Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Storpi
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Domande e Risposte
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 8:12 am    Oggetto: Ads

Top
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Dom Mar 31, 2013 9:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hind ha scritto:
hupaska ha scritto:
Non volevo svilire le opinioni di questo Imam, le rispetto... Magari le persone rosse di capelli che ha conosciuto lui erano così


Secondo me espressioni del genere non dovrebbero essere tollerate qui dentro, non stai parlando di tuo cugino. MAH.


Se ho detto qualcosa di sbagliato o che ti ha infastidito ti chiedo scusa, non era mia intenzione offendere nessuno... :-/

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Apr 01, 2013 12:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Scusatemi ma non è che non comprendere i motivi di una affermazione o di un divieto ci autorizza a metterne in dubbio il valore. Se davvero l'Imam Shafi'i ha pronunciato quelle parole lo ha fatto in quanto sapiente. I pregiudizi a ben vedere li abbiamo noi, per esempio quando ci consideriamo migliori di coloro che hanno vissuto 1200 anni fa in un ambiente autenticamente islamico (beati loro!).


1.Appunto. " Se davvero" innanzitutto.
Potrebbe benissimo essere che in quel libro si attribuiscano all'Imam parole che lui non ha mai pronunciato. Ed è ciò che sono propensa a credere.
2. Gli Imam per quanto sapienti sono soggetti all'errore.
Mi fido ciecamente di quanto proferito dal Profeta Sallallahu Allahi wa sallam, ma è haram mettere tutti i sapienti sullo stesso livello del Profeta e ritenere che esssi al pari di lui non possano sbagliare o non possano essere soggetti a pregiudizi.
3.Quindi te da oggi in poi se incontri una sorella dai capelli rossi non le rivolgi più la parola visto che l'imam ha detto di guardarci dalla loro compagnia? E se lei ti chiede il perchè tu le rispondi " Perchè l'Imam ha detto che sei infida"?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Hind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/10/10 13:38
Messaggi: 311

MessaggioInviato: Lun Apr 01, 2013 2:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:

1.Appunto. " Se davvero" innanzitutto.
Potrebbe benissimo essere che in quel libro si attribuiscano all'Imam parole che lui non ha mai pronunciato.


Appunto, sono d'accordo.

Mujahidah Von Sor ha scritto:

2. Gli Imam per quanto sapienti sono soggetti all'errore.
Mi fido ciecamente di quanto proferito dal Profeta Sallallahu Allahi wa sallam, ma è haram mettere tutti i sapienti sullo stesso livello del Profeta e ritenere che esssi al pari di lui non possano sbagliare o non possano essere soggetti a pregiudizi.


Gli Imam in quanto esseri umani sono soggetti all'errore, e noi, che non siamo nemmeno sapienti, siamo soggetti all'errore ancora più di loro.
Io non metto nessuno allo stesso livello del Profeta (Sallallahu Aaihi wa Sallam), ma ritengo una grandissima forma di non-rispetto discutere in modo canzonatorio di qualcosa che uno dei più grandi sapienti dell'Islam ha (avrebbe) detto.

Mujahidah Von Sor ha scritto:
3.Quindi te da oggi in poi se incontri una sorella dai capelli rossi non le rivolgi più la parola visto che l'imam ha detto di guardarci dalla loro compagnia? E se lei ti chiede il perchè tu le rispondi " Perchè l'Imam ha detto che sei infida"?


Perché vuoi metterla sul personale?
Io, se proprio ti interessa il mio parere, non ho nessuna difficoltà a vedere le cose dalla prospettiva dell'Imam Shafi'i, perché ritengo che tutto ciò che riguarda il corpo riguardi anche la nafs e viceversa. Di conseguenza non considero il nascere strabici o con i capelli rossi come delle cose del tutto accidentali o prive di essere spiegate e comprese in modo più profondo.


P.S. Sono molto amica di una persona con i capelli rossi da più di 8 anni.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Apr 01, 2013 5:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:

Perché vuoi metterla sul personale?


Perchè accettare la prospettiva di un Imam significa prima di tutto essere pronti ad adottarla nel personale.
O la verità sarebbe solo teoria.
Quindi se condividi dovresti allontanare la tua amica in quanto metafisicamente infida.Se sei della scuola Shafii.

Ma soprattutto mi sovviene un altro dubbio.
E' sunnah per i Musulmani tingersi i capelli con l'hennè rosso. Ora io come faccio a guardarmi dai rossi se non so chi è rosso naturale o rosso tinto?
Ma soprattutto, se coloro che hanno i capelli rossi sono infidi, come mai è Sunnah imitare degli infidi nel colore dei capelli..?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Hind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/10/10 13:38
Messaggi: 311

MessaggioInviato: Lun Apr 01, 2013 5:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Citazione:

Perché vuoi metterla sul personale?


Perchè accettare la prospettiva di un Imam significa prima di tutto essere pronti ad adottarla nel personale.
O la verità sarebbe solo teoria.
Quindi se condividi dovresti allontanare la tua amica in quanto metafisicamente infida.Se sei della scuola Shafii.


Non sono Shafi'i, ma non intendevo questo quando parlavo di prospettiva.
Riformulo.
Io non ho nessuna difficoltà a vedere le cose dalla prospettiva di qualunque sapiente (che sia davvero tale) che affermi quello che forse, stando alla frase che hai citato, avrebbe detto l'Imam Shafi'i, perché ritengo che tutto ciò che riguarda il corpo riguardi anche la nafs e viceversa. Di conseguenza non considero il nascere strabici o con i capelli rossi come delle cose del tutto accidentali o prive di essere spiegate e comprese in modo più profondo.
Tante volte i gesti, le forme e i colori di un essere umano possono essere segni, per chi è capace di riconoscerli, che indicano il grado di vicinanza o di distanza da Allah.
Ti consiglio di dare un'occhiata a questo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Mujahidah Von Sor ha scritto:

Ma soprattutto mi sovviene un altro dubbio.
E' sunnah per i Musulmani tingersi i capelli con l'hennè rosso. Ora io come faccio a guardarmi dai rossi se non so chi è rosso naturale o rosso tinto?
Ma soprattutto, se coloro che hanno i capelli rossi sono infidi, come mai è Sunnah imitare degli infidi nel colore dei capelli..?


Non pensi di stare esagerando un tantino :-) ? Un conto è nascere in un certo modo e un altro conto è assumere temporaneamente ed artificialmente un determinato colore di capelli per tutt'altri motivi che per imitare coloro che sono nate con quelle caratteristiche (le persone rosse di nascita generalmente hanno anche la pelle chiarissima e molto sensibile al sole, lentiggini, lo smalto dentale lievemente giallognolo, ecc. ecc., quindi difficilmente si ci può "confondere").
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Apr 04, 2013 5:45 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Questa discussione nasce da una fonte inattendibile e quindi sarebbe meglio smetterla qui finché non si hanno prove o maggiori informazioni in šā’ Allāh.
Siate prudenti e specialmente quando parlate di uomini come l'Imām Šāfi‘ī raḥimahuLlāh.
Non è ammissibile lanciare sospetti sulla sua persona nemmeno per ipotesi. Non stiamo parlando di un bifolco qualsiasi ma di uno de più grandi Sapienti della storia.
Queste frasi oggi di moda "I Sapienti dopotutto sono esseri umani", "Anche loro possono sbagliare", "Magari erano influenzati da pregiudizi dell'epoca" sono disgustose perché certo che anche loro sbagliavano ma pochissimo e non certo lasciandosi prendere così da passioni e pregiudizi come ignoranti qualsiasi. Temete Allāh che sparlare dei musulmani significa mangiare la loro carne e la carne dei Sapienti è amara.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Hind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/10/10 13:38
Messaggi: 311

MessaggioInviato: Gio Apr 04, 2013 7:44 pm    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&am Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Questa discussione nasce da una fonte inattendibile e quindi sarebbe meglio smetterla qui finché non si hanno prove o maggiori informazioni in šā’ Allāh.


Sì. In effetti... Sì.

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Siate prudenti e specialmente quando parlate di uomini come l'Imām Šāfi‘ī raḥimahuLlāh.
Non è ammissibile lanciare sospetti sulla sua persona nemmeno per ipotesi. Non stiamo parlando di un bifolco qualsiasi ma di uno de più grandi Sapienti della storia. Queste frasi oggi di moda "I Sapienti dopotutto sono esseri umani", "Anche loro possono sbagliare", "Magari erano influenzati da pregiudizi dell'epoca" sono disgustose perché certo che anche loro sbagliavano ma pochissimo e non certo lasciandosi prendere così da passioni e pregiudizi come ignoranti qualsiasi.


Questo è esattamente quello che stavo cercando di dire io quindi cortesemente non mettermi nel mucchio fratello.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Gio Apr 04, 2013 10:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per "essere soggetti a pregiudizi" intendevo solo dire che a volte è quasi impossibile sottrarsi ad alcune categorie di pensiero fortemente radicate nella società in cui si vive. All'epoca credere che i rossi, gli storpi ecc. fossero persone da evitare era un pensiero più che 'naturale' e non un pregiudizio da ignorante qualsiasi. solo oggi lo definiamo pregiudizio. Non volevo essere offensiva.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Apr 04, 2013 11:35 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Per "essere soggetti a pregiudizi" intendevo solo dire che a volte è quasi impossibile sottrarsi ad alcune categorie di pensiero fortemente radicate nella società in cui si vive. All'epoca credere che i rossi, gli storpi ecc. fossero persone da evitare era un pensiero più che 'naturale' e non un pregiudizio da ignorante qualsiasi. solo oggi lo definiamo pregiudizio. Non volevo essere offensiva.


Sono sicuro che non volevi offendere, non volevo accusarti di questo.
Dico solo che queste debolezze paiono a noi naturali, perché NOI siamo così deboli, ma quando veniamo un minimo a contatto con queste persone attraverso i loro scritti restiamo sbalorditi dalla grandezza delle loro virtù, della loro intelligenza, prudenza, cura e soprattutto fede.
Ripeto: ciò non significa che fossero infallibili, ma nemmeno me li immagino dichiarare certe cose solo perché influenzati dai pregiudizi del loro tempo wa Allāhu A‘lam.

E comunque finché non sappiamo se la frase è vera e nel caso a cosa è motivata non serve discuterne ; )

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Domande e Risposte Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.206