Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Chi o cosa è un Salafita? E' valido il loro approccio?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Feb 23, 2018 8:50 pm    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Apr 26, 2009 10:55 pm    Oggetto: Chi o cosa è un Salafita? E' valido il loro approccio? Rispondi citando

Chi o cosa è un Salafita?
E' valido il loro approccio?

Di: ©Nuh Ha Mim Keller 1995
Da:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Traduzione a cura di `Umar.

Il termine "salafi" o "Musulmano delle prime generazioni" nella conoscenza sapienziale islamica tradizionale indica qualcuno che sia morto entro i primi quattrocento anni dopo il Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace), inclusi sapienti come Abu Hanifa, Malik, Shafi`i ed Ahmad Ibn Hanbal. Chiunque sia morto successivamente a questo periodo è uno dei "khalaf" o "Musulmani degli ultimi giorni".

Il termine "Salafi" è stato ripreso come slogan e movimento, tra i musulmani degli ultimi giorni, dai seguaci di Muhammad Abduh (lo studente di Jamal al-Din al-Afghani) qualcosa come tredici secoli dopo il Profeta (Allah lo benedica e gli dia pace), circa cent'anni fa. Così come simili movimenti che sono storicamente apparsi nell'Islam, la sua pretesa fondamentale era che la religione non era stata compresa correttamente da nessun altro fuorché dal Profeta (Allah lo benedica e gli dia pace) e dai Musulmani delle prime generazioni... e da loro stessi.

Idealmente, il movimento propugnava un ritorno ad un'ortodossia basata sulla Shari`ah che purificasse l'Islam da escrescenze indesiderate, i cui criteri di giudizio sarebbe il Corano e gli ahadith. Ora, questi ideali sono nobili, e non credo che nessuno potrebbe non concordare con la loro importanza. Gli unici punti di disaccordo sono sul come questi obiettivi vadano definiti, e come questo programma vada portato avanti. E' difficile affrontare in modo appropriato in poche parole tutti gli aspetti di questo movimento e le questioni correlate, ma spero di pubblicare al proposito un'opera completa più avanti quest'anno, insha'Llah, in una collezione di saggi chiamata "I Ri-formisti dell'Islam".
Per quanto riguarda la validità di questo approccio, si può notare che l'approccio Salafita è un'interpretazione dei testi del Corano e della Sunnah, o piuttosto un corpus interpretativo, e come tale, coloro che avanzano tale pretesa sono soggetti agli stessi rigorosi criteri delle scienze islamiche, così come chiunque altro avanzi pretese interpretative sul Corano e sulla Sunnah; cioè, devono dimostrare:
1. Che le loro interpretazioni sono accettabili dal punto di vista della lingua araba;
2. Di possedere esauriente padronanza di tutti le fonti basilari che riguardano ogni questione affrontata, e
3. di avere completa familiarità con la metodologia degli "usul al-Fiqh" (i fondamenti della giurisprudenza) necessari a congiungere in modo esauriente tutte le fonti principali.

Solo chi possiede queste qualifiche può legittimamente produrre una valida rivendicazione interpretativa sulle fonti, che è definita ijtihad o "deduzione della Shar`iah" dalle fonti primarie. Senza queste qualifiche, il massimo che si possa legittimamente rivendicare è il riprodurre una tale affermazione interpretativa da qualcuno che invece possegga effettivamente queste qualifiche; ovvero, uno di quei grandi sapienti unanimemente riconosciuti come tali dalla Ummah sin dai tempi dei veri Salaf, alla testa dei quali sapienti stanno gli Imam mujtahid dei quattro madhahib o "scuole giuridiche".

Per quanto riguarda i sapienti di oggi che non hanno le qualifiche di un mujtahid, non mi è chiaro perchè mai dovrebbero essere automaticamente considerati mujtahid, come quando si dice che qualcuno è il "più grande sapiente vivente della Sunnah", che non ha molto più senso del definire "fisico" un bambino al parco giochi dicendo "è il più grande fisico del parco". Le pretese sulla conoscenza islamica non arrivano automaticamente. Slogan come "seguire il Corano e la Sunnah" suonano bene in teoria, ma in pratica tutto si riduce ad una questione di qualifiche conoscitive, e a chi chiarirà le migliaia di domande sulla Shari`ah che un musulmano affronterà nella sua vita. Alla fine ci si rende conto di dover scegliere tra il seguire l'ijtihad di un vero mujtahid, o l'ijtihad di questo o quel "leader del movimento" le cui "qualifiche" possono in realtà essere semplicemente mera questione di reputazione, qualcosa suscitato e diffuso tra gente senza una comprensione delle questioni in discussione.

Oggigiorno, cioè che viene in mente a molti quando si dice "Salafiti", sono giovani uomini con la barba che litigano a riguardo del Din. La speranza fondamentale di questi giovanili riformatori è che litigi e conflitti finiranno per eliminare ogni resistenza o disaccordo alle loro posizioni, con il risultato di "purificare" l'Islam. Penso invece che l'educazione, da tutte le parti, possa fare di più per migliorare la situazione.
La realtà di fatto è che gli Imam mujtahid, coloro il cui compito è stato di dedurre la Shari`ah Islamica del Corano e dagli ahadith, erano d'accordo sulla gran parte delle regole; mentre per quelle sulle quali divergevano, avevano le loro buone ragioni per farlo, o perchè l'arabo può essere compreso in più di un modo, o perchè un determinato testo del Corano e degli ahadith ammetteva qualifiche date in altri testi (alcuni dei quali, per ragioni di metodologia legale accettabili per un mujtahid, ma non per un altro), e così via.

Per via della mancanza di informazioni concrete in inglese [e a maggior ragione in italiano, NdT], la legittimità della differenza tra i sapienti a riguardo di regole della Shari`ah viene spesso persa di vista tra i Musulmani in occidente. Per esempio, l'opera "Fiqh al-Sunnah" di Sayyid Sabiq, recentemente tradotta in inglese [ed anche in italiano, NdT], presenta prove dagli ahadith per regole che al 95% corrispondono con quelle della scuola Shafi`i, il che è un contributo benvenuto, ma non è affatto l'"ultima parola" su queste regole, perchè ognuna delle quattro scuole possiede una vasta letteratura di prove dagli ahadith per le rispettive regole, non soltanto la scuola Shafi`i "rappresentata" nell'opera di Sayyid Sabiq. Ad esempio, la scuola Maliki ha la "Mudawwana" dell'Imam Malik, la scuola Hanafi ha il "Sharh Ma`ani al-Athar" [Spiegazione dei significati degli ahadith] ed il Sharh Mushkil al-Athar [Spiegazione degli ahadith problematici], entrambi del grande sapiente di ahadith, l'Imam Abu Jafar al-Tahawi, il cui secondo lavoro è stato recentemente pubblicato in sedici volumi dalla "Mu'assasa al-Risala" a Beirut. Chiunque non ha letto queste opere e non ne conosce il contenuto è condannato ad essere ignorante delle prove dagli ahadith per la gran parte delle posizioni Hanafi.

Ciò che sto cercando di dire è che c'è un grande parte di fiction in ballo, quando qualcuno arriva dai Musulmani e dice: "Nessun ha compreso correttamente l'Islam tranne il Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace), le prime generazioni di Musulmani.. ed il nostro shaykh."! Ciò non è valido, perchè i durevoli sforzi di Imam di primo rango di ahadith, giurisprudenza, esegesi Coranica ed altre discipline della Shari`ah impongono ai musulmani l'obbligo di conoscere e comprendere le loro opere, nello stesso modo in cui una seria comprensione di qualunque altro ambito conoscitivo obbliga di aver studiato le opere dei suoi maggiori sapienti che hanno affrontato le relative questioni e risposto le relative domande. Senza tale studio, si è condannati a ripetere errori già compiuti e chiariti in passato.

La maggior parte di noi conosce persone di questa Ummah che difficilmente riconoscono altri sapienti sulla faccia della terra oltre all'Imam del loro madhhab, lo shaykh del loro Islam, o qualche sapiente contemporaneo od altro. E questa sorta di entusiasmo è comprensibile, persino accettabile (a livello umano) in chi non è un sapiente, ma solo fintanto che non arrivi al ta'assub (bigotteria), ovvero quando si crede di poter umiliare dei Musulmani che seguano altri sapienti qualificati. A tal punto ciò diventa haram, perché diviene parte del settarismo (tafarruq tra Musulmani che l'Islam condanna.

Quando si acquisisce conoscenza Islamica e si mette da parte la fiction, ci si rende conto che superlativi come "il più grande" a proposito di particolari sapienti, sono inappropriati; ci si rende conto che ognuna delle quattro scuole della giurisprudenza Islamica classica ha avuto molti molti luminari. Immaginare che tutta la conoscenza sapienziale precedente debba venir valutata nei termini di questo o quel "Gran Riformatore" significa prepararsi ad una grande delusion, perché ciò è intellettualmente insostenibile. Ricordo di aver sentito uno studente di legge all'Università di Chicago dire una volta:"Non sto dicendo che Chicago ha tutto, semplicemente nessun altro posto ha ogni cosa". Niente giustifica trasferire questo genere di attitudine nelle nostre ricerce sapienziali, che lo si chiami "Movimento Islamico", "Salafismo" o in altro modo, e che prima ce lo lasciamo alle spalle, meglio sarà per la nostra conoscenza sapienziale Islamica, per il nostro senso della realtà, e per il nostro Din.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mar Mar 17, 2015 5:50 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Lug 03, 2011 6:18 am    Oggetto: Rispondi citando

What are Salafis? An Objective Appraisal - By Mariam Bashar -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2011 3:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Six points of Salafis
By Shaykh al-Hadith Mufti Abu Nauman Abdur Rahim



Chiunque abbia un po' di esperienza coi salafiti, avrà notato che le loro strategie di dibattito tendono a ruotare quasi sempre attorno agli stessi ragionamenti.

In questa lettura, Shaykh Abdur Rahim racconta di come Maulana Amin Safdar Okarvi, da salafita/"ahl-e-hadeeth", diventò hanafita, ed i "6 punti" [1] che gli erano stati insegnati nella sua esperienza di studente salafita, come perno e principi su cui intavolare le "inquisizioni salafite" che tutti conosciamo, specificamente a tema delle fonti del Fiqh e del
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

.

Nota:
[1] Il riferimento, nel definirli "sei punti", è ai sei punti dei fratelli della cosiddetta Jama`ah at-Tabligh: i salafiti generalmente criticano i loro sforzi più o meno severamente (ovvero, c'è chi si "limita" ad accusarli di commettere delle innovazioni, e chi arriva persino a dire che i suoi Akabir hanno `Aqa'id da mushrikin, astaghfirullah), ma come vedrete nel corso della lettura, anche loro hanno i loro "sei punti"..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Lug 04, 2012 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

The buffalo that refutes Salafies
Maulana Amin Safdar Okarvi (rahimahullah)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 12:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

The Salafi Ahle Hadith Chronic Fever
Shaykh al-Hadith Mumtaz Ul Haq Abdur Rahim Limbada

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Ven Ott 26, 2012 6:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

As-salamu 'Alaykom

Certe volte girovagando sul vasto e sconfinato mondo internautico in cerca di fonti/siti contemplanti risposte sapienzali e autorevoli su certi argomenti di natura Islamica e, tenendo presente che la maggior parte se non totale di queste fonti e siti sono in lingua inglese, "senza accorgermene" ho la sensazione di essere finito in un sito "Salafita", da cui le risposte che si ricaveranno e leggeranno a proposito dei summenzionati argomenti saranno anch'esse influenzate dalla stessa 'natura' "Salafita". La domanda che vorrei fare e': come dovrei comportarmi dinanzi a quel genere di materiale, risposte che 'autorevoli' hanno comunque tutta l'aria di esserlo ma che restano - e sembrano - pur sempre attaccate a quell'idologia "salafita" che questo thread mira a smascherare?? Devo prenderle per buone? Essendo risposte pur sempre 'sapienzali' o comunque basate sullo studio di - magari seppur opinabili - eminenti studiosi delle scienze islamiche, e mashaiekh? O, capito lo 'stampo ideologico' di tali siti e fonti (in un modo o nell'altro), dovrei starmene alla larga il piu' possibile e ricercare le risposte, quindi, altrove??
Questo e' un dubbio che mi assale, ora come ora. Scusate se agli esperti dell'argomento risultera' una domanda banale, ho da poco approfondito l'argomento "Salafismo" (anche grazie a questo thread), per cui sono 'alle prime armi'.
Jazakum'Allah'a Khairan


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Mer Dic 05, 2012 9:35 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1111

MessaggioInviato: Ven Ott 26, 2012 10:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

wa aleikoum assalma wa rahamatulillahi wa barakatuhu
Ottima domanda machallah.
Inchallah il fratello 'Umar è sicuramente il piu competente nell'argomento.
Appena avrà modo risponderà inchallah.

wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Nov 14, 2012 9:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mus'ab ha scritto:
As-salamu 'Alaykom


Certe volte girovagando sul vasto e sconfinato mondo 'internautico' del web in cerca di risposte sapienzali e autorevoli su certi argomenti di natura Islamica e, tenendo presente che la maggior parte se non totale di queste fonti e siti sono in lingua inglese, senza accorgermene ho la sensazione di essere finito in un sito "Salafita", da cui le risposte che si ricaveranno e leggeranno a proposito dei summenzionati argomenti saranno anch'esse influenzate dalla stessa 'natura' "Salafita". La domanda che vorrei fare e': come dovrei comportarmi dinanzi a quel genere di materiale, risposte che 'autorevoli' hanno comunque tutta l'aria di esserlo ma che restano - e sembrano - pur sempre attaccate a quell'idologia "salafita" che questo thread mira a smascherare?? Devo prenderle per buone? Essendo risposte pur sempre 'sapienzali' o comunque basate sullo studio di - magari seppur opinabili - eminenti studiosi delle scienze islamiche, e mashaiekh? O, capito lo 'stampo ideologico' di tali siti e fonti (in un modo o nell'altro), dovrei starmene alla larga il piu' possibile e ricercare le risposte, quindi, altrove??
Questo e' un dubbio che mi assale, ora come ora. Scusate se agli esperti dell'argomento risultera' una domanda inesperta o elementare, ho da poco approfondito l'argomento "Salafismo" (anche grazie a questo thread), per cui sono 'alle prime armi'.
Jazakum'Allah'a Khairan


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

Si riporta che diversi Salaf, tra cui Muhammad Ibn Sirin (che Iddio sia soddisfatto di lui), abbiano avvisato i musulmani sull'importanza delle fonti della propria conoscenza, dicendo:

"In verità, questa conoscenza è la Religione! Perciò guardate con grande attenzione da chi acquisite la vostra Religione".

Sebbene certamente i salafiti siano (nella stragrande maggioranza dei casi) Musulmani, la loro metodologia, come illustrato in questi e molti altri articoli dagli `Ulama' al-Haqq, è scorretta, e diverse loro posizioni sono errate, in maniera più o meno grave a secondo di quale gruppo di salafiti si abbia di fronte, e di quale sia l'argomento o questione affrontata.

Alla luce di questo, dovrebbe essere ovvio che la soluzione è semplicemente di evitarli ed evitare i loro siti, libri, etc., per evitare di venire contagiati (anche inconsciamente) da tali errori ed opinioni scorrette, visto che si parla del nostro Din, quindi di qualcosa di estremamente importante e "delicato", da studiare e approfondire unicamente da fonti affidabili.

Tanto più che masha'Allah di risorse affidabili ormai anche internet è pieno e quindi non si possono nemmeno avanzare ragionamenti su eventuali "casi di necessità"; basti consultare le risorse elencate in questi link:

(web) Link: Siti, forum, blog in inglese e altre lingue -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Letture e Canali Consigliati su Youtube -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




P.S.: Caro fratello Mus'ab, ci vediamo a Dewsbury, vero?!

22Dic-5Gen Corso Islamico Intensivo a Dewsbury, Inghilterra! -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Contattami via e-mail che così magari ci organizziamo per fare il viaggio assieme; in aereo o in macchina/van (c'è una possibilità di cui possiamo parlare in privato insha'Allah).

Come vedi non sto prendendo in considerazione la possibilità di eventuali risposte negative!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Gen 12, 2013 5:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Common Questions by Salafies
Mawlana Amin Safdar Okarvi

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Set 15, 2013 9:46 am    Oggetto: Rispondi citando

The History of Salafiyyat -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Feb 08, 2014 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Who Knows Better? - Shaykh Muhammad ‘Awwamah -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
othman
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/01/14 18:47
Messaggi: 699

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2014 2:27 pm    Oggetto: Chi o cosa è un Salafita? E' valido il loro approccio? Rispondi citando

.....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.915