Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Psicologi, psichiatri e psicofarmaci
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Medicina, psicologia, salute, protezione e sogni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Feb 20, 2018 11:13 pm    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Mag 28, 2012 11:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non prendo posizione e non ho nemmeno letto tutta la discussione, però, un elemento di riflessione: non dovrebbe farci pensare, il fatto che gli psicofarmaci nel giro di pochissimi anni siano entrati con tale vigore nel mercato farmaceutico anche italiano, anche per adolescenti e bambini, anche per "disturbi" che sono semplicissime caratteristiche comportamentali tipiche di certe età?

Negli Stati Uniti (il cui modello tanto per cambiare stiamo seguendo) la percentuale di bambini cui vengono somministrati psicofarmaci è impressionante.

Fino a pochi anni fa avevamo normalissimi bambini scalmanati, e tutt'a un tratto iniziano migliaia di casi clinici e bambini con turbe psichiche?

Non è un fenomeno preoccupante, la psicologizzazione-psichiatrizzazione di qualunque fenomeno?

A me sembra davvero un segno dei tempi della società secolarista, materialista e -diciamolo- satanica, soprattutto nel voler vedere ovunque anormalità (e trarne profitto) e l'influenza del sub-razionale e di basse motivazioni ed istinti.

Allahu a`lam.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 1:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Ho mica detto qualcosa che non va?.. :-$

Comunque, segnalo un post con spunti molto interessanti sulla questione (psicoterapia, etc.):

Rignano Flaminio, il fatto che non è mai successo -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 913

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 2:24 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:
Ho mica detto qualcosa che non va?.. :-$

Comunque, segnalo un post con spunti molto interessanti sulla questione (psicoterapia, etc.):

Rignano Flaminio, il fatto che non è mai successo -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Volevo non intervenire ma ho letto l'articolo che hai segnalato e vorrei dire che sì, è vero che noto anch'io una sorta di esagerazione nel cercare di psicoanalizzare ogni fenomeno comportamentale della nostra vita, però non vorrei che il segnalare questi abusi portino al pensiero opposto come infatti ne è venuto fuori in questo thread ovvero "la mente non necessita di farmaci, tutto è guaribile con la forza di volontà".
Questa è una cosa molto preoccupante secondo me ovvero il fatto che siano pochi quelli che accettano che forse la verità sta nel mezzo. Forse metà delle persone che si rivolgono ad uno psicoterapeuta non ha bisogno di farmaci, ma forse l'altra metà ha davvero una disfunzione a livello cerebrale e un farmaco potrebbe salvargli la vita. Nel dubbio, secondo me, sarebbe preferibile non prendere posizione nè in un senso nè nell'altro ma piuttosto limitarsi a lasciare questa discussione a chi ha compiuto certi studi. Tra l'altro esistono anche psichiatri musulmani, questo ci tenevo a ribadirlo perchè nel thread è venuto fuori che uno psichiatra escluderebbe a priori l'uso della preghiera e della religione per guarire, ma ci si è dimenticati che è sufficiente cercare un medico musulmano.

Per esperienza personale, anche io prima di aver vissuto sulla mia pelle certe cose ero sicurissima che questi psicofarmaci fossero dannosi ed inutili, che bastava un po' di sport e tutto si rimetteva a posto. Purtroppo però ho vissuto personalmente la vera depressione e per depressione non intendo un po' di tristezza o malinconia, ma qualcosa che ti porta a rifiutare la tua stessa vita, posso assicurare di aver percepito la sensazione che la mente andasse in "black out". Nel mio caso il farmaco è servito semplicemente a riportare alla realtà la mia visione della vita. E' come se improvvisamente non si è più capaci di distinguere i colori e magari mentre cammini per strada vedi tutto di colore verde. Ecco, la depressione secondo me è così, per un problema momentaneo del cervello vedi tutto di un colore, il farmaco serve a farti vedere nuovamente nel modo giusto e tornare a percepire le sfumature. E non è vero che si diventa sempre dipendenti e distrutti da questi farmaci, perchè se sei una persona normale e sana che sta soltanto attraversando un momento di "black out", non appena ti riprendi la prima cosa che fai è buttare via i farmaci. Io l'ho fatto, e dopo averli tolti ho pronunciato la shahada.
Ma anche qui è solo un'opinione personale di qualcuno che non ha mai studiato queste cose. Nel dubbio ritengo giusto lasciare che sia il parere di un medico ad avere una maggiore rilevanza.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 11:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Umar Mujaddidi ha scritto:
Citazione:
Fino a pochi anni fa avevamo normalissimi bambini scalmanati, e tutt'a un tratto iniziano migliaia di casi clinici e bambini con turbe psichiche?


Infatti, pensa che tristezza.
Io quando andavo a scuola era appunto una di queste bambine scalmanate. Non ero pazza. Ero solo un pò vivace e com'è naturale a quell'età, mi ribellavo alle istituzioni.
La preside non ci ha pensato due volte a costringermi a parlare con lo psicologo.
E meno male che allora non prendevo sul serio nessun adulto, altrimenti avrei creduto a tutte le baggianate che mi diceva e magari sarei caduta anche io in depressione. Problemi di identità, disturbi del controllo degli impulsi. Se gli avessi dato retta adesso sarei già in manicomio.

Citazione:

Non è un fenomeno preoccupante, la psicologizzazione-psichiatrizzazione di qualunque fenomeno?


E' davvero inquietante. Tra qualche anno saranno tutti pazzi.


Amani ha scritto
:
Citazione:
il segnalare questi abusi portino al pensiero opposto come infatti ne è venuto fuori in questo thread ovvero "la mente non necessita di farmaci, tutto è guaribile con la forza di volontà".


Beh, visto che sono state espresse opinioni contrastanti: chi come me nega in toto l'utilità dei farmaci, e chi invece dice che in alcuni casi sono utili, la linea generale di questo thread è la via del mezzo che dici te.

Sarebbe pericoloso se Umar avesse censurato tutte le argomentazioni contrarie alla sua. Invece anche chi ha avuto "buone" esperienze con i farmaci si è espresso. Quindi non vedo che problema c'è.

Io non chiamo la depressione, depressione.

E' una parola carica di scelte ideologiche.

Dobbiamo essere tutti felici? E se c'è un periodo della vita in cui uno vede tutto di un colore, come dici te, allora è un "depresso"? Non potrebbe essere normale che la vita si presenti anche in questi colori cupi?

Sarebbe come se l'Inverno si dovesse prendere gli psicofarmaci per tornare ad essere Estate.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Dobbiamo essere tutti felici? E se c'è un periodo della vita in cui uno vede tutto di un colore, come dici te, allora è un "depresso"? Non potrebbe essere normale che la vita si presenti anche in questi colori cupi?


soroboru ha scritto:

Sarebbe come se l'Inverno si dovesse prendere gli psicofarmaci per tornare ad essere Estate.




io ormai mi rifiuto di parlare di questi argomenti, anche perchè ne ho discusso pure troppo (senza successo da quel che leggo sopra) e non mi va più; sta volta intervengo soltanto per chiederti di non ridicolizzare fino a questo punto il discorso di chi ha veramente sofferto di depressione..

sono davvero felice per te che sei così forte e coraggiosa però cerca di non esagerare troppo.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 913

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 2:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:


Beh, visto che sono state espresse opinioni contrastanti: chi come me nega in toto l'utilità dei farmaci, e chi invece dice che in alcuni casi sono utili, la linea generale di questo thread è la via del mezzo che dici te.

Proprio perchè sono state espresse alcune opinioni estreme che ho lanciato questo invito, poichè non abbiamo le competenze giuste dovremmo astenerci a prendere totalmente posizione sia da una parte che dall'altra e certe risposte, come la tua, non sono affatto una via di mezzo (mi riferivo infatti alle risposte e non al thread in generale).

Citazione:
Sarebbe pericoloso se Umar avesse censurato tutte le argomentazioni contrarie alla sua. Invece anche chi ha avuto "buone" esperienze con i farmaci si è espresso. Quindi non vedo che problema c'è.

Il problema è sentenziare su argomenti più grandi di noi, sopratutto quando non abbiamo compiuto gli studi necessari. Esprimere opinioni, mantenendosi su una linea di dubbio, sarebbe la cosa migliore.

Citazione:
Io non chiamo la depressione, depressione.

E' una parola carica di scelte ideologiche.

La depressione è una malattia. Oppure definisci un malato di tumore qualcuno che ha compiuto scelte ideologiche?

Citazione:
Dobbiamo essere tutti felici? E se c'è un periodo della vita in cui uno vede tutto di un colore, come dici te, allora è un "depresso"? Non potrebbe essere normale che la vita si presenti anche in questi colori cupi?

Quindi se uno è infelice a causa di una malattia non ha il diritto di essere curato perchè è insito dell'essere umano essere felice o triste? Se ho un forte mal di testa non dovrei prendermi il paracetamolo perchè dobbiamo sopportare il dolore visto che tutti gli esseri umani hanno il mal di testa?
Confondi tristezza con depressione quando la depressione è una malattia. Che senso ha non curare una malattia se ci sono i mezzi? Mi dirai probabilmente che allora tutti quando sono tristi dovrebbero prendere farmaci. Eh no! la depressione, in quanto malattia, è diagnosticata da un medico, il quale a sua volta prima di dichiararla appunto depressione ha escluso altre cause quali la semplice e normalissima tristezza (in tal caso uno psichiatra serio ti indirizzerà dallo psicologo, e uno psichiatra musulmano ti inviterà a rivolgerti di più alla religione).
Se una persona è infelice a causa di un problema fisico nel suo cervello, non vedo perchè non possa farsi curare così come si farebbe curare nel caso avesse una polmonite.

Puoi dirmi che ci sono persone che non sono state seguite abbastanza o che vi sia un abuso nel dare psicofarmaci a tutti (come infatti ho commentato all'inizio e su questo sono d'accordo anch'io), ma non accetto che una malattia venga definita scelta ideologica.

Citazione:
Sarebbe come se l'Inverno si dovesse prendere gli psicofarmaci per tornare ad essere Estate.

Boh.

Starlight ha scritto:
io ormai mi rifiuto di parlare di questi argomenti, anche perchè ne ho discusso pure troppo (senza successo da quel che leggo sopra) e non mi va più; sta volta intervengo soltanto per chiederti di non ridicolizzare fino a questo punto il discorso di chi ha veramente sofferto di depressione..

sono davvero felice per te che sei così forte e coraggiosa però cerca di non esagerare troppo.

E' il motivo per cui non ero intervenuta fino ad ora e credo che seguirò anch'io la tua strada e torno nel mio silenzio. Certe risposte sono uno schiaffo in faccia ai malati.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 10:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
Citazione:
io ormai mi rifiuto di parlare di questi argomenti, anche perchè ne ho discusso pure troppo (senza successo da quel che leggo sopra) e non mi va più; sta volta intervengo soltanto per chiederti di non ridicolizzare fino a questo punto il discorso di chi ha veramente sofferto di depressione..


Va bene. Non ti alterare. Non sei forzata ad intervenire su questo argomento.
Negli anni dell'esistenzialismo tutti soffrivano di depressione.
Se uno si convince che è una malattia, lo diventa.
E' assurdo prendersela. Se per te è una cosa seria, le mie opinioni non intaccheranno le tue convinzioni.

Amani ha scritto:
Citazione:
Se una persona è infelice a causa di un problema fisico nel suo cervello, non vedo perchè non possa farsi curare così come si farebbe curare nel caso avesse una polmonite.

Il corpo segue le leggi della biologia. L'anima no.
Allora se la felicitià e la tristezza vengono dal cervello, cosi' come l'amore, la paura eccetera, a cosa serve la religione?
Magari a questo punto anche la fede deriva dal cervello. E la mancanza di fede è una disfunzione cerebrale?
A quando lo psicofarmaco per chi non ha fede?
Citazione:

Proprio perchè sono state espresse alcune opinioni estreme che ho lanciato questo invito, poichè non abbiamo le competenze giuste dovremmo astenerci a prendere totalmente posizione sia da una parte che dall'altra e certe risposte, come la tua, non sono affatto una via di mezzo (mi riferivo infatti alle risposte e non al thread in generale).

Bene. Visto che contano solo le opinioni degli esperti;
Il padre di una mia amica, laureato in medicina, specializzazione psichiatria, e psicologia, è uno dei piu' bravi e noti psicologi di Roma. Ha rifiutato un lavoro molto rinumerativo proprio per non dover somministrare alcuno psicofarmaco, nemmeno nel caso di depressioni croniche. E lui ha studiato. E si rifiuta. Chissà perchè. E adesso si accontenta di un lavoro che certamente gli frutta meno soldi, ma quanto meno lo fa sentire a posto con la coscienza. Quelli che accettano lavori in cui bisogna somministrare psicofarmaci, saranno pure miliardari, ma sono dei venduti, e non hanno alcuna morale. E non è vero, come ho già detto mille volte, che diagnosticano una depressione solo se è veramente tale. Anzi.. Fanno il possibile per rimpinzare a chiunque psicofarmaci si' da arricchirsi alle spalle della gente. Poi ovviamente per non suscitare troppi sospetti, ogni tanto qualche paziente fortunato lo rimandano indietro dallo psicologo. Ma nel 90% dei casi non è cosi. E questo me lo ha detto chi lavora nel campo.

Questo uomo porta avanti una linea di pensiero, secondo cui è sufficiente la psicoterapia. E non è necessario l'uso di medicinali. E lui in questo modo ha curato molti pazienti, senza intossicarli.
Io ovviamente non condivido nemmeno la psicoterapia, per i motivi sopra-citati. Ma comunque stimo e rispetto quest'uomo per la sua onestà intellettuale.

Detto questo sarebbe carino intervenire solo se se ne ha voglia.
E' inutile perdere tempo a scrivere che questo argomento vi ha stufato.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Ven Giu 01, 2012 11:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
le mie opinioni non intaccheranno le tue convinzioni.
senza ombra di dubbio!


Citazione:
Detto questo sarebbe carino intervenire solo se se ne ha voglia.
E' inutile perdere tempo a scrivere che questo argomento vi ha stufato.


infatti non sono intervenuta (non sta volta) per parlare di depressione e roba varia ma solo per farti notare che sei veramente fastidiosa con certi discorsi, e credimi, avevo proprio tanta voglia di dirtelo! ma vedo che anche sta volta non hai capito niente!

Allora cercherò di essere più chiara, sperando che forse sta volta finalmente capirai cosa cercavo di dirti:

prima di tutto vorrei sapere una cosa: ma che c'hai?
pensala come ti pare, non è di questo che mi importa, cerca di rispettare però anche il discorso degli altri, perchè chi ha veramente sofferto di quella che tu chiami ideologia, potrebbe offendersi!

dì quello che vuoi però cerca di avere un pizzico di sensibilità e di tatto e di controllo.. e non è una questione di chi ha ragione o chi meno, ma è una questione di rispetto nei confronti delle persone depresse oppure ex-depresse, che sicuramente meritano iltuo rispetto, anche se ti senti così "grande" ..

pensare/ credere di avere ragione non ti da il diritto di offendere tutti coloro che hanno sofferto realmente, prendendo la loro malattia come una mancanza di fede addirittura, ma chi sei tu? da quando in qua hai il potere di vedere cosa c'è nel cuore di una persona depressa? chi sei tu per sapere come mai quella persona è depressa e se ha veramente fede o no?

spero (per il tuo bene) che rifletti seriamente su certe cose che hai detto..

_________________

"and this too shall pass.."


L'ultima modifica di Starlight il Sab Giu 02, 2012 10:27 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 913

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 12:36 am    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:

Il corpo segue le leggi della biologia. L'anima no.
Allora se la felicitià e la tristezza vengono dal cervello, cosi' come l'amore, la paura eccetera, a cosa serve la religione?
Magari a questo punto anche la fede deriva dal cervello. E la mancanza di fede è una disfunzione cerebrale?
A quando lo psicofarmaco per chi non ha fede?

Provo a rispiegarmi. Essere infelici per una condizione dell'anima è una cosa, essere infelici perchè il tuo corpo non funziona, è un'altra. Sapevi ad esempio che a volte la depressione è causata dal malfunzionamento della tiroide? se uno si sente depresso gli dici di tenersi la depressione quando magari sarebbe facilmente curabile facendogli tornare in funzione la tiroide?
E per favore non tirare in mezzo la fede, lo trovo irrispettoso.

Citazione:
Bene. Visto che contano solo le opinioni degli esperti;
Il padre di una mia amica, laureato in medicina, specializzazione psichiatria, e psicologia, è uno dei piu' bravi e noti psicologi di Roma. Ha rifiutato un lavoro molto rinumerativo proprio per non dover somministrare alcuno psicofarmaco, nemmeno nel caso di depressioni croniche. E lui ha studiato. E si rifiuta. Chissà perchè. E adesso si accontenta di un lavoro che certamente gli frutta meno soldi, ma quanto meno lo fa sentire a posto con la coscienza. Quelli che accettano lavori in cui bisogna somministrare psicofarmaci, saranno pure miliardari, ma sono dei venduti, e non hanno alcuna morale. E non è vero, come ho già detto mille volte, che diagnosticano una depressione solo se è veramente tale. Anzi.. Fanno il possibile per rimpinzare a chiunque psicofarmaci si' da arricchirsi alle spalle della gente. Poi ovviamente per non suscitare troppi sospetti, ogni tanto qualche paziente fortunato lo rimandano indietro dallo psicologo. Ma nel 90% dei casi non è cosi. E questo me lo ha detto chi lavora nel campo.

Ecco, così va meglio. Se mi parli di un parere di un esperto riesco a prenderti più seriamente. In tal caso, però, potrei dirti di avere avuto anche io il parere di un esperto che ha definito la depressione come una malattia vera e propria. Anzi, a dire il vero ho sentito più di un parere e anche da medici non italiani.
Comunque temo che stai di nuovo estendendo un giudizio a tutti indistintamente. Dici che coloro che somministrano psicofarmaci sono venduti, che lo fanno per soldi, escludendo a priori che vi siano medici seri. Io ti riporto l'esperienza personale di un medico che anni fa' mi diede semplicemente la melatonina per l'insonnia (che purtroppo è uno dei primi sintomi della depressione). Che guadagno ne avrebbe tratto nel limitarsi a darmi la melatonina? Qualcuno che si salva c'è, il problema però è trovarlo e comprendo la tua diffidenza, infatti su questo punto sono d'accordo nel dire di fare molta attenzione e che ci si può imbattere in personaggi approfittatori e poco seri.

Citazione:
Questo uomo porta avanti una linea di pensiero, secondo cui è sufficiente la psicoterapia. E non è necessario l'uso di medicinali. E lui in questo modo ha curato molti pazienti, senza intossicarli.
Io ovviamente non condivido nemmeno la psicoterapia, per i motivi sopra-citati. Ma comunque stimo e rispetto quest'uomo per la sua onestà intellettuale.

Rispetto anch'io la sua linea di pensiero, così come però rispetto anche la linea di pensiero degli altri.

Citazione:
Detto questo sarebbe carino intervenire solo se se ne ha voglia.
E' inutile perdere tempo a scrivere che questo argomento vi ha stufato

Non è l'argomento ad avermi stancato, ma il tono delle risposte.
Ti saluto e ti auguro di non dover mai fare ricorso a ciò che odi.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 10:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
[ Sapevi ad esempio che a volte la depressione è causata dal malfunzionamento della tiroide? se uno si sente depresso gli dici di tenersi la depressione quando magari sarebbe facilmente curabile facendogli tornare in funzione la tiroide?


No, da quel che mi ha fatto capire non solo non lo sapeva ma non lo vuole sapere!
scommetto che continuerebbe a chiamare la depressione ideologia anche se legge qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



spero solo che un giorno non diventerà medico, sennò Dio ci aiuti, per piacere :D

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 12:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
Citazione:
infatti non sono intervenuta (non sta volta) per parlare di depressione e roba varia ma solo per farti notare che sei veramente fastidiosa con certi discorsi, e credimi, avevo proprio tanta voglia di dirtelo! ma vedo che anche sta volta non hai capito niente!


Non è che perchè sei diventata moderatrice, puoi permetterti di dirmi che non ho capito nulla.
A me risulta che quella che non ha capito sei tu.

Citazione:
ma che c'hai?

Qualche problema mentale. Che farmaco mi consigli?

Citazione:
chi sei tu per sapere come mai quella persona è depressa e se ha veramente fede o no?


Ma chi ha messo in mezzo la fede. Ho fatto una battuta. Visto che i sentimenti da quanto avevi scritto, derivano dal cervello, anche la fede, deriverebbe dal cervello. So che non la pensi così perchè sei musulmana. Era solo per estremizzare una tua posizione.
Ma io non posso ogni volta spiegarmi.
E' una questione di intelligenza. Se non mi capisci è inutile.
Chi vuole sottovalutare la gravità della tua depressione o ex depressione?!
Io non sottovaluto niente. Al massimo sopravvaluto la persona. E semplicemente sostengo, che ce la si può fare da soli.
Chi non ce la fa da solo faccia come vuole.
Se non ti piacciono le mie idee, per cortesia, non mi rispondere, nemmeno per farmi capire che sono poco delicata. Perchè, sinceramente, sorella, non mi interessa.

Quando vedi qualche post scritto da "soroboru" non lo leggere, così la mia indelicatezza non ti offenderà. E' cosi' semplice.


Amani ha scritto:
Citazione:
Sapevi ad esempio che a volte la depressione è causata dal malfunzionamento della tiroide? se uno si sente depresso gli dici di tenersi la depressione quando magari sarebbe facilmente curabile facendogli tornare in funzione la tiroide?


Proprio perchè in quel caso deriva dal malfunzionamento della tiroide, basta curare quella con i farmaci. Non sarà necessario l'uso di psicofarmaci.

E poi da un punto vista meramente religioso, se ogni malattia è una prova, curare la malattia significa accantonare la prova. Ma questo è un altro discorso.

Tutti i depressi o ex-depressi che credono che io stia sottavalutando la depressione e si sentono offesi dal mio atteggiamento, sono pregati di non leggere quello che scrivo.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 12:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Non è che perchè sei diventata moderatrice, puoi permetterti di dirmi che non ho capito nulla.

ti sbagli, non ho problemi a dire la verità, te lo direi al costo di farmi bannare!


Citazione:
A me risulta che quella che non ha capito sei tu.


può anche essere, .. sono sempre disposta a farmi un esame di coscienza che non fa mai male!

Citazione:
Che farmaco mi consigli?

per adesso non posso consigliarti nulla perchè ancora non sono diventata una psichiatra, chissà...se un giorno lo diventerò, insh'allah ti farò fare una visita gratis! ;-)
però sono più che sicura che una camomilla non ti farebbe male! oppure potresti provare anche la valeriana, è ottima ;-)

ah, e perchè le persone depresse non dovrebbero leggere i tuoi post?.. se vuoi che non li leggano, non scrivere allora!

e se proprio devi scrivere, cerca di usare un tono, almeno leggermente più delicato!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2100

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 12:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:


Proprio perchè in quel caso deriva dal malfunzionamento della tiroide, basta curare quella con i farmaci.

ma dai?
cmq la tiroide, per lo meno, l'ipo-tiroidismo, non si cura mai.. le persone che soffrono di questa malattia devono prendere i farmaci per tutta la vita, che servono solamente per tenerla sottocontrollo!

Citazione:
Non sarà necessario l'uso di psicofarmaci.


il punto non era esattamente questo, quello che cercavamo di farti capire era che hai chiamato la depressione "ideologia"!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 12:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
Citazione:
te lo direi al costo di farmi bannare


Wow! A che costo sorella..

Citazione:
sono sempre disposta a farmi un esame di coscienza che non fa mai male

Frase pseudo gentile che tradotta = fatti un esame di coscienza


Mai c'è stata arma migliore nella storia che abbassare toni e difese per indebolire il nemico.
Complimenti sorella.
Sai perchè odio le donne?
Per questo. Prima ti aizzano poi tornano ad essere tutte delicate e gentili. E' come chi ti toglie il sacco da pugilato da davanti, mentre stai per dare un pugno.


Citazione:
ah, e perchè le persone depresse non dovrebbero leggere i tuoi post?.. se vuoi che non li leggano, non scrivere allora!

Non ho scritto che le persone depresse non devono leggere i miei post.

Bensi' le persone depresse "che credono che io stia sottavalutando la depressione e si sentono offese dal mio atteggiamento"

Citazione:
però sono più che sicura che una camomilla non ti farebbe male! oppure potresti provare anche la valeriana, è ottima ;-


Grazie dei consigli..

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1111

MessaggioInviato: Sab Giu 02, 2012 1:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

sorelle, non è il caso di alterarsi e prenderla sul personale..
Stiamo discutendo su un argomento molto interessante, il fratello Umar ha sollevato una questione molto importante a cui altri avevano già un po accennato.

Forse si ha un po frainteso ciò che la sorella Soroboru voleva dire.

soroboru ha scritto:

Beh, visto che sono state espresse opinioni contrastanti: chi come me nega in toto l'utilità dei farmaci, e chi invece dice che in alcuni casi sono utili, la linea generale di questo thread è la via del mezzo che dici te.

Sarebbe pericoloso se Umar avesse censurato tutte le argomentazioni contrarie alla sua. Invece anche chi ha avuto "buone" esperienze con i farmaci si è espresso. Quindi non vedo che problema c'è.

Io non chiamo la depressione, depressione.

E' una parola carica di scelte ideologiche.

Dobbiamo essere tutti felici? E se c'è un periodo della vita in cui uno vede tutto di un colore, come dici te, allora è un "depresso"? Non potrebbe essere normale che la vita si presenti anche in questi colori cupi?

Sarebbe come se l'Inverno si dovesse prendere gli psicofarmaci per tornare ad essere Estate.


Abbiamo già potuto avere modo di verificare la leicità o meno di tali sostanze secondo la Sharia; le fatwa che abbiamo riportato specialmente l'ultima, ribadiscono che l'utilizzo di tali sostanze diventa lecito soltanto in casi di estrema gravità quando ogni altro tentativo è stato "provato".

Secondo me per affrontare al meglio queste cose bisognerebbe soffermarsi e chiararisi tutti quanti sul significato di alcuni termini!

Ad esempio:

Che cosa intendete con il termine "malattia"?
(e quindi capire se si sta parlando di malattia fisica o "malattia" dell'anima..)

gli psicofarmaci intervengono sulle cause che generano questi sintomi o sono una sorta di aiutante che ti permettono nel frattempo di riprendere -m agari attraverso altre attività- il controllo e la serenità dell'anima?

La diangosi psichiatrica è una diagnosi scientifico-medica o è una diagnosi basata SOLO e soltanto sulle parole del paziente?
(perchè se basata solo sulle parole del paziente, come ho già detto negli altri treadh per un comune psichiatra io ad esempio sarei persona depressa, visto che penso sempre alla morte ecc)


Dai sorelle dite audubillah minal shitan rajim e proviamo inchallah- per chi ne ha ancora voglia- a ragionare insieme. :-)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Medicina, psicologia, salute, protezione e sogni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.496