Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

adulterio
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Giudizi, sanzioni, corti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Feb 21, 2018 9:36 am    Oggetto: Ads

Top
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Set 24, 2010 5:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

certo che quest uomo a fatto un bel ambo,moglie t.... e fratello infame.della serie,le disgrazie non vengono mai sole.sorella ora,chiedi al mufti una fatwa su cosa dovrebbe fare questa brava donna

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
mOuslima
Disattivato
Disattivato


Registrato: 14/01/08 20:36
Messaggi: 313
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Ven Set 24, 2010 9:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
certo che quest uomo a fatto un bel ambo,moglie t.... e fratello infame.della serie,le disgrazie non vengono mai sole.sorella ora,chiedi al mufti una fatwa su cosa dovrebbe fare questa brava donna


Fratello purtroppo capitano questi scenari, però siamo umani e tutti noi possiamo sbagliare ma l'importante è la tawba e il pentimento, e soprattutto nascondere i propri peccati che è la cosa più giusta da fare, Allahu alam

_________________
9ad yatahawalu kulla shai diddak,
wa yab9a Allahu ma3ak,
fakun ma3a Allah,
yakun kulla shai ma3ak.

islam=pace
wa alikom salam wa rahmatu allah wa barakatuh
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Set 24, 2010 11:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

si sorella hai perfettamente ragione,sugli scenari,tuttavia non credo che sia cosi scontata la cosa del dover andare avanti facendo finta di niente,piuttosto sarebbe meglio kiedere al mufti

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
IbnAraby74
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 28/07/09 17:13
Messaggi: 226
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Set 24, 2010 11:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

al ghuraba ha scritto:
certo che quest uomo a fatto un bel ambo,moglie t.... e fratello infame.della serie,le disgrazie non vengono mai sole.sorella ora,chiedi al mufti una fatwa su cosa dovrebbe fare questa brava donna



sa-salamu °alikum wa rahmatullah,
gentile fratello Ghuraba, comprendendo lo sconcerto che ovviamente abbiamo tutti nel sentire di queste storie.
Cerchiamo di non peggiorare la situazione, intanto cercando di mantenere un lessico più consono al luogo in cui siamo e al ruolo che un forum pubblico di Islam ci impone.
Volenti o nolenti siamo qui a far dawa e un corretto adab, nei confronti tra di noi, fornisce anche ai non musulmani delle informazioni utili su chi siamo e sul comportamento che abbiamo gli uni verso gli altri.
Scusa se insisto ma il mio ruolo me lo impone.
Inoltre il fratello °Umar più volte ha postato e in diverse occasioni ha richiamato l'attenzione sul comportamento e il linguaggio.

Anche io ho avuto l'impeto di scrivere una bella filippica ma bisogna comprendere anche l'imbarazzo e il dolore della sorella Fatima Daniela nel postare questo genere di thread.
Io spero che la persona in questione stia facendo tawba e prenda una decisione sul suo futuro.
La mia opinione e che prenda un lungo periodo per riflettere magari pregando e digiunando e vedere se portare avanti una menzogna nel suo matrimonio.
Oppure se allontanarsi dal marito.
E' una situazione estremamente delicata e io consiglierei alla sorella di fare tanta tanta tawba e di cercare di moltiplicare tutte le opere buone affinché cancelli questo peccato.
Queste cose succedono quando Allah scende di posto nel nostro cuore e non è più il primo perché se noi facessimo delle nostre vite un esempio di tawhid il terrore di commettere peccati così grossi ci impedirebbe persino di uscire di casa.
Come disse il grande °alim Al-Ghazaly.
Il muhsin non lascia solo l'haram e il makruh ma anche le azioni mubah, indifferenti, poiché è necessario al muhsin creare una barriera molto grande tra se e il peccato.
Che Allah guidi la sorella e ci doni pazienza e amore.
Fede e timore.
Che Allah ci guidi alla sua luce.
Amin.

_________________
A colui che non ha compassione per gli uomini Allah non darà la sua compassione.
(Bukhary & Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Sab Set 25, 2010 1:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Fratello purtroppo capitano questi scenari, però siamo umani e tutti noi possiamo sbagliare ma l'importante è la tawba e il pentimento, e soprattutto nascondere i propri peccati che è la cosa più giusta da fare, Allahu alam


Non sono d'accordo, allora tutti possono andare a letto con il cognato-a, tanto quello che conta e il pentimento è la tawba. Visto la gravità dell'accaduto non oso dire quello che avrei fatto a mio fratello, ma proprio per il motivo che era mio fratello. Un estraneo magari l'avrei lasciato perdere. Se si parla di limite nell'appartenere in una in una dottrina e concesso tutto e non c'e limite per uscirne fuori, se si parla di limite nel peccato si parla di pentimento. Ma nella shariaa cosa è previsto per questo tipo di schifezza, il pentimento? O le frustate e la lapidazione. Ci sono stati che non applicano la shariaa ma io sono musulmano e anche se non viene applicata per me e come se l'avessero applicata e il giudizio lo lascio ad Allah. Tutti pensate all'errore dei due, ma ci pensate a quel povero uomo che ignora cosa sta per piombarle addosso da parte del fratello? Spero che non ci sono figli.

Citazione:
Fratello purtroppo capitano questi scenari, però siamo umani e tutti noi possiamo sbagliare ma l'importante è la tawba e il pentimento,


Ormai quello che è stato e stato e non si può tornare indietro ma attenzione al messaggio che date ai fratelli e alle sorelle, il messaggio che ho ricepito io e quello del commettere- tanto ci si può pentire- tawba.
Ma in realtà è cosi? lo sapete quello che dice il Corano in merito.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Sab Set 25, 2010 1:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

mashallah fratello InnomediDio, sono daccordo con il tuo intervento, ma voglio specificare alcuni aspetti.
Sicuramente l'adulterio è ritenuto tra i grandi peccati, figuriamoci a zina al maharim, wa al iyado bi llah che tocca il massimo della gravità e troviamo in questa aya che Allah sophana wa tala lo compara al pari della miscredenza:
sura "Il Discrimine"
68. coloro che non invocano altra divinità assieme ad Allah; che non uccidono, se non per giustizia, un'anima che Allah ha reso sacra; e non si danno alla fornicazione. E chi compie tali azioni avrà una punizione,
69. avrà castigo raddoppiato nel Giorno della Resurrezione e vi rimarrà in perpetuo coperto d'ignominia,

anche se è grave questo peccato la misericordia di Alla sophana wa tala è grande, se uno si pente:
ma chi ci assicura che arriviamo a questo pentimento e che venga accettato?
Ci sono delle persone che fanno un grave peccato e muoiono subito dopo, e non hanno il tempo di rimendiare, per cui il musulmano credente non si avvicina a questi hudud.
In questo caso della sorella bisogna che lei faccia un grande pentimento, e forse potrebbe essere necessario un cambiamento di vita radicale:
come può continuare a vivere con questo grande peccato e con le stesse persone coinvolte?
L'importante è un pentimento sincero e magari una purificazione con il pellegrinaggio alla Mecca e tante opere buone, forse possono essere utili per il perdono di Dio.
sura "Il Discrimine"
70. a meno che non si penta, creda e operi il bene, ché a costoro Allah cambierà le loro cattive azioni in buone. Allah è perdonatore, misericordioso;
Infine è importante che lei non racconti a nessuno quello che ha commesso, come ha fatto con te.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Set 25, 2010 3:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

InnomediDio ha scritto:
Sorella ci sono due tipi di tribunali: 1) La condanna da parte della nazione islamica che applica la shariaa
2) la condanna del tribunale Divino, dove non c'e punizione perche non si applica la shariaa.


Non ho capito questa parte.

"Non c'è punizione" nel senso della punizione prevista dalla Shari`ah in questo mondo (frustate, lapidazioni, etc.), è vero, ma c'è sempre la punizione che Allah ha riservato nell'altra vita (e nelle tomba) per chi commette questi peccati (e non ha fatto tawbah), e che è sicuramente molto peggiore e più severa di qualunque punizione in questa vita (che Allah ci protegga)..

InnomediDio ha scritto:
Non sono d'accordo, allora tutti possono andare a letto con il cognato-a, tanto quello che conta e il pentimento è la tawba.

(...) Ormai quello che è stato e stato e non si può tornare indietro ma attenzione al messaggio che date ai fratelli e alle sorelle, il messaggio che ho ricepito io e quello del commettere- tanto ci si può pentire- tawba.
Ma in realtà è cosi? lo sapete quello che dice il Corano in merito.


Caro fratello, non mi pare proprio che qui nessuno abbia condonato questo peccato dicendo "basta che fai tawbah", o che abbia invitato i musulmani a compiere dei peccati "tanto poi si può pentirsene alla fine".

Ormai il danno è fatto, e nella sua situazione non vedo altre soluzioni oltre al pentimento sincero.

E' importante mettere l'accento sull'elemento della sincerità, perchè non c'è pentimento senza contrimento del cuore.
Chiaramente, infatti, qui non si parla di "pentimenti" falsi e senza intenzione di allontanarsi dal peccato che si è commesso, difatti, tutti questi elementi (pentimento sincero, allontanarsi dal peccato, ferma intenzione di non commetterlo mai più) sono tutti elementi necessari per la vera tawbah.

Ripeto, il messaggio non è "fate quello che volete, tanto poi c'è la tawbah", perchè non sarebbe sincera e chissà se verrebbe accettata da Allah?

Il messaggio è "peccatori, non disperate della misericordia di Allah, qualunque cosa abbiate fatto, pentitevene sinceramente ed otterrete il perdono del Misericordioso, Perdonatore", e ci sono decine di ayat del Qur'an e di ahadith per Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) in tal senso.

Citazione:
Ma nella shariaa cosa è previsto per questo tipo di schifezza, il pentimento? O le frustate e la lapidazione.


Entrambi, a seconda dello scenario, vedi ad esempio:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Sab Set 25, 2010 5:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

il fratello innomedidDio stava più che altro cercando di evitare la banalizazzione del peccato e sopratutto la banalizazzione della tawba che stavano chiaramente prendendo piede in ALCUNI messaggi.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Sab Set 25, 2010 11:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaykum

Citazione:
InnomediDio ha scritto: Sorella ci sono due tipi di tribunali: 1) La condanna da parte della nazione islamica che applica la shariaa
2) la condanna del tribunale Divino, dove non c'e punizione perche non si applica la shariaa.

Non ho capito questa parte.

"Non c'è punizione" nel senso della punizione prevista dalla Shari`ah in questo mondo (frustate, lapidazioni, etc.), è vero, ma c'è sempre la punizione che Allah ha riservato nell'altra vita (e nelle tomba) per chi commette questi peccati (e non ha fatto tawbah), e che è sicuramente molto peggiore e più severa di qualunque punizione in questa vita (che Allah ci protegga)..


Esatto fratello, e proprio questo che voglio dire. L'uomo commette e c'e chi assolve in terra fregandosene di quello che c'e scritto nel Corano, ma alla condanna di Allah nell' altra vita non si scappa.
Citazione:

InnomediDio ha scritto: Non sono d'accordo, allora tutti possono andare a letto con il cognato-a, tanto quello che conta e il pentimento è la tawba.

(...) Ormai quello che è stato e stato e non si può tornare indietro ma attenzione al messaggio che date ai fratelli e alle sorelle, il messaggio che ho ricepito io e quello del commettere- tanto ci si può pentire- tawba.
Ma in realtà è cosi? lo sapete quello che dice il Corano in merito.

Caro fratello, non mi pare proprio che qui nessuno abbia condonato questo peccato dicendo "basta che fai tawbah", o che abbia invitato i musulmani a compiere dei peccati "tanto poi si può pentirsene alla fine".


ma no, non volevo dire questo, ma l'impressione che ho avuto io e quella che ha scritto il fratello al ghuraba

Citazione:
il fratello innomediDio stava più che altro cercando di evitare la banalizzazione del peccato e sopratutto la banalizzazione della tawba che stavano chiaramente prendendo piede in ALCUNI


Infatti si parlava in primo piano di pentimento e tawua, banalizzando e non evidenziando la gravità del peccato. In ogni caso adesso grazie al tuo intervento;

a quello chiarissimo della sorella Nadia R. ;
Citazione:
sura "Il Discrimine"
68. coloro che non invocano altra divinità assieme ad Allah; che non uccidono, se non per giustizia, un'anima che Allah ha reso sacra; e non si danno alla fornicazione. E chi compie tali azioni avrà una punizione,
69. avrà castigo raddoppiato nel Giorno della Resurrezione e vi rimarrà in perpetuo coperto d'ignominia,
anche se è grave questo peccato la misericordia di Alla sophana wa tala è grande, se uno si pente:
ma chi ci assicura che arriviamo a questo pentimento e che venga accettato?
Ci sono delle persone che fanno un grave peccato e muoiono subito dopo, e non hanno il tempo di rimendiare, per cui il musulmano credente non si avvicina a questi hudud.


Adesso il messaggio è più chiaro:
Citazione:
In questo caso della sorella bisogna che lei faccia un grande pentimento, e forse potrebbe essere necessario un cambiamento di vita radicale

Grazie fratelli, Allah ci protegga.
Yussuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Lun Set 27, 2010 8:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

come sempre i miei argomenti finiscono con il degenerare, scusatemi...comunque il messaggio finale è chiaro...la sorella deve chiedere tanto tanto tanto perdono ad Allah, e se veramente ama il marito dovrebbe essere sincera, anche a rischio di perderlo.....ma la verità è che, come ha detto qualcuno, siamo fatti di carne, e gli errori succedono...forse magari è meglio che non succedano con cognati e cognate, ma succedono...e conoscendo personalmente la sorella non credo che confesserà tutto al marito.....siamo nelle mani di Allah, speriamo che abbia misericordia delle nostre anime

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Set 27, 2010 9:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

fatima daniela ha scritto:
e se veramente ama il marito dovrebbe essere sincera, anche a rischio di perderlo.....


Non sono affatto sicuro che questa sia la cosa migliore da fare.

Al contrario, credo che non dovrebbe dire proprio niente al marito, lavorare a migliorare il loro rapporto, e tenere per sé il suo enorme peccato...


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Dom Feb 13, 2011 4:19 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Lun Set 27, 2010 9:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

Citazione:
Al contrario, credo che non dovrebbe dire proprio niente al marito, lavorare a migliorare il loro rapporto, e tenere per sé il suo enorme peccato...


..... e dov'è l'onore del marito?
lei tiene il segreto e il fratello?
secondo me la cosa non si chiude in questa maniera, e la verià in qualche maniera esce fuori, .... magari quando ci sono dei figli, e sarà anche peggio.

Secondo me bisogna risolverla subito.
Una famiglia musulmana deve avere delle basi solide, e assolutamente non può essere così.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Mar Set 28, 2010 10:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Sorella fatima ha scritto: come sempre i miei argomenti finiscono con il degenerare, scusatemi...comunque il messaggio finale è chiaro...la sorella deve chiedere tanto tanto tanto perdono ad Allah, e se veramente ama il marito dovrebbe essere sincera, anche a rischio di perderlo.....ma la verità è che, come ha detto qualcuno, siamo fatti di carne, e gli errori succedono...forse magari è meglio che non succedano con cognati e cognate, ma succedono...e conoscendo personalmente la sorella non credo che confesserà tutto al marito.....siamo nelle mani di Allah, speriamo che abbia misericordia delle nostre anime

Sorella, i tuoi argomenti non degenerano se è così e perchè sono argomenti estremamenti serie e gravi non hai nulla da farti perdonare. Inoltre sono spunto per prevenire gli errori di altri fratelli. Nel nostro vivere l'uomo si deve porre dei l'imiti a prescindere dalla carne e stare lontano dalle tentazioni ogni qualvolta se ne presenta l'occasione. Sono d'accordo con il fratello Andrea nel non far trapelare l'accaduto, anche, perchè non si può sapere la reazione del marito visto che è il fratello. Ma nello stesso tempo, non mi sento neanche, come dice la sorella Nadia di consigliare di nascondere tutto, chi assicura che la relazione con il tempo non continua, fino a quando non trapela l'accaduto?
Siamo tra l'incudine e il martello. Secondo me la decisione deve partire da chi ha sbagliato, la carne è debole ma bisogna avere il coraggio della responsabilità di fronte ai fatti.
yussuf
Angelo

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Mar Set 28, 2010 3:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

vorrei consigliare a questa persona di lasciare perdere sia marito che amante e di iniziare una nuova vita dedicandosi alla religione......credete sia la cosa giusta?

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Set 29, 2010 7:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma sorella nn fare la missionaria;sta lontana da sto marciume;e pensa alla tua vita:un consiglio da fratello che ti vuole bene:

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Giudizi, sanzioni, corti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.104