sembra che ai primi due giorni bisogna aggiungere altri quattro, invece non è cosi. Invece è cosi: Allah ha creato in due giorni la terra, poi ha infisso le montagne, l' ha benedetta e ha distribuito gli alimenti in altri due . Allora, per quanto riguarda la creazione dell'Universo una prima nota essenziale: la parola “ayyam” in arabo significa sia “ere” che “periodi di tempo” che “giorni” (Dizionario Zanichelli arabo-italiano, pag. 622). Naturalmente in questo contesto ayyam significa “ere”.
Per quanto riguarda invece l'apparente contraddizione, è dovuta ad una lettura non puntuale dei versetti: In Corano 41:9-12 Allah analizza due parti della creazione: la creazione della Terra e del resto dell'universo: la Terra, senza contare la formazione delle catene montuose fu creata in 2 ere, mentre le montagne impiegarono 4 ere per la loro conformazione (perciò la creazione della Terra nella sua completezza avvenne in 6 ere, come ribadito nei sette ulteriori versetti del Corano che fanno riferimento alla formazione della sola Terra). Questo secondo i vv. 9-10. I vv. 11-12 affermano che egli “inoltre” (non “susseguentemente”) ha creato i cieli in due ere. La creazione dei cieli è avvenuta in due ere, mentre stava avvenendo quella della Terra, che però ha necessitato di due ere ulteriori per terminare la propria formazione.
7-La Terra viene creata prima del paradiso: Egli ha creato per voi tutto quello che c'è sulla terra. Poi si è rivolto al cielo e lo ha ordinato in sette cieli. Egli è l'Onnisciente. (Sura 2:29).In un’altra Sura succede il contrario:
Sareste voi più difficili da creare o il cielo che [Egli] ha edificato? Ne ha innalzato la volta e le ha dato perfetta armonia, ha fatto oscura la sua notte e ha fatto brillare il chiarore del suo giorno. Dopo di ciò ha esteso la terra: ne ha tratto l'acqua e i pascoli, e le montagne le ha ancorate, (Sura 79:27-32).
7-io cerco di riportare la spiegazione che so io..(non è una mia ipotesi o opinione personale)
Il primo versetto che ha portato samu è questo:

هُوَ الَّذِي خَلَقَ لَكُمْ مَا فِي الْأَرْضِ جَمِيعًا ثُمَّ اسْتَوَى إِلَى السَّمَاءِ فَسَوَّاهُنَّ سَبْعَ سَمَوَاتٍ وَهُوَ بِكُلِّ شَيْءٍ عَلِيمٌ

Egli ha creato per voi tutto quello che c'è sulla terra. Poi si è rivolto al cielo e lo ha ordinato in sette cieli . Egli è l'Onnisciente.
io non ho ancora letto l'ultima edizione e se ha aggiunto qualche nota o no.
Comunque in arabo, visto che è la lingua del corano. nel primo versetto Allah spiega che ha creato la terra ( vuota diciamo) poi i cieli.
nella frase dice "per voi tutto quello che c'è sulla terra" quella va bene è il verbo prima che dovrebbe essere spiegato, il verbo in arabo khalaka che normalmente in italiano vuol dire creare. non aveva quel significato in questo versetto.
allah ha creato la terra vuota, e ha destinato (nn so se è il verbo giusto) tutto quello che ci sarà, poi ha creato i cieli, poi...(si continua con l'altro versetto sotto)

أَأَنْتُمْ أَشَدُّ خَلْقًا أَمِ السَّمَاءُ بَنَاهَا . رَفَعَ سَمْكَهَا فَسَوَّاهَا . وَأَغْطَشَ لَيْلَهَا وَأَخْرَجَ ضُحَاهَا . وَالْأَرْضَ بَعْدَ ذَلِكَ دَحَاهَا . أَخْرَجَ مِنْهَا مَاءَهَا وَمَرْعَاهَا

<<Sareste voi più difficili da creare o il cielo che [Egli] ha edificato? Ne ha innalzato la volta e le ha dato perfetta armonia,ha fatto oscura la sua notte e ha fatto brillare il chiarore del suo giorno.Dopo di ciò ha esteso la terra:ne ha tratto l'acqua e i pascoli, e le montagne le ha ancorate>> questo è il secondo versetto che contradisce il primo..ti ho gia spiegato il primo..nel secondo invece allah non ha usato il verbo "khalaka" che come ho gia detto dovrebbe essere in italiano creare.e ha anche specificato qui che tratto dalla terra l'acqua e i pascoli,e le montagne le ha ancorate.Come ti hanno gia spiegato, il corano è cosi, è tutto collegato. se questi due versetti le metti assieme sembrano uno solo.Quindi la conclusione: Allah ha creato la terra, poi i cieli, poi ha tratto dalla terra l'acqua e tutto il resto...
9-Le parole di Allah non subiscono alterazione, questo è l'immenso successo. (Sura 10:64)
Nessuno può cambiare le parole di Allah. (Sura 6:34).Ma poi nasce la dottrina dell’abrogazione:
Allah cancella quello che vuole e conferma quello che vuole. (Sura 13:39).Quando sostituiamo un versetto con un altro - e Allah ben conosce quello che fa scendere -dicono: « Non sei che un impostore». La maggior parte di loro nulla conosce. (Sura 16:101)Non abroghiamo un versetto né te lo facciamo dimenticare, senza dartene uno migliore o uguale.(Sura 2:106).(Questa dottrina è illogica condannata dalla Bibbia considerando che la Bibbia non si contraddice in più di 1.500 anni, in pochi anni invece il corano si contraddice e cambia le regole dettate da lui stesso).
9-I Musulmani credono nella "teoria dell'abrogazione", ossia credono che alcuni versetti del Sublime Corano siano stati abrogati e siano stati poi sostituiti con versetti rivelati successivamente.
I kuffar polemizzano: "Ciò implica il fatto che Dio faccia un errore e poi lo corregga?...". Astaghfirullah! Occorre che il Musulmano conosca la propria religione (Dîn) per poter rispondere correttamente a tali provocazioni!
Due differenti interpretazioni
Allah (SWT) dice nel Sublime Corano:
Non abroghiamo un versetto né te lo facciamo dimenticare, senza dartene uno migliore o uguale. Non lo sai che Allah è Onnipotente? (Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 106)
Quando sostituiamo un versetto con un altro - e Allah ben conosce quello che fa scendere - dicono: "Non sei che un impostore". La maggior parte di loro nulla conosce. (Corano XVI. An-Nahl (Le Api), 101)
La parola Araba 'AYAT' significa 'segno', 'versetto', ma anche 'rivelazione'. Il versetto (II, 106) può essere interpretato in due modi differenti:

a. Le rivelazioni 'abrogate' sono quelle antecedenti al Corano, ad esempio la Torah, i Salmi e l'Injil (Vangelo). Qui Allah (SWT) dice che Egli non fa dimenticare le Rivelazioni precedenti, prima di averle sostituite con qualcosa di meglio o di simile, indicando in questo modo che la Torah, i Salmi (Zabur) e il Vangelo (Injil) sono stati sostituiti dal Corano.

b. Se si considera il termine 'ayat' come riferentesi ai versetti del Corano, e non alle Rivelazioni precedenti, allora ciò indica che nessun versetto del Corano viene abrogato da Allah (SWT) se non per essere sostituito da uno migliore o simile. Ciò significa che alcuni versetti rivelati in un certo momento sono stati in seguito sostituiti da quelli rivelati dopo.
Una spiegazione non esclude l'altra.
Alcuni non-Musulmani e anche certi Musulmani 'deboli' comprendono in modo sbagliato la seconda interpretazione, e sostengono che alcuni versetti del Corano ne 'contraddicano' altri. Ma Allah (SWT) dice:
Non meditano sul Corano? Se provenisse da altri che da Allah, vi avrebbero trovato molte contraddizioni. (Corano IV. An-Nisa' (Le Donne), 82)
Analizziamo qualche esempio.
La sfida a produrre un racconto simile al Corano / 10 Sure / 1 sola Surah!…
Alcuni pagani Arabi affermavano che il Profeta Muhammad (s) fosse 'l'autore' del Sublime Corano. Allah (SWT) li sfida nel seguente versetto:
Di': "Se anche si riunissero gli uomini e jinn per produrre qualcosa di simile a questo Corano, non ci riuscirebbero, quand'anche si aiutassero gli uni con gli altri". (Corano XVII. Al-Isra' (Il Viaggio Notturno), 88)
La sfida viene poi ripetuta nella Surah 'al-Hud':
Oppure diranno: "Lo ha inventato". Di': "Portatemi dieci sure inventate (da voi) simili a questa: e chiamate chi potete, all'infuori di Allah, se siete sinceri". (Corano XI. Hud, 13)
Nella Surah 'Yunus' viene chiesta ai miscredenti una sola surah:
Oppure diranno: "E' lui che lo ha inventato". Di': "Portate una sura simile a questa e chiamate (a collaborare) chi potrete all'infuori di Allah, se siete veritieri". (Corano X. Yunus (Giona), 38)
Infine, nella Surah 'al-Baqara', Allah (SWT) dice:
E se avete qualche dubbio in merito a quello che abbiamo fatto scendere sul Nostro Servo, portate allora una Sura simile a questa e chiamate altri testimoni all'infuori di Allah, se siete veritieri. Se non lo fate - e non lo farete - temete il Fuoco, il cui combustibile sono gli uomini e le pietre, che è stato preparato per i miscredenti. (Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 23-24)
Dunque, Allah (SWT) rende la sfida progressivamente più semplice. Prima dice ai pagani di produrre un libro simile al Corano, poi chiede loro di portare dieci sure, poi una sura, e infine una sola sura solo un pochino simile (min mislihi) alle sure Coraniche.
Ciò, certamente, non significa che i versetti 23 e 24 della Sura 'al-Baqara' contraddicano gli altri versetti menzionati!
I versetti rivelati prima, cioè i versetti 'abrogati', sono comunque la 'Parola di Allah (SWT)' e le informazioni ivi contenute sono vere fino al giorno d'oggi. Ad esempio, la sfida a produrre una recitazione (completa) simile al Corano è valida fino ad oggi. Allo stesso modo, sono valide le sfide a produrre dieci sure o una sola sura esattamente simili al Corano, così come la sfida a produrre una sura 'un pochino' simile al Corano. Ciò non contraddice le prime sfide; quest'ultima è soltanto la più facile tra le sfide elencate, che vengono tutte poste dal Corano. Se la più facile delle quattro sfide non può essere raccolta dalle creature, certamente ciò non potrà avvenire per le altre tre (più difficili).
La graduale proibizione delle sostanze intossicanti.
Un altro esempio è dato dalla graduale proibizione delle sostanze intossicanti. La prima Rivelazione relativa alle sostanze intossicanti si trova nella Sura 'al-Baqara':
Ti chiedono del vino (khamr, sostanza intossicante, alcool) e del gioco d'azzardo. Di': "In entrambi c'è un grande peccato e qualche vantaggio per gli uomini, ma in entrambi il peccato è maggiore del beneficio!"… (Corano II. Al.Baqara (La Giovenca), 219)
Il successivo versetto sull'argomento dice:
O voi che credete! Non accostatevi all'orazione se siete ebbri, finché non siate in grado di capire quello che dite… (Corano IV. An-Nisa'(Le Donne), 43)
L'ultimo versetto riguardante le sostanze intossicanti si trova nella Sura 'al-Ma'ida':
O voi che credete, in verità il vino, il gioco d'azzardo, le pietre idolatriche, le frecce divinatorie sono immonde opere di Satana. Evitatele affinché possiate prosperare. (Corano V. Al-Ma'ida (La Tavola Imbandita), 90)
Il Corano fu rivelato durante un periodo di tempo di 22 anni e 1/2. Molte delle riforme introdotte nella società furono graduali. Ciò per facilitare l'adozione della nuova Legge da parte dei Credenti. Un brusco cambiamento nei costumi delle persone avrebbe infatti potuto condurre alla ribellione e all'anarchia.
La proibizione delle sostanze intossicanti avvenne in tre fasi successive. Il primo versetto rivelato a questo proposito mette in guardia i Credenti, dicendo loro che nell'alcool vi è un qualche vantaggio, ma anche un grande peccato, e che questo peccato è maggiore del beneficio. La rivelazione successiva proibisce di pregare sotto l'effetto di sostanze intossicanti e, dunque, proibisce di bere per tutta la durata della giornata, visto che il Musulmano prega cinque volte al giorno.
Infine la totale ed esplicita proibizione del 'khamr' è data nel versetto (V, 90).
Non vi è alcuna contraddizione nei tre versetti citati. Allah (SWT) sceglie appropriatamente le Sue Parole.
Al Musulmano viene chiesto di seguire le prescrizioni contenute in TUTTO il Corano; seguendo l'indicazione contenuta nel versetto (V, 90), il Credente segue anche gli altri due versetti.
Se io dico: 'non voglio vivere a Los Angeles', poi dico: 'non voglio vivere in California', e poi spiego: 'Non voglio vivere negli Stati Uniti', non vi è alcuna contraddizione tra le tre affermazioni, perchè l'ultima frase comprende le altre due.
Similmente, dire che l'alcool è totalmente proibito comprende, ovviamente, il fatto che sia proibito pregare in stato di ebbrezza, e anche il fatto che, nonostante in esso vi possa essere un piccolo vantaggio, il 'grande peccato' in esso contenuto sia sicuramente maggiore!
Il Corano non contiene nessuna contraddizione.
La teoria dell'Abrogazione non implica affatto che vi siano 'errori' o 'contraddizioni' nel Sublime Corano. Allah (SWT) infatti dice:
Non meditano sul Corano? Se provenisse da altri che da Allah, vi avrebbero trovato molte contraddizioni. (Corano IV. An-Nisa' (Le Donne), 82)
10-Il Corano dichiara che il sole tramonta in una sorgente di acqua torbida (Sura 18:86).
Quando giunse all'[estremo] occidente , vide il sole che tramontava in una sorgente ribollente e nei pressi c'era un popolo. Dicemmo: « O Bicorne, puoi punirli oppure esercitare benevolenza nei loro confronti».
10-nel versetto ci scritto "VIDE" ma non che afferma che è il punto in qui tramonta il sole. Se si fosse trovato davanti ad un fiume, montagna o qualsiasi altra cosa ci sarebbe scritto "vide il sole che tramontava in un fiume.."
8-Nella Sura 22:47 e 32:5 un giorno di Allah equivale a mille anni terrestri:
Ti chiedono di affrettare il castigo. Giammai Allah mancherà alla Sua promessa. Invero un solo giorno presso il tuo Signore, vale come mille anni di quelli che contate. (Sura 22:47).In un’altra Sura si afferma che un giorno di Dio equivale a cinquantamila anni umani:
Gli angeli e lo Spirito ascendono a Lui in un Giorno la cui durata è di cinquantamila anni. (Sura 70:4).
8- Intanto i due versetti hanno un significato diverso e trattano due cose diversi. (Il secondo si riferisce al giorno del giudizio )
Non parlano della stessa cosa per dire che è una contraddizione.
Basta pensare ai giorni negli altri pianeti, ad esempio un giorno a Venere vale circa 243 dei giorni terrestri.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Moustafa1991
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 10/04/13 12:06
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 9:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ps riguardo la divinità di Gesù sapresti che lo faccio proprio per rispondere a loro e anche su quelle sto lavorando ma sicuramente mi serve anche un aiuto da persone che ne sanno di più di me sulla torah e injil ed inshallah avrò tutte le risposte e le sto trovando...forse non hai capito che qui in italia ci sta una disinformazione assoluta sulla nostra religione ed è nostro compito rispondere a queste maldicenze
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Moustafa1991
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 10/04/13 12:06
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salem aleikum fratello grazie mille della risposta mi aspettavo qualcuno che mi aiutasse e difendesse la nostra religione non uno che mi insultasse e mi dicesse che sono un ipocrita e addirittura un cristiano sotto mentite spoglie...io cmq ho chiesto un aiuto sia per me che per tutti quei musulmani che vengono attaccati da gente cristiana dicendo tutte queste maldicenze...è tuo dovere di musulmano rispondere per difendere la nostra religione e aiutare i fratelli musulmani...e purtroppo se stiamo indietro nella nostra propaganda forse è per persone come te senza offesa...e siccome tu non mi credi nel frattempo ti faccio vedere il mio lavoro nello scrivere e rispondere a queste falsità magari segui il mio esempio e Dio ti aprirà il cuore invece di attaccare pace fratello
Ps spero veramente che non siano così gli utenti di questo forum...cmq secco il mio lavoro che ho iniziato e non è ancora completato chiunque volesse aiutarmi è ben accetto:


Cmq mi aiutano anche persone tra cui un ex studente di al azhar e diversi utenti di altri forum e di risposte che ho trovato su internet proprio per difendere la nostra religione:
RISPOSTE A " CONTRADDIZIONI ISLAM"
Annotazione: Tutte queste presunte conraddizioni sono sempre le stesse e vengono pubblicizzate proprio dai siti evangelici con un copia incolla.
1-Abramo non fu buttato nel fuoco da Nimrod come il Corano afferma (Sura 21:68,69; 9:69).Nimrod visse parecchi secoli prima di Abramo.
1-Analizziamo bene le Sure: Sura 21:
68. Dissero: “Bruciatelo e andate in aiuto dei vostri dèi, se siete [in grado] di farlo”.
69. Dicemmo: “Fuoco, sii frescura e pace per Abramo”.*
Se prendiamo in considerazione questi due versetti non ci sta nulla al riguardo di Nimrod,mentre se prendiamo in considerazione tutta la sura possiamo capire chi è il colpevole dell'azione: i pagani che credono negli idoli hanno gettato Abramo nel Fuoco da cui poi si è salvato. Non ci sta traccia di Nimrod in tutta la sura.
Prendiamo il verso della Sura 9:69:
69. Così [avvenne] a quelli che vennero prima di voi, che erano più potenti e più ricchi di beni e di figli! Godettero della loro parte e voi godete della vostra, come quelli che vennero prima di voi godettero della loro. Voi polemizzate come essi polemizzarono. Essi sono coloro le cui opere sono rese vane in questa vita e nell'altra, essi sono i perdenti.
In questa parte del Corano non si parla neanche del Fuoco o Fornace ne di Nimrod neanche è citato il nome di Abramo quindi non capisco neanche il perchè scegliere questo verso.
2-Vi farò tagliare mani e piedi alternati, quindi vi farò crocifiggere tutti».(Sura 7:124).La crocifissione non era in uso al tempo del faraone come il Corano afferma.
2-Ora analizziamo bene quanto ci dicono gli studiosi riguardo l'origine della crocifissione e cito due documenti fatti da due storici a riguardo di quest'ultima:<<La>> I popoli semitici come ben sappiamo esistono dagli albori nella penisola arabica. <<Presso>> questo studioso parla della crocifissione e addirittura dai sumeri, comunque nonostante l'errore storico di cui viene accusato il corano si deve sapere che la pratica della crocifissione non è solo quella della crux latina ma ci sono sempre state pratiche che vengono chiamate crocifissioni e non per questo sono le croci latine adottate nel tempo dei romani. Questa era solo una precisazione su quanto riguarda la crocifissione ora invece vediamo cosa dice la sura: nel Corano Allah dice: "Thumma la Usallabinnakom.." Assalb in arabo è semplicemente legare un uomo su una palma ecc. e lasciarlo morire.Già nel periodo del Profeta Yusuf (secoli prima di Mosè) si conosceva la crocifissione e la pratica dell'impiccagione in questo senso e si trova scritto nella Bibbia:
GENESI 40:19 Fra tre giorni il faraone solleverà la tua testa e ti impiccherà ad un palo e gli uccelli ti mangeranno la carne addosso». Stessa identica pratica.
3-Nel Corano viene riportato che un samaritano contribuì alla fabbricazione del vitello d’oro al tempo di Mosè: Dissero: «Non è per nostra volontà che abbiamo mancato alla promessa. Eravamo appesantiti dai gioielli di quella gente . Li abbiamo buttati, il Sâmirî li ha gettati (Sura 20:87).Disse [ Mosè]: « E tu, Samiri, qual'era il tuo disegno?» (Sura 20: 95).Come poteva esistere un samaritano a quell’epoca, dato che la Samaria non esistette fino al 722 a.C. circa?
3-Samiri è il temine ignoto che secondo i cristiani non sarebbe attendibile ora facciamo uno studio su questo termine: molti non musulmani pensano e associano il Samiri al samaritano perchè sono simili come romano roma ecc... il nome Samiri non è un aggettivo ma è un nome di persona ed è il nome di un personaggio che si trova anche nella Bibbia di cui il nome è Scemer o Semer e lo possiamo trovare esattamente in 1RE 16,24. Se invece andiamoa vedere l'albero genealogico biblico possiamo vedere come Semer o Scemer era contemporaneo di Mosè. Comunque questo nome si dovrebbe legge Saamer in arabo e in ebraico Shaamer quindi Saameri deriva da Saamer.
Sh (in ebraico) = S ( in arabo)
In più non è detto che si riferisce alla Samaria ricorda che esisteva la città di Samarra all'epoca di Mosè.
4-Dicono i giudei: « Esdra è figlio di Allah»; e i nazareni dicono: « Il Messia è figlio di Allah». Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti già prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati!( Sura 9:30.(Il nome arabo ‘Uzayr si traduce solitamente con Ezra, personaggio di cui non troviamo alcuna menzione nel Nuovo Testamento, mentre gli è attribuito un libro nell’Antico testamento (Libro di Ezra; cifr. anche Neem. 8). Ma nella tradizione ebraica non troviamo nulla che possa giustificare tale affermazione).
4-Questa domanda viene fatta spesso dai cristiani e da quelli che cercano di trovare anche qualche piccolo sbaglio nel sacro corano. La domanda che viene fatta spesso è quella di portare una prova di dov'è scritto nella bibbia o in altri libri che gli ebrei affermano che Uzayr è figlio di dio; La risposta è che non lo trovi scritto da nessuna parte nell'antico testamento. Allah (Gloria su di lui) nel sacro corano non dice che ci scritto nei loro libri che Gesu' o Uzayr sono figli di dio. Dicono i giudei: “Esdra è figlio di Allah”; e i nazareni dicono: “Il Messia è figlio di Allah”. Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti già prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati! Allah (Gloria su di lui) dice chiaramente che è ciò che dicono con le loro bocche e non che si trova scritto nei loro libri, poi dice "loro" e quindi non si riferisce solo agli ebrei ma anche ai cristiani. Infine, bisogna ricordare a tutti che nella scienza del corano esiste una cosa chiamata "Motivo della rivelazione del versetto". Riporta Ibn ishak che quando il profeta incontrò un gruppo di ebrei della Medina, le dissero: Come faremo a crederti e tu hai lasciato la nostra qibla (direzione alla quale ci rivolge mentre si prega) e non credi che Uzayr è figlio di dio? Inoltre il versetto non parla degli ebrei in generale ma solo di quelli del Medina in cui era diffusa questa credenza. Non ci da meravigliarsi sapendo che non tutti i cristiani credono che Gesu' è figlio di dio. Infatti Dio che ben sa il futuro ha riportato nel Corano le tre grandi categorie di cristiani : nazareni: Allah (Gloria su di lui) dice: e i nazareni dicono: “Il Messia è figlio di Allah”
quelli che credono che sia un Dio:<<Sono>>
quelli che credono nella trinità:<<Sono>>
5-Il Corano afferma che Haman visse al tempo di Mosè, lavorò per il faraone e costruì la torre di Babele, in ogni caso la torre di Babele non era in Egitto, né ha avuto nulla a che vedere con l’Egitto: Disse Faraone: « O notabili! Per voi non conosco altra divinità che me. O Hâmân, accendi un fuoco sull'argilla e costruiscimi una torre, chissà che non ascenda fino al Dio di Mosè! Io penso che sia un bugiardo!». (Sure 28:38)(29:39; 40:23, 24,36-37).La Bibbia ci documenta che, a proposito di Aman, questo visse in Persia al servizio del re Assuero Dopo queste cose, il re Assuero innalzò Aman, figlio di Ammedata, l'Agaghita, alla più alta dignità, e pose il suo seggio al di sopra di quelli di tutti i prìncipi che erano con lui. (Libro di Ester 3:1).
5-Pensa solo che il corano lo leggeva il profeta ed i suoi compagni davanti ai sapienti degli ebrei e cristiani di quei tempi e nessuno ha mai negato questi fatti ma questo è un'altro discorso. Intanto chi ha detto che il suo nome è Haman? Come nel caso del Faraone. Poi chi prova mi porti che Haman di cui parla il corano non era con il faraone?
6-Il Corano afferma che la creazione è avvenuta in 8 giorni (Sura 41:9-12),mentre altrove afferma che è avvenuta in 6 giorni (Sura 7:51,54; 25:59; 10:3) (Sura 11:7).
(Nota: Nella Genesi si legge che Dio creò ogni cosa in 6 giorni (Genesi 1:3; Esodo 20:11).
6-Prima di iniziare a cercare errori nel corano bisogna prima studiare la lingua araba. Perché in effetti se uno legge solo la traduzione sembra che ai primi due giorni bisogna aggiungere altri quattro, invece non è cosi. Invece è cosi: Allah ha creato in due giorni la terra, poi ha infisso le montagne, l' ha benedetta e ha distribuito gli alimenti in altri due . Allora, per quanto riguarda la creazione dell'Universo una prima nota essenziale: la parola “ayyam” in arabo significa sia “ere” che “periodi di tempo” che “giorni” (Dizionario Zanichelli arabo-italiano, pag. 622). Naturalmente in questo contesto ayyam significa “ere”.
Per quanto riguarda invece l'apparente contraddizione, è dovuta ad una lettura non puntuale dei versetti: In Corano 41:9-12 Allah analizza due parti della creazione: la creazione della Terra e del resto dell'universo: la Terra, senza contare la formazione delle catene montuose fu creata in 2 ere, mentre le montagne impiegarono 4 ere per la loro conformazione (perciò la creazione della Terra nella sua completezza avvenne in 6 ere, come ribadito nei sette ulteriori versetti del Corano che fanno riferimento alla formazione della sola Terra). Questo secondo i vv. 9-10. I vv. 11-12 affermano che egli “inoltre” (non “susseguentemente”) ha creato i cieli in due ere. La creazione dei cieli è avvenuta in due ere, mentre stava avvenendo quella della Terra, che però ha necessitato di due ere ulteriori per terminare la propria formazione.
7-La Terra viene creata prima del paradiso: Egli ha creato per voi tutto quello che c'è sulla terra. Poi si è rivolto al cielo e lo ha ordinato in sette cieli. Egli è l'Onnisciente. (Sura 2:29).In un’altra Sura succede il contrario:
Sareste voi più difficili da creare o il cielo che [Egli] ha edificato? Ne ha innalzato la volta e le ha dato perfetta armonia, ha fatto oscura la sua notte e ha fatto brillare il chiarore del suo giorno. Dopo di ciò ha esteso la terra: ne ha tratto l'acqua e i pascoli, e le montagne le ha ancorate, (Sura 79:27-32).
7-io cerco di riportare la spiegazione che so io..(non è una mia ipotesi o opinione personale)
Il primo versetto che ha portato samu è questo:

هُوَ الَّذِي خَلَقَ لَكُمْ مَا فِي الْأَرْضِ جَمِيعًا ثُمَّ اسْتَوَى إِلَى السَّمَاءِ فَسَوَّاهُنَّ سَبْعَ سَمَوَاتٍ وَهُوَ بِكُلِّ شَيْءٍ عَلِيمٌ

Egli ha creato per voi tutto quello che c'è sulla terra. Poi si è rivolto al cielo e lo ha ordinato in sette cieli . Egli è l'Onnisciente.
io non ho ancora letto l'ultima edizione e se ha aggiunto qualche nota o no.
Comunque in arabo, visto che è la lingua del corano. nel primo versetto Allah spiega che ha creato la terra ( vuota diciamo) poi i cieli.
nella frase dice "per voi tutto quello che c'è sulla terra" quella va bene è il verbo prima che dovrebbe essere spiegato, il verbo in arabo khalaka che normalmente in italiano vuol dire creare. non aveva quel significato in questo versetto.
allah ha creato la terra vuota, e ha destinato (nn so se è il verbo giusto) tutto quello che ci sarà, poi ha creato i cieli, poi...(si continua con l'altro versetto sotto)

أَأَنْتُمْ أَشَدُّ خَلْقًا أَمِ السَّمَاءُ بَنَاهَا . رَفَعَ سَمْكَهَا فَسَوَّاهَا . وَأَغْطَشَ لَيْلَهَا وَأَخْرَجَ ضُحَاهَا . وَالْأَرْضَ بَعْدَ ذَلِكَ دَحَاهَا . أَخْرَجَ مِنْهَا مَاءَهَا وَمَرْعَاهَا

<<Sareste voi più difficili da creare o il cielo che [Egli] ha edificato? Ne ha innalzato la volta e le ha dato perfetta armonia,ha fatto oscura la sua notte e ha fatto brillare il chiarore del suo giorno.Dopo di ciò ha esteso la terra:ne ha tratto l'acqua e i pascoli, e le montagne le ha ancorate>> questo è il secondo versetto che contradisce il primo..ti ho gia spiegato il primo..nel secondo invece allah non ha usato il verbo "khalaka" che come ho gia detto dovrebbe essere in italiano creare.e ha anche specificato qui che tratto dalla terra l'acqua e i pascoli,e le montagne le ha ancorate.Come ti hanno gia spiegato, il corano è cosi, è tutto collegato. se questi due versetti le metti assieme sembrano uno solo.Quindi la conclusione: Allah ha creato la terra, poi i cieli, poi ha tratto dalla terra l'acqua e tutto il resto...
9-Le parole di Allah non subiscono alterazione, questo è l'immenso successo. (Sura 10:64)
Nessuno può cambiare le parole di Allah. (Sura 6:34).Ma poi nasce la dottrina dell’abrogazione:
Allah cancella quello che vuole e conferma quello che vuole. (Sura 13:39).Quando sostituiamo un versetto con un altro - e Allah ben conosce quello che fa scendere -dicono: « Non sei che un impostore». La maggior parte di loro nulla conosce. (Sura 16:101)Non abroghiamo un versetto né te lo facciamo dimenticare, senza dartene uno migliore o uguale.(Sura 2:106).(Questa dottrina è illogica condannata dalla Bibbia considerando che la Bibbia non si contraddice in più di 1.500 anni, in pochi anni invece il corano si contraddice e cambia le regole dettate da lui stesso).
9-I Musulmani credono nella "teoria dell'abrogazione", ossia credono che alcuni versetti del Sublime Corano siano stati abrogati e siano stati poi sostituiti con versetti rivelati successivamente.
I kuffar polemizzano: "Ciò implica il fatto che Dio faccia un errore e poi lo corregga?...". Astaghfirullah! Occorre che il Musulmano conosca la propria religione (Dîn) per poter rispondere correttamente a tali provocazioni!
Due differenti interpretazioni
Allah (SWT) dice nel Sublime Corano:
Non abroghiamo un versetto né te lo facciamo dimenticare, senza dartene uno migliore o uguale. Non lo sai che Allah è Onnipotente? (Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 106)
Quando sostituiamo un versetto con un altro - e Allah ben conosce quello che fa scendere - dicono: "Non sei che un impostore". La maggior parte di loro nulla conosce. (Corano XVI. An-Nahl (Le Api), 101)
La parola Araba 'AYAT' significa 'segno', 'versetto', ma anche 'rivelazione'. Il versetto (II, 106) può essere interpretato in due modi differenti:

a. Le rivelazioni 'abrogate' sono quelle antecedenti al Corano, ad esempio la Torah, i Salmi e l'Injil (Vangelo). Qui Allah (SWT) dice che Egli non fa dimenticare le Rivelazioni precedenti, prima di averle sostituite con qualcosa di meglio o di simile, indicando in questo modo che la Torah, i Salmi (Zabur) e il Vangelo (Injil) sono stati sostituiti dal Corano.

b. Se si considera il termine 'ayat' come riferentesi ai versetti del Corano, e non alle Rivelazioni precedenti, allora ciò indica che nessun versetto del Corano viene abrogato da Allah (SWT) se non per essere sostituito da uno migliore o simile. Ciò significa che alcuni versetti rivelati in un certo momento sono stati in seguito sostituiti da quelli rivelati dopo.
Una spiegazione non esclude l'altra.
Alcuni non-Musulmani e anche certi Musulmani 'deboli' comprendono in modo sbagliato la seconda interpretazione, e sostengono che alcuni versetti del Corano ne 'contraddicano' altri. Ma Allah (SWT) dice:
Non meditano sul Corano? Se provenisse da altri che da Allah, vi avrebbero trovato molte contraddizioni. (Corano IV. An-Nisa' (Le Donne), 82)
Analizziamo qualche esempio.
La sfida a produrre un racconto simile al Corano / 10 Sure / 1 sola Surah!…
Alcuni pagani Arabi affermavano che il Profeta Muhammad (s) fosse 'l'autore' del Sublime Corano. Allah (SWT) li sfida nel seguente versetto:
Di': "Se anche si riunissero gli uomini e jinn per produrre qualcosa di simile a questo Corano, non ci riuscirebbero, quand'anche si aiutassero gli uni con gli altri". (Corano XVII. Al-Isra' (Il Viaggio Notturno), 88)
La sfida viene poi ripetuta nella Surah 'al-Hud':
Oppure diranno: "Lo ha inventato". Di': "Portatemi dieci sure inventate (da voi) simili a questa: e chiamate chi potete, all'infuori di Allah, se siete sinceri". (Corano XI. Hud, 13)
Nella Surah 'Yunus' viene chiesta ai miscredenti una sola surah:
Oppure diranno: "E' lui che lo ha inventato". Di': "Portate una sura simile a questa e chiamate (a collaborare) chi potrete all'infuori di Allah, se siete veritieri". (Corano X. Yunus (Giona), 38)
Infine, nella Surah 'al-Baqara', Allah (SWT) dice:
E se avete qualche dubbio in merito a quello che abbiamo fatto scendere sul Nostro Servo, portate allora una Sura simile a questa e chiamate altri testimoni all'infuori di Allah, se siete veritieri. Se non lo fate - e non lo farete - temete il Fuoco, il cui combustibile sono gli uomini e le pietre, che è stato preparato per i miscredenti. (Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 23-24)
Dunque, Allah (SWT) rende la sfida progressivamente più semplice. Prima dice ai pagani di produrre un libro simile al Corano, poi chiede loro di portare dieci sure, poi una sura, e infine una sola sura solo un pochino simile (min mislihi) alle sure Coraniche.
Ciò, certamente, non significa che i versetti 23 e 24 della Sura 'al-Baqara' contraddicano gli altri versetti menzionati!
I versetti rivelati prima, cioè i versetti 'abrogati', sono comunque la 'Parola di Allah (SWT)' e le informazioni ivi contenute sono vere fino al giorno d'oggi. Ad esempio, la sfida a produrre una recitazione (completa) simile al Corano è valida fino ad oggi. Allo stesso modo, sono valide le sfide a produrre dieci sure o una sola sura esattamente simili al Corano, così come la sfida a produrre una sura 'un pochino' simile al Corano. Ciò non contraddice le prime sfide; quest'ultima è soltanto la più facile tra le sfide elencate, che vengono tutte poste dal Corano. Se la più facile delle quattro sfide non può essere raccolta dalle creature, certamente ciò non potrà avvenire per le altre tre (più difficili).
La graduale proibizione delle sostanze intossicanti.
Un altro esempio è dato dalla graduale proibizione delle sostanze intossicanti. La prima Rivelazione relativa alle sostanze intossicanti si trova nella Sura 'al-Baqara':
Ti chiedono del vino (khamr, sostanza intossicante, alcool) e del gioco d'azzardo. Di': "In entrambi c'è un grande peccato e qualche vantaggio per gli uomini, ma in entrambi il peccato è maggiore del beneficio!"… (Corano II. Al.Baqara (La Giovenca), 219)
Il successivo versetto sull'argomento dice:
O voi che credete! Non accostatevi all'orazione se siete ebbri, finché non siate in grado di capire quello che dite… (Corano IV. An-Nisa'(Le Donne), 43)
L'ultimo versetto riguardante le sostanze intossicanti si trova nella Sura 'al-Ma'ida':
O voi che credete, in verità il vino, il gioco d'azzardo, le pietre idolatriche, le frecce divinatorie sono immonde opere di Satana. Evitatele affinché possiate prosperare. (Corano V. Al-Ma'ida (La Tavola Imbandita), 90)
Il Corano fu rivelato durante un periodo di tempo di 22 anni e 1/2. Molte delle riforme introdotte nella società furono graduali. Ciò per facilitare l'adozione della nuova Legge da parte dei Credenti. Un brusco cambiamento nei costumi delle persone avrebbe infatti potuto condurre alla ribellione e all'anarchia.
La proibizione delle sostanze intossicanti avvenne in tre fasi successive. Il primo versetto rivelato a questo proposito mette in guardia i Credenti, dicendo loro che nell'alcool vi è un qualche vantaggio, ma anche un grande peccato, e che questo peccato è maggiore del beneficio. La rivelazione successiva proibisce di pregare sotto l'effetto di sostanze intossicanti e, dunque, proibisce di bere per tutta la durata della giornata, visto che il Musulmano prega cinque volte al giorno.
Infine la totale ed esplicita proibizione del 'khamr' è data nel versetto (V, 90).
Non vi è alcuna contraddizione nei tre versetti citati. Allah (SWT) sceglie appropriatamente le Sue Parole.
Al Musulmano viene chiesto di seguire le prescrizioni contenute in TUTTO il Corano; seguendo l'indicazione contenuta nel versetto (V, 90), il Credente segue anche gli altri due versetti.
Se io dico: 'non voglio vivere a Los Angeles', poi dico: 'non voglio vivere in California', e poi spiego: 'Non voglio vivere negli Stati Uniti', non vi è alcuna contraddizione tra le tre affermazioni, perchè l'ultima frase comprende le altre due.
Similmente, dire che l'alcool è totalmente proibito comprende, ovviamente, il fatto che sia proibito pregare in stato di ebbrezza, e anche il fatto che, nonostante in esso vi possa essere un piccolo vantaggio, il 'grande peccato' in esso contenuto sia sicuramente maggiore!
Il Corano non contiene nessuna contraddizione.
La teoria dell'Abrogazione non implica affatto che vi siano 'errori' o 'contraddizioni' nel Sublime Corano. Allah (SWT) infatti dice:
Non meditano sul Corano? Se provenisse da altri che da Allah, vi avrebbero trovato molte contraddizioni. (Corano IV. An-Nisa' (Le Donne), 82)
10-Il Corano dichiara che il sole tramonta in una sorgente di acqua torbida (Sura 18:86).
Quando giunse all'[estremo] occidente , vide il sole che tramontava in una sorgente ribollente e nei pressi c'era un popolo. Dicemmo: « O Bicorne, puoi punirli oppure esercitare benevolenza nei loro confronti».
10-nel versetto ci scritto "VIDE" ma non che afferma che è il punto in qui tramonta il sole. Se si fosse trovato davanti ad un fiume, montagna o qualsiasi altra cosa ci sarebbe scritto "vide il sole che tramontava in un fiume.."
8-Nella Sura 22:47 e 32:5 un giorno di Allah equivale a mille anni terrestri:
Ti chiedono di affrettare il castigo. Giammai Allah mancherà alla Sua promessa. Invero un solo giorno presso il tuo Signore, vale come mille anni di quelli che contate. (Sura 22:47).In un’altra Sura si afferma che un giorno di Dio equivale a cinquantamila anni umani:
Gli angeli e lo Spirito ascendono a Lui in un Giorno la cui durata è di cinquantamila anni. (Sura 70:4).
8- Intanto i due versetti hanno un significato diverso e trattano due cose diversi. (Il secondo si riferisce al giorno del giudizio )
Non parlano della stessa cosa per dire che è una contraddizione.
Basta pensare ai giorni negli altri pianeti, ad esempio un giorno a Venere vale circa 243 dei giorni terrestri.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 10:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono una sorella.
Gli altri utenti del Forum sono gentili e disponibili.
Non avendo tu aggiunto una premessa al tuo post sulla divinità di Gesù, pensavo concordassi con il suo contenuto.
Allora scusami.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Moustafa1991
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 10/04/13 12:06
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 10:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusami sorella non volevo farti arrabbiare e scusami se non ho messo una premessa purtroppo come tu ben sai qui veniamo attaccati da persone di altre religioni e secondo me bisogna ormai rispondere per esempio io sono attivo su alcuni dibattiti e ora sto proprio parlando con alcuni evangelici e stiamo discutendo...purtroppo su intenret non si trova nulla e loro continuano ad attaccarci e nessuno risponde e quindi volevo fare qualcosa per aiutare tutti i musulmani che magari ne sanno poco della propria religione a causa della grande disinformazione qui in italia e siccome ho raccolto quasi tutte le falsità che dicono cercavo di trovare una risposta a tutto con il vostro aiuto e di altri Dio sarà compiaciuto del nostro operato...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Apr 11, 2013 12:55 am    Oggetto: Rispondi citando

C'è già un documento in confutazione all'accusa che vi siano presunte "contraddizioni" nel Qur'an, e che è stato preparato da `Ulama' competenti nel tafsir etc.; perché non traduci/traducete questo?

Contraddizioni nel Corano? -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Moustafa1991
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 10/04/13 12:06
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven Apr 12, 2013 9:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalemu aleikum fratello grazie per il link che mi è stato molto utile ma ci sono delle parti mancanti se ti elenco i punti sapresti aiutarmi inchallah?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Apr 22, 2013 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Moustafa1991 ha scritto:
assalemu aleikum fratello grazie per il link che mi è stato molto utile ma ci sono delle parti mancanti se ti elenco i punti sapresti aiutarmi inchallah?


Wa `alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh,

D'accordo insha'Allah per quello che riesco; come avrai notato in questo periodo sono abbastanza impegnato ma insha'Allah farò il possibile..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Moustafa1991
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 10/04/13 12:06
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Lun Apr 22, 2013 4:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fratello mio grazie per la disponibilità prima di tutto volevo chiederti se avevi dei documenti che ci dicono che la crocifissione esisteva al tempo degli egizi e la parte dove ci sta scritto che verranno tutti fatti crocifiggere in arabo è proprio crocifiggere oppure è legare ad una palma grazie in anticipo fratello
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Apr 22, 2013 8:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Moustafa1991 ha scritto:
Fratello mio grazie per la disponibilità prima di tutto volevo chiederti se avevi dei documenti che ci dicono che la crocifissione esisteva al tempo degli egizi


Ecco qui:

Crucifixion Or ‘Crucifiction’ In Ancient Egypt? - M S M Saifullah, Elias Karim & ʿAbdullah David -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Moustafa1991 ha scritto:
e la parte dove ci sta scritto che verranno tutti fatti crocifiggere in arabo è proprio crocifiggere oppure è legare ad una palma grazie in anticipo fratello


"Yuslabu" viene tradotto con riferimento alla crocefissione.

Tafsir:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Orientalisti e loro polemiche Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.305