Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

L'Apporto dei Musulmani di Conoscenze all'Occidente

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Feb 18, 2018 9:00 am    Oggetto: Ads

Top
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 4:27 pm    Oggetto: L'Apporto dei Musulmani di Conoscenze all'Occidente Rispondi citando

Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
assalamu 'alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu

Purtroppo constato ogni giorno, sian nel web che nella vita normale, della grande ignoranza degli italiani sul grande e importante supporto conoscitivo di Scienze, Medicina, Matematica, Algebra, Astronomia, Costruzioni, Agricoltura, Tecniche e quant'altro, che i musulmani hanno portato all'Occidente quando erano al loro massimo sviluppo dal 700-800 d.c. in poi.

Guardando velocemente in questo ricco Forum ho trovato qualche accenno in una discussione dal titolo : "Il debito dll'Occidente nei confronti dei Musulmani"
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

in special modo quanto riportato dal nickname Anonymus.

Mi chiedevo e giro la domanda a tutti voi e specialmente al fratello Umar Andrea Gestore del Forum, che con l'occasione saluto assalamu 'alaykum, se non sarebbe opportuno aprire nel Reparto Storia una sezione apposita che potrebbe chiamarsi: "Il debito dell'Occidente nei confronti dei musulmani" oppure "L'apporto dei musulmani di conoscenze all'Occidente" o qualcosa che richiami questo soggetto, nel quale riunire, concentrare, e riportare i vari documenti ufficiali e riconosciuti da tutti, di questo importante periodo storico tenuto purtroppo molto nascosto e coperto.

Un caro fratello musulmano del Marocco che si è laureato in Matematica a Parigi ed ora è Presidente di un grande Liceo di Parigi, mi ha raccontato che durante i corsi Universitari a Parigi, quando parlavano della Storia della matematica, saltavano il periodo storico nel quale i musulmani avevano portato in Occidente delle importanti conoscenze matematiche compreso l'Algebra e altre scoperte. Questo fratello ha allora chiesto al Professore il perchè non veniva ricordato questo periodo storico relativo all'apporto dei musulmani, il Professore non gli ha risposto davanti agli altri studenti ma gli ha detto che gli avrebbe risposto in privato. Poi in privato gli ha detto che lui era a conoscenza di questo importante apporto dei musulmani sulla Matematica, ma c'era da parte del Ministero dell'Istruzione Francese un divieto di sviluppare troppo questo periodo e di passare oltre...Alla faccia della Libertè, Egalitè, Fraternitè. Quanta ipocrisia!

Queste conoscenze inoltre sarebbero utili anche agli stessi musulmani dei giorni nostri per ricordare loro cosa hanno portato di utile all'umanità i primi musulmani con i relativi benefici, materiali e spirituali e farli riflettere su come si porta il nobile messaggio dell'Islam, Messaggio di Allàh che è arrivato all'uomo con la prima parola: "Iqrà!" Leggi , e perciò è un Messaggio di Conoscenza e di Sapienza, un messaggio di crescita interiore, che aiuta l'uomo ad utilizzare al meglio il suo intelletto "aql" e non ha rimanere ignorante e ottuso.

Lascio al Gestore del Forum ogni eventuale iniziativa a quanto proposto, mettendomi a disposizione a reperire eventuali articoli su questi soggetti, in sha Allàh. Grazie
assalamu 'alaykum

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 4:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu 'alaykum
PS- nel titolo la parola Occ doveva essere Occidente, prego il Gestore di correggerla, grazie.

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 10:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Musàfir ha scritto:
assalamu 'alaykum
PS- nel titolo la parola Occ doveva essere Occidente, prego il Gestore di correggerla, grazie.


Grazie per la correzzione
assalamu 'alaykum

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 9:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam Alaykum fratello Musàfir!
il titolo non può contenere più di un tot numero di caratteri quindi la parola Occidente si auto amputa.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 6:41 pm    Oggetto: Re: L'Apporto dei Musulmani di Conoscenze all'Occide Rispondi citando

Musàfir ha scritto:
Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
assalamu 'alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu

Mi chiedevo e giro la domanda a tutti voi e specialmente al fratello Umar Andrea Gestore del Forum, che con l'occasione saluto assalamu 'alaykum, se non sarebbe opportuno aprire nel Reparto Storia una sezione apposita che potrebbe chiamarsi: "Il debito dell'Occidente nei confronti dei musulmani" oppure "L'apporto dei musulmani di conoscenze all'Occidente" o qualcosa che richiami questo soggetto, nel quale riunire, concentrare, e riportare i vari documenti ufficiali e riconosciuti da tutti, di questo importante periodo storico tenuto purtroppo molto nascosto e coperto.


Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
assalamu'alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu

A migliore precisazione della mia richiesta iniziale come 'sezione apposita' intendevo questo:

Storia, cultura, culture e conoscenze islamiche
-----------------------------------------------------------------------

* Storia, biografie, conoscenze e curiosità
Storia dell'Islam, vite dei sapienti, scienze tradizionali islamiche, arti marziali, scoperte, biografie...

* Rapporti con Altre Religioni e Ideologie, Confutazioni, etc.
Cristianesimo, Ebraismo, Ateismo, etc.

* Canti, Poemi, Poesie, Arte ed Immagini
Anashid, Qasa'id, poemi, poesie, architettura, immagini

* Apporto di Conoscenze dei Musulmani all'Occidente (nel Medioevo)
Scienze, Matematica, Algebra, Medicina, Astronomia, Cultura, Agricoltura ect.

Il motivo di fare una 'sezione apposita' è che le cose da riportare sono tantissime e riguardano molteplici Scienze, è ciò meriterebbe appunto una sua sezione speciale per raccogliere tutte le notizie di questo importante apporto dei musulmani, che molti non conoscono, musulmani compresi.
Grazie, yazakallahu khayran
assalamu 'alaykum

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 9:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Iniziativa molto interessante, che Allah ti ricompensi fratello!
Hai già del materiale tradotto in italiano che vorresti linkare o postare? Semplicissima curiosità.
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 9:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

*Wa `alaykumu s-salāmu wa rahmatu l-lāhi wa barakātuh
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Mar 04, 2014 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anche a me piace l'Idea!
Il Sito lostislamichistory.com contiene molto materiale interessante a riguardo

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2014 10:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
assalamu 'alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu

Fratello Abu Muhammad, mi scuso per non averti ancora risposto e contraccambio il tuo saluto di pace, wa alaykum salam.
Di materiale su questo soggetto in italiano attualmente ho gran poco, devo fare delle ricerche e magari andare nei siti inglesi, francesi, che sono più ricchi, e fare delle traduzioni.

Sorella Von Sor se conosci l'inglese e puoi portarci qualche articolo tradotto in italiano è il benvenuto, ovviamente controllando bene le fonti che siano serie.

Visto il vostro interesse possiamo incominciare assieme a portare qualche piccolo contributo, in sha Allàh. Grazie.
assalamu 'alaykum

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Gio Mar 06, 2014 7:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Da: ”Le crociate viste dagli arabi” di Amin Maaluf

Nel XII secolo i Franchi erano molto in ritardo rispetto agli Arabi in tutti i campi della conoscenza scientifica e tecnica. Ma era nel campo della medicina che si notava maggiormente la differenza tra l'Oriente avanzato e l'Occidente primitivo. Usama ci tramanda il seguente episodio:
- Un giorno il governatore franco di Munaitira, sul monte Libano, scrisse a mio zio Sultan, emiro di Shaizar, chiedendogli di mandare un medico per curare alcuni casi urgenti. Mio zio scelse un medico di nome Thabit. Questi, dopo nemmeno qualche giorno, ritornò a casa. Eravamo tutti molto curiosi di sapere come avesse potuto guarire così rapidamente dei malati e lo tempestammo di domande. Thabit rispose: «Mi presentarono un cavaliere che aveva un ascesso alla gamba e una donna, afflitta da consunzione. Feci un empiastro al cavaliere e l'ascesso si aprì e migliorò. Alla donna prescrissi una dieta per rinfrescarle il temperamento». Quand 'ecco arrivare un medico franco, che disse: «Costui non sa affatto curali!», e rivolgendosi al cavaliere gli domandò: «Cosa preferisci, vivere con una gamba sola o morire con due gambe?». Avendo il paziente risposto che preferiva vivere con una sola gamba, ordinò: «Conducetemi un cavaliere gagliardo e un'ascia tagliente». Vidi quindi arrivare il cavaliere e l'ascia. Il medico franco adagiò la gamba su un ceppo di legno e disse al cavaliere: «Dagli un gran colpo dì ascia, che la tronchi netto!». E quegli, sotto i miei occhi, la colpì con un primo fendente, e, non essendosi troncata, con un secondo. Il midollo della gamba schizzò via, e il paziente morì all'istante. Esaminata quindi la donna, il medico continuò: «Costei ha un demonio nel capo che si è innamorato di lei. Tagliatele i capelli!» Glieli tagliarono, ed essa tornò a mangiare cibi con l'aglio e la senape, onde la consunzione aumentò. «Il diavolo è entrato nella sua testa» sentenziò il medico, e preso il rasoio le aprì la testa a croce, facendo apparire l'osso del capo, che strofinò col sale. La donna morì all'istante. A questo punto chiesi: «Avete ancora bisogno di me?» Risposero di no, e io me ne venni via, dopo aver imparato sulla loro medicina molte cose che prima ignoravo.-


Fonte:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




:D
Top
Profilo Invia messaggio privato
teo
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/09/12 09:57
Messaggi: 70
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Gio Mar 06, 2014 9:40 am    Oggetto: Rispondi citando

السلام عليكم و رحمة الله و بركاته
LA SICILIA ARABA .. da Palermo Web

La conquista si protrae per molti anni prima che tutti i centri Siciliani fra cui la città capitale, Siracusa, e la roccaforte logistica nel centro dell'isola, Enna, passino in mano musulmana. La Sicilia viene quindi coinvolta dall'onda espansionistica dell'Islam che ad est ha già raggiunto l'Asia centrale e ad ovest la Spagna; politicamente farà parte di questo mondo fino a quando, nel 1061, vi giungono i cavalieri normanni alla ricerca di terre da conquistare.

I Musulmani, cioè "i fedeli in Dio", non si contraddistinguono per la unicità della razza oppure per una comune storia e cultura e tutto ciò che concorre a formare una nazionalità; sono bensì uniti da un unico concetto religioso - politico, l'Islam per l'appunto.

Sono quindi vari ceppi (Arabi, Berberi, Persiani) uniti dall'Islam che si sovrappongono alla popolazione siciliana già composita (i discendenti delle popolazioni più antiche quali Sicani, Siculi, Morgeti, mescolati con le popolazioni sopraggiunte in seguito quali Fenici, Greci, Elimi, Romani, Bizantini). Questi vivono sotto la dominazione musulmana che vede il susseguirsi di varie dinastie. Alla popolazione pre-musulmana cristianizzata, almeno in larga misura, è concesso di conservare la propria fede, purché non venga manifestata in pubblico e soprattutto non davanti agli occhi dei Musulmani; tale tolleranza è frutto di una tassa che i cristiani devono versare nelle casse musulmane.

Mentre la Sicilia appartiene al mondo islamico, i Musulmani economicamente la risollevano dalla sua stasi tardo antica. Essi introducono un nuovo sistema di agricoltura, sostituendo la monocoltura del grano con la varietà delle coltivazioni da loro importate: riso, agrumi, cotone, canna da zucchero, palma dattilifera, grano duro, sorgo, carrubbo, pistacchio, gelso, ortaggi (melanzane, spinaci, meloni), ecc.
Tecniche innovative contribuiscono al successo delle nuove colture. Maestri nello sfruttamento delle risorse idriche, gli Arabi sostengono le coltivazioni con efficientissimi sistemi di irrigazione.

La Sicilia, reinserita nella rete marittima di scambi commerciali, diviene il perno delle attività nel Mediterraneo e assurge ad un ruolo dominante che si protrae per gran parte del Medioevo. Come nell'antichità, l'agricoltura rimane la principale attività dei Siciliani, certo con le nuove tecniche meglio supportata ed economicamente resa in maniera più redditizia grazie all'eccellente amministrazione ed a un nuovo tipo di fiscalismo

i turchi col turbante eh ????!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Giu 04, 2014 10:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Islam’s Compatibility with ScienceRobert Morrison -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 4.194