Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Sciismo
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Gen 19, 2018 5:03 pm    Oggetto: Ads

Top
woman
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 05/10/14 08:26
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Dom Ott 05, 2014 7:48 pm    Oggetto: Sciismo Rispondi citando

buonasera, ieri mi sono imbattuta in rete per caso in questo forum e ho letto una vostra risposta a una persona che poneva delle domande. Alla fine gli a vete chiesto se stesse leggendo un libro sciita. Avete usato il termine di miscredenti nei loro confronti usato un tono piuttosto sprezzante.Sono rimasta molto colpita. Se le persone che si dicono religiose sono le prime a offendere le altre religioni, e peggio altri uomini, figli dello stesso Dio per giunta....sarebbe come se io cattolica dessi del miscredente a un protestante.. So benissimo che anche nel cristinesimo ci sono tanti fondamentalisti , ma nell'islam è pericoloso fomentare la divisiione e il fondamentalismo per un motivo intrinseco alal religione stessa. mi spiego meglio. Fra noi cristiani nessuno si sognerebbe di fare guerre sante....e il dibattito resta a livello religioso perchè polittica e religione grazie a Dio sono abbastanza distinte. Infine, com'è possibile disprezzare le altre fedi, se Dio è misericordioso? Grazie per la risposta.P.S. Io spero nell'unità dei cristiani e anche nell'unità all'interno dell'Islam. Inshallah!!Che Dio cia iuti ad essere meno orgogliosi.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Dom Ott 05, 2014 10:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Benvenuta,

Perdonami ma ti sei iscritta unicamente per chiedere questo?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Dom Ott 05, 2014 10:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque vi è una sezione del forum che risponde molto bene alla questione della Shi'a che hai posto, ti consiglio di leggere la fatwa segnalata tra i thread importanti (la sezine è sette, gruppi e confutazioni). In ogni caso il parallelismo con le differenti confessioni cristiane non è appropriato.

Pace,
Abdul-Aziz Attanasio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2014 10:37 am    Oggetto: Re: Sciismo Rispondi citando

woman ha scritto:
buonasera, ieri mi sono imbattuta in rete per caso in questo forum e ho letto una vostra risposta a una persona che poneva delle domande. Alla fine gli a vete chiesto se stesse leggendo un libro sciita. Avete usato il termine di miscredenti nei loro confronti usato un tono piuttosto sprezzante.Sono rimasta molto colpita. Se le persone che si dicono religiose sono le prime a offendere le altre religioni, e peggio altri uomini, figli dello stesso Dio per giunta....sarebbe come se io cattolica dessi del miscredente a un protestante.. So benissimo che anche nel cristinesimo ci sono tanti fondamentalisti , ma nell'islam è pericoloso fomentare la divisiione e il fondamentalismo per un motivo intrinseco alal religione stessa. mi spiego meglio. Fra noi cristiani nessuno si sognerebbe di fare guerre sante....e il dibattito resta a livello religioso perchè polittica e religione grazie a Dio sono abbastanza distinte. Infine, com'è possibile disprezzare le altre fedi, se Dio è misericordioso? Grazie per la risposta.P.S. Io spero nell'unità dei cristiani e anche nell'unità all'interno dell'Islam. Inshallah!!Che Dio cia iuti ad essere meno orgogliosi.


Buongiorno, anche se non sono molto esperta, cercherò di risponderti.
Gli sciiti non appartengono ad una corrente dell'Islam, perchè l'Islam è uno solo; il problema è che si professano musulmani pur facendo cose che nell'Islam e nel Corano non sono nemmeno menzionate. Un esempio è il matrimonio a tempo determinato.
loro di fatto si credono gli unici musulmani giusti, e non hanno quasi nulla a che vedere con i musulmani sunniti (che seguono la Sunna e gli insegnamenti del profeta Muhammad PbsL), loro per di più riconoscono Ali (califfo dopo il Profeta) come profeta.
Non è che noi li offendiamo, é che proprio non sono musulmani!! E per di più diffondono usanze e parole che nell'Islam non esistono, facendo così sfigurare questa bellissima religione.
Un esempio: domani un gruppo di persone si sveglia e decide, cambiando tutto della religione cattolica, di proclamarsi "unico popolo cattolico del mondo". Quindi iniziano a diffondere messaggi sbagliati del cattolicesimo, riconoscendo il Papa unico e vero salvatore e non riconoscendo Gesù (Che Allah mi perdoni, PbsL), pregando in altro modo ed interpretando la Bibbia a caso. Tutto questo affermando che loro sono i veri cattolici d non gli altri. Cosa faresti e come ti sentiresti? Cosa faresti se iniziassero a perseguitare i cattolici che non fanno parte del loro gruppo?

Per noi è la stessa cosa, per di più l'Islam è uno e non ha correnti. Ed è l'Islam Sunnita (che, grazie a Dio, è l'Islam che la maggior parte segue).
Per quanto riguarda "la Guerra Santa" ti consiglio di approfondire l'argomento cercando su questo forum. Troverai molti post che spiegano cos'è la vera Jihad ( il vero Jihad ) (che non è una guerra da fare a caso e perchè si ha voglia di fare qualcosa di diverso, ma ha regole da seguire e casi i cui doverla e poterla fare).

Concludendo, i musulmani rispettano le altre 2 religioni del libro (Cristianesimo ed Ebraismo) sempre fino ad un certo punto: per noi la religione è una ed è l'Islam, cercare di comprendere cosa fanno le altre religioni e perchè è in secondo piano, visto che per noi la religione stessa non è da seguire.

Spero di essermi spiegata abbastanza chiaramente, mi scuso per eventuali errori o mancanze (in tal caso fatemelo notare).
Per altre domande, chiedi pure.
Buona giornata.[/u]


L'ultima modifica di Simo; il Lun Ott 06, 2014 6:09 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1192

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2014 11:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Simo ha scritto:
la vera Jihad

ooh pleeeeaaasss!! IL vero Jihad.. IL !
ed è anche errata come traduzione "guerra santa".

non senti come suona più corretto? :)

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2014 6:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
Simo ha scritto:
la vera Jihad

ooh pleeeeaaasss!! IL vero Jihad.. IL !
ed è anche errata come traduzione "guerra santa".

non senti come suona più corretto? :)


Non sapevo che fosse maschile. Già che hai fatto 30, puoi fare anche 31? Ovvero, com' è la corretta traduzione dello Jihad??
Grazie!
Top
Profilo Invia messaggio privato
woman
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 05/10/14 08:26
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2014 7:03 pm    Oggetto: Sciismo Rispondi citando

Ringrazio per la risposta Simo.

In realtà io ero solo rimasta sorpresa per una brutta risposta data in un post nei confronti degli sciiti. Ho letto moltissimo sia fonti sunnite sia sciite, in italiano e in inglese soprattutto perchè più autorevoli. la tua interpretazione è qeulal sunnita ovvio. La realtà è che noi uomini preferiamo la religione a Dio. Ci scontriamo fra di noi, vogliamo essere sempre qeulli unici e in nome della religione dimentichiamo l'amore e la misericordia per il nostro prossimo. faccaimo psuedoguerre sante , emettiamo fatwe o scomuniche. Che si voglia o no tutto è interpretabile. Anche le religioni. Solo ciò che è materiale è immutabile.

Ripeto, quel post mi ha fatto capire una volta di più quanto sia facile diventare fantici e ingiusti verso il prossimo in nome di come noi uomini abbaimo interpretato il messaggio , noi cristiani di Gesù, i Musulmani le parole di maometto ispirate o dettae (meglio) da Dio.
Pace a tutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
woman
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 05/10/14 08:26
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2014 7:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi sono iscritta perchè da una vita mi interesso di religioni , ho fatto parte di gruppi ecumenici(all'interno delle nostre relgioni cristiane) e seguo anche i rapporti tra cattolicesimo e ebraismo e islam ogni anno nella settimana di preghiera per le religioni e l'unità dei cristiani. Senza conoscenza non può esserci tolleranza e rispetto.

Attanasio ha scritto:
Comunque vi è una sezione del forum che risponde molto bene alla questione della Shi'a che hai posto, ti consiglio di leggere la fatwa segnalata tra i thread importanti (la sezine è sette, gruppi e confutazioni). In ogni caso il parallelismo con le differenti confessioni cristiane non è appropriato.

Pace,
Abdul-Aziz Attanasio
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2014 7:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Molto bene, allora benvenuta. Non fraintendere, non avevo intenzioni polemiche, semplicemente capita di trovare persone che intervengono con l'unico scopo di provocare, specie su questi temi che purtroppo generano molte incomprensioni al di fuori dell'Islam. Visto che la tua intenzione è approfondire la conoscenza di ciò di cui ti interessi spero che possiamo esserti utili. :)

Pace,
Abdul-Aziz Attanasio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2014 7:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tra l'altro io provengo da studi di Filosofia applicata, per cui ho seguito anch'io numerosi corsi e seminari opzionali che riguardavano esattamente il dialogo interreligioso.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1192

MessaggioInviato: Mar Ott 07, 2014 12:07 am    Oggetto: Rispondi citando

@simo: vuol dire "sforzo" nel dono dell Islam e quindi sulla via di Allah.
quello nel combattimento è compreso ed anche il più meritorio.

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Mar Ott 07, 2014 8:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
@simo: vuol dire "sforzo" nel dono dell Islam e quindi sulla via di Allah.
quello nel combattimento è compreso ed anche il più meritorio.


Grazie fratello, devo dire che non smetto mai di imparare!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Mar Ott 07, 2014 9:02 am    Oggetto: Re: Sciismo Rispondi citando

woman ha scritto:
Ringrazio per la risposta Simo.

In realtà io ero solo rimasta sorpresa per una brutta risposta data in un post nei confronti degli sciiti. Ho letto moltissimo sia fonti sunnite sia sciite, in italiano e in inglese soprattutto perchè più autorevoli. la tua interpretazione è qeulal sunnita ovvio. La realtà è che noi uomini preferiamo la religione a Dio. Ci scontriamo fra di noi, vogliamo essere sempre qeulli unici e in nome della religione dimentichiamo l'amore e la misericordia per il nostro prossimo. faccaimo psuedoguerre sante , emettiamo fatwe o scomuniche. Che si voglia o no tutto è interpretabile. Anche le religioni. Solo ciò che è materiale è immutabile.


Non è che noi vogliamo sentirci unici, ma proprio nel Corano c'è scritto che l'Islam è l' ultima religione. Di fatto l'Islam non nega ne l'ebraismo, ne il cristianesimo e nemmeno i relativi Messaggeri e Profeti (PbsL), come invece le altre religioni fanno verso l'Islam. Semplicemente l'Islam è l'ultima religione e Muhammad l'ultimo Profeta (PbsL).
Poi c'è da dire che nell'Islam non c'è la tolleranza verso le altre religioni, come giá detto esiste il rispetto verso le persone e Allah non ci Autorizza ad ammazzare tutti quelli che non sono musulmani (non spetta a noi giudicare), però dall'altro lato non siamo tenuti a rivedere gli insegnamenti della nostra religione.
Allah permette di "difenderci" attraverso" il Jihad, sempre con determinati metodi e regole, e questo non lo abbiamo deciso noi (come non abbiamo deciso che le altre religioni nkn siano più attendibili). Tutto è scritto ed è ciò che Dio ha deciso.

woman ha scritto:
]Ripeto, quel post mi ha fatto capire una volta di più quanto sia facile diventare fantici e ingiusti verso il prossimo in nome di come noi uomini abbaimo interpretato il messaggio , noi cristiani di Gesù, i Musulmani le parole di maometto ispirate o dettae (meglio) da Dio.
Pace a tutti.


c'è un errore di fondo credo: noi musulmani non interpretiamo la religione, non funziona come nel Cristianesimo dove ognuno può interpretare gli insegnamenti della Bibbia. Dietro le spiegazioni dei Versetti Coranici e degli insegnamenti del Profeta Muhammad (PbsL) ci sono studiosi e sapienti che dedicano la loro vita a ciò.
Non siamo fanatici della nostra religione, ci sforziamo ad applicare ciò che ci è stato detto.
Avercela con gli sciiti non vuol dire essere fanatici o avercela con il prossimo, é semplicemente difendere l'Islam da qualcosa di insensato. Al tempo del Profeta (PbsL) c'era solo 1 Islam (come è adesso). Poi un giorno qualcuno ha deciso che tutto fosse sbagliato e quindi è nata una corrente nuova, che a sua volta incinta odio contro i Sunniti.
Quello che forse non si è ancora capito è che moltissimi dei loro presunti insegnamenti non esiste nemmeno scritto nel Corano, al contrario di ciò che dicono.

Come si fa ad "applicare" insegnamenti (secondo loro islamici") se poi nell'Islam, nel Corano e negli insegnamenti del nostro Profeta (PbsL) non esistono nemmeno? Ci si può considerare appartenenti o, per meglio dire, unici veri proclamatori di una religione, se poi nel Libro Sacro che si segue non vi è traccia di quasi tutto quello che si fa?

Io stessa non capivo l'odio e l'astio tra sciiti e sunniti, ma poi informandomi l'ho capito eccome. Abbiamo il dovere di difendere la nostra religione perchè così Allah ci ha detto, questo non è sinonimo di stragi insensate, esplosioni e violenze verso tutta la gente che non è musulmana.
Purtroppo oggi ci sono ancora musulmani ignoranti che si rifanno alle tradizioni o chissà cosa, mica siamo perfetti.

Buona giornata
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Mar Ott 07, 2014 12:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaykum,

Complimenti alla sorella Simo per il suo intervento. Comunque secondo me anche una risposta esaustiva come questa non esaurisce il confronto. Il problema fondamentale, a mio parere, è che parliamo (noi Musulmani e la nostra ospite, cristiana secolarizzata) un linguaggio differente nelle sue linee più essenziali. In noi non è possibile rintracciare quello sfondo di relativismo che è la condizione di possibilità della tolleranza e del pluralismo intesi in senso occidentale. Io personalmente non accetto nemmeno di definirmi tollerante, perché dovrei pormi per principipio in un atteggiamento di accettazione passiva verso ciò che va palesemente contro la legge di Dio? Al massimo ciò che può esserci è il rispetto, che non è un qualcosa che si adotta a prescindere, che si prova nei confronti dell'altro solo perché è "altro". È piuttosto un riconoscere una certa dignità a chi, pur non essendo Musulmano, ne è degno.

Pace,
Abdul-Aziz Attanasio
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Ott 09, 2014 3:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Attanasio ha scritto:
Assalamu Alaykum,

Complimenti alla sorella Simo per il suo intervento. Comunque secondo me anche una risposta esaustiva come questa non esaurisce il confronto. Il problema fondamentale, a mio parere, è che parliamo (noi Musulmani e la nostra ospite, cristiana secolarizzata) un linguaggio differente nelle sue linee più essenziali. In noi non è possibile rintracciare quello sfondo di relativismo che è la condizione di possibilità della tolleranza e del pluralismo intesi in senso occidentale. Io personalmente non accetto nemmeno di definirmi tollerante, perché dovrei pormi per principipio in un atteggiamento di accettazione passiva verso ciò che va palesemente contro la legge di Dio? Al massimo ciò che può esserci è il rispetto, che non è un qualcosa che si adotta a prescindere, che si prova nei confronti dell'altro solo perché è "altro". È piuttosto un riconoscere una certa dignità a chi, pur non essendo Musulmano, ne è degno.

Pace,

Abdul-Aziz Attanasio




Salam aleykum,
grazie. Beh anche io credo che un post (o mille post) non bastano per "chiarire". Tutto viene dalla persona con cui si parla, c'è chi capisce, chi si sforza e chi.. rimane della propria idea!
Questa è una cosa generale diciamo, a prescindere da questo thread.
Mi è capitato molte volte, sia qui sul forum che nella vita, di parlare o scrivere con persone che, invece di cercare di capire il punto di vista mio (e io il suo) si sforzavano di far cambiare idea a me e di criticare e correggere giustamente (secondo loro) ciò che io dicevo.
Ed il bello era che io non avevo chiesto nulla, le domande mi venivano fatte e chi avevo davanti voleva convincermi del contrario. (Ammetto che probabilmente chi leggerà questo post non capirà nulla, sono un poco contorta in ciò che scrivo!)

Almeno in questo caso è da apprezzare che woman non si sia posta in maniera sgarbata. Ha solo fatto una domanda esprimendo il suo parere.

Alla prossima.
buona giornata e salam aleykum!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 4.064