Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dė, "Egli, Allah č Unico, Allah č l'Assoluto. Non ha generato, non č stato generato e nessuno č eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Hadith sul Mese Benedetto di Ramadan
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Feb 19, 2018 2:13 am    Oggetto: Ads

Top
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Lun Set 01, 2008 6:23 am    Oggetto: Hadith sul Mese Benedetto di Ramadan Rispondi citando

Bismillahi r-Rahmāni r-Rahėm

Hadith dell'Imām Alė (r.a.) sul Ramadan

Lo Shaykh Sadųq (r.a.) narrō con catena di trasmissione fidata dall'Imam ar-Ridā (r.a.), e questi dai suoi predecessori, i quali riportarono che Amir al Mu'minin 'Alė (r.a.) disse:

"Un giorno l'Inviato di Allāh - benedizioni e pace su di lui - parlō con noi dicendo:

ĢO gente! Certamente č giunto a voi il Mese di Allāh con benedizioni, misericordia e perdono. Questo č un Mese che davanti ad Allāh č il migliore dei mesi, i suoi giorni sono i migliori dei giorni e le sue ore le migliori delle ore.

E' un Mese in cui foste chiamati all'invito da parte di Allāh e in esso voi avete fatto parte di coloro che sono stati oggetto della Generositā di Allāh.

Il vostro respiro durante questo Mese č glorificazione, il vostro sonno in esso č adorazione; le vostre azioni in esso sono accettate e le vostre suppliche esaudite. Quindi domandate al vostro Signore, con intenzione corretta e cuore puro, che in esso vi doni l'esito nel digiunare e nel recitare il Suo Libro (Corano).

Disgraziato č colui che si vede privato del perdono di Allāh in questo Mese maestoso.

Ricordate, tramite la vostra fame e la vostra sete in questo mese, la fame e la sete del Giorno della Resurrezione. Fate elemosina ai vostri poveri ed indigenti; rispettate i vostri anziani ed abbiate misericordia dei fanciulli; rinforzate i vincoli con i vostri parenti; trattenete le vostre lingue, chiudete gli occhi su ciō che non vi č lecito guardare ed allontanate il vostro udito da ciō che non vi č lecito sentire; siate benevolenti con gli orfani degli altri cosė come lo siete con i vostri [una volta che siete partiti].

Ritornate a Lui (ad Allāh) pentiti delle vostre turpitudini e sollevate a Lui le vostre mani come supplica nei momenti di raccoglimento, dato che questi momenti costituiscono le ore migliori in cui Allāh, Maestoso e Potente, rivolge il Suo sguardo con misericordia ai Suoi servi, rispondendo loro ogni volta che Lo implorano interiormente, comparendo davanti a loro ogni volta che Lo invocano e rispondendo loro affermativamente ogni volta che Lo supplicano.

Gente! Certamente le vostre anime dipendono dalle vostre azioni, mantenetele quindi indenni domandando il perdono di Allāh.

Le vostre spalle sono cariche dei vostri errori, alleggerite quindi il carico prolungando le vostre prosternazioni (sujud).

E sappiate che Allāh, sia glorificata la Sua Menzione, ha giurato, per la Sua Grandezza, che non castigherā coloro che pregano e si prosternano in questo Mese e che non li terrorizzerā col fuoco nel Giorno (Ultimo) il cui le genti compariranno dinnanzi al Signore dell'Universo.

Gente! Chi di voi darā di che rompere il digiuno ad un credente in questo Mese, otterrā presso di Allāh la ricompensa della liberazione di uno schiavo ed il perdono delle ingiustizie commesse.ģ
Alcuni Compagni allora dissero: ĢO Inviato di Allāh, non tutti possiamo fare ciōģ. Il Profeta -benedizioni e pace su di lui- rispose: ĢAllontanate da voi il fuoco non fosse altro che dando al digiunatore la metā di un dattero, oppure un sorso d'acqua, che certamente Allāh darā questa stessa ricompensa a colui che lo farā, se egli non potrā offrire di pių”.

Gente ! Ognuno di voi che migliori il proprio carattere in questo Mese, Allāh lo perdonerā [gli renderā facile la traversata] sopra il Sirāt (ponte sospeso al di sopra dell'Inferno) il Giorno in cui i piedi inciamperanno.

Colui che in questo Mese alleggerirā la fatica del proprio aiutante (servitore), Allāh gli alleggerirā nel Giorno della Resurrezione il suo rendiconto; e colui che conterrā il proprio male, Allāh Altissimo conterrā la Sua Ira nei suoi confronti nel Giorno del Suo Incontro.

Colui che in questo Mese onorerā un orfano, Allāh lo onorerā il Giorno del Suo Incontro.

Colui che in questo Mese rinforzerā i legami con i suoi parenti, Allāh rinforzerā il Proprio legame con lui, misericordiosamente, il Giorno del Suo Incontro; ed a tutti coloro che in questo Mese spezzeranno i propri legami di parentela, Allāh taglierā la Propria Misericordia il Giorno della Resurrezione.

Chiunque farā una preghiera superrogatoria (salāt nawafil) in questo Mese, Allāh scriverā a suo carico l'estinzione del Fuoco, e chiunque eseguirā una preghiera obbligatoria (salāt fard) in questo Mese, Allāh gli conferirā il merito di 70 preghiere (salawāt) obbligatorie realizzate negli altri mesi.

Colui che in questo mese m'indirizzerā molte salawāt [Preghiere sul Profeta ], Allāh farā sė che la sua bilancia pesi nel giorno in cui le bilance delle azioni saranno leggere.

E colui che reciterā anche un solo versetto coranico in questo Mese otterrā la ricompensa di chi avrā letto l'intero Corano durante gli altri mesi.

Gente ! Certamente in questo Mese le porte del Paradiso sono aperte, dunque chiedete al vostro Signore che non ve le chiuda davanti.

E certamente in questo Mese le porte dell'Inferno sono chiuse, dunque chiedete al vostro Signore che non le apra per voi.

Ed i demoni (shayātin) in questo Mese sono incatenati, dunque pregate Allāh che non li lasci dominio sopra di voi...ģ"

------------
Tradotto dal Testo in spagnolo pubblicato nel sito
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
ayshesultan
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/08/08 18:18
Messaggi: 73
Residenza: taranto

MessaggioInviato: Lun Set 01, 2008 2:12 pm    Oggetto: grazie Rispondi citando

grazie.......
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Mer Set 03, 2008 7:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Bismillahi r-Rahmāni r-Rahėm

Carissimi Fratelli e Sorelle in Allāh
assalamu 'alaykum

AVVISO

Lancio un gentile invito a tutti voi di inserire ogni giorno in questo 3d, un Hadith (detto del Profeta Muhammad) su di lui le bendizioni e la pace divine, sul Mese di Ramadan.


Cosi facendo, avremo ogni giorno degli hadith su cui riflettere, e alla fine del Mese avremo fissato una preziosa raccolta, a beneficio di tutti noi, in sha Allāh.

Per correttezza é bene riportare Hadith certi con i riferimenti tradizionali di chi li ha riportati.

Grazie a tutti e buon proseguimento del Mese di Ramadān.

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Mer Set 03, 2008 7:20 am    Oggetto: Rispondi citando

BismiLlāhi ar-Rahmāni ar-Rahėm

wa-ssālatu wa-ssālamu 'alā Sayyidinā Muhammad wa'alā ālihi wa sahbihi wa sallim ajma'ėn

******************

Nel Paradiso c'č una Porta che si chiama "Ar-Rayyān" (*) per la quale verranno fatti entrare i digiunatori il Giorno della Resurrezione.
Nessuno altro che loro potrā entrare da questa porta.
Verrā detto: " Dove sono i digiunatori ? ", allora essi si alzeranno, e nessun altro che loro entreranno.
E, quando saranno entrati, (questa Porta), sarā chiusa e nessuno altro sarā introdotto.

*****************
(*) la parola "Ar-Rayyān" (bevanda che satura) contiene al tempo stesso l'idea di un'acqua abbondante e dissetante.

(Hadith rapportato da Al-Bukhāri, Muslim, At-Timidhi ed An-Nasā'ė

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Gio Set 04, 2008 9:03 am    Oggetto: Rispondi citando

BismiLlāhi ar-Rahmāni ar-Rahėm
wa-ssālatu wa-ssālamu 'alā Sayyidinā Muhammad wa'alā ālihi wa sahbihi wa sallim ajma'ėn

Abu Sa'id (che Allāh sia soddisfatto di lui), riporta che l'Inviato di Allāh (che Allāh gli accordi la Sua Grazia e la Sua Pace) ha detto:

"Non vi č servitore che digiuni un giorno (solo) sulla Via di Allāh senza che, per questo giorno di digiuno, Allāh non gli tenga lontano la sua faccia dal Fuoco (dell' Inferno) per settanta annate ".

(Hadith riportato da Al-Bukhārė, Muslim, At-Tirmidhi ed An-Nasā'ė)

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Ven Set 05, 2008 9:44 am    Oggetto: Rispondi citando

BismiLlāhi ar-Rahmāni ar-Rahėm
wa-ssālatu wa-ssālamu 'alā Sayyidinā Muhammad wa'alā ālihi wa sahbihi wa sallim ajma'ėn

Abû Usamat,che Allāh sia soddifatto di lui, ha riportato:

Dissi: "Oh Inviato di Allāh! Ordinami un opera (di adorazione e di eccellenza)! Egli rispose: "Pratica il digiuno, perché non c'č nulla di equivalente". Io ripetei: "Oh Inviato di Allāh! Ordinami un opera (di adorazione e di eccellenza)! Egli rispose: "Pratica il digiuno, perché non c'č nulla di equivalente". Io (ripetei una nuova volta):"Oh Inviato di Allāh! Ordinami un opera (di adorazione e di eccellenza)! Egli rispose:"Pratica il digiuno,perché non c'č nulla di simile". (Hadith riportato da A-Nasā'ė)

Una variante citata da An-Nasā'ė riporta:
"Andai a trovare l'Inviato di Allāh (che Allāh gli accordi le Sue Grazie e la Sua Pace) e gli dissi: "Oh Inviato di Allāh! Ordinami un opera grazie alla quale Allāh mi accordi un profitto, (spirituale)!"Egli disse:"Pratica il digiuno, perché non c'č nulla di simile".

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

PS- Cari fratelli e sorelle, e i vostri Hadith quando arrivano? su, non siate ...timidi :)

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Set 06, 2008 5:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

`Abd Allah figlio di `Umar - sia soddisfatto Iddio di ambedue - riferė che l'Inviato di Dio - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute - aveva proibito di sommare il digiuno della notte con quello del giorno, e allora gli avevano ribattuto:

Ma tu li riunisci!

Io? - aveva risposto . - Io non sono come voi. Io vengo nutrito e dissetato.

(Sahih al-Bukhari, Kitab-us-Sawm)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Dom Set 14, 2008 7:40 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Dom Set 07, 2008 6:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Bismillāhi r-Rahmāni r-Rahėm


Abų Huraira che Allāh sia soddisfatto di lui, riporta che I' Inviato di Allāh (che Allāh gli accordi la Sua Grazia e la Sua Pace), ha detto:

" Ogni cosa ha la sua elemosina purificatrice e l'elemosina purificatrice del corpo č il digiuno. Il digiuno č la metā della pazienza (sabr)."

(Hadith riportato da ibn Mâjah)

Nota: Perciō secondo questo hadith il digiuno č "un quarto della Fede (Iman)" perchč č la metā della pazienza e "La pazienza (sabr) č la metā della Fede".

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1137
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Mar Set 09, 2008 3:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Abd Allah figlio di Umar - sia soddisfatto Iddio di ambedue - riferė che l'Inviato di Dio - Iddio lo benedica e gli dia eterna salute -
aveva proibito di sommare il digiuno della notte con quello del giorno, e allora gli avevan ribattuto:
Ma tu li riunisci!
Io? - aveva risposto.
- Io non sono come voi. Io vengo nutrito e dissetato. -

Dal Sahih di Al Bukhari.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
mOuslima
Disattivato
Disattivato


Registrato: 14/01/08 20:36
Messaggi: 313
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 10:46 am    Oggetto: Rispondi citando

O voi che credete! Vi č prescritto il digiuno, come fu prescritto a coloro che furono prima di voi, nella speranza che voi possiate divenire timorati di Dio.

Sura II, v.183



Credenti! vi č stato prescritto il digiuno come č stato prescritto a coloro che san venuti prima di voi e puō esser che siate timorati per giorni contati- e chi di voi sia malato, o sia in viaggio, lo faccia per un numero corrispondente di altri giorni e per coloro che potevano farlo c’č un riscatto: il nutrimento di 60 poveri; e chi fa di sua scelta di meglio, ciō č meglio per lui: che digiuniate č meglio per voi se sapeste! E' il mese di Ramadan nel quale fu fatto scendere il Corano a guida per gli uomini e chiare evidenze della Guida e discriminante definitiva; chi di voi attesti direttamente il mese vi digiuni e per chi sia malato od in viaggio, vi sia un numero corrispondente di altri giorni Iddio vuole per voi quel che vi č facile non vuole per voi quel che vi č duro, e ne completiate il numero e magnifichiate Iddio per aver-vi dato la Guida, e puō darsi siate riconoscenti.

Sura II, 183-184


Allah ha detto: “Il digiuno deve essere compiuto soltanto per Me, ed Io lo ricompenserō”


Il digiuno č obbligatorio per ogni Musulmano che abbia queste qualificazioni:

1. Sia mentalmente e fisicamente adatto, il che significa essere sano e capace

2. Abbia l'etā necessaria, l'etā della pubertā e del discernimento, la quale si aggira normalmente intorno ai

quattordici anni. I bambini al di sotto di questa etā debbono essere incoraggiati a seguire questa buona pratica

a livelli facili, cosicché, quando raggiungano l'etā della pubertā, siano mentalmente e fisicamente preparati a

osservare il Digiuno

3. Si trovi nella propria residenza abituale, nella propria cittā, villaggio, ditta ecc.

4. Sia onestamente sicuro che il Digiuno non puō causargli alcun danno, fisico o mentale, a parte le normali

reazioni di sete, fame…



Esenzione dal digiuno:

1. I bambini al di sotto dell'etā della pubertā e del discernimento

2. I malati di mente

3. Uomini e donne troppo vecchi e deboli per far fronte all'obbligo del digiuno e sopportarne le difficoltā. Queste

persone sono esonerate da un tale obbligo, ma debbono quantomeno offrire a un Musulmano bisognoso un pasto

completo o il suo corrispettivo in denaro

4. I malati il cui stato di salute possa essere gravemente compromesso dall'osservanza del digiuno. Costoro

possono rimandare il digiuno, finché sono malati, a una data successiva, e poi recuperarlo giorno per giorno

5. Coloro che viaggiano su un percorso di circa cinquanta miglia o pių. In una tale circostanza potranno

interrompere il digiuno temporaneamente durante il viaggio e recuperarlo nei giorni successivi, giorno per giorno.

Ma č meglio per loro, dice il Corano, osservare il digiuno se possono osservarlo senza che ciō sia causa di

difficoltā straordinarie.

6. Le donne gravide e quelle che allattano. Devono perō recuperare il digiuno in seguito, giorno per giorno.

7. Le donne mestruate (periodo massimo di dieci giorni) e le puerpere (periodo massimo di quaranta giorni).

Queste non hanno il permesso di digiunare, anche se possono e vogliono farlo. Devono rimandare il digiuno a

quando potranno recuperarlo e recuperarlo giorno per giorno.



Quando il digiuno viene interrotto per una ragione illegittima la pena consiste nel digiuno di 60 giorni consecutivi o nel dar da mangiare a 60 poveri oltre a osservare un giorno di digiuno in luogo del giorno il cui digiuno č stato vanificato. Se per errore si compie qualcosa che interromperebbe il digiuno, la sua osservanza non č vanificata.



Terminato il digiuno di Ramadan, bisogna distribuire l’elemosina speciale (sadaqat al fitr) che rende completo e valido l’intero mese.



Il Profeta Muhammad (pace su di lui) raccomanda vivamente di osservare queste pratiche, specialmente durante Ramadan:

1. Fare uno spuntino leggero (suhur) prima del sorgere dell'alba

2. Mangiare tre datteri e bere un po’ d'acqua subito dopo il tramonto, dicendo questa preghiera: "Allahumma,

laka sumna wa 'alarizqika aftarna" (O Dio, per Tua causa abbiamo digiunato e adesso interrompiamo il digiuno col

cibo che tu ci hai dato)

3. Fare pasti leggeri il pių possibile, poiché, come dice il Profeta, la peggior cosa che un uomo possa fare č

riempirsi lo stomaco

4. Osservare l'orazione supererogatoria (tarawih)

5. Far visita ai fratelli e intensificare le pratiche di solidarietā

6. Incrementare lo studio e la recitazione del Corano

7. Esercitare al massimo la pazienza e l'umiltā

8. Essere straordinariamente cauto nell'usare i sensi, la mente e soprattutto, la lingua; astenersi dalle

chiacchiere inutili e dai pettegolezzi ed evitare ogni movimento sospetto.

_________________
9ad yatahawalu kulla shai diddak,
wa yab9a Allahu ma3ak,
fakun ma3a Allah,
yakun kulla shai ma3ak.

islam=pace
wa alikom salam wa rahmatu allah wa barakatuh
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

BismiLlāhi ar-Rahmāni ar-Rahėm
wa-ssālatu wa-ssālamu 'alā Sayyidinā Muhammad wa'alā ālihi wa sahbihi wa sallim ajma'ėn

Gentili Fratelli e Sorelle,
assalamu 'alaykum a tutti
negli ultimi messaggi da voi postati, non ho letto 'Hadith sul Digiuno' oggetto di questa sezione? Poco male, arriveranno, nel frattempo aggiungo questo,

Abų Huraira (che Allāh sia soddisfatto di lui) riporta che l'Inviato di Allāh(che Allāh gli accordi le Sue Grazie e la Sua Pace) ha detto:

" Allāh (Egli ha l'Onnipotenza e la Maestā) ha detto:
Ogni atto del figlio di Adamo gli appartiene eccetto il digiuno, perché il digiuno appartiene a Me, e sono Io che ne dō la ricompensa.
Il digiuno č come una corazza. Quando per uno di voi č giorno di digiuno, che egli non nutra dei propositi osceni e che non vociferi. Se qualcuno l'insulta o lo combatte, che egli dica: "Sono in stato di digiuno, sono in stato di digiuno".
Per Colui nella Cui Mano si trova l'anima di Muhammad, l'alito cattivo di colui che digiuna č presso Allāh pių profumato del profumo del muschio. Colui che digiuna ha due gioie di cui rallegrarsi: quando rompe il digiuno, egli si rallegra della sua rottura, e quando incontra il suo Signore, si rallegra del suo digiuno fatto "


(Hadith riportato da Al-Bukhârî et Muslim)

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Ven Set 12, 2008 4:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qala RasuluLlah (SallaLlahu `alayhi wa Sallam)

"La differenza tra il nostro digiuno e quello della Gente del Libro č il breve pasto prima dell'alba"

[Muslim]

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Set 14, 2008 7:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Narrō Abu Hurayrah che l'Inviato di Dio - Pace e Benedizioni su di lui - aveva detto:

Chi osserva il Ramadan con fede e con l'intenzione di ottenere un premio nella vita futura, i suoi peccati futuri gli verranno perdonati.
(Sahih al-Bukhari, Kitab al-Iman)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Lun Set 15, 2008 6:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Bismillahi r-Rahmāni r-Rahėm
wa-ssalātu wa-ssalāmu 'alā sayydinā Muhammad wa 'alā ālihi wa sahbihi wa sallėm ajma'in

Abû Huraira (che Allāh sia soddisfatto di lui), ha riportato che l'Inviato di Allāh (su di lui le bendizioni e la pace divine) ha detto:

"Ci sono tre (persone) dei quali la supplica non č rigettata: il digiunatore quando rompe il suo digiuno, l'iman equo, e l'implorazione di quello che subisce un'ingiustizia. Allāh eleva le loro suppliche al disopra delle nuvole, le Porte del Cielo sono loro aperte ed il Signore dice:"Per il Mio Potere e la Mia Maestā! certo ti porterō aiuto, fosse questo anche dopo un certo tempo!".

(Hadith riportato da Ibn Hanbal, At-Tirmidhî et Ibn Mâjah).

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musāfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 335

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2008 7:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Bismillāhi r-Rahmāni r-Rahėm
wa-ssalātu wa-ssalāmu 'alā sayydinā Muhammad wa 'alā ālihi wa sahbihi wa sallim

Ha detto il Profeta Muhammad (su di lui le benedizioni e la pace divine):

"Satana (saytan) circola nell'intimo dell'uomo allo stesso modo del sangue, restringetegli quindi i suoi canali con la fame".
E ad 'A'ėsha (r.a.) ha detto : "Continua a bussare alla porta del Paradiso". "Con che?" chiese lei. "Con la fame!" rispose il Profeta "su di lui le benedizioni e la pace divine"-


(riportato da Al-Ghazāli in: Ihyā cap. i Misteri del digiuno )

assalamu 'alaykum
Umar al faqir

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarā) i bisognosi di Dio, mentre Allāh č il Ricco (Al-Ghanė) Colui che č sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.13