Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Mancanza di rispetto tra musulmani
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Domande e Risposte
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Gen 24, 2018 7:31 am    Oggetto: Ads

Top
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Lun Giu 17, 2013 6:08 pm    Oggetto: Mancanza di rispetto tra musulmani Rispondi citando

Assalamu 'Alaykum wa Rahmatulah wa Barakatuh

Quanto è grave che un/a musulmano/a apparentemente poco praticante, derida un/a musulmano/a apparentemente molto più praticante di lui/lei?
(Parlo per apparenza, in riferimento a quello che danno pubblicamente a vedere).

Quanto è grave che il suddetto musulmano poco praticante, frequenti miscredenti che, anche davanti a lui/lei, deridano i musulmani più praticanti e questi non prenda le difese dei suoi fratelli/sorelle di fede?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Giu 17, 2013 10:29 pm    Oggetto: Re: Mancanza di rispetto tra musulmani Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:
Assalamu 'Alaykum wa Rahmatulah wa Barakatuh

Quanto è grave che un/a musulmano/a apparentemente poco praticante, derida un/a musulmano/a apparentemente molto più praticante di lui/lei?
(Parlo per apparenza, in riferimento a quello che danno pubblicamente a vedere).


Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh,

Decisamente non va bene e non è permesso deridere i propri fratelli e sorelle.
Poi nello specifico dipende per che cosa una persona viene derisa o presa in giro.

Se Tizio viene preso in giro da un Musulmano poco praticante perché è brutto / basso / mingherlino / sovrappeso / noioso / antipatico / balbuziente / strabico etc., certamente non va bene, ma il fatto che Tizio sia "più praticante" non c'entra con le cause per cui viene preso in giro..

Ma se Tizio viene preso in giro da un altro Musulmano per qualcosa che pertiene alla sua maggiore pratica del Din, allora ciò è estremamente grave per l'iman di quella persona, che potrebbe decisamente uscire fuori dall'Islam comportandosi in questo modo, perché in tal caso ci si sta prendendo gioco non dei difetti individuali di una persona, ma di simboli dell'Islam, e deridere o criticare i simboli caratteristici dell'Islam (così come qualsiasi suo precetto) è kufr.

Mi riferisco ad esempio all'essere preso in giro per il fatto di pregare / digiunare / avere la barba / indossare un vestito lungo/abaya / indossare un turbante/hijab/niqab / indossare un lungi / astenersi da alimenti proibiti, etc.
Tutto queste sono derisioni che portano fuori dall'Islam chi se ne macchia.

Ràjiyah ha scritto:
Quanto è grave che il suddetto musulmano poco praticante, frequenti miscredenti che, anche davanti a lui/lei, deridano i musulmani più praticanti e questi non prenda le difese dei suoi fratelli/sorelle di fede?


Decisamente non va bene, ed anche qui dipende il motivo per i quali si viene "presi in giro".

Comunque, nel caso in cui si tratti di esperienze vissute (con riferimento anche al thread precedente), il mio consiglio è di ignorare del tutto tali persone (finché ciò sia possibile), non dargli corda e soprattutto non frequentarle. E' inutile e controproducente "farsi il sangue marcio" dietro persone ignoranti ed invidiose di tale caratura. Lasciali perdere.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Lun Giu 17, 2013 10:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ma se Tizio viene preso in giro da un altro Musulmano per qualcosa che pertiene alla sua maggiore pratica del Din, allora ciò è estremamente grave per l'iman di quella persona, che potrebbe decisamente uscire fuori dall'Islam comportandosi in questo modo, perché in tal caso ci si sta prendendo gioco non dei difetti individuali di una persona, ma di simboli dell'Islam, e deridere o criticare i simboli caratteristici dell'Islam (così come qualsiasi suo precetto) è kufr.

Mi riferisco ad esempio all'essere preso in giro per il fatto di pregare / digiunare / avere la barba / indossare un vestito lungo/abaya / indossare un turbante/hijab/niqab / indossare un lungi / astenersi da alimenti proibiti, etc.
Tutto queste sono derisioni che portano fuori dall'Islam chi se ne macchia.


Mi riferivo proprio a queste cose. Cose che riguardano all'aspetto fisico (come la barba o l'abbigliamento) che sono parte della religione islamica.

Citazione:
Comunque, nel caso in cui si tratti di esperienze vissute (con riferimento anche al thread precedente), il mio consiglio è di ignorare del tutto tali persone (finché ciò sia possibile), non dargli corda e soprattutto non frequentarle. E' inutile e controproducente "farsi il sangue marcio" dietro persone ignoranti ed invidiose di tale caratura. Lasciali perdere.


Sul frequentar gente, la mia fregatura è che non posso vivere secondo il mio sogno di eremita, su una montagna ad allevar pecore! Purtroppo, a volte, devo uscire.
Quello che mi disturba, è che i giovani (musulmani) sono messi troppo male - quelli che vedo dalle mie parti.
Cosa non mi tocca a sentire, anche nella moschea, quando ci sono i ragazzini. Bambini che si minacciano tra loro di ammazzarsi, perché tifano squadre di calcio diverse, per dirne una.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Giu 17, 2013 10:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:
Sul frequentar gente, la mia fregatura è che non posso vivere secondo il mio sogno di eremita, su una montagna ad allevar pecore! Purtroppo, a volte, devo uscire.


Capisco sorella; quello che intendevo era di non circondarti attivamente e di non frequentare intenzionalmente persone di questo genere.
Cerca sorelle praticanti, e concentrati su di loro, fossero anche solo una o due...

Ràjiyah ha scritto:
Quello che mi disturba, è che i giovani (musulmani) sono messi troppo male - quelli che vedo dalle mie parti.
Cosa non mi tocca a sentire, anche nella moschea, quando ci sono i ragazzini. Bambini che si minacciano tra loro di ammazzarsi, perché tifano squadre di calcio diverse, per dirne una.


Chissà se anche quest'anno in alcune moschee del circuito ikhwano-riformista decideranno di mettere le televisioni sintonizzate su qualche competizione calcistica, così avremo pure il disonore di vedere le risse più stupide del mondo (quelle per il tifo calcistico) anche nei luoghi più sacri della terra (na`udhubillah!).
(Sì, nelle moschee delle reti ikhwano-riformiste l'ultima moda è quella di avere delle "sale ricreative" con videogiochi, playstation, tavolino da ping-pong, televisione, etc., dove "socializzare" (rigorosamente con maschi e femmine nella stessa stanza); hanno già iniziato in alcuni paesi anglosassoni e in Italia già si sente di stanze con televisioni. E' tipico per le ben-organizzate reti ikhwano riformiste applicare in tutti i paesi gli stessi metodi; ecco perché in Italia da un'annetto circa tutt'a un tratto hanno iniziato a fare la khutbah in italiano, da più tempo ancora si organizza il GMI sulla base e con gli stessi metodi delle Muslim Youth Association delle stesse reti in altri paesi, etc.
E' importante intravedere le "fila" (e quindi le precise responsabilità) che stanno dietro fenomeni che sembrerebbero apparentemente il mero frutto di iniziative individuali ed isolate, quando non è così.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Mar Giu 18, 2013 2:53 am    Oggetto: Bismilahi Rrahmani Rrahim Rispondi citando

Assalamu 'alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh,

siccome ho abbastanza esperienza ormai nel avere a che fare con persone non praticanti che qualche volta ti possono far sentire uno schifo, vorrei condividere alcuni consigli perchè so quanto è brutto soprattutto per chi è neo-praticante oppure neo-convertito, sperando che quanto scriverò sarà utile per aiutarvi a capire come fare a ignorarli o sopportarli se proprio li dovete sopportare.

Ràjiyah ha scritto:

Mi riferisco ad esempio all'essere preso in giro per il fatto di pregare / digiunare / avere la barba / indossare un vestito lungo/abaya / indossare un turbante/hijab/niqab / indossare un lungi / astenersi da alimenti proibiti, etc.
Tutto queste sono derisioni che portano fuori dall'Islam chi se ne macchia.


Mi hai fatto venire in mente una discussione che ho avuto una volta con una persona che mi accusava di essere un'estremista solo perchè dicevo che la barba è fard e che non va bene lasciare di proposito le preghiere sunna mu'akada.

Purtroppo anch'io non posso evitare sempre queste persone, delle volte sono proprio obbligata a stare con loro, e quando devo stare con loro se non parlo se la prendono perchè faccio l'asociale o l'antipatica e non parlo, se parlo è perchè parlo e non va bene quello che dico. Non so mai cosa fare, a parte cercare di evitarli il più possibile ma non sempre mi è possibile. Certe volte, quando mi è possibile mi isolo completamente ma temo che sia sbagliato anche questo.

Pensa che ero convinta che quella persona era veramente interessata a sapere le risposte alle domande che mi faceva, e invece ogni volta mi derideva oppure mi chiamava con qualche sopranome, e siccome all'epoca ero abbastanza stupida (non è che ora sono un genio ma almeno di questo ho imparato a rendermene conto) non mi rendevo conto che tutto quello che voleva fare era prendermi in giro. Io questo me lo aspettavo da persone kufar e non da una persone musulmana anche se non praticante, ero convinta che se uno ti cheide una cosa sull'islam è nostro dovere informarlo e speravo di fare dawah ma invece mi ero sbagliata, alla fine mi ero arrabbiata talmente tanto, era notte e avevo deciso di mettermi a dormire e a non pensarci ma non ci riuscivo per quanto ci ero rimasta male non riuscivo a trattenermi e mi ero messa a piangere, non riuscivo a tranquillizzarmi e mi ero addormentata piangendo, non solo per quanto era accaduto ma perchè non conosco molte persone praticanti, quelle poche sono salafite e vivono lontano, ma almeno loro non mi deridono, ma comunque alla fine avevo paura (ma invece finalmente ho imparato anche che di solito questo è solo una mia paranoia) che era colpa mia se mi derideva, perchè non ero capace di fare dawah come si deve.

Comunque in cambio proprio quella notte avevo fatto un sogno bellissimo alhamdulilah, che ora purtroppo non mi ricordo esattamente com'era ma so che era bellissimo perchè c'era la recitazione della surah al kafirun e da quel che ricordo lo recitava - stranamente- un mio ex compagno di classe che era uno drogato e per niente religioso, però mi ricordo esattamente che io invece la traducevo a tutta la classe e parlavo del Qur'an, spiegavo cos'era il Qur'an ecc.. poi si era alzato una persona che non so chi fosse, e mi aveva detto che le cose che dico sono giuste non sono cavolate o qualcosa di simile.. cosa di cui invece mi aveva accusata quella persona con cui ho avuto quella discussione.

E stranamente mi ero svegliata proprio serena invece, e mi sentivo pure bene! Alhamdulilah.

Questo per dirti se ti capita di essere trattata così da queste persone, non lasciare che ti facciano sentire uno schifo, pensa che tu a differenza di loro poverini (per i quali ti consiglio di fare dua) hai ricevuto la guida di Allah, e tiene sempre a mente questo e fai shukr.

Ora ho imparato a fregarmene, dovrei fare dawah ma non so come fare.
Con alcune persone ho ancora qualche speranza perchè almeno non mi deridono anche se cercano di convincermi che mi devo truccare, vestire un po' più alla moda perchè così sembro una vecchietta, e pensa che non mi metto nemmeno l'abaya ma di solito delle gonne lunghe, se mi metto l'abya penso è la fine, diventerà una lotta dura, me contro loro.. e non me la sento ancora.

Però almeno hanno capito che faccio bene a indossare il velo cosa che prima cercavano di convincermi di non fare ed erano preoccupati per me, lo erano sul serio.

Infatti te lo racconto per questo, quando vedi che una persona sbaglia pensando di aiutarti, secondo me forse c'è qualche speranza e ne vala la pensa tentare di cercare di fargli capire come stanno le cose. Infatti con queste persone alhamduilah qualche progresso dire che l'abbiamo fatto ^_^
Quando invece vedi che una persona sbaglia nei tuoi confronti di proposito solo per il gusto di deriderti, per puro divertimento, la cosa migliore da fare è ignorare più che puoi, se non ci riesci almeno dimostrati indifferente, perchè quando vedono che sei indifferente non continuano più di tanto ma se dai retta alle loro stupidaggini fanno peggio.

Secondo me, se proprio devi avere a che fare con qualche musulmano così, cerca di capire che tipo di persona è, in quale categoria rientra, se tra quelli ignoranti ma in buona fede pensando di fare del bene, secondo me come ti avevo detto con un po' di pazienza hai speranza a farli ragionare, ma se sono ignoranti per scelta e per puro divertimento, l'unica cosa ce puoi fare per loro e te lo consiglio è du'a, solo Allah può farli cambiare, ovviamente questo sempre, ma in particolare con loro è così.

Quello che a me mi mette tristezza certe volte, e anche tanto è che alcune persone kufar che conosco con cui ho un buon rapporto ma sempre limitato dato le differenze, nel senso che non andiamo insieme a pregare, insomma ci sono cose così che non possiamo condividere e sono le uniche cose che ci tengono un po' distanti a parte questo mi capiscono molto ma MOLTO di più di alcuni musulmani non praticanti che conosco, e qualche volta anche più di alcune persone apparentemente come dici tu praticanti. Questo mi è veramente triste.

Ovviamente non lo dico per deridere i musulmani e perchè preferisco i kufar, ma purtroppo a volte quando hai a che fare con persone non praticanti e ignoranti per puro divertimento, purtroppo la triste realtà è questa.

Comunque una cosa che ti può aiutare per sopportarli, se proprio non li puoi evitare, pensa sempre che non si sa mai se un giorno Allah deciderà di guidarli, quindi prega per loro e spera che Allah li guidi, perchè se invece ti arrabbi ci starai tanto male e basta mentre a loro non cambierà niente.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mar Giu 18, 2013 5:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Cerca sorelle praticanti, e concentrati su di loro, fossero anche solo una o due...


Anche le più praticanti che riesco a trovare, su certe cose mi fanno cadere le braccia… le braccia e anche la determinazione.

Continuo a sognare quella bella casa in mezzo al nulla e alle pecore. Quei tipi di pecore, almeno, non parlano... u_u

Citazione:
(Sì, nelle moschee delle reti ikhwano-riformiste l'ultima moda è quella di avere delle "sale ricreative" con videogiochi, playstation, tavolino da ping-pong, televisione, etc., dove "socializzare" (rigorosamente con maschi e femmine nella stessa stanza); hanno già iniziato in alcuni paesi anglosassoni e in Italia già si sente di stanze con televisioni. E' tipico per le ben-organizzate reti ikhwano riformiste applicare in tutti i paesi gli stessi metodi; ecco perché in Italia da un'annetto circa tutt'a un tratto hanno iniziato a fare la khutbah in italiano, da più tempo ancora si organizza il GMI sulla base e con gli stessi metodi delle Muslim Youth Association delle stesse reti in altri paesi, etc.
E' importante intravedere le "fila" (e quindi le precise responsabilità) che stanno dietro fenomeni che sembrerebbero apparentemente il mero frutto di iniziative individuali ed isolate, quando non è così.


Ho sentito parlare di cose del genere (alhamdullilah la nostra moschea è ancora troppo piccola per diventare anche centro ricreazione… ciononostante le lezioni di arabo/Qur’an si svolgono in promiscuità tra ragazze e ragazzi, sebbene cerchino di tenere una parvenza di separazione. Cosa che a me secca alquanto.

Citazione:
Purtroppo anch'io non posso evitare sempre queste persone, delle volte sono proprio obbligata a stare con loro, e quando devo stare con loro se non parlo se la prendono perchè faccio l'asociale o l'antipatica e non parlo, se parlo è perchè parlo e non va bene quello che dico. Non so mai cosa fare, a parte cercare di evitarli il più possibile ma non sempre mi è possibile. Certe volte, quando mi è possibile mi isolo completamente ma temo che sia sbagliato anche questo.


Siamo molto simili =)

Anche io, per non prendermela, penso sempre alla condizione alla quale vanno in contro loro sulla Via di Allah. Inoltre, conosci il detto: ride bene chi ride ultimo? - Non c’è nulla da ridere sulla loro situazione, come dici tu, è meglio fare du’a, ma alla fine è così: ridono e non sanno a cosa vanno incontro mentre tu non ridi e ben sai a cosa vai incontro.

Citazione:
Secondo me, se proprio devi avere a che fare con qualche musulmano così, cerca di capire che tipo di persona è, in quale categoria rientra, se tra quelli ignoranti ma in buona fede pensando di fare del bene, secondo me come ti avevo detto con un po' di pazienza hai speranza a farli ragionare, ma se sono ignoranti per scelta e per puro divertimento, l'unica cosa ce puoi fare per loro e te lo consiglio è du'a, solo Allah può farli cambiare, ovviamente questo sempre, ma in particolare con loro è così.


C’è una ragazzina che frequenta il corso di arabo – siamo pure nella stessa fila di banco-, che mi fa paura, mi mette in soggezione (e ho 6 anni più di lei, pensa un po’ come sono mal ridotta).

[quoto]Quello che a me mi mette tristezza certe volte, e anche tanto è che alcune persone kufar che conosco con cui ho un buon rapporto ma sempre limitato dato le differenze, nel senso che non andiamo insieme a pregare, insomma ci sono cose così che non possiamo condividere e sono le uniche cose che ci tengono un po' distanti a parte questo mi capiscono molto ma MOLTO di più di alcuni musulmani non praticanti che conosco, e qualche volta anche più di alcune persone apparentemente come dici tu praticanti. Questo mi è veramente triste. [/quoto]

Lo capisco abbastanza bene.

Citazione:
Con alcune persone ho ancora qualche speranza perchè almeno non mi deridono anche se cercano di convincermi che mi devo truccare, vestire un po' più alla moda perchè così sembro una vecchietta, e pensa che non mi metto nemmeno l'abaya ma di solito delle gonne lunghe, se mi metto l'abya penso è la fine, diventerà una lotta dura, me contro loro.. e non me la sento ancora.

Però almeno hanno capito che faccio bene a indossare il velo cosa che prima cercavano di convincermi di non fare ed erano preoccupati per me, lo erano sul serio.


Masha’Allah =)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Mar Giu 18, 2013 5:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:
Anche le più praticanti che riesco a trovare, su certe cose mi fanno cadere le braccia… le braccia e anche la determinazione.



Anche qui ti capisco benissimo.
Infatti è a causa di loro che sì sono praticanti perchè pregano 5 volte al giorno ma poi scendono a dei compromessi, del tipo una cosa che è haram sanno che lo è ma lo fanno lo stesso perchè fa parte della cultura, e io invece quando posso cerco sempre di evitare, e quindi succede che qualche volta i miei genitori non mi credono e prendono d'esempio loro in quanto sono praticanti "moderati" mentre io come al solito sono un'estremista.. ma ormai me lo prendo come un complimento :) e ora anzi mi fa pure piacere sentirmelo dire.

Pensa però che persino i miei genitori alhamdulilah ormai stanno cominciando a capire che non si tratta di estremismo, anche se su alcuni concetti devono ancora fare progressi.. inshaaAllah spero presto si staccheranno completamente da alcune cose sbagliate.

Non ti scordare mai l'indifferenza con quelle persone che definisco maleducate per scelta, non solo perchè fa bene a te ma anche a loro, spesso ho notato che se rispondi alle loro cavolate non ti prenderanno mai sul serio, ma dopo che continui a ingorarli in continuazione, almeno a me a volte mi è capitato questo, dopo un po' cominciano a ricredersi persino loro.

Che Allah ti aiuti sorella e ti renda un ottimo esempio per quelle sorelle, cerca di sopportarle con pazienza, inshaaaAllah verrai ricompensata e inshaaAllah sarai un esempio per loro.

Che Allah guidi la nostra ummah e che la aiuti a distaccarsi completamente dal riformismo/modernismo/nazionalismo e cose così. Amin.

In effetti la causa della loro ignoranza spesso è proprio questo, quando sai però per quale motivo sono ignoranti è facile capire come comportarti secondo me.

Oggi stavo pensando che sarebbe bellissimo se potessimo fare dei corsi "da professionisti" per fare dawah, spesso putroppo ci scordiamo che anche tanti nostri fratelli e sorelle non praticanti hanno bisogno di dawah, ma bisognerebbe sapere come fare dawah con loro.

Mi viene in mente una volta a scuola ci insegnavano come comportarsi con i clienti, per vendere più prodotti praticamente dovevi essere simpatica, con un aspetto gradevole o accettabile dalla società come sempre -.- e capire il cliente e la sua personalità, studiando anche il linguaggio del corpo, e quindi osservando come si comporta ecc.

Secondo me sarebbe bello se riuscissimo a fare una cosa del genere, ma non per apparire e vendere e per ingannare le persone come spesso fa chi vende, ma per capire come fare dawah con le persone usando le tecniche giuste in base al tipo di persona che si ha davanti, con la speranza di venire ascoltati un po' di più.

Ma come sempre poi tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare putroppo.
E' proprio triste che la nostra Umma sia così divisa, dovremmo cercare di capire come fare ad unirci spesso invece alcune persone sembra che non fanno altro che cercare in continuazione a capire come fare a dividerci, come se non fossimo già abbastanza divisi.

Che Allah ci aiuti e ci guidi sempre. Amin.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 417

MessaggioInviato: Mer Giu 19, 2013 3:49 pm    Oggetto: Re: Bismilahi Rrahmani Rrahim Rispondi citando

Starlight al-Darwisha ha scritto:
Assalamu 'alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh,

siccome ho abbastanza esperienza ormai nel avere a che fare con persone non praticanti che qualche volta ti possono far sentire uno schifo, vorrei condividere alcuni consigli perchè so quanto è brutto soprattutto per chi è neo-praticante oppure neo-convertito, sperando che quanto scriverò sarà utile per aiutarvi a capire come fare a ignorarli o sopportarli se proprio li dovete sopportare.

Ràjiyah ha scritto:

Mi riferisco ad esempio all'essere preso in giro per il fatto di pregare / digiunare / avere la barba / indossare un vestito lungo/abaya / indossare un turbante/hijab/niqab / indossare un lungi / astenersi da alimenti proibiti, etc.
Tutto queste sono derisioni che portano fuori dall'Islam chi se ne macchia.


Mi hai fatto venire in mente una discussione che ho avuto una volta con una persona che mi accusava di essere un'estremista solo perchè dicevo che la barba è fard e che non va bene lasciare di proposito le preghiere sunna mu'akada.

Purtroppo anch'io non posso evitare sempre queste persone, delle volte sono proprio obbligata a stare con loro, e quando devo stare con loro se non parlo se la prendono perchè faccio l'asociale o l'antipatica e non parlo, se parlo è perchè parlo e non va bene quello che dico. Non so mai cosa fare, a parte cercare di evitarli il più possibile ma non sempre mi è possibile. Certe volte, quando mi è possibile mi isolo completamente ma temo che sia sbagliato anche questo.

Pensa che ero convinta che quella persona era veramente interessata a sapere le risposte alle domande che mi faceva, e invece ogni volta mi derideva oppure mi chiamava con qualche sopranome, e siccome all'epoca ero abbastanza stupida (non è che ora sono un genio ma almeno di questo ho imparato a rendermene conto) non mi rendevo conto che tutto quello che voleva fare era prendermi in giro. Io questo me lo aspettavo da persone kufar e non da una persone musulmana anche se non praticante, ero convinta che se uno ti cheide una cosa sull'islam è nostro dovere informarlo e speravo di fare dawah ma invece mi ero sbagliata, alla fine mi ero arrabbiata talmente tanto, era notte e avevo deciso di mettermi a dormire e a non pensarci ma non ci riuscivo per quanto ci ero rimasta male non riuscivo a trattenermi e mi ero messa a piangere, non riuscivo a tranquillizzarmi e mi ero addormentata piangendo, non solo per quanto era accaduto ma perchè non conosco molte persone praticanti, quelle poche sono salafite e vivono lontano, ma almeno loro non mi deridono, ma comunque alla fine avevo paura (ma invece finalmente ho imparato anche che di solito questo è solo una mia paranoia) che era colpa mia se mi derideva, perchè non ero capace di fare dawah come si deve.

Comunque in cambio proprio quella notte avevo fatto un sogno bellissimo alhamdulilah, che ora purtroppo non mi ricordo esattamente com'era ma so che era bellissimo perchè c'era la recitazione della surah al kafirun e da quel che ricordo lo recitava - stranamente- un mio ex compagno di classe che era uno drogato e per niente religioso, però mi ricordo esattamente che io invece la traducevo a tutta la classe e parlavo del Qur'an, spiegavo cos'era il Qur'an ecc.. poi si era alzato una persona che non so chi fosse, e mi aveva detto che le cose che dico sono giuste non sono cavolate o qualcosa di simile.. cosa di cui invece mi aveva accusata quella persona con cui ho avuto quella discussione.

E stranamente mi ero svegliata proprio serena invece, e mi sentivo pure bene! Alhamdulilah.

Questo per dirti se ti capita di essere trattata così da queste persone, non lasciare che ti facciano sentire uno schifo, pensa che tu a differenza di loro poverini (per i quali ti consiglio di fare dua) hai ricevuto la guida di Allah, e tiene sempre a mente questo e fai shukr.

Ora ho imparato a fregarmene, dovrei fare dawah ma non so come fare.
Con alcune persone ho ancora qualche speranza perchè almeno non mi deridono anche se cercano di convincermi che mi devo truccare, vestire un po' più alla moda perchè così sembro una vecchietta, e pensa che non mi metto nemmeno l'abaya ma di solito delle gonne lunghe, se mi metto l'abya penso è la fine, diventerà una lotta dura, me contro loro.. e non me la sento ancora.

Però almeno hanno capito che faccio bene a indossare il velo cosa che prima cercavano di convincermi di non fare ed erano preoccupati per me, lo erano sul serio.

Infatti te lo racconto per questo, quando vedi che una persona sbaglia pensando di aiutarti, secondo me forse c'è qualche speranza e ne vala la pensa tentare di cercare di fargli capire come stanno le cose. Infatti con queste persone alhamduilah qualche progresso dire che l'abbiamo fatto ^_^
Quando invece vedi che una persona sbaglia nei tuoi confronti di proposito solo per il gusto di deriderti, per puro divertimento, la cosa migliore da fare è ignorare più che puoi, se non ci riesci almeno dimostrati indifferente, perchè quando vedono che sei indifferente non continuano più di tanto ma se dai retta alle loro stupidaggini fanno peggio.

Secondo me, se proprio devi avere a che fare con qualche musulmano così, cerca di capire che tipo di persona è, in quale categoria rientra, se tra quelli ignoranti ma in buona fede pensando di fare del bene, secondo me come ti avevo detto con un po' di pazienza hai speranza a farli ragionare, ma se sono ignoranti per scelta e per puro divertimento, l'unica cosa ce puoi fare per loro e te lo consiglio è du'a, solo Allah può farli cambiare, ovviamente questo sempre, ma in particolare con loro è così.

Quello che a me mi mette tristezza certe volte, e anche tanto è che alcune persone kufar che conosco con cui ho un buon rapporto ma sempre limitato dato le differenze, nel senso che non andiamo insieme a pregare, insomma ci sono cose così che non possiamo condividere e sono le uniche cose che ci tengono un po' distanti a parte questo mi capiscono molto ma MOLTO di più di alcuni musulmani non praticanti che conosco, e qualche volta anche più di alcune persone apparentemente come dici tu praticanti. Questo mi è veramente triste.

Ovviamente non lo dico per deridere i musulmani e perchè preferisco i kufar, ma purtroppo a volte quando hai a che fare con persone non praticanti e ignoranti per puro divertimento, purtroppo la triste realtà è questa.

Comunque una cosa che ti può aiutare per sopportarli, se proprio non li puoi evitare, pensa sempre che non si sa mai se un giorno Allah deciderà di guidarli, quindi prega per loro e spera che Allah li guidi, perchè se invece ti arrabbi ci starai tanto male e basta mentre a loro non cambierà niente.


Assalam 3alaikum sorella,

Mi ritrovo in quasi tutto quello che dici (pensavo fossi l'unico ad essere continuamente deriso XD e messo in difficoltà nelle argomentazioni che porto a sostegno del corano e della sunnah ).

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mer Giu 19, 2013 4:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Anche qui ti capisco benissimo.
Infatti è a causa di loro che sì sono praticanti perchè pregano 5 volte al giorno ma poi scendono a dei compromessi, del tipo una cosa che è haram sanno che lo è ma lo fanno lo stesso perchè fa parte della cultura, e io invece quando posso cerco sempre di evitare, e quindi succede che qualche volta i miei genitori non mi credono e prendono d'esempio loro in quanto sono praticanti "moderati" mentre io come al solito sono un'estremista.. ma ormai me lo prendo come un complimento :) e ora anzi mi fa pure piacere sentirmelo dire.


La cultura nazionale è una piaga! La nostra unica cultura è l’Islam. No quella maroccina/islamica, tunisina/islamica, franco/islamica… t’immagini far coincidere la tradizione europa-americana con l’islam? Prego 5 volte al giorno, e nel frattempo festeggio Halloween! -.-

Citazione:
Pensa però che persino i miei genitori alhamdulilah ormai stanno cominciando a capire che non si tratta di estremismo, anche se su alcuni concetti devono ancora fare progressi.. inshaaAllah spero presto si staccheranno completamente da alcune cose sbagliate.


Alhamdullilah =)
Citazione:
Che Allah ti aiuti sorella e ti renda un ottimo esempio per quelle sorelle, cerca di sopportarle con pazienza, inshaaaAllah verrai ricompensata e inshaaAllah sarai un esempio per loro.

Che Allah guidi la nostra ummah e che la aiuti a distaccarsi completamente dal riformismo/modernismo/nazionalismo e cose così. Amin.


Amin.

Citazione:
Oggi stavo pensando che sarebbe bellissimo se potessimo fare dei corsi "da professionisti" per fare dawah, spesso putroppo ci scordiamo che anche tanti nostri fratelli e sorelle non praticanti hanno bisogno di dawah, ma bisognerebbe sapere come fare dawah con loro.
Mi viene in mente una volta a scuola ci insegnavano come comportarsi con i clienti, per vendere più prodotti praticamente dovevi essere simpatica, con un aspetto gradevole o accettabile dalla società come sempre -.- e capire il cliente e la sua personalità, studiando anche il linguaggio del corpo, e quindi osservando come si comporta ecc.

Secondo me sarebbe bello se riuscissimo a fare una cosa del genere, ma non per apparire e vendere e per ingannare le persone come spesso fa chi vende, ma per capire come fare dawah con le persone usando le tecniche giuste in base al tipo di persona che si ha davanti, con la speranza di venire ascoltati un po' di più.


Io ho studiato marketing della comunicazione. Sono bravissima nella teoria, ma non nella pratica. Però l’idea della dawah è davvero allettante. Il problema è che per creare qualcosa (come un gruppo o un’associazione o qualsiasi cosa) ci vogliono le persone fisiche.
Chi ha questa iniziativa nelle tue zone come nelle mie? Qui, nessuno, anticipo la risposta.
Citazione:
Assalam 3alaikum sorella,

Mi ritrovo in quasi tutto quello che dici (pensavo fossi l'unico ad essere continuamente deriso XD e messo in difficoltà nelle argomentazioni che porto a sostegno del corano e della sunnah ).


Io credo che siamo più di quanti ognuno di noi pensa. u_u

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Gio Giu 20, 2013 6:09 pm    Oggetto: Re: Bismilahi Rrahmani Rrahim Rispondi citando

chbraoui ha scritto:


Assalam 3alaikum sorella,

Mi ritrovo in quasi tutto quello che dici (pensavo fossi l'unico ad essere continuamente deriso XD e messo in difficoltà nelle argomentazioni che porto a sostegno del corano e della sunnah ).


Wa 'alaikum assalam fratello, come dice Rajiyya siamo molto più di quanto ognuno di noi pensa, purtroppo.

Ed è proprio il nazionalismo/riformismo/modernismo che ci divide, e sono convinta che non basta protestare contro, è giusto protestare contro tutto questo, ma sarebbe bello se potessimo cercare di trovare un modo per aiutare tanti fratelli immersi in tutto questo schifo a uscirne fuori, non solo per il loro bene individuale ma per il bene di tutta la nostra ummah.

Se oggi siamo diventati vittime dei kufar, è sicuramente perchè la nostra ummah si è indebolita dividendosi, potremmo essere molto più forti se fossimo uniti. Dovremo cercare un modo per unirci anzichè dividerci, e la cosa più difficile da fare direi che è questa ecco perchè dicco sarebbe proprio bello se potessimo trovare un modo per poter unire la nostra ummah e farla ritornare forte come lo era un tempo, ai tempi dei sahaba ra.

Che Allah unisca la nostra ummah. Amin.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Ven Giu 21, 2013 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Se oggi siamo diventati vittime dei kufar, è sicuramente perchè la nostra ummah si è indebolita dividendosi, potremmo essere molto più forti se fossimo uniti. Dovremo cercare un modo per unirci anzichè dividerci, e la cosa più difficile da fare direi che è questa ecco perchè dicco sarebbe proprio bello se potessimo trovare un modo per poter unire la nostra ummah e farla ritornare forte come lo era un tempo, ai tempi dei sahaba ra.


Attenta a quello che dici, potresti venire indagata per terrorismo!

A parte gli scherzi (più o meno, oggi come oggi non si può neppure scherzare), condivido.

Personalmente, sono sempre stata accolta dagli altri musulmani, qualsiasi ne fosse il paese, ma da musulmani avanti nell'età, e molto più legati all'Islam piuttosto che al paese di provenienza. Sui giovani, non mi esprimo, specialmente quelli cresciuti in Occidente.
E' bello raccontarsi da dove si viene e com'è il proprio paese, ma tutto questo non si deve frapporre all'appartenenza a un'unica Ummah.

Citazione:
Che Allah unisca la nostra ummah. Amin.


Che Allah SWT unisca la Ummah e la renda degna della Sua misericordia, del Suo compiacimento e la guidi come Ha guidato i nostri pii predecessori, sicché potremo unirci a loro in Paradiso, con il volere di Allah Altissimo. Amin.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Ven Giu 21, 2013 11:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:

Attenta a quello che dici, potresti venire indagata per terrorismo!


Pensa che alcune persone in Pakistan li fanno fuori con i cosiddetti "drones", senza avere nemmeno prove ma basandosi solo su qualche sospetto.. uccidono un sacco di persone innocenti.

Citazione:
Personalmente, sono sempre stata accolta dagli altri musulmani, qualsiasi ne fosse il paese, ma da musulmani avanti nell'età, e molto più legati all'Islam piuttosto che al paese di provenienza. Sui giovani, non mi esprimo, specialmente quelli cresciuti in Occidente.

Sì anch'io ho incontrato persone religiose e gentili, ma poche e purtroppo vivono molto lontano.
Alla fine conosco anche persone non praticanti gentili, ma sarebbe stato molto meglio se fossero praticanti anche.

Citazione:

E' bello raccontarsi da dove si viene e com'è il proprio paese, ma tutto questo non si deve frapporre all'appartenenza a un'unica Ummah.

Condivido :)

Citazione:
Che Allah SWT unisca la Ummah e la renda degna della Sua misericordia, del Suo compiacimento e la guidi come Ha guidato i nostri pii predecessori, sicché potremo unirci a loro in Paradiso, con il volere di Allah Altissimo. Amin.


Amin.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Sab Giu 22, 2013 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Io arrivo sempre in ritardo. Grazie a Dio io tutte queste cose che dite non le ho ancora vissute! Peró le ho immaginate. Quando sono ritornata all'Islam ero in un paese arabo e quando sono toornata qui in europa, mi sono trasferita in Germania. Quindi non ho ancoraaffrontato la gente ignorante e nemmeno la mia famiglia. Però devo dire che grazie a Dio ho incontrato solo gente molto gentile e che quando fa domande le fa proprio per voler sapere, non per ridere. Purtroppo non ho messo da subito il velo, e nel frattempo ho iniziato a frequentare un corso di llingua tedesca. Poi grazie ad Allah l'ho messo e tutta la gente che frequenta il corso è rimasta tale e quale a prima: adesso c'è anche chi mi chiede qualcosa in più sul perche delle mie scelte!! Proprio in generale qui non ride nessuno per come te ne vai in giro, e se vai nei negozi o chiedi informazioni tutti sono cordiali. Invece conosco delle sorelle qui, tutte musulmane dalla nascita. Devo dire che purtropo si modernizzano, veli sempre più corti, maglie sempre più corte, qualche volta trucco... una mi ha detto che ormai tutto è haram, una volta che si copre il fondoschiena e non si mangia haram o non si beve l'alcool, va tutto bene diciamo. Io ho provato molte volte a dire che questo o quello è haram, ma senza risultato. Comunque il consiglio che do quando un non-musulmano ci fa delle domande sull'Islam, prima di rispondere è meglio chiedere se sia veramente interessato alla rispista o chiede tanto per. Così non si petde tempo e non si rischia di essere derisi!


Mi dispiace molti vedere che molti musulmani poco praticanti deridano quelli che cercano di rispettare al meglio l'Islam!! E ovviamente i non-musulmani considera chi pratica bene l'islam come integralista. Tutto parte sempre dai musulmani! Se già nella comunità musulmana non andiamo d'accordo, come facciamo a pretendere che gli altri non ci deridano?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Sab Giu 22, 2013 10:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:


Chissà se anche quest'anno in alcune moschee del circuito ikhwano-riformista decideranno di mettere le televisioni sintonizzate su qualche competizione calcistica, così avremo pure il disonore di vedere le risse più stupide del mondo (quelle per il tifo calcistico) anche nei luoghi più sacri della terra (na`udhubillah!).
(Sì, nelle moschee delle reti ikhwano-riformiste l'ultima moda è quella di avere delle "sale ricreative" con videogiochi, playstation, tavolino da ping-pong, televisione, etc., dove "socializzare" (rigorosamente con maschi e femmine nella stessa stanza); hanno già iniziato in alcuni paesi anglosassoni e in Italia già si sente di stanze con televisioni. E' tipico per le ben-organizzate reti ikhwano riformiste applicare in tutti i paesi gli stessi metodi; ecco perché in Italia da un'annetto circa tutt'a un tratto hanno iniziato a fare la khutbah in italiano, da più tempo ancora si organizza il GMI sulla base e con gli stessi metodi delle Muslim Youth Association delle stesse reti in altri paesi, etc.
E' importante intravedere le "fila" (e quindi le precise responsabilità) che stanno dietro fenomeni che sembrerebbero apparentemente il mero frutto di iniziative individuali ed isolate, quando non è così.


???????? Ma dove andremo a finire? Io mi dico no, se uno è musulmano ma non vuole seguire bene la sua religione, per prima cosa non dovrebbe diventare Imam, in quanto lui dovrebbe essere una figura di riferimento per la comunità musulmana e soprattutto per chi è appena ritornato all'islam; per seconda cosa chi non vuole seguire bene l'Islam dovrebbe solo stare zitto e rispettare chi invece vuole guadagnarsi il paradiso! Non dovrebbero iniziare a dire falsità sull'islam o peggio ancora deridere gli altri fratelli o sorelle! Fra poco ci sarà chi giocherà a pallone nella moschda mentre aspetta di pregare! E dai, non siamo all'oratorio!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Sab Giu 22, 2013 1:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Comunque il consiglio che do quando un non-musulmano ci fa delle domande sull'Islam, prima di rispondere è meglio chiedere se sia veramente interessato alla rispista o chiede tanto per. Così non si petde tempo e non si rischia di essere derisi!


Purtroppo alcuni sembra che sono professionisti in questo, e in particolare mi riferisco proprio ad alcuni musulmani non praticanti, ti prendono in giro in un modo che nemmeno te lo immagini, e se gli chiedi se ti vuole prendere in giro mica ti dice la verità.. anzi potrebbero prenderti in giro ancora di più. Non sono tutti così, alcuni sono ignoranti ma gentili e non hanno intenzione di prenderti in giro, altri purtroppo sono maleducati e ignoranti ma per scelta e non perchè non hanno altra scelta o perchè non hanno avuto altra scelta nella vita che rimanere così ignoranti e maleducati.. e di solito sono le persone che mi infastidiscono di più proprio per questo motivo, ma arrabbiarsi con loro non serva a niente, proprio a niente se non ha peggiorare le cose. Ultimamente sono convinta che quando Dio ti fa incontrare persone così è per mettere alla prova la tua pazienza, e credimi ce ne vuole proprio tanta.

Personalmente fino adesso non ho avuto problemi con i kufar, se non un paio di volte quando alcune persone mi sono passate vicino, si sono fermate per farsi il segno della croce e poi hanno proseguito. Questo trovo che sia una mancanza di rispetto, e non è una coincidenza che si ricordano di fare il segno della croce solo quando si trovano vicino a me perchè è successo più di una volta.

A parte questo, e a parte alcuni sguardi storti, fino adesso non ho avuto problemi con i kufar, non gravi.
In passato avevo avuto qualche discussione con una mia insegnante (femminista), ma poi ci siamo chiarite e si è pure scusata e non ho più problemi nemmeno con lei, anzi è sempre gentile ultimamente, quasi quasi sta pure diventando la mia prof preferita :D

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Domande e Risposte Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.772