Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Quando l'Haram diventa Wagib.
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Principi della Giurisprudenza, Scuole Giuridiche, Sapienti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Dic 13, 2017 8:44 pm    Oggetto: Ads

Top
pensosa
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/01/08 19:04
Messaggi: 322

MessaggioInviato: Mar Ott 06, 2009 7:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ma io sono rilassato..... non mi hai ancora visto arrabbiato!!! ^__^

L'antonimo di rilassato non è arrabbiato, bensì nervoso....diciamo che basta poco per farti sobbalzare :P

Citazione:
E secondo te pensare alle pellicine significa soddisfare Dio?

questo è un passaggio logico gratuito e sicuramente non derivato da quanto ho affermato.
Pensare alle pellicine certamente non significa soddisfare Iddio.
Ho detto però che farsi mille scrupoli(di qualsivoglia natura essi siano) è sicuramente indice di forte timore verso Allah.
Parimenti, un eccesso di scrupoli può anche essere il tentativo di shaitan di rendere difficoltosa la Via che Allah ha incoraggiato a semplificare.

Citazione:
Secondo me confondi l'amore (che è donarsi gratuitamente all'altro) con l'ossessione, chiaramente senza offesa.
Anche perché vivere nel timore di non soddisfare abbastanza l'altro è limitante e ti priva del gusto di amare ed essere amato.

Verissimo.....
nella teoria.
Nella pratica dove c'è amore c'è anche sempre almeno un pizzico di ossessione(la quale è sicuramente deprecabile, ma totalmente comprensibile umanamente).

Siamo uomini, e siamo molto, moooolto più imperfetti di come spesso ci auto-dipingiamo :)

Citazione:
Ma io non mi sono imbufalito.
Sono intervenuto (consapevole che probabilmente era un intervento ironico: o no?), per rilevare un atteggiamento comune a tanti neoconvertiti occidentali, che pensano che cristallizzarsi su un adesione integrale (a volte senza nemmeno conoscerla, la Legge) alal Shari'ah sia lo scopo della vita del "buon mussulmano".

E, finora, a parte casi isolati, purtroppo rilevo che tale atteggiamento è diffusissimo.

Qui non si tratta di essere antinomistici, si tratta di non fare della Legge lo scopo della propria vita (come fanno gli ebrei).

Assolutamente d'accordo.
Tuttavia, credo che a volte un po' di comprensione in più non guasti :)
Far notare le cose con il sorriso(in questo caso virtuale) piuttosto che colla stizza può fare molto di più, e sicuramente è più apprezzato da Allah.

wasSalamu alaykom wa RahmatuLlahi wa Barakatuhu!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1095
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mer Ott 07, 2009 5:13 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Certo che se continuiamo così diventiamo peggio dei farisei!!!

Ma figurati se deve esserci una norma di fiqh pure per le pellicine delle dita...

Dai, ditemi che state scherzando!
Non mi sono innamorato dell'Islam per pensare se mangiarmi una pellicina sia haram o halal.

Talib, dove sei???

Dimmi che almeno tu non la pensi così!
Dimmi che davvero la shari'ah è un mezzo e non il fine del mussulmano!

Dimmi che è lecito in casi particolari mangiare carne non macellata halal!

Perchè leggendo gli ultimi messaggi sembra davvero che anziché rendere leggera la religione, la si stia appensantendo oltre ogni limite.

E Iddio sa sicuramente meglio.


AsSalaamu °aleikum ua rahmatuLlahi ua barakatuhu,

fratello anzitutto la Shari°a è già Divina, dunque badiamo a certe frasi.

Secondo commento: quello che tu qui critichi con tanto fervore si chiama taqwa, il timore di Allah porta ad avere simili dubbi, che destino scandalo interessa poco sinceramente.

Ed infine mi chiedo: è un bene per noi ed i nostri fratelli attaccarli così al primo dubbio legittimo che espongono? Prima di commentare ragioniamo su quale possa essere l'effetto positivo del nostro commento? Se di effetti positivi non ne ha, perché non astenerci?

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 546

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 11:56 am    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Yusuf fabbosko ha scritto:

Ed infine mi chiedo: è un bene per noi ed i nostri fratelli attaccarli così al primo dubbio legittimo che espongono? Prima di commentare ragioniamo su quale possa essere l'effetto positivo del nostro commento? Se di effetti positivi non ne ha, perché non astenerci?


Ritengo di sì, che sia bene NON astenermi.
Perchè per esperienza so che leggere certi interventi, può causare danni irreparabili a chi si sta avvicinando all'Islam, in quanto potrebbe pensare di trovarsi di fronte ad una versione ancora più legalistica dell'ebraismo farisaico, cosa che contesto nella maniera più assoluta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 546

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 11:59 am    Oggetto: Rispondi citando

Per la sorella Pensosa: grazie del tuo intervento, in effetti hai ragione, a volte sono nervoso.

Sai perchè?

Perchè temo che certi argomenti possano allontanare i neo convertiti (o peggio, coloro che vogliono ritornare all'islam).

E quindi ci tengo sempre a precisare che l'Islam è innanzitutto "la ilaha illa'Llah, Muhammad Rasulu'Llah" e tutto il resto vien di conseguenza.

Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nabil
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/13 23:54
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Ven Mar 08, 2013 11:34 pm    Oggetto: Mi pare di aver capito che nel madhab maliki (e se non erro Rispondi citando

Non ti scervellare per questo quesito non ti succederà mai una cosa del genere.
Comunque e meglio morire che mangiare la carne umana!

_________________
Arab_93
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 417

MessaggioInviato: Sab Mar 09, 2013 2:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalam 3alaikum Nabil,
Se morire significa uccidire la propria anima invece che mangiare carne umana mi sa che è molto meglio mangiarla...

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Mar 10, 2013 3:08 am    Oggetto: Rispondi citando

chbraoui ha scritto:
Assalam 3alaikum Nabil,
Se morire significa uccidire la propria anima invece che mangiare carne umana mi sa che è molto meglio mangiarla...


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

Non sembra sia questa la posizione dei Fiqh, almeno da quanto riportato in questa fatwa:

"The Jurists (fuqaha) have stated that in the case of extreme necessity and when there is no alternative available, even unlawful things, such as pork and alcohol, become permissible. However, even in such a situation, consuming or deriving benefit from a human body still remains unlawful.

It is stated in al-Fatawa al-Hindiyya:

“If a person feared death due to hunger and another person said to him: “Cut off my hand and consume it” or he said: “Cut a part of me and eat it”, it will be unlawful for him to do so. Similarly, it is impermissible for a desperate person to cut part of his own self and eat it.” (al-Fatawa al-Hindiyya, 5/310)

Allama Ibn Abidin (Allah have mercy on him) explains:

“…Because the flesh of a human remains unlawful even in forceful and compelling situations.” (Radd al-Muhtar, 5/215)

Imam Ibn Nujaym (Allah have mercy on him) states:

“It is impermissible for the one who is dying out of hunger to consume the food of another person who is also dying out of hunger; neither will it be permissible to consume any part of the other person’s body.” (al-Ashbah wa al-Naza’ir, p. 124)

The Fuqaha have also stated that if one was compelled by force to kill another human, it will not be permissible, even if his own life was in danger. (See: al-Kasani, Bada’i al-Sana’i, 7/177 & Ibn Qudama, al-Mugni, 9/331)

Imam al-Marghinani (Allah have mercy on him) states regarding the sanctity of a human:

“It is unlawful to sell the hair of a human, as it is (unlawful) to derive benefit out of it, for a human is honoured and sacred, and it is not permissible to disgrace any part of a human’s body.” (al-Hidaya 4.39)

A human body is sacred even after his/her death. The Messenger of Allah (Allah bless him & give him peace) said:

“Breaking the bone of a dead person is similar (in sin) to breaking the bone of a living person.” (Sunan Abu Dawud, Sunan Ibn Majah & Musnad Ahmad)

The great Hanafi jurist and Hadith Imam, Abu Ja’far al-Tahawi (Allah have mercy on him) writes in the explanation of this Hadith:

“This Hadith shows that the bone of a dead person has the same sanctity and honour as the bone of living person.” (Mushkil al-Athar)

In another Hadith it is stated:

“Harming a believer after his death is similar to harming him in his life.” (Musannaf of Ibn Abi Shayba)

Also, the books of classical scholars are full with examples indicating the impermissibility of deriving benefit out of a human body due to it being honoured.

In conclusion, the human body, dead or alive has great significance. It is honoured and sacred, and because of the sanctity that is attached to it, it will be unlawful to tamper with it, cut parts of it or dishonour it in any way
".
[Mufti Muhammad Ibn Adam al-Kawthari -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

Sempre mettere la Shari`ah sopra la "ragione"!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Principi della Giurisprudenza, Scuole Giuridiche, Sapienti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.44