Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

DIVORZIO

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Apr 23, 2017 7:37 pm    Oggetto: Ads

Top
justroby
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 05/03/08 22:37
Messaggi: 67

MessaggioInviato: Sab Mag 17, 2008 10:00 am    Oggetto: DIVORZIO Rispondi citando

Assalamo alaikom. Può una donna chiedere il divorzio? potete darmi anche prove delle vostre risposte? Vi ringrazio!
Top
Profilo Invia messaggio privato
pensosa
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/01/08 20:04
Messaggi: 323

MessaggioInviato: Sab Mag 17, 2008 12:10 pm    Oggetto: Re: DIVORZIO Rispondi citando

justroby ha scritto:
Assalamo alaikom. Può una donna chiedere il divorzio? potete darmi anche prove delle vostre risposte? Vi ringrazio!


wa alaykom as-Salam wa RahmatuLlahi wa Barakatuhu!

Questi link, bithniLlah, potranno esserti utili:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

when can women seek to end a marriage and how


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

difference between khul n divorce


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

question on khula vs divorce


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


When can the Spouses End their Marriage & The Concept of Divorce in Islam


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


What Can the Wife do if the Husband Refuses to Divorce Her

Quest'ultimo link in particolare spiega molto bene la questione. Ne quoto un pezzetto:

"The above verses are just some of the examples which indicate that the right to divorce has been given to men. There is not one verse in the Qur’an where divorce has been attributed to the wives. The same can be understood from the narrations of the Messenger of Allah (Allah bless him & give him peace).

One must always remember that Shariah injunctions are fully in conformance with logic, wisdom and are prescribed for the betterment of the society as a whole. We as Muslims believe that nothing has been ordained by Allah Almighty except that there is benefit in it for us. We are not from those that attempt to twist the rulings of Shariah in order to appease ourselves and the so called ‘modern world’. "

Non so se mastichi l'inglese, ad ogni modo ti sintetizzo il contenuto:
No.La donna non ha il permesso di chiedere il divorzio e di ottenerlo lberamente senza il consenso del marito.Ci sono delle ragioni saggie e logiche a questo impedimento.La moglie può chiedere il divorzio al marito, ed egli può decidere se concederglielo o meno.

Bisogna inoltre distinguere tra Khul e divorzio(vedi link per spiegazione dettagliata).

E' comunque opportuno ricordarsi che il divorzio è la cosa più odiata tra quelle permesse da Allah, va pertanto evitato con ogni mezzo, bisogna ricorrervi come ultima ratio.

Ci sono poi dei casi limite( ossia di violazione dei principi fondamentali su cui si basa il matrimonio islamico) in cui il marito non concede il divorzio alla moglie nonostante ce ne sia effettivo bisogno. In questi casi ci si deve rivolgere agli Ulama locali per discuetere della questione.
Viene valutata la situazione, e, se ci sono le condizioni, allora può sussistere il divorzio anche senza il permesso del marito.
Ti invito nuovamente a leggere in particolare l'ultimo link per avere una risposta più dettagliata.

N.B. Quelle che ti ho fornito sono le regole generali sulla questione del divorzio. Tuttavia, è importantissimo tener conto del fatto che, qualora non si instaurasse fra i coniugi un accordo sul da farsi, solo un Sapiente potrebbe avere l'ultima parola sul caso specifico e sugli eventuali proveddimenti da prendere.

E Allah ne sa di più.

was-Salam alaykom wa RahmatuLlahi wa Barakatuhu!


L'ultima modifica di pensosa il Gio Gen 14, 2010 12:33 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
MusicaClassica
Affezionato
Affezionato


Registrato: 20/04/08 11:28
Messaggi: 47
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Sab Mag 17, 2008 5:20 pm    Oggetto: Re: DIVORZIO Rispondi citando

pensosa ha scritto:
justroby ha scritto:
Assalamo alaikom. Può una donna chiedere il divorzio? potete darmi anche prove delle vostre risposte? Vi ringrazio!




Ci sono poi dei casi limite( ossia di violazione dei principi fondamentali su cui si basa il matrimonio islamico) in cui il marito non concede il divorzio alla moglie nonostante ce ne sia effettivo bisogno. In questi casi ci si deve rivolgere agli Ulama locali per discuetere della questione.
Viene valutata la situazione, e, se ci sono le condizioni, allora può sussistere il divorzio anche senza il permesso del marito.
Ti invito nuovamente a leggere in particolare l'ultimo link per avere una risposta più dettagliata.

e Allah ne sa di piu'.

As-Salem aleikom wa RahmatuLlahi wa Baraketo!


Salve a tutti...

Per esempio se il marito è violento con la moglie o tradisce la moglie ed essa ne ha le prove? :| Intendevi una cosa del genere per "caso limite"?

_________________
-Maria-
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 22:20
Messaggi: 15000
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Mag 17, 2008 6:01 pm    Oggetto: Re: DIVORZIO Rispondi citando

MusicaClassica ha scritto:
Salve a tutti...

Per esempio se il marito è violento con la moglie o tradisce la moglie ed essa ne ha le prove? :| Intendevi una cosa del genere per "caso limite"?


Scusate se mi intrometto, ecco i motivi per cui una donna ha il diritto di richiedere il divorzio:

1) The following are the grounds on which the wife may seek a divorce from her husband at a court of an Islamic country or in the absence of an Islamic Court (as in western countries) from a committee of a few religious people that consists of at least one scholar of Islamic law:

a) Inability or refusal of the husband to financially support his wife (even if she happens to be rich, it is still the full responsibility of the husband to maintain her).

b) Abuse and mistreatment of the wife (which includes beating and swearing, cursing and attempting to force her to do wrong).

c) Impotence or any other illness that prevents the husband from fulfilling the wife’s sexual needs (in recognition of the wife’s legitimate instinctive needs).

d) Incurable, repulsive disease in the husband like leprosy (or aids according to the contemporary scholars).

e) Insanity in the husband.

f) Extended absence or desertion of the husband.

g) The husband deceiving and concealing information regarding himself at the time of marriage.

h) The relationship becoming severely damaged, in that there is allot of hatred between the spouses and it is impossible for them to live a peaceful life.

The above are brief examples in which a woman can seek a divorce. There are certain rules, regulations and principles with regards to the procedure, and one should consult a reliable scholar before taking any action.

2) There are certain situations where a woman may get a divorce even without the intervention of an Islamic court:

a) Delegating of the husband, the right of divorcing, to the wife after marriage,

b) Delegating this right at the time of contracting the marriage,

c) Delegation of this right before the marriage and the marriage is attributed to this delegation,

d) Conditional delegation, where at the time of signing the marriage contract, the wife stipulated certain conditions to her husband, the breach of which would result in a divorce.

There are certain rules for this also. For more details, see a detailed article on this website (in the marriage section) with regards to stipulating conditions in marriage.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ayshesultan
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/08/08 19:18
Messaggi: 73
Residenza: taranto

MessaggioInviato: Dom Ago 10, 2008 7:12 pm    Oggetto: selam aleikum Rispondi citando

scusate se mi intrometto ma nel caso il marito non segua le regole dettate dall'islam?per esempio se non prega e beve alcolici e la moglie fosse religiosa e non sopporterebbe tutto ciò?
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 22:20
Messaggi: 15000
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mar Ago 12, 2008 3:00 am    Oggetto: Re: selam aleikum Rispondi citando

ayshesultan ha scritto:
scusate se mi intrometto ma nel caso il marito non segua le regole dettate dall'islam?per esempio se non prega e beve alcolici e la moglie fosse religiosa e non sopporterebbe tutto ciò?


Prima regola: non sposare persone non praticanti! :mrgreen:

Il primo punto da non dimenticare è che non è dovuta alcuna obbedienza al marito (o al padre, o al governante, o a chiunque altro) in fatti che comportino disobbedienza a Dio: non si deve alcuna obbedienza alle creature, quando questo comporta disobbedienza al Creatore.

Il punto che hai sollevato è molto importante e delicato, ed è la ragione primaria per la quale è assolutamente importante sposare una persona praticante e che abbia a cuore la religione: nessuno è perfetto, ma avere la ragionevole convinzione che -con il permesso di Dio- la persona al proprio fianco abbia l'intenzione di compiacere Dio e quindi di garantire all'altra persona i diritti che l'Islam stabilisce, è una sorta garanzia per la propria fede e per il rispetto dei propri diritti.

Ecco qualche link utile a riguardo della tua domanda (sottolineati quelli che affrontano più direttamente la questione):

Husband's Continued Infidelity and Refusal to Join Family -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



My husband knows but doesn't practice -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Marriage troubles... (Not practising husband) -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



My Husband is Addicted to Heroin -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Husband refuses to pray -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



My husband is drinking again, and insists I drink with him -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Wife Correcting a Lax Husband (the fiqh of commanding the good and being of good counsel) -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



My husband dances with other women, what can I do? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Husband Supporting Family with Haram Money? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Bisexual Husband -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Islamic learning without husband's support -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



How do I deal with a husband who is unreasonable and quick to get angry? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ayshesultan
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/08/08 19:18
Messaggi: 73
Residenza: taranto

MessaggioInviato: Mar Ago 12, 2008 11:28 am    Oggetto: divorzio Rispondi citando

grazie intanto per i link che andrò subito a leggere..il mio caso è un pochino delicato e strano perchè(scriverò tutto su di me un altra volta) prima di convertirmi convivevo con un uomo ed eravamo felici,ma poi è cominciato a cambiare tutto!!!io ho aperto gli occhi e la fede è entrata dentro di me cambiandovi radicalmente!!!cosa che ha scombussolato il mio compagno...ci stavamo lasciando in quanto come muslima non potevo piu convivere,allora gli ho chiesto:se vuoi rimanere con me devi convertirti e sposarmi...so che nella religione non c'è costrizione ne ricatto,ma era l'unica via da seguire in quanto in non sarei tornata indietro e lui non voleva lasciarmi.
così si è convertitito... :( ma..tutt'ora nonostante io sia pronta ad insegnarli tutto,non ha nessuna intenzione di cambiare stile di vita.è una brava persona,ma si è convertito solo per non perdermi e questo fatto mi crea delusione e senso di fallimento e paura nell'ira di Allah nei miei riguardi.. :( non ha nessuna intenzione di pregare,ne di smettere di fumare,ne di bere il vino.....
io d'altra parte mi ritengo molto religiosa,man mano che acquisto conoscenza sento sempre di piu il legame con islam e sono pronta ad un cambiamento totale di pensiero....
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
justroby
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 05/03/08 22:37
Messaggi: 67

MessaggioInviato: Mer Ago 13, 2008 4:29 pm    Oggetto: Re: divorzio Rispondi citando

Assalamo alaikom!
E se invece è il contrario?
Allora un uomo e una donna credenti si sposano.
LA donna decide di non mettere + il velo(ma resta comunque credente), l'uomo le dice di farlo, ma + di questo cosa può fare? Visto che non c'è costrinzione, è necessario divorziare? è necessario usare la violenza? oppure parlare con lei ma lasciarla libera di scegliere?
L'uomo dovrà rispondere davanti a Dio di questo fatto? o sarà solo la donna a doverlo fare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 22:20
Messaggi: 15000
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mer Ago 13, 2008 5:29 pm    Oggetto: Re: divorzio Rispondi citando

justroby ha scritto:
Assalamo alaikom!
E se invece è il contrario?
Allora un uomo e una donna credenti si sposano.
LA donna decide di non mettere + il velo(ma resta comunque credente), l'uomo le dice di farlo, ma + di questo cosa può fare? Visto che non c'è costrinzione, è necessario divorziare? è necessario usare la violenza? oppure parlare con lei ma lasciarla libera di scegliere?
L'uomo dovrà rispondere davanti a Dio di questo fatto? o sarà solo la donna a doverlo fare?


Sì, il marito essendone il responsabile, dovrà rispondere anche del comportamento della moglie, ed entrambi devono correggersi l'un l'altro, ordinando il bene e proibendo il male.

Per le restanti tue domande rimando a quanto segue:

How is a father/brother/husband responsible for making their wife/sister/mother wear niqab (or hijab if not compulsory)? Are we allowed to force them to wear it, if so do they get any reward for wearing it after that, or is it a personal choice, where they are sinful if they do not wear it?

The problem many men now is that they resemble mice and behave like bears. A Muslim is responsible for his family. Allah has ordered us to save ourselves and our families from the Fire whose fuel is people and stones. As such, fathers, or other adult household members, with the mother, have the responsibility of raising children who truly believe and understand their religion. This is something that requires much attention, and is a great responsibility, particularly in the West. Children have to be raised loving Allah and His Messenger (Allah bless him and give him peace), and the way of the Muslims. Such children would not normally Question applying the rulings of Islam.

Now, when none of this has been done, the ruling of course remains: it is obligatory for the wife/sister/mother to cover. Her not doing so is an evil (munkar). The other household members are obliged to try to get her to cover, while this is most incumbent on her husband or father. However, it is not a simple as throwing a piece of cloth on the lady’s unprepared head. Sometimes, much groundwork and background work may be needed. A [CENSORED] who does not know a thing about her religion, why she is a Muslim and let alone why she “has to cover” will not usually react well to a “cease, desist, and cover” order. It may shake their deen out of them.

Wisdom is needed. But wisdom cannot be confused with accepting wrong. We should still hate this disobedience of the command of Allah in our hearts, but figure out the best, most effective way to change things. A good place is ourselves. The reason that Muslim “awakenings” don’t often have much impact on those around is that whose who awaken to religious practice quickly become heedless of themselves and turn to bash everyone else into imaginary Islamic molds.

Had they only worked on themselves, their light would have shown other the way without much need for words.

And Allah alone gives success.

Wassalam,
Faraz Rabbani


(da: Hijab, Niqab, Compulsion, and Religious Change -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)

e anche:

How to advise disobedient wife -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



My convert wife says she does not like the way hijab looks on women, though she "accepts it" does this affect her faith? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Fiqh of Right and Wrong: Teaching Non-Hijabis, Commanding the Good & Forbidding the Wrong -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



On How to Advise those Not Practicing -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Effect of a Sound Marriage: Rights of the Husband and Wife -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E Iddio è il più sapiente!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Ven Giu 05, 2015 10:27 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maryam88
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 11/01/10 18:11
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2015 12:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Ho bazzicato un po nei siti di impostazione salafita e ho notato che le fatawa in risposta a situazioni le più disparate è sostanzialmente quasi identica ogni volta quando la richiesta di delucidazioni sul divorzio proviene dalla donna. In primo luogo si cita un hadith presente in Abu Dawud e "classificato sahih dal Al Albani" che suona più o meno così: Se una donna chiede di essere divorziata senza un giusto motivo la fragranza del paradiso sarà vietata per lei. Esempio di risposta standard :
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Abbimo già visto la lista dei motivi seri per cui si può chiedere l intervento di un Qadi...ma nel caso invece che il marito accetti , quindi senza bisogno di terzi, non c'è ,a certezza che lo scioglimento del matrimonio sia avvenuto per motivazioni stringenti. Mi chiedo allora come fa una donna a giudicare da se stessa se le motivazioni siano serie o meno, dal momento che la posta in gioco sarebbe l'ingresso o meno nel Jannah... Ecco vorrei capire meglio come è da interpretare questo hadith, se è classificato sahih da altri che da Albani , come suona in arabo soprattutto per la parola tradotta con divorzio (talaq o khul'?) ecc...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maryam88
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 11/01/10 18:11
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2015 12:34 am    Oggetto: Rispondi citando

However, if there is any reasonable ground, securing Khula is permissible and there is no hitch about it. Another Hadith says: “The wife of Thabit Bin Qais went to the Noble Prophet (peace be upon him) and said to him: ‘Messenger of Allah, I dislike Thabit the most. I do not level any charge against his faith or morals; but I fear that living with him may plunge me into Kufr.’ The Noble Prophet (peace be upon him) asked her whether she would return the garden which he (Thabit) had given her as Mahr. To which she replied in the affirmative. Then he (the Prophet) asked Thabit Bin Qais to get the garden back and divorce her.” (Bukhari)
D'altra parte poi c'è questo. Quello che mi chiedo è : come farebbe una donna con un minimo di timore a chiedere il divorzio con il dubbio che forse non è per un motivo ragionevole? Potrebbe pensare di poter resistere pur soffrendo, pur di non rischiare di essere esclusa dalla misericordia di Allah per questo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 22:20
Messaggi: 15000
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2015 10:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Maryam88 ha scritto:
Ho bazzicato un po nei siti di impostazione salafita e ho notato che le fatawa in risposta a situazioni le più disparate è sostanzialmente quasi identica ogni volta quando la richiesta di delucidazioni sul divorzio proviene dalla donna. In primo luogo si cita un hadith presente in Abu Dawud e "classificato sahih dal Al Albani" che suona più o meno così: Se una donna chiede di essere divorziata senza un giusto motivo la fragranza del paradiso sarà vietata per lei. Esempio di risposta standard :
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Abbimo già visto la lista dei motivi seri per cui si può chiedere l intervento di un Qadi...ma nel caso invece che il marito accetti , quindi senza bisogno di terzi, non c'è ,a certezza che lo scioglimento del matrimonio sia avvenuto per motivazioni stringenti. Mi chiedo allora come fa una donna a giudicare da se stessa se le motivazioni siano serie o meno, dal momento che la posta in gioco sarebbe l'ingresso o meno nel Jannah... Ecco vorrei capire meglio come è da interpretare questo hadith, se è classificato sahih da altri che da Albani , come suona in arabo soprattutto per la parola tradotta con divorzio (talaq o khul'?) ecc...


Secondo me sorella la questione va affrontata diversamente: invece di iniziare un lavoro di "fai-da-te" e di analisi autonoma e non-qualificata delle parole utilizzate in questo o quell'hadith per poi iniziare una serie di speculazioni, letture ed interpretazioni, bisogna semplicemente adottare il "metodo islamico tradizionale", ovverosia semplicemente contattare un sapiente esperto, esporgli nel dettaglio il proprio specifico caso e situazione, e chiedere un consiglio alla luce della Shari`ah (ovviamente), e che quindi tenga conto anche di questo ad altri ahadith.

Citazione:
Quello che mi chiedo è : come farebbe una donna con un minimo di timore a chiedere il divorzio con il dubbio che forse non è per un motivo ragionevole? Potrebbe pensare di poter resistere pur soffrendo, pur di non rischiare di essere esclusa dalla misericordia di Allah per questo.


Chiedendo consiglio a persone esperte, a familiari Musulmani (nel caso ci siano), al proprio Shaykh (nel caso lo si abbia), ad un Mufti. Per cercare innanzitutto di riappacificarsi con il proprio marito.
E, nel caso in cui non si riuscisse ad ottenere tale risultato (verso il quale bisognerebbe fare ogni sforzo), verificare se il proprio caso possa costituire o meno una "motivazione valida".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.632