Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Domande e risposte miscellanee sul digiuno
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Feb 19, 2018 2:03 am    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Set 03, 2008 2:24 pm    Oggetto: Domande e risposte miscellanee sul digiuno Rispondi citando

Domande e risposte miscellanee sul digiuno

Titolo originale: “Brief Miscellaneous Q & A Relating to Fasting
Di: Mufti Muhammad ibn Adam
Fonte:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Traduzione a cura del sottoscritto.

Nota del traduttore:
Le risposte sono secondo il Madhhab Hanafi.
Il fratello Talib ha controllato la validità secondo il Madhhab Maliki, e - tranne un paio di dettagli che abbiamo segnalato, le risposte coincidono anche per il madhhab Maliki.


Domanda:
Può per favore rispondere alle seguenti domande a proposito del digiuno?

Risposta:
Nel nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso

D: Fare un pasto (suhur) prima di iniziare il digiuno è necessario perchè il digiuno sia valido?
R: No, il Suhur non è necessario. Comunque, è un virtuoso atto di Sunnah che non dovrebbe essere abbandonato senza necessità.

D: A che ora inizia il Suhur?
R: Si può fare il Suhur in qualsiasi momento dopo la metà della notte, ma è maggiormente consigliabile farlo nelle ultime ore della notte, preferibilmente appena prima dell’ingresso della vera alba (al-Fajr al-Sadiq).

D: E’ necessario avere un intenzione per digiunare, e quando si dovrebbe esprimere l’intenzione (niyyah) per il digiuno del Ramadan?
R: L’intenzione di digiunare è necessaria ma è molto semplice: è il sapere nel tuo cuore che tu digiunerai quel giorno. E’ valido avere questa intenzione in qualsiasi momento dal Maghrib [tramonto] della sera prima fino alla metà della giornata islamica del giorno di digiuno effettivo (*), per i digiuni del Ramadan in corso e per digiuni volontari. La metà del giorno islamico è quella tra il tempo di inizio del Fajr e quello del Maghrib. (Al-Fatawa al-Hindiyya)

--(*) N.B., a cura del fratello Talib: Questo periodo per l’intenzione è quanto stabilito nel madhhab Hanafi.
Nel Madhhab Maliki invece è necessario avere una ferma intenzione di digiunare (non basta dire “se mi sento, domani digiuno”), e quest’intenzione dev’essere formulata la notte precedente, nel periodo tra il tramonto e l’alba, non è valido svegliarsi al mattino e tutt’a un tratto dire “Oggi mi sento di digiunare, allora digiuno!”
Fonte: Qanit al-Hasani, The Guiding Helper (nota 1687 pag. 189)
--

D: Un uomo può avere rapporti sessuali con sua mogli durante le notti di Ramadan?
R: Sì, è permesso avere rapporti sessuali con il proprio sposo durante le notti di Ramadan. Comunque, bisogna smettere prima dell’entrata dell’alba (al-Fajr al-Sadiq). E’ permesso anche compiere il bagno rituale obbligatorio di purificazione [ghusl – abluzioni maggiori] dopo aver iniziato il digiuno.

D: E’ permesso baciare e accarezzare la propria moglie durante il digiuno?
R: Il baciarsi affezzionatamente di natura non sessuale, dal quale non c’è timore che conduca al rapporto sessuale o all’eiaculazione, è permesso e non biasimevole (makruh). Comunque, se si teme che i baci possano portare ad un’eiaculazione o ad un rapporto sessuale, allora sarà reprensibile (makruh) baciare, ma il proprio digiuno rimarrà comunque valido finchè il baciarsi non conduca ad un effettivo rapporto sessuale o non risulti in un’eiaculazione. Se i baci hanno condotto all’eiaculazione, il proprio digiuno sarà reso invalido e quindi dovrà essere recuperato (qada), senza dover espiare (kaffara). Baci appassionati con uno scambio di saliva invalidano il proprio digiuno, e rendono necessario sia il Qada (recupero) che Kaffara (espiazione). (al-Fatawa al-Hindiyya. 1/200 & 1/204)

D: Il digiuno viene rotto se si [CENSORED] la saliva del proprio sposo/a?
R: Sì, se si è sicuri di aver [CENSORED] to la saliva del proprio sposo/a, questo rende invalido il proprio digiuno e necessita sia di Qada che di Kaffara.

D: Se si bacia od accarezza la propria sposa e conseguentemente si eiacula, il proprio digiuno è rotto?
R: Sì, il digiuno si invalida. Comunque si dovrà solo recuperare il digiuno (Qada), e non ci sarà espiazione (Kaffara) in questa situazione.

--aggiornamento(*) N.B., a cura del fratello Talib: Secondo la scuola malikita, se conseguentemente ai tali baci e carezze si giunge all'eiaculazione, il digiuno è rotto e si rende necessario tanto recuperare quel giorno (qada) che espiare (kaffara), .
Se invece si giunge alla sola emissione di liquido pre-seminale, non c'è kaffara ma il digiuno è ugualmente rotto ed è pertanto da recuperare (qada).
--

D: Qual’è la differenza tra Qada e Kaffara?
R: Qada (recupero) significa fare un altro digiuno per recuperare quello invalidato, mentre Kaffara (espiazione) significa eseguire un atto per espiare il peccato di aver rotto un digiuno.

D: In che modo si esegue Kaffara?
R: Kaffara può essere eseguito nei seguenti due modi: 1) Digiunare per due mesi consecutivamente senza perdere un solo digiuno, 2) Dar da mangiare a sessanta poveri. Bisogna ricordare che se si ha la capacità di digiunare non si può adottare il secondo metodo, ma si dovrà digiunare consecutivamente per sessanta giorni.

D: Un’iniezione invalida il proprio digiuno?
R: No, non invalida il digiuno, sebbene sia meglio evitare di subire iniezioni senza necessità mentre si digiuna.

D: Un prelievo di sangue od un esame del sangue invalida il proprio digiuno?
R: No, un esame del sangue non invalida il digiuno, essendo semplicemente un prelievo di sangue. Comunque, sarà reprensibile se potrebbe indebolire la capacità di mantenere il digiuno.

D: Fumare invalida il digiuno?
R: Sì, invalida il digiuno. (Ramadan è una buona occasione per smettere di fumare definitivamente!).

D: E’ permesso usare un inalatore per l’asma durante il digiuno?
R: Se c’è una genuina necessità medica per un inalatore per l’asma che non può essere risolta altrimenti, allora sarà permesso farne uso. Comunque, ciò rompe il digiuno e richiede che il digiuno venga recuperato in seguito (Qada). Ciò perché qualunque cosa che abbia una massa percettibile rompe il digiuno se entra nel corpo tramite un canale normale.

D: Quando vomitare rompe il digiuno?
R: Vomitare rompe il digiuno solo se: a) ritorna e [CENSORED] il vomito in gola, o b) si vomita intenzionalmente una boccata. Il digiuno non è rotto dal vomitare involontariamente o dal vomitare (deliberatamente) meno di una boccata. Se si rompe il digiuno vomitando, si dovrà solo recuperare (qada) il digiuno, e Kaffara non sarà necessaria.

D: Come si capisce quando il vomito è di una boccata?
A: La definizione di “boccata di vomito” è quella che non si può trattenere in bocca senza difficoltà.

D: Si può digiunare mentre si viaggia?
R: Sì, si potrebbe digiunare mentre si viaggia. Comunque, non ci si dovrebbe affaticare se il viaggio è lungo e difficile, poiché in tali situazioni è consigliabile non digiunare.

D: Può digiunare una donna nel periodo mestruale (haydh) o nel periodo del sanguinamento post-parto (nifas)?
R: No, non può digiunare, per lei digiunare è proibito (haram).

D: Una donna nel periodo mestruale (Haydh) o nel periodo del sanguinamento post-parto (nifas) deve recuperare i giorni di digiuno persi?
R: Sì, deve fare Qada per i digiuni persi.

D: Bisogna eseguire i digiuni Qada immediatamente dopo Ramadan?
R: No, non è necessario. Comunque, è raccomandato completare il prima possibile i digiuni di Ramadan persi.

D: Quando una persona malata può interrompere il suo digiuno per il parere di un dottore?
R: Quando un dottore musulmano competente dice che se si continua il digiuno, ciò metterà in pericolo la propria vita o danneggerà gravemente la salute, allora in tale situazione è permesso rompere il digiuno. Non si sarà debitori di Kaffara ma bisognerà soltanto recuperare il digiuno (Qada).

D: E’ permesso inserire medicinali tramite la [CENSORED] durante il digiuno?
R: Qualsiasi tipo di medicina inserita nella parte interna della [CENSORED] invaliderà il suo digiuno.

E Iddio è il più sapiente

Muhammad ibn Adam
Darul Iftaa
Leicester, UK

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mar Lug 27, 2010 10:02 pm, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Set 03, 2008 5:02 pm    Oggetto: Eiaculazione durante il sonno: invalida il digiuno? Rispondi citando

Eiaculazione durante il sonno: invalida il digiuno?

Titolo originale: “If you are fasting and sperm comes out accidently while your sleeping dose that mean your fast is not valid
Di: Mufti Ebrahim Desai
Fonte:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Traduzione a cura del sottoscritto.

Domanda:
Se stai digiunando e accidentalmente fuoriesce dello [CENSORED] mentre dormi, ciò invalida il tuo digiuno?

Risposta:
Nel nome di Allah, il Clemente, il Misericordioso

Assalaamu `alaykum waRahmatullahi Wabarakatoh

Se con la tua frase "sperma esce fuori accidentalmente" intendi un sogno bagnato (eiaculazione notturna), ciò non invalida il digiuno.

Wassalam

Mufti Ebrahim Desai
Darul Iftaa, Madrassah In'aamiyyah

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mohamed
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/02/08 02:51
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Mer Set 03, 2008 10:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu halaikum ua rahmatu allah,
caro fratello jazaika allahu khairan,come sempre molto utile!!!
che allah ricompensi i tuoi sforzi!!amin

salam mohamed

_________________
A volte mi chiedo chi temano veramente i musulmani d‘oggi?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 689

MessaggioInviato: Gio Set 04, 2008 4:15 am    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Ven Dic 11, 2009 5:35 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Set 04, 2008 5:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Talib ha scritto:
al-Salamu alaykum.
Caro 'Umar, come accennato privatamente, c'è un'altro punto dove si differenziano malikiti e hanafiti, che leggendo la fatwa nella sola versione inglese mi era sfuggito (chiedo venia):

Citazione:
D: Se si bacia od accarezza la propria sposa e conseguentemente si eiacula, il proprio digiuno è rotto?
R: Sì, il digiuno si invalida. Comunque si dovrà solo recuperare il digiuno (Qada), e non ci sarà espiazione (Kaffara) in questa situazione.


Se conseguentemente ai tali baci e carezze si giunge all'eiaculazione, il digiuno è rotto e si rende necessario tanto recuperare quel giorno (qada) che espiare (kaffara), secondo la scuola malikita.
Se invece si giunge alla sola emissione di liquido pre-seminale, non c'è kaffara ma il digiuno è ugualmente rotto ed è pertanto da recuperare (qada).

Mi lascia anche perplesso l'affermazione secondo cui la capacità di digiunare per due mesi consecutivi per espletare all'espiazione (kaffara) vieti la possibilità di espletarla sfamando 60 poveri. Da come ho letto la questione nei testi di fiqh malikita a mia disposizione, mi sembra di avere invece compreso che tra le due opzioni è possibile scegliere quella che si preferisce, ma Allahu a'lam.

Salam,
Talib.

PS: se per maggior ordine vuoi cancellare questo messaggio e usarne i contenuti per modificare il primo messaggio del thread, per me va benissimo.


Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

Ho integrato la prima correzione (sull'eiaculazione), mentre sulla possibilità di scegliere tra due mesi di digiuno e lo sfamare sessanta poveri, aspetto una tua conferma, insha'Llah!

Allah ti ricompensi!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Al-Nur
Bannato
Bannato


Registrato: 19/04/08 11:20
Messaggi: 149
Residenza: Asso (CO)

MessaggioInviato: Gio Set 04, 2008 8:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se invece si ha un calo di forze a causa di disidratazione o affaticamento, è permesso rompere il digiuno? e basta fare Qada o è necessario Kaffara?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Set 04, 2008 11:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Al-Nur ha scritto:
Se invece si ha un calo di forze a causa di disidratazione o affaticamento, è permesso rompere il digiuno? e basta fare Qada o è necessario Kaffara?


AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu!

In generale, si è autorizzati a rompere il digiuno in caso di autentica necessità: non quindi una generale indisposizione o mera debolezza, bensì la presenza di un rischio per la propria salute, o di un prolungamento della malattia, o addirittura di morte (in tal caso è proprio proibito digiunare, ed obbligatorio rompere il digiuno).

Quindi, se il calo di forze è di natura seria, e quindi la rottura del digiuno, dovrebbe bastare solo il recupero (Qada), e non è necessaria l'espiazione (Kaffara).

Se invece il motivo non era abbastanza grave - e quindi si configura come interruzione volontaria e "immotivata" del digiuno:

- Per il Madhhabi Shafi`i non è comunque necessaria Kaffara basta Qada;
- per il Madhhab Hanafi è necessaria Kaffara;
- per il Madhhab Maliki non lo so
- per il Madhhab Hanbali (che mi pare sia quello che segui tu) parimenti non lo so.

Mi sa quindi che dovremo aspettare il fratello Talib, insha'Llah, per le risposte riguardo al Madhhab Hanbali (e Maliki).

E Iddio è il più sapiente!

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Ven Set 05, 2008 9:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Al-Nur ha scritto:
Se invece si ha un calo di forze a causa di disidratazione o affaticamento, è permesso rompere il digiuno? e basta fare Qada o è necessario Kaffara?


Bismillahi ar-Rahmàni ar-Rahìm
caro fratello in Allàh al Nur
assalamu 'alaykum

Il calo di forze e l'affaticamento durante il digiuno è cosa normale, ma stà appunto in questa 'debolezza' dei nostri sensi e delle nostre passioni attirate dal mondo dunya , la 'forza del digiuno'.

Il digiuno fatto per Dio l'Altissimo sviluppa la pazienza ( sabr) ed attira la Sua soddisfazione (ridà) assieme alla Sua Grande ricompensa, perciò non lasciamoci sviare dalla nostra (nafs ) che ci suggerisce cose devianti per non 'sottostare' alle richieste di Dio l'Altissimo, Gloria a Lui.

Se però esiste un 'grave pericolo' per il nostro corpo, tipo una malattia che un medico ci dice che necessita di immediate cure mediche altrimenti ci sarebbe un danno per il fisico, allora è bene smettere il digiuno e alla fine del mese si dovrà solo recuperare (qada) i giorni persi senza fare alcuna espiazione (kaffara).

Allàh è Generoso (Al Karim ) e non richiede ai Suoi servitori 'ubbidienti' ciò che non possono sopportare, Lui è il nostro Creatore e Lui ci conosce bene.

Caro fratello mi auguro di esserti stato in qualche modo utile, in sha Allàh

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 689

MessaggioInviato: Ven Set 05, 2008 3:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Ven Dic 11, 2009 5:35 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Al-Nur
Bannato
Bannato


Registrato: 19/04/08 11:20
Messaggi: 149
Residenza: Asso (CO)

MessaggioInviato: Sab Set 06, 2008 12:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille,
la mia domanda era pertinente solo a un calo di forze critico e non al normale affaticamento durante digiuno. Si rifà al fatto che io lavorando in un ambiente caldo come la cucina, il primo giorno di digiuno ho avuto forti giramenti di testa a causa di mancanza liquidi per cui ho bevuto un bicchier d'acqua per riprendermi, sennò sarei stato costretto ad interrompere il mio lavoro e stare a riposo (opzione che quando hai il pieno al ristorante è impossibile). L'affaticamento durante digiuno è normale per i primi giorni di Ramadan, ed è sopportabile, dopo la prima settimana neanche ci fai caso. La mia perplessita su Qada o Kaffara riguardava solo questo caso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1137
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Sab Set 06, 2008 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Talib ha scritto:
Approfitto dell'occasione per una riflessione generale.
Se posso permettermi, il mio consiglio a tutti i fratelli e le sorelle è quello di cercare di acquisire una solida conoscenza degli aspetti del fiqh che riguardano la vita di tutti i giorni (abluzioni, preghiere, digiuno), piuttosto che rivolgersi ad altre persone ogni volta che si incappa in una perplessità, diventando quindi dipendenti dagli altri.
Per quanto mi riguarda, io non sono un faqih, non ho alcuna autorizzazione in merito al fiqh malikita, hanbalita, o di altra scuola, e pertanto non sono affatto una "persona a cui rivolgersi";


Forse non dovrei postare qui questa osservazione, ma, visto che non è la prima volta che lo fai notare caro Talib, ti chiedo:
ogni volta che ti chiedi perchè una persona ti chieda qualcosa invece di andarsela a cercare da solo, non ti viene in mente che cercando per quella persona, in automatico, sei "costretto" a impare anche tu?
Faccio poi presente che io ho una grande deficienza nella lingua inglese :oops: e che quindi a volte ho difficolta nel reperire il materiale scritto in questa lingua...... :oops: :oops: :oops:


E poi credo che se qualcuno ti chiede qualcosa è perchè sa che sei affidabile........
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
ÚÇÆÔÉ
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/03/08 13:00
Messaggi: 283
Residenza: varese

MessaggioInviato: Sab Set 06, 2008 11:43 am    Oggetto: Rispondi citando

assalamu 3alaikum

jazaka allahu khayran fratello 3umar.

_________________
“La ilaha illa Allah, Muhammad rasoulu Allah (salla allahu 3alaihi wa sallama)”

“Non esiste vero dio se non Dio (Allah), e Mohammed è il messaggero (Profeta) di Dio.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 689

MessaggioInviato: Sab Set 06, 2008 1:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Ven Dic 11, 2009 5:34 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Set 06, 2008 5:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Sono in generale d'accordo con il fratello Talib, ma voglio sottolineare anche che - soprattutto per chi si è appena iscritto - il fatto di "prenderci la briga" di rispondergli ed andare a cercare le risposte per conto suo, è molto spesso uno stimolo per fargli capire l'importanza di non parlare di testa propria, ma di andare a cercare la risposta da sapienti qualificati ed autorevoli, e di conseguenza di mostrargli il metodo corretto di acquisizione della conoscenza.

Insomma, dobbiamo capire che - specialmente per la stragrande maggioranza, che proviene da un retroterra di "Islam fai da te" - ricevere il genere di risposte che vengono date in questo forum, è propedeutico a comprendere (e - se Dio vuole - in futuro adottare) il metodo tradizionale: non lo sfogliare da soli libri di ahadith tradotti e pretendere di ricavare regole giuridiche, o chiedere in giro, ma chiedere agli `Ulama'.

E' per questo motivo che -grazie a Dio- molti fratelli e sorelle hanno iniziato a seguire un madhhab e riferirsi agli `Ulama', quando magari prima neanche avessero bene idea di cosa si trattasse.

Quindi, chiamiamola una pedagogia graduale, che non verrebbe attuata al solo rimandare direttamente e subito a dei manuali: molti andrebbero semplicemente a chiedere da qualche altra parte, per riceverne magari risposte sbagliate.

E Iddio è il più sapiente, e a Lui solo spetta la lode.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Kalam
Matricola
Matricola


Registrato: 07/08/11 21:18
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Mer Ago 10, 2011 2:17 pm    Oggetto: due domande riguardo il digiuno Rispondi citando

selam aleykom wà rahmatulLàh wà barakatuhu

vorrei sapere se durante il digiuno si può usare una pomata per le emorroidi se questo è invalidante. Ed inoltre vorrei sapere se la kaffara comprende 60 poveri da sfamare per ogni giorno volutamente perso senza valida ragione.

Grazie
Ramadan Karim
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 1.869