Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

"Perennialismo", Guénon-ismo, validità altre relig
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Feb 23, 2018 8:39 pm    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Dic 01, 2007 12:14 am    Oggetto: "Perennialismo", Guénon-ismo, validità altre relig Rispondi citando

Perennialism is kufr - Imam Khaffaji & Kashmiri -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Are Non-Islamic Religions Valid? - Shaykh Jibril Fu'ad Haddad -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Shaykh Muhyi al-Din Ibn `Arabi And The Diversity of Beliefs - Shaykh Jibril Fu'ad Haddad -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



On The Common Eternal Principles - Shaykh Jibril Fu'ad Haddad -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



On the Validity of All Religions in the Thought of ibn Al-'Arabi and Emir 'Abd al-Qadir - a letter to `Abd al-Matin - Shaykh Nuh Ha Mim Keller -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Truth, Other Religions, and Mysticism - Shaykh Nuh Ha Mim Keller -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Abrogation Of Judiasm & Christianity By Islam & No Disgreement Among The Islamic Scholars On This Issue -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Lun Ago 13, 2012 6:03 am, modificato 5 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Giu 03, 2010 10:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

"No doubt the Perennialists are very intelligent, write very well, and have achieved recognition at the highest levels for their significant efforts, especially in the Western world. Almost always, the books they produce are beautifully bound and presented. As I have said before, there is an undeniable attraction and beauty in their writings against which, for example, Islamic books in English from the Subcontinent, with their mistakes in grammar and syntax, and inferior quality paper and covers do not compare very well. We should also recognise that the books written by the Perennialists have contributed to creating a very favourable impression of Islam and Sufism in the minds of Westerners (and western-educated Muslims). These positive aspects should be lauded.

However, after a point, and especially if one is a Muslim, one needs to go beyond the elegant writing and consider what is being said, especially when it concerns the fundamental aspects of the Din. In their books the Perennialists consistently uphold and defend “traditional Islam” and also the necessity of the Shariah. However, they are equally adamant in upholding the validity of all other “traditional” religions. This, obviously, is not a feature of traditional Islam as understood and practiced by the vast majority of traditional Muslims themselves. For, although some references can be found in a few Islamic authorities discussing fate of followers of other religions, this issue was-and is- not central to the concerns of traditional Muslims. And there was certainly no consensus on the recognition of the validity of other religions for it to be considered part of the beliefs of the Ahl as Sunnah wa’l Jama’ah (or of the Shia); in fact the overwhelming consensus was-and remains- that Islam is the only path acceptable to God.

In light of these facts, how can the Perennnialists, at the same time as claiming to defend traditional Islam, also claim that recognition of the “transcendent unity of religions” is THE central truth of Islam (and of all other religions) and the mark of someone who has reached the highest level of intellectual and spiritual realization? The answer lies in the fact that this understanding and certainty of the Perennialists comes not from the true authorities of Islam itself, but Islam as seen through the lens of the Perennialism (...)
"
[Hayraan -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

Imperdibili tutti i messaggi dell'utente "Hayraan" (ovvero, in particolare, i post numero: 44, 49, 53, 57, 59, 67, 75) in questa discussione:

Since Hossein Nasr is a Shia & Perennialist, is there any reliability in him? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Mar 22, 2012 7:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il Profeta stesso (sallallahu `alayhi wa sallam) ha reso chiaro il kufr dei "perennialisti"; da un articolo di Shaykh Nuh Ha Mim Keller:

"As for today, only Islam is valid or acceptable now that Allah has sent it to all men, for the Prophet (Allah bless him and give him peace) has said,

"By Him in whose hand is the soul of Muhammad, any person of this Community, any Jew, or any Christian who hears of me and dies without believing in what I have been sent with will be an inhabitant of hell" (al-Baghawi: Sharh al-sunna 1.104).

This hadith was also reported by Muslim in his Sahih by `Abd al-Razzaq in his Musannaf, and others. It is a rigorously authenticated (sahih) evidence that clarifies the word of Allah in surat Al 'Imran:

"Whoever seeks a religion other than Islam will never have it accepted from him, and shall be of those who have truly failed in the next life" (Qur'an 3:85)

and many other verses and hadiths. That Islam is the only remaining valid or acceptable religion is necessarily known as part of our religion, and to believe anything other than this is unbelief (kufr) that places a person outside of Islam, as Imam Nawawi notes:

"Someone who does not believe that whoever follows another religion besides Islam is an unbeliever (like Christians), or doubts that such a person is an unbeliever, or considers their sect to be valid, is himself an unbeliever (kafir) even if he manifests Islam and believes in it" (Rawda al-talibin, 10.70).

This is not only the position of the Shafi'i school of jurisprudence represented by Nawawi, but is also the recorded position of all three other Sunni schools: Hanafi (Ibn 'Abidin: Radd al-muhtar 3.287), Maliki (al-Dardir: al-Sharh al-saghir, 4.435), and Hanbali (al-Bahuti: Kashshaf al-qina', 6.170). Those who know fiqh literature will note that each of these works is the foremost fatwa resource in its school. The scholars of Sacred Law are unanimous about the abrogation of all other religions by Islam because it is the position of Islam itself. It only remains for the sincere Muslim to submit to, in which connection Ibn al-`Arabi has said:

"Beware lest you ever say anything that does not conform to the pure Sacred Law. Know that the highest stage of the perfected ones (rijal) is the Sacred Law of Muhammad (Allah bless him and give him peace). And know that the esoteric that contravenes the exoteric is a fraud" (al-Burhani: al-Hall al-sadid, 32).
".
[On the validity of all religions in the thought of ibn Al-'Arabi and Emir 'Abd al-Qadir: a letter to `Abd al-Matin - Nuh Ha Mim Keller -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Dom Lug 01, 2012 5:58 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Lug 01, 2012 5:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:
Il Profeta stesso (sallallahu `alayhi wa sallam) ha reso chiaro il kufr dei "perennialisti"; da un articolo di Shaykh Nuh Ha Mim Keller:

"As for today, only Islam is valid or acceptable now that Allah has sent it to all men, for the Prophet (Allah bless him and give him peace) has said,

"By Him in whose hand is the soul of Muhammad, any person of this Community, any Jew, or any Christian who hears of me and dies without believing in what I have been sent with will be an inhabitant of hell" (al-Baghawi: Sharh al-sunna 1.104).

This hadith was also reported by Muslim in his Sahih by `Abd al-Razzaq in his Musannaf, and others. It is a rigorously authenticated (sahih) evidence that clarifies the word of Allah in surat Al 'Imran:

"Whoever seeks a religion other than Islam will never have it accepted from him, and shall be of those who have truly failed in the next life" (Qur'an 3:85)

and many other verses and hadiths. That Islam is the only remaining valid or acceptable religion is necessarily known as part of our religion, and to believe anything other than this is unbelief (kufr) that places a person outside of Islam, as Imam Nawawi notes:

"Someone who does not believe that whoever follows another religion besides Islam is an unbeliever (like Christians), or doubts that such a person is an unbeliever, or considers their sect to be valid, is himself an unbeliever (kafir) even if he manifests Islam and believes in it" (Rawda al-talibin, 10.70).
".
[On the validity of all religions in the thought of ibn Al-'Arabi and Emir 'Abd al-Qadir: a letter to `Abd al-Matin - Nuh Ha Mim Keller -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]


Ecco l'hadith:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


[Courtesy of Fabb Yusuf Tarenti]

L'ennesima dimostrazione che la dottrina perennialista contraddice chiaramente versetti del Qur'an ed ahadith espliciti, costituendo chiaro kufr.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Lug 01, 2012 5:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Amir al-Mu'minin, Sayyiduna `Umar Ibn al-Khattab (radiyallahu `anhu) confuta il "perennialismo"

Estratto dal tafsir "Ma`arif-ul-Qur'an", di Mufti Muhammad Shafi Usmani (rahimahullah) [sottolineature mie]:

Surah Al-Ghashiyah
(The Overwhelming Event)


This Surah is Makki, and it has 26 verses


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



With the name of Allah, the All-Merciful, the Very-Merciful

Verses 1 - 26


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Has there come to you the description of the Overwhelming Event? [1] Many faces on that day will be humbled, [2] working hard, exhausted. [3] They will enter into the scorching fire. [4] They will be made to drink water from a boiling spring. [5] There will be no food for them except from a thorny plant [6] that will neither nourish, nor satisfy hunger. [7] Many faces on that day will be full of glamour, [8] well pleased with their endeavour, [9] in a lofty garden, [10] in which they will not hear any absurd talk. [11] In it there is a running spring. [12] In it there are couches, elevated, [13] and goblets, well placed [14] and cushions, arrayed [15] and carpets, spread around. [16]

So, do they not look at the camels how they are created, [17] and at the sky, how it is raised high, [18] and at the mountains, how they are installed, [19] and at the earth, how it is spread out? [20] So, keep on preaching; you are only a preacher. [21] You are not a taskmaster set up over them, [22] but whoever turns away and disbelieves, [23] Allah will punish him with the greatest torment. [24] Surely towards Us they have to return, [25] then it is Our job to call them to account. [26]



Commentary


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(Many faces on that day will be humbled, working hard, exhausted...88:3). On the Day of Judgement, there will be two separate groups of people, believers and unbelievers, and their faces will be different. This verse describes the faces of the unbelievers. They will be downcast. The word khashi'ah from the root word khusha' means 'to humble, humiliate, cast down'. This is the meaning of casting oneself down before Allah in prayer. People who did not cast themselves down before Allah in this world, their faces on the Day of Judgement will be downcast with humiliation and disgrace.

The other conditions of the unbelievers are 'amilah and nasibah. The word 'amilah from 'amal means 'to work hard' and 'amil or 'amilah in Arabic is used for 'a person who works continuously, so as to become completely tired'. The word nasibah is derived from nasab. This word also refers to 'one who toils unceasingly so as to become totally exhausted'. It seems that the latter two conditions of the unbelievers relate to this world, because Hereafter is not a realm in which one has to work to become so tired and exhausted. Therefore, Qurtubi and other commentators are of the view that the humbleness of their faces relates to the Hereafter, but their working hard and being exhausted refers to their work in this world. Given this interpretation, the sense is that many unbelievers exert themselves in their false rituals, and work hard in their presumed acts of worship in the world, as for instance the Hindu Yogis and many Christian monks do. They endure many difficulties in the devotional acts of worship sincerely in order to seek the good pleasure of Allah, but being on wrong and idolatrous ways, they are not acceptable to, or rewarded by, Allah. Thus their faces show signs of exhaustion in this world; and in the Hereafter they will show signs of disgrace and humiliation.

Sayyidna Hasan Basri

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

reports that when Sayyidna 'Umar
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

went to Syria, a Christian monk came to him. He was an old man, and on account of his religious exercises and great endeavours, his face was exhausted, his body was dry and his dressing was miserable. When Sayyidna 'Umar
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

looked at him, he began to weep. People asked him about the cause of his weeping. He replied: "I pity the condition of this old man. This poor soul worked so hard and showed such readiness to lay down his life to achieve a particular purpose (that is, to gain the pleasure of Allah) but, alas! He could not achieve it. Then he recited the following verse:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



'Many faces on that day will be humbled, working hard, exhausted'. [88:2-3]


(...)

[

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Lug 01, 2012 5:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fatwa dell'Imam Khaffaji e di `Allamah Kashmiri sul "Perennialismo": E' Kufr!

A cura di Saad Khan

Fonte:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il perennialismo è una delle più grandi fitan che la Ummah Islamica deve affrontare in Occidente. Gli `Ulama' in passato hanno confutato questa fitna ed oggi c'è di nuovo bisogno di contrastare questo morbo. L'Imam Sayyid Anwar Shah Kashmiri (che Allah abbia misericordia di lui) ha citato una fatwa dell'Imam Shihab al-Din Khaffaji al-Maliki (che Allah abbia misericodia di lui) nel suo magnum opus "Ikfar al-Mulhidin" da Nasim al-Riyad Sharh Shifa'; egli scrive:

…Colui che per un qualsiasi motivo non chiama "kuffar" i seguaci di altre religioni: Egli dice: "Quindi (a causa dell'indecisione nel takfir da parte di coloro che travisano e distorcono nusus [testi] chiari ed unanimi) noi riteniamo kafir colui che non considera kuffar i seguaci di altre religioni, o che esita a chiamarli kuffar, o che dubita del loro kufr, o che ritiene che la loro religione sia giusta, sebbene egli sostenga di essere Musulmano e consideri false le altre religioni al di fuori dell'Islam; allora è kafir anche chi non considera kuffar le persone di altre religioni, dato che questa persona oppone l'Islam rifiutandosi di considerare "kafir" un kafir e ciò è un tradimento ed una negazione della Religione. (In breve, non considerare "kafir" chiunque non segua l'Islam equivale ad opporre ed a negare l'Islam, ed un tale individuo è egli stesso un kafir)"".

Scan:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
FV
Affezionato
Affezionato


Registrato: 25/12/11 22:15
Messaggi: 40

MessaggioInviato: Dom Lug 01, 2012 8:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

La cosa che crea piu' fitna e' che i seguaci di questa ideologia (perché tale e') sono straconvinti che Guenon/Schuon avessero una grande autorità (a loro dire 'assiale') sia in ambito dottrinale che giuridico all'interno dell'Islam, cosa che e' senza dubbio falsa poiché non ricevettero mai alcuna ijaza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Muslim2012
Affezionato
Affezionato


Registrato: 25/08/11 17:21
Messaggi: 49

MessaggioInviato: Ven Ago 10, 2012 9:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

As-salaamu alaykum, non so se ho capito bene il concetto di "perennialismo". Praticamente dovendo ridurre il significato in poche parole si potrebbe dire che significhi riconoscere la validita' di altre religioni oltre all'Islam? E quindi non considerare "kuffar" coloro non siano Musulmani? Esatto? Il canale tv Al-Jazeera e' considerato perennialista per questi motivi?

_________________
Nanakorobi Yaoki, insha'Allah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Ago 11, 2012 7:58 am    Oggetto: Rispondi citando

FV ha scritto:
La cosa che crea piu' fitna e' che i seguaci di questa ideologia (perché tale e') sono straconvinti che Guenon/Schuon avessero una grande autorità (a loro dire 'assiale') sia in ambito dottrinale che giuridico all'interno dell'Islam, cosa che e' senza dubbio falsa poiché non ricevettero mai alcuna ijaza.


Ed il punto è che se anche ricevettero delle ijazat (come fu effettivamente il caso di alcuni dei circoli guénoniani, così come di altri guénoniani contemporanei), ciò non significa proprio nulla, perché l'ijazah non è una garanzia assoluta od un certificato di perfezione o di ortodossia.

Ci sono tante incomprensioni sul concetto di ijazah nel Tasawwuf; spero di avere presto il tempo per scrivere qualcosa al riguardo insha'Allah.

Muslim2012 ha scritto:
As-salaamu alaykum, non so se ho capito bene il concetto di "perennialismo". Praticamente dovendo ridurre il significato in poche parole si potrebbe dire che significhi riconoscere la validita' di altre religioni oltre all'Islam?


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

In pratica sì. Nel senso di riconoscere che tutt'ora (anche dopo la rivelazione del Qur'an) altre religioni oltre all'Islam abbiano "validità salvifica", in quanto "forme tradizionali" e bla bla bla.

Si tratta di un'eresia introdotta da Guénon (l'ex-occultista francese idolatrato dai perennialisti di ogni genere e risma e da loro posto al di sopra della Parola di Dio), e tra le varie idee di kufr che lui presentò nei suoi libri, quella più "tipica" e caratterizzante dei "perennialisti".

E, appunto, credere ciò costituisce kufr, e pone dunque i perennialisti ed i guénoniani fuori dall'Islam.

Muslim2012 ha scritto:
E quindi non considerare "kuffar" coloro non siano Musulmani? Esatto?


Uhm, sì..
E la cosa tragica è che anche diversi Musulmani ignoranti che non hanno mai letto o sentito nulla né di Guénon né di perennialismo vanno in giro dicendo che "gli Ahl al-Kitab non sono kuffar", come se i primi fossero una categoria a parte e non, invece, una "sottocategoria" dei kuffar. E dicendo cose di questo genere mettono a serio rischio il loro iman.

Muslim2012 ha scritto:
Il canale tv Al-Jazeera e' considerato perennialista per questi motivi?


Uhm, non so cosa c'entri al-Jazeera; di loro so che hanno un agenda secolarista, che abbiano pure idee perennialiste, boh!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Dom Ago 12, 2012 5:17 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Muslim2012
Affezionato
Affezionato


Registrato: 25/08/11 17:21
Messaggi: 49

MessaggioInviato: Sab Ago 11, 2012 10:44 am    Oggetto: Rispondi citando

As-salaamu alaykum fratello Umar grazie per i chiarimenti. Scusami, ma circa la questione Al-Jazeera avevo fatto confusione tra il termine "perennialismo" e "secolarismo"...

_________________
Nanakorobi Yaoki, insha'Allah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Ago 11, 2012 11:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Muslim2012 ha scritto:
As-salaamu alaykum fratello Umar grazie per i chiarimenti. Scusami, ma circa la questione Al-Jazeera avevo fatto confusione tra il termine "perennialismo" e "secolarismo"...


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

Hehe, sì, è quello che avevo immaginato! :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Ago 15, 2012 2:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

"Ma quelli che credono, siano essi ebrei, cristiani o sabei, quelli che credono cioè in Dio e nell'Ultimo Giorno e operano il bene, avranno la loro mercede presso il Signore, e nulla avran da temere né li coglierà tristezza" Surat al Bakara , 62

Come andrebbe interpretato questo versetto.....?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Ago 15, 2012 3:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
"Ma quelli che credono, siano essi ebrei, cristiani o sabei, quelli che credono cioè in Dio e nell'Ultimo Giorno e operano il bene, avranno la loro mercede presso il Signore, e nulla avran da temere né li coglierà tristezza" Surat al Bakara , 62

Come andrebbe interpretato questo versetto.....?


Nello stesso modo in cui l'hanno interpretato tutti i Sahabah, tutti i Tabi`in, tutti i Musulmani generazione dopo generazione - che hanno continuato in ogni momento a diffondere l'Islam anche tra cristiani ed ebrei, ed hanno sempre avuto perfettamente chiaro (così come hanno sempre affermato chiaramente) che accettare l'Islam fosse l'unico modo per loro (cristiani ed ebrei, come qualsiasi altro miscredente) per poter ottenere la salvezza ed il Paradiso.
...Fino all'arrivo di un ex-occultista francese del '900 e della sua combriccola di esoteristi deviati con le loro false interpretazioni!

Come già chiarito in numerosi altri post:

Il Paradiso è solo per i Musulmani? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Giudei e Cristiani CONVERTITI vanno in Paradiso inshAllah -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ripropongo per comodità un vecchio messaggio:

"E' nel nostro credo che - da dopo la rivelazione dell'Islam - sia necessario essere Musulmani per poter raggiungere il Jannah (spesso tradotto con "paradiso") nell'altra vita; e che parimenti l'Islam abbia abrogato tutte le altre precedenti rivelazioni, che da quel momento non sono più valide.

Le categorie di persone assolutamente non raggiunte dal messaggio dell'Islam, al giorno d'oggi costituiscono senz'altro una piccolissima eccezione, e la loro sorte è discussa tra i sapienti, ed Allah ne sarà il miglior giudice.

Ma per quanto riguarda però le persone che rifiutano l'Islam, la loro situazione è ben chiara:

Invero, la religione presso Allah è l'Islàm - Corano, III, 19.

e

Chi vuole una religione diversa dall'Islàm, il suo culto non sarà accettato, e nell'altra vita sarà tra i perdenti. - Corano, III, 85.

Per quanto riguarda il versetto cui fai riferimento nel tuo post:

"In verità coloro che credono, siano essi giudei, nazareni o sabei, tutti coloro che credono in Allah e nell'Ultimo Giorno e compiono il bene riceveranno il compenso presso il loro Signore. Non avranno nulla da temere e non saranno afflitti" - Corano, II, 62

ebbene, riguardo a questo versetto nei tempi moderni si è fatta molta confusione, per colpa di certi ambienti modernisti che vi hanno voluto leggere una sorta di "salvezza universale ed indiscriminata".

Potrei spingere al ragionamento, invitandovi a chiedervi perchè mai allora il Messaggero di Allah (Pace e Benedizioni su di Lui) ed i suoi Compagni (Allah sia soddisfatto di tutti loro) abbiano impegnato le loro vite per "La ilaha illa Allah, Muhammad Rasulu-Llah", se per avere la salvezza nell'altra vita fosse bastata una delle religioni già rivelate; ma non voglio utilizzare mezzi dialettici, quanto piuttosto rifarmi al commento tradizionale di questo versetto (teniamo in mente che altrimenti, chi interpreta un versetto di "testa" sua, viene considerato nell'errore anche qualora lo avesse interpretato correttamente):

"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Surely, those who believed in Allah, and those who became Jewish, and Christians, and the Sabeans — whosoever believes in Allah and in the Last Day, and does good deeds ~ for them, with their Lord, is their reward, and there is no fear for them, nor shall they grieve. (Verse 62)


The previous verse spoke of how the Israelites drew upon themselves the wrath of Allah through their habitual insolence and disobedience. Now, this account may lead the listeners, or the Jews themselves, to suppose that, in view of such transgression, their Taubah (repentance), if they agree to offer it, would not be acceptable to Allah. In order to dispel such a misgiving, the present verse lays down a general principle: no matter how a man has been behaving earlier, so long as he submits himself fully to the commandments of Allah in his beliefs and in his deeds both, he is acceptable to Allah, and will get his reward. It is obvious enough that after the revelation of the Holy Qur'an, which is the last message of Allah, perfect obedience to Allah can only mean accepting Islam and following the Last Prophet Muhammad . [Contrary to the flaccid fancies of some "modernizers" who are very happy with themselves over their "liberalism" and "tolerance", the present verse does not open the way to salvation for each and every "man of good will" irrespective of the creed he follows. If one reads the verse in its proper context and along with other relevant verses of the Holy Qur'an, one will easily see that the verse, in fact, promises salvation in the other world only to those who accept Islam. It is an invitation to Islam extended to the Jews, the Christians, the Sabeans and, as a matter of fact, to the followers of all possible religions, and even to non-believers — specific names only serve as examples.] The verse, in effect, assures everyone that once a man has accepted Islam, all his former transgressions, whether in the matter of beliefs or in that of deeds, will be forgiven, and he will become worthy of receiving the rewards of the other world.

Let us note, in passing, that nothing is definitely known as to the beliefs and the practices of the Sabeans, and different opinions have been expressed on the subject. (Most probably they used to worship the stars).

One might also ask why the verse mentions the Muslims, for if it is an invitation to Islam, there is no need to extend the invitation to those who have already accepted Islam. But if we keep in mind the richly concentrated style of the Holy Qur'an, and try to look beyond the literal sense of the words into the implications and suggestions contained in the verse, we would find that the inclusion of the Muslim factor has added a new dimension to the meaning. It is as if a king should, in a similar situation, say that his laws are impartially applicable to all his subjects, and that whosoever obeys them shall receive his reward for obedience irrespective of whether he has earlier been a friend or a foe. Obviously, the friend has always been loyal and obedient, and the warning and the promise have really been addressed to the foe. But the suggestion contained in such a formulation is that the favours of the king do not proceed from any personal attachment to the friends, but depend on the quality of obedience and loyalty, and hence the foes too will become worthy of his favours if they acquire the necessary quality. This is the raison d'etre of mentioning the Muslims along with the non-Muslims in this verse, which should never be taken to imply that salvation can be attained without accepting Islam.

We had better dispel another misunderstanding which is likely to arise from the wordings of the present verse -- and, which is actually being promoted by certain 'modernizers'. The verse mentions only two articles of faith of the Islamic creed -- faith in Allah and faith in the Day of Judgment. This should not be taken to mean that in order to attain salvation it is enough to have faith only in Allah and in the Day of Judgment. Fcr, the Holy Qur'an repeatedly declares that he who does not believe in the prophets, in angels and in the Books of Allah is not a Muslim. Faith in Allah is the first article in the Islamic creed, while faith in the Day of Judgment is the last. By mentioning only these two, the verse intends to say in a succinct manner that it is necessary to have faith in all the articles of the creed, from the first to the last. Moreover, it is through the prophets and the Books of Allah alone that man can acquire any knowledge of the essence and the attributes of Allah and of what is to happen on the Day of Judgment, while the Books of Allah are revealed to the prophets through an angel. So, it is not possible to have faith in Allah and the Day of Judgment until and unless one has faith in the angels, in the Books of Allah and in the prophets.
"
[English - Ma`ariful Qur'an - Mufti Shafi` Usmani RA - Vol - 1 - Surah Al-Baqarah - 2 : Verse 62 -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Samir Hariche
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 14/10/12 07:57
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Mer Ott 17, 2012 8:14 am    Oggetto: El Perennialismo a la luz del Islam Rispondi citando

as-salamu 'alaykum,

Me complace anunciarles el lanzamiento del libro "El Perennialismo a la luz del Islam", que refuta a partir del Islam tradicional las tesis perennialistas tal y como han sido expuestas por René Guénon.

Vista previa de la introducción y del primer capítulo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Página promocional de Facebook:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Página del editor donde se puede adquirir el libro:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



wa as-salam,

Samir at-Tiýani al-Ibrahimi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Mar 20, 2013 2:25 am    Oggetto: Rispondi citando

A Person Becomes a Kafir for Doubting the Everlasting Torment of Christians and Jews in Hellfire

Source:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



As-Salamu ‘Alaikum

Fatawa Al-Hindiyyah

The Book of Military Expeditions – Rulings Regarding apostates

Those [sayings / actions / beliefs] which necessitate [the ruling of] kufr [upon a person]


عن ابْنِ سَلَّامٍ رَحِمَهُ اللَّهُ تَعَالَى في من يقول لَا أَعْلَمُ أَنَّ الْيَهُودَ وَالنَّصَارَى إذَا بُعِثُوا هل يُعَذَّبُونَ بِالنَّارِ أَفْتَى جَمِيعُ مَشَايِخِنَا وَمَشَايِخُ بَلْخٍ بِأَنَّهُ يَكْفُر

فتاوى الهندية – كِتَابُ السِّيَر – أَحْكَامِ الْمُرْتَدِّينَ – موجبات الکفر


It is narrated by Ibn Sallaam, may Allah Ta’ala have mercy on him – On the one who says, “I don’t know if the jews and christians will be tormented by the inferno upon being raised [on the day of judgment]“, ALL our shaykhs and their senior shaykhs have ruled that he has disbelieved.

—————————————————————————

How can it not be ruled so, for it is a denial of the Quran! Allah says in the Quran:

إِنَّ الَّذِينَ كَفَرُوا مِنْ أَهْلِ الْكِتَابِ وَالْمُشْرِكِينَ فِي نَارِ جَهَنَّمَ خَالِدِينَ فِيهَا ۚ أُولَٰئِكَ هُمْ شَرُّ الْبَرِيَّةِ

Translation of meaning: Indeed those who disbelieve [in Allah and His Messenger], from the people of the book, and the polytheists/pagans, they shall be in the fire of hell, therein to abide for ever; they are the worst of creation. [Holy Quran 98:6]

Other disbelievers are only more severe disbelievers than christians and jews as explained by the scholars.

Apostasy rulings do not apply to new converts who are starting to learn Islam and/or do not have a Muslim environment to interact with other Muslims and therefore know any better. They apply once they are aware of a matter.

May Allah grant us life as Muslims and deaths as Muslims.

And success isn’t but by His granting.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 3.655