Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

L'Islam l'unica e vera Religione (dal corano)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Rapporti con Altre Religioni e Ideologie, Confutazioni, etc.
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 6:09 pm    Oggetto: Ads

Top
Incognita
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/09/11 21:12
Messaggi: 112
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Mar Set 27, 2011 3:30 pm    Oggetto: L'Islam l'unica e vera Religione (dal corano) Rispondi citando

Sura Âl 'Imrân

19. Invero, la religione presso Allah è l'Islàm*. Quelli che ricevettero la Scrittura caddero nella discordia, nemici gli uni degli altri, solo dopo aver avuto la scienza. Ma chi rifiuta i segni di Allah, [sappia che] Allah è rapido al conto

e pure

85. Chi vuole una religione diversa dall'Islàm, il suo culto non sarà accettato, e nell'altra vita sarà tra i perdenti.


Sura Al-Mâ'ida

3. Vi sono vietati gli animali morti, il sangue, la carne di porco e ciò su cui sia stato invocato altro nome che quello di Allah, l'animale soffocato, quello ucciso a bastonate, quello morto per una caduta, incornato o quello che sia stato sbranato da una belva feroce, a meno che non l'abbiate sgozzato [prima della morte] e quello che sia stato immolato su altari [idolatrici] e anche [vi è stato vietato] tirare a sorte con le freccette. Tutto ciò è iniquo. Oggi i miscredenti non sperano più di allontanarvi dalla vostra religione: non temeteli dunque, ma temete Me.

Oggi ho reso perfetta la vostra religione, ho completato per voi la Mia grazia e Mi è piaciuto darvi per religione l'Islàm.

Se qualcuno si trovasse nel bisogno della fame, senza l'intenzione di peccare, ebbene Allah è perdonatore, misericordioso.



Sura Yûsuf

40. Non adorate all'infuori di Lui altro che nomi, che voi e i vostri avi avete inventato, e a proposito dei quali Allah non ha fatto scendere nessuna prova. In verità, il giudizio appartiene solo ad Allah. Egli vi ha ordinato di non adorare altri che Lui. Questa la religione immutabile, eppure la maggior parte degli uomini lo ignora.


(la religione è immutabile nonostante ci sia chi tenta vanamente di cambiarla tanto o poco non possono cambiare niente! anzi spero che cambino loro inshAllah)





Sura Ash-Shûrâ

13. [Egli] ha stabilito per voi, nella religione, la stessa via che aveva raccomandato a Noè, quella che riveliamo a Te, [o Muhammad,] e che imponemmo ad Abramo, a Mosè e a Gesù: “Assolvete al culto e non fatene motivo di divisione”. Ciò a cui li inviti è invero gravoso per gli associatori: Allah sceglie e avvicina a Sé chi vuole e a Sé guida chi Gli si rivolge [pentito].


ripeto per rispettare l'ordine del Corano

Sura yusuf versetto 40


Sura I Romani

30. Rivolgi il tuo volto alla religione come puro monoteista, natura originaria che Allah ha connaturato agli uomini*; non c'è cambiamento nella creazione di Allah. Ecco la vera religione, ma la maggior parte degli uomini non sa.

inoltre

43. Rivolgi il tuo volto alla vera religione, prima che da Allah venga un Giorno che non sarà possibile respingere. In quel Giorno saranno separati:

44. chi sarà stato miscredente, la sua miscredenza gli si rivolgerà contro. Quanto a chi avrà compiuto il bene, è per se stesso che avrà preparato.


Sura I Coalizzati

38. Pertanto nessuna colpa al Profeta per ciò che Allah gli ha imposto: questa è stata la norma di Allah [anche] per coloro che vissero in precedenza. L'ordine di Allah è decreto immutabile.




Sura La Prova

2. un Messaggero, da parte di Allah, che legge fogli purissimi*,

*[“fogli purissimi”: una metafora per indicare il Corano]

3. contenenti precetti immutabili



Per farla prevalere su' ogni altra religione

Sura At Tawba

33. Egli è Colui Che ha inviato il Suo Messaggero con la guida e la Religione della verità, onde farla prevalere su ogni altra religione, anche se ciò dispiace agli associatori.


Sura I Profeti

105. Lo abbiamo scritto nel Salterio, dopo che venne il Monito: “La terra sarà ereditata dai Miei servi devoti”.




Sura Al Fath

28. Egli è Colui Che ha inviato il Suo Messaggero con la guida e la religione della verità, per farla prevalere su ogni altra religione. Allah è testimone sufficiente.




Sura As Saff

9. Egli è Colui Che ha inviato il Suo Messaggero con la Guida e la Religione della verità, affinché essa prevalga su ogni religione a dispetto degli associatori.




Sura L'Ausilio

1. Quando verrà l’ausilio di Allah e la vittoria,

2. e vedrai le genti entrare in massa nella religione di Allah,

3. glorifica il tuo Signore lodandoLo e chiediGli perdono: in verità Egli è Colui che accetta il pentimento.



Bismillah
Da quando accadde avviene ancora che L'Islam divulga e sta propagando sempre piu' hamdulillah è inshAllah vorrei fare qualcosa anchio perchè sia diffuso,quindi contribuire al propalare dell'Islam poi più o meno come dissi a un miscredente che voleva che non ci fosse piu' l'islam,io e tutti i convertiti come me siamo un altra prova che l'islam sta dilagando e dico che nonostante ci sia qualcuno che fà di tutto perchè non ci sia la promulgazione dell'Islam,i convertiti sono sempre più in tutto il mondo e penso che gli apostati che abiurano la religione siano molti di meno e quelli che credono in altre cose inventate dagli uomini chiamate religioni siano ancora meno rispetto alla sfilza di Musulmani tra quelli che lo sono sempre stati e quelli che lo diventano o lo sono diventati sè no prima o poi sarà così come ha detto o promesso Allah subhana u wa Ta 'A'la infatti con una religione che continua incessantemente o rapidamente a espandersi non possono esserci meno credenti e più miscredenti,sè è così inshAllah è una cosa precaria.

Hamdulillah

_________________
LUCA MUHAMMAD


L'ultima modifica di Incognita il Gio Set 29, 2011 9:34 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
terra fertile
Bannato
Bannato


Registrato: 17/09/11 18:26
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Mar Set 27, 2011 7:11 pm    Oggetto: Re: L'Islam l'unica e vera Religione (dal corano) Rispondi citando

INCOGNITA ha scritto:
Sura Âl 'Imrân

19. Invero, la religione presso Allah è l'Islàm*. Quelli che ricevettero la Scrittura caddero nella discordia, nemici gli uni degli altri, solo dopo aver avuto la scienza. Ma chi rifiuta i segni di Allah, [sappia che] Allah è rapido al contoe pure
Non condivido la traduzione.
La parola qui tradotta (caddoro nella discordia) per chi conosce l'arabo sa che la parola IKTALFU ha radice nella parola KALIFA. Per il califfato fu creato l'uomo.


Come non condivido la traduduzione della parola DIN con religione.
La parola DIN ha radice con la parola dovere/debito.
Nel mio caso la religione è il corano cioè il patto o l'alleanza con il quale Dio crea legame con l'uomo. Islam è il modo in cui si pratica questo legame e condivido che è un dovere per tutti.




Citazione:
bismillah
Da quando accadde avviene ancora che L'Islam divulga e sta propagando sempre piu' hamdulillah è inshAllah vorrei fare qualcosa anchio perchè sia diffuso,quindi contribuire al propalare dell'Islam poi più o meno come dissi a un miscredente che voleva che non ci fosse piu' l'islam,io e tutti i convertiti come me siamo un altra prova che l'islam sta dilagando e dico che nonostante ci sia qualcuno che fà di tutto perchè non ci sia la promulgazione dell'Islam,i convertiti sono sempre più in tutto il mondo e penso che gli apostati che abiurano la religione siano molti di meno e quelli che credono in altre cose inventate dagli uomini chiamate religioni siano ancora meno rispetto alla sfilza di Musulmani tra quelli che lo sono sempre stati e quelli che lo diventano o lo sono diventati sè no prima o poi sarà così come ha detto o promesso Allah subhana u wa Ta 'A'la infatti con una religione che continua incessantemente o rapidamente a espandersi non possono esserci meno credenti e più miscredenti,sè è così inshAllah è una cosa precaria.

Hamdulillah
[/quote] sarebbe bello ma purtroppo Dio dice che saranno in pochi a credere , e proprio in quelli che nonostante fossero in pochi resistettero, vi è la prova di Dio come loro rifugio.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1111

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2011 2:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

19. Invero, la religione presso Allah è l'Islàm*. Quelli che ricevettero la Scrittura caddero nella discordia, nemici gli uni degli altri, solo dopo aver avuto la scienza. Ma chi rifiuta i segni di Allah, [sappia che] Allah è rapido al contoe pure

Citazione:
Non condivido la traduzione.
La parola qui tradotta (caddoro nella discordia) per chi conosce l'arabo sa che la parola IKTALFU ha radice nella parola KALIFA. Per il califfato fu creato l'uomo.


Embèh?
Discordia mi sembra il termine più consono per tradurre la parola "Iktalfu".

Transliteration
Inna addeena AAinda Allahial-islamu wama ikhtalafa allatheena ootooalkitaba illa min baAAdi ma jaahumualAAilmu baghyan baynahum waman yakfur bi-ayati Allahifa-inna Allaha sareeAAu alhisab

Mufti Shafi Usmani
Truly, the religion in the sight of Allah is Islam. And those who have been given the Book did not differ (among themselves) except after the knowledge had come to them, (and all this) due to envy against each other. And whoever denies the verses of Allah, then, Allah is swift at reckoning. [19]

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Citazione:
Come non condivido la traduduzione della parola DIN con religione.
La parola DIN ha radice con la parola dovere/debito.
Nel mio caso la religione è il corano cioè il patto o l'alleanza con il quale Dio crea legame con l'uomo. Islam è il modo in cui si pratica questo legame e condivido che è un dovere per tutti.


Ma se il Corano stesso dice "Inna addeena AAinda Allahial-islamu"

"Deen" può significare religione, fede, e "via di vita"..

Quindi Allah dice l'unica "via di vita", l'unico rapporto accettato è l'islam (cioè la sottomissione a Dio)!
Questo a sua volta implica che per essere sottomessi a Dio bisogna accettare cio che Lui stesso ha voluto e ha mandato per l'uomo.

Chi non accetta un profeta o chi rigetta le parole di Dio, ti sembra che sia sottomesso a Lui?! Certamente no! ed ecco che per questo motivo la parola che più esprime il senso del verso è "Religione". Per essere sottomessi a Dio bisogna seguire il Corano e la Sunna come religione.

Citazione:
sarebbe bello ma purtroppo Dio dice che saranno in pochi a credere , e proprio in quelli che nonostante fossero in pochi resistettero, vi è la prova di Dio come loro rifugio
.

Sul fatto che l'islam sia la prima religione al mondo per crescita non vi sono dubbi:

Stiamo crescendo hamdulillah

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ho ritenuto importante fare delle precisazioni fratello perchè proprio questi argomenti vengono utilizzati dai tdg per turlupinare i musulmani..

wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Set 28, 2011 5:31 pm    Oggetto: Re: L'Islam l'unica e vera Religione (dal corano) Rispondi citando

terra fertile ha scritto:
Non condivido la traduzione.
La parola qui tradotta (caddoro nella discordia) per chi conosce l'arabo sa che la parola IKTALFU ha radice nella parola KALIFA. Per il califfato fu creato l'uomo.


Stiamo cadendo nel ridicolo.
Lascia stare la traduzione, qui quello che importa è la corretta interpretazione del Qur'an: credi di poter interpretare il Qur'an semplicemente aprendo un dizionario di arabo?

Non è questo il modo in cui la conoscenza del Qur'an (dalla memorizzazione, alla recitazione, all'interpretazione) ci è stata trasmessa!

Il Qur'an ci è stato trasmesso da persona a persona, su catene di trasmissione, ed allo stesso modo è stata trasmessa la sua interpretazione, che è quella offerta ai Sahabah (radiyallahu `anhum) dal Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Ven Set 30, 2011 2:38 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Set 29, 2011 11:06 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Cos'è? L'arabo secondo la Torre di Guardia?
Se è per questo dalla radice kha-lam-fa derivano anche molti termini riferiti alla posizione spaziale posteriore (retro, dietro, tergo, schiena, ecc.), quindi?
Maddai...
In questo caso specifico chiunque sa l'arabo può vedere che la voce appartiene al verbo che ha per significato quello di discordare; non mi risulta abbia alcun significato correlato alla successione. Il verbo tradotto in italiano come succedere ha la stessa radice ma è del tutto diverso!

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
terra fertile
Bannato
Bannato


Registrato: 17/09/11 18:26
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Ven Set 30, 2011 11:47 pm    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Cos'è? L'arabo secondo la Torre di Guardia?
Se è per questo dalla radice kha-lam-fa derivano anche molti termini riferiti alla posizione spaziale posteriore (retro, dietro, tergo, schiena, ecc.), quindi?
Maddai...
In questo caso specifico chiunque sa l'arabo può vedere che la voce appartiene al verbo che ha per significato quello di discordare; non mi risulta abbia alcun significato correlato alla successione. Il verbo tradotto in italiano come succedere ha la stessa radice ma è del tutto diverso!



E’ vero. Non spetta a me interpretare il Corano e accetto il contraddittorio poiché siamo su un forum di discussione sull’Islam (e chi si affaccia qui con cuore sincero sarà Dio a guidarlo).

Come dice il Corano in un caso simile, che nessuno di noi prenda gli altri per maestri ma come ammaestrati.

Di certo non mi propongo come maestro e neppure mi ritengo abbastanza ammaestrato.

Mi pare di capire che voi vi rifate a dei maestri. Quali sono? Me li potete indicare?

Se Dio dice: “Siamo Noi che lo abbiamo fatto scendere e saremo il suo custode” non dice anche “Quando vi sarà recitato seguite la sua recitazione e poi sta Noi la sua spiegazione?”.

P.S. Oggi mi sono documentato sulla Torre di Guardia che ho visto citare due volte e non capivo il riferimento.

Cercando nel Corano una risposta piuttosto dura ho trovato una raccomandazione che mi sembra abbastanza appropriata anche per rispetto ai Testimoni di Geova: un popolo non derida un altro popolo potrebbe essere meglio di loro e non deridono donne altre Donne potrebbero essere meglio di loro.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Ott 01, 2011 12:39 am    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

terra fertile ha scritto:
Mi pare di capire che voi vi rifate a dei maestri. Quali sono? Me li potete indicare?

Se Dio dice: “Siamo Noi che lo abbiamo fatto scendere e saremo il suo custode” non dice anche “Quando vi sarà recitato seguite la sua recitazione e poi sta Noi la sua spiegazione?”.


Il Qur'an è stato rivelato da Dio al Profeta Muhammad (sallallahu `alayhi wa sallam) tramite Hadrat Jibril (`alayhi assalam).

Il Profeta Muhammad (sallallahu `alayhi wa sallam) ha trasmesso e recitato il Qur'an ai suoi Compagni (radiyallahu `anhum), e ne ha spiegato loro i significati.

كَمَا أَرْسَلْنَا فِيكُمْ رَسُولا ً مِنْكُمْ يَتْلُو عَلَيْكُمْ آيَاتِنَا وَيُزَكِّيكُمْ وَيُعَلِّمُكُمُ الْكِتَابَ وَالْحِكْمَةَ وَيُعَلِّمُكُمْ مَا لَمْ تَكُونُوا تَعْلَمُونَ

"Infatti vi abbiamo inviato un Messaggero della vostra gente, che vi reciti i Nostri versetti, vi purifichi e vi insegni il Libro e la saggezza e vi insegni quello che non sapevate". - Sacro Qur'an, II, 151.

I Compagni (radiyallahu `anhum) - ed in particolare alcuni tra essi che erano particolarmente specializzati nella scienza dell'interpretazione del Qur'an - hanno trasmesso questa Conoscenza (`ilm) ai Tabi`in (la generazione successiva), e così via, generazione dopo generazione.

La conoscenza di questa scienza islamica (`ilm at-tafsir) è quindi arrivata fino a noi attraverso quelle stesse persone tramite le quali ci sono state trasmette tutte le altre scienze islamiche, e tramite le quali ci è arrivato lo stesso Qur'an e gli ahadith; per cui, nulla di "inventato", nulla di "tirato fuori dal cappello", nulla di improvvisato a partire da un qualche dizionario di arabo.

Le persone da cui acquisiamo la nostra conoscenza in materia di tafsir sono le stesse persone dalle quali veniamo a sapere che la ta' si pronuncia in un certo modo, e non come la tha', le stesse persone dalle quali veniamo a sapere in che occasione è stato rivelato questo o quel versetto, le stesse persone che ci spiegano come il Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) abbia spiegato questo o quel versetto e come lui stesso ed i suoi Compagni (radiyallahu `anhum) abbiano agito in base ad essi.


Invece, i Testimoni di Geova (ed altri gruppi di cristiani) pretendono di trovare prove per le loro dottrine da un libro in cui non credono: si può essere più viscidi, falsi ed ipocriti di così, a cercare di sviare i Musulmani prendendo e manipolando delle presunte "prove" da un Libro in cui non credono, ma che si cita solo per attirare l'attenzione di chi si vuol far cadere nelle proprie trappole?

terra fertile ha scritto:
Cercando nel Corano una risposta piuttosto dura ho trovato una raccomandazione che mi sembra abbastanza appropriata anche per rispetto ai Testimoni di Geova: un popolo non derida un altro popolo potrebbe essere meglio di loro e non deridono donne altre Donne potrebbero essere meglio di loro.


Sura, versetto e soprattutto tafsir di questo versetto che affermi ciò che vorresti far passare che affermi?

Su nessuno, e stai continuando a seminare falsità e sviamento tentando di "relativizzare" il rango dei Musulmani ed insinuare dubbi sull'Islam.

Al contrario, è l'`aqidah dei Musulmani che il peggior Musulmano sia migliore del miglior miscredente, ed Allah stesso nel Qur'an afferma chiaramente ed in più occasioni che la Ummah del Profeta Muhammad (sallallahu `alayhi wa sallam) è la migliore comunità mai suscitata tra gli uomini (khayra ummatin ukhrijat li-n-nass), e subhanallah, in uno di questi versetti viene proprio posto il paragone con le genti del Libro:

كُنْتُمْ خَيْرَ أُمَّةٍ أُخْرِجَتْ لِلنَّاسِ تَأْمُرُونَ بِالْمَعْرُوفِ وَتَنْهَوْنَ عَنِ الْمُنكَرِ وَتُؤْمِنُونَ بِاللَّهِ وَلَوْ آمَنَ أَهْلُ الْكِتَابِ لَكَانَ خَيْرا ً لَهُمْ مِنْهُمُ الْمُؤْمِنُونَ وَأَكْثَرُهُمُ الْفَاسِقُونَ

"Voi siete la migliore comunità che sia stata suscitata tra gli uomini, raccomandate le buone consuetudini e proibite ciò che è riprovevole e credete in Allah. Se la gente della Scrittura credesse, sarebbe meglio per loro; ce n'è qualcuno che è credente, ma la maggior parte di loro sono empi". - Sacro Qur'an, III, 110.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Rapporti con Altre Religioni e Ideologie, Confutazioni, etc. Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.875