Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

leggendo una sura (adulterio)
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Giudizi, sanzioni, corti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Feb 19, 2018 5:55 pm    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Ven Gen 23, 2009 5:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

AbdalKhaliq ha scritto:
Queste precise condizioni in ogni caso la rendono impraticabile in Italia, perché la parità di trattamento imporrebbe di sposare entrambe le mogli anche con rito civile, e questo non è possibile.


Uhm, dici che lo sposare entrambe (o tutte e tre, o quattro) con rito civile si debba considerare elemento tra quelli che costituiscono la "parità di trattamento"? Hai per caso qualche fatwa sull'argomento? Sono curioso! ;-)

AbdalKhaliq ha scritto:
In Tunisia, dal punto di vista civile, è lecito prendere una seconda moglie solo se la prima è sterile, di conseguenza, per motivazioni analoghe a quella italiana, è possibile avere due mogli (e non più di due) solo se la prima è sterile.


Prendiamola giusto come curiosità, perché la legge applicata in Tunisia non ha niente a che fare con la Legge Sacra dell'Islam; ergo, qualsiasi cosa decidano, non ha alcun valore.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Ven Gen 23, 2009 7:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:

Uhm, dici che lo sposare entrambe (o tutte e tre, o quattro) con rito civile si debba considerare elemento tra quelli che costituiscono la "parità di trattamento"? Hai per caso qualche fatwa sull'argomento? Sono curioso! ;-)


Ehm, a me pare evidentemente una disparità di trattamento, dal momento che solo una delle due (o tre o quattro) godrebbe dei diritti civili spettanti al ruolo di moglie. E se non è disparità di trattamento questa, cosa lo è?

Mi pare proprio che l'unica soluzione per praticare la poligamia consentita dall'Islam sia non sposare mai nessuna con rito civile, fattibilissimo secondo la legge italiana e secondo l'Islam. Si andrà incontro a tante limitazioni di tipo civile, certo, ma la Legge Sacra verrà rispettata pienamente.

Mi pare altresì ovvio che il fatto che la Legge dell'Islam consenta di sposare più di una donna non significa che obblighi a farlo, e nel momento in cui si vive in uno stato dove la poligamia non è vista di buon occhio e in condizioni sociali simili all'odierna Italia, non vedo quale sia il problema a rinunciare a questo diritto.

Poi, sulle fatwa sei molto più ferrato di me, se ce n'è una che dice esplicitamente che si può sposare in Italia e con rito civile solo una delle mogli, ne prendo atto (ma io resto intenzionato a sposarmi una sola volta, ci vuole sufficente pazienza a sopportare una moglie, figuriamoci due! :) )

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Gen 24, 2009 12:16 am    Oggetto: Rispondi citando

AbdalKhaliq ha scritto:
'Umar Andrea ha scritto:

Uhm, dici che lo sposare entrambe (o tutte e tre, o quattro) con rito civile si debba considerare elemento tra quelli che costituiscono la "parità di trattamento"? Hai per caso qualche fatwa sull'argomento? Sono curioso! ;-)


Ehm, a me pare evidentemente una disparità di trattamento, dal momento che solo una delle due (o tre o quattro) godrebbe dei diritti civili spettanti al ruolo di moglie. E se non è disparità di trattamento questa, cosa lo è?

Mi pare proprio che l'unica soluzione per praticare la poligamia consentita dall'Islam sia non sposare mai nessuna con rito civile, fattibilissimo secondo la legge italiana e secondo l'Islam. Si andrà incontro a tante limitazioni di tipo civile, certo, ma la Legge Sacra verrà rispettata pienamente.

Mi pare altresì ovvio che il fatto che la Legge dell'Islam consenta di sposare più di una donna non significa che obblighi a farlo, e nel momento in cui si vive in uno stato dove la poligamia non è vista di buon occhio e in condizioni sociali simili all'odierna Italia, non vedo quale sia il problema a rinunciare a questo diritto.

Poi, sulle fatwa sei molto più ferrato di me, se ce n'è una che dice esplicitamente che si può sposare in Italia e con rito civile solo una delle mogli, ne prendo atto (ma io resto intenzionato a sposarmi una sola volta, ci vuole sufficente pazienza a sopportare una moglie, figuriamoci due! :) )


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

Certo, nessun problema a rinunciare volontariamente a ciò che è diritto (che giustamente fai notare che non è affatto un "obbligo", quanto semplicemente una possibilità), d'altra parte però non si può nemmeno dichiarare illecito qualcosa di lecito, per cui, se si riescono a trovare delle soluzioni.. E con la parte che ho sottolineato del tuo intervento, direi che il problema è risolto! ;-)

JazakaLlahu khayran!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Gen 26, 2009 9:54 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:

Certo, nessun problema a rinunciare volontariamente a ciò che è diritto (che giustamente fai notare che non è affatto un "obbligo", quanto semplicemente una possibilità), d'altra parte però non si può nemmeno dichiarare illecito qualcosa di lecito, per cui, se si riescono a trovare delle soluzioni.. E con la parte che ho sottolineato del tuo intervento, direi che il problema è risolto! ;-)


Ok, abbiamo detto la stessa cosa ma ponendo l'accento in posizioni diverse abbiamo rischiato di modificarne il significato :)

Devi scusarmi se ora mi discosto un po' dall'argomento di questo thread, ma in effetti sulla poligamia ho un po' di dubbi, in particolare sulla poligamia oggi in Italia.
Parlo per sentito dire e per opinioni personali, ma sono abbastanza ostile nei confronti di una pratica della poligamia, seppur lecita, perché la mia impressione è che spesso venga praticata non per necessità, ma a mo' di "status simbol". Ovvero, il numero di mogli è usato più che altro per dimostrare di avere denaro e potere, come fanno i piccoli imprenditori che si comprano un SUV, per intenderci :). Per questo la ritengo oggi una pratica incontestabile dal punto di vista del fiqh, ma di sicuro riprovevole da tanti altri punti di vista islamici.
Tanto più che spesso si "dimenticano" anche molte altre restrizioni riguardo alla poligamia. Quella di evitare il matrimonio civile per evitare una disparità di trattamento è una. L'altro, se non erro, e ti prego di correggermi se sbaglio, dovrebbe essere l'obbligo per il marito di mantenere col suo lavoro tutte le mogli, e di fornire a ognuna di esse una casa diffferente dove abitare di eguale valore.
Ribadisco che forse l'ostilità nei riguardi della pratica è solo una mia fissa, dacché sono monogamo per natura :)

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1095
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Ven Gen 30, 2009 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Non mi risulta ci sia alcuna ragione per pretendere vi siano presunte "motivazioni valide" perchè la "poligamia" sia praticabile e "legittima".

La poligamia è lecita: ha delle precise condizioni, ma queste non comprendono presunte "motivazioni valide", il riferimento alle quali personalmente non mai ho riscontrato da nessuna parte.

Sia chiaro, la sensibilità dei coniugi e l'appropriatezza sono elementi su cui si può discutere, ma sia chiaro che non è che all'uomo sia possibile sposare altre donne solo se la prima moglie è sterile, o malata, o qualsiasi altra presunta "ragione valida"

Per quanto riguarda la necessità del consenso della prima moglie, mi limito a constatare siano presenti opinioni contrastanti tra le diverse scuole giuridiche.

'umar andrea


Salaam 'aleicum

hai fatto bene a sottolineare che la poligamia è valida secondo le condizioni della Sha'ria, non risulta neanche a me avere limitazioni oltre le norme da rispettare per siglare il contratto matrimoniale.
Riguardo il consenso della prima moglie, mi pare che piuttosto ella possa aggiungere nel contratto matrimoniale la richiesta di rimanere l'unica sposa e in presenza di questo precedente accordo può contestare un nuovo matrimonio wa Allahu 'Alam.

In merito alle "motivazioni valide" immagino che certamente chi le ha citate si riferiva ai primi versi della Sura Nisa, tradotti così:

"In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.

1 Uomini, temete il vostro Signore che vi ha creati da un solo essere, e da esso ha creato la sposa sua, e da loro ha tratto molti uomini e donne. E temete Allah, in nome del Quale rivolgete l'un l'altro le vostre richieste e rispettate i legami di sangue. Invero Allah veglia su di voi.

2 Restituite agli orfani i beni loro e non scambiate il buono con il cattivo , né confondete i loro beni coi vostri , questo è veramente un peccato grande.

3 E se temete di essere ingiusti nei confronti degli orfani, sposate allora due o tre o quattro tra le donne che vi piacciono ; ma se temete di essere ingiusti, allora sia una sola o le ancelle che le vostre destre possiedono , ciò è più atto ad evitare di essere ingiusti."

Dunque il riferimento c'è ma è stato malinterpretato o semplicemente i fratelli si sono espressi male, volendo intendere per "motivazioni" quelle che in realtà sono le "saggezze" di una norma sharaitica.
E' importante non confondere mai quella che può essere una saggezza che a noi pare di individuare in una norma, o per ragionamento personale o anche perché espressamente citata nel Corano o nella Sunna, per l'unica possibile ragione e quindi condizioni per l'ottemperanza di quella norma.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Giudizi, sanzioni, corti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 5.157