Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

lasciare l'islam
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Rapporti con Altre Religioni e Ideologie, Confutazioni, etc.
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 5:58 pm    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Ott 23, 2011 4:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

terra fertile ha scritto:
Dicono che un albero buono o cattivo si riconosce dal suo frutto.


Qual'è il frutto di celare la propria vera identità per seminare la confusione e scrivere post accusando in maniera indiretta ma chiara altre persone di essere "malvagi"?

terra fertile ha scritto:
Se il frutto di quello che ho detto finora è cattivo, e se permettete vorrei conoscere l’opinione di altri


Come vedi non ti ho ancora bannato proprio per mostrare la vera natura e la falsità di chi fa da`wah contro l'Islam.

Ricapitoliamo brevemente: sei intervenuto in thread molto vecchi uniti dal filo comune della menzione in essi dei testimoni di geova o dei protestanti, ogni volta proponendo "interpretazioni" personali e fallaci di versetti del Qur'an per piegarlo alle tue strategie.
Ogni volta abbiamo chiaramente mostrato la falsità delle tue parole, ed hai sempre disertato il campo lasciando senza risposta, per poi dopo qualche giorno/settimana ricominciare la trafila in un altro thread, venire nuovamente confutato, e disertare ancora una volta.

Nemmeno una volta - nonostante precise richieste in tal senso - hai voluto affermare chiaramente quale sia la tua religione: forse che in fondo in fondo te ne vergogni?
Come pretendi di fare "da`wah" a qualcosa che non hai nemmeno la faccia di rivendicare con orgoglio? Questa è una caratteristica del Batil.

Al contrario, non troverai mai un Musulmano a nascondere la sua fede e la sua religione per adottare tattiche striscianti per promuoverla di soppiatto, perchè grazie a Dio la nostra è la religione della verità e della luce, e non ha bisogno di tattiche spregevoli e sotterfugi.

terra fertile ha scritto:
oltre alla vostra, vi prometto che ritornerò nel mio silenzio.


Al contrario, vorremmo che tu facessi "outing" ed affermassi chiaramente la tua posizione, e la smettessi di provare a prendere in giro le persone.

terra fertile ha scritto:
Ma se, per caso, nelle mie parole qualcuno trovasse qualcosa di buono, potrei sapere perche mi trattate cosi?


Tu come ti stai comportando?
Sei venuto qui per seminare la confusione ma grazie a Dio le tue tattiche ci sono chiare e le abbiamo sventate ogni volta.
Pretendi di "interpretare" un libro in cui non credi per promuovere di nascosto la tua religione, e pretendi "rispetto"?

Perchè non inizi a rispettare te stesso e la tua religione evitando gli spazi angusti del nascondersi come un ratto?

Se vuoi il rispetto comportati con dignità ed onore; persone che Giuseppe e Stefra, non Musulmani, sono qui da anni e sono sempre stati trattati bene, perchè si sono comportati da uomini, usando parole chiare ed evitando strategie patetiche.

terra fertile ha scritto:
Chi sono? Sono Monsef, nato in Tunisia nel 1965, vivo in Italia dal 1983. Ma questo cambia qualcosa ?


Non ci interessa qui come ti chiami, di quale paese sei originario o dove vivi: forse che tenti di nuovo la strategia dell'"arabo-dunque-vero-Musulmano-che-ha-dubbi-sulla-"sua"-religione", come hai già provato nel messaggio in cui ha provato a scrivere in italiano stentato per accentuare l'immagine dell'immigrato straniero.

Dì chiaramente qual'è la tua religione, o te ne vergogni tu stesso?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Dom Ott 23, 2011 4:50 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
terra fertile ha scritto:
Chi sono? Sono Monsef, nato in Tunisia nel 1965, vivo in Italia dal 1983. Ma questo cambia qualcosa ?


Non ci interessa qui come ti chiami, di quale paese sei originario o dove vivi: forse che tenti di nuovo la strategia dell'"arabo-dunque-vero-Musulmano-che-ha-dubbi-sulla-"sua"-religione", come hai già provato nel messaggio in cui ha provato a scrivere in italiano stentato per accentuare l'immagine dell'immigrato straniero.

Dì chiaramente qual'è la tua religione, o te ne vergogni tu stesso?


Allahu Akbar! Il fatto che se ne vergogni mostra già quanto falsa sia la sua fede : )

Per altro è buffo constatare che questa sua dichiarazione anagrafica ricada proprio nell'ambito di applicazione del versetto da lui citato:

O credenti, se un malvagio vi reca una notizia, verificatela, affinché non portiate, per disinformazione, pregiudizio a qualcuno e abbiate poi a pentirvi di quel che avrete fatto.(49; 6)

Comunque `Umar ti invito a verificare bene i versetti da lui citati, perché in particolare il secondo risulta alterato nella traduzione e questa è una cosa gravissima, andrebbe corretto o censurato per non deviare altra gente inshaAllah.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
terra fertile
Bannato
Bannato


Registrato: 17/09/11 18:26
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Dom Ott 23, 2011 11:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono in Italia dal 1983. I miei genitori sono persone semplici: solo mio padre sa leggere, mentre mia madre, a causa della povertà o in conseguenza dell’occupazione non ha imparato né a leggere né a scrivere. Nonostante ciò, attraverso di loro, la grazia di Dio si è manifestata.
A dispetto del mio italiano approssimativo, Dio mi ha dato diverse occasioni di incontro per parlare dell’Islam (parrocchie, scuole, centri culturali). Sono stati tutti incontri positivi. Le molte domande che mi sono state rivolte, mi hanno spinto a studiare di più per colmare le mie lacune.
Mi sono trovato a confrontare un islam ereditato dai miei genitori con un cristianesimo diverso da quello che conoscevo per sentito dire.
Ho iniziato ad approfondire lo studio del Corano leggendo libri di diversi autori che lo interpretano alla luce dei detti del Profeta (Ibn Kathir e altri) reperiti nel centro islamico e, in qualche caso, fatti arrivare dall’estero.
Ho letto anche alcuni libri della tradizione cristiana (quelli riconosciuti e anche gli apocrifi) per conoscere meglio i miei interlocutori in materia di fede.
In passato ho anche cercato testi della tradizione ebraica, ma all’epoca non ho trovato molto.

Per me essere musulmano significa onorare la verità dopo averla riconosciuta, chiunque sia a proclamarla.
Ho concluso la mia ricerca? Certamente no. Come ho già scritto, sono aperto ai contributi di tutti e chiedo quotidianamente a Dio di guidarmi al meglio.
Non capisco però l’accanimento nei miei confronti.
Naturalmente si può non essere d’accordo con le mia affermazioni, ma erigersi a giudici, attribuendomi, fra l’altro le appartenenze religiose più bizzarre, mi sembra quanto meno fuori luogo. Detto per inciso il mio ultimo intervento, che come gli altri non è stato capito, era a difesa dell’islam e non dei suoi detrattori. Se avessi avuto il “mio Aronne” con me forse mi sarei spiegato meglio.
Chi ha commentato i miei interventi ha dato per scontate la mia mala fede e la mia volontà di deviare i credenti. Dio sa e in lui mi rifugio.
Sono stato accusato di ambiguità per non aver dichiarato la mia appartenenza religiosa.
Ebbene:
La mia religione si fonda sul Corano, nel quale Dio ha costituito Mohammed come inviato e testimone.
Dovrei forse vantarmi di essere musulmano?

“Vantano con te la loro sottomissione, come fosse un favore da parte loro. Di': “Non rinfacciatemi il vostro Islàm come se fosse un favore. È piuttosto Allah Che vi ricorda il Suo favore di avervi guidati verso la fede, [che otterrete] se siete sinceri.(Sura 49,17.

Per quanto riguarda la traduzione del Corano rivendico il diritto di dissentire da certe interpretazioni, credo che la riflessione teologica sia aperta e che solo a Dio spetti l’ultima parola.
Dio giudicherà delle mie e delle vostre intenzioni.

Noi abbiamo fatto scendere il Monito, e Noi ne siamo i custodi.( sura;15; 9)

Non agitare la tua lingua con esso, per affrettarti:( 16)
invero spetta a Noi la sua riunione e la sua recitazione.(17)
Quando lo recitiamo, ascolta [attento] la recitazione.(18
Poi spetterà a Noi la sua spiegazione.(sura; 75; 16-19)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Dom Ott 23, 2011 11:37 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

terra fertile ha scritto:

La mia religione si fonda sul Corano, nel quale Dio ha costituito Mohammed come inviato e testimone.
Dovrei forse vantarmi di essere musulmano?


Insisti nell'ambiguità, mascherandola con altre interpretazioni deliranti del Corano.

terra fertile ha scritto:

Per quanto riguarda la traduzione del Corano rivendico il diritto di dissentire da certe interpretazioni, credo che la riflessione teologica sia aperta e che solo a Dio spetti l’ultima parola.
Dio giudicherà delle mie e delle vostre intenzioni.

Noi abbiamo fatto scendere il Monito, e Noi ne siamo i custodi.( sura;15; 9)

Non agitare la tua lingua con esso, per affrettarti:( 16)
invero spetta a Noi la sua riunione e la sua recitazione.(17)
Quando lo recitiamo, ascolta [attento] la recitazione.(18
Poi spetterà a Noi la sua spiegazione.(sura; 75; 16-19)


Io rivendico il diritto di non sorbirmi le riflessioni teologiche del primo ignorante che passa, così come meriterebbe la galera qualcuno che pubblicasse un manuale di Medicina in cui dice che per guarire dal tumore bisogna smettere di mangiare e bere - per dire un esempio sciocco - o chi si reinventasse le formule fisiche e le pubblicasse in un manuale universitario per ingegneri!

Fra l'altro, quale riflessione teologica c'è dietro una "traduzione del Corano" che aggiunge del tutto parole assenti in arabo all'originale?


Citazione:
O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e che non sia motivo di derisione le vostre diverse appartenenza .
Che brutto nome essere malvagio dopo essere stato credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.(49;11)


Dimmi dov'è scritto nel Corano il riferimento alle "diverse appartenenze" e in base a quale grammatica hai tradotto "che brutto nome essere malvagio dopo essere stato credente", quando la traduzione sarebbe: "Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente !"? (cioè com'è brutto dare il nome di malvagio a chi è credente).

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1111

MessaggioInviato: Lun Ott 24, 2011 12:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Terra ha scritto:
O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e che non sia motivo di derisione le vostre diverse appartenenza .
Che brutto nome essere malvagio dopo essere stato credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.(49;11)


Il testo originale!


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



transitterazione
Ya ayyuha allatheena amanoola yaskhar qawmun min qawmin AAasa an yakoonookhayran minhum wala nisaon min nisa-in AAasaan yakunna khayran minhunna wala talmizoo anfusakum walatanabazoo bil-alqabi bi/sa al-ismualfusooqu baAAda al-eemani waman lam yatub faola-ikahumu aththalimoon

Traduzione italiana hamza picardo:
11. O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.

traduzione francese:
ô vous qui avez cru ! Qu'un groupe ne se raille pas d'un autre groupe : ceux-ci sont peut-être meilleurs qu'eux. Et que des femmes ne se raillent pas d'autres femmes : celles-ci sont peut-être meilleures qu'elles. Ne vous dénigrez pas et ne vous lancez pas mutuellement des sobriquets (injurieux). Quel vilain mot que "perversion" lorsqu'on a déjà la foi . Et quiconque ne se repent pas... Ceux-là sont les injustes.

Traduzione Mufti Shafi Usmani
O those who believe, no men should ever mock at other men, since it is possible that the latter are better than the former, nor (should) women (ever mock) at other women, since it is possible that the latter women are better than the former ones. And do not find fault with one another, nor call one another with bad nicknames. Bad is the name of sinfulness after embracing Faith.* And whoever does not repent, such people are the wrongdoers. [11]

[*It means that calling others with bad nicknames is a sinful act, and the real bad name for a person after embracing Faith is that he is known among people for sinful acts. Therefore, if a Muslim commits the sin of calling others with bad nicknames, and it is known among people, then the real bad name is earned by himself, and not by the person whom he has abused with that nickname. (Muhammad Taqi Usmani)]

Per il tafsir completo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




terra ha scritto:
Per quanto riguarda la traduzione del Corano rivendico il diritto di dissentire da certe interpretazioni, credo che la riflessione teologica sia aperta e che solo a Dio spetti l’ultima parola.
Dio giudicherà delle mie e delle vostre intenzioni.


L'interpretazione del Quran non è aperta!!
Se vuoi essere musulmano e ami Allah segui il Profeta!
se non vuoi fare ciò, di islam hai ben poco..

Citazione:
Poi spetterà a Noi la sua spiegazione.(sura; 75; 16-19)


il soggetto che parla è Allah swt.. NON TERRA FERTILE!!

ci sono tante inesattezze nei tuoi post.. non ho tempo di riportarle tutte
Top
Profilo Invia messaggio privato
terra fertile
Bannato
Bannato


Registrato: 17/09/11 18:26
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Ven Ott 28, 2011 9:50 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
terra fertile ha scritto:

La mia religione si fonda sul Corano, nel quale Dio ha costituito Mohammed come inviato e testimone.
Dovrei forse vantarmi di essere musulmano?


Insisti nell'ambiguità, mascherandola con altre interpretazioni deliranti del Corano.

terra fertile ha scritto:

Per quanto riguarda la traduzione del Corano rivendico il diritto di dissentire da certe interpretazioni, credo che la riflessione teologica sia aperta e che solo a Dio spetti l’ultima parola.
Dio giudicherà delle mie e delle vostre intenzioni.

Noi abbiamo fatto scendere il Monito, e Noi ne siamo i custodi.( sura;15; 9)

Non agitare la tua lingua con esso, per affrettarti:( 16)
invero spetta a Noi la sua riunione e la sua recitazione.(17)
Quando lo recitiamo, ascolta [attento] la recitazione.(18
Poi spetterà a Noi la sua spiegazione.(sura; 75; 16-19)


Io rivendico il diritto di non sorbirmi le riflessioni teologiche del primo ignorante che passa, così come meriterebbe la galera qualcuno che pubblicasse un manuale di Medicina in cui dice che per guarire dal tumore bisogna smettere di mangiare e bere - per dire un esempio sciocco - o chi si reinventasse le formule fisiche e le pubblicasse in un manuale universitario per ingegneri!

Fra l'altro, quale riflessione teologica c'è dietro una "traduzione del Corano" che aggiunge del tutto parole assenti in arabo all'originale?


Citazione:
O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e che non sia motivo di derisione le vostre diverse appartenenza .
Che brutto nome essere malvagio dopo essere stato credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.(49;11)


Dimmi dov'è scritto nel Corano il riferimento alle "diverse appartenenze" e in base a quale grammatica hai tradotto "che brutto nome essere malvagio dopo essere stato credente", quando la traduzione sarebbe: "Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente !"? (cioè com'è brutto dare il nome di malvagio a chi è credente).


affinché un dialogo non sia tra sordi sarebbe utile avere una verifica sul significato di alcune parole almeno quelle più utilizzate in argomenti di confronto sulle sacre scritture.
Poiché ad oggi nonostante il numero degli uomini di buona volontà non sembra fare passi avanti

Debito : dovere ciò che il uomo deve a Dio Islam دين Religione, legame: un Patto una legge una alleanza offerte. da Dio ميثاق التزام
Prende أَخَذ si prende أَتَّخِذُ
Guadagna كَسَبَ si guadagna ٱكْتَسَبَ
Presenta خَلْفٌۭ rappresenta ٱخْتَلَفَ
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Ven Ott 28, 2011 10:19 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

terra fertile ha scritto:

affinché un dialogo non sia tra sordi sarebbe utile avere una verifica sul significato di alcune parole almeno quelle più utilizzate in argomenti di confronto sulle sacre scritture.
Poiché ad oggi nonostante il numero degli uomini di buona volontà non sembra fare passi avanti


Non c'ho capito niente, tipici scritti deliranti e confusionari di certi missionari porta-a-porta...
Non ho intenzione di imparare l'arabo da un ignorante. Poi come potrei fidarmi di qualcuno che cerca di prendere in giro il suo stesso Creatore? Subh [CENSORED] lah!

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Rapporti con Altre Religioni e Ideologie, Confutazioni, etc. Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.438