Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Seduto con una suora

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Rapporti con Altre Religioni e Ideologie, Confutazioni, etc.
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 6:00 pm    Oggetto: Ads

Top
Amir99
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 17/11/13 11:59
Messaggi: 28
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Nov 20, 2013 9:48 pm    Oggetto: Seduto con una suora Rispondi citando

As-Salamu 'alaikum wa rahmatu llahi wa barakatuhu!!

Fratelli e sorelle devo assolutamente raccontarvi cosa mi è successo oggi.

Come sapete stamattina ho recitato la shahada e sono diventato musulmano.
Oggi ho cominciato il corso serale che ho già citato in un altro topic. Entro in classe e prendo posto all'unico banco libero della classe. Come sapete ogni banco è fatto per due persone/studenti, il mio era vuoto, ovvero ci stavo solo io. Dieci minuti dopo ecco che entra in classe una suora (anche lei del corso) e si siede proprio a quel banco accanto a me. Cioè con tanti posti liberi si è seduta proprio accanto a me. La cosa non mi ha dato fastidio anzi, l'ho preso come un chiaro segno di Allah, anche perché io nelle coincidenze non ho mai creduto.

Voi che siete più sapienti di me, cosa ne pensate di ciò? Cosa ha voluto/vuole dirmi Allah?

Devo dire che questa suore (non italiana ma indonesiana) è stata molto socievole. Io non ho avuto modo di dirle che sono musulmano ma presto lo farò. In classe non facevo altro che pensare a questo segno del destino.
Vorrei anche chiedervi come devo rapportarmi con questa suora? Io sono stato un po' freddo con lei, non perché suora ma perché donna, anche se l'ho aiutata in molte spiegazioni che lei non capiva in quanto non italiana. Sono stato gentile e cordiale come lei lo è stata con me.

Ditemi voi ora, da domani come dovrò comportarmi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1111

MessaggioInviato: Mer Nov 20, 2013 10:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalama 'Aleikoum wa rahmatulillah wa barakatuhu

Benvenuto tra di noi carissimo Fratello! :-)

Sulla questione dei "segni", l'argomento fu discusso in un altro treadh nel quale una sorella faceva una domanda simile riguardante la caduta di un anello..

Il Fratello Umar ebbe modo di chiedere ad uno Shykh qualificato in materia, e questa fu la sua risposta:


Avevo fatto una domanda più o meno simile a Shaykh Dr. Arshad Sahib proprio pochi giorni fa, e mi ha risposto così:

"About destiny, you are right. As there is no way to see your ultimate destiny, you have to work towards your goals. You will achieve your goal if it is your destiny... and you will not, if it is not. Both ways we must say: الحمدلله على كل حال.

As for taking signs is concerned, we are allowed to take good meanings from what we consider a sign, as it comes under حسن ظن with Allah swt... but not bad omens, as these comes under سوء ظن, with Allah swt which is a sin. Correct intuition and du`a' both are part of taqdir. Sometimes it is written that someone will interpret the coming events correctly or make a du`a' which will be accepted... all part of taqdir from before.

Rasulullah sallallahu `alayhi wa sallam has taken good sign even from names. In the process of 'صلحه حديبيه' when it was becoming difficult to make a deal with kuffar of Makkah, a person from Quraish named سهل or سهيل came for negotiations, Rasulullah sallallahu `alayhi wa sallam said: it will become easy now as the name contains "easiness" hidden in it.

Anyway, taking signs is not prohibited, nor can it be trusted 100% that the sign is actually a sign, but one can take good meanings from it if he wishes so.

One final point. Our mind or brain is an ajib computer,s ometimes it makes strangely accurate calculations subconsciously and present it to us... as if it was an intuition or a sign. This is actually based on logical assessment of the situation, based on some information, which skips our conscious thinking process but is nevertheless considered by our subconscious mind as an important fact to be considered seriously... and so our subconscious mind present it to us in the form of intuition, mostly correct".


Come dice lo Shaykh, da un evento, che si interpreta come segno, non possiamo definire quello che sarà il nostro destino. Il fatto è che nella possibilità della probabilità, non possiamo essere sicuri al 100% che un determinato evento sia un segno. Per questo motivo possiamo certamente ricavare un interpretazione positiva dal "segno", ma non è detto che poi il significato ultimo sia quello interpretato.

Detto ciò, volendolo proprio interpretare, penso sia una cosa positiva. Oggi sei diventato musulmano, e proprio oggi Allah ha voluto ricordarti che è Lui che garantisce il Bene, e soccorre i suoi servi quando meno se lo aspettano. Allah dirige le persone secondo un destino. Sei stato cristiano. Ora invece hai ricevuto la "buona novella" e hai compreso la Verità. La suora, come figura femminile, la vedo più come un termine di paragone. :-)

E Allah sa meglio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1111

MessaggioInviato: Mer Nov 20, 2013 10:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:

Vorrei anche chiedervi come devo rapportarmi con questa suora? Io sono stato un po' freddo con lei, non perché suora ma perché donna, anche se l'ho aiutata in molte spiegazioni che lei non capiva in quanto non italiana. Sono stato gentile e cordiale come lei lo è stata con me.

Ditemi voi ora, da domani come dovrò comportarmi?


Come hai detto bene precedentemente: il fatto che sia una suora non toglie che sia una donna, ed in questo caso pure non-mahram.

I contatti, generalmente, con i non-mahram vanno evitati salvo casi di necessità.

Se il comunicare con la suora è un caso di necessità e non è possibile fare altrimenti, i sapienti a riguardo, in diverse fatawa, menzionano la permissibilità.

Non essendo io un sapiente, non posso dirti se il caso delle spiegazioni possa rientrare nell insieme dei "casi di necessità".

Aspettiamo qualche altro fratello che possieda maggiori dettagli in merito in ch Allah. :)

Wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Rapporti con Altre Religioni e Ideologie, Confutazioni, etc. Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.394