Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

L'"Imam" Pallavicini non rappresenta l'Islam

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 10:13 am    Oggetto: Ads

Top
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 6:16 am    Oggetto: L'"Imam" Pallavicini non rappresenta l'Islam Rispondi citando

BismiLlahi arRahmani arRahim

AlhamduliLlahi Rabbi al `alamin
wa assalaatu wa asSalaamu `ala sayyidina Muhammad wa `ala alihi wa ashabihi ajma`in

AsSalaamu `alaykum wa rahmatuLlahi wa barakaatuHu,

poiché l'Imam Yahya Pallavicini da tempo ormai si espone molto come rappresentante islamico e viene accolto con riconoscimenti improbabili da parte dei non musulmani, grazie anche all'appoggio di diplomatici stranieri, vorrei chiarire a tutti ciò che in realtà per qualsiasi musulmano abbia un minimo di conoscenza della propria religione è già chiaro, e cioè che questa persona nei suoi interventi a dir poco strani afferma molte cose lontane o opposte all'Islam.

Inoltre, checché sia sempre presentato con sedicenti titoli di rappresentanza egli, come suo padre, non rappresentano che poche decine di persone aderenti ad un gruppuscolo minoritario ed isolato dalla comunità islamica autodefinito Comunità Religiosa Islamica.

Mi sembra doveroso per noi musulmani dissociarci dal movimento che Yahya Pallavicini rappresenta in quanto non rappresentativo né della comunità islamica né tanto meno dell'Islam ortodosso.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Fabb Yusuf Tarenti il Mer Mag 04, 2011 4:52 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 11:33 am    Oggetto: Rispondi citando

si,avendo letto anche cosa dice a questi incontri il padre (non so il figlio)direi tranquillamente,che non solo non rappresenta l islam,ma ne è anche fuori.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 12:50 pm    Oggetto: Re: L'"Imam" Pallavicini non rappresenta in alcun Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Inoltre, checché sia sempre presentato con sedicenti titoli di rappresentanza egli, come suo padre, non rappresentano che poche decine di persone aderenti ad un gruppuscolo minoritario ed isolato dalla comunità islamica autodefinito Comunità Religiosa Islamica.


Oltre al punto fondamentale della devianza di tale gruppo (di cui abbiamo parlato ad esempio qui: Sito che vai Islam che trovi - la COREIS -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

), anche questo della loro rappresentanza numerica è un punto importante: in diverse interviste in cui hanno piazzato alcuni loro associati, hanno sempre affermato numeri altissimi (accettati senza battere di ciglia dal giornalista intervistatore), vantando la rappresentanza di una decina di migliaia di aderenti, quando chiunque li conosca sa bene non rappresentino che qualche decina di italiani guénoniani convertiti (convertiti non si sa bene a che cosa, loro dicono all'Islam).

Ad esempio, a Genova da un paio d'anni è uscito fuori un fantomatico "Imam di Genova" che nessun Musulmano-da-moschea ha mai visto e che non abita nemmeno a Genova (fino a qualche anno fa veniva presentato come "Imam di Savona"), che ha fatto un sacco di fitna dai giornali denunciando altri fratelli (che non saranno perfetti ma si sono impegnati molto per l'Islam a Genova e per i Musulmani) di non essere rappresentativi per la direzione della nuova moschea in via di costruzione e vantandosi di rappresentare non so quante decine/centinaia di Musulmani italiani (conosco quasi tutti gli italiani Musulmani di Genova e mi risulta che solo uno di loro lo conosca personalmente, e non si fa "rappresentare" da lui).

In sostanza si tratta di un tentativo - fatto partire per di più dai giornali - di inserirsi nelle trattative per la moschea ed insediarsi come "imam".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 4:57 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabri IBRA Khan ha scritto:
si,avendo letto anche cosa dice a questi incontri il padre (non so il figlio)direi tranquillamente,che non solo non rappresenta l islam,ma ne è anche fuori.


Per quel che riguarda il loro Islam ci andrei cauto, l'Imam Malik rahimuLlah pare invitasse a cercare 99 scuse prima di incolpare un fratello di kufr.
Lascerei un'eventuale dichiarazione in tal senso ai Sapienti che hanno maggiori competenze di noi e che volessero eventualmente indagare nel dettaglio la questione inshaAllah.

Dico questo comunque non certo per contraddirti, volevo solo precisare il mio personale approccio, sperando non sia scorretto wa Allahu A`lam.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 5:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

era l imam abu hanifa...comunque mi ero basato sulle dichiarazioni che aveva fatto a londra,dal sito dela central mosque,il link che tu mi hai dato,ricordi?

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Mag 04, 2011 5:57 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabri IBRA Khan ha scritto:
era l imam abu hanifa...comunque mi ero basato sulle dichiarazioni che aveva fatto a londra,dal sito dela central mosque,il link che tu mi hai dato,ricordi?


Io avevo letto che l'avesse detta Imam Malik rahimuLlah, queste sono quelle frasi attribuite un po' a chiunque, spero solo di non aver riportato un racconto fabbricato.

Comunque io preferisco la cautela, ricordo di aver letto che bisognerebbe sempre lasciare il takfir agli `Ulama, certo a meno che non ti trovassi davanti qualcuno che ti fa' proprio ridda senza alcun dubbio.
Comunque quello era il padre, suvvia le colpe dei padri non ricadono sui figli, altrimenti noi staremmo inguaiati! : )

Anche al figlio ho sentito dire cose inquietanti che preferivo non riportare e su cui preferisco non aprire qui una sorta di "processo", perché mi pare poco saggio e rischioso essendo un ambiente di non Sapienti, ma mi pare che certe sue uscite con molto ottimismo e buona volontà possano essere interpretate in modo da scagionarlo da una conclusione come grave come un takfir, wa Allahu A`lam.

Comunque non voglio andare avanti sul tema, ripeto che non mi sento a mio agio a parlare dell'iman di un'altra persona. La mia intenzione è solo chiarire che egli non rappresenta né la comunità islamica né tantomeno l'ortodossia.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Mag 05, 2011 2:25 am    Oggetto: Re: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Per quel che riguarda il loro Islam ci andrei cauto, l'Imam Malik rahimuLlah pare invitasse a cercare 99 scuse prima di incolpare un fratello di kufr.
Lascerei un'eventuale dichiarazione in tal senso ai Sapienti che hanno maggiori competenze di noi e che volessero eventualmente indagare nel dettaglio la questione inshaAllah.


1.
"Perennialism is one of the major fitna facing the Muslim Ummah in West. 'Ulama in the past have refuted this fitna and there is a need to counter this disease once more. Imam Sayyid Anwar Shah Kashmiri (may Allah have mercy on him) has quoted a fatwa of Imam Shihab al-Din Khaffaji al-Maliki (may Allah have mercy on him) in his magnum opus Ikfar al-Mulhidin from Nasim al-Riyad Sharh Shifa',

He writes,

“…One who does not call the people of other religions as kafir due to any reason: He says: Therefore (because of the uncertainty of takfir of those who misinterpret and distort clear-cut and unanimous nusus), we regard a person kafir who does not call the followers of other religion as kafir or hesitates to call them kafir, or doubts in their kufr, or thinks their religion is right, though he claims himself to be Muslim and calls other religions other than Islam as false, then also he is kafir who does not call the people of other religions as kafir; since this person opposes Islam by opposing to call kafir as kafir and this is belying and refuting religion. (In short, not calling any person not following Islam as kafir is tantamount to oppose and refute Islam, and that individual is kafir.)”



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



[Perennialism is Kufr - Saad Khan -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

2.
"The Maliki Imam and Muhaddith Qāḍī ʿIyād [544 A.H] stated in his famous work al-Shifah:

وقائل هذا كله كافر بالإجماع على كفر من لم يكفر أحدا من النصارى واليهود وكل من فارق دين المسلمين أو وقف في تكفيرهم أو شك قال القاضي أبو بكر لأن التوقيف والإجماع اتفاقا على كفرهم فمن وقف في ذلك فقد كذب النص التوقيف أو شك فيه والتكذيب أو الشك فيه لا يقع إلا من كافر .[2]

The advocate of all of this [that even in the area of fundamental beliefs every one who seeks to learn the truth is right and his opinion is acceptable before Allah even if he is wrong even the Christians and Jews and Fire-worshippers] is an unbeliever for there is Consensus among the Muslims that whoever doesn’t declare the Christians and Jews to be unbelievers is an unbeliever, and that whoever advocates a religion other than Islam, or vacillates, or has any doubts, about the unbelief of those who advocate any other religion [he too is an unbeliever]. Al-Qāḍī Abū Bakr al-Bāqillānī [(d. 403 / 1013; Baghdad), one of the greatest of the theologians of Islam] said,

The reason for this is that the texts of the Book and the Sunnah and the Consensus all agree in declaring them to be unbelievers, so whoever vacillates in this matter, or he doubts it, has denied the Book and the Sunnah, and denial and doubt only happen to one who is an unbeliever.

From this we learn a very important tenet which some of the ulama have formulated thus: إنكار الكفر كفر / “The denial of unbelief is unbelief,” that is, denying that what constitutes clear-cut unbelief is actually unbelief is itself unbelief. So let the reader take due note of this vital precept that he not forget it, for many people in the spirit of misplaced liberality that has polluted the age consider it enlightened not to condemn anybody for committing unbelief and the matter has reached such lengths that there are many people today who even argue that the Christians and Jews are not unbelievers! Allah save us from ignorance and unbelief!
"

[Qadi Iyad On The Principle: Denying What Constitutes Kufr is Kufr “إنكار الكفر كفر” - Molvi Muhammad Yusuf -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

Ho sentito con le mie orecchi il signor Pallavicini Senior parlare della necessità per ebrei e Musulmani di "riconoscere la reciproca, contemporanea validità salvifica" delle rispettive religioni.

Un'altra credenza dei membri della Coreis che costituisce kufr è il loro negare l'obbligatorietà dell'hijab.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Mag 05, 2011 3:16 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Jazaka Allahu khayran `Umar,

non ho il benché minimo dubbio nel riconoscere il perennialismo come kufr, alhamduliLlah, e non sapevo - o meglio non sapevo fino a che punto - Pallavicini sr. avesse questa credenza, il che rende ancora più grave la questione, perché nega il suo stesso Islam.

L'Imam Pallavicini di cui parlavo sopra, comunque, è il figlio, il quale, è vero che come tutti gli appartenenti alla COREIS si riferisce al padre come loro Maestro, ma comunque non ho letto o sentito sue dichiarazioni così inequivocabili come quella che citi del padre.
Resta certo il fatto che con i suoi interventi egli abbia compiuto molta fitna e diffuso idee deviate.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Sab Giu 22, 2013 11:06 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRaḥīm Rispondi citando

In questa vecchia pagina ero molto cauto proprio perché non conoscevo a fondo la realtà di questa setta e speravo di sbagliarmi e cercavo giustificazioni nelle ambiguità, ma ormai ho trovato dichiarazioni che non sono in alcun modo reinterpretabili.
L'"Imām" Pallavicini invoca Gesù, la Pace sia su di lui, e "Sant'Antonio da Padova".


_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1422
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Sab Giu 22, 2013 11:08 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRaḥīm Rispondi citando

Andate pure subito alla fine, risparmiandovi il resto.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 640
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Dom Giu 23, 2013 4:51 pm    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRaḥīm Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:

L'"Imām" Pallavicini invoca Gesù, la Pace sia su di lui, e "Sant'Antonio da Padova".




So che quantomeno Gesù è riconosciuto dall'Islam come Profeta o Maestro e quindi forse un riferimento a Lui forse ci può stare, ma s. Antonio è una figura venerata prettamente dai cattolici... Persino altri cristiani (tipo i filo - protestanti) possono stimarlo come persona, ma non lo venerano... Suona un po' strano anche a me che lo "invochi" e sia un Imam... Poi però non lo conosco...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Giu 23, 2013 5:17 pm    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRaḥīm Rispondi citando

hupaska ha scritto:
So che quantomeno Gesù è riconosciuto dall'Islam come Profeta o Maestro e quindi forse un riferimento a Lui forse ci può stare,


Ci può stare un riferimento a Gesù (Pace su di lui) ma senza chiedere a lui di proteggerci: bisogna chiedere solo a Dio ed invocare solo Lui.
L'Islam proibisce chiaramente di rivolgere invocazioni ad altri che a Dio, anche se si trattasse di Profeti.

hupaska ha scritto:
Suona un po' strano anche a me che lo "invochi" e sia un Imam...


Ma che "imam" e "imam".
Qua bisogna chiarire una volta per tutte il significato di tale parola, soprattutto nell'uso contemporaneo.
"Imam" nell'uso comune designa semplicemente una persona che guida le altre nella Salah (preghiera), e quindi eventualmente una persona che sia preposta a tale funzione in una specifica moschea.

In un paese Musulmano serio, ad essere incaricati di tale funzione sono in genere persone esperte ed istruite, sapienti, e dunque la loro parola più contare qualcosa, perché, imam in una moschea o meno, sono sapienti.

Ma in Italia, chiunque può "fare l'imam", visto che, da una parte, non ci sono "requisiti" proibitivi - se un gruppo di persone deve pregare, si fa andare avanti colui che si sa conoscere di più della religione, essere più pio, etc., senza che debba avere un qualche "certificato", "diploma" o "permesso.
E, dall'altra parte, non esiste un'Italia un'organizzazione islamica riconosciuta che si occupi della nomina di "Imam", etc.
Ogni moschea si regola per conto proprio: quelle più organizzate ed in cui si ha più a cuore il Din hanno di solito un Imam fisso che almeno qualcosa ha studiato o addirittura è un sapiente; in altre, qualcuno dei "responsabili" (spesso un semplice macellaio/venditore di motorini/ingegnere/etc.); in altre ancora, non c'è nemmeno qualcuno "fisso", e di volta in volta qualcuno, in base a chi c'è, guida la preghiera.

Chiunque può aprire un centro islamico e appuntare chi vuole come "imam", e non è così difficile che capiti di "fare l'imam" qualche volta: immagino che la gran parte degli utenti Musulmani maschi di questo forum in qualche occasione abbiano svolto la funzione di "imam", anche in una moschea, questo non fa di noi "rappresentanti dell'Islam", né sapienti, né altro, né significa che dobbiamo andare in giro a fregiarci del titolo "Imam Umar", Imam Yusuf", "Imam Ibrahim", etc.; siamo semplicemente normali Musulmani, e qualsiasi normale Musulmano può svolgere tale funzione di imam in questa od in quell'occasione.

Inoltre, il Coreis ha aperto il suo "tempio" privato e razzista cui possono accedere solo italiani della loro setta, che fa riferimento al loro "guru-imam", ed oltre a quello hanno "decorato" dell'appellativo di "imam" tutti i loro referenti locali (c'è persino un loro "imam di Genova" che non abita manco a Genova e non ha mai guidato la preghiera come imam in nessuna moschea di Genova!). Politics..

Quindi, quando vedi il nome di qualcuno preceduto dalla parola "imam", sappi che, in Italia soprattutto, significa ben poco.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 4.476